Stitichezza in infante (trattamento costipazione)

Una causa frequente delle notti insonni dei giovani genitori è la rottura del tratto intestinale in via di sviluppo del bambino: colica, flatulenza e stitichezza. Secondo le statistiche, ogni quinto bambino soffre. I bambini artificiali o i bambini con alimentazione mista sono solitamente soggetti a malattie spiacevoli, ma anche i bambini sono a rischio. Qual è la causa della stitichezza e dei neonati, come evitarlo, quali misure di emergenza possono essere prese e come garantire una digestione confortevole per il bambino - i compiti di fondamentale importanza. L'atteggiamento poco serio dei genitori nei confronti di questo problema o l'uso di farmaci e metodi di trattamento che non sono coordinati con il pediatra sono pieni di una serie di complicazioni in età avanzata.

Cosa si può considerare stitichezza in un bambino?

Dal punto di vista medico, la stitichezza in un bambino al di sotto di un anno di età è considerata una difficoltà nelle feci o nessun movimento intestinale nelle ultime 24 ore. Questo concetto è abbastanza vago, poiché è strettamente correlato all'età specifica del bambino: la frequenza e la consistenza delle feci nel biberon e nel bambino piccolo variano in modo significativo. Ad esempio, per i neonati di età inferiore a un mese, è normale avere un movimento intestinale in quantità tali da avere pasti. Questo è con l'opzione di allattamento al seno. Per un bambino artificiale, la velocità è di soli 2-3 movimenti intestinali al giorno.

Di grande importanza è l'instabilità dell'intestino del bambino. Senza l'aiuto di uno specialista, è abbastanza difficile determinare quando un bambino soffre di stitichezza e quando una diminuzione della frequenza delle feci è solo una caratteristica fisiologica dello sviluppo di un piccolo organismo. Pertanto, è importante controllare non solo il numero di "avventure", ma anche la consistenza, l'odore, la densità e il colore delle feci, il comportamento del bambino prima e durante la defecazione.

Cal baby fino a sei mesi ha una consistenza semi-liquida. È di colore giallo, senza un odore sgradevole, può contenere particelle di latte materno non digerito sotto forma di macchie di formaggio. Le calorie artificiali più dense, possono avere un odore caratteristico specifico.

Segni e sintomi di stitichezza

La cosa principale a cui prestare attenzione è la condizione generale del bambino e la consistenza delle feci. I sintomi che indicano la stitichezza includono:

  • un bambino con costipazione è cattivo, piange;
  • comportamento irrequieto del bambino durante i movimenti intestinali: spesso la mollica stuzzica, ma la tensione non porta a nessun risultato, espressione di dolore sul viso, tentativi, pianto;
  • ogni tentativo di svuotare l'intestino è accompagnato da grida e movimenti irrequieti del bambino;
  • le feci con costipazione nei bambini sono difficili: o assomigliano a un pisello, o la sua prima porzione sembra un "sughero", seguita da una massa pastosa;
  • movimento intestinale incompleto;
  • ritardo regolare delle feci per 1 - 2 giorni;
  • sonno irrequieto;
  • rifiuto di mangiare;
  • l'assenza di gas;
  • pianto senza causa;
  • gonfiore;
  • stringendo le ginocchia al petto;
  • vomito.

La manifestazione di uno o due di questi sintomi non significa che il bambino abbia stitichezza, ma se hai diversi sintomi, puoi essere abbastanza fiducioso nella diagnosi e iniziare il trattamento. Prima di tutto, assicurati di contattare il tuo pediatra che sta osservando il bambino. È necessario escludere la probabilità di reazioni intestinali ai farmaci presi, nuovi prodotti, l'inizio di alimenti complementari e altri fattori che provocano difficoltà nel lavoro del tratto gastrointestinale. Assicurati di diagnosticare la disbiosi, le reazioni allergiche e altri disturbi digestivi. Una madre che allatta deve introdurre con urgenza negli alimenti dietetici che attivano la motilità dei muscoli lisci degli intestini: prugne bollite, barbabietole, zucche. Per i bambini dopo sei mesi, in assenza di allergia, questi alimenti possono anche essere utilizzati come alimenti complementari.

Se il bambino è calmo, non rifiuta il seno o la bottiglia, e lo svuotamento dell'intestino non lo causa fastidio, quindi questa non è assolutamente costipazione. Nei neonati, il latte materno o la formula possono essere digeriti così bene che semplicemente non hanno niente da andare in bagno.

Se questi problemi sono ancora presenti, quindi prima di trattare la stitichezza, è necessario scoprire le cause.

Cause di stitichezza

Nelle prime fasi della stitichezza, è abbastanza facile combattere con lui, semplicemente eliminando le cause che hanno provocato la stitichezza. Questi includono:

  • Mancanza di liquido

Questa è una causa estremamente attuale di stitichezza per i bambini alimentati con formule, specialmente nelle estati calde o in inverno, quando l'aria interna è secca a causa di dispositivi di riscaldamento. Assicurati di aumentare la quantità di acqua consumata dal bambino. Il popolare pediatra Komarovsky raccomanda vivamente di allattare anche i neonati che sono allattati al seno.

  • Alimentazione irrazionale di una madre che allatta, un miscuglio infantile adattato male, mancanza di alimenti che stimolano il tratto gastrointestinale (barbabietole, zucche, albicocche secche, fichi, mele, pesche, albicocche, prugne, ecc.)

Scegliendo una miscela per l'artificiere del bambino, dovresti interrompere la scelta sugli alimenti per l'infanzia senza ferro nella composizione. In caso di alimentazione con latte materno, la madre dovrebbe escludere dalla dieta prodotti raffinati, tè, caffè, prodotti semilavorati, brodi grassi, prodotti da forno, riso, noci, banane e altri prodotti "forti". Elenco dei prodotti mamma infermieristica.

  • Assunzione di determinati farmaci da parte di un bambino o di una madre che allatta

La stitichezza è possibile quando si assumono antidepressivi, antispastici. antibiotici, preparazioni di bismuto e ferro, FANS, farmaci anticonvulsivanti, rilassanti muscolari. La ricezione e la cancellazione di qualsiasi farmaco, sia per madre che per mollica, devono essere preventivamente concordati con il pediatra.

  • Mancanza di latte materno

Provoca la cosiddetta "costipazione affamata" in un bambino. In questo caso, tutto il cibo consumato viene assorbito nelle pareti degli organi interni e del sangue, e l'intestino non ha semplicemente nulla da elaborare.

  • Introduzione di alimenti complementari

Più spesso, l'introduzione di alimenti complementari contribuisce alla normalizzazione del tratto gastrointestinale, ma provoca anche difficoltà con la sedia. Dovresti monitorare attentamente la reazione dell'intestino a nuovi piatti. Inoltre, l'introduzione precoce di alimenti complementari può contribuire alla stitichezza.

  • Brusco cambiamento di potere

Ciò è possibile con un'improvvisa perdita di latte dalla madre, la sostituzione di una miscela adattata con un'altra o la transizione errata da un tipo di alimentazione a un'altra. Di solito, la stitichezza scompare dopo l'adattamento a un nuovo cibo.

  • Costipazione psicologica

Questo non è affatto un mito, come alcuni pensano. Il corpo del bambino, trovandosi in condizioni insolite o scomode (per esempio, quando una briciola si rompe con la madre), risponde allo stress in questo modo. Inoltre, il bambino può avere paura di riprendersi a causa del dolore che si presenta in questo momento. In questo caso, devi cercare di restituire la normale consistenza pastosa alle feci del bambino, aderendo ad una dieta.

C'è un'altra ragione per la stitichezza psicologica: un bambino può manipolare gli adulti in questo modo. Se qualche segno di costipazione in un bambino provoca il panico nei suoi genitori e genitori iniziano a rimpiangere costantemente, conforto e confusione intorno a un bambino, quindi il bambino può tenere coscientemente la sedia. L'unico modo per trattare una situazione come questa è essere calmi riguardo al problema.

  • Malattie fredde o infettive

Un aumento della temperatura corporea può causare un significativo indurimento delle feci e portare alla stitichezza.

È estremamente importante che la stitichezza stessa possa essere uno dei segni di gravi patologie e patologie, quindi è importante non impegnarsi nell'auto-trattamento, ma consultare il proprio medico. Queste malattie includono:

  • Predisposizione genetica.
  • Difetti anatomici del tratto gastrointestinale.
  • Il diabete mellito.
  • Disturbi nel tratto gastrointestinale.
  • Rachitismo.
  • Malattie del sistema nervoso.
  • Miastenia grave
  • Disfunzione del midollo spinale
  • Malattia del fegato
  • Carenza di lattosio
  • Reazione allergica alle proteine ​​nel latte vaccino.
  • Allergie alimentari
  • Ipotiroidismo.

Malattie che causano stitichezza. Fortunatamente queste malattie sono rare. Questi includono la malattia dolicosigmoide, la malattia di Hirschsprung e il deficit di lattasi.

  • Il dolicosigmoide è un allungamento del colon sigmoideo. Il movimento intestinale rallenta a causa dei nodi e dell'eccesso di pressione del colon sigmoideo su se stesso e sul retto;
  • La malattia di Hirschsprung si verifica a causa di disturbi di innervazione intestinale. Ciò porta al fatto che alcune parti dell'intestino non funzionano e sono in uno stato spasmodico;
  • La carenza di lattasi si verifica a causa dell'assenza o di una piccola quantità dell'enzima che scompone lo zucchero del latte (lattasi). In questo caso, la stitichezza del bambino sarà sostituita dalla diarrea.

Solo un medico sarà in grado di identificare tale stitichezza nei neonati e solo il medico deciderà cosa fare in questa situazione.

Trattamento costipazione

Il primo compito nel trattamento della stitichezza è determinarne la causa ed eliminarlo. Per migliorare il normale funzionamento dell'intestino di un neonato, sono necessari i seguenti:

  1. Esame da un medico.
  2. Durante l'allattamento al seno più frequente attaccamento al seno.
  3. Per un bambino con una dieta artificiale - aggiungere l'acqua speciale del bambino (non bollita) tra i pasti e il volume del liquido dovrebbe essere uguale al volume di una porzione.
  4. Per i bambini di età superiore a 6 mesi - un'introduzione alla dieta di mele e verdure.
  5. Per un bambino dopo un anno - zuppa, come piatto obbligatorio nella dieta quotidiana.

Le raccomandazioni generali per combattere la stitichezza comprendono anche: correzione della nutrizione materna e infantile, aumento della quantità di fluido consumato, cambiamento della natura degli alimenti complementari o modifica della miscela adattata a una che contiene più lattobacilli.

Separatamente, è necessario soffermarsi sulla questione degli alimenti complementari. Esperti indipendenti hanno da tempo dimostrato che i succhi del negozio, il purè di patate e altri "vasetti per bambini", indipendentemente dal produttore, sono fatti con l'aggiunta di sostanze e conservanti molto dannosi e sono gli allergeni più forti per il bambino. Cerca di trovare un po 'di tempo per preparare cibi complementari davvero utili. Dalla solita carota o mela ottieni molte volte più utile e purificata o succo fortificato. I soldi risparmiati sull'acquisto dei pericolosi "Agushi" possono essere spesi su un comodo frullatore o uno spremiagrumi, che faciliterà la preparazione di alimenti complementari.

Enemas e lassativi dovrebbero essere usati solo come misura estrema. Lavano la microflora intestinale: potassio, vitamine, proteine, oligoelementi; aiutare a ridurre il tono dei muscoli intestinali, portare a una violazione della naturale pulizia riflessa dell'intestino, prevenire l'assorbimento di sostanze utili. Prima di utilizzare queste misure di emergenza in preda al panico, dovresti provare modi più morbidi e innocui, che nella maggior parte dei casi danno un risultato positivo. Questi metodi includono:

Massaggio della pancia

Ha lo scopo di alleviare lo spasmo, aumentando il tono dell'intestino e attivando la sua peristalsi. Viene eseguito con colpi morbidi con una leggera pressione sulla pancia del bambino. I movimenti devono essere fatti in senso orario. È inoltre possibile aggiungere un asciugamano stirato o un pannolino. Assicurati che non sia caldo, ma caldo. Anche i bagni caldi e il calore del corpo della mamma aiutano bene: basta premere delicatamente il ventre del bambino sul proprio ventre.

Massaggio addominale per costipazione:

Stimolazione dell'intestino meccanico

Eseguito irritando l'ano. Può essere fatto con un batuffolo di cotone, abbondantemente lubrificato con crema da latte. La bacchetta è inserita superficialmente nell'ano e delicatamente girata più volte. In genere, dopo pochi minuti si verifica un movimento intestinale.

Durante la procedura c'è il rischio di graffiare l'epitelio dell'ano con un bastone, quindi è necessario agire con molta attenzione, con movimenti leggeri, non abusare di questo metodo.

Per scopi simili, viene fornito un tubo di vapore speciale. Inoltre, viene iniettato delicatamente nel retto, che consente di attivare il processo di defecazione.

Candele alla glicerina

È possibile utilizzare speciali candele rettali per i neonati. Rapidamente ammorbidiscono le feci e aiutano a purificare l'intestino. Per un neonato, 1/3 della supposta è sufficiente. Deve essere tagliato con cura e, levigando le estremità acuminate con un dito, inserire lentamente e con cura nell'ano.

Se un'ora dopo l'iniezione della candela, il bambino non ha svuotato l'intestino, dovresti chiamare il medico. A volte le supposte possono causare sensazioni spiacevoli: bruciore, prurito, reazioni allergiche, quindi le supposte di glicerina appartengono anche a misure di emergenza.

C'è un vecchio e apparentemente efficace metodo "nonna" per trattare la stitichezza, in cui viene usata una saponetta invece di una candela alla glicerina. Devi sapere che questo è un modo molto pericoloso: il sapone contiene alcali e altre sostanze nocive che possono portare a ustioni del retto. Anche quando si utilizza il sapone per bambini, è difficile garantire che sia prodotto senza componenti pericolosi.

clistere

Il clistere è considerato una misura di emergenza per la riduzione della stitichezza. Una siringa (20-30 ml) con acqua bollita raffreddata o un decotto di camomilla medicinale viene iniettata a una profondità non superiore a 1,5 cm nell'ano di un bambino e lentamente iniettare tutto il liquido. La temperatura del fluido richiesta è di circa 37 ° C. Si consiglia di sciogliere un pizzico di sale da cucina in clistere e aggiungere un paio di gocce di glicerina farmacia. Al momento dell'acquisto di una siringa, interrompere la scelta non sulla plastica, ma sulla punta in gomma o silicone, sono meno traumatici. La punta pre-siringa deve essere abbondantemente lubrificata con crema o olio per bambini. L'acqua troppo calda non deve essere utilizzata: viene semplicemente assorbita nella parete intestinale e il risultato desiderato non sarà raggiunto.

Un moderno analogo di un clistere con un effetto più lieve è un mezzo di Microlax, progettato specificamente per i neonati. È un microclima basato su una soluzione di acqua salata con aggiunta di glicerina. L'effetto di Microlax si verifica dopo un quarto d'ora dall'applicazione. È necessario innanzitutto familiarizzare con le istruzioni per l'uso e non inserire la punta nel retto oltre la linea tracciata.

Questi metodi possono essere utilizzati come misure di emergenza, in particolare per la stitichezza regolare. L'uso frequente di clistere interrompe il lavoro e una microflora favorevole del tratto intestinale e causa la disbatteriosi, che dovrà essere trattata con probiotici.

lassativi

Prendendo i lassativi è necessario solo quando niente altro aiuta. Un bambino al seno fino a un anno è controindicato per la maggior parte dei lassativi. L'eccezione è lo sciroppo di Duphalac e preparazioni simili a base di lattulosio. Per chiamare lo svuotamento dell'intestino, Duphalac deve essere dato alle briciole in un volume di 5 ml. Se il bambino si nutre di latte materno, anche la madre che allatta può usare il prodotto.

Un bambino di sei mesi può prendere il farmaco Forlax. Il suo grande vantaggio è la durata dell'uso fino a tre mesi.

Prima di utilizzare qualsiasi mezzo, ricordare che solo il medico curante può prescrivere farmaci e che le misure di emergenza possono essere utilizzate solo quando assolutamente necessario: quando tutti i metodi di trattamento della stitichezza sono stati inefficaci.

Spesso, i bambini piccoli hanno il mal di stomaco. Come aiutare il bambino? Quali sono i migliori trattamenti per la stitichezza per un bambino? Devo usare droghe o puoi fare con rimedi popolari? Galina Viktorovna Orlova, pediatra con una vasta esperienza, dà risposte a tutte queste domande:

Misure preventive

Il metodo di trattamento più semplice ed efficace è la prevenzione della malattia. La salute dei bambini al di sotto di un anno richiede monitoraggio e attenzione costanti. Non aspettare i primi segni di stitichezza, inizia immediatamente misure preventive.

  • Un modo semplice ma efficace è molto utile: prima di mangiare, posizionare il bambino sulla pancia per alcuni minuti, indossare una briciola per alcuni minuti dopo aver mangiato;
  • Fai ginnastica regolare. Per fare questo, adagiare il bambino sulla schiena, sollevare delicatamente le gambe piegate sulle ginocchia e premere delicatamente verso il basso sulla pancia. Ripeti più volte, evitando movimenti improvvisi. È anche utile fare l'esercizio "bici";
  • Fornire la quantità necessaria di liquido al bambino. Invece di tè e succo, è meglio bere acqua per bambini in bottiglia speciale. Bollire non è necessario. Con l'introduzione di alimenti complementari, i succhi dovrebbero essere diluiti con acqua;
  • Se il bambino ha più di 4 mesi, il succo di prugna è eccellente per la stitichezza. Due cucchiaini sono sufficienti. Dopo sei mesi, puoi usare purè di prugne. Sia frutta fresca che frutta secca sono ugualmente efficaci. Puoi aggiungere bacche alle composte di prugne;
  • Non avvolgere il tuo bambino. Il surriscaldamento, insieme alla disidratazione, è una delle cause principali della stitichezza. Questo vale anche per il raffreddore e le malattie infettive: se il bambino ha la febbre, annaffialo il più spesso possibile, altrimenti non si può evitare la stitichezza dopo una malattia;
  • Bevande efficaci da costipazione - composta di frutta secca con albicocche secche e prugne secche, acqua passita. Per la sua preparazione, è sufficiente versare acqua bollente su un cucchiaio di uvetta pura e insistere in un thermos;
  • Preferisci le verdure con un "effetto lassativo" e un alto contenuto di fibre grossolane, frutta, ricco di potassio. Questi sono fichi, mele verdi, prugne secche, albicocche secche, barbabietole, carote, pesche, albicocche, zucche. Questi alimenti dovrebbero essere introdotti nella dieta di una madre che allatta;
  • Estremamente utile per preparazioni di microflora intestinale con bifidobatteri e lattobacilli, latticini, yogurt naturali. Sono mostrati sia al bambino che alla madre;
  • Cerca di dare al tuo seno il più a lungo possibile, specialmente i primi sei mesi. Se ciò non è possibile, dare la preferenza alle miscele adattate al latte acido;
  • Se necessario, il trattamento con antibiotici, allo stesso tempo con il loro ricevimento, inizia a dare i mezzi per la prevenzione della disbiosi.

Non c'è bisogno di prendere dal panico, se il bambino costipazione. Il primo passo verso il recupero è identificare ed eliminare le cause della malattia. Ma non automedicare e non usare i metodi di trattamento della nonna senza consultare un medico. Molto spesso, è sufficiente regolare la nutrizione, bere più liquidi e non dimenticare il massaggio e la ginnastica, in modo che la malattia si ritiri. In situazioni di emergenza aiuterà Duphalac, supposte di glicerina o clistere. Mostra la massima attenzione al trattamento della stitichezza. La formazione e la normalizzazione del tratto gastrointestinale nel primo anno di vita è la chiave per la salute futura del bambino.

Sul tema delle feci neonate:

Costipazione nei bambini 4 giorni

Un tale problema come la stitichezza nei neonati si verifica frequentemente. Non tutti i genitori sanno come comportarsi correttamente in questo caso. Il noto medico per bambini E. O. Komarovsky raccomanda che le giovani madri non si preoccupino, ma piuttosto seguono le condizioni del bambino. Prima di prendere qualsiasi misura, è necessario sapere esattamente quali sintomi sono accompagnati da stitichezza nel bambino. Komarovsky crede che non sempre con un raro svuotamento dell'intestino del bambino dovrebbe essere trattato. Nella maggior parte dei casi, è sufficiente regolare la dieta e la modalità della giornata del bambino. Questo è ciò che insegna ai giovani genitori, Dr. Komarovsky.

In medicina, si ritiene che un bambino fino a tre mesi dovrebbe svuotare l'intestino due o quattro volte al giorno. E la stitichezza è chiamata una condizione in cui le feci non più di due giorni. Ma qui tutto è individuale. A volte capita che un bambino allattato al seno assimilasse completamente il latte materno. E il suo movimento intestinale si verifica ogni 3-5 giorni. Prima di farsi prendere dal panico e dare la medicina al bambino, la madre deve sapere quali sintomi di stitichezza nel bambino sono accompagnati da. Komarovsky dice che se un bambino si sviluppa bene e prende peso, è allegro e normalmente dorme, e svuotando l'intestino non provoca fastidio, allora una sedia rara è normale. Puoi parlare della malattia quando, oltre alla stitichezza, il bambino ha altri sintomi: gas, dolore, gonfiore, perdita di appetito. Inoltre, è molto importante prestare attenzione allo stato delle feci. Nei neonati, dovrebbe essere molle, morbido, giallastro. Se il bambino ha stitichezza, le feci saranno di colore scuro, con un odore sgradevole, solido.

In medicina, si ritiene che un bambino fino a tre mesi dovrebbe svuotare l'intestino due o quattro volte al giorno. E la stitichezza è chiamata una condizione in cui le feci non più di due giorni. Ma qui tutto è individuale. A volte capita che un bambino allattato al seno assimilasse completamente il latte materno. E il suo movimento intestinale si verifica ogni 3-5 giorni. Prima di farsi prendere dal panico e dare la medicina al bambino, la madre deve sapere quali sintomi di stitichezza nel bambino sono accompagnati da. Komarovsky dice che se un bambino si sviluppa bene e prende peso, è allegro e normalmente dorme, e svuotando l'intestino non provoca fastidio, allora una sedia rara è normale. Puoi parlare della malattia quando, oltre alla stitichezza, il bambino ha altri sintomi: gas, dolore, gonfiore, perdita di appetito. Inoltre, è molto importante prestare attenzione allo stato delle feci. Nei neonati, dovrebbe essere molle, morbido, giallastro. Se il bambino ha stitichezza, le feci saranno di colore scuro, con un odore sgradevole, solido.

Quando i genitori devono prendere delle misure? Si ritiene che un bambino abbia costipazione, se si osservano tali sintomi:

  • feci troppo dure, decorate o sotto forma di piselli;
  • il profumo delle feci è putrido;
  • quando provi a fare la cacca, il bambino è molto teso, teso;
  • il bambino sta calciando, gemendo e piangendo;
  • il ventre del bambino è duro e gonfio;
  • l'appetito del bambino è perso;
  • ha uno sgabello meno di una volta ogni 3 giorni.

Solo un medico può determinare se il bambino è malato o se tali movimenti intestinali sono normali per lui. Pertanto, per eventuali deviazioni nel comportamento del bambino, è necessario contattare il pediatra. Dopotutto, prima di curare un bambino, devi sapere cosa ha causato la sua stitichezza. Questa condizione può essere innescata da molti fattori:

  • patologie dello sviluppo intestinale, ad esempio, malattia di Girshprung;
  • varie malattie infiammatorie e infettive, raffreddori;
  • violazione della microflora intestinale;
  • prendendo alcuni farmaci, specialmente antibiotici;
  • reazione allergica al latte vaccino e ad altri prodotti.

In questi casi, solo un medico può trattare la stitichezza in un neonato. Komarovsky consiglia alle madri di prendere le misure da soli se lo svuotamento raro è causato da altri motivi:

  • mancanza di latte materno, con la cosiddetta stitichezza "affamata";
  • la povera dieta della mamma, perché tutto ciò che una donna mangia passa nel suo latte;
  • mancanza di acqua, che aiuta ad eliminare le masse fecali;
  • passaggio dall'allattamento al seno all'alimentazione artificiale, poiché fino a 4 mesi il latte materno non solo nutre il bambino, ma protegge anche dalle malattie;
  • l'introduzione di alimenti complementari, in questo caso, costipazione, l'intestino del bambino può rispondere a cibo non familiare;
  • un cambiamento di formula infantile, in cui, forse, c'è un componente intollerabile dal bambino;
  • surriscaldamento del bambino è l'aria troppo calda e secca, che provoca la disidratazione;
  • lo stress e le preoccupazioni del bambino a causa del cambiamento della situazione, la sua paura, quando rimane da solo.

Solo un medico può determinare se il bambino è malato o se tali movimenti intestinali sono normali per lui. Pertanto, per eventuali deviazioni nel comportamento del bambino, è necessario contattare il pediatra. Dopotutto, prima di curare un bambino, devi sapere cosa ha causato la sua stitichezza. Questa condizione può essere innescata da molti fattori:

  • patologie dello sviluppo intestinale, ad esempio, malattia di Girshprung;
  • varie malattie infiammatorie e infettive, raffreddori;
  • violazione della microflora intestinale;
  • prendendo alcuni farmaci, specialmente antibiotici;
  • reazione allergica al latte vaccino e ad altri prodotti.

In questi casi, solo un medico può trattare la stitichezza in un neonato. Komarovsky consiglia alle madri di prendere le misure da soli se lo svuotamento raro è causato da altri motivi:

  • mancanza di latte materno, con la cosiddetta stitichezza "affamata";
  • la povera dieta della mamma, perché tutto ciò che una donna mangia passa nel suo latte;
  • mancanza di acqua, che aiuta ad eliminare le masse fecali;
  • passaggio dall'allattamento al seno all'alimentazione artificiale, poiché fino a 4 mesi il latte materno non solo nutre il bambino, ma protegge anche dalle malattie;
  • l'introduzione di alimenti complementari, in questo caso, costipazione, l'intestino del bambino può rispondere a cibo non familiare;
  • un cambiamento di formula infantile, in cui, forse, c'è un componente intollerabile dal bambino;
  • surriscaldamento del bambino è l'aria troppo calda e secca, che provoca la disidratazione;
  • lo stress e le preoccupazioni del bambino a causa del cambiamento della situazione, la sua paura, quando rimane da solo.

Dopo la nascita, il lavoro di tutti gli organi del bambino viene regolato per qualche tempo. Nei primi tre giorni, il bambino lascia un cal - meconio di plastilina verde-nero. Poi fino a un mese e mezzo il bambino fa le coppette tutte le volte che mangia - 8-12. Lo sgabello è pastoso, giallastro, con un odore acre. Ma fino a 3 o 4 mesi, il bambino non ha ancora sviluppato pienamente le funzioni intestinali, mancano molti enzimi e batteri benefici. Pertanto, spesso in questo momento c'è stitichezza nel neonato. Komarovsky esorta i genitori a non farsi prendere dal panico, ma a cercare di migliorare la nutrizione della madre che allatta o di consultare un medico sulla scelta della formula. Normalmente, un bambino dovrebbe allattare 4-5 volte al giorno durante l'allattamento. Il movimento intestinale artificiale è meno frequente nel caso di intestino artificiale - 1-2 volte. Inoltre, le feci dovrebbero essere morbide, molli.

Un bambino che mangia il latte di sua madre non può fare schifo fino a 3-4 giorni. È considerato normale se il bambino non è disturbato da nulla, se è attento e allegro, dorme bene e guadagna peso. Significa che il latte materno è adatto a lui ed è ben assorbito. Solo in rari casi, durante l'allattamento al seno c'è una vera costipazione nei bambini. Komarovsky crede che sia necessario prendere misure se il bambino non ingrassa, è irrequieto e piange. Ma prima di usare qualsiasi farmaco, è necessario consultare un medico. Nella maggior parte dei casi, puoi affrontare il problema semplicemente cambiando il cibo della madre.

Che tipo di regole dovrebbe seguire una donna affinché un bambino abbia una sedia normale?

  • hai bisogno di bere almeno 2 litri di acqua, aiuterà a stimolare la peristalsi intestinale;
  • mangiare regolarmente prugne, albicocche secche, uvetta e barbabietole;
  • il menù del giorno dovrebbe essere grano saraceno o farina d'avena, zucca, albicocche, prugne e latticini;
  • È necessario escludere dalla dieta caffè, tè, cioccolato, cibi affumicati, cibi grassi e piccanti;
  • Riso, fagioli, patate, latte fresco, noci e pasticcini dovrebbero essere limitati.

Ma anche se la mamma osserva tutte le regole, a volte durante il periodo dell'allattamento al seno è presente stitichezza. Komarovsky ritiene che ciò sia dovuto alla mancanza di acqua. Raccomanda di aggiungere acqua calda o decotto di uvetta nella stagione calda. Ma non è consigliabile usare una bottiglia con un capezzolo per questo, in modo che il bambino non sia abituato. Puoi nutrire un bambino da un cucchiaio o da un bevitore speciale, ma puoi dare un po 'd'acqua da una siringa senza ago.

Se durante l'allattamento al seno le madri incontrano raramente problemi reali nello svuotamento dell'intestino del bambino, succede più spesso con animali artificiali. Cosa fare per prevenire la stitichezza in un bambino alimentato artificialmente? Komarovsky raccomanda di seguire queste regole:

  • è necessario diluire la miscela rigorosamente secondo le istruzioni, non dovrebbe essere resa più concentrata;
  • assicurati di dare acqua al bambino, puoi aggiungere alcune gocce di decotto di semi di aneto;
  • Se il bambino ha spesso costipazione, è necessario cambiare la miscela scegliendo quella che contiene i lattobacilli.

Komarovsky raccomanda fino a 4-5 mesi per nutrire il bambino solo con il latte materno. Se la madre ne ha abbastanza, allora il bambino riceverà tutto ciò di cui hai bisogno. Molto spesso c'è la stitichezza nei neonati con l'introduzione di cibi complementari. Komarovsky consiglia, per evitare ciò, di iniziare non con tuorlo d'uovo o succhi di frutta, ma con purea di verdure o porridge senza latte. Dopo un po ', la nutrizione del bambino deve essere diversificata in modo da ottenere abbastanza fibra alimentare. Pertanto, zuppe di verdure e purè di patate, cereali, soprattutto non già pronti, ma fatti da madre, sono molto importanti nella dieta dei bambini. Dopo 7-8 mesi, devi dare al bambino pane integrale, frutta fresca e verdura.

A volte capita che ci sia costipazione nei neonati dopo l'introduzione di cibi complementari. Komarovsky consiglia in questo caso di dare al bambino il succo o le prugne schiacciate, la zucca, il decotto di uvetta. È consigliabile includere questi prodotti nella dieta se il bambino ha già 6 mesi. Il cibo per il bambino deve essere preparato immediatamente prima dell'uso, non è consigliabile farlo bollire bene. Se segui queste regole, puoi prevenire la stitichezza nei bambini.

Komarovsky fornisce alcuni suggerimenti su come aiutare il tuo bambino. Dopotutto, non è sempre possibile consultare immediatamente un medico. Ma ogni madre è in grado di alleviare le condizioni del bambino. E solo se queste misure non aiutano, assicurati di contattare un istituto medico. Quindi cosa fare se i bambini hanno stitichezza? Komarovsky raccomanda tali metodi:

  • massaggiare il bambino con movimenti morbidi con una mano calda, tenendo il ventre del bambino in senso orario;
  • aiuta ad attivare le funzioni dell'esercizio intestinale "bici": è necessario prendere le gambe del bambino e alternativamente piegarle alternativamente almeno 10 volte;
  • un pannolino riscaldato da un ferro può essere messo sulla pancia di un bambino;
  • aiuta il bambino a rilassare un bagno caldo;
  • il dottore ritiene che le supposte di glicerina siano efficaci nella stitichezza;
  • in casi estremi, puoi dare al bambino una medicina lassativa prescritta da un medico.

È necessario chiamare un'ambulanza o consultare un medico il più presto possibile se il bambino ha tali sintomi:

  • dolore addominale, gas, gonfiore;
  • perdita di appetito, rifiuto di mangiare;
  • le impurità di sangue appaiono nelle feci;
  • vomito frequente;
  • le feci e l'urina del bambino sono scure, con un odore sgradevole.

Non è raccomandato somministrare ai bambini alcuna medicina senza consultare un medico. Anche i farmaci più sicuri e approvati dalla nascita possono danneggiare la microflora intestinale informe di un bambino. Pertanto, solo in casi estremi, si raccomanda di utilizzare farmaci per curare la stitichezza nei neonati.

  • È meglio usare farmaci contenenti lattulosio. Questo è il lassativo più sicuro. Lo sciroppo di lattulosio è un prebiotico. Stimola la produzione di batteri benefici nell'intestino e aiuta a eliminare la massa fecale. Tali preparati contenenti lattulosio sono raccomandati: Duphalac, Normaze, Portalak, Lizalak e alcuni altri. Per cominciare, è meglio somministrare questi farmaci a dosaggio ridotto. E se necessario, la ricezione a lungo termine dovrebbe sempre consultare un medico.
  • Per ridurre la flatulenza nell'intestino, i medici prescrivono ai bambini tali farmaci: "Espumizan", "Plantex" o "Sub-Simplex". Aiutano ad alleviare i crampi e ad eliminare delicatamente i gas, alleviando il gonfiore.
  • Komarovsky ritiene che le supposte di glicerina siano il miglior rimedio per la stitichezza nei bambini. I bambini in vendita sono molto rari, ma puoi usare il solito. Una candela deve essere tagliata a metà, e poi attraverso. Verranno scoperte quattro parti. Un pezzo di candela con le mani pulite deve levigare tutti i bordi e inserirlo delicatamente nell'ano del bambino. Stringete delicatamente i glutei e teneteli un po '. Tale candela aiuterà ad ammorbidire le feci e delicatamente portarle fuori.

Molti credono che questo sia l'unico modo per trattare la stitichezza nei neonati. Komarovsky raccomanda anche l'uso di un clistere solo in casi estremi. Il loro uso frequente elimina i batteri benefici dall'intestino e ne indebolisce il tono. Come fare correttamente il bambino clistere?

  1. Prendere una pera di gomma con una punta morbida, dovrebbe essere fino a 60 ml.
  2. Di solito per i bambini usano decotto di camomilla. Dovrebbe essere a temperatura ambiente. Acqua troppo calda immediatamente assorbita attraverso la parete intestinale.
  3. Metti il ​​bambino sul lato o sulla schiena. Lubrificare l'ano e la punta del clistere con la crema da bagno.
  4. Strizzare leggermente la pera per rimuovere l'aria da essa. Inserire delicatamente la punta non più di un paio di centimetri nell'intestino del bambino. Se senti resistenza, non puoi spingere.
  5. Rilasciare lentamente l'acqua, senza usare la forza. Il processo di contrazione dell'intestino avviene in onde, quindi se senti resistenza devi aspettare un po '. Estrai il clistere.
  6. Spremere le natiche del bambino e tenere premuto per un paio di minuti.

Ma più comodo da usare e sicuro per il bambino sono i microclittori pronti, che vengono venduti in farmacia. Ad esempio, puoi acquistare Mikrolaks. Ma non fateli spesso per prevenire la dipendenza.

Molte madri cercano di aiutare il loro bambino con l'aiuto delle ricette usate dalle nonne. Spingono il bambino nell'ano un pezzo di sapone, un tampone di cotone imbrattato di vaselina o un termometro. Quindi, prima, la stitichezza in un bambino veniva spesso trattata. Komarovsky mette in guardia i genitori dall'uso di tali fondi. Crede che questa sia una beffa di un bambino. Inoltre, questi strumenti possono danneggiare la mucosa, causare irritazione all'ano e aggravare ulteriormente il problema.

Di rimedi popolari, il medico preferisce i brodi che aiutano la rimozione dei gas. È meglio preparare infusi di aneto, anice o finocchio. Komarovsky ritiene che il decotto di uvetta sia molto utile. Oltre all'effetto lassativo, questa bevanda arricchisce il corpo con il potassio, che è molto importante per il normale funzionamento dell'intestino. C'è una scelta più ampia di rimedi se il bambino ha costipazione per 6 mesi. Komarovsky consiglia di dare al tuo bambino succo, decotto o purea di prugne, compresi alimenti ricchi di fibre nella dieta.

Tutti sanno che è meglio prevenire il problema piuttosto che cercare modi per affrontarlo. Dr. Komarovsky dice molto sulla costipazione nei bambini, ma la cosa principale su cui si concentra è che è necessario stabilire una corretta alimentazione per il tuo bambino. Come è necessario agire per prevenire la stitichezza?

  • Un bambino allattato artificialmente dovrebbe avere abbastanza acqua.
  • Se il bambino mangia latte materno, allora la madre ha bisogno di bere almeno 2 litri di liquido e mangiare cibi ricchi di potassio.
  • Spargere spesso il bambino sulla pancia, idealmente - ogni volta prima di nutrirlo per 5 minuti.
  • Regolarmente facendo ginnastica con un bambino: alzando le gambe, piegandole alle ginocchia, gli esercizi su una palla ginnica sono utili.
  • È necessario fare il massaggio leggero del bambino dell'addome, aiuta ad alleviare gli spasmi muscolari e ridurre la formazione di gas.
  • Non permettere al bambino di surriscaldarsi.
  • Il cibo dei bambini che già ricevono alimenti complementari non deve essere trattato termicamente e molto morbido.

Indipendentemente necessario trattare la stitichezza nei neonati solo se è l'unico sintomo. E quando il bambino sta vivendo dolori addominali, ha aumentato la flatulenza e la mancanza di appetito, un bisogno urgente di consultare un medico.

La natura della sedia nei neonati varia da bambino a bambino così come negli adulti. Ciò che è normale per tuo figlio può differire da ciò che è normale per un altro. La maggior parte dei bambini salta 1 o 2 volte al giorno. Per gli altri bambini, potrebbero essere necessari da 2 a 3 giorni o più prima che si verifichi una sedia normale.

Il funzionamento dell'intestino cambierà notevolmente durante la vita del bambino. A volte, questi cambiamenti possono indicare che il bambino ha stitichezza.

La stitichezza è una condizione del corpo quando le feci non sono regolari come al solito. Le feci sono abbondanti e andare in bagno è doloroso. A volte le feci possono essere sciolte, ma possono anche significare costipazione in un bambino.

Un bambino che consuma esclusivamente latte materno non può essere espulso ogni giorno. Spesso, quasi tutti i nutrienti vengono assorbiti. Questo è molto comune I bambini alimentati con latte artificiale possono avere fino a tre o quattro movimenti intestinali al giorno.

Tuttavia, il normale movimento intestinale (peristalsi) nei bambini sani varia notevolmente. Dipende dal tipo di latte, dall'introduzione di fibre grossolane negli alimenti e da quali prodotti specifici vengono consumati.

Comprendere i possibili segni di stitichezza può aiutare i genitori a individuare la potenziale minaccia del suo verificarsi prima che le difficoltà con lo svuotamento diventino un grosso problema.

La stitichezza in un bambino può essere identificata da diversi sintomi:

  1. Sedia in ritardo. Il numero di movimenti intestinali al giorno oscillerà, specialmente se i genitori introducono il bambino con nuovi prodotti. Se ci vogliono diversi giorni senza un movimento intestinale, il bambino può avere stitichezza.
  2. Tensione. Se il bambino è fortemente teso nel processo di rilascio dell'intestino, questo può essere un segnale dell'occorrenza di stitichezza. Lo sgabello di questi bambini è molto duro, come l'argilla. Queste feci sono molto difficili per il processo di defecazione, quindi il bambino, per fare la cacca, spingerà o tenderà più del solito. I bambini possono essere pignoli e piangere mentre i movimenti intestinali.
  3. Sangue nelle feci. Se si notano strisce di sangue rosso vivo nelle feci del bambino, questo è probabilmente un segno che è molto teso a rilasciare l'intestino. La spinta e la tensione possono causare piccole crepe attorno all'ano, che vengono poi rivelate sotto forma di sangue.
  4. Pancia dura Una pancia dura può essere un segno di stitichezza. Gonfiore e pressione causati dalla stitichezza possono causare uno stomaco gonfio o duro. Le coliche frequenti possono anche essere un sintomo di costipazione.
  5. Rifiuto di mangiare Con costipazione, il bambino diventa rapidamente saturo. Può anche rifiutarsi di mangiare a causa di un crescente disagio.

Potresti notare che il bambino incrocia le gambe, fa delle smorfie, allunga, schiaccia i glutei o gira su una sedia. Può sembrare che il bambino stia cercando di svuotare gli intestini, ma invece sta davvero cercando di mantenere le feci.

Se la stitichezza non viene trattata, può peggiorare e causare varie complicazioni. Più a lungo le feci rimangono all'interno del sigma e del retto, più diventa duro e asciutto, più difficile è svuotare l'intestino. Il bambino potrebbe trattenere le sue feci a causa del dolore. Questo crea un circolo vizioso.

La stitichezza nei bambini non è di solito una condizione grave. Tuttavia, la stitichezza cronica può portare a complicazioni o segnalare la malattia di base.

Mostra il tuo bambino al medico se la stitichezza dura più di due settimane o si verificano i seguenti sintomi:

  • perdita di peso;
  • sangue nelle feci;
  • gonfiore;
  • vomito;
  • febbre alta;
  • crepe dolorose nella pelle nell'ano (ragadi anali);
  • perdita dell'intestino dall'ano (prolasso rettale).

Non dare un bambino un lassativo o una supposta senza prima consultare un medico.

Il medico curante dovrebbe fare quanto segue per determinare la stitichezza:

  1. Raccogliere informazioni complete sulla storia della malattia. Lo specialista chiederà informazioni sulle malattie passate, sulla nutrizione e le condizioni fisiche del bambino.
  2. Effettuare un'ispezione che includa probabilmente una scansione del dito del retto del bambino per verificare eventuali anomalie dello sviluppo, crepe o feci di spessore. Una sedia trovata nel retto può essere controllata per il sangue.

Ampia ricerca è condotta in casi più gravi di stitichezza. La diagnosi consiste di diverse procedure:

  1. Radiografia della cavità addominale. Questo è un esame radiografico standard per scoprire se c'è un'ostruzione intestinale.
  2. Manometria anorettale o test di mobilità. In questo studio, un tubo sottile, chiamato catetere, è posto nel retto per misurare i movimenti di coordinazione dei muscoli che causano il movimento intestinale.
  3. Radiografia del clistere di bario (esame di contrasto a raggi X dell'intestino). La membrana mucosa dell'intestino con l'aiuto di un clistere è coperta con un agente di contrasto (bario) in modo che il retto, il colon e talvolta parte dell'intestino tenue siano chiaramente visibili sulla radiografia.
  4. Biopsia rettale. In questo studio, viene prelevato un piccolo pezzo di mucosa rettale. Questo è fatto per garantire che la funzione delle cellule nervose sia normale.
  5. Studio del transito o studio dei marcatori. In questa analisi, il bambino ingoia una capsula che ha marcatori che appaiono sulle radiografie effettuate in pochi giorni. Il medico analizzerà come i marker attraversano il tratto digestivo del bambino.
  6. Esami del sangue A volte vengono eseguite analisi del sangue. Ad esempio, sugli ormoni tiroidei.

A seconda di vari fattori, il medico può raccomandare cosa fare se il bambino ha stitichezza. Questi possono essere procedure o determinati farmaci.

    Farmaci con fibra alimentare Se un bambino non riceve molta fibra dalla sua dieta, l'aggiunta di supplementi nutrizionali che contengono fibre può aiutare. Tuttavia, il bambino deve bere molta acqua ogni giorno affinché questi preparativi funzionino bene. Consultare il proprio medico per scoprire quale dose è adatta per l'età e il peso corporeo del bambino.

Le supposte di glicerina possono essere utilizzate per ammorbidire le feci nei bambini. La supposta stimola il retto del bambino e aiuta a svuotarlo. Non usare le candele regolarmente, perché il bambino svilupperà un riflesso all'atto della defecazione solo dopo supposte.

  • Lassativo o clistere. Se un bambino di un mese ha costipazione a causa di un accumulo di feci che crea un tappo, il medico può suggerire un lassativo o un clistere per aiutare a eliminare le feci. Questi preparati includono glicole polietilenico e olio minerale. Non somministrare mai a un bambino un lassativo o somministrare un clistere senza le istruzioni e le istruzioni del medico per il dosaggio e l'uso corretti.
  • Clistere ospedaliero A volte un bambino può avere una stitichezza così forte che deve essere ricoverato in ospedale per un breve periodo di tempo per ottenere un clistere più completo (sifone) che pulirà l'intestino.
  • Oltre ai cambiamenti nella dieta e nel regime, vari approcci possono aiutare a eliminare la stitichezza nei bambini a casa.

    Ecco alcuni consigli su cosa fare quando un bambino ha la stitichezza:

    1. Aiuta tuo figlio a fare l'esercizio. Se il bambino striscia, chiedi al bambino di fare qualche giro. Se ancora non striscia, prova invece il prossimo esercizio. Mentre il bambino è sdraiato sulla schiena, fai le gambe con movimenti circolari, come se il bambino stesse andando in bicicletta.
    2. Massaggi l'addome. Misura la larghezza di tre dita sotto l'ombelico. E sul lato sinistro dell'addome non è ruvido, ma premere con forza con la punta delle dita. Massaggiare fino a sentire una massa densa. Tenere la pressione delicata ma costante per circa tre minuti.
    3. Se il bambino è allattato esclusivamente al seno, la madre può provare a cambiare la sua dieta. Dopo tutto, il bambino è molto sensibile a ciò che sta mangiando una mamma che allatta. Rimuovi gli alimenti dal tuo menù giornaliero che si ritiene possano causare stitichezza nei neonati.
    4. Se nutrite il bambino con la miscela, consultate il vostro medico sul passaggio a una miscela di stitichezza per i neonati, almeno fino a quando la stitichezza scompare. La sensibilità a determinati ingredienti può anche causare stitichezza. A volte l'uso di acqua di aneto dà un effetto positivo.
    5. Un corretto regime di assunzione di bevande è essenziale per i movimenti intestinali regolari. Vodicka e latte sono ottimi per annaffiare il bambino. Le prugne e il succo di pera accelerano la peristalsi intestinale, che aiuta il bambino ad andare in bagno più velocemente. Se il succo è troppo dolce o aspro per un bambino, prova a diluire la bevanda con acqua.
    6. Se tuo figlio ha 5 mesi o più, prova a dare qualche cucchiaio di prugne, albicocche o pere per allentare una sedia. Per ottenere un risultato positivo, prima massaggiare l'addome del bambino e poi dare il cibo ipercalorico.
    7. Se il bambino ha delle feci secche e si vede una piccola quantità di sangue o anche piccole crepe sulla pelle delicata vicino all'ano, è possibile applicare la lozione di aloe a questa zona per aiutare con la guarigione. Tieni il culo del tuo bambino pulito e asciutto.
    8. Un bagno caldo calma quasi tutti. L'idea è che l'acqua calda aiuterà il bambino a rilassarsi, lasciando che il suo corpo lasci andare ciò che stava trattenendo. Il momento in cui si pulisce il bambino dopo il bagno è il momento migliore per provare la tecnica di massaggio della pancia.
    9. Se nessuno dei suggerimenti precedenti ha contribuito a eliminare la stitichezza, è necessaria una visita dal medico per escludere qualsiasi altra malattia potenzialmente grave.

    Non usare mai il sapone per la stitichezza. Agisce in modo aggressivo sulla mucosa rettale, portando all'erosione e all'infiammazione locale, il che aggraverà la situazione. Inoltre, il sapone cuoce senza pietà, causando molto dolore al bambino.

    Se la stitichezza del bambino dura più di due settimane, i genitori rischiano di ricorrere alle cure mediche. Se necessario, la mollica sarà inviata a uno specialista in disturbi digestivi (gastroenterologo). Egli spiegherà in maggior dettaglio come trattare la stitichezza in un bambino.

    Ecco alcune informazioni che ti aiuteranno a prepararti e sapere cosa aspettarti dal medico.

    Puoi prepararti seguendo alcuni passaggi importanti:

    1. Quando si fissa un appuntamento con un medico, chiedere se c'è qualcosa che deve essere fatto in anticipo. Ad esempio, limitare la dieta del bambino.
    2. Registra tutti i sintomi che vedi in un bambino. Comprese qualsiasi manifestazione che possa sembrare non correlata al motivo per cui hai programmato la visita.
    3. Registrare la data in cui il bambino ha iniziato la stitichezza e tutti gli altri eventi che coincidono nel tempo. Includere note sulla frequenza e l'aspetto della sedia, nonché eventuali modifiche che sono state notate nelle feci (frequenza, volume e contenuto), nonché cosa e quanto il bambino mangia e beve.
    4. Registrare informazioni personali identificative, inclusi eventuali stress importanti o recenti cambiamenti nella vita.
    5. Annota un elenco di tutte le medicine, vitamine o integratori che prende tuo figlio. Dì al tuo medico che misure hai preso per cercare di trattare la stitichezza del tuo bambino.

    Annota le domande per chiedere al medico. Ci sono alcune domande chiave da porre al tuo medico:

    1. Qual è la causa più probabile dei sintomi di mio figlio?
    2. Ci sono altri motivi?
    3. Di quale ricerca ha bisogno mio figlio?
    4. Quanto può durare questo?
    5. Quali procedure consigliate?
    6. Come aiutare un neonato con costipazione?
    7. Devo apportare cambiamenti nella dieta del bambino?
    8. Dovremmo visitare un altro specialista?
    9. Cosa dare al bambino dalla stitichezza?
    10. C'è un'alternativa alla medicina che prescrivi?
    11. È possibile trattare questo problema senza farmaci?

    Il medico può porre alcune domande. Devi essere pronto a rispondere loro. Il medico può chiarire le seguenti informazioni:

    1. Quando il bambino ha mostrato per primo segni di stitichezza?
    2. Questi sintomi erano permanenti o casuali?
    3. Quanto sono gravi i sintomi?
    4. Cosa, secondo lei, migliora le condizioni del bambino?
    5. Cosa peggiora le condizioni del bambino?
    6. Vedi sangue nelle feci o sul pannolino?
    7. Il bambino si irrigidisce durante un atto di defecazione?
    8. Il bambino ha una predisposizione ereditaria ai problemi digestivi?
    9. Il bambino ha iniziato a prendere nuove medicine o ha cambiato il dosaggio delle medicine attuali?
    10. Puoi descrivere l'esperienza del vasino che allena il tuo bambino?

    Poiché il lavoro intestinale di ogni bambino è individuale, familiarizza con le condizioni di un normale movimento intestinale per un bambino. Nota la solita dimensione e consistenza della sedia. Questo aiuterà te e il tuo pediatra a determinare quando si verifica la stitichezza e quanto grave è il problema.

    Una causa frequente delle notti insonni dei giovani genitori è la rottura del tratto intestinale in via di sviluppo del bambino: colica, flatulenza e stitichezza. Secondo le statistiche, ogni quinto bambino soffre. I bambini artificiali o i bambini con alimentazione mista sono solitamente soggetti a malattie spiacevoli, ma anche i bambini sono a rischio. Qual è la causa della stitichezza e dei neonati, come evitarlo, quali misure di emergenza possono essere prese e come garantire una digestione confortevole per il bambino - i compiti di fondamentale importanza. L'atteggiamento poco serio dei genitori nei confronti di questo problema o l'uso di farmaci e metodi di trattamento che non sono coordinati con il pediatra sono pieni di una serie di complicazioni in età avanzata.

    Dal punto di vista medico, la stitichezza in un bambino al di sotto di un anno di età è considerata una difficoltà nelle feci o nessun movimento intestinale nelle ultime 24 ore. Questo concetto è abbastanza vago, poiché è strettamente correlato all'età specifica del bambino: la frequenza e la consistenza delle feci nel biberon e nel bambino piccolo variano in modo significativo. Ad esempio, per i neonati di età inferiore a un mese, è normale avere un movimento intestinale in quantità tali da avere pasti. Questo è con l'opzione di allattamento al seno. Per un bambino artificiale, la velocità è di soli 2-3 movimenti intestinali al giorno.

    Di grande importanza è l'instabilità dell'intestino del bambino. Senza l'aiuto di uno specialista, è abbastanza difficile determinare quando un bambino soffre di stitichezza e quando una diminuzione della frequenza delle feci è solo una caratteristica fisiologica dello sviluppo di un piccolo organismo. Pertanto, è importante controllare non solo il numero di "avventure", ma anche la consistenza, l'odore, la densità e il colore delle feci, il comportamento del bambino prima e durante la defecazione.

    Cal baby fino a sei mesi ha una consistenza semi-liquida. È di colore giallo, senza un odore sgradevole, può contenere particelle di latte materno non digerito sotto forma di macchie di formaggio. Le calorie artificiali più dense, possono avere un odore caratteristico specifico.

    Leggiamo anche: un bambino di un mese non fa la cacca

    La cosa principale a cui prestare attenzione è la condizione generale del bambino e la consistenza delle feci. I sintomi che indicano la stitichezza includono:

    • un bambino con costipazione è cattivo, piange;
    • comportamento irrequieto del bambino durante i movimenti intestinali: spesso la mollica stuzzica, ma la tensione non porta a nessun risultato, espressione di dolore sul viso, tentativi, pianto;
    • ogni tentativo di svuotare l'intestino è accompagnato da grida e movimenti irrequieti del bambino;
    • le feci con costipazione nei bambini sono difficili: o assomigliano a un pisello, o la sua prima porzione sembra un "sughero", seguita da una massa pastosa;
    • movimento intestinale incompleto;
    • ritardo regolare delle feci per 1 - 2 giorni;
    • sonno irrequieto;
    • rifiuto di mangiare;
    • l'assenza di gas;
    • pianto senza causa;
    • gonfiore;
    • stringendo le ginocchia al petto;
    • vomito.

    La manifestazione di uno o due di questi sintomi non significa che il bambino abbia stitichezza, ma se hai diversi sintomi, puoi essere abbastanza fiducioso nella diagnosi e iniziare il trattamento. Prima di tutto, assicurati di contattare il tuo pediatra che sta osservando il bambino. È necessario escludere la probabilità di reazioni intestinali ai farmaci presi, nuovi prodotti, l'inizio di alimenti complementari e altri fattori che provocano difficoltà nel lavoro del tratto gastrointestinale. Assicurati di diagnosticare la disbiosi, le reazioni allergiche e altri disturbi digestivi. Una madre che allatta deve introdurre con urgenza negli alimenti dietetici che attivano la motilità dei muscoli lisci degli intestini: prugne bollite, barbabietole, zucche. Per i bambini dopo sei mesi, in assenza di allergia, questi alimenti possono anche essere utilizzati come alimenti complementari.

    Se il bambino è calmo, non rifiuta il seno o la bottiglia, e lo svuotamento dell'intestino non lo causa fastidio, quindi questa non è assolutamente costipazione. Nei neonati, il latte materno o la formula possono essere digeriti così bene che semplicemente non hanno niente da andare in bagno.

    Se questi problemi sono ancora presenti, quindi prima di trattare la stitichezza, è necessario scoprire le cause.

    Nelle prime fasi della stitichezza, è abbastanza facile combattere con lui, semplicemente eliminando le cause che hanno provocato la stitichezza. Questi includono:

    • Mancanza di liquido

    Questa è una causa estremamente attuale di stitichezza per i bambini alimentati con formule, specialmente nelle estati calde o in inverno, quando l'aria interna è secca a causa di dispositivi di riscaldamento. Assicurati di aumentare la quantità di acqua consumata dal bambino. Il popolare pediatra Komarovsky raccomanda vivamente di allattare anche i neonati che sono allattati al seno.

    • Alimentazione irrazionale di una madre che allatta, un miscuglio infantile adattato male, mancanza di alimenti che stimolano il tratto gastrointestinale (barbabietole, zucche, albicocche secche, fichi, mele, pesche, albicocche, prugne, ecc.)

    Scegliendo una miscela per l'artificiere del bambino, dovresti interrompere la scelta sugli alimenti per l'infanzia senza ferro nella composizione. In caso di alimentazione con latte materno, la madre dovrebbe escludere dalla dieta prodotti raffinati, tè, caffè, prodotti semilavorati, brodi grassi, prodotti da forno, riso, noci, banane e altri prodotti "forti". Elenco dei prodotti mamma infermieristica.

    • Assunzione di determinati farmaci da parte di un bambino o di una madre che allatta

    La stitichezza è possibile quando si assumono antidepressivi, antispastici. antibiotici, preparazioni di bismuto e ferro, FANS, farmaci anticonvulsivanti, rilassanti muscolari. La ricezione e la cancellazione di qualsiasi farmaco, sia per madre che per mollica, devono essere preventivamente concordati con il pediatra.

    • Mancanza di latte materno

    Provoca la cosiddetta "costipazione affamata" in un bambino. In questo caso, tutto il cibo consumato viene assorbito nelle pareti degli organi interni e del sangue, e l'intestino non ha semplicemente nulla da elaborare.

    • Introduzione di alimenti complementari

    Più spesso, l'introduzione di alimenti complementari contribuisce alla normalizzazione del tratto gastrointestinale, ma provoca anche difficoltà con la sedia. Dovresti monitorare attentamente la reazione dell'intestino a nuovi piatti. Inoltre, l'introduzione precoce di alimenti complementari può contribuire alla stitichezza.

    • Brusco cambiamento di potere

    Ciò è possibile con un'improvvisa perdita di latte dalla madre, la sostituzione di una miscela adattata con un'altra o la transizione errata da un tipo di alimentazione a un'altra. Di solito, la stitichezza scompare dopo l'adattamento a un nuovo cibo.

    • Costipazione psicologica

    Questo non è affatto un mito, come alcuni pensano. Il corpo del bambino, trovandosi in condizioni insolite o scomode (per esempio, quando una briciola si rompe con la madre), risponde allo stress in questo modo. Inoltre, il bambino può avere paura di riprendersi a causa del dolore che si presenta in questo momento. In questo caso, devi cercare di restituire la normale consistenza pastosa alle feci del bambino, aderendo ad una dieta.

    C'è un'altra ragione per la stitichezza psicologica: un bambino può manipolare gli adulti in questo modo. Se qualche segno di costipazione in un bambino provoca il panico nei suoi genitori e genitori iniziano a rimpiangere costantemente, conforto e confusione intorno a un bambino, quindi il bambino può tenere coscientemente la sedia. L'unico modo per trattare una situazione come questa è essere calmi riguardo al problema.

    • Malattie fredde o infettive

    Un aumento della temperatura corporea può causare un significativo indurimento delle feci e portare alla stitichezza.

    È estremamente importante che la stitichezza stessa possa essere uno dei segni di gravi patologie e patologie, quindi è importante non impegnarsi nell'auto-trattamento, ma consultare il proprio medico. Queste malattie includono:

    • Predisposizione genetica.
    • Difetti anatomici del tratto gastrointestinale.
    • Il diabete mellito.
    • Disturbi nel tratto gastrointestinale.
    • Rachitismo.
    • Malattie del sistema nervoso.
    • Miastenia grave
    • Disfunzione del midollo spinale
    • Malattia del fegato
    • Carenza di lattosio
    • Reazione allergica alle proteine ​​nel latte vaccino.
    • Allergie alimentari
    • Ipotiroidismo.

    Malattie che causano stitichezza. Fortunatamente queste malattie sono rare. Questi includono la malattia dolicosigmoide, la malattia di Hirschsprung e il deficit di lattasi.

    • Il dolicosigmoide è un allungamento del colon sigmoideo. Il movimento intestinale rallenta a causa dei nodi e dell'eccesso di pressione del colon sigmoideo su se stesso e sul retto;
    • La malattia di Hirschsprung si verifica a causa di disturbi di innervazione intestinale. Ciò porta al fatto che alcune parti dell'intestino non funzionano e sono in uno stato spasmodico;
    • La carenza di lattasi si verifica a causa dell'assenza o di una piccola quantità dell'enzima che scompone lo zucchero del latte (lattasi). In questo caso, la stitichezza del bambino sarà sostituita dalla diarrea.

    Solo un medico sarà in grado di identificare tale stitichezza nei neonati e solo il medico deciderà cosa fare in questa situazione.

    Il primo compito nel trattamento della stitichezza è determinarne la causa ed eliminarlo. Per migliorare il normale funzionamento dell'intestino di un neonato, sono necessari i seguenti:

    1. Esame da un medico.
    2. Durante l'allattamento al seno più frequente attaccamento al seno.
    3. Per un bambino con una dieta artificiale - aggiungere l'acqua speciale del bambino (non bollita) tra i pasti e il volume del liquido dovrebbe essere uguale al volume di una porzione.
    4. Per i bambini di età superiore a 6 mesi - un'introduzione alla dieta di mele e verdure.
    5. Per un bambino dopo un anno - zuppa, come piatto obbligatorio nella dieta quotidiana.

    Le raccomandazioni generali per combattere la stitichezza comprendono anche: correzione della nutrizione materna e infantile, aumento della quantità di fluido consumato, cambiamento della natura degli alimenti complementari o modifica della miscela adattata a una che contiene più lattobacilli.

    Separatamente, è necessario soffermarsi sulla questione degli alimenti complementari. Esperti indipendenti hanno da tempo dimostrato che i succhi del negozio, il purè di patate e altri "vasetti per bambini", indipendentemente dal produttore, sono fatti con l'aggiunta di sostanze e conservanti molto dannosi e sono gli allergeni più forti per il bambino. Cerca di trovare un po 'di tempo per preparare cibi complementari davvero utili. Dalla solita carota o mela ottieni molte volte più utile e purificata o succo fortificato. I soldi risparmiati sull'acquisto dei pericolosi "Agushi" possono essere spesi su un comodo frullatore o uno spremiagrumi, che faciliterà la preparazione di alimenti complementari.

    Enemas e lassativi dovrebbero essere usati solo come misura estrema. Lavano la microflora intestinale: potassio, vitamine, proteine, oligoelementi; aiutare a ridurre il tono dei muscoli intestinali, portare a una violazione della naturale pulizia riflessa dell'intestino, prevenire l'assorbimento di sostanze utili. Prima di utilizzare queste misure di emergenza in preda al panico, dovresti provare modi più morbidi e innocui, che nella maggior parte dei casi danno un risultato positivo. Questi metodi includono:

    Ha lo scopo di alleviare lo spasmo, aumentando il tono dell'intestino e attivando la sua peristalsi. Viene eseguito con colpi morbidi con una leggera pressione sulla pancia del bambino. I movimenti devono essere fatti in senso orario. È inoltre possibile aggiungere un asciugamano stirato o un pannolino. Assicurati che non sia caldo, ma caldo. Anche i bagni caldi e il calore del corpo della mamma aiutano bene: basta premere delicatamente il ventre del bambino sul proprio ventre.

    Massaggio addominale per costipazione:

    Eseguito irritando l'ano. Può essere fatto con un batuffolo di cotone, abbondantemente lubrificato con crema da latte. La bacchetta è inserita superficialmente nell'ano e delicatamente girata più volte. In genere, dopo pochi minuti si verifica un movimento intestinale.

    Durante la procedura c'è il rischio di graffiare l'epitelio dell'ano con un bastone, quindi è necessario agire con molta attenzione, con movimenti leggeri, non abusare di questo metodo.

    Per scopi simili, viene fornito un tubo di vapore speciale. Inoltre, viene iniettato delicatamente nel retto, che consente di attivare il processo di defecazione.

    Leggiamo anche: come usare il tubo del vapore

    È possibile utilizzare speciali candele rettali per i neonati. Rapidamente ammorbidiscono le feci e aiutano a purificare l'intestino. Per un neonato, 1/3 della supposta è sufficiente. Deve essere tagliato con cura e, levigando le estremità acuminate con un dito, inserire lentamente e con cura nell'ano.

    Se un'ora dopo l'iniezione della candela, il bambino non ha svuotato l'intestino, dovresti chiamare il medico. A volte le supposte possono causare sensazioni spiacevoli: bruciore, prurito, reazioni allergiche, quindi le supposte di glicerina appartengono anche a misure di emergenza.

    C'è un vecchio e apparentemente efficace metodo "nonna" per trattare la stitichezza, in cui viene usata una saponetta invece di una candela alla glicerina. Devi sapere che questo è un modo molto pericoloso: il sapone contiene alcali e altre sostanze nocive che possono portare a ustioni del retto. Anche quando si utilizza il sapone per bambini, è difficile garantire che sia prodotto senza componenti pericolosi.

    Il clistere è considerato una misura di emergenza per la riduzione della stitichezza. Una siringa (20-30 ml) con acqua bollita raffreddata o un decotto di camomilla medicinale viene iniettata a una profondità non superiore a 1,5 cm nell'ano di un bambino e lentamente iniettare tutto il liquido. La temperatura del fluido richiesta è di circa 37 ° C. Si consiglia di sciogliere un pizzico di sale da cucina in clistere e aggiungere un paio di gocce di glicerina farmacia. Al momento dell'acquisto di una siringa, interrompere la scelta non sulla plastica, ma sulla punta in gomma o silicone, sono meno traumatici. La punta pre-siringa deve essere abbondantemente lubrificata con crema o olio per bambini. L'acqua troppo calda non deve essere utilizzata: viene semplicemente assorbita nella parete intestinale e il risultato desiderato non sarà raggiunto.

    Un moderno analogo di un clistere con un effetto più lieve è un mezzo di Microlax, progettato specificamente per i neonati. È un microclima basato su una soluzione di acqua salata con aggiunta di glicerina. L'effetto di Microlax si verifica dopo un quarto d'ora dall'applicazione. È necessario innanzitutto familiarizzare con le istruzioni per l'uso e non inserire la punta nel retto oltre la linea tracciata.

    Questi metodi possono essere utilizzati come misure di emergenza, in particolare per la stitichezza regolare. L'uso frequente di clistere interrompe il lavoro e una microflora favorevole del tratto intestinale e causa la disbatteriosi, che dovrà essere trattata con probiotici.

    Leggiamo anche: come fare un clistere per un neonato

    Prendendo i lassativi è necessario solo quando niente altro aiuta. Un bambino al seno fino a un anno è controindicato per la maggior parte dei lassativi. L'eccezione è lo sciroppo di Duphalac e preparazioni simili a base di lattulosio. Per chiamare lo svuotamento dell'intestino, Duphalac deve essere dato alle briciole in un volume di 5 ml. Se il bambino si nutre di latte materno, anche la madre che allatta può usare il prodotto.

    Un bambino di sei mesi può prendere il farmaco Forlax. Il suo grande vantaggio è la durata dell'uso fino a tre mesi.

    Prima di utilizzare qualsiasi mezzo, ricordare che solo il medico curante può prescrivere farmaci e che le misure di emergenza possono essere utilizzate solo quando assolutamente necessario: quando tutti i metodi di trattamento della stitichezza sono stati inefficaci.

    Leggiamo anche: lassativi per costipazione per bambini fino a 1 anno

    Spesso, i bambini piccoli hanno il mal di stomaco. Come aiutare il bambino? Quali sono i migliori trattamenti per la stitichezza per un bambino? Devo usare droghe o puoi fare con rimedi popolari? Galina Viktorovna Orlova, pediatra con una vasta esperienza, dà risposte a tutte queste domande:

    Il metodo di trattamento più semplice ed efficace è la prevenzione della malattia. La salute dei bambini al di sotto di un anno richiede monitoraggio e attenzione costanti. Non aspettare i primi segni di stitichezza, inizia immediatamente misure preventive.

    • Un modo semplice ma efficace è molto utile: prima di mangiare, posizionare il bambino sulla pancia per alcuni minuti, indossare una briciola per alcuni minuti dopo aver mangiato;
    • Fai ginnastica regolare. Per fare questo, adagiare il bambino sulla schiena, sollevare delicatamente le gambe piegate sulle ginocchia e premere delicatamente verso il basso sulla pancia. Ripeti più volte, evitando movimenti improvvisi. È anche utile fare l'esercizio "bici";
    • Fornire la quantità necessaria di liquido al bambino. Invece di tè e succo, è meglio bere acqua per bambini in bottiglia speciale. Bollire non è necessario. Con l'introduzione di alimenti complementari, i succhi dovrebbero essere diluiti con acqua;
    • Se il bambino ha più di 4 mesi, il succo di prugna è eccellente per la stitichezza. Due cucchiaini sono sufficienti. Dopo sei mesi, puoi usare purè di prugne. Sia frutta fresca che frutta secca sono ugualmente efficaci. Puoi aggiungere bacche alle composte di prugne;
    • Non avvolgere il tuo bambino. Il surriscaldamento, insieme alla disidratazione, è una delle cause principali della stitichezza. Questo vale anche per il raffreddore e le malattie infettive: se il bambino ha la febbre, annaffialo il più spesso possibile, altrimenti non si può evitare la stitichezza dopo una malattia;
    • Bevande efficaci da costipazione - composta di frutta secca con albicocche secche e prugne secche, acqua passita. Per la sua preparazione, è sufficiente versare acqua bollente su un cucchiaio di uvetta pura e insistere in un thermos;
    • Preferisci le verdure con un "effetto lassativo" e un alto contenuto di fibre grossolane, frutta, ricco di potassio. Questi sono fichi, mele verdi, prugne secche, albicocche secche, barbabietole, carote, pesche, albicocche, zucche. Questi alimenti dovrebbero essere introdotti nella dieta di una madre che allatta;
    • Estremamente utile per preparazioni di microflora intestinale con bifidobatteri e lattobacilli, latticini, yogurt naturali. Sono mostrati sia al bambino che alla madre;
    • Cerca di dare al tuo seno il più a lungo possibile, specialmente i primi sei mesi. Se ciò non è possibile, dare la preferenza alle miscele adattate al latte acido;
    • Se necessario, il trattamento con antibiotici, allo stesso tempo con il loro ricevimento, inizia a dare i mezzi per la prevenzione della disbiosi.

    Non c'è bisogno di prendere dal panico, se il bambino costipazione. Il primo passo verso il recupero è identificare ed eliminare le cause della malattia. Ma non automedicare e non usare i metodi di trattamento della nonna senza consultare un medico. Molto spesso, è sufficiente regolare la nutrizione, bere più liquidi e non dimenticare il massaggio e la ginnastica, in modo che la malattia si ritiri. In situazioni di emergenza aiuterà Duphalac, supposte di glicerina o clistere. Mostra la massima attenzione al trattamento della stitichezza. La formazione e la normalizzazione del tratto gastrointestinale nel primo anno di vita è la chiave per la salute futura del bambino.

    Sul tema delle feci neonate:

    • Diarrea in un bambino
    • Se un bambino ha una feci verde con muco?
    • Aneto acqua per i neonati

    07 agosto 2017 2844

    Alla nascita, gli organi e i sistemi del bambino sono in via di formazione, continuano a svilupparsi durante il primo anno di vita. L'imperfezione del tratto gastrointestinale lo rende vulnerabile a vari disturbi. Cosa fare se la briciola non può andare alla grande?

    Per scoprire se il bambino ha problemi con i movimenti intestinali, è necessario monitorare la frequenza delle feci, la consistenza e il colore delle feci.

    1. La defecazione non dovrebbe causare disagio al bambino. Ansia, tensione intensa e pianto per la stipsi il cui trattamento non può essere posticipato;
    2. Per i bambini, 4-10 movimenti intestinali al giorno sono considerati la norma. Con ogni mese, questo numero è ridotto, in un bambino di un anno la sedia si verifica già una volta al giorno. Ma anche se il bambino non ha un movimento intestinale quotidiano, questo potrebbe non indicare la presenza di patologie;
    3. La consistenza delle feci nei neonati nel primo mese di vita è morbida, molle. Con l'età, si avvicina gradualmente alla forma di "salsiccia";
    4. Il colore delle feci è influenzato dalla nutrizione del bambino. Prima dell'introduzione dell'alimentazione complementare, lo sgabello ha un colore giallo e poi marrone.

    Quindi, i seguenti segni parlano di stitichezza: una sedia meno di 1 volta al giorno, mentre il bambino mostra ansia, rifiuta di mangiare, piange, non dorme bene.

    Vomito, distensione addominale può essere osservato. In questo caso, l'atto di defecazione impedisce un'alta densità di feci.

    Cosa fare con costipazione nei neonati

    1. Prima di tutto, è necessario eliminare le cause più evidenti dei disturbi digestivi: regolare la dieta della madre durante l'allattamento o sostituire la formula del latte con artificiale. È importante osservare il regime di bere. La reazione negativa del corpo può anche essere causata da un'introduzione troppo precoce o scorretta di alimenti complementari;
    2. Se la situazione non cambia in meglio, al fine di evitare malattie devono essere esaminati da un gastroenterologo, endocrinologo, neurologo. Se viene trovata una patologia, il medico fornirà le raccomandazioni necessarie, che dovrebbero essere seguite;
    3. Metti il ​​tuo bambino sulla pancia più spesso. Puoi applicare un pannolino leggermente riscaldato allo stomaco. Anche il calore del corpo materno ha un effetto positivo;
    4. problema stipsi nei bambini di 6-8 mesi può essere risolto utilizzando purea di frutta di prugne, albicocche, pesche, mele, e diluito con acqua, succhi di frutta freschi brodo da una miscela di frutta secca. Inizia con un cucchiaino e, in base al risultato, determina la dose ottimale.

    Come fare un clistere per un neonato con costipazione

    Prima di procedere con la procedura, prepara tutto ciò di cui hai bisogno:

    • piccolo palloncino a forma di pera con una punta morbida. Di norma, le farmacie offrono i seguenti tipi di dispositivi: n. 1 per neonati e n. 2 per infanti;
    • acqua bollita 24-25 gradi. Un liquido troppo freddo può causare spasmo e l'acqua calda non avrà l'effetto desiderato. Puoi aggiungere un cucchiaio di decotto di camomilla;
    • crema per neonati o vaselina, olio di canapa per la lubrificazione dell'ano e della punta del palloncino;
    • tela cerata e pannolino pulito;
    • per comodità, puoi usare un pannolino.

    Come fare il bambino clistere? Ecco un'istruzione dettagliata:

    1. Bollire la cartuccia di gomma per alcuni minuti. Rimuovere l'acqua residua da esso. È possibile avvolgere la "pera" in un panno pulito, abbassare la punta e attendere fino a quando il liquido fuoriesce;
    2. Metti tutti gli accessori necessari sul letto o sul fasciatoio. Stendere la tela cerata, mettere un pannolino sopra, posizionare una crema, acqua tiepida, un pannolino accanto ad essa. Il liquido non dovrebbe avere il tempo di raffreddarsi, assicurarsi che sia caldo;
    3. Lavati le mani con acqua e sapone.
    4. Baby spogliarsi sotto la cintura, lavare con acqua e sapone.
    5. Il bambino dovrebbe sdraiarsi sulla schiena. Le gambe si piegano delicatamente e si allontanano. Distrarre la briciola con un discorso affettuoso. Bene, se qualcuno della famiglia ti aiuterà e farà rumore con un sonaglio;
    6. Controlla se l'acqua è fredda. Spurgare l'aria dalla siringa e aspirare liquido. Il volume ottimale per un neonato è 20-30 ml, per un bambino 40-50 ml;
    7. Trattare l'ano del bambino e la punta della pera con crema o olio;
    8. Spremere leggermente la lattina fino a quando non appare una goccia d'acqua. Tenendo la siringa nella mano destra, allarga le natiche del bambino con la mano sinistra, quindi ruota delicatamente la punta in una punta di 2-3 cm;
    9. Inserire lentamente il liquido, bloccare i glutei e rimuovere lentamente la siringa. Tenere il culo per altri cinque minuti, avvolgere le briciole in un pannolino o indossare un pannolino. Lo svuotamento può verificarsi dopo un po 'di tempo e in diversi passaggi;
    10. Lavare il bambino, cambiare i vestiti per pulire, nutrire e accarezzare. Non dimenticare di lavare gli strumenti. È fatto!

    5 settimane di gravidanza: ciò che accade al corpo e al feto di una donna può essere trovato nella nostra pubblicazione.

    Sui sintomi della gravidanza ectopica nelle prime fasi, leggi questo articolo.

    Da qui imparerai come calcolare correttamente il giorno dell'ovulazione.

    La procedura di massaggio deve essere eseguita più volte al giorno, le manipolazioni di una volta non daranno l'effetto desiderato.

    • per non danneggiare la pelle delicata del bambino, taglia corto le gambe, le mani dovrebbero essere pulite;
    • la stanza dovrebbe avere una temperatura confortevole;
    • applicare un po 'di olio o crema sui palmi e strofinare per distribuirlo uniformemente;
    • in modo che l'aria in eccesso fuoriesce dallo stomaco, trattiene il bambino con una "colonna";
    • dopo l'alimentazione dovrebbe prendere almeno un'ora, in modo da non provocare il vomito;
    • la superficie su cui giace il bambino dovrebbe essere moderatamente rigida, fornire supporto per la schiena.

    Massaggiare quando il bambino è rilassato e di buon umore, in questo caso la parete addominale rimane non sollecitata e l'effetto sarà più efficace.

    Semplici manipolazioni possono migliorare la capacità della muscolatura liscia del tratto gastrointestinale di ridurre, facilitare l'escrezione di gas e feci. La durata della sessione non deve superare i dieci minuti.

    Segui i passaggi seguenti:

    • metti il ​​bambino sulla schiena;
    • accarezzare leggermente la pancia in senso orario per 10 volte;
    • metti il ​​polso sull'ombelico, un'altra mano a spirale, leggermente premuta;
    • Il lato sinistro e destro della parete addominale massaggiano un po 'più intensamente;
    • nell'addome inferiore, dove si trova l'intestino crasso, lavorare con la punta delle dita, ripetendo i contorni della lettera "P";
    • effettuare movimenti vibranti e scosse leggere;
    • Girare il bambino sulla pancia e accarezzare lungo la schiena, partendo dalle scapole e terminando con l'area sacrale.

    Avendo deciso di trattare la stitichezza con l'aiuto del massaggio, è necessario tener conto di quando è vietato farlo per non danneggiare la salute.

    È necessario abbandonare il massaggio se:

    • il bambino è letargico, la sua faccia è pallida;
    • eruzione cutanea o danno;
    • il sangue è visibile nelle feci;
    • stitichezza accompagnata da ipertermia;
    • lo stomaco è molto teso, gonfio da un lato;
    • quando tocchi lo stomaco, la briciola comincia a piangere.

    Quando i ritardi delle feci sistematiche sono prescritti farmaci. La terapia sarà la stessa che con l'allattamento al seno e con l'alimentazione artificiale.

    1. Per i bambini fino a un anno, i prodotti del lattulosio sono adatti, ad esempio, allo sciroppo di Duphalac. Il farmaco non crea dipendenza, la dose singola massima è di cinque millilitri;
    2. Per i bambini oltre i sei mesi, è possibile somministrare un lieve lassativo di Forlax;
    3. Le supposte di glicerina possono anche essere usate per promuovere il movimento intestinale;
    4. I preparati lassativi con azione irritante e mezzi osmotici salini per bambini di età inferiore a un anno sono controindicati.

    È importante ricordare che l'uso di farmaci per la stitichezza non dovrebbe diventare regolare. È necessario identificare la causa della violazione degli intestini ed eliminarla.

    Dr. Komarovsky fornisce alcuni suggerimenti per aiutare ad alleviare le condizioni del bambino. Se queste misure non aiutano, è necessario contattare uno specialista.

    Cosa fare se la costipazione del bambino?

    • fai l'esercizio "bicicletta": piega le gambe del bambino a turno 10 volte;
    • metti il ​​bambino in un bagno caldo;
    • Massaggio pancia del bambino, coprire con un pannolino caldo.

    L'eliminazione della stitichezza richiede un approccio integrato. È necessario seguire le raccomandazioni del medico e somministrare al bambino i farmaci solo sotto la supervisione di uno specialista. È importante monitorare la dieta e una quantità sufficiente di assunzione di liquidi per prevenire problemi intestinali.

    E un po 'più di informazioni sulla costipazione nei neonati - nel prossimo video.

    Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

    Candele Olestezin: recensioni del farmaco per le emorroidi

    Le emorroidi sono la patologia proctologica più comune. Le ragioni della sua comparsa possono essere enormi. Per sbarazzarsi della malattia, è possibile utilizzare supposte per le emorroidi Olestezin.

    Cosa fare se la temperatura di 38 si mantiene per una settimana in un adulto e ha mal di testa

    Alta temperatura a 37 o 38 gradi, spesso può essere con raffreddori e non solo malattie.In questo senso, tali indicatori per un adulto sono abbastanza comuni, tuttavia, che cosa fare se una tale temperatura continua ad essere presente per una settimana, si mantiene costantemente e in alcun modo diminuisce?