Stitichezza in un bambino di 7 anni: trattamento adeguato

All'età di sette anni, la maggior parte dei bambini va a scuola, il che porta a un cambiamento nella dieta quotidiana. Ecco perché ci sono vari problemi con l'intestino, come la diarrea, il gonfiore, la stitichezza e l'aumento della formazione di gas. Successivamente, daremo un'occhiata più da vicino a una domanda importante: se un bambino ha 7 anni stitico - cosa fare?

Cause di patologia

La stitichezza in un bambino di 7 anni si verifica per i seguenti motivi:

  • Durante le lezioni a scuola, la dieta del bambino cambia drasticamente, il che può influire negativamente sul lavoro del sistema digestivo. Ci vuole più tempo per il bambino per adattarsi al nuovo programma e al menu della scuola.
  • Alimenti proteici e grassi portano anche alla sospensione dei processi intestinali naturali.
  • La mancanza di fluido nel corpo del bambino porta all'indurimento delle masse fecali.
  • Mancanza di vitamine e minerali nel menu giornaliero, necessari per i normali processi digestivi.
  • Uno stile di vita sedentario porta anche alla stasi nel colon.
  • Le allergie alimentari possono anche provocare malfunzionamenti nel tratto gastrointestinale.

sintomi

I genitori sono invitati a prestare attenzione ai seguenti segni:

  • Nessun movimento intestinale per più di due giorni.
  • Frequenti sollecitazioni in bagno con una piccola quantità di feci escrete.
  • Mancanza di appetito
  • Dolore in diverse parti dell'addome.
  • Debolezza generale, sonno povero.

Pronto soccorso

A casa, puoi aiutare il tuo bambino a eliminare la congestione di masse di feci nel colon con i seguenti metodi:

  • Le supposte di glicerina permettono di intensificare il lavoro dei muscoli del colon ed eliminare la congestione in esso. La glicerina non viene assorbita dal corpo ed è completamente eliminata in modo naturale. Questo è il motivo per cui questo metodo è considerato sicuro per i bambini.
  • In casi estremi, puoi fare un clistere. Un set speciale per bambini può essere acquistato in farmacia. L'acqua deve essere a temperatura ambiente, a cui vengono aggiunte alcune gocce di glicerina o olio di vaselina.

trattamento

Si consiglia di trattare la stitichezza solo dopo aver consultato un medico utilizzando i seguenti metodi:

  • Si consiglia di fare un massaggio quotidiano dell'addome, che ha un effetto positivo sul lavoro dello stomaco. Il movimento dovrebbe essere leggero in senso orario.
  • Per eliminare il ristagno delle feci, puoi fare un clistere. Questo metodo estremo è raccomandato in assenza di una sedia per un giorno.
  • Un rimedio efficace per la stitichezza sono i decotti lassativi, ad esempio, sulla base della senna. Il brodo di cottura deve seguire chiaramente le istruzioni del produttore. Ci sono anche dei lassativi che solo un medico dovrebbe prescrivere.

Trattamento farmacologico

I seguenti lassativi che sono sicuri per il corpo del bambino possono essere distinti:

  • Mukafalk e Laminarid. Portare ad un aumento del contenuto dell'intestino ed eliminarlo naturalmente.
  • Forlax e Sorbitolo. A causa dell'aumento del volume di liquido nell'intestino, le feci indurite si liquefanno.
  • Guttalaks e Bisacodil. Irritano le pareti del colon, il che porta ad un'accelerazione della produzione di masse fecali.
  • Dompiredon e Trimebutin. Stimolare le viscere.
  • Microlax è caratterizzato da un eccellente effetto lassativo.

Correzione della dieta

Possiamo evidenziare raccomandazioni generali sulla nutrizione di un bambino di sette anni:

  • Il primo passo è aumentare l'assunzione giornaliera di liquidi. Ciò eviterà l'indurimento delle masse fecali.
  • Ogni bambino deve rispettare la dieta, è allo stesso tempo. Questo permetterà allo stomaco di prepararsi in tempo per la digestione del cibo.
  • Il menu giornaliero è consigliato per includere prodotti contenenti fibre. Sono le fibre grossolane a pulire l'apparato digerente dalle tossine e dalle tossine.

Per i prodotti utili sono inclusi:

  • Verdure ad alto contenuto di fibre, ad esempio, tutti i tipi di cavolo, carote, barbabietole, zucchine, verdure.
  • Frutta fresca e frutta secca
  • Varietà dietetiche di carne e pesce.
  • Tutti i tipi di prodotti a base di latte fermentato.
  • Pane integrale o pane alla crusca
  • Marmellata, marmellata, marshmallows.

Si consiglia di escludere i seguenti alimenti dalla dieta quotidiana dello studente:

  • Culture dei fagioli
  • Ravanello, aglio, cipolla e ravanello.
  • Banane, cachi e mirtilli.
  • Panetteria e pasticceria.
  • Piatti affumicati, in scatola e speziati.
  • Pasti preparati utilizzando una grande quantità di grassi e cibi preparati.
  • Semolino e porridge di riso.

Trattamento di rimedi popolari

A casa, è possibile utilizzare le seguenti ricette per ripristinare la normale funzione gastrica:

  • Cucinare un'insalata di cetrioli deliziosa e sana. Verdure appena tagliate o grattugiate finemente. Per gustare è possibile aggiungere olio vegetale. I cetrioli contengono grandi quantità di fibre e acqua, che eliminano le masse fecali stagnanti.
  • Prepariamo il decotto di camomilla secondo le istruzioni del produttore, aggiungendo alcuni grani di semi di cumino e aneto. Prendi due cucchiai grandi prima dei pasti tre volte al giorno.
  • La composta di prugne è caratterizzata da un effetto lassativo. Puoi anche mangiare alcune bacche tra i pasti per ripristinare il lavoro dello stomaco.
  • Decotto lassativo, in cui l'ingrediente attivo è la senna. Brodo bere durante la notte per ottenere l'effetto lassativo mattutino desiderato.

Medicina di erbe

  • A stomaco vuoto, puoi bere un cucchiaio di olio vegetale, che accelererà l'escrezione delle feci indurite in modo naturale.
  • È utile bere prima di andare a dormire con 50 ml di decotto all'uva con fieno. Il corso del trattamento non è più di una settimana.
  • Al mattino prima di colazione è utile mangiare un cucchiaio di frutta secca tritata con l'aggiunta di semi di lino.
  • In pari quantità è necessario prendere la menta e la corteccia di olivello. Versare acqua bollente e insistere in un thermos per diverse ore. Bevi prima di coricarsi in un bicchiere di brodo filtrato.
  • I semi tritati di finocchio versano acqua bollente, insistono un'ora e bevono prima dei pasti per mezzo bicchiere tre volte al giorno.

Attività fisica

Ogni bambino è utile per muoversi e fare sport. Dopo la scuola, assicurati di correre e saltare, vai nelle palestre e nelle piscine. Puoi scrivere il bambino in qualsiasi sezione in cui i muscoli sono allenati.

A casa è utile fare esercizi mattutini per iniziare il lavoro dello stomaco. Anche un sacco di tempo da trascorrere all'aria aperta. È possibile ottenere un cane per il bambino più tempo ha portato uno stile di vita attivo. È anche utile andare in bicicletta e sui pattini.

Metodi di fisioterapia

Un alto livello di efficienza è caratterizzato da metodi fisioterapici che possono essere applicati ai bambini:

  • Elettroforesi. Con l'aiuto di una corrente, una sostanza viene introdotta nel corpo, finalizzata a ripristinare il normale funzionamento dell'apparato digerente.
  • Electro. Migliora la circolazione sanguigna e i processi metabolici nel corpo.
  • Punti di impulso Durante la procedura, l'impatto sulla stimolazione del suo lavoro viene effettuato direttamente sulle zone desiderate dell'intestino.

Modalità di consumo

L'indurimento delle feci nell'intestino crasso è dovuto alla mancanza di liquidi nel corpo. Pertanto, è importante bere molto durante il giorno. I bambini traggono beneficio da succhi contenenti fibre e vitamine. Composti e decotti di frutta secca hanno un effetto positivo sui processi digestivi. Ci sono tè speciali che ti permettono di evitare il ristagno delle feci. I bambini di sette anni dovrebbero bere fino a due litri di liquido per tutto il giorno.

prevenzione

Quindi, per evitare guasti nel sistema digestivo, seguiamo le seguenti semplici linee guida:

  • Una dieta regolare ed equilibrata, che dovrebbe contenere una grande quantità di frutta e verdura ricca di fibre. Puoi cucinare insalate fresche, zuppe e stufati di verdure, cuocere carne e pesce con verdure.
  • Aumentare la quantità di acqua consumata al giorno.
  • Esercizio regolare
  • Dopo un trattamento antibatterico a lungo termine, si raccomanda di assumere farmaci con i bifidobatteri, che ripristinano la normale microflora intestinale.

Cosa fare a casa con costipazione in un bambino di 7 anni

Stitichezza in un bambino di 7 anni, cosa fare in questo caso, come fermare i sintomi spiacevoli che appaiono, in modo che i casi isolati non si trasformino in una forma cronica e una malattia pericolosa. I movimenti intestinali ritardati cambiano l'umore dei bambini in età scolare, portando a manifestazioni di tratti caratteriali negativi. Le complicanze con le feci riducono l'attività e riducono l'attività fisica. Lo studente diventa moderato nel comportamento o entra in se stesso.

Prerequisiti per il trattamento

La stitichezza nei bambini è associata a un disturbo nel funzionamento degli organi e del sistema del tratto gastrointestinale (tratto gastrointestinale). La defecazione può fermarsi completamente per un lungo periodo, raggiungendo fino a 3-4 giorni. Un'altra variante dello sviluppo della malattia - riducendo la quantità di escrezione delle feci

A volte i sintomi diventano molto gravi: vomito, nausea, perdita di appetito, febbre. I fattori eziologici sono importanti. Lo svuotamento, accumulato nel corpo, causa la sindrome da intossicazione. La condizione peggiora. Diventa rifiuto non chiaro del cibo, perdita di peso. Sulla faccia compaiono eruzioni cutanee, cambiando l'aspetto.

Cause di uscita ritardata e accumulo di feci in un bambino di 7 anni:

  • Sovraccarico del sistema nervoso.
  • La mancanza di attività legate all'età.
  • Dieta sbagliata (mancanza di assunzione di sostanze che contribuiscono al processo di defecazione).
  • Mancanza di assunzione di liquidi.
  • Malattie del sistema endocrino.
  • Disturbi del sistema nervoso (anomalie congenite e acquisite).
  • Deviazioni nel processo di assorbimento da parte delle pareti intestinali di ferro.
  • Sovradosaggio e farmaci impropri.
  • Effetti collaterali dei farmaci
  • Complicazioni di malattie infettive.
  • Scambio d'acqua sbagliato.
  • Danni meccanici ai percorsi delle feci.

Altre cause di feci ritardate sono associate a disturbi funzionali di natura organica. Sono congeniti e acquisiti.

Questi fattori includono:

  1. Frustrazione in una condizione psicologica.
  2. Regolazione errata dei processi interni che hanno luogo nel colon.
  3. Ridurre il tasso di attività della produzione di ormoni da parte della corteccia surrenale.
  4. Riposo a letto lungo
  5. Patologia nella formazione e struttura delle pareti intestinali.
  6. Allergie a sostanze e singoli componenti del cibo.
  7. Danno tossico al corpo.
  8. Aumento dell'apporto di colecalciferolo.

Classificazione di stitichezza infantile

Ci sono diverse divisioni della malattia in specie. Fonti mediche suggeriscono classificazioni a seconda delle condizioni del paziente e dei fattori dello sviluppo della patologia.

Trattamento della malattia farmaceutica

Stitichezza in un bambino di 7 anni - cosa fare? Ci sono diverse opzioni di trattamento. Considerati gli effetti della droga più popolari. I composti lassativi sono selezionati che migliorano la funzione intestinale e stimolano la sua motilità. Lo specialista studierà le cause e il trattamento selezionerà il bambino specifico in base alle caratteristiche del quadro clinico. Se la stitichezza è sorta come un singolo fenomeno, l'assunzione di farmaci non è controindicata senza consultare un medico. Ma, se c'è una ripetizione di fenomeni spiacevoli, una visita a uno specialista è semplicemente necessaria.

Formulazioni medicinali raccomandate per l'uso:

  • Forlaks. L'effetto osmotico della droga indebolisce l'accumulo di feci. Dalla polvere creare una sospensione liquida, che è sicuro per il corpo del bambino. La dose ottimale è di 2-4 confezioni per un giorno. La defecazione si normalizza entro 24 ore.
  • Prelaks. La composizione include lattulosio, che satura l'intestino con prebiotici. Aiuta a eliminare i sintomi spiacevoli causati dagli antibiotici e lo sviluppo di dysbacteriosis. Nominato anche un anno.
  • Buksopan. Elimina coliche, crampi, crampi e altri dolori negli intestini. Il dosaggio è scelto dal medico. Lo strumento ha controindicazioni, quindi non devi fermarti a prendere questi farmaci. Gli effetti collaterali possono causare altri disturbi.
  • Duphalac. Il vantaggio è nella consistenza del prodotto. Questo è uno sciroppo. Per i bambini, questo tipo di medicina è molto attraente, poiché a molte persone non piacciono le pillole. Trattare significa consigliare sotto la supervisione dei genitori, nelle prime fasi ci sono segni di flatulenza.
  • Laktusan. Composizione lassativa a base di lattulosio. Peristalsi intestinale attivata. La microflora è notevolmente migliorata, vengono rilasciate sostanze tossiche. Lo sciroppo aiuta con reazioni allergiche, infezioni, colite, gli effetti degli antibiotici.
  • Normase. Il farmaco aumenta l'intestino in volume, accelera la produzione di masse fecali. È prescritto per tipi di malattie ordinarie e croniche. Raccomandato per la prevenzione della malattia.
  • Microlax. Forma significa - candele. Le supposte aumentano la quantità di liquido, le masse defecanti diventano liquide e facilmente lasciano il retto.

Ricette di guaritori popolari

I metodi non tradizionali contribuiscono al rapido recupero, ma si consiglia di utilizzarli in casi isolati di stitichezza. Eventuali casi di complicanze dovrebbero essere esaminati da un medico.

Lo specialista verificherà la compatibilità dei componenti della ricetta nazionale selezionata con le caratteristiche del corpo del bambino.

Alcune ricette popolari utilizzate a casa:

  • Purea di verdure Per i piatti sani prendere i cetrioli. Ci vorranno 1 grande ortaggio. La purea non deve essere mescolata con altri ingredienti. Il cetriolo contiene una grande quantità di liquidi e fibre. Tali sostanze elimineranno le cause dell'accumulo di feci.
  • Tintura di camomilla Prendi due cucchiai di teste essiccate di piante medicinali, mescolate con una piccola quantità (sulla punta di un cucchiaio) di semi di finocchio e cumino. La miscela fu cotta a vapore, incubata per 2 ore. Prendi 2 cucchiai prima dei pasti 3 volte al giorno.
  • Composta da prugne secche. 3,5 litri richiederanno un chilo di prugne secche. Far bollire il liquido, filtrare. Nell'infuso aggiungere 50 g di corteccia di olivello spinoso, 200 g di estratti dalle bacche di rosa selvatica. Quindi la composizione avrà bisogno di bollire di nuovo. Bere un liquido utile una volta al giorno, prima di riposare la notte.
  • Infuso di senna L'erba è considerata un lassativo naturale. L'effetto è osservato tra 7-10 ore.
  • Tritare La miscela secca viene versata acqua bollente, conferire alla crusca un rigonfiamento.

Stitichezza in un bambino di 6-9 anni

Cosa dovrebbero fare i genitori quando c'è stitichezza in un bambino dai 6 agli 8 anni in modo che il processo patologico non diventi cronico e non interrompa l'adattamento sociale del bambino.

La ritenzione di feci nei bambini in età scolare è un problema abbastanza comune a causa di cambiamenti nella natura e nella dieta, oltre che nell'attività fisica. Il compito principale dei genitori è identificare la patologia nella fase iniziale ed eliminare la causa che ha provocato la sua comparsa.

Segni che possono riconoscere la stitichezza

La stitichezza in un bambino di 6 anni è una condizione patologica del corpo, a causa di un disturbo nel funzionamento degli organi del sistema gastrointestinale.

La condizione è caratterizzata da una diminuzione o completa assenza di feci per 3-4 giorni. La quantità di feci escrete nei bambini dipende dalla quantità, dalla qualità e dal metodo di cottura.

Se le verdure predominano nella dieta del bambino, la quantità di feci ricca di fibre alimentari aumenta, mentre il vantaggio delle proteine ​​nel cibo è significativamente ridotto.

I sintomi della stitichezza nei bambini:

  • aumento della formazione di gas;
  • sensazione di defecazione incompleta;
  • difficoltà durante lo svuotamento;
  • tenerezza addominale.

Nei casi gravi, la ritenzione di feci nei bambini di 6 anni di età è accompagnata da nausea, vomito, temperatura corporea subfebrilare e deterioramento dell'appetito.

I sintomi della stitichezza dipendono dai fattori eziologici che hanno causato la violazione dello svuotamento. Con la presenza a lungo termine di contenuti intestinali, si sviluppa la sindrome da intossicazione, che si manifesta con il deterioramento delle condizioni generali del bambino, la perdita di peso, le eruzioni cutanee compaiono sul viso.

Cause di patologia

Le principali cause di ritenzione di feci nei bambini da 6 a 8 anni sono:

  • Il carico sul sistema nervoso (carico a scuola, la soppressione forzata della voglia di defecare).
  • Insufficiente attività fisica (seduta prolungata alla scrivania a scuola e a casa davanti a un computer o alla TV).
  • Violazione della modalità e natura del cibo (mancanza di consumo di fibre alimentari con frutta e verdura).
  • La mancanza di assunzione di liquidi (per la formazione di chimo il bambino dovrebbe bere più di un litro di acqua al giorno).
  • Malattie endocrine (ridotta funzionalità tiroidea, diabete).
  • Violazione del sistema nervoso centrale (lesioni spinali, anomalie congenite).
  • Anemia da carenza di ferro (compromissione dell'assorbimento di ferro nel tratto digestivo).
  • Sovradosaggio di farmaci (effetti collaterali dopo assunzione di antibiotici, barbiturici, rilassanti muscolari).
  • Dopo malattie infettive (alcune infezioni intestinali portano a un disturbo nella funzione di evacuazione dell'intestino crasso).
  • Disturbo dell'elettrolita e del metabolismo dell'acqua (consumo di una grande quantità di fluido dal corpo).
  • Ostruzione meccanica (formazione di tumori, linfonodi ingrossati sulla via della promozione di palle di elminto o di timo).

Le ragioni del ritardo nello sgabello sono anche disturbi funzionali e organici. I fattori che causano disturbi organici sono processi patologici nell'intestino crasso, che si formano alla nascita o sono già acquisiti durante la vita del bambino.

Cause della stipsi funzionale:

  • disturbi psicologici;
  • disregolazione del colon;
  • insufficiente attività degli ormoni surrenali;
  • riposo a letto forzato;
  • cambiamenti patologici nelle pareti intestinali;
  • reazione allergica ad alcuni prodotti;
  • intossicazione tossica;
  • sovradosaggio di colecalciferolo.

Il motivo più comune per la formazione di una ritenzione delle feci funzionale in un bambino di un anno è la brusca transizione verso l'alimentazione con le formule del latte in relazione alle quali si sviluppa un'allergia, che può apparire tra i 6 ei 9 anni.

Sistematica della ritenzione delle feci nei bambini

Nei bambini, non esiste un'unica classificazione di stitichezza generalmente stabilita, i pediatri utilizzano la sistematizzazione della condizione patologica che coinvolge diversi fattori eziologici.

Tipi di sedia di ritardo:

  1. Alimentare. Dieta inadeguata, che è dominata dall'uso di cibi raffinati e grassi che contribuiscono ad aumentare l'assorbimento di acqua dalle masse fecali nell'intestino crasso.
  2. Discinetico. Disturbo della contrattilità delle pareti del colon.
  3. Organic. Formato a causa di difetti alla nascita e neoplasie del midollo spinale.
  4. Riflesso condizionato Si sviluppa quando il bambino sopprime sistematicamente la naturale necessità di defecare a causa di un disturbo mentale o di dolore durante lo svuotamento.
  5. Intossicazione. L'aspetto è dovuto ad intossicazione acuta o cronica da tossicità del corpo.

I bambini distinguono anche la stitichezza con il flusso:

  • Sharp. Lo svuotamento intestinale è assente per diversi giorni.
  • Cronica. La defecazione è assente per diversi mesi. C'è una diminuzione della quantità di feci escrete.

Meccanismo di sviluppo

La base della formazione della patologia è il rallentamento del movimento dei contenuti intestinali, che è causato da una diminuzione della frequenza dei movimenti ondulatori dell'intestino crasso.

Costipazione in un bambino in età scolare sono caratterizzati da un rallentamento della motilità intestinale, a causa di un disturbo del sistema nervoso centrale e bassa attività fisica.

Una lunga permanenza delle feci nell'intestino inferiore contribuisce all'allungamento del retto, che porta a una violazione della sua integrità, con conseguente crepe. Un bambino nel tentativo di svuotarsi sperimenta un forte dolore, che porta a un rifiuto consapevole di defecare.

La patogenesi della ritenzione cronica delle feci è una violazione del viaggio in un momento preciso. Un bambino di sette anni dovrebbe abituarsi a svuotare gli intestini al mattino, questo facilita la sua permanenza a scuola, poiché non è necessario frequentare un bagno scolastico.

Tuttavia, la maggior parte dei genitori si precipitano i bambini al mattino, e gli insegnanti proibiscono di andare alla latrina durante la lezione, il che porta a una rottura del riflesso e alla formazione di costipazione cronica. Un aumento della microflora patogena dell'intestino crasso influisce negativamente sul sistema immunitario, il che contribuisce all'aggravamento del processo patologico.

Nei bambini con stitichezza cronica, l'intossicazione è osservata a causa dei processi di decadimento del contenuto intestinale, poiché l'epitelio delle pareti del tubo digerente ha un'alta permeabilità.

Quadro clinico

Un bambino di 7 anni di stitichezza è accompagnato dallo sviluppo di una violazione delle condizioni generali di tutti i sistemi corporei. Durante questo periodo c'è:

  • aumento della fatica;
  • sonnolenza costante;
  • mancanza o perdita di appetito;
  • gozzo;
  • beri-beri;
  • dolore addominale;
  • eccessiva secrezione di muco dal retto;
  • falsa voglia di defecare;
  • feci dure e secche.

Nei bambini, il processo di assorbimento di sostanze utili come vitamine e oligoelementi può essere interrotto a causa dell'aumento della microflora patogena dell'intestino. La lunga permanenza delle feci porta all'infiammazione dell'intestino, che riduce la circolazione sanguigna nelle pareti intestinali.

Ai primi segni di ritenzione di defecazione acuta, è necessario consultare un pediatra per identificare ed eliminare la causa del processo patologico.

Diagnostica di stato

All'inizio dell'esame, il medico dovrebbe parlare con i bambini per raccogliere anamnesi e disturbi. Il pediatra dovrebbe intervistare attentamente i genitori su quali circostanze, a loro parere, hanno provocato stitichezza.

L'esame include la determinazione della condizione fisica, la palpazione addominale e la valutazione del sistema muscolare.

  • ergography;
  • intestino a raggi x con un agente di contrasto;
  • tomografia computerizzata;
  • diagnostica ad ultrasuoni;
  • sigmoidoscopia;
  • colonscopia.
  • emocromo completo;
  • analisi delle urine;
  • coprogram;
  • studi di feci per microflora;
  • biochimica del sangue.

Pronto soccorso

Se c'è una stitichezza in un bambino di 7 anni, cosa dovrebbero fare i genitori a casa per alleviare la condizione prima di visitare un pediatra.

Il primo aiuto d'emergenza è un clistere purificante. Per regolare il clistere, è necessario bollire l'acqua, raffreddata a temperatura ambiente, per migliorare l'effetto lassativo nell'acqua, aggiungendo alcune gocce di olio di vaselina o di glicerina.

Il secondo rimedio efficace sono le candele alla glicerina. Mostrano il loro effetto dopo 10-15 minuti dall'introduzione nel passaggio rettilineo, dissolvendosi nel retto, contribuendo all'ammorbidimento e all'escrezione delle masse fecali.

Trattamento non farmacologico

Il trattamento della stitichezza in un bambino dovrebbe iniziare con metodi non farmacologici che vengono effettuati in combinazione. Questi includono: normalizzazione del regime alimentare e del bere, aumento dell'attività fisica e rispetto del programma del giorno. Come terapia aggiuntiva vengono utilizzati fisioterapia, fitoterapia e omeopatia.

Nel trattamento dei disturbi delle feci in un bambino, è importante un approccio individuale, che mira a normalizzare lo stato psico-emotivo. I genitori devono limitare il carico di lavoro scolastico dei bambini e addestrarli a usare il bagno in modo appropriato.

Correzione della dieta

La terapia dietetica per la stitichezza comprende le seguenti disposizioni:

  1. Bere una quantità sufficiente di liquidi al giorno.
  2. Conformità con la modalità e la natura del potere.
  3. Aumentare la quantità di alimenti ricchi di fibre alimentari.
  4. È necessario includere prebiotici nella dieta.
  5. Esclusione di sostanze che inibiscono la peristalsi intestinale.

Prodotti da inserire nella dieta:

  • cavolo di mare;
  • semi di lino;
  • barbabietole;
  • zucchine;
  • verdi;
  • frutta secca;
  • carni magre;
  • pesce dietetico;
  • latticini;
  • pane di crusca;
  • dolci naturali.

Prodotti che non è consigliabile utilizzare:

  • aglio;
  • ravanello;
  • cavolo;
  • fagioli;
  • mirtilli;
  • cachi;
  • le banane;
  • porridge di riso;
  • prodotti a base di cioccolato;
  • pane bianco;
  • salsicce;
  • carne affumicata;
  • prodotti da forno dal pane bianco.

Per migliorare la peristalsi, si raccomanda di usare cibi ricchi di potassio.

Modalità di consumo

La mancanza di fluido nel corpo di un bambino porta ad un eccessivo assorbimento di acqua dalle feci nell'intestino crasso, a causa della quale diventano duri e disidratati. Questo può portare a ritenzione cronica delle feci, dal momento che gli intestini formano aree in cui si accumulano pietre fecali, interrompendo il transito di contenuti intestinali.

Durante il giorno, è necessario dare al bambino di bere fino a 1,5 litri di liquido sotto forma di acqua minerale senza gas e composte di frutta secca.

Attività fisica

Il compito principale della ginnastica in violazione della sedia è la normalizzazione della motilità e della peristalsi dell'intestino e l'eliminazione del ristagno nel tratto digestivo. La terapia sportiva è una buona prevenzione, in quanto rafforza i muscoli addominali, che ha un effetto positivo sul tono intestinale.

Per i bambini consigliamo una serie di esercizi, che include allenamento con i pesi con un carico, ed esercizi di respirazione.

Nuotare, correre, camminare e andare in bicicletta hanno un effetto benefico sul tratto gastrointestinale.

Metodi di fisioterapia

Oggigiorno, la fisioterapia è ampiamente usata per ritardare le feci, perché le procedure sono ben tollerate dai bambini e hanno un'alta efficienza.

Il più usato nel trattamento della stitichezza ha ricevuto le seguenti procedure:

  1. Elettroforesi dei farmaci (utilizzando una corrente elettrica costante attraverso la quale la sostanza penetra nel tessuto).
  2. Elettrico (aiuta a rilassare e migliorare la circolazione del sangue nella zona addominale).
  3. Punti di impulso (l'effetto sulla regione dell'intestino crasso ha effetto riassorbibile e antispasmodico).

Medicina di erbe

Molti genitori si chiedono come puoi aiutare il tuo bambino a stitichezza con l'aiuto di rimedi popolari. Nella medicina popolare, ci sono molti strumenti che contribuiscono alla normalizzazione della sedia. Questo metodo è stato utilizzato da diverse generazioni, poiché i suoi vantaggi sono l'efficienza e la naturalezza dei componenti che fanno parte di tutte le ricette.

I seguenti rimedi sono usati nel trattamento dei disturbi della defecazione:

  • Olio vegetale Un cucchiaio di olio d'oliva o di sesamo dopo un pasto aiuterà a rimuovere delicatamente le feci dall'intestino.
  • Uvetta di brodo con fieno. Dare il brodo prima di andare a letto per un quarto di tazza per 7 giorni.
  • Una miscela di frutta secca. Per la miscela è necessario macinare l'uvetta, le albicocche secche e le prugne e aggiungere qualche cucchiaiata di semi di lino. Devi mangiare la mattina prima di mangiare 1 cucchiaio.
  • Infusione di spinoso alla menta Tritare la corteccia di olivello spinoso e la menta piperita, quindi segnare in un thermos e versare acqua bollente. Insistere per 5-6 ore. L'infusione deve essere somministrata al bambino prima di coricarsi per 1 bicchiere.
  • Semi di finocchio Schiacciare i semi di finocchio in un macinino da caffè, quindi versare acqua bollente su di esso, lasciare per mezz'ora in un contenitore chiuso. Prima dell'uso, filtrare, bere per mezz'ora prima dei pasti per mezzo bicchiere tre volte al giorno.

Trattamento farmacologico

Quando non efficace trattamento non farmacologico utilizzando farmaci con un meccanismo d'azione lassativo. L'obiettivo principale del trattamento farmacologico nei bambini è accelerare il transito dei contenuti intestinali ed eliminare la sindrome da intossicazione.

È possibile trattare la stitichezza nei bambini con lassativi di vari meccanismi d'azione:

  1. Mezzi per aumentare il contenuto intestinale. C'è un aumento della pressione osmotica nel colon, che fornisce la contrattilità dell'intestino. (Fibromed, Laminarid, Mukofalk).
  2. Mezzi, azione osmotica. Promuove l'accelerazione dell'evacuazione delle masse fecali aumentando la quantità di liquido. (Solfato di sodio, sorbitolo, Forlax).
  3. Mezzi, azione irritante. Stimolare la voglia di defecare. (Bisacodil, Guttalax).
  4. Procinetici. Promuovere l'accelerazione della funzione motoria dell'intestino crasso. (Trimebutin, Dompiredon, Duspatalin).

Microlax è un rimedio efficace per la stitichezza in un bambino di 7 anni. Lo strumento si presenta sotto forma di una soluzione in uno speciale applicatore monouso per uso rettale. Il principale vantaggio del farmaco è un rapido effetto lassativo.

Altri farmaci utilizzati nel trattamento dei disturbi della defecazione:

  1. Antispastici (Papaverine, Anuloz).
  2. Farmaci coleretici (Allohol, Galsthena).
  3. Preparati enzimatici (Pancreatina, Mezim).
  4. Sedativi (Novopassit, Persen).

Il trattamento dei disturbi della defecazione nei bambini dovrebbe essere dovuto al fattore eziologico e adattato, in base alle caratteristiche individuali dell'organismo.

Stitichezza in un bambino di 7 anni

motivi

La comparsa di stitichezza nei bambini, più spesso associata ai seguenti punti:

  • disturbi alimentari (senza un regime, il consumo caotico di cibo malsano);
  • quantità insufficiente di liquido di alta qualità nella dieta (meno di 1 litro);
  • situazioni stressanti, tensione nervosa;
  • stile di vita sedentario;
  • uso a lungo termine di antibiotici;
  • intolleranza alimentare a qualsiasi prodotto.

Le cause della stitichezza associate a malattie gravi includono anemia, problemi alla ghiandola tiroide e al sistema nervoso. Queste varianti della malattia e il loro trattamento in questo articolo non saranno considerati, i genitori conoscono la loro disponibilità fin dalla prima infanzia ei bambini sono sotto la supervisione regolare di specialisti.

Trattamento per la stitichezza di un bambino di 7 anni

Naturalmente, prima di iniziare il trattamento, è necessario chiarire la natura della stitichezza del bambino. Analizza cosa ha mangiato e bevuto negli ultimi due giorni, come si è sentito e cosa ha fatto. Dopo aver raccolto tutte le informazioni, puoi iniziare ad affrontare il problema di come curare la stitichezza in un bambino di sette anni.
I primi metodi per risolvere il problema dovrebbero essere le azioni morbide: massaggio circolare della pancia sotto l'ombelico in senso orario, un sacco di bevande, tra cui speciali bevande lassative da foglie di senna o prugne, candele alla glicerina (rettale).
Con costipazione a lungo termine in un bambino di sette anni, con il quale le tecniche tolleranti descritte sopra non possono far fronte, è possibile ricorrere al clistere. È in grado di alleviare la condizione del bambino, ma allo stesso tempo non elimina la causa alla radice del suo verificarsi. Come riempitivo, farà la normale acqua bollita pura della temperatura ambiente. Permesso di aggiungere alla soluzione un paio di cucchiaini di glicerina. Quando si imposta il clistere, ingrassare la punta con una crema densa o olio. Non introdurre un bambino più di un contenitore subito - questo può provocare lesioni intestinali e causare dolore. Un'eccellente alternativa al clistere di casa sarà lo strumento di farmacia Microlax (permesso anche per i neonati).
Tuttavia, questo metodo non dovrebbe diventare una soluzione regolare al problema della stitichezza. Abbi cura di correggere le sue cause e non il trattamento dei sintomi.
Cosa può essere dato a un bambino di 7 anni con costipazione:

  • antispastici (No-shpa, papaverina);
  • enzimi (Creonte, Mezim);
  • procinetica (Motilak);
  • probiotici (Linex, Hilak-forte);
  • farmaci coleretici (Hofitol).

I lassativi dovrebbero essere in fondo alla lista delle priorità quando si ha a che fare con la stitichezza infantile. Riguardo a loro ulteriormente e parlare.

Lassativo per un bambino di 7 anni

Qualsiasi lassativo per un bambino di 7 anni può facilitare significativamente il processo di defecazione. Il più delle volte, ai sette anni vengono prescritti Duphalac, Regulax, Lactusan, Buscopan. Tuttavia, ricorda che il loro uso deve essere rigorosamente misurato e il beneficio è confermato dal medico curante. La durata di utilizzo non deve superare i 2-3 giorni.
Il trattamento della costipazione nei bambini è auspicabile per eseguire in modo completo, regolando il regime di bere, dieta e stile di vita, insieme a prendere farmaci come prescritto da un medico. Con un'adeguata prevenzione della stitichezza in un bambino di sette anni, non avrai mai una domanda su cosa fare, perché le difficoltà con lo svuotamento dell'intestino semplicemente non si presentano.

Stitichezza a 7 e 8 anni in un bambino

La stitichezza è una condizione spiacevole, per usare un eufemismo, anche in un adulto, per non parlare di un bambino. All'età di 7, 8 anni - questo fenomeno è abbastanza frequente.

Non sempre i genitori hanno il tempo di osservare i propri figli, e un bambino può essere imbarazzato nel parlare di tali problemi.

Per evitare che ciò accada, si raccomanda ai genitori di essere osservanti, specialmente durante questo periodo, dal momento che il bambino ha avuto un grande cambiamento.

Ora è uno scolaro, la sua dieta e il suo regime sono cambiati radicalmente. Questo è tutto visualizzato sulla salute.

Per il trattamento, è necessario inizialmente affrontare la natura dell'occorrenza di stitichezza. Prestando attenzione nel tempo, il genitore non lascerà crescere il problema ed entrerà nella fase cronica.

I sintomi della stitichezza nei bambini

Ogni genitore dovrebbe prestare attenzione al proprio bambino. È necessario che frequenti comunicazioni avvengano. Gli psicologi sono invitati a non aspettare fino a quando il piccolo scolaro stesso non entra in contatto, ma a farlo da solo.

È possibile che il bambino possa semplicemente nascondere il problema, soprattutto se i genitori sono costantemente impegnati. La stitichezza nei bambini è una patologia associata a un disturbo del tratto gastrointestinale.

Devi trattarlo in modo responsabile. I genitori dovrebbero essere consapevoli dei sintomi di questo fenomeno. Per riconoscere ciò che il bambino si nasconde.

Ogni persona e bambino dovrebbe andare in bagno, idealmente 1 volta al giorno. A seconda della ristrutturazione del corpo, della composizione del cibo e del regime giornaliero, possono verificarsi dei cambiamenti.

Non possiamo permettere che il bambino non sia andato in bagno per più di 3 giorni. Questo è considerato un problema serio e costipazione.

Cal in questo caso ha una diversa struttura e quantità. Tutto questo è direttamente correlato al cibo. Il cibo proteico predominante riduce la quantità di feci.

Se il bambino viene nutrito con verdure ricche di fibre alimentari, il numero di feci aumenta.

Sintomi in un bambino:

  1. Dolore addominale
  2. Gonfiore e aumento della formazione di gas.
  3. Difficoltà che esce dalle feci.
  4. Prova il completamento incompleto della defecazione.
  5. Nausea.
  6. Vomito.
  7. Temperatura subfebrillare
  8. Mancanza di appetito

Quando un bambino ha una lunga stagnazione, il corpo diventa avvelenato. Le feci iniziano a rilasciare tossine nel sangue.

Di conseguenza, compaiono altri segni di intossicazione:

  1. Eruzione cutanea sul viso.
  2. Perdita di peso.
  3. Il bambino si sente malessere costante, debolezza, si stanca rapidamente.

Stitichezza in un bambino: cause

Il trattamento non può iniziare fino a quando non è stata determinata la natura del problema. Si raccomanda di comunicare con il bambino. È possibile che lo stress abbia influito sulla comparsa di stitichezza.

È necessario fare un'analisi di ciò che il bambino ha mangiato. Forse nei bambini durante questo periodo l'attività fisica era aumentata. motivi:

  1. Potenza. Il cibo in giovane età, quando tutti gli organi si stanno ancora formando e non lavorano a pieno ritmo, dovrebbe essere il più equilibrato possibile, vitamina e nutrienti. I bambini in età scolare dovrebbero sempre avere verdure e frutta ricchi di fibre alimentari nella loro dieta.
  2. Sistema nervoso Nei bambini, la ristrutturazione avviene nel regime quotidiano e trascorrono metà del tempo seduti alla scrivania. È possibile che il carico emotivo abbia causato anche stagnazione. Il bambino ha un compito: per saperne di più informazioni. La disciplina lega il bambino nei suoi desideri. Questi includono la soppressione della voglia di defecare.
  3. L'attività del bambino è ridotta. Se all'asilo, giocava continuamente ai giochi e si divertiva, poi a scuola avrebbe dovuto sedersi alla sua scrivania per la maggior parte del tempo. A casa, ancora, le lezioni lo stanno aspettando. Molti bambini di questa età cominciano ad interessarsi ai computer e giocano a piccoli giochi all'aperto.
  4. Non abbastanza liquido. Il corpo dovrebbe ricevere abbastanza liquido, indipendentemente dall'età. Se un adulto ha bisogno di consumare almeno 2 litri al giorno, allora il corpo giovane ha bisogno di almeno 1 litro.
  5. Malattie del sistema endocrino: diabete mellito o cattivo funzionamento della ghiandola tiroidea.
  6. Anemia da carenza di ferro. Mancanza di apporto di ferro o scarso assorbimento di questo componente dal tubo digerente.
  7. Malattie del sistema nervoso centrale: anomalie congenite o lesioni spinali.
  8. L'assunzione di farmaci può curare un problema, ma ne causerà un altro. Gli appuntamenti devono fare solo un medico. Il corso non ha bisogno di essere prolungato inutilmente. Il ricevimento dei preparativi deve essere supervisionato dai genitori e dal medico. La stitichezza è un effetto collaterale dopo l'assunzione di barbiturici, antibiotici e rilassanti muscolari.
  9. Disturbo del metabolismo dell'acqua e degli elettroliti. Questo potrebbe essere dovuto alla disidratazione. In questo caso, il liquido non ha il tempo di indugiare e lascia il corpo.
  10. Malattie infettive Tali malattie potrebbero disturbare le viscere. E successivamente, appare la stagnazione delle feci.
  11. È possibile che le feci impediscano che qualcosa esca. Questi possono essere vermi, gonfiore o infiammazione degli angoli linfatici.
  12. Disturbi funzionali o organici

La patologia organica dell'intestino. Mezzi funzionali da fattori quali:

  • Riposo a letto lungo
  • Scarsa attività ormonale della corteccia surrenale.
  • Disturbi psicologici
  • Funzionamento scorretto dell'intestino crasso.
  • La mucosa intestinale può essere soggetta a malattie patologiche che causano problemi simili.
  • Colecalciferolo in eccesso.
  • Allergy.
  • Avvelenare il corpo con le tossine.

Un fatto interessante! Pochissime persone sanno, ma le feci stagnanti in un bambino possono accadere a causa della transizione all'età di un anno alla miscela. Questo tipo di allergia, che si fa sentire dopo pochi anni.

Questo è un fatto interessante scientificamente provato, ma la probabilità di questa particolare ragione è molto piccola. Spesso il problema nei bambini appare a causa di disturbi intestinali.

Stitichezza in un bambino: classificazione

I bambini di età scolastica 7-8 anni, la probabilità di insorgenza della malattia è piuttosto alta. Allo stesso tempo non esiste una certa classificazione.

Perché questa sistematizzazione dello stato patologico è formata da fattori eziologici.

specie:

  1. Organic. L'aspetto di questo tipo è influenzato da difetti congeniti o neoplasie del midollo spinale.
  2. Alimentare. Questo tipo implica un'alimentazione scorretta, che espelle il liquido dalle feci rendendolo solido. Questi prodotti includono: cibi grassi e raffinati.
  3. Discinetico. Le pareti dell'intestino possono essere ridotte in modo insufficiente, il che contribuisce alla pervietà intensa.
  4. Intossicazione. L'eccessiva saturazione del corpo porta a gravi intossicazioni. La stagnazione si verifica nella fase acuta o cronica.
  5. Riflesso condizionato. Quando il bambino ha paura della defecazione, comincia a nascondersi e frenare gli stimoli. Quanto più forte impedirà l'escrezione delle feci, tanto più forte sarà il riempimento dell'intestino e il movimento intestinale sarà più doloroso.

A seconda del decorso della malattia, il problema può essere suddiviso in 2 tipi:

  1. Sharp. Manifestazione periodica in cui la stitichezza dura diverse settimane. A questo punto, è importante eliminare non il problema in sé, ma i motivi che lo hanno portato.
  2. Cronica. Se nella fase iniziale di sviluppo del problema in tempo per non scoprire le ragioni e non iniziare il trattamento, allora presto porterà a un decorso cronico della malattia. In questo caso, l'output di svuotamento non si verifica e viene ritardato per diversi mesi. La quantità di feci è notevolmente ridotta.

Stitichezza infantile: come si sviluppa il problema

La stessa patologia sta nel fatto che le feci si muovono lentamente lungo l'intestino a causa della ridotta frequenza dei movimenti ondulatori dell'intestino crasso.

Un bambino ha un problema a 7-8 anni a causa di un disturbo del sistema nervoso centrale e una ridotta attività fisica. In questo caso, la motilità intestinale funziona al rallentatore e le masse fecali si accumulano in grandi dimensioni.

A volte un bambino con stitichezza sistematica e cronica è consapevole del problema e inizia a temere che l'ano provi dolore durante la defecazione. In questo caso, è anche importante parlare con il bambino.

Non puoi permettergli di provare paura e limitare gli stimoli. È necessario spiegargli che questo può danneggiarlo e il blocco delle feci causerà ancora più problemi.

Più a lungo le feci sono nell'intestino, più si verifica lo stiramento. Come risultato di tale esposizione, il retto è danneggiato e appaiono delle crepe.

Il bambino ha una paura involontaria di svuotarsi. Inizialmente sa che ci sarà un forte dolore.

Per molte persone, il corpo vive in una modalità individuale. In giovane età, la violazione di un tale regime è irta di conseguenze.

La stagnazione diventerà cronica se un bambino non riesce ogni volta. I genitori dovrebbero anche prendersene cura in anticipo.

Gli esperti raccomandano che al bambino venga insegnato ad andare in bagno la mattina prima dei 7-8 anni per alleggerire le sue viscere e sbarazzarsi dell'eccesso.

Molti sarebbero d'accordo che questo è il momento giusto. Il bambino non deve cambiare modalità a causa dell'aspetto della scuola.

Non molto conveniente se lo studente è abituato a essere svuotato all'ora di pranzo. È possibile che durante questo periodo avrà delle lezioni, e sarà costretto a fermare l'impulso.

Inoltre, non puoi correre il bambino al mattino. Deve finire tutti i suoi affari in un'atmosfera calma. Gli insegnanti possono anche non fornire al bambino l'opportunità di uscire, il che significa che il riflesso sarà disturbato e si formerà una forma cronica di stitichezza.

Allo stesso tempo, la microflora patogena avrà un effetto sull'immunità, che in futuro non farà che aggravare il processo patologico.

È importante! Le pareti del tubo digerente hanno un'alta permeabilità, quindi la costante ritenzione delle feci e il loro accumulo avveleneranno il corpo con tossine.

L'intossicazione si verifica a causa del fatto che il contenuto marcisce durante una lunga permanenza nell'intestino.

Stitichezza in un bambino di 7 anni

Nell'età della scuola primaria, un problema sorge a causa di molti fattori. Durante il processo patologico nei bambini di 7 anni c'è una violazione delle condizioni generali dell'intero organismo.

Per capire cosa fare dopo, è necessario descrivere il problema dal medico. Un pediatra chiederà altri sintomi. L'occlusione con le feci può essere accompagnata da:

  1. Cattivo appetito
  2. Sonnolenza.
  3. Fatica.
  4. Disbiosi.
  5. Beriberi.
  6. Dolore addominale
  7. Feci secche e secche.
  8. Impulsi ingannevoli.
  9. Eccessive secrezioni di muco dall'ano.

La stitichezza è un motivo importante per contattare un pediatra. Se il bambino ha altri segni, non puoi rimandare la campagna.

Con la comparsa di una stagnazione acuta, è necessario condurre un trattamento tempestivo, sulla base della diagnosi e dell'identificazione delle cause.

All'età di 7-8 anni in un bambino con la forma cronica dello sviluppo della malattia il lavoro dell'apparato digerente è disturbato.

L'intestino è troppo saturo di microflora patogena, che impedisce l'assorbimento di sostanze benefiche. Una lunga permanenza di feci riduce la circolazione sanguigna nelle pareti intestinali.

Stitichezza nei bambini: uno studio

Prima di iniziare la diagnosi, il medico deve fare un quadro clinico. Solo sulla base di una conversazione, un'ispezione e una spiegazione delle cause approssimative sulla base dei sintomi, viene condotta una ricerca supplementare.

Diagnostica strumentale:

  1. X-ray.
  2. Tomografia computerizzata
  3. Ergography.
  4. Stati Uniti.
  5. Colonscopia.
  6. Sigmoidoscopia.

Test di laboratorio:

  • Analisi generale del sangue e delle urine.
  • Coprogram.
  • Analisi biochimiche del sangue.
  • Esame delle feci per microflora.

Stitichezza nei bambini in età scolare: come combattere a casa

Come tale, il trattamento è impossibile senza prescrizione medica. Ci sono solo piccoli trucchi che aiuteranno ad alleviare la condizione per un po '.

I sintomi possono scomparire, ma il problema stesso rimarrà e si svilupperà in una forma cronica.

Il modo più efficace sarà un clistere. Questo metodo permetterà all'intestino di essere rimosso con la forza dai movimenti intestinali. Per il clistere, avrai bisogno di acqua bollita normale a temperatura ambiente.

Per migliorare l'effetto, è possibile aggiungere un po 'di glicerina o vaselina. Affinché il clistere entri dolcemente e non provochi disagio, la sua punta deve essere pre-lubrificata con una crema di olio o grasso.

Come fare un clistere? Per non danneggiare l'intestino, il liquido viene somministrato gradualmente. Non puoi entrare troppo in una volta. Un'alternativa al clistere è Microlax.

Può essere acquistato in qualsiasi farmacia. È autorizzato ad applicare anche al neonato.

Le candele alla glicerina hanno anche un buon effetto lassativo. Cominciano ad agire dopo 10 minuti, dopo che si sono completamente dissolti. La glicerina ammorbidisce e rimuove le feci.

Inoltre, è consigliabile fare un massaggio dell'addome. Fai movimenti circolari vicino all'ombelico, muovendo in senso orario. I bambini con questa patologia dovrebbero bere molto.

È bene avere sempre lassativi speciali di senna e prugne nel kit di pronto soccorso domestico.

Stitichezza nei bambini: trattamento

Se i metodi facili non aiutano, allora la lotta viene eseguita con l'uso di medicine. Affrontano il compito principale: l'accelerazione del movimento delle feci e l'eliminazione della sindrome da intossicazione.

Quando il blocco delle feci è acuto, i bambini hanno paura di svuotarsi. A loro sembra che le feci non saranno in grado di attraversare il buco e iniziare a evitare ulteriormente questo processo.

Per convincere il bambino ad andare in bagno, potrebbe essere necessario chiedergli di bere un lassativo.

I farmaci lassativi hanno un diverso meccanismo di azione. A seconda di questo, può essere distribuito come segue:

  1. Aumento dei contenuti intestinali: Mukofalk, Laminarid, Fibromed.
  2. L'aumento di liquido nelle feci, che accelera il processo di produzione: sorbitolo, solfato di sodio, Forlax.
  3. Per la stimolazione: Bisacodil, Guttalaks.
  4. Ripristina la funzione motoria degli intestini: Duspatalin, Trimebutin, Dompiredon.

Inoltre, potresti aver bisogno di un altro gruppo di farmaci:

  • Sedativo: Novopassit, Persen.
  • Antispastici: Anuloz, Papaverin.
  • Colera: Galsthen, Allohol.
  • Enzimatico: Mezim, Pancreatina.

Ogni organismo è individuale. Non puoi prescrivere farmaci da solo. Quindi, puoi solo esacerbare la situazione. La forma cronica è molto più difficile da combattere. A casa, il trattamento è incompleto.

Cosa fare Prima di tutto, si consiglia di sottoporsi a visita e consultazione con un pediatra. Solo dopo la conclusione di un medico viene trattato.

È impossibile trattare costantemente solo un sintomo e ignorare la causa principale. La passione per clisteri e lassativi crea dipendenza nei bambini. In futuro, senza di loro, il corpo semplicemente non può farcela.

A proposito di stitichezza nei bambini

Trattamento della stitichezza nei bambini

Disturbi dello stato funzionale del colon o della stitichezza contente la malattia comune durante l'infanzia. Nella letteratura medica negli ultimi anni, ha ricevuto il nome di "Sindrome dell'intestino irritabile". La costipazione si verifica nei bambini di età diverse, ma soprattutto nei bambini più giovani e nei bambini che frequentano le istituzioni prescolari. Nella maggior parte dei casi, questa malattia non porta sempre sentimenti dolorosi al bambino, quindi, un'attenzione insufficiente è rivolta a questa patologia. I genitori imparano abbastanza tardi su questa malattia in un bambino, soprattutto se il bambino è timido e riservato.

Il trattamento della stitichezza è un compito lungo, teso e non sempre gratificante, solo un approccio puramente medico a questo problema non risolve la maggior parte dei problemi. I bambini con stitichezza cronica diventano letargici, irritabili, paurosi, la loro prestazione scolastica diminuisce rapidamente. Molti bambini, a causa della paura di sensazioni dolorose durante un atto di defecazione, si chiudono, sopprimono in modo indipendente gli impulsi naturali, aggravando così il decorso della malattia, si forma un cosiddetto "circolo vizioso".

Pertanto, la stipsi funzionale cronica nei bambini che frequentano le scuole e le scuole in età prescolare assumono un significato sociale; pertanto, i pediatri sperano quasi sempre in aiuto e sostegno nella riabilitazione dei figli dei genitori. Solo l'assistenza dei genitori e un'atmosfera amichevole aiutano a ottenere risultati duraturi.

La costipazione è chiamata lavoro anormale dell'intestino crasso, che si manifesta in rari movimenti intestinali in un bambino (meno di una volta ogni due giorni) o la loro completa assenza per lungo tempo (che è abbastanza comune), difficoltà e defecazione dolorosa, una piccola quantità di feci (secca e dura ), la mancanza di un senso fisiologico di svuotamento completo dell'intestino.

Il colon umano è il sito di formazione di masse fecali, è approssimativamente a forma di U. La lunghezza dell'intero colon in un bambino di età superiore ai 3 anni è in media 1-1,5 metri. Le masse fecali sono formate da resti non digeriti e sottosviluppati di masse alimentari. Ciò avviene attraverso la loro parziale disidratazione e vari tipi di movimenti peristaltici dell'intestino, che formano e promuovono le feci per uscire. Una parte significativa della massa fecale è un numero enorme di corpi microbici. Secondo i microbiologi, in 1 grammo di feci di una persona in buona salute da 30 a 40 miliardi di microrganismi si trovano.

Le cause della stitichezza sono molteplici. Noi, pediatri, crediamo che la stitichezza sia principalmente associata a una cattiva alimentazione o al cosiddetto fattore nutrizionale. La costipazione cronica è causata da una deficienza nell'alimentazione della fibra grossolana come uno dei principali stimolanti della peristalsi intestinale (verdure, frutta, cereali a grana grossa, varietà grasse di grana, ecc.), Nonché il consumo di cibi raffinati e ad alto contenuto calorico. Come risultato di tale nutrizione nell'intestino crasso si forma una piccola quantità di masse fecali disidratate, il loro movimento attraverso l'intestino è compromesso. È stato osservato che la mancanza di acqua nelle masse fecali porta ad un significativo ritardo nel movimento delle feci attraverso l'intestino. Ciò è particolarmente pronunciato nella stagione invernale-primaverile, quando il consumo alimentare di frutta e verdura fresche e raccolte è notevolmente ridotto.

Il secondo punto importante nella formazione della costipazione funzionale è considerato uno stile di vita sedentario, che esclude il pieno carico sui muscoli della parete addominale anteriore, e questi ultimi svolgono un ruolo importante nel potenziamento dei movimenti intestinali. Fattori predisponenti alla comparsa di stitichezza cronica nei bambini sono anche anomalie congenite del colon, come dolicosigma (allungamento del colon sigmoideo) e dolocolazina (allungamento dell'intero intestino). I parassiti intestinali (vermifugo, tricocefali, tapas bovino o maiale) possono causare stitichezza. I microrganismi più semplici (Giardia) raramente causano la ritenzione delle feci nell'infanzia.

Lo stato del sistema nervoso del bambino gioca un ruolo importante nella regolazione della funzione motoria del colon. Diverse situazioni stressanti, sovraccarichi mentali, emotivi e fisici, relazioni familiari e scolastiche sfavorevoli tra bambini e adulti influenzano negativamente le condizioni generali del sistema nervoso del bambino, che a sua volta porta a disturbi della funzione motoria del colon. L'eliminazione di situazioni stressanti, la normalizzazione della situazione psicologica in famiglia ea scuola, e in alcuni casi l'aiuto di un neuropsichiatra, hanno un effetto benefico sul trattamento della malattia.

Il prolungato ritardo delle masse fecali del bambino porta all'assorbimento dei prodotti di decadimento e fermentazione dall'intestino nel sangue, che ha un effetto negativo sull'intero corpo del bambino (effetto tossico). I bambini si lamentano di mal di testa, stanchezza, il loro appetito diminuisce, il sonno è disturbato. I bambini diventano irritabili, in lacrime e talvolta "incontrollabili". In assenza di uno sgabello per diversi giorni, può avvertire forti dolori addominali, vomito, febbre.

Masse fecali molto spesso densi, che si accumulano a lungo nella sezione finale del colon, quando cercano di svuotarlo, allungano l'ano. Ciò potrebbe causare fessurazioni. Le crepe sono sempre accompagnate da dolore acuto all'ano durante e dopo lo svuotamento. Il bambino ha paura di questi dolori e cerca di evitare i tentativi di svuotare l'intestino, il che porta a una compattazione ancora maggiore delle feci.

Nei casi avanzati, con una prolungata assenza di feci, come risultato dell'aumento della pressione intraintestinale, può apparire una condizione spiacevole come il coma, cioè una perdita spontanea di feci attraverso l'ano. Le implicazioni di questa condizione sono chiare. Il bambino diventa oggetto di battute e, in alcuni casi, di azioni più aggressive da parte dei pari. Lo stato mentale del paziente è sull'orlo del collasso, i bambini si rifiutano di andare all'asilo o alla scuola, il sentimento di paura supera tutti i limiti ragionevoli.

La stitichezza cronica in un bambino può manifestarsi anche quando il bambino perde l'abitudine di svuotare gli intestini contemporaneamente (di solito al mattino). Qui i genitori che spesso prestano poca attenzione alla vita del loro bambino sono spesso da biasimare, non insegnano loro a defecare in un dato momento fin dalla prima infanzia.

Abbiamo notato che alcuni insegnanti dell'asilo o della scuola per strane ragioni, a volte indescrivibili, non permettono ai bambini di andare in bagno durante le lezioni. Tale comportamento analfabeta dell'insegnante porta al fatto che i bambini sopprimono deliberatamente l'impulso di defecare durante le lezioni a scuola. Questo riflesso dannoso è abbastanza facilmente risolto e causa costipazione cronica.

Una situazione non familiare al bambino, che ha iniziato a frequentare la scuola materna o la scuola, contribuisce a questo fenomeno: un bagno pubblico con la presenza di un gran numero di estranei di diverse età. Questo è particolarmente sfavorevole per i bambini timidi e timidi, specialmente i ragazzi, allevati secondo i più severi principi puritani.

Abbiamo osservato un bambino di 7 anni con grave costipazione a causa del fatto che il bambino, iniziando a frequentare la scuola, ha represso un atto di defecazione dovuto al fatto che non c'erano cabine nel bagno della scuola, ei bambini potevano guardarsi l'un l'altro.

Cosa dovrebbero fare i genitori se un bambino ha la stitichezza cronica? La cosa principale non è auto-medicare, ma consultare immediatamente uno specialista - un gastroenterologo. I bambini devono condurre i test necessari.

Organizzazione della nutrizione razionale - la base del trattamento

Nella maggior parte dei casi, i genitori considerano le raccomandazioni alimentari di scarsa importanza, richiedendo la nomina di nuovi farmaci in grado di eliminare la stitichezza entro pochi giorni. Va detto subito: non ci sono droghe del genere! Poiché la disfunzione della funzione motoria del colon nella stragrande maggioranza dei casi è associata alla malnutrizione nella famiglia, l'organizzazione della razione digestiva è il compito principale del trattamento.

È necessario cambiare la dieta del bambino in modo che contenga più verdure contenenti fibre vegetali grossolane e pectine, vale a dire componenti che stimolano la motilità intestinale. Queste sono carote, barbabietole, cavolfiori e cavoletti di Bruxelles, zucca, zucchine, zucchine, prugne, meloni e zucche. In cetrioli, pomodori, mele, fibre non è abbastanza.

Verdura e frutta dovrebbero essere almeno il 50-60% della dieta giornaliera e utilizzati in qualsiasi forma (fresca o dopo trattamento termico). Durante il pranzo, ai bambini malati dovrebbero essere offerti verdura sotto forma di insalate, vinaigrette, purè di patate, condimento per migliorare il gusto con olio vegetale, maionese leggera. È meglio non usare varietà grasse di maionese e panna acida, poiché i grassi inibiscono l'intestino. La panna acida può essere aggiunta alla zuppa di verdure o cereali.

I pediatri attribuiscono particolare importanza all'assunzione sistematica di crusca di frumento. Questo è un prezioso rimedio naturale, ottenuto dalla macinazione del grano e ha un numero di proprietà utili:

  1. la crusca è uno dei potenti stimolanti della peristalsi intestinale;
  2. contengono una quantità significativa di vitamine del gruppo B che hanno un effetto benefico su tutti gli organi e i sistemi del corpo umano, e in particolare sul sistema nervoso centrale;
  3. la crusca contribuisce all'eliminazione di tossine e allergeni dal corpo, il loro uso è consigliabile nel complesso trattamento di numerose malattie allergiche;
  4. La crusca rimuove il colesterolo in eccesso dal corpo e quindi aiuta a prevenire l'aterosclerosi.

La crusca di frumento può essere utilizzata in qualsiasi forma. Più spesso si consiglia di utilizzare la crusca di grano in questo modo.

Distribuire il prodotto acquistato (solitamente venduto nei mulini e nelle farmacie) in uno strato sottile (1-1,5 cm) su un vassoio di metallo e calcinare in un forno a una temperatura di 100-150 ° C per 10-15 minuti. Dopo aver raffreddato lo spostamento della crusca in una lattina sigillata ermeticamente, poiché il prodotto è igroscopico. Da tre a cinque cucchiai di crusca, vale a dire la quantità necessaria al giorno, versare 1/2 tazza di acqua bollente e immergere per 15-20 minuti. Questo forma una densa massa grigio chiaro o marrone chiaro.

Bran assaggia un prodotto completamente insipido, ei bambini in molti casi rifiutano categoricamente di riceverli in forma naturale. Per migliorare il gusto di una singola dose di crusca (di solito a partire da 1 tè 3 volte al giorno, aumentando gradualmente fino a 3-10 cucchiai al giorno, a seconda del grado di ritenzione fecale), aggiungere 1/2 tazza di frutta o verdura succo, a un bicchiere di latte fermentato, in polenta, zuppa, contorno. La durata della presa della crusca non è limitata e può essere calcolata per anni senza alcun danno per il corpo.

Ogni giorno nella dieta dovrebbero essere prodotti lattiero-caseari (yogurt, ryazhenka, varenets, kefir da uno o due giorni, ecc.), Sono meglio utilizzati al mattino a stomaco vuoto e di notte. I latticini possono essere arricchiti con la flora del bifido.

I primi piatti nella dieta sono obbligatori, le zuppe sono principalmente vegetali o dai cereali grigi (grano saraceno). La carne è meglio usare un pezzo saldato. Pane di varietà grigie e nere, con crusca, la cottura di ieri. Panini freschi e pasticcini sono controindicati.

In presenza di stitichezza, è necessario escludere alimenti che aumentano la formazione di gas nell'intestino: latte intero, cibi dolci, legumi.

Per il normale funzionamento di tutti i muscoli e dell'intestino, in particolare, è necessario utilizzare prodotti contenenti potassio. Queste sono patate al forno, frutta secca, albicocche secche, prugne, fichi, composta di loro. I genitori possono fare quanto segue: versare acqua bollente su 10-20 prugne o albicocche secche (o tutti insieme), al mattino dividere la porzione in 3 parti e dare il bambino a scuola dove mangerà volentieri queste bacche. E la sera a casa il bambino berrà l'infusione risultante dalle bacche.

Come dessert, consigliamo di somministrare ai bambini affetti da stitichezza cronica una miscela di ben lavato, cotto a vapore con acqua bollente e frutta secca ben "venduta":

  • prugne - 1 parte di peso,
  • fichi - 1 parte di peso,
  • albicocche secche - 1 parte di peso,
  • noci (midollo) - 1 parte di peso.

I prodotti vengono mescolati in quantità uguali, tagliati in piccoli pezzi di acciaio inossidabile, si aggiungono 1-1,5 parti in peso di miele, l'intera miscela viene nuovamente miscelata, disposta in un barattolo e sterilizzata a 80 ° C per 15 minuti. La dose è di solito 1-2 mento. l. 3 volte al giorno dopo i pasti. Va ricordato che una tale miscela può causare reazioni allergiche nei bambini con una predisposizione a reazioni simili.

È importante che durante il giorno il bambino abbia consumato più liquidi: almeno 4 5 bicchieri al giorno sotto forma di tè, composte, brodo, succo, acqua, ecc., Oltre a prendere bevande fresche al mattino a stomaco vuoto (100-200 ml). Le bevande gassate sono escluse.

Routine quotidiana

Nonostante il ruolo significativo della dieta, potrebbe non dare effetto se il bambino non sviluppa l'abitudine di svuotare l'intestino in un dato momento, preferibilmente al mattino (6-9 ore). Tale abitudine dovrebbe essere sviluppata e consolidata. Per farlo, subito dopo essersi alzati al mattino, il bambino a stomaco vuoto beve 0,5-1 bicchiere di acqua fredda o succo di verdura.

Se la voglia di sgabello è, allora il paziente svuota l'intestino il più possibile. Se non vi è alcuna necessità di defecare, si dovrebbe prima ricorrere a esercizi fisici, colazione e dopo un po 'andare in bagno. La posa è accovacciata, con le gambe rimboccate allo stomaco. L'atto di defecazione aiuta l'automassaggio dell'addome con le mani, ritraendo ritmicamente l'ano, la pressione tra il coccige e l'ano.

Condizioni appropriate devono essere create per il bambino. Se il bambino è piccolo, allora è meglio atterrarlo non sul water, ma sulla pentola (precedentemente pulita e riscaldata leggermente al di sopra della temperatura corporea). Il ripristino dell'atto di defecazione è un compito a lungo termine e deve essere risolto da genitori e adulti che sono in contatto diretto con il bambino, testardamente, senza esplosioni emotive.

Esercizio fisico

Con la stitichezza cronica, è necessario lo sforzo fisico quotidiano dosato - camminare, esercizi mattutini, giochi all'aperto, sci, pattinaggio, nuoto. Durante le lezioni a scuola, alle lezioni dovrebbero essere certamente fatte pause di ginnastica. La maggior parte degli esercizi dovrebbe essere mirata a stimolare i muscoli della parete addominale anteriore. Offriamo una serie di esercizi speciali.

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Come smettere di sanguinare con le emorroidi, cosa fare per curare la malattia?

Le emorroidi possono manifestarsi con vari sintomi: infiammazione dei nodi, dolore, disagio. Ma il sintomo più caratteristico della malattia è il sanguinamento dall'ano, che con vari gradi di intensità è presente con qualsiasi grado di sviluppo della malattia.

Come funzionano le valvole venose e cosa fanno?

La valvola venosa è un elemento piuttosto importante del sistema circolatorio. È con il suo aiuto che si verifica il movimento verso il cuore, superando la forza di gravità.