Cause, sintomi e trattamento della stitichezza negli adulti

La stitichezza o la stitichezza abituale negli adulti è un problema serio non solo per la gastroenterologia, ma anche per altri rami della medicina, ad esempio la gerontologia. La costipazione negli anziani e soprattutto nei pazienti costretti a letto porta spesso a un deterioramento della funzione intestinale nel suo complesso, aumenta l'autointossicazione del corpo, riduce l'immunità e costringe il paziente a rimanere a letto per lungo tempo.

Quali sono le cause della stitichezza negli adulti? Come affrontare questa spiacevole malattia e come comprendere le caratteristiche della stitichezza, in modo da non danneggiare il paziente? Questo è tutto e sarà discusso. Ma prima è necessario spiegare molto brevemente quale condizione si chiama costipazione abituale, al fine di evitare varie incongruenze.

Cos'è la stitichezza?

Forse, ognuno può formulare la nozione di stitichezza a modo suo. Cos'è la stitichezza o la stitichezza? Con esso si intende movimento intestinale lento, difficile o insufficiente. Forse il più controverso è il primo indicatore della stitichezza - regolarità. Con la seconda (dolorosa tensione) e il terzo fattore principale, la sensazione di uno svuotamento insufficiente è molto più chiara.

Secondo i moderni studi fisiologici, la regolare pulizia dell'intestino nelle persone sane dipende in gran parte dallo stile di vita e dalla natura della loro dieta. Secondo i fisiologi russi, quasi il 65% delle persone sane ha un movimento intestinale ogni giorno, il 23% due volte e il 6% degli adulti anche tre volte al giorno, e questa è una variante normale. In altri pazienti, lo svuotamento intestinale si verifica una volta a 2, e talvolta in 3 giorni.

La costipazione negli adulti (vale a dire, l'assenza di defecazione) di solito si adattano in un periodo di tempo specifico. Questo è un disturbo della funzione di evacuazione dell'intestino, in cui l'evacuazione delle masse fecali è disturbata, e non c'è defecazione completa per più di tre giorni.

Fisiologi, gastroenterologi e proctologi concordarono sul fatto che la stipsi avrebbe ritardato il movimento intestinale più di una volta ogni tre giorni. In alcune raccomandazioni potete leggere circa un periodo di due giorni o più, ma questa norma obsoleta nelle condizioni delle grandi città e della popolazione a bassa mobilità non è adatta a nessuno.

Inoltre, la stitichezza è considerata una tale violazione della defecazione, in cui le feci possono essere regolari, ma ci sono difficoltà associate allo svuotamento dell'intestino a causa della mancanza di pressione addominale o si ha la sensazione di uno svuotamento insufficiente.

Di conseguenza, lo sgabello dall'elastico morbido diventa asciutto e denso. Questo porta a un trauma alla mucosa del retto e alla superficie dell'intestino crasso, causando cricche croniche del retto. La stitichezza abituale è uno dei più importanti fattori di rischio per le emorroidi e anche i tumori dell'intestino e il sanguinamento intestinale. Secondo le statistiche, circa il 45% della popolazione adulta soffre di questo problema.

Perché si verifica la stitichezza e come si manifesta?

Molto spesso, il tipico rallentamento non complicato della funzione motoria dell'intestino negli adulti appare dovuto a cambiamenti nelle abitudini alimentari e all'assorbimento di grandi quantità di cibo secco (snack e fast food). Inoltre, la stitichezza si verifica con ridotta attività muscolare delle pareti intestinali. Affinché l'intestino si riduca attivamente, la cellulosa grezza deve essere presente nella dieta.

I pasti dovrebbero essere piccoli in quantità, ma regolari. Il fatto è che gli ormoni digestivi sono prodotti con la partecipazione attiva della corteccia cerebrale, e la loro sintesi e rilascio della connessione riflessa condizionata inizia. La nutrizione è molto importante per eliminare sia la stitichezza che la diarrea.

Nelle città moderne, lo stile di vita dell'ufficio e un basso livello di attività fisica, la mancanza di allenamento sportivo e soprattutto ginnastica mattutina, una piccola quantità di tempo rimosso camminando, guardando la TV serale e soprattutto il cibo per la notte - ad alto contenuto calorico e raffinato porta a un tale problema negli adulti.

Una delle cause più importanti di stitichezza negli adulti è l'esacerbazione delle emorroidi. In questo caso, il paziente ha paura di un normale movimento intestinale a causa di forti dolori e cerca di mantenere coscientemente le feci. È molto più dannoso di un eccesso di lassativo, dal momento che un tale disturbo di regolazione del neuro-riflesso distrugge l'intero sistema finemente bilanciato di connessioni verticali tra l'intestino e la corteccia cerebrale e, in definitiva, i sintomi di stitichezza aumentano.

Varie lesioni locali e malattie intestinali - varie adesioni, l'insorgere di polipi e diverticoli, tumori benigni e particolarmente maligni, morbo di Crohn e sintomi di colite cronica - portano a un ritardo nelle feci. In alcuni casi, l'eccessiva attività muscolare causa stitichezza. Il paziente è gravemente teso e ben presto questi tentativi riducono la sua capacità di avere un normale movimento intestinale. Di conseguenza, il normale desiderio di svuotare l'intestino può diminuire e quindi scomparire del tutto.

La stitichezza porta a cattive abitudini come fumare e bere alcolici, in particolare la birra. Birra, bevuta quasi quotidianamente in grandi dosi (2-3 litri), oltre al sovraccarico di volume porta alla lisciviazione di microrganismi benefici, all'irritazione dell'intestino e allo sviluppo di disbatteriosi. Pertanto, immediatamente dopo l'intossicazione da alcol, si verifica una diarrea abbondante, che viene sostituita da costipazione prolungata. Vedi articoli su questo argomento "Costipazione dopo l'alcol", "Come trattare la diarrea dopo aver bevuto birra?".

La debolezza di un adulto dei muscoli del pavimento pelvico, in particolare la parete addominale nei soggetti obesi e il moltiplicarsi delle donne, e l'assunzione di vari farmaci che possono ridurre la forza dei muscoli intestinali, nonché contribuire allo sviluppo di dysbacteriosis (antibiotici), portano a un ritardo nelle feci in un adulto.

Quali sono costipazione?

La medicina moderna distingue almeno una dozzina di varietà di stitichezza, ma tutte possono essere ridotte a due diversi tipi di flusso, a quello atonico e spastico. Giudica tu stesso:

  • La stitichezza alimentare o alimentare si verifica più frequentemente. Nel caso in cui una persona nella sua dieta abbia un deficit di fibre e preferisca cibi proteici, farinosi o zuccherini, come la cottura e la pasta, allora si verifica questo tipo di disturbo. A volte questo tipo include malnutrizione, mancanza di assunzione di liquidi e persino difetti nel sistema dentale;
  • Stitichezza nevrotica o neurogena. Sono causati da una violazione della motilità intestinale. Si presentano come conseguenza della depressione cronica, dello stress, dell'incapacità di pulire gli intestini in tempo e della necessità di resistere. Questo porta ad una diminuzione della peristalsi e disturbi del passaggio del cibo attraverso l'intestino o, al contrario, provoca diarrea nervosa;
  • La costipazione ipodinamica si verifica spesso nei pazienti che sono costretti a rispettare il riposo a letto, e quindi questa condizione è temporanea. Dopo aver normalizzato la condizione e tornare alla vita attiva, queste costipazioni si risolvono da sole. Diventano pericolosi nei pazienti con una costante restrizione della mobilità, nella vecchiaia, così come nelle persone che conducono uno stile di vita sedentario;
  • La stitichezza infiammatoria si verifica sullo sfondo di enterite e colite, in presenza di diverticolite, in violazione dei processi chimici nell'intestino;
  • Il tipo proctogenico di stitichezza si sviluppa in pazienti con emorroidi, con ragadi rettali, in malattie infiammatorie suppurative della zona anorettale, e in questo caso la stitichezza è causata da un atto doloroso di defecazione, così come una diminuzione della sensibilità dei recettori rettali;
  • La stitichezza meccanica si verifica con l'ostruzione meccanica causata da vari tumori intestinali, morbo di Crohn, processi infiammatori nella zona pelvica e altri processi volumetrici.

Si dovrebbe anche menzionare brevemente la stitichezza, che si sviluppa con varie anomalie congenite dell'intestino crasso e sono di natura tossica. Quindi, con intossicazione professionale con piombo, mercurio, con un uso eccessivo di tè con un elevato contenuto di tannini sviluppa anche questo tipo di ripida.

Infine, ci può essere stitichezza medica. Quindi, la terapia a lungo termine con carbone attivo porta a una diminuzione dell'attività dell'intestino e spesso una dipendenza a lungo termine per trattare l'avvelenamento e la diarrea con questo tipo di assorbente traduce il disturbo digestivo nel suo esatto contrario, con lo sviluppo della stitichezza cronica.

Inoltre, a volte si incontra la stitichezza endocrina, ed è particolarmente caratteristica nell'ipotiroidismo, in alcuni casi di diabete mellito, nel feocromocitoma e nei tumori pancreatici ormonalmente attivi.

Separatamente, gli esperti identificano la cosiddetta stitichezza associata a disturbi dell'acqua ed elettroliti. Nel caso in cui il volume del fluido circolante cada nel corpo, questa può essere una causa indiretta di stitichezza. Quindi, questo è sudare in pazienti febbrili lunghi e debilitanti, perdita di liquidi durante la terapia diuretica, nell'insufficienza cardiaca cronica, quando il fluido lascia il tessuto sotto forma di edema.

Tuttavia, tutti questi tipi di stitichezza sono rilevanti solo per gli specialisti. Per le persone comuni, è molto più importante conoscere le regole per impostare un clistere purificante per la stitichezza e per sapere qual è la differenza tra stipsi atonica e spastica.

Segni e forme

Non descriveremo a lungo i sintomi di una violazione della sedia, sono noti a tutti. Questa è una rara frequenza di movimenti intestinali, una sensazione di svuotamento incompleto dell'intestino, la comparsa di disagio e dolore nell'addome.

Quando si diagnostica la stitichezza, inizialmente viene determinato se la stitichezza è cronica o acuta. Con la stitichezza cronica, appaiono flatulenza e gonfiore, tali sintomi di intossicazione come debolezza, prestazioni diminuite e uno stato d'animo depresso appaiono.

Ma prima di parlare di quale aiuto è necessario e di come viene trattata la stitichezza, è necessario parlare delle principali forme di questo disturbo.

Costipazione organica

Prima di tutto, la stitichezza può essere sia funzionale che organica. La causa delle lesioni organiche è la presenza di un ostacolo meccanico nell'intestino stesso. Più spesso, è un tumore, diverticolo, aderenze, che si trova nella metà sinistra dell'ileo o nel colon discendente. È in questa parte distale dell'intestino crasso che si formano già fitte masse fecali che possono incontrare ostacoli sul loro cammino. La metà destra dell'intestino, così come l'intestino tenue distale, è ancora piena di contenuti semi-liquidi, che non sono così terribili ostacoli.

Pertanto, per tali malattie del tratto gastrointestinale, che possono portare all'interruzione del passaggio dei contenuti intestinali, vi sono forti sintomi e la stitichezza progredisce gradualmente fino a quando il paziente è sul tavolo operatorio, molto spesso a causa dello sviluppo dell'ostruzione intestinale dinamica. Tali pazienti soffrono di forti dolori nella metà sinistra dell'addome, costipazione alternata a diarrea e sanguinamento intestinale. Poiché esiste un ostacolo meccanico, i rimedi per la stitichezza sono inefficaci. Aiutare urgentemente tali pazienti può solo un intervento chirurgico d'urgenza volto a risolvere l'ostruzione intestinale.

Per i disordini organici, è indispensabile sottoporsi a uno studio completo - una colonscopia, un'ecografia degli organi addominali e un esame a raggi X dell'intestino con una sospensione di bario.

Posizione funzionale

Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, una tale disfunzione dell'intestino, come la stitichezza, è funzionale o reversibile. Allo stesso tempo, il principale meccanismo di sviluppo consiste nel modificare la reattività e la contrattilità della parete muscolare intestinale.

Con la costipazione atonica (la prima opzione), il tubo intestinale diventa più lento, è inefficace in contrazione e piuttosto a malincuore spinge il grumo di cibo, e poi le feci all'uscita. Tali costipazioni sono chiamate atoniche, o ipotetiche, e il principio fondamentale del loro trattamento è quello di "stimolare" l'intestino alla contrazione attiva, sia con l'aiuto di una dieta che con l'aiuto della terapia farmacologica. Molto spesso, le feci atoniche si sviluppano quando l'intestino è troppo pieno negli anziani, sullo sfondo di uno sforzo fisico basso, così come in pazienti costretti a letto dopo operazioni pesanti e in persone con disabilità, ad esempio dopo le fratture del collo del femore in età avanzata.

La seconda forma di feci funzionali e ritardate è la stitichezza spastica. L'intestino è in uno stato di tono aumentato, i suoi sfinteri sono così ristretti che non permettono alle feci di passare anche quando l'intestino ha dato un segnale per rilassarsi, e per spostare ulteriormente le feci. La base del trattamento della stitichezza spastica è l'opposto: è una dieta moderata, l'uso di farmaci antispastici, l'eliminazione di varie malattie endocrine e lo stress.

Il più delle volte, la spasticità intestinale si verifica sullo sfondo di esacerbazione delle emorroidi, quando una persona ritarda deliberatamente l'atto di defecazione a causa della paura di forti dolori e sanguinamento. Pertanto, tale stitichezza psicogena, a partire da disturbi funzionali, progredisce piuttosto rapidamente e porta allo sviluppo di patologie organiche, ad esempio, un aumento di emorroidi e sanguinamento, contribuendo alla comparsa di forme croniche di stitichezza.

I principali trattamenti per la stitichezza negli adulti

Come trattare la stitichezza e cosa fare a casa? Anche nel caso in cui non sia noto, la forma ipotonica o ipertensiva di ritenzione delle feci esiste nel paziente, quindi è necessario applicare metodi generali di trattamento, quali:

  • Attivazione del paziente del letto e sforzo fisico regolare in una persona ordinaria;
  • Bere abbastanza acqua per ammorbidire le feci;
  • Massaggiare l'addome secondo uno schema specifico;
  • Assunzione di preparati enzimatici per migliorare la digestione;
  • Accettazione di eubiotici e probiotici per la correzione della dysbacteriosis (Linex, Baktisubtil, Hilak - Forte).

Questi metodi sono universali e non possono in alcun modo danneggiare il paziente. Per quanto riguarda i lassativi, se vengono presi, quindi solo per brevi corsi, e preferibilmente sotto forma di iniezione locale rettale di microclastri e supposte nel retto. Un tale effetto locale sarà più vantaggioso rispetto all'uso di lassativi gravi all'interno.

L'uso di lassativi in ​​compresse e in polvere dovrebbe suggerire la conoscenza della forma di stitichezza. Ma la diagnosi deve iniziare con una visita a un gastroenterologo e il trattamento con una dieta.

Dieta - la base del trattamento

Quindi, in caso di stitichezza atonica, è necessario "iniziare l'intestino", e per questo è necessario iniziare a irritare le sue pareti. A questo scopo si usa la crusca, che non viene digerita e non viene assorbita, ma si gonfia nel lume intestinale e fa contrarre le pareti. A questi pazienti viene mostrata una dieta con verdure fresche e frutta, succhi di frutta consigliati con polpa, cereali integrali, pane grigi grigi di ieri, verdure.

Assicurati di leggere il nostro articolo "Prevenzione della stitichezza".

Il cibo dovrebbe essere il più grasso possibile, preso in parti frazionarie e poco a poco. Assicurati di includere nella dieta piatti di acido lattico e molta acqua pura. Tali attività stimolano l'intestino, aumentano il suo tono e normalizzano la funzione del suo normale svuotamento.

Per quanto riguarda la costipazione ipertensiva, in questo caso è necessario iniziare con il massimo atteggiamento attento e "affettuoso" verso il proprio intestino. Ciò significa che il paziente deve, soprattutto, applicare una dieta moderata. La base sarà la tabella numero 4 di Pevzner. I pasti dovrebbero essere caldi, escluse le fibre grosse, il puré di patate consigliato, il porridge tritato e grattugiato. La base della dieta per la costipazione ipertensiva dovrebbe essere il risparmio fisico e chimico della parete intestinale. Il cibo dovrebbe essere completamente digerito e non essere rozzo. Le porzioni dovrebbero essere piccole e la ricezione - frazionale e frequente. Raccomanda anche più liquido: una piccola quantità di olio vegetale dovrebbe essere inclusa nella dieta per "ammorbidire".

L'uso di lassativi dovrebbe essere prescritto da un medico, poiché un lassativo applicato in modo improprio, specialmente preso ripetutamente, può produrre solo un'azione di una volta, e in futuro aggravare solo la violazione della motilità della parete intestinale. Ma i principi generali del trattamento, insieme all'aumento dell'attività fisica e al rifiuto delle cattive abitudini, sono in genere in grado di normalizzare l'intestino in caso di costipazione funzionale, senza ricorrere ai lassativi.

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Menu per la colite dell'intestino spastico

Dieta per colite spinale dell'intestinoPubblicato il: 07 Sep alle 15:53Al fine di ridurre i sintomi spiacevoli di questa malattia, è necessario osservare la frammentazione nella dieta, cioè mangiare cibo dovrebbe verificarsi almeno 5 volte (3 assunzioni principali e 2 spuntini), così come in porzioni abbastanza piccole.

Cosa fare con il prolasso del retto nei bambini?

L'indebolimento patologico delle pareti del retto, che porta al suo spostamento e al successivo prolasso, è comune. A rischio i bambini sono i primi cinque anni di vita.