Perché bendare le gambe prima dell'intervento chirurgico?

Sul perché bendare le gambe prima dell'intervento, lo dirai sicuramente al medico. Questa procedura è una parte importante della preparazione per un intervento chirurgico per prevenire l'insorgenza di complicanze.

Il bendaggio del piede prima dell'intervento chirurgico è un'efficace prevenzione di una delle complicanze più frequenti: trombosi ed embolia polmonare. In effetti, anche un intervento chirurgico minore influisce sui sistemi di coagulazione e anticoagulanti del sangue, modificandone le prestazioni. Soprattutto se l'operazione viene eseguita in anestesia generale, implica una profonda penetrazione nei tessuti e negli organi ed è anche accompagnata da una massiccia perdita di sangue.

L'intervento chirurgico porta alla formazione di fattori che aumentano il rischio di coaguli di sangue:

  1. Durante l'operazione e nel primo periodo postoperatorio, la persona rimane in immobilità, il che contribuisce a rallentare la circolazione del sangue, specialmente nei vasi degli arti inferiori. Questo aumenta il rischio di stasi venosa, soprattutto se ci sono fattori predisponenti - per esempio, vene varicose o tromboflebiti.
  2. Prima dell'intervento, farmaci usati spesso che aumentano la viscosità del sangue. Sono prescritti per prevenire lo sviluppo di sanguinamento. Soprattutto se esiste il rischio di danni ai vasi sanguigni di grandi dimensioni.
  3. L'operazione è un forte stress per il corpo umano, che mobilita tutte le forze interne. In risposta, cominciano a essere prodotti ormoni e altre sostanze, contribuendo alla rapida coagulazione del sangue e prevenendo la perdita di sangue.
  4. Durante l'anestesia generale, la pressione sanguigna scende leggermente, e con lo sviluppo di ipotensione, la frequenza cardiaca diminuisce e il tasso di circolazione sanguigna diminuisce. Ciò provoca il verificarsi di stasi venosa.

Perché abbiamo bisogno di una benda elastica?

Benda elastica per chirurgia

Per ridurre il rischio di complicazioni come l'embolia polmonare durante l'operazione il più possibile, bendare le gambe aiuterà. Questa procedura riduce in particolare il rischio di complicanze tra i pazienti a rischio.

Puoi fasciare i tuoi piedi con una benda elastica o usare una speciale maglia di compressione. La biancheria è selezionata in base alle caratteristiche individuali del paziente, alla gravità delle patologie associate e al grado di compressione necessario nelle vene.

La benda elastica fornirà il necessario livello di pressione sulle pareti dei vasi sanguigni degli arti inferiori. Con esso, è possibile ridurre il lume delle vene e la convergenza dei volantini delle valvole. Attiva la circolazione sanguigna e previene il riflusso del sangue. Il rischio di stagnazione è ridotto al minimo.

In alcuni casi, si consiglia di applicare bende elastiche non solo prima dell'operazione, ma anche per diversi giorni o settimane dopo l'intervento. Dipende dalle caratteristiche individuali del paziente, dal rischio di trombosi e embolia polmonare.

Dopo le operazioni sulle vene, il bendaggio elastico degli arti inferiori è una misura obbligatoria. La durata della compressione sulle gambe dura fino a diverse settimane. In questo caso, è imperativo bendare entrambi. Il grado di compressione in ciascun caso viene selezionato singolarmente, cioè tenendo conto dello stato di salute del paziente e del grado di complessità dell'operazione.
[flat_ab id = "9"]
Bendare le gambe prima dell'intervento renderà il personale medico. Nel periodo postoperatorio dopo la dimissione, dovrai farlo da solo. Indossare bende elastiche dovrebbe essere correttamente, tenendo conto delle raccomandazioni degli esperti. Ecco un algoritmo approssimativo:

  1. Piedi bendati dalle dita all'inguine, lasciando le dita libere. Pertanto, il grado di compressione è valutato in modo da non trasferire troppo la gamba o la coscia e non disturbare l'afflusso di sangue.
  2. Imporre ogni successivo giro di bende su precedenti, senza consentire l'emergere di bagliori.
  3. La compressione maggiore è sulla parte inferiore della gamba e diminuisce gradualmente verso l'inguine.
  4. Bendare la gamba con cura, per fasi, evitando la comparsa di pieghe.
  5. Si consiglia di effettuare la manipolazione al mattino senza alzarsi dal letto. Soprattutto con una tendenza all'edema. Dopo che il resto delle vene cadrà e la fasciatura tempestiva impedirà il loro stiramento durante lo sforzo fisico.

Gruppi di rischio

Non tutti hanno bisogno di fasciare le gambe, ci sono alcune indicazioni per questa procedura.

Prima di tutto, viene mostrato a persone che soffrono di vene varicose nelle gambe, trombosi, tromboflebiti. Questa categoria di pazienti deve necessariamente fasciare i piedi dopo l'operazione per diversi giorni, e non solo per la durata della sua attuazione.

La compressione degli arti inferiori è obbligatoria per i pazienti di età superiore ai 40 anni. L'elenco delle indicazioni include sovrappeso, le persone con sovrappeso hanno un alto rischio di sviluppare malattie cardiovascolari e una tendenza a formare coaguli di sangue.

Il bendaggio è necessario per molti disturbi cronici. Queste sono malattie del sistema endocrino, diabete mellito, malattie cardiovascolari e patologie del sistema di coagulazione del sangue.

Il gruppo a rischio include le donne in gravidanza. Durante questo periodo c'è un carico maggiore su tutti gli organi e sistemi, spesso sviluppando le vene varicose degli arti inferiori. Pertanto, anche durante il parto naturale, possono essere necessarie calze a compressione o bendaggi. Questo processo è spesso accompagnato da lesioni dei tessuti molli, che è un fattore predisponente alla formazione di trombi.

Al fine di prevenire il verificarsi di complicazioni durante l'intervento programmato, è necessario sottoporsi a un esame approfondito. Ciò aiuterà a identificare i fattori di rischio in modo tempestivo e ad adottare le misure appropriate.

Bendaggio elastico sui piedi dopo l'intervento chirurgico: perché vengono utilizzati?

Cos'è una benda elastica?

La benda elastica è un materiale per un bendaggio di compressione o fissaggio che viene utilizzato per proteggere da lesioni e recupero dopo di loro. Aiuta a creare una fissazione temporanea non rigida per il momento. L'uso della benda elastica è giustificato in caso di distorsioni, ma non sarà sufficiente per le fratture dovute a una debole fissazione. A seconda del tipo di medicazione, può essere rigenerante, analgesico o di supporto (profilattico).

È grazie al tessuto che tali prodotti possono essere chiamati a lungo termine. Non perdono le loro proprietà dopo il lavaggio e possono servire fino a un anno. Per la corretta selezione del modello, è necessario conoscere non solo le loro possibili proprietà e parametri, ma anche lo scopo specifico per ciascun tipo.

Varietà di bende elastiche

Tutti i prodotti utilizzati per il trattamento di compressione sono suddivisi in tre classi:

  • piccola estensibilità, che viene estesa del 70% della lunghezza originale;
  • moderata estensibilità, che aumenta al 140%;
  • alta estensibilità, in aumento dal 140% e oltre.

Di conseguenza, ciascuno di essi ha un diverso grado di rigidità, da cui dipende il campo di applicazione di questo dispositivo medico. Ci sono anche due parametri separati su cui dipende la funzionalità di una benda:

  • pressione a riposo - il grado di compressione dei tessuti molli, che è determinato dal completo riposo dei muscoli;
  • la pressione di lavoro è creata dalla benda quando il carico sui muscoli.

Le bende elastiche variano a seconda del materiale, della categoria di prezzo e del tipo di utilizzo, oltre che del tipo. Per tipo ci sono due divisioni:

Per categoria di prezzo distinguere le bende:

I prodotti di bilancio non sono classificati come sport, il loro scopo principale è quello medico. Sono venduti in farmacia al prezzo di 8 rubli per una copia tubolare. Il materiale di tali prodotti è facilmente strappabile. Puoi usare questa vista solo una volta.
Sport e bende premium ricordano un po 'il medico, sia nell'aspetto che nei costi. I prodotti a nastro sportivo costano circa 600-700 rubli e le medicazioni speciali fatte di materiale resistente che può essere usato molte volte a partire da 2000 rubli.

Esistono diversi tipi di bende elastiche sotto forma di nastri. Tra loro sono popolari:

  1. Lattice, adatto a pazienti senza allergia al lattice.
  2. I fili sul prodotto tessuto sono posizionati ad angolo retto l'uno rispetto all'altro, e l'elasticità e l'elasticità sono fornite da fili elastomerici. I bordi di questo prodotto non vengono lavati durante il lavaggio o la rifinitura.
  3. La tessitura di filati a maglia è considerata popolare tra i produttori di bende elastiche. Devono le loro proprietà non solo ai fili elastomerici, ma anche a uno speciale intreccio di fili. Sfortunatamente, è impossibile tagliare la benda per ottenere la dimensione ottimale, poiché i bordi saranno sbrindellati e sbriciolati.

Aree di applicazione nella pratica clinica

La fasciatura elastica medica è comunemente usata per creare compressione delle vene superficiali e grossolane degli arti inferiori e in traumatologia. Nei pazienti che soffrono di insufficienza venosa cronica o vene varicose delle gambe, vale la pena utilizzare bende elastiche di estensibilità corte e medie. Questi prodotti medici hanno un'alta pressione di esercizio (massimo effetto durante la camminata e altri carichi muscolari) e una bassa pressione a riposo.

Nel periodo postoperatorio una delle complicazioni più formidabili è la formazione di coaguli di sangue nelle vene degli arti inferiori, seguita dalla loro migrazione lungo il flusso sanguigno. Per la prevenzione di questo fenomeno è necessario bendare strettamente le gambe con bende elastiche di allungamento lungo. Hanno un alto grado di pressione a riposo (i pazienti postoperatori non hanno movimenti per molto tempo).

Perché si formano coaguli di sangue?

La trombosi dopo l'intervento è una delle complicanze più gravi e pericolose. I coaguli di sangue si formano più spesso nelle vene profonde e superficiali degli arti inferiori. Riguarda l'aumento del contenuto di coagulanti (farmaci per aumentare la coagulazione del sangue), stato di costrizione forzata. Grazie a quest'ultimo, si formano zone di ispessimento del sangue, in cui si formano "ciuffi di cellule" che successivamente si trasformano in coaguli di sangue.

Il coagulo è fissato sul muro, ma con un flusso di sangue quando si cambia posizione o si aumenta la pressione sanguigna. Tuttavia, spesso bloccano i rami dell'arteria polmonare, che possono causare la morte.

Le bende elastiche ad alta resistenza hanno una gamma incredibilmente ampia di applicazioni:

  • prevenzione della trombosi in individui con una predisposizione;
  • prevenzione dell'insufficienza venosa;
  • effetti della microscleroterapia;
  • distorsioni e distorsioni.

Le dimensioni delle bende elastiche utilizzate nella pratica medica devono essere di almeno 3 metri di lunghezza e 10 cm di larghezza e, allo stesso tempo, le bende di alta qualità, realizzate nel rispetto di tutta la tecnologia, non devono essere allungate su tutta la larghezza.

Principi di base per l'applicazione di bende elastiche

Ci sono una serie di regole semplici e fattibili per l'uso di questo prodotto medico, attraverso il quale è possibile migliorare l'efficacia del trattamento.

  1. È impossibile fasciare luoghi gonfiati!
  2. Le bobine di bende vengono applicate esclusivamente da stretto a largo. Ad esempio, dallo stinco al ginocchio.
  3. Non dimenticare la legge di Laplace: la forza di compressione è inversamente proporzionale al raggio del cerchio. Cioè, se una parte del corpo è relativamente piatta (mano, piede), allora la forza di compressione sarà inferiore a quella delle ginocchia o dell'avambraccio con la stessa forza di bendaggio.
  4. Non dovrebbero essere permesse rughe sulla medicazione.
  5. Il rotolo della benda rotola delicatamente sulla superficie del corpo in modo che il lato esterno aderisca perfettamente alla pelle.
  6. Ogni tour successivo della fasciatura si sovrappone al precedente terzo.
  7. Immediatamente dopo aver applicato la benda, la parte sottostante dovrebbe diventare pallida anche leggermente blu. Se, dopo un paio di momenti, la pelle acquisisce un colore familiare, la benda viene applicata con la compressione corretta.
  8. Se dopo la fine della medicazione, il paziente continua a sentire pulsazione, dolore o raffreddamento dei tessuti per 20-25 minuti, la manipolazione deve essere ripetuta nuovamente.

Sfortunatamente, pochi pazienti affetti da malattia venosa, sono in grado di applicare correttamente una benda di bendaggio elastico. Pertanto, uno specialista esperto dovrebbe trasmettere correttamente le informazioni per intero.

Metodi di applicazione della benda elastica

Ci sono 2 semplici modi per applicare correttamente una benda elastica al pennello.

Il primo è progettato per una maggiore fissazione del polso e una più piccola fissazione delle dita:

Metodo 1: Fissare il polso con una benda elastica

Il secondo, rispettivamente, al contrario. Più correzioni alle dita e un po 'meno articolazione carpale:

Metodo 2: fissando il polso con una benda elastica attraverso le dita

Come avvolgere la benda elastica per l'aspetto della stampa in questo video:

Chi produce bende medicali elastiche per le operazioni e il periodo postoperatorio

Un numero enorme di aziende commercializza i propri prodotti. Le bende si differenziano tra loro per un rapporto percentuale tra materiali naturali e sintetici, un tipo di fili elastici e molti altri parametri.

Lauma

Uno dei più competitivi sul mercato moderno è considerato una fascia elastica della società Lauma, prodotta in Lituania. Questi prodotti mantengono la loro forma e proprietà dopo un uso prolungato o lavaggi. Dopo aver tagliato i bordi del filo non sono irregolari e non richiedono ulteriore elaborazione. Questa azienda produce prodotti ad alta estensibilità, che sono ottimi per i pazienti con insufficienza venosa cronica o vene varicose.

Lastodur

Le bende elastiche a lunga durata di Lastodur possono essere lavate, ma anche sterilizzate in autoclave. E anche dopo, sono eccellenti per comprimere le vene degli arti inferiori e immobilizzare le articolazioni per distorsioni o distorsioni. La sua superficie non assorbe grasso o unguento a base d'acqua, che può essere scritto nei benefici di questo tipo di benda.

Matopat

Composto principalmente da bende in cotone Matopat contengono poliuretano e poliammide. Grazie a queste sostanze, la benda non scivola se indossata. Queste bende si comprimono facilmente. Un alto grado di conformità (la capacità di aderire a superfici irregolari) è importante durante l'applicazione di una benda sulla spalla, sul ginocchio o su altre articolazioni grandi.

Per avvolgere le gambe per le vene varicose si adattano diversi tipi di bende. Possono differire in termini di elasticità e composizione. La composizione delle bende è tessuta e lavorata a maglia. Il primo tipo è preferibile, poiché tali prodotti sono più durevoli e conservano le loro proprietà anche dopo ripetuti lavaggi.

Il grado di elasticità è determinato dalla capacità della benda di allungarsi, rispetto alla dimensione originale. C'è un aumento in:

  • 50% - basso allungamento.
  • 130% - medio grado;
  • Più del 150% - proprietà ad alta resistenza.

Le bende elastiche sono una buona aggiunta, sia per il trattamento e la prevenzione delle vene varicose. Quale benda è meglio scegliere, il medico consiglierà individualmente. I prodotti più comunemente usati sono di media elasticità.

Inoltre differiscono in lunghezza. Questo è necessario per trovare i mezzi più convenienti per la parte danneggiata del corpo. Per il bendaggio delle gambe, l'opzione migliore sarebbe un prodotto con una lunghezza di almeno 3,5 me una larghezza di 6-8 cm.

Per le vene varicose, i seguenti tipi di bende sono popolari:

  1. Benda elastica Laum. È un prodotto ad elevata elasticità, ampiamente utilizzato nelle fasi iniziali o per la prevenzione di lesioni sportive e vene varicose, nonché per ridurre gli ematomi e i processi infiammatori nei vasi. È dotato di una comoda clip in metallo che fissa in modo sicuro la benda.
  2. Bint Inteks. Il prodotto è di tipo tubolare, ha un basso grado di estensibilità. È conveniente per loro fare una fasciatura fissa su qualsiasi parte del corpo, compresi quelli con pelle sensibile, poiché il materiale ha una bassa allergenicità.
  3. Benda a compressione L'azione è più vicina alla maglieria a compressione. Stringe efficacemente gli arti, riducendo il carico sui vasi. Fissato in modo affidabile, non scivola, non si deforma dopo l'uso ripetuto. Venduto in quasi tutte le farmacie ad un prezzo accessibile.

Principio di funzionamento

Nelle vene, il sangue scorre nella direzione del fondo. Per l'ostruzione del riflusso, le valvole speciali si trovano nelle vene che consentono al sangue di fluire in una sola direzione.

Con le vene varicose, le valvole si allontanano l'una dall'altra e tra loro si apre uno spazio che consente al sangue di scorrere dalla sezione superiore alla sezione inferiore. Di conseguenza, si forma una stasi, si verifica un edema dell'arto e aumenta la pressione sulle vene dall'interno.

Il bendaggio elastico ha un effetto pressante, grazie al quale il lume delle vene si restringe e il lavoro delle valvole viene ripristinato. Tale compressione meccanica contribuisce alla normalizzazione del flusso sanguigno, riducendo il gonfiore e i sintomi dolorosi in un paziente.

La benda elastica, come i leggings a compressione per le vene varicose, deve essere indossata costantemente. Fasciatura delle gambe al mattino, senza alzarsi dal letto e srotolata la sera.

L'uso prolungato di un bendaggio elastico quando applicato correttamente è assolutamente innocuo. I prodotti moderni sono fatti su base naturale, quindi, permettono alla pelle di respirare e non causano allergie.

Condizioni d'uso

Per bendaggi a beneficio, non danno, devi seguire queste regole:

  1. I piedi fasciano dalla mattina stessa, sdraiati sul letto in modo che il sangue non abbia il tempo di ristagnare nelle vene inferiori.
  2. La manipolazione viene eseguita nella direzione dal piede alla parte superiore del piede. In questo caso, il piede viene tenuto ad angolo retto e la benda non viene avvolta sulle dita.
  3. È necessario regolare in modo indipendente la compressione durante il bendaggio. La pressione nel piede e nella parte inferiore della gamba dovrebbe essere più forte che nella parte superiore.
  4. Assicurati di seguire la tecnica del bendaggio per assicurare una pressione uniforme. Un giro di bende dovrebbe sovrapporsi alla precedente della metà.
  5. La cura adeguata di un bendaggio elastico prolungherà la sua durata. Si raccomanda il lavaggio a mano, l'asciugatura delicata su un asciugamano nello stato stirato senza push-up.

Tecnica di banda

Il bendaggio a spirale più comunemente usato, in cui la benda è fissata sul piede, e quindi in un movimento circolare avvolto intorno alla gamba all'altezza desiderata. Sembra questo:

Per ottenere il risultato corretto, come nell'ultima immagine, è necessario:

  1. Fare il bendaggio prima di alzarsi dal letto la mattina. Se la procedura viene eseguita durante il giorno, devi prima sdraiarti per 10 minuti con le gambe sollevate per assicurare il flusso di sangue dalle estremità.
  2. Piegare il piede in modo che tra esso e la parte inferiore della gamba fosse un angolo retto.
  3. È necessario iniziare a bendare con un cerchio di fissaggio, che viene eseguito dalla parte posteriore del piede al livello della base delle dita. Dopo di ciò, la benda viene posizionata sulla caviglia e la bobina viene realizzata a livello della pietra. Se hai bisogno di coprire il tallone, alla caviglia alzati tre cerchi a spirale, che gradualmente coprono l'area del tallone. Se il medico ha permesso di lasciare il tallone aperto, l'innalzamento dal piede alla caviglia viene eseguito secondo il principio dell'ottavo.
  4. Ad ogni giro, la benda è leggermente tesa e questo crea la pressione necessaria sulla gamba. Il grado di compressione può essere regolato indipendentemente. La benda dovrebbe spingere, ma non sovra-tirare il corpo e non strisciare.
  5. L'ulteriore fasciatura continua sulla gamba in modo che ogni giro successivo si sovrapponga a quello precedente della metà della larghezza.
  6. La parte finale della benda dovrebbe essere sopra il ginocchio nel terzo superiore della coscia. Per aggiustarlo, fai qualche giro e poi riempi la fine della benda all'interno dell'ultimo giro.
  7. Per una compressione più densa, viene utilizzata la doppia sovrapposizione, in cui la parte inferiore della gamba deve essere avvolta nella forma di una figura otto, ottenendo un doppio strato di benda.

Se la medicazione viene applicata correttamente, le dita dei piedi possono essere leggermente blu. Se dopo il movimento, hanno riacquistato il loro colore, non ti preoccupare.

Puoi vedere visivamente come applicare la medicazione nel seguente video:

Le bende elastiche salvano gli atleti dalle vene varicose?

Durante lo sport, il carico sulle gambe e sui vasi sanguigni aumenta in modo significativo. I carichi sportivi sono le cause comuni delle vene varicose negli uomini.

I medici raccomandano che tutti gli atleti utilizzino bende elastiche per mantenere il normale flusso sanguigno e mantenere il tono venoso. Una medicazione regolare aiuta a prevenire non solo le vene varicose, ma anche i danni accidentali ai legamenti. Se si fissa saldamente la benda non funziona, è possibile acquistare un indumento di compressione speciale per uomo.

Particolarmente pericolose sono le vene varicose nell'inguine degli uomini, che porta alla sterilità ed è difficile da trattare. Se non è possibile ridurre il carico, sono obbligatorie bende elastiche o maglieria a compressione.

Come scegliere una benda elastica e come bendare adeguatamente la gamba con le vene varicose

A cosa serve la compressione elastica?

La benda elastica per le vene varicose è uno degli elementi più importanti della terapia. Molti autori credono che senza il suo uso, il successo nel trattamento delle patologie venose sia impossibile.

Dopo tutto, la compressione corretta ha i seguenti effetti:

  • la compressione delle vene localizzate tra i muscoli che collegano i vasi profondi e superficiali, riduce la "capacità" patologica delle vene varicose delle gambe;
  • restringere il diametro della vena compensa il fallimento dell'apparato valvolare e riduce il reflusso di sangue nella direzione opposta (reflusso);
  • accelerazione del flusso sanguigno nelle vene;
  • aumentando la pressione sul tessuto, l'edema si riduce;
  • diminuzione della viscosità del sangue e aumento della sua attività antitrombotica.

Bendare le gambe osservando la tecnica può ridurre il gonfiore, la frequenza dei crampi nei polpacci, alleviare la sensazione di pesantezza alle gambe, crea condizioni favorevoli per la cura delle ulcere trofiche, impedisce lo sviluppo della flebotrombosi degli arti inferiori.

Le bende di compressione per le vene varicose sono utilizzate nella diagnosi quando si esegue una serie di test funzionali. Dopo lunghe operazioni, gli arti vengono fasciati per prevenire la trombosi e il sanguinamento postoperatorio.

Quale benda scegliere

Prima di fasciare le gambe con una benda elastica per le vene varicose, è importante determinare il materiale che è adatto per l'uso domestico. Le bende sono un rimedio efficace ed economico per le vene varicose.

Secondo il grado di estensibilità, i materiali di compressione sono suddivisi in:

La struttura del tessuto può essere lavorata a maglia o tessuta.

La prima opzione è la più economica, ma perde rapidamente la sua forma e, di conseguenza, l'efficienza. Il materiale tessuto ha un intreccio più denso di fibre, se necessario, accorciando la lunghezza del suo bordo non si stacca, è facile da usare e resistente.

Benda sulla gamba con vene varicose è meglio prendere un lungo materiale non tessuto, la lunghezza di 6 m, la larghezza non inferiore a 10 cm.

Per la preparazione di questo strumento usando compresse di aspirina convenzionali.

Per fare questo, schiacciare 5 compresse e versare acqua su di esso, immergere la benda in questa soluzione e leggermente strizzare.

Mettere una benda elastica sui piedi dovrebbe seguire una tecnica standard. Indossare una benda di compressione fino a quando non si asciuga.

Tecnica di bendaggio e possibili errori

Lo schema di come bendare le gambe per le vene varicose è quello di eseguire i seguenti passaggi successivi:

  1. Le gambe sono fasciate al mattino, senza lasciare il letto. Se questo è fatto dopo, devi prima sdraiarti per 20-30 minuti con le gambe sollevate per ridurre il gonfiore.
  2. Il piede rispetto alla parte inferiore della gamba è ad angolo retto, mentre il piede è moderatamente piegato al ginocchio.
  3. La benda elastica viene applicata al piede, partendo dalla base delle dita. Per fare questo, due tour paralleli.
  4. Quindi si dovrebbe mettere una fasciatura di otto sulla caviglia e successivamente bendare la gamba fino al ginocchio o con il grippaggio dell'articolazione alla coscia (a seconda della prevalenza delle vene varicose).
  5. I tour vengono eseguiti con una sovrapposizione di 2/3.
  6. Il massimo allungamento elastico, e di conseguenza, la pressione della benda dovrebbe cadere sul piede e sulla caviglia, con una graduale diminuzione della tibia;
  7. È necessario avvolgere la fascia elastica con il grippaggio del tallone in presenza di edema, o se c'è un lungo carico sul piede.
  8. Assicurare il bordo libero con nastro adesivo o speciale agente di fissaggio.
  9. Controllare il grado di compressione, camminando su una superficie piana per 10-15 minuti (non ci dovrebbe essere alcuna sensazione di compressione o, al contrario, rilassamento).
  10. Regolare il grado di tensione se necessario (un dito dovrebbe passare sotto le bobine in posti diversi).
  11. La durata di indossare una benda per le vene varicose dura tutto il giorno.
  12. La medicazione viene lavata quotidianamente a mano con sapone e asciugata in una forma raddrizzata su una superficie orizzontale.

Prima di fasciare il piede a casa, è meglio consultare il proprio medico in merito alla tecnica e utilizzare prima l'aiuto esterno.

Questo aiuterà ad evitare errori comuni come:

  • tirare il tessuto delle gambe con lo sviluppo di ischemia;
  • compressione insufficiente o irregolare;
  • breve durata della medicazione;
  • catturare non l'intera area delle vene dilatate
  • tour sovrapposti non corretti, che creano un livello di compressione errato.

L'uso indipendente della fascia elastica per le vene varicose è alla base della prevenzione e della terapia conservativa. Per padroneggiare la tecnica di come applicare correttamente una benda di compressione è facile. La cosa principale è osservare i principi di base e non dimenticare i possibili errori.

Bendaggio delle gambe per le vene varicose

La terapia compressiva è parte integrante del complesso trattamento delle vene varicose.

Recentemente, il bendaggio elastico con le vene varicose viene usato sempre meno, più spesso prescritto più comodo da usare collant speciali, calze, calze che non scivolano, non richiedono regolazione, sembrano quasi normali maglieria quotidiana. Ma in alcuni casi è impossibile applicarli: se è impossibile selezionare la classe di compressione desiderata, non ci sono dimensioni adatte o il paziente ha caratteristiche individuali. In questi casi, viene mostrato il classico bendaggio elastico delle gambe.

Come funziona

L'effetto della terapia compressiva si basa sui seguenti meccanismi:

  • La compressione delle vene della gamba causa un migliore deflusso del sangue e riduce il ristagno nelle gambe.
  • Con una diminuzione del diametro delle vene aumenta la velocità del flusso sanguigno, diminuisce la sua viscosità e diminuisce la probabilità di coaguli di sangue.
  • Aumenta la pressione sul tessuto in caso di edema, grazie al quale si ha un ritorno più rapido del fluido extracellulare ai capillari, una diminuzione del deflusso dai capillari e, di conseguenza, l'edema scompare.

Il bendaggio elastico con la giusta imposizione di una benda ha un alto effetto terapeutico e profilattico. A causa della compressione ha esito positivo:

  • eliminare dolore, gonfiore, crampi, pesantezza agli arti inferiori;
  • prevenire la formazione di coaguli di sangue nei vasi superficiali e profondi;
  • per ottenere la scomparsa parziale o completa dei cambiamenti trofici sulle gambe;
  • prevenire la progressione della malattia, così come il verificarsi della sua recidiva dopo l'intervento chirurgico.

Quando sono necessari bende elastiche

Per varie lesioni cutanee, si utilizzano emorragie, ferite, bende di garza standard. Si sdraiano strettamente, trattengono saldamente i materiali sterili, impedendo l'ingresso di microbi, accelerando la guarigione delle aree danneggiate. Tuttavia, in molti casi, i prodotti di garza sono praticamente inutili. Impediscono il movimento, interferiscono con la normale circolazione del sangue e non possono essere utilizzati per molto tempo. C'è una grande alternativa ai classici della garza: bende moderne realizzate con materiali igroscopici elastici.

I bendaggi elastici sono indispensabili per:

  • lesioni agli arti;
  • distorsioni e distorsioni;
  • recupero dopo operazioni;
  • dolore muscolare;
  • gonfiore e disagio generale durante gli sport attivi.

Le bende fatte di materiali elastici sono consigliate agli atleti professionisti e ai dilettanti che subiscono un aumento dei carichi alla caviglia. Saranno necessari per le persone che amano le escursioni e preferiscono giochi di squadra traumatici (calcio, basket, hockey). Senza bendaggi elastici, sollevatori di pesi e rappresentanti di altri sport legati al carico sulle articolazioni non sono addestrati. I prodotti dovrebbero essere nel kit di pronto soccorso domestico, possono essere necessari per eventuali lividi, ferite lacerate degli arti, distorsioni o gonfiore. Usare la benda è meglio come prescritto da un medico, è possibile acquistarlo senza prescrizione medica.

Gli ostacoli al bendaggio degli arti possono essere:

  • dermatite atopica o altre gravi lesioni cutanee;
  • malattie autoimmuni;
  • diabete;
  • sospetto tumore maligno.

In presenza di gravi malattie croniche, è necessaria la consultazione con un medico.

Vantaggi e svantaggi

Le bende di materiale elastico hanno molti vantaggi e sostituiscono con successo i prodotti tradizionali fatti di garza. I loro vantaggi includono:

  • morbidezza e densità, che consentono di fissare in modo affidabile l'arto danneggiato;
  • alta qualità igienica, traspirabilità;
  • durata nel tempo;
  • facilità di cura;
  • accessibilità;
  • la possibilità di utilizzare l'accessorio non solo per la caviglia, ma anche per altre parti del corpo.

La benda scelta correttamente durerà a lungo. Può essere lavato e asciugato, mentre il prodotto non perde forma, mantiene densità ed elasticità. Il materiale di alta qualità ti consente di realizzare una fasciatura attillata che non interferisce con la normale circolazione sanguigna. Di notte, la benda può essere rimossa e riutilizzata per la fissazione al mattino. Non sono richieste abilità speciali per fasciare un arto, la vittima o qualsiasi membro della sua famiglia può padroneggiare un'arte semplice.

Il grande vantaggio del prodotto è l'affidabilità. La medicazione eseguita correttamente dura tutto il giorno, non scivolando e tirando i vasi sanguigni. Se necessario, una benda può essere fissata con un giunto mobile. La benda può essere utilizzata durante l'applicazione di impacchi, nonché in presenza di varie ferite. Il prodotto è molto economico, sostituirà con successo 20 bende di garza.

Nonostante molti vantaggi, l'accessorio medico ha i suoi svantaggi:

  1. Se imposto in modo improprio, la circolazione del sangue può essere compromessa.
  2. Una tensione insufficiente del materiale elastico non può garantire un supporto ottimale per i legamenti feriti.
  3. Una benda male legata può provocare irritazione e persino danni alla pelle.
  4. La cura inadeguata del prodotto lo porterà rapidamente in rovina.

Se il grado di elasticità della benda viene scelto in modo errato, il giunto non riceverà il supporto necessario. Nonostante il fatto che il prodotto sia considerato universale, non si dovrebbe acquistare la prima istanza. Un traumatologo o farmacista esperto aiuterà nella scelta della benda giusta.

Come scegliere una benda

Il prodotto può essere acquistato in qualsiasi farmacia o salone ortopedico dove vengono venduti vari fissativi, ortesi, bende mediche e altre forniture mediche. Quando si estendono i legamenti della caviglia, è più comodo usare una benda lunga 1,5-2 m, se non si trova la dimensione necessaria, è possibile acquistare un prodotto lungo circa 5 m e quindi tagliarlo a metà. Il prodotto deve essere imballato in modo sicuro e privo di lacrime e danni. Una benda di qualità ha una larghezza e una densità uniformi, il produttore indica la data, le condizioni di conservazione e altre informazioni importanti.

Quando si sceglie un prodotto, è necessario prendere in considerazione non solo la lunghezza, ma anche il grado di elasticità. In vendita ci sono entrambi gli accessori più densi e ben stirati. Se c'è una predisposizione per le vene varicose, è meglio comprare bende con un basso grado di elasticità. Si sdraiano strettamente, sostengono bene le vene colpite, normalizzano il flusso sanguigno e prevengono le sensazioni dolorose. La stessa benda sarà necessaria dopo l'intervento chirurgico agli arti inferiori.

Sotto distorsioni e distorsioni normali, si raccomandano prodotti più morbidi e ben stirati. Non interferiscono con i movimenti, un paziente con una benda correttamente applicata può condurre una vita normale senza provare dolore e senza rischiare ulteriori danni ai legamenti.

Come mettere una benda sulla caviglia

La regola generale dice: devi applicare una benda al mattino o dopo un lungo riposo con gli arti sollevati. Questa tecnica aiuta a evitare l'edema, la benda può essere fissata nel modo più confortevole possibile. Per spiegare come bendare la gamba, può un chirurgo ortopedico o un infermiere, le istruzioni necessarie saranno fornite in una farmacia o in un salone ortopedico.

Se la benda è stata utilizzata in precedenza, viene accuratamente avvolta in un rotolo stretto. Il prodotto inizia a dispiegarsi dall'interno verso l'esterno e la medicazione viene applicata direttamente sulla pelle. Non fasciare un arto sopra calze, calze o altri indumenti. Qualsiasi tessuto diventerà un ostacolo alla normale fissazione del materiale elastico e può causare gravi irritazioni.

Prima di fasciare, è possibile applicare unguento o gel raccomandato dal medico curante all'arto ferito. Qualsiasi prodotto applicato sulla pelle deve essere ben assorbito. Se si prevede di applicare un impacco, garza bagnata, batuffolo di cotone o altro assorbente, imbevuto di medicine, coperto con carta oleata o pellicola. Solo dopo questo impacco viene fissato con una benda. Se ignoriamo la protezione in polietilene, la benda si bagnerà rapidamente e l'efficacia della procedura diminuirà.

La caviglia deve essere fasciata in modo uniforme, passando dalla parte più stretta della gamba a quella più ampia, dalla caviglia al ginocchio. Il grado di tensione del materiale varia. Nella zona della caviglia, dovrebbe essere il più denso possibile, nella zona del polpaccio diminuisce la fissazione. Non vale la pena trascinare la gamba sotto il ginocchio, interferisce con la normale circolazione sanguigna. Puoi controllare il grado di tensione mettendo le dita sotto la benda.

La benda viene applicata ordinatamente, senza pieghe e addensamenti inutili. Ogni turno di circa un terzo si sovrappone a quello precedente, non rimangono spazi vuoti. Quando si sposta fuori dalla benda, la pelle non dovrebbe essere visibile. La fissazione massima è necessaria nella parte inferiore della medicazione, nella zona della caviglia, questo impedirà alla medicazione di scivolare.

La benda per lo stretching della caviglia dovrebbe coprire la gamba 15 cm sotto e sopra l'area interessata. La benda viene applicata dalle falangi delle dita dei piedi al centro della gamba. Con una corretta fissazione, le dita dei piedi possono diventare pallide e persino diventare blu. Dopo alcuni minuti dovrebbero ottenere un colore normale. Questo è un segno che la benda viene applicata correttamente. Se la sensazione di spremitura e intorpidimento delle dita non passa dopo 30 minuti, è meglio fasciare la benda. Questo dovrà essere fatto se il paziente sente il sangue pulsare, tirare dolore o altre sensazioni spiacevoli. La benda dovrebbe rimuovere i sintomi negativi, ma non provocarli. Nel tempo, diventerà chiaro quale grado di tensione di un materiale elastico è ottimale per un particolare paziente.

L'imposizione del latch è necessaria con il movimento attivo del paziente. Durante il riposo, la benda viene rimossa e l'arto interessato viene massaggiato delicatamente dalla caviglia al ginocchio. Il movimento dovrebbe essere morbido, l'auto-massaggio attivo è meglio rimandare fino al completo recupero. Per migliorare la circolazione del sangue, puoi usare qualsiasi crema o gel leggero. Per rimuovere il gonfiore, le gambe durante il sonno sollevano, ad esempio, posizionando una coperta arrotolata o un asciugamano spesso sotto di esse.

Schema di bendaggio: una guida per principianti

Per inserire correttamente una fascia elastica sulla caviglia, è necessario agire in fasi. La chiara aderenza allo schema aiuterà a fissare in modo sicuro i legamenti danneggiati, a ridurre il dolore e prevenire la formazione di edema. istruzioni:

  1. La benda sulla gamba viene applicata a spirale, ogni nuovo strato copre il terzo giro del round precedente.
  2. La caviglia avvolta con una benda, poi la benda viene applicata al piede, stringendo saldamente il tallone.
  3. Il prodotto viene avvolto due volte attraverso l'ascensore, fissando il piede in modo sicuro.
  4. Ulteriori svolte giacciono trasversalmente, dal piede allo stinco e ancora al piede.
  5. L'ultima fase prevede di avvolgere lo stinco con un altro strato, quindi devi fasciare la caviglia e legare una benda. Il nodo non è stretto troppo stretto, perché prima di andare a letto la benda dovrà essere rimossa.

È facile imparare come bendare correttamente gli arti danneggiati. Osservando scrupolosamente le istruzioni dell'ortopedico, puoi imparare come realizzare una fasciatura stretta in soli 10 minuti. Per spiegare quanto indossare una benda elastica, dovrebbe il medico curante. Di solito le procedure continuano fino alla completa scomparsa di sintomi spiacevoli: dolore, gonfiore, incapacità di calpestare l'arto ferito.

Bendaggi elastici per le gambe dopo chirurgia delle vene

La procedura di bendaggio delle gambe è una parte importante delle attività preparatorie prima dell'operazione. Una complicazione piuttosto frequente di un intervento chirurgico è l'insorgenza di embolia polmonare e una maggiore probabilità di coaguli di sangue, poiché l'operazione viene eseguita in anestesia e porta a una profonda penetrazione nel tessuto, che viola la coagulazione del sangue naturale.

bendaggio

Perché bendare le gambe prima dell'intervento chirurgico? Ci sono diversi motivi per cui l'intervento nel corpo richiede una preparazione preliminare.

Sia durante la procedura che nel periodo postoperatorio di recupero, il paziente si trova in una posizione supina, senza mobilità abituale, e ciò porta a una circolazione sanguigna più lenta e, di conseguenza, aumenta il rischio di stasi venosa, specialmente con le vene varicose.

Prima dell'intervento chirurgico, di norma, i medici prescrivono farmaci che aumentano la viscosità del sangue, che servono ad escludere la possibilità di sanguinamento eccessivo durante l'intervento chirurgico.

I danni ai tessuti durante l'intervento chirurgico provocano uno stress grave negli esseri umani, che a sua volta porta alla mobilizzazione delle riserve interne e, in risposta, aumenta la produzione di ormoni e sostanze che innescano una maggiore coagulazione del sangue per prevenire possibili perdite di sangue.

In anestesia generale, la pressione arteriosa diminuisce, la frequenza delle contrazioni del muscolo cardiaco diminuisce, il che diminuisce la velocità di circolazione del sangue.

Gruppi di rischio

Il pre-bendaggio non è richiesto per tutti, ma ci sono pazienti che non dovrebbero ignorare il parere dei medici. Questo vale per:

  • Le persone con vene varicose alle gambe, con trombosi e tromboflebiti.
  • Pazienti con più di 40 anni.
  • Sovrappeso in quanto aumenta il rischio di malattie cardiovascolari.
  • Pazienti con disabilità endocrine e diabete.
  • Donne incinte

Bendaggio del piede dopo l'intervento chirurgico

Bendaggio elastico sulle gambe dopo l'operazione necessariamente avvolto con vene varicose, mentre si pratica l'imposizione di medicazioni di garza sterili. Se si azionava una gamba, entrambi gli arti dovevano essere legati strettamente. Questo requisito è spiegato dal fatto che, dopo l'operazione, la persona trasferisce l'intero carico sulla gamba sana mentre il paziente guarito guarisce, provocando in esso vene varicose e trombosi. Pertanto, a fini profilattici, entrambi gli arti dovrebbero essere avvolti.

Le bende sono strumenti universali, ma i medici possono raccomandare di sostituirli con la maglieria a compressione in ogni caso particolare. Tale biancheria intima viene assegnata individualmente e i suoi parametri dipendono dalla presenza di malattie associate e dalla compressione richiesta.

Perché bendare le gambe con una fascia elastica dopo l'intervento chirurgico, se le ferite sono già guarite, e il medico prescrive di avvolgere per altri sei mesi? La benda dovrebbe fornire il necessario grado di pressione sulle pareti dei vasi sanguigni, perché con il suo aiuto riducono il lume delle vene e portano insieme le foglie della valvola. Questo è fatto per regolare la circolazione del sangue e aiuta a evitare il flusso di sangue nella direzione opposta al fine di eliminare il liquido stagnante.

Il bendaggio del piede prima dell'operazione viene eseguito dallo staff medico, ma dopo la dimissione il paziente dovrà eseguire questa procedura in modo indipendente a casa. Per fare ciò correttamente, è necessario rispettare una serie di condizioni:

  • Piedi bendati dalle dita nella direzione dell'inguine, valutando individualmente la tensione uniforme della benda e fornendo la necessaria compressione. È impossibile premere fortemente la parte inferiore della gamba e della coscia, altrimenti l'afflusso di sangue sarà interrotto.
  • Ogni giro della benda viene eseguito sopra il precedente, con una sovrapposizione, evitando spazi vuoti.
  • La maggiore pressione dovrebbe essere nella regione della gamba inferiore e diminuire più vicino all'area dell'inguine.
  • Non lasciare pieghe di pelle o tessuto del corpo rugoso sotto la benda.
  • Si consiglia di fasciare le gambe dopo l'operazione al mattino senza alzarsi dal letto. Con una tendenza all'edema è un requisito obbligatorio.

materiale

La benda elastica è una striscia elastica in tessuto di cotone, poliestere o lattice. Correttamente sovrapposto al prodotto dell'arto ha un effetto di compressione o schiacciamento.

La benda è un tessuto di composizione soffice ma denso che mantiene la sua forma a lungo, che lo distingue da altri prodotti di garza.

Poiché è realizzato con una miscela di tessuti naturali e sintetici, la sua composizione consente alla pelle di respirare e il prodotto stesso non si deforma a lungo. Per questo motivo, le bende elastiche sono riutilizzabili. Naturalmente, il costo di tale materiale è parecchie volte superiore a quello del cotone ordinario, ma questo è compensato dal fatto che un prodotto di qualità può servire fino a un mese, mentre la garza ordinaria va nel cestino dopo un singolo uso. Nonostante molte caratteristiche positive, le bende elastiche presentano alcuni svantaggi.

Possono causare dermatiti. Poiché i prodotti sono piuttosto spessi e la loro composizione è integrata con materiali sintetici, in alcuni pazienti con eccessiva sudorazione è possibile una reazione allergica. In questo caso, è meglio usare indumenti di compressione.

Un mese dopo l'operazione, le bende di compressione possono essere sostituite con calze speciali, ma gli uomini preferiscono riavvolgere le bende quotidianamente.

Scegliere una benda

Prima di acquistare, è necessario consultare uno specialista, che le bende elastiche sono migliori. Dopo l'intervento chirurgico, un modello selezionato senza successo può portare a effetti collaterali indesiderati.

Le bende per le gambe hanno solitamente una larghezza di 5-8 cm e una lunghezza fino a 10 metri. I modelli più costosi possono essere acquistati in negozi specializzati per gli atleti. Ci sono modelli per la riabilitazione dopo ferite, distorsioni, velcro e fermagli.

I tipi più corti sono solitamente venduti per le mani. Non è desiderabile acquistare modelli lunghi e poi tagliarli, perché la fasciatura diventerà rapidamente inutile, i risparmi saranno molto dubbiosi.

Se sei incline alle allergie, devi prestare attenzione al fatto che la composizione era meno sintetica. Inoltre, i produttori indicano spesso sulla confezione che il prodotto è ipoallergenico.

È consigliabile selezionare una benda su consiglio di un medico, che dirà non solo la lunghezza richiesta del prodotto, ma anche l'allungamento richiesto, che può essere alto, medio e basso. La scelta dei prodotti nazionali o degli analoghi importati è una questione di gusti, ma i prodotti dei produttori russi avranno un costo due volte inferiore senza perdita di qualità.

Come fasciare i piedi con una benda elastica

Nel kit di pronto soccorso di famiglia di ogni famiglia ci sarà sicuramente un bisogno di base come una benda. La benda elastica è un nastro medico riutilizzabile specializzato prodotto con materiali tensili, naturali o sintetici. In questo articolo parleremo di quali lesioni alle gambe e come applicare una benda elastica.

Varietà di bende elastiche

La classificazione delle bende elastiche viene effettuata in tre tipi: a seconda della tecnologia di tessitura, del grado di stiramento e del metodo di attacco. La larghezza e la lunghezza del prodotto potrebbero essere completamente differenti.

Oltre alla classificazione presentata, quando si sceglie una banda elastica, si dovrebbe essere guidati da parametri quali la pressione di lavoro con la contrazione muscolare e la pressione a riposo.

È importante! Quando acquisti un prodotto, presta attenzione alla sua composizione. Più contiene il contenuto di materiali naturali (più spesso cotone), più confortevole sarà la benda. Ciò aumenta il prezzo, ma riduce la probabilità di disagio di indossarlo. Il contenuto ottimale di materiali naturali anelastici nella benda è del 70%.

Secondo la tecnologia della tessitura, le bende elastiche si dividono in:

  1. Con una base sintetica. Fili di poliuretano, poliammide o lycra che interferiscono con il passaggio dell'aria e l'assorbimento del sudore della pelle sono strettamente intrecciati nella loro struttura. Pertanto, sono destinati esclusivamente alla riparazione di pneumatici e bende.
  2. Lavorato a maglia (a maglia). Sono prodotti con il metodo di lavorazione a maglia di filati di cotone e filati naturali o sintetici, collegati da anelli. Per questo motivo, sono ben ventilati e assorbono il sudore, non scivolano, ma non tollerano il lavaggio e il riutilizzo, si allungano facilmente e si sciolgono quando vengono tagliati. Sono consigliati per l'uso nelle medicazioni di fissaggio e nella fissazione a breve termine delle articolazioni.
  3. Woven. Tali bende sono elastiche grazie al fatto che contengono fibre di lattice e poliestere, intrecciate con filo di cotone ad angolo retto. Hanno una buona ventilazione e indicatori di assorbimento dell'umidità, mantengono le loro proprietà a lungo anche dopo diversi lavaggi, e i bordi non si sgretolano quando vengono tagliati. Queste sono le migliori bende per la fissazione a lungo termine delle articolazioni, il trattamento dell'edema e delle vene varicose.

Secondo il grado di elasticità delle bende sono:

  1. Proprietà a bassa trazione: l'allungamento del nastro è possibile fino al 70% della sua lunghezza. Sono in grado di produrre un'alta pressione di lavoro con una bassa pressione di riposo.
  2. L'estensibilità media - l'allungamento del prodotto varia dal 70 al 140%. Utilizzato nel trattamento dell'insufficienza venosa cronica (CVI), malnutrizione dei tessuti e per la prevenzione di malattie con aumento dello sforzo fisico.
  3. Proprietà ad alta resistenza: la benda può essere estesa più di tre volte. Riparano le articolazioni dopo piccole operazioni, in quanto possono impedire la formazione e lo sviluppo degli ematomi. Sia durante il movimento che a riposo, la pressione di un tale prodotto viene distribuita uniformemente su tutta la superficie legata.

Con il metodo di montaggio delle bende si dividono in:

  • nastro fisso;
  • sutura (a forma di tubo);
  • autosigillante (con velcro).

Vantaggi e svantaggi

Come ogni dispositivo medico, i prodotti per fasciature su materiale elastico hanno i loro pro e contro.

Quindi, le bende elastiche preferiscono la garza a causa delle seguenti proprietà:

  1. Utilizzare come agente terapeutico primario. Per il trattamento di un lieve infortunio, il medico può prescrivere solo una benda con una benda elastica, il cui effetto è sufficiente per guarire l'area interessata.
  2. Versatilità. Grazie ad una vasta gamma di bende elastiche, troverai un prodotto per il fissaggio di eventuali giunti. Devi solo scegliere un tipo adatto di benda per trattare la tua ferita.
  3. Facilità d'uso La benda può essere applicata e rimossa da solo, non è necessario visitare il medico ogni volta.
  4. Economia. Quando la benda di garza è strettamente avvolta, viene speso molto materiale per un infortunio, quello elastico è in grado di sostituire fino a 20 pacchetti di garza standard, mentre crea il miglior effetto di trascinamento.
  5. Uso ripetuto I nastri medici elastici non devono essere acquistati più e più volte, come una semplice garza: lo stesso prodotto viene utilizzato per un lungo periodo di tempo.
  6. Stretta fissazione Le bende di questa categoria si adattano in modo affidabile alla parte danneggiata del corpo e la fissano a lungo, non scivolano e si rilassano.
  7. Resistenza alla deformazione. Il materiale elastico mantiene sempre la sua forma quando viene compresso o asciugato, il che elimina l'eccessivo serraggio delle articolazioni, portando a sensazioni spiacevoli.
  8. È consentito l'uso di farmaci aggiuntivi con bendaggio. Quando lividi e distorsioni spesso devono essere compresse e strofinare il posto danneggiato con unguenti. Le bende di garza non permettono di applicare un impacco, ma da unguenti non ci sarà praticamente alcun senso, il che non si può dire sul materiale elastico che riscalda la temperatura corporea sotto la benda.

Per tutti i suoi pregi, un bendaggio elastico presenta alcuni svantaggi:

  • è necessario possedere determinate abilità per imporre una benda;
  • se la benda viene applicata in modo improprio, non vi sarà alcun effetto positivo - vi è il rischio di deterioramento dell'arto danneggiato a causa dell'emorragia;
  • con l'usura prolungata, può verificarsi prurito e desquamazione della pelle, e nel calore aumenta il rischio di questi sintomi;
  • all'inizio, è estremamente difficile mantenere una tensione ottimale della benda quando viene applicata ai fianchi a causa delle caratteristiche anatomiche di questa parte del corpo;
  • la cura impropria della fasciatura riduce il tempo del prodotto e la sua qualità;
  • indossare indumenti snelli e aderenti, così come le scarpe su una zona del corpo fasciata è impossibile - sono adatti solo abiti tagliati e scarpe più grandi.

Indicazioni e controindicazioni per l'uso

I nastri medici di materiale elastico sono usati sia per il trattamento che per la prevenzione di molte malattie. Sono necessari in aree come traumatologia, ortopedia, chirurgia, flebologia e linfologia. Il materiale elastico ha trovato la sua popolarità nello sport: ci sono molti prodotti sportivi esclusivamente di questo tipo sul mercato.

Indicazioni mediche per l'uso di bende elastiche possono essere diverse:

  • flebite cronica e tromboflebite, vene varicose degli arti inferiori. La pressione della benda sulle vene colpite riduce il loro diametro, ripristina il corretto movimento del sangue e aiuta ad eliminare la stasi venosa;
  • linfedema. Il bendaggio impedisce lo sviluppo di gonfiore;
  • periodo postoperatorio. Per il trattamento di ustioni, infiammazioni e rallentamento della crescita del tessuto cicatriziale;
  • aiuto con le ferite: distorsioni, lividi, distorsioni e legamenti strappati. Comprende anche fratture in caso di pericolo di formazione di edema;
  • gonfiore e dolore in artrite e artrosi;
  • fissazione delle articolazioni indebolite e dei legamenti per il loro restauro e mantenimento del tono muscolare;
  • carichi elevati sugli arti. Molto spesso ciò influisce su motori e atleti.

Le gravi controindicazioni per il bendaggio elastico sono:

  • malattie avanzate delle arterie delle gambe;
  • infezione;
  • diabete;
  • insufficienza cardiaca;
  • punti e ferite non cicatrizzati;
  • una reazione allergica a uno qualsiasi dei componenti del nastro elastico (in questo caso, selezionare il prodotto con una composizione diversa).

Bendaggio del piede prima e dopo l'intervento chirurgico

I pazienti spesso chiedono perché le bende elastiche fasciano le gambe prima dell'intervento chirurgico. Il fatto è che durante qualsiasi intervento pianificato potrebbero insorgere complicazioni. Uno di questi è il tromboembolismo - un blocco acuto dei vasi sanguigni da parte di un trombo, a seguito del quale si verifica uno stato di infarto ischemico.

Il bendaggio elastico è un'azione obbligatoria che svolge un ruolo importante nella prevenzione delle complicanze tromboemboliche e dell'embolia gassosa. La pressione esterna del nastro influisce sui tessuti molli delle gambe e riduce il diametro delle vene: il sangue si muove più velocemente e i coaguli di sangue non hanno alcuna possibilità di nucleazione.

Le bende elastiche sono raccomandate per legarsi sulle gambe dopo l'intervento chirurgico, principalmente per lo stesso motivo. Altre cause sono la prevenzione di malfunzionamenti delle valvole venose, che si verificano più spesso nelle donne in gravidanza e l'edema.

Quali bende elastiche sono necessarie per l'operazione e dopo di esso - è meglio consultare il medico. Fondamentalmente scegliere prodotti con un grado medio di stretching. Tuttavia, tutto dipende dalla gravità dell'operazione, dalla scala dell'intervento chirurgico e dall'ulteriore benessere del paziente.

Come usare la benda elastica

Dopo che il medico ha determinato la causa e l'entità del danno al piede e ha mostrato esattamente come proteggere un bendaggio elastico, sarai pronto per applicare tali medicazioni da solo.

Attenzione! Mai auto-medicare e non mettere una benda elastica sulla parte dolorosa del corpo senza alcune indicazioni mediche, consultare prima uno specialista!

Iniziare ad applicare la benda da sinistra a destra con il lato esterno della fascia elastica dal punto più stretto al lato più largo a 10-15 cm dall'area danneggiata in entrambe le direzioni. La benda dovrebbe giacere uniformemente, una bobina è sovrapposta sull'altra con una sovrapposizione di un terzo o metà della larghezza della benda. Più forte allungare il materiale elastico sul fondo della benda, allentando gradualmente la pressione alla sua cima.

Esegui attentamente la procedura: la benda non deve scivolare, lasciare le aperture e incespicare nelle pieghe. Non è necessario rivoltare il materiale elastico per il suo miglior fissaggio.

Attenzione! La cosa principale nel processo di bendaggio è di fissare l'articolazione nella sua posizione naturale, osservando la corretta tensione del bendaggio elastico quando lo si applica sugli arti inferiori.

Prima di bendare, ricorda anche i seguenti punti:

  1. Considera la lunghezza della benda. Per fasciare gli arti inferiori si utilizzano bende da 1,5 a 5 m di lunghezza. Per il fissaggio dell'articolazione della caviglia è sufficiente una lunghezza da 1,5 a 2 m La benda per l'articolazione del ginocchio è di media lunghezza, 2-3 m L'articolazione dell'anca è fissata con un prodotto lungo da 3,5 a 4 m. Il fissaggio dell'intero arto inferiore richiede una lunghezza massima della benda di 5 m.
  2. Bendaggio al mattino, subito dopo il risveglio. È meglio applicare una benda in posizione supina, prima, avendo precedentemente sollevato le gambe, in modo che si verifichi una piccola fuoriuscita di sangue dall'arto. Quindi ti proteggi al massimo dalla formazione di edema.
  3. Attendere 20-30 minuti e provare a camminare per controllare la benda. Se il nastro elastico viene applicato correttamente, le punte blu delle dita torneranno alla loro condizione precedente e non si avverte dolore o fastidio quando si cammina. In caso contrario, trattenere la lesione in modo da non aggravare la situazione.
  4. Quando si applica una benda sulle articolazioni, in particolare seguire la tecnica della sua esecuzione. Con una tecnica di bendaggio errata, il prodotto si piega ai punti di piega, striscia, o semplicemente esercita una pressione insufficiente sulla zona lesa.
  5. Come una fascia elastica è fissa dipende dal suo tipo. Le bende a fascia sono fissate con speciali fermagli metallici, ganci o fermagli elastici che sono inclusi nel kit. Le bende auto-fissanti sono dotate di un nastro adesivo cucito con o senza fibbia. Le bende elastiche tubolari non devono essere riparate a causa della loro sartoria.

È importante! In nessun caso non fissare la benda con spilli, stealth e altri dispositivi che non sono destinati a questo! Non è consigliabile stringere la benda sotto il round precedente, quindi è facile rilassarsi. Se hai perso elementi di fissaggio, è meglio prendere una benda a rete tubolare in una farmacia per fissare medicazioni e medicazioni.

Il bendaggio elastico è generalmente molto simile al bendaggio tradizionale a base di garza. Su Internet, ci sono molti tutorial di foto e video che mostrano la tecnica corretta di bendaggio con materiale elastico in diverse parti del corpo. Considereremo le principali lesioni delle gambe e gli schemi di medicazione applicati a loro.

Articolazione della coscia e dell'anca

Per le distorsioni e le distorsioni del muscolo quadricipite della coscia, viene utilizzata una legatura spikelike - un tipo di semplice medicazione a spirale con un corso obliquo. Quando si fascia l'articolazione dell'anca, la benda viene prima fissata nell'area della cintura e, a seconda della posizione selezionata della sovrapposizione del nastro, sull'inguine, sul lato o dietro. È necessario creare una struttura dell'orecchio lungo i giri obliqui ascendenti o discendenti della fascia elastica sulla coscia.

Articolazione del ginocchio

Il bendaggio articolare del ginocchio è facile. La benda più popolare per le lesioni al ginocchio è fasciata da una tecnica di tartaruga.

La benda al ginocchio tartaruga può essere:

  • divergente, in cui è necessario iniziare a vestirsi dal centro dell'articolazione e, a sua volta, ritardare le virate su entrambi i lati;
  • convergenti, in cui le prime due spire si sovrappongono al di sotto dell'articolazione, e le successive si muovono al di sopra della rotula, quindi la sovrapposizione dei tour procede alternativamente, avvicinandosi gradualmente al centro.

stinco

Quando si fascia l'area della gamba inferiore, la benda deve essere avvolta a spirale - lungo una traiettoria ascendente o discendente, ovvero verso l'alto o viceversa. Ogni turno successivo dovrebbe sovrapporsi a quello precedente almeno di un terzo della larghezza.

Con il metodo a spirale è consentito applicare una medicazione con nodi. Se ti viene chiesto di bendare solo la parte inferiore della gamba, scegli una benda circolare: copri completamente un ciclo con l'altro.

Zona caviglia e tallone

Viene praticata una benda a forma di croce (a forma di otto) per il trattamento di lesioni alle articolazioni della caviglia e del ginocchio. Il bendaggio inizia con virate circolari di fissaggio, acquisendo il carattere di movimento lungo l'ottavo.

Per fare un bendaggio elastico sul tallone, facciamo due giri sullo stinco sopra la caviglia per il fissaggio, quindi spostiamo lungo l'obliquo verso la parte posteriore del piede e la caviglia, allacciamo tutto con un movimento circolare intorno al piede. Più avanti lungo l'interno del piede poniamo una fascia elastica sopra il tallone e ri-fissare in un cerchio.

Per fissare ulteriormente il tallone, è necessario eseguire un movimento obliquo dalla superficie posteriore del giunto verso il basso, di fronte al lato esterno del piede. È necessario continuare la fissazione con turni divergenti come una tartaruga o una benda a otto punte.

Bendaggio di tutto il piede

Per la prima volta è consentito imporre una benda sull'intera gamba alternativamente in due strati, la cosiddetta benda strisciante. Per fare ciò, è necessario non sovrapporre gli strati, ma allontanarsi da ogni curva in una spirale alla distanza della larghezza della benda.

Aiuto. Questa benda può essere applicata alla gamba te stesso prima di visitare il medico. La cosa principale è non forzare l'area danneggiata. Dopo aver stabilito la gravità delle lesioni, la gamba viene fissata con una benda di altro tipo.

Questo tipo di benda per l'intera gamba è, di regola, una benda di compressione con nodi. Per fare questo, fissiamo la benda nell'area della caviglia sotto forma di una figura otto, quindi usiamo la tecnica di una benda a spirale: allungarla uniformemente e sollevarla fino allo stinco fino al terzo superiore della benda. Dopo questo, fissare saldamente la benda.

Quanto indossare la benda elastica

La durata di indossare la medicazione è determinata dal medico curante. In diversi casi, può essere raccomandato come un vestito costante con la fioritura prima di coricarsi e utilizzare solo con il camminare attivo. Tutto dipende da ciascun caso.

Cura del prodotto

Le bende fatte di materiali elastici non ti serviranno per molto tempo se violerai regolarmente le regole della loro cura. Poiché tali prodotti sono piuttosto delicati, si consiglia di lavarli a mano in acqua fredda non più alta della temperatura del corpo umano. Come detergente adatto per uso domestico o qualsiasi altro sapone per le mani solido. Non esagerare con il lavaggio - abbastanza una volta alla settimana.

Stringere delicatamente il nastro elastico, senza torcere, in modo che mantenga la sua proprietà di base. Per asciugare le bende dovrebbe essere a temperatura ambiente, sdraiato su un panno. È meglio non appendere il materiale elastico sulle mollette, e l'asciugatura sulla batteria e la stiratura sono generalmente proibite.

Tenere il prodotto arrotolato in un luogo asciutto. Al rispetto di queste regole la fascia elastica ti servirà da 2 a 5 anni.

conclusione

Bende elastiche supportano le pareti delle navi malate, prevenendo la formazione di edemi e altre conseguenze indesiderabili di malattie, ferite o operazioni. Sono classificati in base a molti parametri e hanno indicazioni diverse per l'uso. Ricorda che più alto è il contenuto di cotone in una benda, più comodo sarà indossarlo.

Esistono molti tipi di nastri elastici per bende, un uomo semplice per strada è sufficiente per conoscere solo i tipi principali e i luoghi che si sovrappongono a una benda particolare. È importante scegliere la benda elastica giusta, sapere come fasciare le gambe con un materiale elastico e curare la benda, oltre a fasciare tempestivamente l'area problematica.

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Cosa sono gli anticoagulanti, che di loro appartengono alle droghe dell'azione diretta e indiretta

Per evitare il verificarsi di coaguli di sangue come coaguli di sangue pericolosi, la classificazione dei farmaci ha un gruppo farmacologico chiamato anticoagulanti - una lista di farmaci è presentata in qualsiasi libro di riferimento medico.

IRR e mal di stomaco

Un gran numero di terminazioni nervose sono concentrate nel tratto gastrointestinale, pertanto, spesso compaiono dolori di stomaco nell'IRR. I medici chiamano il disturbo vegetativo una scimmia, replicando i sintomi di qualsiasi malattia, e specialmente quelli di cui il paziente ha paura.