Come aiutare il bambino a soffrire di stitichezza?

Malfunzionamenti nel sistema digestivo influenzano negativamente lo stato di tutto l'organismo - le tossine iniziano ad accumularsi nelle feci irregolari, il fegato non riesce a far fronte all'utilizzo di così tante sostanze tossiche, vengono trasportate attraverso il flusso sanguigno a tutti gli organi interni.

Fallimenti nel sistema digestivo rendono difficile defecare

La costipazione in un bambino si trova spesso a qualsiasi età, le ragioni possono essere fisiologiche, di natura innata, la violazione dell'atto di defecazione spesso si verifica sullo sfondo di altre malattie.

Tipi di costipazione infantile e le loro cause

Le cause principali della stitichezza infantile: errori nella nutrizione, allergie, carenza enzimatica, presenza di processi infiammatori nell'ano, disturbi psico-emotivi, patologia possono verificarsi in forma acuta o cronica.

Il tipo di stipsi atonica sorge a causa di una debole contrazione delle pareti intestinali, il problema è espresso dal dolore nell'addome, i tentativi forti, le feci sono dure, ma allo stesso tempo la sua quantità corrisponde alle norme di età.

Stitichezza spastica - le masse fecali assomigliano a palle dure con una superficie liscia (sedia di pecora), il dolore addominale è costante, aumenta durante i movimenti intestinali. Manifestato sullo sfondo di una maggiore contrazione dei muscoli intestinali.

Le cause principali della stitichezza infantile funzionale:

  • dieta squilibrata, brusco cambiamento del solito menu;
  • introduzione scorretta di alimenti complementari;
  • intolleranza al latte;
  • la congestione nell'intestino si verifica con il deficit di lattasi;
  • dermatite da pannolino - l'uso di cosmetici aggressivi irrita la pelle nella zona anale;
  • ragadi del retto, emorroidi - ci sono impurità di sangue scarlatto nelle masse fecali, a causa di forti dolori durante i movimenti intestinali, i bambini iniziano a provare paura, si verifica uno spasmo muscolare, il che aggrava solo la situazione;
  • grave stress, aumento dello stress mentale, emotivo;
  • non conformità con il regime di bere;
  • invasioni elmintiche;
  • anemia, ipotiroidismo, diabete;
  • pancreatite, colecistite, gastrite, ulcera, diverticolosi;
  • mangiare grandi quantità di carboidrati veloci, mancanza di cibo con fibre nella dieta;
  • uso prolungato di ferro, antibiotici, lassativi, uso frequente di clisteri;
  • nei bambini piccoli che sono allattati al seno, la stitichezza indica spesso lo sviluppo di rachitismo.

La nutrizione sbilanciata causa sempre stitichezza.

Cause congenite di stitichezza

Le deviazioni nella formazione dell'intestino sono una delle cause più frequenti di costipazione organica nei neonati, è difficile eliminare tali problemi e spesso è richiesto un intervento chirurgico, una dieta per tutta la vita.

Malattie congenite accompagnate da stitichezza:

  1. L'atresia del retto è una malattia ereditaria, i sintomi compaiono già entro 24-48 ore dalla nascita del bambino. Segni - le feci originali non si spostano, il bambino si rifiuta di mangiare, è costantemente cattivo.
  2. Il restringimento del retto - patologia colpisce tutte le parti dell'intestino, provoca lo sviluppo di costipazione cronica.
  3. Split rectum - le pareti dell'intestino rettale sono raddoppiate, o su di esse si forma una protrusione. Se il tumore è molto grande, pizzica l'intestino, il paziente è preoccupato per la stitichezza forte, l'ostruzione intestinale.
  4. Ectopia - dislocazione dell'ano, patologia può essere asintomatica, ma spesso si verificano fistole, la sedia diventa irregolare.
  5. Le cisti e altre neoplasie nel retto che si sono manifestate durante lo sviluppo fetale causano stitichezza di varia gravità.
  6. Malattia di Hirschsprung - i plessi nervosi nell'intestino crasso si formano in modo errato, il che causa lo sviluppo di stitichezza cronica nei bambini.

Il retto ristretto è una patologia congenita che causa stitichezza.

Norme di movimenti intestinali per i bambini

In caso di stitichezza, il numero di atti di defecazione è significativamente inferiore alle norme fisiologiche ammissibili, l'atto di defecazione è accompagnato da forte tensione, dolore, solido fecale, spesso sotto forma di piccole sfere.

Le norme della frequenza dei movimenti intestinali nei bambini

Come capire che un bambino ha la stitichezza?

Le norme del numero di atti di defecazione nei bambini sono piuttosto condizionate, è difficile riconoscere la causa della stitichezza, se il bambino colpisce irregolarmente, visitare il pediatra, se necessario, il medico prescriverà un rimando a un gastroenterologo.

Gastroduodenoscopy - uno dei metodi per diagnosticare la stitichezza

Metodi diagnostici per la stitichezza:

  • analisi delle urine;
  • coprogram - analisi permette di rilevare la presenza di sangue nascosto, uova di parassita nelle masse fecali;
  • Ultrasuoni del sistema digestivo;
  • gastroduodenoscopia;
  • intestino a raggi x.

In caso di stitichezza, il bambino inizia a visitare il bagno più spesso, perché dopo un movimento intestinale si ha la sensazione di una liberazione incompleta dell'intestino, forma di desideri falsi.

Trattamento della stitichezza in un bambino

Per normalizzare le feci, è necessario un approccio complesso: identificare ed eliminare i fattori che interferiscono con il normale atto della defecazione, prendendo lassativi, significa ripristinare l'equilibrio della microflora intestinale, modificando la dieta. Migliorare l'efficacia di tutte le attività aiuterà i metodi di medicina alternativa.

clistere

In precedenza, un clistere era considerato praticamente l'unico trattamento affidabile e sicuro per la stitichezza nei bambini, ora questo metodo di terapia è usato raramente, solo come cure di emergenza.

Il clistere è usato in casi eccezionali quando nient'altro aiuta.

Volumi di clistere fluido (ml):

  • meno di 1 mese - 30;
  • 1-3 mesi - 30-40;
  • 3-6 mesi - 90;
  • 6-12 mesi - 120-150;
  • 1-2 anni - 180-200;
  • 2-4 anni - 300;
  • 5-9 anni - 400;
  • oltre 10 anni - 500.

Le soluzioni clistere più sicure sono di diluire 1 cucchiaino in 250 ml di acqua calda. glicerina, in 200 ml di acqua aggiungere 0,5 cucchiaini. sale o 1 cucchiaino. soda, infornare 250 ml di acqua bollente 1 cucchiaio. l. Infiorescenze di camomilla, filtrare dopo 15 minuti.

Come mettere un clistere:

  1. Riempire la pera con la quantità necessaria di liquido caldo, rimuovere l'aria in eccesso.
  2. Metti un bambino sulla schiena, solleva le gambe, un bambino di età superiore a 1 anno - da un lato, le ginocchia dovrebbero essere premuti allo stomaco.
  3. Inserire delicatamente la punta della pera nell'ano - i bambini di 3-4 cm, i bambini più grandi - 6-7 cm.
  4. Spremere lentamente la pera, spremere tutto il liquido.
  5. Spremere i glutei del bambino, tenere premuto per 3-5 minuti.
  6. La voglia di defecare di solito avviene dopo 10-15 minuti, fino a quando il bambino non si alza.
  7. Lubrificare la punta con vaselina, crema per il bambino.

medicina

Nel trattamento della stitichezza infantile vengono utilizzati farmaci che ammorbidiscono le feci ed eliminano le manifestazioni di disbiosi. In casi isolati, il problema scompare in pochi giorni, nei casi più gravi: il bambino dovrà essere curato per diversi mesi.

Duphalac promuove la crescita di batteri intestinali benefici

Farmaci efficaci per la stitichezza:

  1. Prebiotici a base di lattulosio - Lactusan, Duphalac. Il mezzo più sicuro, adatto anche per un bambino, favorisce la crescita di batteri intestinali benefici, previene la rimozione del liquido dalle feci, rendendo le feci meno rigide. La durata della terapia è di 2-3 settimane.
  2. Expal è un'alternativa moderna ai farmaci a base di lattulosio. Il farmaco non solo aiuta ad aumentare le colonie di batteri benefici, ma normalizza anche la sintesi di butirrico e altri acidi organici utili. Il farmaco può essere somministrato a bambini di età superiore a 1 anno.
  3. Macrogol, Forlax - lassativi, aumento della quantità di acqua nelle masse fecali, feci solide diventano più morbide, normalizzazione del processo di defecazione, sono prescritti a bambini di età superiore a un anno. Il farmaco inizia ad agire dopo 24-48 ore.
  4. Mebeverin - rimedio elimina lo spasmo nei muscoli dell'intestino, ammorbidisce le feci, i movimenti intestinali si muovono più velocemente, il farmaco viene prescritto ai bambini di età superiore ai 12 anni.
  5. Buscopan - la droga ammorbidisce le masse fecali, contribuisce al loro rapido passaggio attraverso l'intestino. Il medicinale aiuterà a eliminare rapidamente la stitichezza in un bambino di un anno e nei bambini più grandi.
  6. Candele alla glicerina, microcircoli Mikrolaks.
  7. Khilak Forte - la medicina contiene lattobacilli benefici, bifidobatteri.
  8. Enzimi - Pancreatina, Alloolo, migliorare il processo di digestione, compensare la carenza di secrezioni pancreatiche.

Se la stitichezza è accompagnata da flatulenza, prescritto Espumizan, Simplex, tè a base di semi di aneto o di finocchio. No-shpa, Drotaverinum contribuirà a far fronte al dolore e agli spasmi. Per la rachite, somministrare al bambino gocce di vitamina D, passare almeno 15 minuti al sole al giorno.

Rimedi popolari

I metodi di medicina alternativa sono un modo valido e sicuro per eliminare la stitichezza, ma usare i rimedi tradizionali solo dopo aver consultato un medico, poiché anche le infestanti inoffensive possono essere pericolose per i bambini.

Cosa fare con costipazione a casa:

  1. Versare 3 cucchiai. l. tritare la senna 500 ml di acqua, far bollire a fuoco basso per 7-10 minuti, raffreddare, filtrare. Dosaggio - 200 ml due volte al giorno, è possibile addolcire con una piccola quantità di miele.
  2. Mescolare 200 g di prugne e 100 g di corteccia di olivello, versare 500 ml di acqua, spezzare a fuoco basso per un quarto d'ora, filtrare. Dosaggio: 100 ml al mattino e alla sera.
  3. Macinare 300 g di radice di prezzemolo, aggiungere 300 ml di acqua bollente, cuocere a fuoco basso per 5-7 minuti. Dare un bambino di età superiore ai 3 anni con 5 ml di farmaco tre volte al giorno, oltre 7 anni - 15 ml 3-4 volte al giorno. La durata del trattamento è di 1,5-2 settimane.

Nutrizione per la normalizzazione delle feci

Una dieta correttamente formulata aiuterà ad eliminare la stitichezza nei bambini, a ridurre il rischio di problemi futuri.

Nella dieta dei bambini separati dall'allattamento dovrebbe essere più della metà del cibo vegetale.

  1. Se l'intolleranza al lattosio è sufficiente per rimuovere tutti i latticini dal menu, sostituire la solita formula in lattanti senza lattosio.
  2. Se il bambino è allattato al seno, allora la madre ha bisogno di mangiare più cereali integrali, cibi ricchi di fibre, bere più acqua. Completamente escluso dal menu tutti i tipi di cavoli, pane di segale, legumi, uva, soda, piatti di carne grassa.

Nei bambini di età superiore a 1,5 anni, i cibi vegetali dovrebbero rappresentare il 55-60% della dieta giornaliera totale. La peristalsi è migliorata da carote, barbabietole, zucca, zucchine, Bruxelles e cavolfiori, prugne, cocomeri e meloni. Verdura e frutta possono essere consumati freschi, bolliti, in umido, al forno, al vapore. Le insalate si riempiono di olio vegetale, la panna acida ha un effetto negativo sull'intestino. Includere nel menu porridge, frutti di mare, carni magre e pesce, pane integrale.

Quali alimenti possono causare stitichezza:

  • cibo grasso e affumicato;
  • fast food, cracker, patatine;
  • pane, pasta di farina di frumento;
  • riso e semola;
  • grassi animali, margarina, maionese;
  • cioccolato;
  • funghi;
  • salse piccanti

Il cioccolato è uno di quegli alimenti che facilmente causano stitichezza.

I migliori prodotti per combattere la stitichezza sono frutti di prugna al vapore, latticini di un giorno e acqua minerale Essentuki.

Possibili conseguenze e complicazioni

La stipsi frequente prolungata spesso indica lo sviluppo dell'ostruzione intestinale, il problema è più spesso diagnosticato nei neonati nel primo anno di vita. Oltre al difficile atto della defecazione, il bambino ha vomito, flatulenza pronunciata, il benessere generale si sta rapidamente deteriorando.

Le conseguenze della stitichezza prolungata o frequente:

  • letargia, stanchezza cronica;
  • perdita di appetito, perdita di peso;
  • gozzo;
  • beri-beri;
  • colite;
  • fessure del retto;
  • processi infiammatori nel retto e nel colon sigmoideo;
  • enterite da reflusso.

La conseguenza della stitichezza diventa spesso letargia e fatica.

prevenzione

Per evitare la stitichezza, nutrire i bambini solo su richiesta, non costringerli a mangiare tutto su un piatto, è consigliabile somministrare ai bambini alimenti con un trattamento termico minimo, non molto morbido.

Conformità obbligatoria con il regime di bere - l'acqua dà il volume di masse fecali, la voglia di svuotare l'intestino regolarmente. La quantità giornaliera di liquido non è inferiore a 1,5 litri, i primi caldi devono essere presenti nella razione giornaliera.

I bambini attivi hanno meno probabilità di sperimentare la stitichezza.

La stitichezza nei bambini si verifica spesso a causa della bassa attività fisica, di qualsiasi tipo di sport attivo, il camminare migliora la peristalsi. Per migliorare la peristalsi nei neonati, massaggiare il corpo con leggeri movimenti circolari.

I genitori spesso si imbattono in una sedia da bambino irregolare, le cause della patologia sono diverse: malattie congenite, malattie sistemiche, disturbi dell'apparato digerente, fattori psico-emotivi. È necessario trattare immediatamente la stitichezza, perché sullo sfondo della stagnazione delle masse fecali si sviluppano gravi complicanze.

Vota questo articolo
(1 voto, media 5,00 su 5)

Come trattare la stitichezza in un bambino? Cosa fare, cosa dare la medicina?

I problemi intestinali nei bambini piccoli e in età prescolare non sono rari. Anche se il bambino è preoccupato per lo stomaco, non può sempre lamentarsi con sua madre. Per i genitori, è importante notare in tempo se il bambino non ha avuto una sedia per un lungo periodo di tempo o una "grande" escursione lo ferisce e cerca di aiutarlo a liberarsi della stitichezza.

La stitichezza è una conseguenza del lento trasporto delle feci attraverso l'intestino. Ci sono molte ragioni per questa condizione e può verificarsi a qualsiasi età. Nei bambini, questa è la malattia più comune dell'apparato digerente, anche se molti genitori non attribuiscono molta importanza a questo problema e non ritengono necessario mostrare il bambino al medico. Inoltre, non tutte le madri sanno quale frequenza delle escursioni al piatto è normale per un bambino di una o dell'altra età e non prestano particolare attenzione alla natura della sedia del bambino.

Che cosa è considerata stitichezza in un bambino?

A partire dall'età di un anno e mezzo, il bambino fa una cacca 1-2 volte al giorno e la sua sedia non è più pastosa, ma decorata. Con una tendenza alla stitichezza, gli intervalli tra i movimenti intestinali sono allungati e l'atto di svuotarsi può essere difficile. La stitichezza è anche considerata una sgabello con una frequenza normale, se è accompagnata da dolore e feci congestionate.

I genitori dovrebbero prestare attenzione a tali "campane" che segnalano una violazione della funzione intestinale in un bambino:

  • un bambino di età inferiore a 3 anni va in bagno meno di 6 volte a settimana;
  • di età superiore ai 3 anni, il bambino ha meno di 3 movimenti intestinali a settimana;
  • il bambino si lamenta di dolori addominali, nei bambini, manifestano pianto e ansia;
  • il processo di defecazione è accompagnato da dolore, tensione, si verifica con difficoltà;
  • lo sgabello ha un carattere anormale: è separato da piccoli frammenti "secchi" (feci di pecora) o forma una massa molto densa sotto forma di un cilindro spesso;
  • si osserva uno svuotamento incompleto.

L'insorgenza sistematica di tali sintomi dovrebbe essere la ragione per andare dal medico pediatrico. La durata dei segni di stitichezza per più di 3 mesi parla già del decorso cronico della malattia.

Perché i bambini vengono stitpati?

Se non si identificano e si eliminano le cause dei ritardi delle feci, la stitichezza può diventare cronica, e quindi eliminarle non sarà facile. Molti adulti soffrono da anni di stitichezza, che hanno origine nell'infanzia. Cercare i movimenti intestinali regolari con clisteri e lassativi è privo di significato, se non si eliminano i fattori che provocano la malattia.

Costipazione organica

Tra i motivi che portano alla stitichezza nei bambini, l'organico è improbabile. In questo caso, violazioni della defecazione - una conseguenza di anomalie intestinali, congenite o acquisite. Anormalità congenite, come l'allungamento del colon sigmoideo e la mancanza di innervazione dell'intestino crasso, all'età di 2-3 anni sono già di solito rilevate e curate, poiché appaiono acutamente e praticamente fin dai primi giorni di vita di un bambino.

Per eliminare la costipazione organica in un bambino in età prescolare dovrebbe, se la mancanza di auto-sgabello, si è verificato sullo sfondo della nutrizione e dello stile di vita normali ed è accompagnato da sintomi di indigestione. Il gonfiore, il ribollire, il dolore addominale possono essere causati dall'accumulo di masse fecali e gas nell'intestino a causa dell'ostruzione in esso. Questi possono essere tumori, polipi, aderenze, che portano all'ostruzione acuta o cronica. Il trattamento in questa situazione è di solito chirurgico.

Nella maggior parte dei casi, i problemi intestinali nei bambini sono funzionali e psicologici.

Stitichezza funzionale

La stitichezza funzionale può essere dovuta a:

  • scarsa nutrizione del bambino per lungo tempo, con predominanza di cibi proteici e grassi nella dieta e mancanza di fibra vegetale;
  • mancanza cronica di liquidi in violazione del regime di consumo, quando il bambino beve poco o riceve l'umidità esclusivamente dalle bevande "sbagliate" (non acqua, ma succo, tè, limonata, ecc.);
  • squilibrio della microflora intestinale, che si sviluppa sullo sfondo della terapia antibatterica e dei disturbi alimentari e porta a processi putrefattivi e scarsa peristalsi;
  • allergie alimentari, a seguito delle quali le istamine rilasciate danneggiano le pareti intestinali;
  • carenza di enzimi, quando a causa di patologie congenite e malattie del tubo digerente, questo o quel cibo è mal elaborato nell'intestino;
  • infezioni da elminti, in cui le invasioni elmintiche distruggono la funzione intestinale;
  • rachitismo, che è accompagnato da un tono ridotto di tessuto muscolare, compresi quelli situati nelle pareti intestinali;
  • carenza di ferro nel corpo, a causa della quale si sviluppa la fame di ossigeno dei muscoli intestinali;
  • ipoofunzione tiroidea, la cui manifestazione clinica è costipazione;
  • violazioni dello svuotamento riflesso a causa di lesioni del sistema nervoso;
  • abuso di farmaci che colpiscono il tratto digestivo (enzimi, probiotici, fissativo, antiacidi);
  • uso frequente di lassativi, clisteri, che porta alla scomparsa dell'urgenza e della dipendenza dell'intestino dalla stimolazione esterna, perdita della loro capacità di liberarsi delle loro masse fecali.

Questi fattori portano a una violazione della funzione motoria dell'intestino: ridurre la sua motilità, tonificare le pareti, danneggiare la mucosa. Di conseguenza, il movimento degli scarti digestivi rallenta e si forma una "congestione".

Costipazione psicologica nei bambini

La stitichezza dovuta a motivi psicologici, sono anche funzionali in natura, ma si distinguono in un gruppo separato a causa della differenza negli approcci terapeutici.

L'impulso "in grande stile" nasce dopo le feci, a causa della motilità intestinale, raggiunge le sue parti inferiori e irrita i recettori nervosi lì. A differenza dei bambini di età inferiore ad un anno, nei bambini più grandi il processo di defecazione è deliberato ed è controllato dal sistema nervoso centrale. Ma se il bambino si trova in condizioni disagevoli, può trattenere a lungo l'impulso, preferendo soffrire, piuttosto che andare in bagno in un posto insolito. La soppressione del riflesso allo svuotamento porta all'accumulo delle feci, la sua compattazione, che al momento della defecazione provoca dolore e lesioni all'ano.

Tali problemi si verificano spesso nei bambini nel periodo di abituarsi all'asilo, quando cadono in un luogo sconosciuto (in un ospedale, lontano) e in altre situazioni. La stitichezza può essere accompagnata da un allenamento vasino di bambini di 2-3 anni. Il contenimento cosciente della defecazione e il prolungato disprezzo dell'urgenza prima o poi portano al "rilassamento" del meccanismo delle feci, la stitichezza acquisisce un decorso cronico. Un bambino può avere paura delle cince anche in condizioni normali, poiché sta già riflettendo il dolore in modo riflessivo.

Costipazione transitoria

Ogni bambino può avere una costipazione "una tantum" quando mangia qualcosa di fissativo, si ammala di febbre e segni di disidratazione, o si surriscalda all'esterno nel calore. La compattazione delle feci in questo caso è dovuta ad errori nutrizionali e temporanea mancanza di fluido nel corpo, la cui correzione porta di per sé al ripristino della normale consistenza e periodicità delle feci. In questa situazione, non è necessario adottare misure radicali per eliminare la stitichezza, è sufficiente stabilire la dieta "giusta" e il regime alimentare.

Perché è necessario trattare la stitichezza in un bambino?

La stitichezza in un bambino non è solo la difficoltà di andare in bagno. Il movimento intestinale ritardato sistematico può avere un effetto dannoso sul tratto digestivo e su tutto il corpo. La stitichezza cronica in un modo o nell'altro può causare i seguenti effetti:

  1. La violazione del processo di digestione in caso di stitichezza comporta uno scarso assorbimento di nutrienti, vitamine, microelementi, che minaccia lo sviluppo di anemia, debolezza, diminuzione dell'immunità.
  2. Allo stesso tempo, i prodotti di decomposizione dalle feci accumulate attraverso le pareti intestinali vengono assorbiti nel sangue e avvelenano il corpo. Segni di intossicazione possono manifestarsi in letargia, sonnolenza, diminuzione dell'attività, anoressia, ecc.
  3. La stagnazione nell'intestino contribuisce a disarmonia nell'equilibrio della microflora benefica e patogena, che non può che influire sulla resistenza del corpo alle malattie e al processo di digestione.
  4. Le masse di feci estendono le pareti intestinali, aggravando ulteriormente la stitichezza, causando infiammazione della membrana mucosa, dolore spastico, aumento della formazione di gas, alterazione della circolazione sanguigna locale.
  5. Stitichezza persistente porta a crepe rettali, sanguinamento dall'ano, dolore. Il bambino ha paura di andare in bagno, sviluppa problemi neurologici.

Come aiutare il bambino a soffrire di stitichezza?

Se tutti i tentativi di cacca finiscono inutilmente, il compito dei genitori è quello di alleviare la condizione del bambino, per aiutarlo a far fronte alla stitichezza. Anche se ai bambini in età prescolare sono ammessi molti lassativi, i genitori dovrebbero cercare di non ricorrere a loro senza prescrizione medica.

Le supposte di glicerolo e un clistere purificante sono molto adatti come primo soccorso a un bambino. Le supposte rettali con glicerina sono usate anche per i neonati, sono sicure ed efficaci.

In assenza di candele, puoi fare un clistere da un bicchiere di acqua fredda bollita. Si consiglia di aggiungere 1-2 piccoli cucchiai di glicerina all'acqua per il clistere. A volte si consiglia di fare un clistere da soluzione salina, ma può causare bruciore e dolore.

Quando si imposta il clistere è necessario rispettare le misure di sicurezza.

  1. La pera deve essere disinfettata e lubrificata con una punta di olio o crema per bambini.
  2. L'acqua può essere usata solo fredda, non più calda della temperatura ambiente, altrimenti viene assorbita nell'intestino, intrappolando prodotti tossici, escrementi di feci stagnanti.
  3. Non puoi versare molto liquido nel retto, poiché puoi ferirlo o allungarlo, causare dolore e spasmi acuti.

Queste misure dovrebbero essere sufficienti per ottenere un effetto lassativo a casa, dopo di che il bambino ha bisogno di chiamare il medico o portarlo dal pediatra alla clinica. Non si dovrebbe spesso ricorrere a tali mezzi, in quanto non si tratta di un trattamento, ma di una temporanea eliminazione dei sintomi della defecazione ostruita.

È urgentemente necessario consultare un medico, non cercare di fare un clistere, se il bambino ha:

  • forte dolore addominale, gorgoglio, sintomi di intossicazione;
  • sangue dall'ano;
  • comazoania involontaria, quando, sullo sfondo di costipazione persistente, le feci molli fuoriescono.

Trattamento della stitichezza infantile

Se il bambino è preoccupato per la stitichezza, i genitori non possono ignorare questo fatto e cercare di affrontare il problema da soli. La soluzione a questo problema dovrebbe essere presa da un pediatra che prescriverà test (sangue, urina, coprogramma, feci per i vermi) e indirizzerà il bambino agli specialisti giusti: un chirurgo, un gastroenterologo, un endocrinologo, un neurologo, ecc.

Il complesso delle misure terapeutiche dovrebbe mirare a ottenere una pulizia regolare e naturale degli intestini del bambino (ogni giorno o almeno ogni altro giorno), preferibilmente alla stessa ora. La defecazione del bambino deve avvenire senza tensioni, masse fecali di densità e consistenza normali.

Il trattamento della stitichezza in un bambino è un caso individuale che tiene conto di tutti i fattori disponibili: la gravità della malattia, le sue cause, la presenza di dolore, l'età e le caratteristiche psicologiche del bambino e le malattie concomitanti. I genitori devono essere preparati che il trattamento durerà più di un mese. Il completo ripristino delle funzioni intestinali e l'eliminazione dei problemi psicologici del bambino associati a questo possono richiedere fino a 2 anni.

Dieta terapeutica

Di norma, il primo esercizio per la stitichezza è prescritto una dieta lassativa. Questo è uno dei collegamenti più importanti, senza il quale la lotta contro la stitichezza è impossibile. Tuttavia, non è così facile organizzare cibo salutare per il bambino. Molto spesso, i medici chiedono ai genitori di cambiare le abitudini alimentari di tutta la famiglia, quindi sarà più facile per il bambino sopportare la "privazione" e adattarsi a una nuova dieta.

  1. Rifiuta dal cibo che causa ispessimento delle feci. Si tratta di pasticcini, porridge di riso, maccheroni, latte intero, frutta, banane e mele non sbucciate.
  2. Per escludere i prodotti generatori di gas: cavoli, legumi, funghi, pomodori.
  3. Non mangiare piatti che riducono la peristalsi intestinale. Si tratta di prodotti contenenti tannino e caffeina (tè, caffè, cacao, cioccolato, mirtilli), zuppe avvolgenti e cereali, gelatina.
  4. Per il trasporto rapido di masse fecali attraverso l'intestino, devono essere formate in quantità sufficiente. Per questo menu è basato su piatti contenenti fibre grossolane. Queste sono verdure, frutta, cereali. È utile aggiungere la crusca al cibo, mangiare pane integrale. La quantità di fibra raccomandata per il consumo da parte dei bambini di età superiore a 2 anni è calcolata a partire dall'età del bambino: è pari al numero di anni completi del bambino più 10 grammi nella parte superiore.
  5. Il resto della dieta è completato da prodotti "neutri": carne magra, uova di gallina, oli.
  6. Il bambino dovrebbe bere molto, nel cuore del regime di bere - acqua pura non bollita (filtrata, imbottigliata) senza gas, senza additivi.
  7. Assicurati di alimentare una quantità sufficiente di prodotti a base di latte fermentato. Questi sono yogurt senza additivi, kefir, yogurt, bifidon-drink.
  8. Se a un bambino viene diagnosticata una infiammazione a livello intestinale, questo viene tradotto in una dieta rigorosa - tabella numero 3 o numero 4 per bambini.

Routine quotidiana

Importante nel trattamento della stitichezza infantile è dato all'organizzazione di un regime giornaliero stabile. È necessario che i pasti, le gite in bagno, ecc. è sempre successo in un certo momento. Così il bambino svilupperà l'abitudine di svuotare quotidianamente l'intestino all'incirca nello stesso momento, meglio al mattino. Allo stesso tempo, sarà pronto per l'atto di defecazione, sia psicologicamente che fisiologicamente.

Inoltre, i genitori dovrebbero instillare nel bambino l'abitudine di iniziare la mattina con una tazza di acqua fresca e caricare. Se, dopo aver bevuto acqua, il desiderio di andare in bagno non si è verificato, il bambino ha bisogno di riscaldarsi, fare colazione e riprovare a pokakat.

L'attività fisica dovrebbe verificarsi anche durante il giorno. La ginnastica aiuta a migliorare la motilità intestinale e la promozione di detriti alimentari lungo il tratto digestivo. Gli esercizi sono particolarmente utili:

  • squat;
  • pendii;
  • oscilla dritto e gambe piegate;
  • portando le ginocchia allo stomaco;
  • esercizi addominali.

Pattinaggio, ciclismo, corsa, giochi all'aperto: qualsiasi movimento coinvolge la parete addominale anteriore e fa lavorare i muscoli intestinali. Ai bambini piccoli può essere offerto di allenarsi in modo giocoso: spargere le perline sul pavimento e raccoglierle, completamente inflessibili, sollevandole ciascuna, ecc.

Recupero della defecazione

Se hai problemi di stitichezza, devi insegnare al bambino, non importa quanto strano, il modo giusto di fare schifo.

  1. Dobbiamo spiegare al bambino che il dottore presto guarirà il suo culo, quindi andare in bagno non farà male. Anche se ora è sgradevole, devi ancora provare a fare schifo allo stesso tempo.
  2. Il bambino ha bisogno di creare un ambiente confortevole. Se va al piatto, quindi compra un piatto conveniente, assicurati che non sia freddo. Lasciare il bambino da solo nel bagno o sostenerlo moralmente - ogni genitore conosce meglio suo figlio. La cosa principale è non rimproverarlo in nessuna circostanza e lodare con successo.
  3. La postura più efficace per lo svuotamento: accovacciata, gambe pressate allo stomaco. Se sei seduto, metti una panchina sotto i piedi. Puoi massaggiare l'addome con le mani. Per aiutare il processo di defecazione, il bambino può, se è a un ritmo veloce per attirare e rilassare l'ano o premere il dito sul punto tra l'ano e il coccige.

Aiuto farmacologico: cosa dare un bambino alla stitichezza?

Se necessario, il medico prescriverà un trattamento con farmaci lassativi. Poiché i lassativi possono creare dipendenza, così come gli effetti collaterali sotto forma di allergie, diarrea medicinale e altri problemi, questi non devono essere trattati nei bambini per più di 2 settimane.

I bambini di età inferiore a 3 anni possono usare lassativi a base di lattulosio, ad esempio Duphalac e i suoi analoghi. È un farmaco sicuro, prescritto anche per le donne incinte per aumentare il volume delle feci e stimolare delicatamente la peristalsi intestinale. Il dosaggio di Duphalac aumenta gradualmente, iniziando con 5 ml di sciroppo, e poi anche gradualmente ridotto.

Eliminare il lavoro lento dell'intestino e rimuovere gli spasmi in esso sono progettati farmaci di due gruppi: procinetici e antispastici. Il primo attiva in modo significativo il tratto digestivo, iniziando con l'espulsione del cibo dallo stomaco e terminando con il viraggio dell'intero intestino. Uno di questi farmaci - Domperidone, normalizza le feci, allevia il dolore addominale ed elimina il gas. I bambini vengono prescritti prima dei pasti per 0,5 - 1 compressa 3 volte al giorno durante il mese. I bambini ricevono la medicina come un liquido.

In caso di disturbi intestinali, che si manifestano in spasmi (la cosiddetta sindrome dell'intestino irritabile), ai bambini vengono prescritti antispastici - No silo, papaverina, belladonna in candele per una o una settimana e mezza.

Farmaci coleretici vegetali come Hofitol sono anche mostrati a bambini con un debole per la stitichezza. Il loro compito è quello di colmare la carenza di succhi digestivi, stimolando la produzione di secrezioni biliare e pancreatiche. Ciò consente al bambino di assimilare meglio il cibo e rimuovere rapidamente i suoi residui non elaborati dal corpo.

I preparati contenenti bifidobatteri e lattobacilli sono raccomandati per tutti i bambini con costipazione per il trattamento della disbatteriosi, il ripristino della flora intestinale sana. Questi includono Linex, Bifidumbakterin, Hilak Forte e altri.

Trattamento della stitichezza nei rimedi popolari dei bambini

Per aiutare il corpo del bambino a far fronte alla stitichezza e per stabilire un normale movimento intestinale può essere utilizzato metodi popolari.

  1. Crusca di grano e alghe sono lassativi naturali. Possono essere aggiunti al cibo o presi direttamente dal cucchiaio, molta acqua. Negli intestini, si gonfiano dall'acqua, aumentano il volume delle masse fecali e le diluiscono, facilitando l'escrezione efficace. Dosaggio di crusca - 15 - 50 g al giorno, polvere di alghe - 1-2 cucchiaini.
  2. Infuso di foglie di senna (1 cucchiaio da tavola per bicchiere d'acqua), preparato la sera, al mattino ceppo, dare al bambino 1 cucchiaio fino a 3 volte al giorno. Ha un effetto lassativo, senza causare crampi addominali.
  3. Strofinare le foglie dei fianchi con lo zucchero o spremere il succo dai fiori in acqua di sorgente, dare al bambino più volte al giorno.

Ci sono dozzine, se non centinaia, di popolari ricette lassative. Ma non dimenticare che non tutte le medicine naturali sono adatte ai bambini. È improbabile che un bambino accetti di bere succo di cipolla amaro, astringente, fresco o patate. Può rifiutare l'infusione, che è necessario prendere gli occhiali.

Scegliendo una ricetta per un bambino, devi cercarne una che agisca in modo delicato, indolore e che non odi prenderlo. I rimedi universali a cui piacciono tutti i bambini sono i frutti secchi (prugne, albicocche secche) e i decotti (acqua di uva passa). Ecco alcune altre ricette che normalizzano lo svuotamento, che sono applicabili in situazioni di stitichezza nei bambini:

  • macinare i piselli in polvere, dare al bambino un cucchiaino ogni giorno;
  • prendere 3-4 volte al giorno un budino di farina d'avena o un ricco decotto di prugne;
  • i bambini che amano il salato possono ricevere un cavolo sottaceto;
  • preparare il tè con ciliegie o mele secche;
  • 3 volte al giorno, mangiare un "dessert" da una miscela di miele e succo di aloe (100 g l'uno e l'altro per insistere per almeno 3 ore, prendere 1 cucchiaio prima dei pasti per un'ora).

Tutte queste misure sono ciò che ciascun genitore è in grado di fare. Se un bambino ha la stitichezza psicogena, che, nonostante il trattamento sintomatico, continua ad infastidire il bambino, non trascurare il parere di uno psicologo. Forse uno specialista sarà in grado di identificare le vere cause della stitichezza situazionale e di aiutare nella soluzione di questo problema.

Stitichezza in un bambino: come aiutare in modo rapido ed efficace un bambino a casa

Per evitare problemi con il tratto digestivo in futuro, che si verificano in ogni secondo o terzo adulto, i genitori dovrebbero essere sicuri di seguire il lavoro dell'intestino fin dai primi giorni delle briciole. Ciò eviterà conseguenze così gravi come indigestione, scarso appetito, perdita di peso, l'incapacità di abbandonare una dieta rigida, reazioni allergiche e persino un'immunità ridotta, che dipende direttamente dal funzionamento dell'intestino tenue e crasso. Tutto ciò porta a un ritardo nella sedia. Ma ecco come aiutare tuo figlio a soffrire di stitichezza a casa dopo.

Quali esperti chiamano stitichezza

Prima di iniziare il trattamento a casa, è importante assicurarsi che il bambino sia stitico. Questo può essere determinato dalla frequenza della sedia e dalla sua struttura secondo i seguenti criteri:

  1. I bambini dei primi mesi di vita che mangiano il latte materno defecano in media 6-10 volte al giorno, quindi prima dell'inizio di 6 mesi, questo numero diminuisce a 3-4 volte al giorno e da 6 a 12 mesi - 1-2 volte al giorno. L'assenza di uno sgabello per 2-3 giorni indica una stitichezza iniziale. I bambini artificiali devono svuotare il loro intestino anche più spesso, poiché le miscele sono di solito meno facilmente assorbite. I genitori dovrebbero suonare l'allarme se lo sgabello di una tale briciola ha meno di un anno rispetto a 1-2 volte al giorno, indipendentemente dall'età.
  2. Nei bambini in età prescolare e bambini in età scolare (7-12 anni), nel normale funzionamento dell'intestino, la sedia è di solito 1-2 volte al giorno. Ma se il bambino non visita il bagno per 2-3 giorni, dovresti pensare a come pulire il corpo.
  3. La frequenza dello svuotamento intestinale negli adolescenti coincide con quella negli adulti: le masse fecali vengono rimosse dall'organismo ogni 1-2 giorni. La stitichezza in questo caso è considerata l'assenza di uno sgabello per 3-4 giorni.

Assicurati di prestare attenzione a come sembra feci. Nelle briciole fino a 6 mesi, le feci normali sono molli, e solo dal momento dell'alimentazione complementare, gradualmente iniziano a formarsi "salsicce" morbide e aumenta la densità delle feci. Nei bambini più grandi, le feci hanno una densità maggiore, sono più asciutte e si allontanano in pezzi grandi. Un segno di stitichezza è considerato una "salsiccia" molto dura o la formazione di piccole palle di "pecora".

È necessario guardare al benessere del bambino. I neonati che non possono svuotare il loro intestino di solito piangono molto, gemono, si raddrizzano per arrossire o blu i loro volti, rifiutano di mangiare e sono molto preoccupati. Nei bambini più grandi, i capricci, la riluttanza a sedere sul piatto o, al contrario, a scendere, vengono aggiunti a questi sintomi.

Caratteristiche del trattamento nei neonati

I bambini del primo anno di vita sono in gran parte inclini alla costipazione a causa della insufficiente maturità del tratto digestivo. Tuttavia, per alleviare la sofferenza della tua prole, la sofferenza quotidiana da disagio e dolore, puoi i seguenti suggerimenti:

  1. Se stai allattando al seno, esamina attentamente il tuo menu. Escludere da esso tutti i prodotti che hanno proprietà fissanti: melograni, pere, mele cotogne, semolino, riso, pasticcini, legumi, pane nero, prodotti da forno a base di farina bianca, tè e caffè fermentati, cavoli, fagioli. La pancia del bambino può essere aiutata mangiando cibi ricchi di fibre naturali ogni giorno (varie verdure sotto forma di insalate con olio vegetale e frutta, soprattutto barbabietole, fichi, albicocche secche, patate al forno, uva e prugne), barbabietola fresca e spremuta fresca e carote, kefir, ryazhenka, ecc. Tuttavia, tutto quanto sopra nella dieta dovrebbe essere attentamente, in piccole porzioni, in modo da non provocare allergie.
  2. Per i lattanti alimentati artificialmente, la stitichezza è spesso prescritta miscele speciali di latte fermentato o miscele che includono prebiotici, probiotici, lattulosio, oligosaccaridi o locuste. Prima dell'uso, devono essere preparati rigorosamente secondo le istruzioni.
  3. Risultati eccellenti nei bambini che soffrono di stitichezza, massaggio e esercizi ginnici. Prima di mangiare o dopo un paio d'ore dopo, posizionare il bambino sulla pancia in modo che si muova attivamente e rafforzi indipendentemente la motilità intestinale. Puoi allungare le gambe e le braccia in questo momento. Quindi girare il bambino sulla schiena e accarezzare il ventre, leggermente impastandolo, in un cerchio in senso orario per 1-2 minuti. Ripeti la procedura 3-4 volte al giorno, completandola con esercizi ginnici, ad esempio, piegati e apri le gambe del bambino, spingili fino allo stomaco, imiti il ​​ciclismo, prova a raggiungere il ginocchio sinistro del bambino al gomito sinistro e viceversa. Prima della ginnastica, dai un cucchiaio a un bambino di acqua per migliorare la digestione (per i bambini dai 3-4 anni, aumenta il suo volume a 100-200 ml).

Come trattare la stitichezza nei bambini 1-3 anni

I genitori di bambini di tre anni attivi e della stessa età devono assicurarsi che il bambino mangia pienamente e regolarmente e beva il più possibile. Se è incline a problemi cronici con la defecazione, non somministrargli minestre con verdure grattugiate, purè di patate, dolci, prodotti dolciari e burro, riso bollito o latte, tè, cacao, soda, cibo in scatola, carni affumicate, piatti piccanti. Invece di spuntini, offri al tuo bambino verdure crude e bollite (migliori insalate condite con olio d'oliva) e frutta, frutta secca, succhi, zuppe, prugne, pane integrale, tè alla rosa canina, mele sbucciate, pollo bollito, tacchino o pesce di mare.

Facilitare il prelievo di feci dal corpo è molto utile nell'uso della crusca. Dopo un anno, puoi aggiungere 1 cucchiaino o sala da pranzo (a seconda dell'età) un cucchiaio di questa fonte di fibra grossolana al cibo ogni giorno.

Se la costipazione si manifesta solo occasionalmente in un bambino, offrigli dei rimedi popolari già provati:

  • una miscela di uvetta, albicocche secche e prugne secche;
  • purea o infusione di prugne;
  • un bicchiere di kefir o ryazhenka prima di andare a letto;
  • 1: 1 succo di barbabietola o carota diluito 1: 1.

È spesso possibile migliorare la motilità intestinale nei giovani pazienti di questo gruppo con l'aiuto di esercizi molto semplici. Ad esempio, una briciola può raccogliere piccoli giocattoli dal pavimento da una posizione eretta, semplicemente sporgendosi in avanti, o cercare di gettarli via dallo stomaco, senza aiutare con le mani o spostando il bacino.

Trattamento della stitichezza nei bambini di età superiore ai 3 anni

Durante questo periodo, il bambino ha spesso una stitichezza neurogena associata alla situazione nervosa all'asilo o alla scuola. L'indeterminatezza di un insegnante o di un compagno di classe può far sì che tuo figlio o tua figlia semplicemente non siano in grado di svuotare il loro intestino all'esterno della casa. Oltre alle conversazioni psicologiche, in questo caso è necessario insegnare a un bambino in età prescolare oa uno scolaro a visitare il bagno al mattino, prima di uscire di casa o la sera prima di andare a letto.

Tieni traccia di ciò che mangia il bambino più grande. A questa età, i bambini sono invitati a bere almeno 1-1,5 litri di acqua minerale senza gas o composta al giorno. Non permettere loro di essere coinvolti in pizze, hamburger e dolciumi: è meglio preparare loro più piatti a base di frutta e verdura, zuppe, borsch, diamo latte fermentato (kefir, yogurt o ryazhenka senza coloranti aggiuntivi). Prima di colazione, assumere 20 g di piselli, che devono essere lavati con acqua bollita riscaldata. Non male da bere e sottaceto dai crauti nella quantità di 4-5 cucchiai al giorno.

Negli scolari, l'ipodynamia spesso diventa la causa della stitichezza, quindi è consigliabile controllare quanto tempo un bambino trascorre in TV o in un computer. Deve muoversi, camminare e idealmente praticare sport. Assicurati che ogni mattina tuo figlio faccia gli esercizi fisici più semplici:

  • piegature in avanti;
  • esercizi in cui le gambe devono essere strette allo stomaco;
  • respirazione profonda della pancia;
  • saltando su una gamba per 10 secondi;
  • dondoli gambe leggermente piegate o stirate;
  • squat;
  • correre a quattro zampe;
  • classica "bicicletta".

Spesso per stabilire il lavoro dell'intestino aiuta l'infusione di semi di lino. Per fare questo, 1 cucchiaino di semi di lino viene versato con un bicchiere di acqua appena bollita, infusa per almeno 4 ore, filtrata e bevuta durante la notte.

Terapia farmacologica per la stitichezza

Nel trattamento della stitichezza nei bambini fino a 12 mesi, i farmaci prevalentemente usati contenenti lattulosio sono Prelax, Lactusan o Duphalac. Le candele con glicerina o buscopan hanno un effetto abbastanza rapido e delicato sul corpo. Se i problemi con la defecazione sono diventati cronici, dovresti consultare il tuo medico sull'uso dei prebiotici che migliorano la microflora intestinale.

I bambini di 3 anni spesso prescrivono farmaci che ammorbidiscono le masse fecali e accelerano le loro dimissioni, come Forlax o Macrogel.

Enemas e tubi di sfiato: dovrebbe essere fatto?


Se nessuno dei suddetti mezzi aiuta e il bambino continua a soffrire di stitichezza, è necessario ricorrere a misure radicali. Questi includono l'uso di tubi di ventilazione, la cui estremità è di circa 1-2 cm (per i bambini fino a sei mesi) o di 4 cm (per i bambini più grandi) viene iniettato nel retto e clistere.

Tubo di sfiato impostato come segue:

  1. Le briciole, che non hanno ancora compiuto 6 mesi, sono distese sulla schiena, le gambe sono premute contro la gabbia toracica e trattenute. I bambini da sei mesi si espandono sul lato sinistro e tengono anche le gambe premute sul petto.
  2. Lubrificare l'estremità del tubo e l'ano con vaselina, inserirla delicatamente e lasciare la punta nel retto per circa 10 minuti. Se le feci non vanno, ruotarle delicatamente, ma non inserire la punta oltre i 5 cm per evitare lesioni.
  3. Quando i gas e le feci cominciano a emettere, rimuovere delicatamente il tubo e, per un minuto, premere di nuovo le gambe del bambino sul torace. Assicurati di lavare le briciole.

Efficace nei bambini sono parsimoniosi microclami Mikrolaks. È molto facile e conveniente metterlo, ma in alcuni casi è necessario mettere clisteri regolari. I neonati fino all'anno sono fatti con l'aiuto di una siringa in posizione supina, quando le gambe del bambino vengono premute contro il petto. Dopo l'introduzione del liquido, è necessario spremere i glutei delle briciole e tenerli in tale posizione per 1-5 minuti in modo che la massa fecale sia ben lavata dall'intestino. La profondità di inserimento nell'ano non è superiore a 2,5 cm.

Il principio di impostare un clistere per i bambini di età superiore ai 12 mesi è simile a quanto sopra, ma per loro usano una coppa di Esmarch con un volume di 1-2 l. Il bambino giace sul lato sinistro, tirando le gambe al petto. Con l'introduzione del liquido, la tazza Esmarkh deve essere mantenuta a 50-70 cm sopra il bambino e versare l'acqua il più lentamente possibile. Dopo aver completato la procedura, convincilo a sdraiarsi per 5-10 minuti, dopo di che le feci dovrebbero uscire senza molto sforzo.

Il volume di fluido iniettato (la sua temperatura dovrebbe essere di 28-35 gradi) dipende dall'età del piccolo paziente e si presenta come segue:

  • neonato - fino a 30 ml;
  • 1 anno - 180 ml;
  • 2 anni - 250 ml;
  • 6-7 anni - 300-400 ml;
  • 10 anni e più vecchi - 500 ml.

Rimedi popolari per la stitichezza

Nella medicina popolare, i seguenti mezzi per facilitare il processo di defecazione sono spesso usati:

  1. L'infusione di camomilla farmaceutica. 1 cucchiaino secchi fiori di camomilla, versare un bicchiere di acqua appena bollita e lasciare per almeno un quarto d'ora, dopo di che lasciare che il bambino beve 1 cucchiaino. 4-5 volte al giorno.
  2. Aneto acqua È indispensabile per la stitichezza nell'infanzia e viene assunto in un dosaggio di 1 cucchiaino. 5 o più volte al giorno.
  3. Frutti di cumino brodo. 1 cucchiaio. l. frutti di cumino versare un bicchiere di acqua appena bollente, far bollire a fuoco basso per circa 10 minuti, raffreddare, filtrare e innaffiare il bambino 1-2 cucchiaini. 3-4 volte al giorno.
  4. Bagno caldo con un decotto preparato sulla base della raccolta di semi di cumino, semi di anice, menta piperita, frutti di finocchio. Tutti i componenti sono presi nella stessa quantità, frantumati, ben miscelati. 120 g della miscela versare 1-2 l di acqua appena bollita, mettere a bagnomaria per circa 15-20 minuti, quindi raffreddare rapidamente, filtrare, spremere la torta rimanente e versarla nel bagno. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere compresa tra 36 e 37,5 gradi, e puoi lasciare il bambino nella vasca da bagno per non più di 5 minuti. Il corso del trattamento comprende 5-8 bagni.

Anche se la costipazione in un bambino è abbastanza comune, capire cosa fare con loro a casa è facile. La cosa principale è la normalizzazione del menu del giorno e seguendo semplici procedure che aiuteranno a restituire al bambino la precedente attività e vigore.

Cosa fare quando la costipazione in un bambino, come aiutarlo: le cause e il trattamento a casa

Le domande più frequenti dei genitori di bambini piccoli riguardano disturbi digestivi e movimenti intestinali. La stitichezza nei bambini di qualsiasi età è un problema comune e molto delicato.

Non tutti i bambini sono in grado di lamentarsi della mancanza di una sedia per diversi giorni e dolore addominale. Se l'animale si rifiuta di prendere il vaso, e in un'età successiva, il bambino ignora le domande sul bagno, i genitori non dovrebbero cercare di curare il bambino da soli, ma piuttosto consultare un medico.

Anche nei bambini "adulti", non nei bambini, i genitori devono controllare il processo di defecazione.

Qual è la stitichezza e quali sono le sue cause nei bambini?

La stitichezza (costipazione) è chiamata una violazione della funzione del colon, in cui non vi è alcuna possibilità di svuotare sistematicamente e completamente l'intestino. La normale frequenza delle feci nei bambini è:

  • da 0 a 4 mesi - da 1 a 7-10 atti di defecazione al giorno;
  • da 4 mesi a 2 anni - da 1 a 3 volte;
  • più di 2 anni consentito da 2 volte al giorno a 1 volta in 2 giorni.

L'assenza di uno sgabello per tre giorni o più, la complessità dell'atto di defecazione (a frequenza normale) è pericolosa per la salute di una persona di qualsiasi età, e prima di tutto per i bambini.

Provocano stitichezza in un bambino con disturbi nutrizionali, ipodynamia, basso consumo di acqua pura, soprattutto nei neonati durante il primo mese di vita, così come altre cause e malattie più gravi. Questi includono rachitismo, dysbacteriosis, allergie alimentari, ipotiroidismo congenito, disturbi della regolazione nervosa della funzione del tubo intestinale.

Altrettanto importante nello sviluppo della stitichezza ha un fattore psicologico. L'adattamento difficile all'asilo, l'allenamento al vaso sotto pressione, l'ambiente domestico snervante contribuiscono alla ritenzione artificiale delle feci nei bambini (vedi anche: adattamento facile e difficile dei bambini all'asilo).

Tipi e forme di stitichezza

Secondo il principio patogenetico, ci sono:

  • Falso (alimentare, pseudo-valvole). Una condizione che si sviluppa prevalentemente nei neonati a causa di un aumento o insufficiente assorbimento nel latte materno o nella formula del bambino. Tali problemi scompaiono senza intervento nell'ordinamento alimentare.
  • Funzionale (discinetico). A causa della non ancora perfetta modalità di funzionamento dell'intestino dei neonati.
  • Periodico (episodico alimentare). Condizioni che si verificano temporaneamente nelle malattie infettive nei bambini di qualsiasi età. Un aumento della temperatura corporea porta ad una generale disidratazione del corpo e delle feci, il che rende difficile defecare.
  • Organico (meccanico). La stitichezza più pericolosa a causa di malformazioni congenite o anomalie acquisite dell'apparato digerente. Queste malattie includono atresia e stenosi del colon, il suo raddoppio cistico, la malattia di Hirschsprung, l'invaginazione intestinale, causando l'ostruzione intestinale.
Bristol "bilancia da sedia"

La durata dell'esistenza della stitichezza è divisa in acuta e cronica:

  • La stitichezza acuta (transitoria) è chiamata situazione quando, sullo sfondo di uno svuotamento sistematico dell'intestino, la ritenzione delle feci avviene per 1 o più giorni. Di norma, la causa della stitichezza acuta è facile da individuare e rapidamente eliminare.
  • La costipazione cronica (persistente) è descritta da difficoltà a defecazione, feci dure, secche, frammentate, irregolarità e periodi significativi di tempo tra andare in bagno per almeno 3 mesi. È la costipazione costante ridurre in modo significativo la qualità della vita del bambino.

sintomi

Il complesso di sintomi di stitichezza non è diverso. Prima di tutto, è un ritardo nelle feci e la violazione dell'atto di defecazione (vedi anche: cosa fare se ci sono striature di sangue nelle feci del bambino?). Il bambino sta sperimentando dolore addominale che inarca la natura, colica, flatulenza, può sviluppare segni di intossicazione generale. Tuttavia, ci sono alcune differenze a seconda dell'età.

Nei bambini

Nei neonati fino a 6 mesi, la stitichezza si manifesta con la mancanza di auto-defecazione, ma allo stesso tempo con la comparsa di feci decorate. Spargimento e vomito spesso compaiono. La costipazione in un bambino di un anno è caratterizzata da ansia più del solito e pianto durante le feci, tirando le gambe fino alla pancia, rifiutando una pentola, arrossendo il viso.

Bambini 6-10 anni

Negli anni della scuola primaria, un segno di stitichezza è l'assenza di una sedia per un giorno o più. Quando svuota l'intestino, il bambino è molto nervoso, tirando e piangendo (vedi anche: il neonato è costantemente teso e grugnito - cosa stiamo facendo?). Feci strette, asciutte, possono contenere striature di sangue. C'è dolore all'addome, al torace, sanguinamento dall'ano.

adolescenti

Nei bambini in età adolescenziale con costipazione cronica, oltre alla ritenzione delle feci, vi è una forte distensione addominale e dolore. Si lamentano anche di sanguinamento rettale, un sapore sgradevole in bocca, debolezza, affaticamento, mancanza di soddisfazione dopo la defecazione e altri disturbi psico-emotivi.

Quanto è pericolosa la patologia?

La stitichezza transitoria, di regola, non porta a gravi violazioni del benessere. La stitichezza cronica è molto più pericolosa. Lo stiramento meccanico della parete intestinale aumenta la probabilità di infiammazione in esso, che causa la formazione di diverticoli del colon. Un conglomerato di feci, a lungo nell'intestino, indurisce e ferisce la membrana mucosa, formando crepe e ulcere.

A causa del costante sforzo di perdita di emorroidi e del retto, la formazione di ragade anale. Un eccessivo allungamento dello sfintere anale porta all'incontinenza fecale (si consiglia di leggere: cause di incontinenza fecale nei bambini e trattamento).

Come viene diagnosticata la stitichezza?

Di per sé, la diagnosi di "stitichezza" è estremamente rara. Più spesso, la stitichezza è uno dei sintomi di una malattia. Tali specialisti come pediatra, gastroenterologo pediatrico, neurologo, chirurgo pediatrico, psichiatra, prendono parte alla ricerca diagnostica della causa principale della stitichezza in un bambino.

L'accurata raccolta della storia, a partire dal corso della gravidanza, include l'età del debutto della malattia, la dinamica del processo patologico, la frequenza e la consistenza degli escrementi. L'esame e la palpazione dell'addome mostrano distensione addominale, la presenza di calcoli fecali. Uno studio con le dita attraverso l'ano consente di valutare le condizioni dell'ampolla del retto, dello sfintere anale, delle perdite patologiche.

Gli esami di laboratorio e strumentali comprendono vari esami fecali, coprogrammi, esami del sangue, ecografia degli organi addominali, gastroduodenoscopia e esame a raggi X dell'intestino con contrasto. Perché il bambino diventa stitico, in casi particolarmente difficili, aiuta a comprendere la colonscopia e l'irrigologia, eseguita in condizioni stazionarie.

Regime di trattamento

Il trattamento della stitichezza deve tenere conto della causa, della natura e della durata della condizione. Come aiutare il bambino a soffrire di stitichezza, in modo da non nuocere?

È possibile curare la stitichezza, eseguendo metodicamente la nomina dei medici. La terapia combinata della stitichezza comprende l'assunzione di farmaci, massaggi ed esercizi, oltre a una dieta terapeutica.

Aiuto d'emergenza a casa

La necessità di un aiuto immediato di solito ha senso quando la forma transitoria di stitichezza. Se la causa della stitichezza acuta non è una patologia grave (ad esempio, ostruzione intestinale), il trattamento è di stimolare la pulizia e lo svuotamento dell'intestino:

  1. Il bambino può essere aiutato con l'inserimento di una supposta di glicerina nell'ano - questo è sicuro ed efficace.
  2. Fin dai primi giorni di vita, un micro clistere lassativo (ad esempio MicroLax) o un clistere con una siringa possono aiutare a pulire immediatamente l'intestino. Puoi farlo con acqua fresca, decotto di camomilla, una soluzione debole di sale.

farmaci

Nella pratica del trattamento della stitichezza, vengono utilizzati diversi gruppi di farmaci. Le medicine sono selezionate solo da un medico e per ogni bambino rigorosamente individualmente:

  • Lassativi. Secondo le raccomandazioni, i lattanti a base di lattulosio (Duphalac, Portalak, Normase) e macrogol (Forlax) sono mostrati anche nel primo anno di vita. Dall'età di 3 anni, è possibile utilizzare il farmaco naturale Fitomucil, che comprende il rivestimento di semi di psillio e la polpa di prugne secche. L'uso di fondi con estratto di senna (Senade, Senadexin, Regulaks) non è raccomandato.
  • Prebiotici e probiotici. Preparati contenenti microrganismi pronti per il trattamento della disbiosi intestinale e ripristino della sua normale microflora (Bifidumbacterin, Lactobacterin). Applicare fin dai primi giorni di vita.
  • Antispastici. Eliminare i crampi intestinali, alleviare le coliche (supposte di Drotaverinum, Papaverine, Belladonna). Non usato fino all'età di tre anni.
  • Enzyme e cholagogue. Ottimizza la digestione, colma la mancanza di secrezioni pancreatiche, stimola la sintesi della bile. Nominato da 5-6 anni (Pancreatin, Panzinorm, Khorfitol, Allohol).
  • Procinetici. Stimolare la motilità e la peristalsi del tubo intestinale. È consentito l'uso a partire dai 2 anni, ma in pratica viene spesso utilizzato solo a partire dai 5 anni di età (Metoclopramide, Dompreridon).

Rimedi popolari

L'arsenale delle ricette della medicina tradizionale per la stitichezza è enorme. Tuttavia, prima di dare un rimedio a un bambino, è necessario consultare un medico, dal momento che alcuni possono essere somministrati solo da un anno, e alcuni - non prima di 5 e persino 8 anni.

Come lassativo nella medicina popolare sono ampiamente utilizzati oli (semi di lino, oliva, girasole). Vengono aggiunte alcune gocce nel latte materno, nella formula, in qualsiasi altro alimento. Per i bambini di età compresa tra 9 e 11 anni, l'olio è raccomandato nella sua forma pura, 10 grammi al mattino e alla sera.

Se la stitichezza si è sviluppata in un bambino in 2 anni, allora si può dare succo di barbabietola nella sua forma pura o mescolato con la carota. Inizia la ricezione dovrebbe essere con poche gocce e portare gradualmente a un cucchiaino. Aiuta bene nell'idratazione cronica costipazione o acqua di prugne, un decotto di semi di piantaggine, lino, frutta di luppolo, tè per bambini con frutta di finocchio.

Per costipazione nei neonati, è consigliabile utilizzare il tè con i frutti di finocchio.

Dieta terapeutica

La nutrizione razionale nei bambini con costipazione è una parte indispensabile della terapia (vedi anche: quali supposte di glicerina per la stitichezza per i bambini possono essere acquistate?). La nutrizione e i cibi opportunamente selezionati prevengono la stitichezza, migliorano le condizioni generali del bambino, colmano la mancanza di vitamine e minerali necessari. L'acqua potabile adeguatamente pulita è essenziale.

In caso di stitichezza nei neonati, una madre che allatta dovrebbe tenere d'occhio la nutrizione (maggiori dettagli nell'articolo: come puoi aiutare i bambini ad andare in bagno in grande?). Raccomandazioni generali - verdure, frutta, latticini, carne magra e pesce. Per i bambini con alimentazione artificiale contribuirà a cambiare la miscela.

Un grande numero di insalate, vinaigrette, piatti a base di verdure sono inclusi nella nutrizione di bambini di un anno e pre-scolare. Obbligatori sono frutta fresca, carne e pesce bolliti, latticini, frutta secca, crusca. Alla dieta degli scolari aggiungi kefir prima di coricarsi, cereali e pane con gusci di cereali.

È severamente vietato ai bambini di tutte le età e alle madri che allattano mangiare fast food, patatine e cracker, soda. È necessario limitare al minimo (ed è meglio escludere completamente) tè, caffè, gelatina, semolino e cereali, muffin e pane bianco.

Se hai problemi con il movimento intestinale, una dieta bilanciata equilibrata è uno dei punti di trattamento più importanti.

Esercizio e massaggio

L'attività fisica e il massaggio sono di grande importanza nel trattamento e nella prevenzione della stitichezza. Un massaggio sotto forma di accarezzare la pancia in senso orario più volte al giorno aumenta la motilità intestinale del bambino.

Un bambino di anni e anni deve spostarsi il più possibile. Con un bambino più grande, è necessario fare esercizi quotidiani in modo giocoso, inclusi esercizi per allenare gli addominali e i muscoli del pavimento pelvico.

Prevenzione della costipazione

Nella prevenzione della costipazione, il ruolo principale è dato all'osservanza della dieta e ad una speciale dieta lassativa. Assicurati di inclusione giornaliera nel menu di verdure e frutta, farina e cereali, crusca, grandi quantità di liquido.

L'attività fisica in qualsiasi forma, sport e camminata è un'eccellente misura preventiva per eventuali disturbi digestivi. Ti benedica!

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Come prendere il tromboass?

Come prendere TromboASS?ThromboASS è una droga popolare tra pazienti e medici per la prevenzione della trombosi e dell'embolia. Il principio attivo di questo farmaco è il ben noto acido acetilsalicilico.

Come sbarazzarsi delle stelle vascolari sul viso a casa

Il problema dell'aspetto di brutte stelle rosse sul viso può essere affrontato da tutti. La cosa principale è non farsi prendere dal panico! Ci sono molti modi per risolvere questo problema.