Prurito alle gambe

Prurito ai piedi è una specifica manifestazione clinica che può indicare con precisione una gamma piuttosto limitata di patologie. L'insorgenza di un tale segno non è limitata all'età o al sesso di una persona - assolutamente tutti sono soggetti ad essa.

Nella stragrande maggioranza dei casi, questo sintomo indica il verificarsi di qualsiasi disturbo, ma ci sono fonti abbastanza innocue di questo disturbo, ad esempio, si verifica spesso durante la gravidanza.

Il quadro clinico sarà il segno più caratteristico di un fattore eziologico patologico. Il principale di loro è considerato arrossamento, bruciore, secchezza e desquamazione della zona interessata della pelle.

Stabilire la diagnosi corretta richiede un approccio integrato, basato su esami fisici e studi strumentali e di laboratorio. I metodi conservativi predominano direttamente nel trattamento del sintomo stesso, in particolare l'uso di sostanze medicinali e la medicina tradizionale.

eziologia

Non solo le malattie, ma anche i fattori fisiologici possono portare al prurito. È per questo motivo che è consuetudine suddividere tutte le fonti di tale caratteristica in gruppi appropriati.

Tra i processi patologici che si verificano nel corpo, vale la pena evidenziare:

  • diabete mellito - con una tale malattia, il prurito è spesso osservato su tutta la pelle, ma il più delle volte sono proprio le gambe sotto il ginocchio a essere esposte a questa manifestazione;
  • malattie del fegato - epatite di qualsiasi natura o cirrosi epatica porta al fatto che la bile entra nel flusso sanguigno. In questo contesto, la pelle assume una colorazione giallastra e quasi tutti i pazienti lamentano prurito, in particolare negli arti inferiori;
  • malfunzionamento del sistema endocrino;
  • vene varicose degli arti inferiori - prurito per le vene varicose delle gambe si verifica a causa del prolungato corso di questo disturbo. Ciò è dovuto alla violazione del processo di deflusso venoso su base continuativa. A sua volta, ciò porta al fatto che si osserva una sensazione spiacevole in qualsiasi momento della giornata;
  • malattie infettive come varicella e lichene, rosolia e morbillo e scabbia;
  • patologie del sistema nervoso, che sono il più delle volte causate dall'insorgenza di un processo infiammatorio nel tessuto nervoso o da avvelenamento da sostanze tossiche o velenose;
  • vasculite;
  • la presenza di un processo degenerativo nell'articolazione del ginocchio;
  • malattie della pelle come dermatiti, psoriasi, infezioni fungine o eczemi;
  • allergia - prodotti chimici domestici e prodotti chimici domestici spesso scelti impropriamente spesso agiscono come irritanti;
  • flusso di orticaria colinergica, che è meglio conosciuta come calore pungente. Con una maggiore sudorazione, il prurito alle gambe può durare da trenta minuti a due ore;
  • trombosi venosa profonda;
  • sindrome delle gambe senza riposo;
  • malattie dei vasi sanguigni che causano fragilità capillare e piccole emorragie, che è la fonte di prurito;
  • interruzione del normale funzionamento di organi come fegato, reni e cistifellea;
  • malattie del sangue, vale a dire policitemia vera, è considerato il fattore eziologico più raro del perché i piedi prurito.

Le cause fisiologiche del prurito al piede sono:

  • influenza prolungata di situazioni stressanti o forti sovratensioni nervose;
  • fare una doccia o un bagno troppo caldi. È interessante notare che più forte è l'influenza del calore, più i piedi o i piedi pruriti saranno;
  • abuso di determinati gruppi di droghe;
  • il periodo di gravidanza - il più spesso prurito durante la gravidanza si verifica dal terzo trimestre. In tali casi, tale manifestazione non è comune e si sviluppa sullo sfondo di un aumento del livello dell'ormone estrogeno, che, a sua volta, inibisce il progresso della bile nel fegato;
  • punture di insetti;
  • dieta scorretta - questo motivo causa spesso lo sviluppo di una reazione allergica, che si chiama allergia alimentare. Gli allergeni più comuni sono agrumi, frutta esotica, tè e latticini, melanzane, carote e cavoli. Spesso, la comparsa di prurito allergico porta al consumo di fast food e al consumo di bevande alcoliche;
  • allergico agli animali domestici o alle piante;
  • indossare scarpe comode e scomode, così come calze fatte con tessuti di bassa qualità;
  • mancanza di vitamine nel corpo e disidratazione della pelle, che molto spesso accade nella stagione fredda.

Tutti i suddetti motivi possono essere attribuiti a adulti e bambini.

sintomatologia

Il prurito severo e persistente sugli arti inferiori raramente agirà come l'unica manifestazione clinica. Molto spesso il sintomo principale è accompagnato da:

  • arrossamento e gonfiore della pelle;
  • sensazione di bruciore;
  • aumento della secchezza e desquamazione della pelle nella zona interessata;
  • la formazione di cricche;
  • sindrome del dolore causata da danni alla pelle;
  • la comparsa di erosione e ferite;
  • la formazione di bolle, che può essere essudato purulento o trasparente. Se una persona rompe l'integrità delle bolle o esplodono da sole, dopo un po 'si forma una crosta sulla loro superficie. In alcuni casi, lo scarico può essere integrato da un cattivo odore.

Se la causa del principale sintomo clinico è l'allergia, si osserveranno inoltre i sintomi sopra elencati:

Tali manifestazioni sono spesso scambiate per un raffreddore, che causa il contatto con l'allergene non si ferma, il che può causare un deterioramento delle condizioni del paziente.

Tutti i sintomi di cui sopra sono più caratteristici del prurito alle gambe, ma non è esclusa la possibilità di aggiungere altri sintomi specifici di questo o quel disturbo. Ad esempio, nel diabete mellito, ci sarà costante sete e un raro bisogno di emettere urina, e nelle malattie del sistema nervoso, frequenti sbalzi d'umore, depressione e apatia.

diagnostica

Per scoprire il motivo per cui è apparso un grave prurito, abbiamo bisogno di un approccio integrato. Prima di tutto, un dermatologo deve eseguire in modo indipendente diverse manipolazioni, tra cui:

  • familiarizzazione con la storia della malattia e la storia di vita del paziente - abbastanza spesso aiuta a individuare il fattore eziologico più caratteristico per un particolare paziente;
  • un esame fisico approfondito dell'area interessata;
  • Indagine paziente dettagliata - in questo caso, questo evento è di primaria importanza, poiché aiuta a stabilire la prima volta e l'intensità della gravità del sintomo principale e, soprattutto, a scoprire la presenza di ulteriori sintomi.

Gli studi di laboratorio prevedono l'implementazione di:

  • analisi generale e biochimica del sangue - per la possibile individuazione di una malattia batterica o infettiva;
  • analisi clinica di urina;
  • esame microscopico delle feci;
  • studi di laboratorio di una piccola parte della pelle del paziente, prelevati raschiando direttamente dalla zona interessata. Tale procedura consentirà di determinare il tipo di fungo che potrebbe portare al verificarsi di tali sintomi spiacevoli.

Gli esami strumentali hanno lo scopo di identificare la compromissione del funzionamento di un particolare organo interno, che richiede quanto segue:

  • Raggi X e ultrasuoni;
  • CT e RM;
  • procedure diagnostiche endoscopiche.

Dopo aver studiato i dati delle principali misure diagnostiche da un dermatologo, il medico può prescrivere ulteriori consulenze e test per:

Uno o l'altro specialista prescriverà misure specifiche di laboratorio e strumentali di diagnosi e illustrerà come rimuovere un tale sintomo.

trattamento

L'eliminazione della pelle pruriginosa del piede è conservativa e spesso include:

  • l'uso di medicinali sotto forma di unguenti o creme;
  • rispetto di una dieta moderata;
  • fisioterapia;
  • applicazione di ricette di medicina tradizionale.

Per ogni paziente, a seconda del fattore eziologico, verrà elaborata una tattica terapeutica individuale. Ad esempio, durante la gravidanza si può liberarsi del prurito da:

  • assunzione regolare della doccia due o più volte al giorno;
  • trattamento dei piedi nelle zone di disturbo con oli cosmetici;
  • consumo giornaliero di carbone attivo basato sul fatto che una compressa su dieci chilogrammi;
  • bere una grande quantità di liquido, ma solo bevande gassate zuccherate;
  • idratazione tempestiva della pelle.

Se prude per le vene varicose, cosa ti dirà il medico? Spesso tali pazienti sono indicati:

  • indossare collant o calze a compressione;
  • cammina il più possibile;
  • trattare le zone colpite con pomate o creme ormonali.

Inoltre, il prurito può essere curato da:

  • uso di farmaci antifungini;
  • cambiamenti di dipendenza alimentare;
  • accurata selezione di detersivi in ​​polvere e gel doccia che non causano allergie;
  • indossare abiti fatti di tessuti naturali.

Come si possono assegnare procedure fisioterapiche:

  • elettrico medico;
  • docce;
  • bagni e applicazioni con fanghi terapeutici e altri componenti.

Il trattamento farmacologico finalizzato all'eliminazione di tale manifestazione clinica comporta la ricezione di:

  • sedativi;
  • sostanze antistaminiche;
  • ansiolitici.

Inoltre, ai pazienti vengono prescritti pomate, gel, polveri, creme con effetto antiprurito.

Con l'inefficacia dei mezzi di cui sopra usato blocco novocainico.

Si possono ottenere buoni risultati anche con l'aiuto di metodi di medicina tradizionale, che prevedono la preparazione di decotti e infusi medicinali che vengono utilizzati per bagni o lozioni per i piedi. È possibile curare i piedi pruriginosi con l'aiuto di:

  • aceto di sidro di mele;
  • radice di valeriana e liquirizia;
  • bardana e bardana;
  • violette e balsami di limone;
  • ginepro e maggiorana;
  • aglio e aneto;
  • bicarbonato di sodio

È necessario usare ricette di medicina tradizionale due volte al giorno - di mattina e di sera finché il sintomo scompare completamente. Nel trattamento è meglio utilizzare un approccio integrato.

Vale la pena notare che le raccomandazioni di cui sopra mirano a neutralizzare il prurito e non la malattia che lo ha causato.

prevenzione

Per evitare la comparsa di problemi di prurito alle gambe, è necessario:

  • condurre uno stile di vita sano e attivo;
  • mangiare giusto ed equilibrato;
  • evitare il disagio emotivo quando possibile;
  • eliminare completamente il contatto con l'allergene;
  • indossare solo scarpe comode;
  • assumere farmaci seguendo rigorosamente le prescrizioni del medico;
  • più volte all'anno per sottoporsi a una visita medica completa.

Per quanto riguarda la prognosi del prurito alle gambe, l'approccio integrato garantisce lo smaltimento del paziente da tale manifestazione clinica in un periodo di tempo abbastanza breve.

Che cosa provoca prurito alle gambe e come sbarazzarsi di esso

Il prurito cutaneo alle gambe è un fenomeno abbastanza comune, che nel 70% dei casi si verifica nelle donne. Nelle donne, le gambe sotto le ginocchia possono provocare prurito per motivi banali: rasatura impropria, allergie ai collant, l'uso di creme per il corpo inadatte.

Ma se tale condizione viene costantemente osservata, ciò può indicare la presenza di una patologia grave che richiede un trattamento immediato. Come sbarazzarsi di prurito alle gambe e perché si verifica?

Prurito ai piedi: cause e posizione sottostanti

Numerosi studi clinici hanno confermato che il forte prurito e bruciore alle gambe possono verificarsi per una serie di motivi.

Se questo sintomo è una conseguenza di una reazione allergica, non dovresti aver paura, poiché il disagio è temporaneo e andrà via da solo dopo alcuni giorni (dopo aver rimosso lo stimolo).

Ma anche questo sintomo può manifestarsi come conseguenza della presenza di una malattia pericolosa.

Ecco perché, prima di iniziare il trattamento, gli esperti raccomandano di sottoporsi a una diagnosi completa per determinare quale sia la fonte primaria di tale condizione.

Infezioni fungine

Come dimostra la pratica, la causa più comune di prurito della pelle delle gambe è la presenza di un'infezione fungina. Le malattie più frequenti di questa categoria sono la candidosi dei piedi, l'atleta, il fungo interdigitale e squamoso, il fungo disidrotico.

Ciascuna di queste lesioni è accompagnata da un forte prurito, che è spesso localizzato nel piede, ma può anche andare alle dita dei piedi.

Un sicuro segno di una lesione fungina è un grave desquamazione, in alcuni tipi di funghi, la pelle può letteralmente andare a strati. Molto spesso la malattia si verifica in persone il cui lavoro si svolge in condizioni di bagnato (bagnanti, atleti, minatori), nonché in pazienti con immunità indebolita.

Cause non fungine

I medici dicono che nella maggior parte dei casi, i piedi pruriti derivano dai seguenti fattori:

    Reazione allergica sulla pelle

eccessiva secchezza della pelle. La pelle può diventare secca se si fa una doccia troppo spesso (soprattutto caldo) e un uso eccessivo di sapone;

  • reazione allergica a certe cose. Il prurito può verificarsi quando si indossano vestiti realizzati con materiali sintetici di bassa qualità. Inoltre, tali sensazioni possono essere causate da peli di animali;
  • diabete mellito. Con questa malattia, il prurito si manifesta come una complicazione, e può verificarsi non solo sugli arti inferiori, ma anche su tutto il corpo. Tuttavia, il più delle volte il disagio si manifesta dentro e sotto le ginocchia;
  • intossicazione chimica. Può verificarsi se una persona lavora in un impianto chimico;
  • epatite o cirrosi epatica. Quando la bile entra nel sangue, l'epidermide assume una colorazione giallastra, ei pazienti lamentano anche un forte prurito agli arti inferiori;
  • forma trascurata di vene varicose. I flebologi affermano che tale complicazione, come il prurito, si verifica solo sullo sfondo di un lungo decorso della malattia. Se il processo di deflusso venoso è disturbato, il prurito si sentirà costantemente, indipendentemente dall'ora del giorno;
  • infezioni della pelle come rosolia, scabbia, vaiolo;
  • stress costante ed esperienze nervose. I medici avvertono che gonfiore e prurito alle gambe possono apparire se una persona è costantemente in stress emotivo;
  • Orticaria sulla pelle

    orticaria colinergica. Con una maggiore sudorazione, i piedi possono prudere per ore e ore;

  • trombosi venosa profonda;
  • cambiamenti distruttivi nelle articolazioni del ginocchio (violazione della struttura del tessuto cartilagineo);
  • uso a lungo termine di farmaci ormonali;
  • varie patologie vascolari che coinvolgono lesioni capillari;
  • policitemia (disturbo del sangue raro);
  • inosservanza delle norme igieniche.
  • È impossibile identificare in modo indipendente quale sia esattamente la fonte primaria di prurito nella parte inferiore delle gambe.

    Aiuto! Per comprendere il quadro clinico generale, è necessario sottoporsi a diagnostica strumentale e, se necessario, superare i test prescritti.

    Cosa fare

    Se vi è arrossamento e prurito alle gambe, ma la persona non ha l'opportunità di consultare un medico, si consiglia innanzitutto di cercare di capire cosa potrebbe aver causato questa reazione e, se possibile, eliminarla.

    Per alleviare il disagio a casa, si raccomanda di osservare il seguente algoritmo di azioni:

    • Indipendentemente dalla causa dei pruriti, gli impacchi freddi possono essere applicati agli arti inferiori. Il ghiaccio viene lasciato agire per 15-20 minuti, questo aiuterà ad alleviare la condizione per diverse ore;
    • la pelle nella zona interessata dovrebbe essere lubrificata con una crema ipoallergenica idratante (almeno 2 volte al giorno);
    • se il prurito è causato da una reazione allergica, si raccomanda di assumere un antistaminico come Tavegil o Suprastin;
    • Per liberarsi delle tossine che possono provocare scabbia, è necessario bere quanta più acqua filtrata possibile (almeno 1,5 litri al giorno);
    • non dovresti fare la doccia troppo spesso, perché l'acqua calda rende la pelle secca;
    • Non pettinare i piedi, questo può portare a cicatrici e cicatrici, che rallenteranno anche il processo di guarigione.

    È importante! Se il prurito tra le dita e il piede e il prurito non scompaiono per più di 5 giorni, è necessario registrarsi per un'ispezione di routine.

    Come sbarazzarsi di prurito

    Le cause del prurito nelle gambe sotto il ginocchio e il trattamento di questa patologia differiscono significativamente a seconda del fattore provocante. Ma il più delle volte ai pazienti vengono prescritte procedure di trattamento e fisioterapia.

    Se tale lesione è causata da fattori psicologici o da un lavoro instabile del sistema nervoso, il paziente può essere consultato da uno psicologo.

    Fondi temporanei

    Il modo più efficace per eliminare il prurito nel più breve tempo possibile è prendere la pillola appropriata. A seconda della causa della violazione, al paziente è richiesto di assumere un farmaco appartenente a una delle seguenti categorie farmaceutiche:

    • antistaminici. Farmaci che aiutano ad eliminare una reazione allergica;
    • antiossidanti;
    • gepatoprotektory. Fondi prescritti per le malattie del fegato;
    • prodotti di disintossicazione. Tossine escrete dal corpo, spesso prescritte per avvelenamento;
    • antidepressivi e tranquillanti. Nominato se il prurito ha una base psicogena.

    Se il prurito alle gambe è una conseguenza di un'immunità indebolita, il paziente deve bere un ciclo di multivitaminici. Nel caso in cui la patologia sia associata a vene varicose, è necessario scegliere la giusta venotonica - questi farmaci aiuteranno a rafforzare le pareti dei vasi sanguigni e normalizzare il flusso sanguigno.

    Si raccomanda l'uso di Venotonics non solo sotto forma di compresse, ma anche di usare unguenti e gel per uso esterno, poiché un approccio integrato darà il meglio.

    Nel diabete, al paziente viene prescritta l'insulina e altri farmaci che abbassano il livello di zucchero. Il regime di trattamento (dosaggio e durata del trattamento) deve essere scelto dal medico curante in base alle caratteristiche individuali del paziente e allo stadio della malattia.

    Come liberarsi definitivamente del prurito

    Come trattare il prurito tra le dita dei piedi e dei piedi, in modo che passi completamente, solo uno specialista esperto può dire dopo un esame fisico e una diagnosi. Dopo la consultazione iniziale, il medico può inviare al paziente un esame per:

    • un gastroenterologo;
    • specialista in malattie infettive;
    • endocrinologo;
    • allergologo.

    Uno specialista con un profilo più stretto riferirà il paziente ad una diagnostica aggiuntiva di laboratorio e strumentale e, dopo aver identificato la diagnosi esatta, sarà in grado di dire quale regime di trattamento è più adatto in un caso particolare.

    Tipicamente, la terapia viene effettuata assumendo farmaci prescritti, così come regolando la dieta. Se il prurito è causato da una malattia di terzi e si manifesta come un sintomo, il trattamento deve mirare all'eliminazione della malattia sottostante.

    conclusione

    Nella maggior parte dei casi, il prurito agli arti inferiori è causato dall'impatto negativo di fattori esterni, questa condizione non è pericolosa e va via da sola dopo pochi giorni. Ma se le gambe continuano a prudere per più di 5 giorni, questo provoca gonfiore e arrossamento, è necessario prendere immediatamente un appuntamento con un medico.

    Perché fa prurito ai piedi e come trattare le gambe pruriginose?

    Prurito alle gambe è una condizione molto comune e un segno di altri disturbi o malattie. A volte può essere dovuto a patologia cutanea o disturbo sistemico.

    In tutti i casi può essere indebolito con l'aiuto di rimedi casalinghi e piante medicinali. Nei casi più gravi, si dovrebbe cercare l'uso di antistaminici o sulla base del cortisone.

    Qual è il prurito alle gambe

    Il prurito alle gambe è un sintomo che può manifestarsi in tutte le fasce di età e colpisce allo stesso modo, sia uomini che donne. Spesso associato a condizioni non patologiche e tende a risolversi in breve tempo.

    In altri casi, combinato con altri disturbi e dura per 2-3 giorni, in questo caso può essere una manifestazione della condizione patologica della pelle o di tutto il corpo, in questi casi è sempre utile consultare un medico.

    I sintomi associati a prurito ai piedi

    Quando sperimentiamo i piedi pruriti, dobbiamo valutare se il prurito è l'unico sintomo o è associato ad altri disturbi della pelle, tra cui:

    • Macchie o punti rossi che possono indicare una condizione patologica della pelle: eczema, febbre di Kew Garden o la conseguenza della depilazione con un rasoio.
    • Pelle secca e scaglie, che di solito compaiono sotto l'azione di temperature troppo basse o troppo alte, o nel caso di patologie cutanee come la dermatite.
    • Bolle, che possono essere un segno di allergie cutanee o di malattie sistemiche, come Kew Garden o varicella.
    • Croste che possono formarsi a causa di danni alla pelle o essere un sintomo di patologia cutanea.
    • Acne che può apparire se si hanno problemi a livello ormonale o dopo l'epilazione con cera o un epilatore elettrico.
    • Vesciche rossastre, solitamente associate a punture di insetti o condizioni allergiche.
    • Lividi ed ematomi che appaiono nel caso di fragilità capillare.

    Perché prurito ai piedi?

    Ci possono essere diverse ragioni, e il prurito può verificarsi in uomini, donne, bambini e anziani, può apparire in qualsiasi momento della giornata o solo in un certo momento, ad esempio, di notte.

    Cause patologiche di prurito alle gambe

    Ci sono molte cause patologiche di prurito alle gambe e riguardano sia le malattie della pelle stessa che le patologie sistemiche.

    Tra le malattie che causano prurito alle gambe, dovrebbe essere chiamato:

    • la malattia di tifo: come la varicella, il morbillo e la rosolia, che compaiono principalmente nei bambini e possono causare prurito su tutto il corpo, compresi gli arti inferiori.
    • Malattie della pelle: come infezione fungina (micosi), psoriasi, infiammazione, dermatite, reazioni allergiche. Tutte queste malattie della pelle hanno un sintomo comune - prurito.
    • allergie: A volte il prurito può essere causato da allergie, ad esempio allergie a droghe, polline, cibo, cosmetici o detergenti. In questo caso, il prurito è accompagnato da orticaria.
    • diabete mellito: L'eccesso di glucosio nel sangue, che si verifica nei pazienti con diabete mellito, spesso causa prurito agli arti inferiori.
    • Problemi al fegato: le malattie del fegato che causano un aumento della bilirubina nel sangue possono causare prurito alle gambe.
    • Problemi circolatori: Coloro che soffrono di vene varicose e insufficienza venosa possono spesso avvertire una sensazione di prurito alle gambe, accompagnata da pesantezza e gonfiore.

    Quando arrossamento, formicolio e febbre della pelle compaiono insieme al prurito, dovresti consultare un medico perché potrebbe essere una trombosi.

    • Problemi ai reni: Chi soffre di malattie renali, come insufficienza renale, può soffrire di prurito agli arti inferiori e, in generale, a tutto il corpo. La ragione esatta di questa connessione non è nota, ma è probabilmente dovuta a cambiamenti che avvengono a livello del metabolismo del fosforo, del magnesio e del calcio.
    • Malattie del sangue: Il forte prurito delle gambe è uno dei primi sintomi di disturbi del sangue come la leucemia e il linfoma.
    • Problemi alla tiroide: Se la ghiandola tiroide produce troppi ormoni, provoca prurito su tutto il corpo, comprese le gambe.
    • vasculite: L'infiammazione delle arterie e dei piccoli vasi, che spesso colpisce gli arti inferiori, si manifesta con diversi sintomi, tra cui prurito e piccole macchie rosse sulla superficie delle gambe.
    • Sindrome delle gambe senza riposo: prurito, sentito soprattutto di notte, può essere una manifestazione di sindrome delle gambe senza riposo.

    Cause non patologiche

    Per quanto riguarda le cause non patologiche di prurito alle gambe, ciò è dovuto a diversi fattori, sia della persona stessa che dell'ambiente.

    Tra questi possiamo evidenziare:

    • Pelle secca: quando la pelle delle gambe è secca, può causare un fastidioso prurito causato dal desquamazione della pelle, ad esempio negli anziani.
    • Squilibrio ormonale: a volte, nelle donne, il prurito delle gambe è associato a cambiamenti ormonali che si verificano durante tutta la vita.
    • Abbigliamento: le gambe pruriginose possono apparire quando si indossano jeans, leggings, collant troppo stretti.
    • Sforzo fisico: a volte dopo aver camminato, soprattutto se si verifica in inverno, può essere prurito ai piedi.
    • Morsi di insetto: a volte prurito associato a punture di insetti, in particolare zanzare.
    • Contatto con l'acqua: a volte il prurito può essere causato dal contatto con l'acqua. Questo tipo di prurito ha cause sconosciute e, molto spesso, si verifica dopo una doccia.
    • Cosmetici: a volte il prurito alle gambe deriva dall'uso di cosmetici, come creme, scrub, lozioni e così via, di scarsa qualità.
    • Depilazione: alcuni metodi di rimozione dei peli, come rasoi o ceretta, possono causare prurito alle gambe con la comparsa simultanea di macchie rosse.

    Quali mezzi aiuteranno dal prurito alle gambe

    Il prurito alle gambe può essere ridotto con vari mezzi: rimedi casalinghi, fitoterapia o, in casi più gravi, farmaci.

    Rimedi improvvisati per i piedi pruriti

    Per ridurre o eliminare il prurito alle gambe, puoi usare i rimedi domestici che possono essere trovati in quasi tutte le cucine:

      Olio d'oliva: è uno dei prodotti più utili per il trattamento del prurito associato a pelle secca e disidratata.

    Uso: applicato con tessuto di cotone direttamente sul punto in cui il prurito è localizzato, in piccoli movimenti circolari. È anche utile in caso di prurito causato da malattie della pelle.

    Sale inglese: ha proprietà emollienti ed è utile quando il prurito alle gambe è associato a malattie della pelle che causano irritazione e infiammazione.

    Uso: sciogliere due tazze di sale in un bagno di acqua calda e quindi immergere i piedi per almeno 15-20 minuti.

    avena: Ha proprietà idratanti e antinfiammatorie, utili se il prurito alle gambe è causato da pelle secca o malattie della pelle.

    Modo d'uso: basta versare un ½-1 tazza di farina d'avena in un panno di cotone, arrotolare il sacchetto e riporlo in un bagno di acqua calda. Immergiti nella vasca per 10-15 minuti schiacciando la busta per favorire la distribuzione degli ingredienti attivi.

    Bicarbonato di sodio: riconosciuto antinfiammatorio, disinfettante e sedativo, quindi indicato per il trattamento del prurito di qualsiasi tipo.

    Uso: preparare un bagno fresco aggiungendo 150-200 g di bicarbonato all'acqua, immergere i piedi per almeno 20 minuti.

    Aceto di mele: può essere usato per trattare il prurito associato a infezioni della pelle.

    Usa: in un bagno con acqua, non troppo caldo, versa una tazza di aceto di mele, nel caso in cui preferisci lavare solo i piedi, mescola semplicemente mezzo bicchiere d'acqua e un quarto di tazza di aceto.

  • Burro di karitè: Ha proprietà idratanti, lenitive e ammorbidenti, quindi è usato per il trattamento del prurito associato a pelle secca, squamosa e disidratata. Venduto come una crema.
  • Terapia delle piante medicinali

    Per contrastare il prurito alle gambe, è possibile utilizzare compresse o tè a base di determinate erbe medicinali i cui principi attivi possono aiutare a ridurre il prurito:

      Ortica: una pianta che ha un'attività anti-istamina naturale, dovuta al contenuto di quercetina, tannini, muco e acido formico.

    Usa: può essere usato sia all'interno che all'esterno. Per uso esterno, preparano l'infuso e si sfregano i piedi con prurito. Per preparare l'infuso in una pentola di acqua bollente, aggiungere 2-3 cucchiai di foglie di ortica, lasciare in infusione per circa 15 minuti, quindi filtrare e utilizzare.

    liquirizia: ha proprietà antinfiammatorie e antiallergiche dovute al contenuto di saponine, cumarinine e glicirrizina triterpenici.

    Uso: può essere usato come tintura alcolica (30-40 gocce tre volte al giorno) o come infuso per bere.

    Ribes nero: ha un effetto cortisone dovuto al contenuto di flavonoidi, oli essenziali e glucosidi.

    Uso: usato sotto forma di tintura su glicerina, 30 gocce due volte al giorno.

    lavanda: contiene alfa-terpineolo, flavonoidi, limonene, canfora e cineolo, ha effetti anti-infiammatori, sedativi e sedativi.

    Uso: può essere usato come infusione per uso locale (50 g di fiori di lavanda per litro d'acqua, portare ad ebollizione, insistere 5-10 minuti, filtrare) o sotto forma di un olio essenziale per il massaggio del piede.

    calendola: ha proprietà emollienti, antinfiammatorie e rinfrescanti; contiene muco, cumarine, acido salicilico, oli essenziali e glicosidi triterpenici.

    Uso: si applica come una crema o un unguento direttamente sulla pelle pruriginosa.

    Tè alla camomilla: questa pianta è lenitiva e contiene bisabololo, muco e azulene.

    Usa: Puoi usare direttamente sulla pelle o come bevanda lenitiva.

    Aloe vera: Questa è una pianta che ha un forte effetto anti-infiammatorio associato al contenuto di antrachinoni.

    Uso: applicato su zone pruriginose che devono essere trattate con un gel dalle foglie.

    menta: grazie al suo contenuto di mentolo, questa pianta ha proprietà anestetiche locali, antiedema ed effetti rinfrescanti.

    Uso: usato sotto forma di olio essenziale direttamente sui piedi con un batuffolo di cotone, o come decotto per il lavaggio.

    Olio dell'albero del tè: ha molti ingredienti attivi (circa 48), tra i quali i più importanti sono cineolo e terpinen. Ha effetti anti-fungini, antisettici, anti-batterici e anti-infiammatori.

    Uso: massaggiare i piedi nelle zone interessate in cui si verifica il prurito, utilizzando una crema, olio essenziale o lozione.

    Trattamento farmacologico di prurito ai piedi

    L'uso di farmaci per il trattamento del prurito alle gambe ha senso quando il prurito è un sintomo di patologia. Pertanto, si raccomanda di consultare un medico che, a seconda dei casi, raccomanderà un trattamento appropriato.

    Tra i farmaci più utilizzati contro il prurito:

    • Antistaminici locali, applicato direttamente ai piedi come un unguento o crema, o come compresse. Questi farmaci riducono il rilascio di istamina, che è responsabile della sensazione di prurito nella maggior parte delle allergie e delle malattie della pelle.
    • corticosteroidi, disponibile in commercio come unguenti e compresse. I farmaci anti-infiammatori a base di cortisone devono essere usati solo se il prurito è causato da una condizione patologica della pelle, come l'eczema o la psoriasi.
    • Farmaci antifungini per uso locale, usato quando il prurito è associato alla presenza di un'infezione fungina della pelle, sono disponibili sotto forma di crema o pomata, che vengono applicati direttamente ai piedi.

    Prurito alle gambe: possibili cause di prurito

    Il prurito alle gambe è una malattia periodica. Molto spesso, il bruciore e l'irritazione disturbano il paziente la sera. A causa del prurito di una persona, il normale funzionamento del sistema nervoso e l'aspetto dell'epidermide sono disturbati. Si consiglia di contattare uno specialista qualificato subito dopo aver individuato sintomi spiacevoli. Questo aiuterà a sbarazzarsi rapidamente della malattia.
    In questo articolo descriveremo in dettaglio come diagnosticare i piedi pruriginosi, nonché le cause, il trattamento e la prevenzione.

    Processi patologici nel corpo

    Nella maggior parte dei casi, le gambe prurito a causa di varie malattie. Per l'attuazione delle misure terapeutiche necessarie per condurre un sondaggio e una diagnosi accurata. Questo aiuterà a identificare la causa del prurito ed eliminarlo. La mancanza di trattamento porta ad una diminuzione della funzione motoria e gravi danni all'epidermide.
    Malattie che provocano prurito alla pelle delle gambe:

    1. Scabbia. Malattia contagiosa causata da scabbia. Principali sintomi: grave prurito incontrollabile, eruzione cutanea (a volte compaiono pustole). La scabbia preoccupa il paziente durante la notte, sconvolge il sonno sano.
    2. Allergie alle gambe. Edema, eruzione cutanea e arrossamento della pelle: questa è la risposta del corpo agli allergeni. Nella maggior parte dei casi, si verificano sintomi spiacevoli dovuti a droghe, prodotti cosmetici e determinati alimenti (agrumi, dolci, frutti di mare e frutta esotica).
    3. Malattie del fegato e dei reni. Un paziente ha vene varicose o ittero (raramente) sulla pelle. Inoltre, una persona può sentire debolezza, un sapore amaro in bocca e pesantezza nella parte destra.
    4. Micosi (malattia fungina della pelle). Il fungo è causato dall'infezione dell'epidermide. L'infezione causa gravi bruciore e arrossamento degli arti inferiori.
    5. Vene varicose Con questa malattia, il paziente sente pesantezza nelle gambe dopo una lunga camminata. Ci può anche essere un lieve gonfiore (sopra la parte inferiore della gamba). Fattori che influenzano lo sviluppo di questa malattia:
      • in sovrappeso;
      • duro lavoro fisico;
      • droghe ormonali, ecc.
    6. Diabete o ipertiroidismo. Le malattie endocrine spesso contribuiscono allo sviluppo di prurito alle gambe. La pelle del paziente diventa meno elastica, asciutta e appaiono macchie sulla sua superficie.
    7. Disturbi del sistema nervoso (depressione, esaurimento nervoso, anoressia, ecc.). Sintomi spiacevoli si verificano a causa di condizioni stressanti o sconvolgimenti neuro-emotivi. Bruciore disturba il paziente la sera e la notte, interferisce con il sonno normale. Inoltre, il paziente ha un leggero peeling e arrossamento.
    8. Alcune malattie della pelle (dermatite atopica o psoriasi). I sintomi principali sono rossore, bruciore e eritema sull'epidermide. Con la psoriasi, papule appaiono sulla pelle, che sono molto traballante. Per la dermatite atopica è caratterizzata dalla comparsa di bolle riempite con un liquido chiaro.

    Cause fisiologiche di prurito della pelle delle gambe

    Non solo le malattie, ma anche altri fattori possono influenzare lo sviluppo del prurito. Le cause fisiologiche sono molto più facili e veloci da eliminare rispetto a quelle patologiche. Nonostante questo, vale comunque la pena consultare un medico per aiuto.

    Se i tuoi piedi prurito per lungo tempo, quindi le sostanze chimiche di uso domestico possono essere la causa. L'uso eccessivo di detersivi e cosmetici aggressivi porta alla secchezza e alla desquamazione della pelle. Nel tempo, piccole crepe e chiazze appaiono sull'epidermide.

    Inoltre, il prurito degli arti inferiori può apparire per i seguenti motivi:

    • Inosservanza delle norme di igiene personale.
    • Dieta sbagliata
    • Effetti collaterali dall'uso di droghe.
    • Piedi di raffreddamento eccessivo. Molto spesso, questo problema è affrontato da bambini e ragazze.
    • Punture di insetti
    • Il bambino ha le gambe graffiate a causa dell'uso di materiali sintetici. Il prurito può verificarsi anche nelle persone con pelle sensibile.

    Eliminare i fattori fisiologici può essere con l'aiuto della medicina tradizionale, ma prima è necessario consultare il proprio medico.

    diagnostica

    Se avverti prurito ai piedi, non devi posticipare la visita al dermatologo. È consigliabile rivolgersi immediatamente a un medico dopo aver scoperto sintomi spiacevoli.

    L'esame del paziente viene eseguito secondo il seguente piano:

    • Raccolta di informazioni sulle condizioni del paziente (fisiche ed emotive).
    • Attento esame della pelle
    • In alcuni casi, al paziente viene prescritto un esame di laboratorio. Dovrai donare sangue, urina e feci. Inoltre, il paziente dovrà sottoporsi a ecografia, endoscopia e radiografia.

    Queste analisi e test di laboratorio aiutano a determinare il livello di zucchero nel sangue, nonché a identificare le violazioni nel tratto gastrointestinale e nel sistema endocrino.

    trattamento

    La terapia per il prurito degli arti inferiori viene effettuata in base alla causa del verificarsi della malattia. I più comuni sono i seguenti metodi di trattamento:

    • fisioterapia;
    • assumere droghe;
    • la psicoterapia.

    La terapia per ciascun paziente è individuale. Viene nominata dopo aver ricevuto i risultati delle analisi.

    Come affrontare i sintomi con la fisioterapia

    Questo metodo di trattamento presenta alcune limitazioni. Ad esempio, è impossibile passare la fisioterapia a pazienti con tumori, gravi patologie epatiche e renali. Per eliminare i sintomi spiacevoli (se il piede prude, c'è una sensazione di bruciore), utilizzare i seguenti metodi:

    • irradiazione ultravioletta;
    • riflessologia;
    • elettroforesi di farmaci;
    • terapia laser;
    • balneoterapia.

    I pazienti con diabete mellito, vene varicose o psoriasi raggiungono un effetto positivo in breve tempo.

    farmaci

    Più spesso, i medici prescrivono un rimedio prurito per i loro pazienti. Sono in grado di eliminare gonfiori, eruzioni cutanee e arrossamenti. Se il paziente si gratta costantemente le gambe, allora gli vengono prescritti glucocorticoidi (ormoni). Il farmaco agisce su tutte le cellule che causano prurito. In media, il trattamento dura non più di una settimana. Tuttavia, i glucocorticoidi sono prescritti ai pazienti solo nei casi più gravi, poiché causano molti effetti collaterali. Ad esempio, i farmaci "Dexametozon" o "Prednisolone" non richiedono più di una settimana e sotto la stretta supervisione del medico curante.

    I farmaci più comunemente prescritti sono antistaminici. Fermano lo sviluppo di prurito della pelle sulle gambe e aiutano a migliorare le condizioni del paziente. Alcune ore dopo aver preso le pillole, puoi già notare il risultato. La durata del trattamento dipende dalla gravità del prurito. Inoltre, gli antistaminici presentano molte meno controindicazioni ed effetti collaterali rispetto ai glucocorticoidi. Puoi acquistarli in qualsiasi farmacia senza prescrizione medica.

    Il più delle volte, il paziente dopo aver preso antistaminici sente sonnolenza e prestazioni ridotte. Effetti indesiderati rari comprendono nausea, vomito, vertigini ed emicrania.

    Gli antistaminici sono divisi in diversi tipi:

    • La prima generazione Tali farmaci allevia rapidamente il prurito e mantengono un effetto positivo fino a 8 ore. Non crea dipendenza. Il mezzo più efficace: Suprastin, Diazolin, Tavegil.
    • Seconda generazione L'effetto del farmaco in modo significativo nell'arco di 24 ore. I medici raccomandano l'uso di "Zyrtec", "Tsetrin", "Claritin", "Laura Hexal" o "Zodak".
    • Terza generazione L'effetto dei farmaci dura fino a 48 ore. Raramente causano gravi effetti collaterali. "Erius" e "Telfast" sono in grado di rimuovere completamente il forte prurito in soli 10-14 giorni.

    Per il trattamento delle malattie della pelle spesso si usano pomate, creme e lozioni che hanno effetto anti-infiammatorio ("Sinaflan", "Mezoderm"). Eliminano il prurito, il rossore, il gonfiore e combattono la desquamazione della pelle.

    psicoterapia

    A volte la causa del prurito sono: stress, depressione e sentimenti. In questo caso, oltre a prendere il farmaco, devi visitare uno psicoterapeuta. Aiuterà il paziente a far fronte a problemi emotivi.

    Come sbarazzarsi del prurito della pelle sulle gambe rimedi popolari

    1. Una successione Questa erba è spesso usata in casa per combattere le malattie della pelle. Ha un effetto calmante, allevia il gonfiore ed elimina la combustione. Per preparare il brodo, mescolare l'erba secca (50 grammi) con un litro di acqua calda. Infondere la soluzione per un'ora. Il prodotto risultante può essere aggiunto al bagno, pulire la pelle con esso o fare impacchi. Utilizzare un decotto della serie almeno due volte al giorno.
    2. Camomilla. Questa pianta nelle sue proprietà benefiche non è peggiore di una serie. In un litro di acqua bollente, aggiungi qualche cucchiaiata di camomilla farmaceutica. Dopo 5-10 minuti è necessario rimuovere la soluzione dal fuoco. Insistere decotto di camomilla per 30 minuti. Aggiungi il prodotto risultante al bagno. La durata del trattamento dipende dall'incuria del prurito. Se le gambe sono pruriginose, occorreranno parecchie settimane di terapia intensiva per eliminare la malattia.
    3. Calendula. Questa pianta ha proprietà anti-infiammatorie. Per eliminare l'irritazione, utilizzare un unguento a base di calendula o una tintura di medicina. Lubrificare la pelle interessata con tre volte al giorno.
    4. Tè nero Per la preparazione dei fondi necessari per preparare 5-7 bustine di tè in un litro d'acqua. Versare la soluzione in un piccolo bacino e rilasciare le gambe. La durata della procedura è di 20 minuti. Dopo aver usato il bagno, lubrificare i piedi con olio di mentolo, oliva o tea tree.
    5. Il fluido di Burov. Il trattamento viene effettuato con l'aiuto di lozioni. Mescolare alcuni cucchiai del farmaco con acqua (500 ml). Prendi una benda o un batuffolo di cotone e inumidiscilo con una soluzione. Applicare la lozione sulle parti interessate dell'epidermide (per 5-10 minuti). Ripeti la procedura due volte al giorno, al mattino e alla sera, fino a quando il prurito alle gambe scompare completamente.
    6. Aloe. Con questa pianta puoi non solo eliminare i sintomi sgradevoli, ma anche idratare la pelle. Per cucinare significa che devi tritare finemente l'aloe e avvolgerlo in una benda. Applicare l'impacco alle aree interessate. La durata della procedura dipende dalla condizione della pelle (in media, ci vogliono 10-15 minuti). Utilizzare un impacco da due volte al giorno.

    prevenzione

    Qualsiasi malattia è più facile da prevenire che curarla. I medici raccomandano l'uso delle seguenti misure per prevenire i pruriti ai piedi:

    • Ridurre al minimo l'uso di cosmetici e prodotti per la casa. Questo influenza notevolmente l'aspetto della pelle.
    • Indossare abiti realizzati con tessuti naturali (cotone, lino, cotone, seta, ecc.).
    • Fare il bagno o la doccia almeno una volta ogni 2 giorni.
    • Nella stagione fredda, vestire più caldo. Assicurati di indossare calze calde sotto le scarpe.
    • Guarda la tua dieta. La regola principale è più proteine ​​e verdure, meno zucchero.

    Osservando le regole di cui sopra, è possibile evitare il verificarsi di prurito agli arti inferiori. Ricorda che le persone conducono uno stile di vita sano, meno probabilità di avere varie malattie.

    NogiHelp.ru

    I problemi agli arti inferiori causano sempre disagi ai pazienti, anche se si tratta solo di una sensazione spiacevole, accompagnata da prurito, bruciore. Con sintomi apparentemente innocui, la qualità della vita di una persona diminuisce e il suo ritmo abituale è disturbato.

    Bene, quando questa sindrome dura poco tempo. Molto probabilmente, è una reazione del corpo a un irritante esterno. Ma l'angoscia costante che provoca prurito agli arti inferiori, parla di una ragione seria che porta al suo aspetto. In questi casi, solo lo specialista aiuterà a identificare l'eziologia della malattia, effettuando un esame approfondito e test di laboratorio. Allora perché i tuoi piedi sono pruriti?

    Secondo i medici, vari motivi possono provocare prurito sotto il ginocchio:

    • Le più comuni malattie che manifestano grave prurito e irritazione includono dermatosi, dermatite. Queste malattie della pelle possono apparire come risultato di una causa come l'esposizione esterna dopo il contatto con un irritante o un allergene. Questi includono piante, il loro polline, sostanze chimiche presenti nei detergenti e profumi. La stessa reazione può verificarsi sull'uso di droghe, il consumo di determinati alimenti, l'uso di calze, di materiali sintetici o di lana naturale. I principali segni di dermatite, dermatosi possono essere attribuiti alla comparsa di irritazione, arrossamento della pelle solo nella zona di contatto con l'agente che lo provoca;
    • Il sintomo di prurito alle gambe sotto le ginocchia è associato a patologie cutanee non infettive. Una lesione si verifica a causa della comparsa di funghi cutanei, che colpiscono principalmente la superficie della parte inferiore della gamba, senza intaccare la pelle del piede. È possibile essere infettati da agenti patogeni fungini quando si indossano scarpe di altre persone, camminando a piedi nudi in luoghi con elevata umidità: bagni, saune, piscine. Le patologie fungine sono più suscettibili ai diabetici, in cui i meccanismi di difesa della pelle funzionano male;
    • La comparsa di superfici graffianti sotto le ginocchia si verifica a causa di disturbi nei processi metabolici interni che si verificano nei pazienti con diabete mellito. La sconfitta dei vasi del canale periferico degli arti inferiori in essi provoca un prurito della pelle così doloroso che graffiando la superficie delle gambe porta a ferite che non guariscono bene;
    • I disturbi del sistema nervoso sono accompagnati da uno stato emotivo instabile, disturbi del sonno, irritazione della pelle;
    • Prurito alle gambe può essere un segno di vene varicose incipienti, quando l'aumento dei vasi sanguigni non è evidente. Più spesso venditori, dentisti, conducenti, infermieri soffrono di questa causa.
    • La pelle è anche molto pruriginosa in caso di danni meccanici, quando l'epitelio cheratinizzato viene staccato, così come nelle ferite di guarigione, ascessi;
    • La causa del prurito può essere l'abuso di alcol, un'eccessiva passione per il fast food e nelle persone in età pensionabile, la pelle diventa secca, anelastica e quindi irritata;
    • L'essiccazione stagionale dell'epidermide nelle gambe sotto il ginocchio è anche accompagnata da prurito, irritazione. Le gambe sono pruriginose a causa della debole capacità del corpo di adattarsi a determinate condizioni climatiche. E qui un ruolo importante è svolto dall'attività delle ghiandole surrenali, del sistema vegetativo;
    • Se appaiono delle macchie rosse sugli arti sotto il ginocchio, che prima feriscono e poi iniziano a prudere, allora questo è un segno di erisipela dell'epidermide.

    Diagnosi corretta, stabilendo la causa, permetterà di sbarazzarsi di sintomi spiacevoli con l'aiuto di un trattamento selezionato con successo.

    Lo scopo principale del trattamento dei rimedi popolari non è solo la rimozione dei principali sintomi, prurito, ma anche l'eliminazione delle cause che lo causano.

    Rimedi popolari contro le patologie cutanee:

    • Le lozioni dalla tintura delle calendule deviate e le linee rette sono preparate come segue: un cucchiaio di fiori schiacciati viene riempito con cento grammi di vodka, messo in un luogo buio per due settimane. Avvolgere le gambe sotto il ginocchio due volte al giorno con un panno intinto nella tintura;
    • Un cucchiaio di anemone Dubravnaya infuso in un bicchiere di acqua bollente. Questa infusione è anche usata per lozioni sullo stinco o sul piede;
    • Patate grattugiate crude vengono deposte in uno strato di un centimetro sulla superficie interessata della parte inferiore della gamba, coperte con strati di garza. La medicazione viene tenuta per cinque ore, periodicamente inumidita con succo di patata fresco. Dopo tre settimane, si verifica il recupero completo;
    • Le lesioni dermatose sono ben trattate con lozioni di decozione delle radici della salicornia comune, che viene preparata da dieci grammi di materia prima per litro d'acqua;
    • L'acqua in cui le carote cucinate contribuisce a ridurre il prurito. Lavando la sua pelle danneggiata sotto il ginocchio, puoi ottenere un effetto rapido;
    • L'infiammazione della pelle sulle gambe, aree che sono costantemente prurito, irritate, possono essere ridotte mediante lavaggio, lozione, impacchi del colore infuso della vita reale. È preparato da venti grammi di materie prime, riempite con un litro di acqua bollente, insistendo per due ore;
    • Comprime dal decotto di infiorescenze di camomilla allevia l'infiammazione, combatte attivamente contro batteri e funghi patogeni. Preparalo da due o tre cucchiai di materia prima in un bicchiere di acqua bollente.

    Rimuovere il prurito causato da allergie:

    Come trattare le infusioni di guarigione del sistema nervoso:

    • Nella nevrosi vegetativa, accompagnata da ansia, disturbi del sonno, quando la pelle dei piedi e delle gambe viene graffiata, una calda infusione di foglie di melissa preparate da tre cucchiaini di acqua riempita con un bicchiere di acqua bollente aiuta. Il tè curativo dovrebbe essere assunto prima di coricarsi;
    • La foglia di menta molto bene rimuove l'agitazione nervosa, lenisce, rimuove i sintomi spiacevoli. Abbassare le gambe in un bagno con un infuso di erbe di menta, origano, fiori di biancospino, foglie di vischio, ottenere un grande risultato, consistente nel ridurre l'irritazione dell'epidermide della gamba e del piede;
    • Wormwood ha un eccellente effetto calmante. Un decotto di tre cucchiaini di erbe essiccate per trecento millilitri di acqua bollente viene preso in mezzo bicchiere tre volte al giorno;
    • Lozioni per infusione di piccole foglie di pervinca vengono aggiunte ai pediluvi, che sono raccomandate agli anziani che soffrono di prurito e irritazione ai piedi. È possibile utilizzare questa infusione per lozioni che si impongono su una gamba inferiore pruriginosa.

    È importante non solo rimuovere il sintomo e calmare lo stinco irritato. È necessario eliminare il rischio di una nuova manifestazione della causa del disagio. Sapendo perché è sorto l'irritazione, bisogna guardarsi da questi momenti in futuro.

    Nella vita di tutti i giorni, evitare il contatto con sostanze irritanti dell'epidermide. Dopo aver camminato, tornando a casa, è necessario rimuovere i pantaloni, i calzini, pulire la pelle con un tampone bagnato per rimuovere le particelle di polvere e polline.

    Con una maggiore sudorazione degli arti, si dovrebbe dare la preferenza alle calze fatte di materiali naturali. Visitando piscine, saune, bagni, è meglio evitare di camminare scalzi.

    Il rispetto delle regole di igiene personale, la pulizia sanitaria a casa eviteranno l'infezione dell'epidermide con funghi e infezioni.

    Scegliere la dieta giusta sarà il miglior medico per la tua pelle, aiutandola a rimanere sempre sana. Includere nel menu più frutta e verdura crude, ma il consumo di prodotti raffinati, alcol, grassi saturi dovrebbe essere limitato. Vitamine, sostanze come zinco, rame, manganese, selenio apportano grandi benefici per la salute.

    Le situazioni stressanti si riflettono sempre sul corpo umano attraverso la manifestazione di reazioni negative. Combinando armoniosamente ricreazione, attività fisica, divertimento, puoi stare sano e in forma fisica per molto tempo.

    Elimina le cause dell'irritazione, trascorri più tempo in movimento. Un ruolo importante nell'alleviare la tensione nel sistema nervoso è svolto da massaggi, educazione fisica e attività che richiedono uno sforzo fisico.

    Prurito ai piedi è una specifica manifestazione clinica che può indicare con precisione una gamma piuttosto limitata di patologie. L'insorgenza di un tale segno non è limitata all'età o al sesso di una persona - assolutamente tutti sono soggetti ad essa.

    Nella stragrande maggioranza dei casi, questo sintomo indica il verificarsi di qualsiasi disturbo, ma ci sono fonti abbastanza innocue di questo disturbo, ad esempio, si verifica spesso durante la gravidanza.

    Il quadro clinico sarà il segno più caratteristico di un fattore eziologico patologico. Il principale di loro è considerato arrossamento, bruciore, secchezza e desquamazione della zona interessata della pelle.

    Stabilire la diagnosi corretta richiede un approccio integrato, basato su esami fisici e studi strumentali e di laboratorio. I metodi conservativi predominano direttamente nel trattamento del sintomo stesso, in particolare l'uso di sostanze medicinali e la medicina tradizionale.

    Non solo le malattie, ma anche i fattori fisiologici possono portare al prurito. È per questo motivo che è consuetudine suddividere tutte le fonti di tale caratteristica in gruppi appropriati.

    Tra i processi patologici che si verificano nel corpo, vale la pena evidenziare:

    • diabete mellito - con una tale malattia, il prurito è spesso osservato su tutta la pelle, ma il più delle volte sono proprio le gambe sotto il ginocchio a essere esposte a questa manifestazione;
    • malattie del fegato - epatite di qualsiasi natura o cirrosi epatica porta al fatto che la bile entra nel flusso sanguigno. In questo contesto, la pelle assume una colorazione giallastra e quasi tutti i pazienti lamentano prurito, in particolare negli arti inferiori;
    • malfunzionamento del sistema endocrino;
    • vene varicose degli arti inferiori - prurito per le vene varicose delle gambe si verifica a causa del prolungato corso di questo disturbo. Ciò è dovuto alla violazione del processo di deflusso venoso su base continuativa. A sua volta, ciò porta al fatto che si osserva una sensazione spiacevole in qualsiasi momento della giornata;
    • malattie infettive come varicella e lichene, rosolia e morbillo e scabbia;
    • patologie del sistema nervoso, che sono il più delle volte causate dall'insorgenza di un processo infiammatorio nel tessuto nervoso o da avvelenamento da sostanze tossiche o velenose;
    • vasculite;
    • la presenza di un processo degenerativo nell'articolazione del ginocchio;
    • malattie della pelle come dermatiti, psoriasi, infezioni fungine o eczemi;
    • allergia - prodotti chimici domestici e prodotti chimici domestici spesso scelti impropriamente spesso agiscono come irritanti;
    • flusso di orticaria colinergica, che è meglio conosciuta come calore pungente. Con una maggiore sudorazione, il prurito alle gambe può durare da trenta minuti a due ore;
    • trombosi venosa profonda;
    • sindrome delle gambe senza riposo;
    • malattie dei vasi sanguigni che causano fragilità capillare e piccole emorragie, che è la fonte di prurito;
    • interruzione del normale funzionamento di organi come fegato, reni e cistifellea;
    • malattie del sangue, vale a dire policitemia vera, è considerato il fattore eziologico più raro del perché i piedi prurito.

    Vene varicose - una possibile causa di prurito della pelle delle gambe.

    Le cause fisiologiche del prurito al piede sono:

    • influenza prolungata di situazioni stressanti o forti sovratensioni nervose;
    • fare una doccia o un bagno troppo caldi. È interessante notare che più forte è l'influenza del calore, più i piedi o i piedi pruriti saranno;
    • abuso di determinati gruppi di droghe;
    • il periodo di gravidanza - il più spesso prurito durante la gravidanza si verifica dal terzo trimestre. In tali casi, tale manifestazione non è comune e si sviluppa sullo sfondo di un aumento del livello dell'ormone estrogeno, che, a sua volta, inibisce il progresso della bile nel fegato;
    • punture di insetti;
    • dieta scorretta - questo motivo causa spesso lo sviluppo di una reazione allergica, che si chiama allergia alimentare. Gli allergeni più comuni sono agrumi, frutta esotica, tè e latticini, melanzane, carote e cavoli. Spesso, la comparsa di prurito allergico porta al consumo di fast food e al consumo di bevande alcoliche;
    • allergico agli animali domestici o alle piante;
    • indossare scarpe comode e scomode, così come calze fatte con tessuti di bassa qualità;
    • mancanza di vitamine nel corpo e disidratazione della pelle, che molto spesso accade nella stagione fredda.

    Tutti i suddetti motivi possono essere attribuiti a adulti e bambini.

    Il prurito severo e persistente sugli arti inferiori raramente agirà come l'unica manifestazione clinica. Molto spesso il sintomo principale è accompagnato da:

    • arrossamento e gonfiore della pelle;
    • sensazione di bruciore;
    • aumento della secchezza e desquamazione della pelle nella zona interessata;
    • la formazione di cricche;
    • sindrome del dolore causata da danni alla pelle;
    • la comparsa di erosione e ferite;
    • la formazione di bolle, che può essere essudato purulento o trasparente. Se una persona rompe l'integrità delle bolle o esplodono da sole, dopo un po 'si forma una crosta sulla loro superficie. In alcuni casi, lo scarico può essere integrato da un cattivo odore.

    Se la causa del principale sintomo clinico è l'allergia, si osserveranno inoltre i sintomi sopra elencati:

    Tali manifestazioni sono spesso scambiate per un raffreddore, che causa il contatto con l'allergene non si ferma, il che può causare un deterioramento delle condizioni del paziente.

    Tutti i sintomi di cui sopra sono più caratteristici del prurito alle gambe, ma non è esclusa la possibilità di aggiungere altri sintomi specifici di questo o quel disturbo. Ad esempio, nel diabete mellito, ci sarà costante sete e un raro bisogno di emettere urina, e nelle malattie del sistema nervoso, frequenti sbalzi d'umore, depressione e apatia.

    Per scoprire il motivo per cui è apparso un grave prurito, abbiamo bisogno di un approccio integrato. Prima di tutto, un dermatologo deve eseguire in modo indipendente diverse manipolazioni, tra cui:

    Gli studi di laboratorio prevedono l'implementazione di:

    • analisi generale e biochimica del sangue - per la possibile individuazione di una malattia batterica o infettiva;
    • analisi clinica di urina;
    • esame microscopico delle feci;
    • studi di laboratorio di una piccola parte della pelle del paziente, prelevati raschiando direttamente dalla zona interessata. Tale procedura consentirà di determinare il tipo di fungo che potrebbe portare al verificarsi di tali sintomi spiacevoli.

    Gli esami strumentali hanno lo scopo di identificare la compromissione del funzionamento di un particolare organo interno, che richiede quanto segue:

    • Raggi X e ultrasuoni;
    • CT e RM;
    • procedure diagnostiche endoscopiche.

    Dopo aver studiato i dati delle principali misure diagnostiche da un dermatologo, il medico può prescrivere ulteriori consulenze e test per:

    • un gastroenterologo;
    • endocrinologo;
    • specialista in malattie infettive;
    • un neurologo;
    • allergologo;
    • ostetrico-ginecologo - solo nei casi di prurito alle gambe durante la gravidanza.

    Uno o l'altro specialista prescriverà misure specifiche di laboratorio e strumentali di diagnosi e illustrerà come rimuovere un tale sintomo.

    L'eliminazione della pelle pruriginosa del piede è conservativa e spesso include:

    • l'uso di medicinali sotto forma di unguenti o creme;
    • rispetto di una dieta moderata;
    • fisioterapia;
    • applicazione di ricette di medicina tradizionale.

    Per ogni paziente, a seconda del fattore eziologico, verrà elaborata una tattica terapeutica individuale. Ad esempio, durante la gravidanza si può liberarsi del prurito da:

    • assunzione regolare della doccia due o più volte al giorno;
    • trattamento dei piedi nelle zone di disturbo con oli cosmetici;
    • consumo giornaliero di carbone attivo basato sul fatto che una compressa su dieci chilogrammi;
    • bere una grande quantità di liquido, ma solo bevande gassate zuccherate;
    • idratazione tempestiva della pelle.

    Se prude per le vene varicose, cosa ti dirà il medico? Spesso tali pazienti sono indicati:

    • indossare collant o calze a compressione;
    • cammina il più possibile;
    • trattare le zone colpite con pomate o creme ormonali.

    Compressione sotto le vene varicose

    Inoltre, il prurito può essere curato da:

    • uso di farmaci antifungini;
    • cambiamenti di dipendenza alimentare;
    • accurata selezione di detersivi in ​​polvere e gel doccia che non causano allergie;
    • indossare abiti fatti di tessuti naturali.

    Come si possono assegnare procedure fisioterapiche:

    • elettrico medico;
    • docce;
    • bagni e applicazioni con fanghi terapeutici e altri componenti.

    Il trattamento farmacologico finalizzato all'eliminazione di tale manifestazione clinica comporta la ricezione di:

    • sedativi;
    • sostanze antistaminiche;
    • ansiolitici.

    Inoltre, ai pazienti vengono prescritti pomate, gel, polveri, creme con effetto antiprurito.

    Con l'inefficacia dei mezzi di cui sopra usato blocco novocainico.

    Si possono ottenere buoni risultati anche con l'aiuto di metodi di medicina tradizionale, che prevedono la preparazione di decotti e infusi medicinali che vengono utilizzati per bagni o lozioni per i piedi. È possibile curare i piedi pruriginosi con l'aiuto di:

    • aceto di sidro di mele;
    • radice di valeriana e liquirizia;
    • bardana e bardana;
    • violette e balsami di limone;
    • ginepro e maggiorana;
    • aglio e aneto;
    • bicarbonato di sodio

    È necessario usare ricette di medicina tradizionale due volte al giorno - di mattina e di sera finché il sintomo scompare completamente. Nel trattamento è meglio utilizzare un approccio integrato.

    Vale la pena notare che le raccomandazioni di cui sopra mirano a neutralizzare il prurito e non la malattia che lo ha causato.

    Per evitare la comparsa di problemi di prurito alle gambe, è necessario:

    • condurre uno stile di vita sano e attivo;
    • mangiare giusto ed equilibrato;
    • evitare il disagio emotivo quando possibile;
    • eliminare completamente il contatto con l'allergene;
    • indossare solo scarpe comode;
    • assumere farmaci seguendo rigorosamente le prescrizioni del medico;
    • più volte all'anno per sottoporsi a una visita medica completa.

    Per quanto riguarda la prognosi del prurito alle gambe, l'approccio integrato garantisce lo smaltimento del paziente da tale manifestazione clinica in un periodo di tempo abbastanza breve.

    Molte malattie degli organi e dei sistemi del corpo possono influenzare la nostra pelle. In questo caso, possono apparire peeling, arrossamenti e talvolta prurito alle gambe dal ginocchio al piede. Qual è la ragione di tale disagio?

    Secondo flebologi, questi sintomi indicano l'inizio dello sviluppo di una tale malattia come le vene varicose. All'inizio, non infastidisce molto, ma più tardi le vene si gonfiano sotto la pelle e le gambe sotto le ginocchia cominciano a prudere molto. Ci sono un certo numero di cause di prurito sulla pelle:

    • La causa dell'irritazione può essere una reazione allergica a piante, prodotti, medicinali.
    • Se i vitelli sono pruriti, può essere erisipela, una malattia rara provocata da streptococchi. La malattia è accompagnata da febbre, macchie rosse sul polpaccio e sui piedi. Al sito della lesione, appare una macchia gonfia rossa che graffia.
    • La scabbia colpisce non solo la pelle delle mani, ma anche le gambe e può causare irritazione.
    • La psoriasi - una malattia cronica è desquamazione della pelle e prurito.
    • Il fungo del piede provoca prurito insopportabile tra le dita. La pelle dei piedi inizia a staccarsi e a coprirsi di papule. Solo un forte rimedio per il fungo sulle gambe aiuterà a sbarazzarsi della malattia per sempre.
    • Una cattiva nutrizione e carenze vitaminiche influenzano anche la pelle.
    • La prossima causa provocatoria è uno squilibrio ormonale inerente alle donne in gravidanza e durante la menopausa.
    • Diabete: provoca prurito su tutto il corpo e sulle gambe.
    • Malattie endocrine, nervose e mentali.
    • La dermatite è una malattia della pelle e la sua principale lesione sono le gambe e le braccia.
    • Pelle secca
    • Disfunzione epatica
    • Nervosismo, stress e sovraeccitazione.

    Al fine di determinare la vera causa della malattia deve essere esaminato. Ma puoi provare ad alleviare le condizioni e le prescrizioni della medicina alternativa. Ecco alcuni strumenti che aiuteranno a sbarazzarsi di prurito per alcune malattie.

    Le gambe sono trattate con pomate ormonali. Dopo le procedure di bagno, le uova vengono strofinate con una soluzione debole di acido borico o succo di limone.

    Aiuterà le procedure di bagno con pervinca. Preparare l'infuso. 1 cucchiaio. versare un bicchiere di liquido caldo, tenere a fuoco basso per 10-15 minuti. Durante la procedura da bagno, aggiungere gradualmente l'infusione.

    L'uso regolare del diabete nella seconda frazione all'interno del diabete migliorerà la salute del diabetico. E per liberarsi dal prurito sul corpo si raccomandano bagni con infuso di ortica. È anche utile usare un'infusione di 1 porzione di violetta e una corda e 2 porzioni di foglie di ribes. Prepara tè e bevande durante il giorno.

    Puoi mescolare un bicchiere di acqua calda, 2 pillole di Dimedrol e 1 cucchiaino. bicarbonato di sodio Questa soluzione può eliminare il prurito per un po '.

    Un estratto efficace dalla raccolta di erbe: radice di valeriana, bardana, liquirizia, fiori di bardana e violette, una foglia di fiori chiari, elecampane. Tutte le erbe da prendere nella stessa proporzione, macinare su un macinino da caffè. 2 cucchiai. Versare 0,5 litri di liquido caldo e tenere in acqua per 5 minuti. Lascia stare la notte. Quindi filtrare e bere due volte al giorno e 1 cucchiaio. 3 mesi.

    In questa malattia, i guaritori tradizionali consigliano di prendere i frutti e le foglie della belladonna nera, macinare e aggiungere olio vegetale. Strofinare l'unguento nelle aree problematiche.

    Per il trattamento di infezioni fungine fare bagni a piedi. Diluire 100 perossido di idrogeno in 2 litri di acqua calda. La durata della procedura è di 20 minuti. Puoi bagnare il vello con una soluzione di perossido e applicare sull'unghia colpita, fissandolo con del nastro adesivo. Quindi, rimuovere l'unghia ammorbidita e applicare un unguento per clotrimazolo.

    La foglia di alloro si sfalda in polvere e si combina con olio vegetale in rapporto 1: 1. Questa miscela viene sfregata sulle aree interessate.

    L'unguento di catrame di betulla è un rimedio efficace nella lotta contro gli acari della scabbia. 1 cucchiaino misto catrame, 1 cucchiaio. sapone e strutto grattugiato. La malattia si ritirerà il terzo giorno.

    Se le gambe prurito sotto le ginocchia, la pelle è molto secca, si scalda, si consiglia di spalmare regolarmente i polpacci con una crema idratante, utilizzare infusi di erbe all'interno, fare bagni e impacchi.

    Come mezzo per la somministrazione orale può essere 1 cucchiaio. l. balsamo di limone versare acqua calda nella quantità di 1 bicchiere. Utilizzare al posto del tè. La procedura di bagno con ginepro sarà utile. L'estratto di ginepro secco o liquido viene utilizzato per le procedure del bagno. Estratto liquido versare 3 cucchiai. sul bagno e asciugare 2 compresse.

    Contribuisce alla guarigione degli impacchi cutanei:

    • 2 cucchiaini La maggiorana versa un bicchiere di liquido caldo, pulisci le aree problematiche con una soluzione.
    • Cuocere la radice di bardana in acqua pulita per 30 minuti, quindi schiacciarla e fare delle compresse.

    Puoi prendere aneto. Semi di aneto macinare su un macinino da caffè e prendere un po 'sulla punta di un cucchiaio all'interno.

    Per applicare l'unguento è necessario conoscere il motivo. Ad esempio, in caso di insufficienza venosa, viene usato un unguento di Troxivazina, con dermatite, unguento di zinco, lesioni fungine trattate con Clotrimazolo. Gli unguenti antibiotici sono usati per l'infezione virale. Ad esempio, l'erisipela è trattata solo con un antibiotico.

    Per rendere la situazione ancora più aggravata, devi sapere cosa fare se le gambe ti fanno prurito sotto le ginocchia:

    1. Applicare sul posto danneggiato un impacco freddo.
    2. Non indossare vestiti fatti di tessuti sintetici.
    3. Bevi più liquidi.

    E, soprattutto, non pettinare i piedi, perché le ferite possono apparire e si otterrà un'infezione.

    Molte persone sono preoccupate per vari problemi con le loro gambe. Spesso i medici vengono trattati a causa del dolore o della compromissione della funzione motoria, ma ci sono altri fenomeni altrettanto comuni. Questi includono prurito agli arti inferiori.

    Sembrerebbe un sintomo abbastanza innocuo, ma a volte interferisce e si esaurisce così tanto che non ci sono altri pensieri se non quello di liberarsi di sensazioni fastidiose il prima possibile. Ma prima di fare qualsiasi cosa, dovresti capire perché prudere le gambe sotto le ginocchia.

    Quando qualcosa prude, molti penseranno immediatamente ad alcune malattie della pelle. In effetti, un tale sintomo è abbastanza caratteristico di una tale patologia. Tuttavia, ci sono malattie molto più gravi che sono anche accompagnate da prurito. Ed è necessario determinare quale condizione porti alla comparsa di sensazioni spiacevoli, poiché ciò determina le ulteriori tattiche.

    Se il paziente ha prurito alle gambe sotto le ginocchia, dovrebbe essere considerata la possibilità di una tale patologia:

    • Malattie della pelle (psoriasi, dermatiti).
    • Allergy.
    • Vene varicose
    • Patologia endocrina (diabete).
    • Problemi neurologici (neuropatia).
    • Malattie dei reni e del fegato.
    • Patologia del sangue (linfogranulematoz, policitemia).
    • Invasioni parassitarie (elmintiasi, scabbia).
    • Disturbi psicologici (depressione).

    Come potete vedere, la gamma di fattori probabili è piuttosto ampia: copre vari meccanismi di formazione di prurito: infiammatorio, allergico, vascolare, metabolico-metabolico, neurogenico e psicoemotionale. Pertanto, un tale sintomo non può essere considerato non importante, perché dietro di esso non può essere lontano dalla semplice patologia.

    Quando prurito le gambe sotto le ginocchia, le ragioni possono essere molto diverse. L'origine del disagio è determinata solo da uno specialista.

    L'aspetto del prurito non può essere considerato solo come un segno di processi patologici locali. Irritazione delle terminazioni nervose nella pelle, spesso a causa della violazione dei processi generali nel corpo e della disfunzione di vari sistemi. Pertanto, è necessario prestare attenzione ad altri sintomi a cui i pazienti potrebbero non prestare molta attenzione.

    Il compito del medico è di dettagliare i reclami e formare un quadro completo della malattia. Per fare una diagnosi differenziale, dovresti considerare le condizioni più frequenti quando i tuoi piedi possono prudere.

    Alcune malattie della pelle, come la psoriasi o la neurodermite, si verificano quasi sempre con sintomi di prurito. Questo sintomo si verifica spesso con altre dermatosi - fungine, virali o batteriche. Quando si parla di psoriasi, si possono notare segni così caratteristici:

    • Le papule sono di colore rosa-rosso.
    • Localizzazione preferenziale dell'eruzione cutanea - ginocchia, gambe, gomiti, cuoio capelluto.
    • Rash che urta forte, si fondono l'un l'altro.

    Nel caso della neurodermite, si può notare l'apparizione di piccole vescicole - bolle con un liquido chiaro. Quando si pettina, scoppiano, esponendo una piccola superficie erosiva al di sotto. Il forte prurito è inquietante, la pelle si addensa, si ricopre di piccole squame, il suo disegno si amplifica. Le eruzioni cutanee si localizzano spesso sulle superfici flessorie degli arti.

    Le malattie della pelle non possono essere iniziate - non appena compaiono i primi sintomi, dovresti immediatamente andare dal medico.

    Eruzioni cutanee pruriginose possono verificarsi a causa di allergie. Attualmente, quasi tutte le sostanze possono causare una reazione alterata del corpo, dai prodotti chimici domestici e ai farmaci. Allo stesso tempo, si possono notare i seguenti segni:

    • Rossore locale della pelle sotto forma di orticaria su qualsiasi parte del corpo.
    • Grave prurito.
    • Starnuti.
    • Lacrimazione.

    È anche possibile lo sviluppo di fenomeni pericolosi - angioedema, broncospasmo e shock anafilattico. Allo stesso tempo, la funzione dei sistemi respiratorio e cardiovascolare è compromessa e le conseguenze delle cure ritardate possono essere fatali. Molte persone sanno a cosa sono allergici, quindi dovrebbero stare attenti al contatto con tali sostanze.

    È necessario considerare la possibilità di malattia vascolare in un paziente con prurito della pelle. Se i tuoi piedi prurito sopra i piedi, si potrebbe pensare a vene varicose. I seguenti sintomi possono spingere questa ipotesi:

    • Pesantezza alle gambe dopo l'esercizio.
    • Gonfiore delle gambe la sera.
    • Espansione delle vene safene.

    Le vene varicose possono infiammarsi e subire trombosi. Quindi la pelle sopra di loro diventa rossa, la temperatura locale aumenta. C'è dolore quando si sente, il muro delle vene è compattato. In questo caso, i capelli possono cadere sulle gambe, spesso si sfaldano.

    Qualsiasi patologia che è accompagnata dalla formazione di coaguli di sangue, combinata con il rischio di incidenti vascolari - infarto o ictus.

    La patologia endocrina può anche causare prurito agli arti inferiori. Questo è spesso osservato nel diabete mellito, quando si sviluppano complicanze quali angiopatia e neuropatia. In questo caso, è necessario prestare attenzione ai sintomi comuni della malattia:

    • Bocca sete e secche
    • Aumentare la quantità di urina.
    • Emaciazione o, al contrario, aumento di peso.

    I pazienti possono lamentare ridotta acuità visiva, dolore agli arti inferiori, che raramente si elevano al di sopra delle ginocchia e sono piuttosto difficili da trattare. Spesso ci sono cambiamenti trofici nella pelle delle gambe e dei piedi sotto forma di varie pigmentazioni, secchezza, fino alla formazione di ulcere.

    Le cause di prurito si trovano spesso nei disturbi dei processi metabolici. Questo è osservato in violazione dei reni e del fegato. Quando la funzione escretoria soffre, il corpo accumula sostanze nocive che possono essere depositate nella pelle. Se il problema è nel sistema renale, puoi notare i seguenti sintomi:

    • Dolore nella regione lombare.
    • Cambiando la natura dell'urina.
    • Diminuzione dell'appetito, nausea.
    • Pallore e pelle secca.

    Grave prurito preoccupa i pazienti con malattie del fegato e della cistifellea. Si osserva spesso ittero, dolore addominale, nausea e vomito. Ciò è dovuto a una violazione del deflusso della bile.

    Con la patologia dei reni e del fegato, prurito non solo le gambe, ma anche l'intero corpo, poiché i prodotti di scambio sono trasportati dal sangue in tutto il corpo.

    Ulteriori metodi diagnostici possono aiutare a determinare quali sono le cause del prurito agli arti inferiori. Includono studi di laboratorio e strumentali che forniranno al medico informazioni affidabili sui processi che si verificano nel corpo del paziente. Data la situazione clinica, possiamo raccomandare il seguente esame:

    • Prove generali di sangue e urine.
    • Biochimica del sangue (glucosio, urea, creatinina, elettroliti, bilirubina, coagulogramma, immunogramma).
    • Analisi delle urine secondo Nechiporenko e Zimnitsky.
    • Raschiare con elementi di eruzione cutanea.
    • Test allergologici.
    • Ultrasuoni del fegato e dei reni.
    • Ecografia Doppler degli arti inferiori.

    Potrebbe essere necessario consultare un dermatologo, un allergologo, un endocrinologo, un neuropatologo, un nefrologo, un gastroenterologo o un chirurgo vascolare.

    Quando prurito le gambe sotto le ginocchia, è necessario trattare adeguatamente la malattia identificata. Per fare questo, è possibile utilizzare i rimedi tradizionali e popolari che devono essere applicati in un complesso e rigorosamente secondo le indicazioni. Solo il medico determinerà cosa fare per eliminare il prurito in un particolare paziente.

    Le droghe sono la base del trattamento moderno di varie malattie. Permettono non solo di eliminare i sintomi spiacevoli, ma, soprattutto, di influenzare il meccanismo di sviluppo della malattia e la sua causa. La scelta a favore di un farmaco viene effettuata sulla base del quadro clinico e delle condizioni del paziente. A seconda dell'origine del prurito, possono essere usati i seguenti farmaci:

    • Antiallergico (Tavegil, Suprastin).
    • Disintossicazione (Reamberin, Hemodez).
    • Vascolare (Actovegin, Latren).
    • Agenti antipiastrinici (magnetici cardiaci).
    • Antiossidanti (citoflavina, tioctacide).
    • Venotonics (Detralex).
    • Epatoprotettori (Essentiale).
    • Vitamine del gruppo B (Milgamma).
    • Sedativi (Persen, Fitted).

    Ogni preparazione dovrebbe essere applicata secondo le indicazioni. L'elenco dei farmaci necessari può essere completamente diverso, poiché tutto dipende dalla diagnosi. Ad esempio, per le invasioni parassitarie sono necessari farmaci antielmintici e, nel caso di varianti di prurito psicogeno, sono necessari antidepressivi.

    Dovrebbe usare droghe solo come prescritto da un medico. Con l'auto-trattamento, è possibile ottenere il deterioramento e la comparsa di effetti indesiderati.

    In alcune condizioni, i trattamenti fisici sono buoni. Molto spesso questo si applica alle vene varicose, alla psoriasi, alla neuropatia nel diabete mellito. In altri casi, alcune procedure potrebbero causare più danni che benefici. Con le indicazioni appropriate, possiamo consigliare i seguenti metodi:

    • Elettro- e fonoforesi.
    • UHF-terapia.
    • Riflessologia.
    • Electro.
    • Trattamento termale

    Va ricordato che la fisioterapia è controindicata nei processi tumorali, alcune malattie della pelle, gravi malattie cardiovascolari, grave compromissione della funzionalità epatica e renale.

    I rimedi popolari aiutano a superare il prurito. Basta ricordare che molti dei componenti inclusi in tali ricette, possono provocare reazioni allergiche in persone predisposte. Pertanto, è necessario applicare metodi non tradizionali con l'approvazione del medico curante. I suggerimenti più comuni sono:

    • Bere un decotto di ortica, valeriana, liquirizia, bardana, elecampane, violette.
    • Bagnare nel brodo delle foglie di pervinca, fare un bagno di sale.
    • Ci sono semi di zucca, olivello spinoso.
    • Pulire la tintura con prurito di melissa, aceto di sidro di mele, lubrificare con una pomata di camomilla o di tea tree, applicare aloe, pasta di soda.
    • Applicare impacchi di pignone, decotto di camomilla.

    Per ridurre al minimo il disagio, è necessario prestare attenzione alla corretta alimentazione. È necessario escludere prodotti taglienti e irritanti contenenti sostanze chimiche, caffè e alcol. È necessario indossare abiti con tessuti naturali per garantire un'adeguata cura della pelle.

    Il trattamento del prurito dovrebbe essere completo. Data la patologia identificata, il medico sarà in grado di selezionare il programma terapeutico ottimale, la cui attuazione allevierà il paziente da sensazioni spiacevoli.

    Quando si cerca di determinare la causa dell'irritazione della pelle, è importante distinguere prurito, dolore e formicolio. Il prurito può avere diverse cause. Il dolore può essere dovuto a traumi e il formicolio può avere cause neurologiche.

    Qui di seguito sono alcune delle principali cause di prurito ai piedi. Con la maggior parte di essi puoi farcela a casa, ma se il prurito si ripresenta periodicamente, consulta un medico.

    Se i tuoi piedi prurito, è più che probabile a causa della secchezza o qualche altro irritante debole. Rivolgiti al medico se si verifica uno dei seguenti problemi:

    • Pruriti ai piedi per due settimane o più.
    • La pelle è rossa o infiammata, anche se non è graffiata.
    • Hai altri sintomi, come febbre o stanchezza.

    Altrimenti, continua a leggere per i 12 motivi più comuni.

    Questa è una delle cause più comuni, ma di solito è un disagio temporaneo.

    Naturalmente, la pelle secca prude spesso. La pelle secca può essere controllata da fattori ambientali. Questo di solito è temporaneo e appare in risposta a un ambiente caldo e secco. La pelle secca dura è divisa in una serie di malattie ereditarie chiamate ittiosi.

    motivi

    La pelle diventa eccessivamente secca quando perde i suoi oli naturali. La doccia troppo frequente e l'uso eccessivo di sapone possono portare a questo. Altre cause sono la disidratazione, il nuoto, il clima secco o freddo e gli impianti di riscaldamento, l'eccessiva esposizione al sole e l'uso di sapone contenente profumi e coloranti. Esistono condizioni ereditarie, tra cui l'ipotiroidismo e la sindrome di Sjogren, che possono portare a pelle molto secca. Con l'età, la nostra pelle diventa secca, quindi il prurito è un problema comune per le persone anziane.

    Trattamento e prevenzione

    • Creme contenenti acido lattico e urea, nonché pomate contenenti vaselina, vengono applicate immediatamente dopo il bagno e aiutano la pelle a trattenere l'umidità.
    • I bagni e le docce limitanti, così come l'uso moderato di sapone, possono prevenire la secchezza.
    • L'umidificatore aggiunge umidità in una stanza asciutta
    • Detersivi senza profumi o coloranti
    • Indossare tessuti delicati, tra cui seta e cotone
    • Soda. L'uso di una quantità sufficiente di liquido (che emette almeno 200 ml di urina chiara al mattino può essere considerato un segno di buona idratazione).
    • Evitare il vento diretto e l'esposizione alla luce solare.

      Pelle irritata della parte inferiore della gamba

      "Data-medium-file =" https://i0.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/03/2.jpg?fit=251%2C300 "data-large-file = "Https://i0.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/03/2.jpg?fit=857%2C1024" class = "size-medium wp-image-309" src = "Https://i0.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/03/2.jpg?resize=251%2C300" alt = "gambe prurito al di sotto delle ginocchia trattamento con rimedi popolari" taglie = "(Max-width: 251px) 100vw, 251px" data-recalc-dims = "1">

      Cheratosi follicolare sul braccio

      Questi non sono la stessa pelle d'oca che le persone sperimentano quando hanno freddo. Con questa eruzione cutanea, i follicoli piliferi sulle cosce o altrove (di solito sulle braccia) sulla pelle si addensano e si sviluppano in punti pruriginosi. Una condizione che è medicalmente nota come cheratosi follicolare appare come pelle d'oca rossa o marrone.

      ragione

      Come conseguenza dell'accumulo di cheratina, appare la cheratosi follicolare. È una malattia ereditaria, ma di solito scompare prima dei 30 anni.

      Trattamento e prevenzione

      I tubercoli della cheratosi follicolare possono essere lavorati in modo tale da scomparire, ma appaiono quasi sempre di nuovo. La secchezza può peggiorare la condizione.

      Creme contenenti alfa-idrossiacido, acido lattico, acido salicilico, urea, o possono aiutare a idratare la pelle e allentare le cellule morte della pelle per aiutare a pulire i follicoli piliferi.

      piccola follicolite sulla foto della gamba

      "Data-medium-file =" https://i2.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/03/3.jpg?fit=300%2C274 "data-large-file = "Https://i2.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/03/3.jpg?fit=520% 2C475" class = "size-medium wp-image-311" src = "Https://i2.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/03/3.jpg?resize=300%2C274" alt = "gambe prurito al di sotto delle ginocchia trattamento di rimedi popolari" taglie = "(Max-width: 300px) 100vw, 300px" data-recalc-dims = "1">

      Follicolite o follicolo pilifero infetto.

      Con la follicolite, i follicoli piliferi sulla pelle si infettano. I dossi risultanti sono solitamente rossi e costantemente pruriginosi. Possono anche essere dolorosi e possono essere riempiti con pus. Appaiono sulle cosce o sulle natiche, spesso in atleti che indossano abiti sportivi spessi.

      ragione

      Questa eruzione è di solito causata dal batterio stafilococco (infezione da stafilococco).

      Trattamento e prevenzione domiciliare

      Con una corretta igiene, le lesioni dovrebbero guarire da sole in pochi giorni.

      Se l'eruzione persiste, può essere utile un sapone antibatterico o un unguento (contenente antibiotico mupirocina).

      Per le infezioni comuni, gli antibiotici orali possono essere il trattamento più efficace.

      Quando prendiamo una lunga pausa dall'esercizio e poi facciamo una corsa, potremmo notare un intenso prurito alle gambe sotto il ginocchio e nello stomaco. Questa condizione si chiama "Runner's Itch" e colpisce maggiormente i fianchi e i polpacci.

      motivi

      Il prurito del corridore si verifica quando le arterie e i capillari si indeboliscono a causa dell'inattività e poi si riattivano durante l'esercizio. I vasi sanguigni aperti possono irritare i nervi adiacenti ai capillari.

      Trattamento e prevenzione

      I sintomi dovrebbero essere risolti con carichi muscolari.

      L'acne vulgaris, in questo caso sul braccio, può anche apparire sulle cosce o sulle natiche.

      L'acne è un insieme con acne occasionale di whiteheads o comedones. Possono apparire sulle cosce o sulle natiche e potrebbero non essere necessariamente pruriginose.

      ragione

      L'acne può essere rilasciata a causa di scarsa igiene, stress psicologico o dieta inappropriata.

      Trattamento e prevenzione

      Aumentare la quantità di esercizio e il consumo di acqua, così come il consumo moderato o la completa eliminazione degli alimenti grassi aiuterà a sbarazzarsi dell'acne.

      Orticaria pruriginosa sulla gamba sotto il ginocchio

      "Data-medium-file =" https://i2.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/03/6.jpg?fit=300%2C169 "data-large-file = "Https://i2.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/03/6.jpg?fit=1024%2C576" class = "size-medium wp-image-313" src = "Https://i2.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/03/6.jpg?resize=300%2C169" alt = "gambe prurito al di sotto delle ginocchia trattamento di rimedi popolari" taglie = "(Max-width: 300px) 100vw, 300px" data-recalc-dims = "1">

      Reazione dopo il contatto con un albero di conifere

      L'orticaria o l'orticaria colinergica si presenta come un'eruzione irregolare sulle cosce, sulla parte superiore del busto o sul braccio e può essere scatenata da numerosi eventi e attività diversi. Di norma, a causa della sudorazione, possono comparire orticaria dopo l'esercizio, il nuoto, l'essere in un ambiente caldo o anche con reazioni emotive come agitazione, shock, risate e stress. Un'eruzione cutanea può manifestarsi entro pochi minuti dopo l'inizio di una corsa o subito dopo una doccia calda e può causare forti pruriti entro 30-120 minuti.

      ragione

      Si ritiene che le epidemie siano causate da una reazione allergica al proprio sudore.

      Trattamento e prevenzione

      Evitare di lavorare a temperature elevate e smettere di funzionare quando si verifica prurito. Se possibile, non strofinare. I graffi esacerbano il prurito. Gli antistaminici presi almeno 30 minuti prima di una doccia o di un esercizio fisico possono aiutare.

      Se la pelle perde troppo della sua naturale lubrificazione mentre nuota, può diventare pruriginosa e secca.

      motivi

      Docce calde troppo frequenti e uso eccessivo di sapone, che rimuovono grasso e oli protettivi per la pelle.

      Trattamento e prevenzione

      Prova ad innaffiare con acqua calda, non calda. Usa il sapone con parsimonia.

      trama tigna a piedi foto

      "Data-medium-file =" https://i1.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/03/8.jpg?fit=169%2C300 "data-large-file = "Https://i1.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/03/8.jpg?fit=576%2C1024" class = "size-medium wp-image-314" src = "Https://i1.wp.com/lechenie-nog.ru/wp-content/uploads/2017/03/8.jpg?resize=169%2C300" alt = "gambe prurito al di sotto delle ginocchia trattamento dei rimedi popolari" taglie = "(Max-width: 169px) 100vw, 169px" data-recalc-dims = "1">

      Tigna fungina è una eruzione cutanea, simile a tigna inguinale.

      Il lichene, noto anche come tigna inguinale, è un'infezione fungina della pelle. Molto spesso, questa condizione colpisce l'interno cosce, genitali o glutei. Tale prurito appare come un'eruzione cutanea pruriginosa di colore rosso o marrone.

      ragione

      Umidità e calore stimolano la crescita del fungo.

      Trattamento e prevenzione domiciliare

      Unguenti antifungini o, in alcuni casi, farmaci antifungini

      Si dovrebbe evitare di sudare nella zona inguinale (indossare abiti leggeri e comodi) e lavare con sapone antifungino.

      Quando si asciugano il sudore e la polvere direttamente sulla pelle, vengono distrutti dai batteri e possono causare irritazione delle terminazioni nervose. Il calore e l'attrito di vestiti e calze possono esacerbare questa sensazione.

      Trattamento e prevenzione

      Fare il bagno regolarmente. Prova a usare acqua calda e un sapone delicato, non acqua calda, per evitare di rimuovere lo strato di grasso protettivo dalla pelle.

      Questo termine di fantasia descrive il prurito di indossare pantaloni o pantaloni nuovi e non lavati.

      Motivo: sostanze irritanti nel tessuto non lavato.

      Trattamento e prevenzione: fare il bagno e lavare i vestiti.

      L'eczema è un gruppo di costituenti che causa infiammazione e irritazione della pelle. Quasi il 20% dei bambini soffre di eczema, ma la maggior parte dell'eczema scompare dopo che il bambino compie 10 anni.

      motivi

      Non è noto quale causa l'eczema, ma è considerato una risposta immunitaria iperattiva agli stimoli.

      Trattamento e prevenzione

      Se non trattato, l'eczema pruriginoso può essere infettato. Lozioni e creme, applicate quando la pelle è bagnata, possono aiutare la pelle a trattenere l'umidità. Le compresse fredde alleviano anche il prurito. Idrocortisone (1%) crema o creme e pomate da prescrizione contenenti steroidi possono anche essere prescritti per alleviare l'infiammazione.

      L'eczema si presenta come un ruvido, rossastro o viola, gonfiore e prurito della pelle nella parte inferiore delle gambe. È più comune nei casi in cui ci sono problemi circolatori, tra cui vene varicose, trombosi venosa o altre malattie dei vasi sanguigni.

      motivi

      L'infiammazione da disturbi circolatori consente al liquido di accumularsi nella pelle. La perdita di fluido dalle vene ad altri tessuti causa irritazione.

      Trattamento e prevenzione

      I corticosteroidi, compreso l'idrocortisone, possono aiutare a trattare l'eruzione cutanea.

      Indossare calze a compressione può aiutare a prevenire questa condizione.

      Lana e altri tessuti possono irritare le gambe e i piedi.

      Alcuni tessuti, come la lana, quando si indossano pantaloni o calze, a volte possono irritare le gambe.

      Carenze di vitamine e minerali che possono essere associate a prurito generalizzato: carenza di ferro (anemia), carenza di vitamina C (scorbut), carenza di una o più vitamine del complesso B e raramente carenza di vitamina A o K. Nota: se Se hai livelli normali di questi nutrienti nel sangue, è improbabile che gli integratori alimentari contribuiscano a ridurre il prurito.

      Saponi, shampoo, lozioni, creme o altri cosmetici possono causare irritazioni alla pelle o dermatiti da contatto.

      Le allergie di qualsiasi tipo possono causare prurito, che può influire sulle condizioni delle gambe sotto le ginocchia. I sintomi tipici sono un'eruzione irregolare o screziata, rossa, gonfia (orticaria) o un'eruzione cutanea più rugosa e squamosa (eczema con allergie da contatto).

      Piedi bagnati da indossare stivali o scarpe impermeabili per un lungo periodo possono permettere lo sviluppo di funghi tra le dita dei piedi, che possono portare a un forte prurito.

      Una seduta prolungata, in piedi o in piedi può causare il ristagno di sangue nelle vene delle gambe, che può causare prurito e disagio nella parte inferiore delle gambe, specialmente nelle persone con vene varicose.

      Alcune punture di zanzara sulla gamba, che hai graffiato con forza, sicuramente si infiammano.

      Il morso di zanzare e altri insetti può causare arrossamenti e prurito locali, che di solito scompaiono entro poche ore o pochi giorni.

      Gonfiore dei piedi di qualsiasi eziologia (cuore, fegato o reni, trombosi venosa, elefantiasi) possono essere associati a prurito.

      Malattia epatica, ostruzione del dotto biliare, malattia renale con livelli di fosfato nel sangue possono causare prurito della pelle. Molte persone lo sanno dall'esperienza dell'emodialisi.

      Il contatto con le ortiche provoca sensazione di bruciore, rossore e gonfiore, che poi prurito per ore.

      Piccoli tagli e graffi possono causare prurito mentre si sta usando l'unguento per il trattamento.

      Questa sindrome, come il disturbo neurologico, colpisce principalmente più donne che uomini. I sentimenti sono più come prurito che prurito, che ti fa venir voglia di muovere le gambe. Queste sensazioni arrivano quando le gambe sono a riposo, specialmente di notte e spesso rendono il sonno difficile e talvolta impossibile per un periodo piuttosto lungo durante la notte.

      ragione

      Fino ad ora, non è esattamente chiaro ciò che causa la sindrome delle gambe senza riposo, ma è piuttosto una condizione neurologica piuttosto che dermatologica. Le carenze di magnesio o ferro possono causare questa sindrome.

      Trattamento e prevenzione

      Il movimento e l'eliminazione di caffeina e alcol dalla dieta possono alleviare i sintomi di questa sindrome.

      La pelle irritata con prurito nella zona sotto le ginocchia può variare da leggermente scomodo a completamente distruttivo. Il prurito persistente può causare graffi permanenti che possono danneggiare la pelle. La pelle che prude in un punto ha molte cause, dalla pelle secca alla dermatite e l'area interessata può sembrare normale o apparire rossa, danneggiata e ruvida. Dal momento che il prurito della pelle può essere molto fastidioso, è importante che la vittima comprenda quali condizioni possono causarlo e come può essere trattato.

      Prurito della pelle sotto l'area del ginocchio può creare una sensazione di disagio. Una sensazione di prurito può essere localizzata proprio nell'area sotto il ginocchio, ma può anche diffondersi in altre parti del corpo. Questo può rendere difficili le attività quotidiane, soprattutto se il prurito è grave e dura più di sei settimane. Prurito prolungato come questo si chiama cronico.

      La pelle secca è una causa comune di prurito della pelle che non è accompagnata da un'eruzione cutanea. La perdita di umidità dovuta all'aria secca, specialmente in inverno, può causare prurito alla pelle, crepe o desquamazione. Altre cause comuni includono eczema, psoriasi, impetigine, orticaria, invecchiamento della pelle e contatto con sostanze irritanti come sapone, prodotti chimici o lana. Le infezioni parassitarie, come i pidocchi o la scabbia, possono anche causare forte prurito sul corpo. I disturbi interni, come il fegato o le malattie renali, di solito colpiscono l'intero corpo, piuttosto che un'area localizzata.

      Per la maggior parte, il trattamento può essere gestito a casa. Un impacco freddo applicato sulla pelle sotto le ginocchia può alleviare i sintomi. Indossare abiti larghi, abiti leggeri, soprattutto di notte ed evitare tessuti ruvidi come la lana. Applica idratante alla tua pelle tutto l'anno, soprattutto in inverno, per ridurre la pelle secca. Applicare la crema idrocortisone su zone pruriginose o provare un antistaminico senza prescrizione medica se prurito a causa di allergie.

      Inoltre, le lozioni che contengono canfora, calamina o pramoxin possono anche aiutare. Per prurito grave o persistente, consultare un medico per determinare la causa esatta. Il medico può anche suggerire una prescrizione antistaminico, un farmaco antagonista dei recettori oppioidi o un corticosteroide.

      Anche se ci sono molte condizioni che possono causare prurito della pelle, ci sono molti modi per prevenirlo. Soffrire di prurito dovrebbe essere versato o lavato solo in acqua calda o fredda. L'acqua calda può privare la pelle dell'umidità. Inoltre, è importante lavare via tutto il sapone dopo il bagno. Saponi e detergenti dovrebbero essere delicati, con un pH basso.

      I graffi permanenti possono causare un aumentato prurito. Senza trattamento, può causare una condizione chiamata neurodermite. Questo porta al fatto che la pelle spesso graffiata si infiamma. L'area interessata potrebbe apparire più scura o più rossa della pelle circostante. Inoltre, la cardatura ripetuta sotto il ginocchio può causare cicatrici permanenti, iperpigmentazione della pelle o persino un'infezione batterica.

      Un gran numero di uomini e donne di diverse fasce d'età hanno vari problemi con le gambe. In più casi, il medico viene consultato per la consultazione, perché ci sono sensazioni dolorose negli arti inferiori o quando c'è una violazione della funzione motoria. Tuttavia, ci sono altri problemi con gli arti inferiori, che non sono così rari. Questi problemi sono legati al prurito delle gambe sotto le ginocchia.

      Alcune persone pensano che un tale sintomo come prurito ai piedi sia piuttosto innocuo. Tuttavia, ci sono momenti in cui dà a una persona un forte disagio. Se fa male le gambe sotto le ginocchia, quindi prima di iniziare il trattamento, è necessario scoprire la causa di queste sensazioni spiacevoli.

      La risposta alla domanda sul perché prurito gambe sotto le ginocchia, è abbastanza semplice. Il fatto è che questo spiacevole sintomo può causare una ragione "semplice" che non è affatto pericolosa per la salute:

      • irritazione della superficie della pelle causata da un materiale soffice;
      • l'uso di preparati per i piedi sotto forma di unguenti o creme che provocano prurito;
      • pelle secca (in età avanzata);
      • ipotermia;
      • violazione delle regole di base dell'igiene personale;
      • epilazione, condotta relativamente di recente;
      • abbronzatura

      Potrebbero esserci anche altre cause "semplici" di questo sintomo. Ad esempio, se i tuoi piedi prurito male in inverno, la ragione di questo potrebbe essere:

      • una reazione allergica al tessuto da cui sono cuciti vestiti caldi;
      • dermatite fredda

      Se i piedi pruriginosi sono osservati negli uomini che hanno una vegetazione relativamente densa in questa parte del corpo, allora le pulci tappeto possono essere la causa. Per distruggerli, devi gestire tutti i tappeti e la superficie del pavimento Dichlorvos. In questo caso, si raccomanda di ripetere il trattamento dopo una quindicina di giorni.

      Nelle donne che portano un bambino, è anche abbastanza spesso per prudere i piedi. La causa di questo sintomo potrebbe essere:

      • interruzione ormonale;
      • allungamento della pelle a causa di gonfiore e aumento di peso;
      • aumento della sudorazione.

      Se prurito e prurito delle gambe sotto le ginocchia, allora questo può essere un sintomo di una grave patologia. Ad esempio:

      • malattia della pelle (dermatite, psoriasi);
      • vene varicose;
      • neuropatia;
      • malattie del sangue (linfogranulematoz, policitemia);
      • stato depresso;
      • le allergie;
      • diabete;
      • malattia del fegato o dei reni;
      • crosta, elmintiasi.

      Attenzione! Se la pelle è graffiata, non solo nella parte inferiore delle gambe, ma questo sintomo è osservato sulla superficie della pelle di altre parti del corpo, allora il prurito è generalizzato. Le cause di questo sintomo possono essere diverse.

      Basta dire perché hai le gambe molto pruriginose sotto le ginocchia, può solo un medico dopo un esame preliminare.

      Dopo aver visitato il medico, quando viene stabilita la ragione per i piedi pruriti, egli dovrebbe consigliarvi su come trattare questa o quella patologia. Il medico può prescrivere un farmaco e, a seconda della natura della malattia, può essere il seguente:

      • Suprastin, Tavegil (antistaminici);
      • Latrin, Actovegin (vascolare);
      • Thioctacid, citoflavina (antiossidanti);
      • Essentiale (epatoprotettore);
      • Phytosed, Persen (sedativi);
      • Hemodez, Reamberin (disintossicazione);
      • Cardiomagnyl (antiagregant);
      • Detralex (venotonico);
      • Milgamma (vitamine del gruppo B).

      E anche le creme o gli unguenti speciali con questo o quell'effetto possono essere prescritti, ad esempio: Troxevasin (per le vene varicose), Fenistil gel (per punture di insetti o quando c'è un'eruzione allergica alle gambe), Clotrimazolo (per infezioni fungine), ecc.

      È importante! Spetta al medico decidere quale farmaco scegliere per il trattamento. L'autotrattamento in questo caso può portare al deterioramento.

      Se il prurito alle gambe è costantemente preoccupato, il medico può ricorrere all'uso della fisioterapia per trattare alcune patologie. Sono utilizzate le seguenti tecniche:

      • fono- e elettroforesi;
      • riflessologia;
      • UHF-terapia;
      • Electro;
      • Trattamento termale

      Spesso, tali procedure sono prescritte per le seguenti patologie:

      Attenzione! Nella maggior parte degli altri casi, queste procedure possono solo peggiorare le condizioni del paziente.

      Inoltre, la fisioterapia ha una serie di controindicazioni, vale a dire: oncologia, alcune malattie della pelle, gravi malattie cardiovascolari e una marcata compromissione dei reni o del fegato.

      In tal caso, se le gambe prurito al sangue, così come il prurito è semplicemente impossibile da sopportare, è necessario consultare un medico. Inizialmente, vale la pena venire ad un appuntamento con un dermatologo. Dopo l'esame iniziale, questo medico può indirizzarti a un altro specialista.

      Cosa fare se le gambe sotto le ginocchia sono molto pruriginose? Dopo aver visitato il medico, quando fa una diagnosi, puoi aggiungere rimedi popolari ai farmaci prescritti da uno specialista per migliorare l'efficacia del trattamento. Tuttavia, prima di iniziare a usarli, è necessario consultare il proprio medico.

      Per le vene varicose dopo il bagno, si raccomanda di lubrificare i vitelli con una soluzione debole di acido citrico o borico. Si consiglia di aggiungere al bagno un'infusione preparata da 1 cucchiaio grande di pervinca e 200 ml di acqua appena bollita. La miscela deve essere tenuta sul bagno di vapore per un quarto d'ora.

      Con il diabete, se i piedi prurito la sera o in un momento diverso della giornata, gli esperti consigliano di fare bagni con estratto di ortica. Per eliminare questo sintomo sgradevole per un po 'di tempo, puoi preparare una soluzione composta da 200 ml di acqua tiepida, 1 cucchiaino di soda e 2 pillole di Dimedrol. La composizione risultante è consigliata per lubrificare le aree problematiche della pelle.

      Quando scabbia, che può facilmente infettarsi in estate, per esempio, sulla spiaggia, si consiglia di fare un unguento per prurito. Per fare questo, unire olio di girasole e foglia di alloro, macinato in un macinino da caffè, che vengono prese in parti uguali. La composizione risultante ha lubrificato le aree problematiche.

      Questo è lontano da un elenco incompleto di rimedi popolari per aiutare con prurito degli arti inferiori.

      Per ridurre in modo significativo il prurito insopportabile degli arti inferiori, devi tenere in considerazione alcuni semplici suggerimenti:

      • iniziare a mangiare bene, mentre non si mangia cibi piccanti, così come quelli che contengono grandi quantità di sostanze chimiche, e anche escludere dalla dieta di caffè e bevande alcoliche;
      • è preferibile scegliere vestiti dai tessuti naturali;
      • bere più acqua pura non gassata.

      Anche in alcuni casi, speciali compresse fredde contribuiranno ad alleviare il prurito.

    Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

    Di cosa sono responsabili i neutrofili

    Aumento o diminuzione del numero di neutrofili nelle analisi - PolismedNeutrofili e loro significato nelle analisi: diminuzione e aumento del numero di neutrofili nell'analisi del sangue generale, nell'analisi dell'espettorato e degli strisci.

    Come prendere Detralex con le vene varicose: istruzioni e raccomandazioni

    Le vene varicose sono un problema di attualità che si verifica con una frequenza invidiabile in molte persone. Come risultato di questa malattia, si verificano edema delle gambe, trombosi e infiammazioni che portano a seri problemi.