Troxevasin capsule - istruzioni ufficiali per l'uso

Le capsule di Troxevasin rappresentano un gruppo clinico e farmacologico di farmaci angioprotettori con azione venotonica. Sono utilizzati per il trattamento complesso di condizioni patologiche, accompagnate da una violazione del tono delle vene e dei vasi capillari.

Descrizione della forma di dosaggio, composizione

Le capsule di Troxevasin sono cilindriche e di colore giallo, contenenti polvere bianca. Il principale componente attivo del farmaco è la troxerutina, il suo contenuto in 1 capsula è di 300 mg. Include anche componenti ausiliari, che includono:

  • Biossido di titanio
  • Stearato di magnesio
  • Coloranti.
  • Lattosio monoidrato

Le capsule di Troxevasin sono confezionate in un blister da 10 pezzi. La confezione di cartone contiene 5 o 10 blister con capsule, oltre alle istruzioni per l'uso.

Effetti farmacologici, farmacocinetica

Il principale componente attivo delle capsule Troxevasin Troxerutin contiene una miscela di derivati ​​chimici della rutina. Sono forme attive di vitamina P e hanno diversi importanti effetti terapeutici, tra cui:

  • Effetto venizzante - aumenta il tono dei vasi venosi.
  • L'effetto angioprotettivo è la protezione delle strutture vascolari dagli effetti dannosi di vari phatocori negativi.
  • Rafforzamento delle pareti dei capillari (vasi del letto del microcircolo).
  • Ridurre la gravità dell'edema tissutale, innescata da una diminuzione della resistenza delle pareti dei vasi sanguigni con successivo rilascio di plasma nella sostanza intercellulare.
  • Prevenzione della formazione di coaguli di sangue intravascolari.
  • Migliorare il corso della coagulazione del sangue con danni all'integrità della parete vascolare.

Dopo aver preso la capsula, Troxevasin all'interno del componente attivo è abbastanza velocemente e quasi completamente assorbito nella circolazione sistemica. È distribuito uniformemente nei tessuti, dove è incorporato nel metabolismo e ha effetti terapeutici.

Indicazioni per l'uso

L'accettazione di troksevazin capsule è indicata per varie condizioni patologiche che comportano una violazione dello stato funzionale dei vasi e il tono delle vene, questi includono:

  • Insufficienza venosa cronica.
  • Malattia varicosa, accompagnata da disturbi trofici.
  • Ulcere trofiche della pelle e dei tessuti molli di diversa origine, che sono il risultato del ristagno di sangue e linfa.
  • La sindrome post-flebite è un complesso di sintomi che si sviluppa dopo l'infiammazione dei vasi venosi.
  • Le emorroidi sono una lesione dei plessi venosi dello strato sottomucoso della parete del retto.
  • Retinopatia (danno alla retina) nel diabete mellito, ipertensione arteriosa, aterosclerosi.
  • Trattamento ausiliario della condizione dopo la rimozione delle vene e delle vene varicose.

Inoltre, il farmaco è usato per trattare le vene varicose o le emorroidi nelle donne nel tardo periodo di gravidanza.

Controindicazioni

L'accettazione di troksevazin capsule è controindicata in diverse condizioni patologiche e fisiologiche del corpo, che includono:

  • Intolleranza individuale a uno qualsiasi dei componenti del farmaco.
  • Ulcera peptica nella fase di esacerbazione clinica e di laboratorio con localizzazione del difetto della membrana mucosa nello stomaco o nel duodeno.
  • Gastrite cronica (infiammazione dello stomaco) nella fase acuta.
  • Gravidanza nel primo trimestre di flusso.

Con cautela, il farmaco viene utilizzato nei bambini di età compresa tra 3 e 15 anni, nonché in individui con concomitante insufficienza dell'attività funzionale dei reni. Prima di iniziare a prendere troksevazin capsule, è importante assicurarsi che non ci siano controindicazioni.

Uso corretto, dosaggio

Le capsule di Troxevasin sono destinate alla somministrazione orale (somministrazione orale). Li accetto durante il cibo, non mastico e mi lavo con abbastanza acqua. Il dosaggio terapeutico iniziale del farmaco è di 300 mg (1 capsula) 3 volte al giorno. L'effetto terapeutico di solito si sviluppa entro 2 settimane dopo l'inizio del farmaco. In futuro, se necessario, passare a una dose di mantenimento di 1 capsula 2 volte al giorno o annullare il farmaco. La durata della terapia è determinata individualmente dal medico curante.

Effetti collaterali

Durante l'assunzione di compresse di Troxevasin, si possono sviluppare reazioni patologiche negative dal sistema digestivo. Questi includono nausea, bruciore di stomaco, feci molli (diarrea), danni erosivi alle strutture del tratto gastrointestinale. A volte può causare la sensazione di "maree" sulla pelle del viso, un'eruzione cutanea, il prurito e un mal di testa. Se vi sono segni di sviluppo di effetti collaterali, la somministrazione di capsule di Troxevasin deve essere interrotta e consultare un medico.

Caratteristiche d'uso

Prima di iniziare a prendere troksevazin capsule, è necessario leggere attentamente le istruzioni per il farmaco e prestare attenzione a diverse caratteristiche del suo uso corretto, che includono:

  • Non sono disponibili dati affidabili sulla sicurezza del farmaco per i bambini di età inferiore ai 15 anni, quindi per loro il farmaco deve essere usato con cautela.
  • Se, sullo sfondo dell'uso del farmaco, la gravità dei sintomi del processo patologico non diminuisce, le capsule devono essere fermate e consultare un medico.
  • L'uso di questo farmaco nel II e III trimestre di gravidanza, così come durante l'allattamento al seno è consentito, a condizione che il beneficio atteso per la madre superi i potenziali rischi per il feto o il neonato.
  • L'effetto del farmaco aumenta con l'uso simultaneo di acido ascorbico (vitamina C).
  • Il componente attivo del farmaco non influenza direttamente la velocità delle reazioni psicomotorie, così come la capacità di concentrazione.

Nella rete di farmacie, le capsule di Troxevasin sono vendute senza prescrizione medica. In caso di dubbi sull'uso corretto del farmaco, consultare un medico.

overdose

Il superamento della dose di capsule di troxevasin è accompagnato da nausea, agitazione, rossore al viso. Il trattamento comprende la lavanda gastrica, i sorbenti intestinali e la terapia sintomatica.

Analoghi capsule Troxevasin

Simile alle capsule Troxevasin sono droghe Lioton, Troxenol, Troxerutin.

immagazzinamento

La durata di conservazione delle capsule Troksevazin è di 5 anni. Hanno bisogno di essere conservati in un luogo buio, asciutto, fuori dalla portata dei bambini a temperatura dell'aria non superiore a + 25 ° C.

Capsule di Troxevasin Prezzo

Il prezzo medio delle capsule Troksevazin nelle farmacie di Mosca dipende dalla loro quantità nel pacchetto:

  • 50 capsule - 389-432 rubli.
  • 100 capsule - 639-710 rubli.

Istruzioni per l'uso di compresse Troksevazin - composizione, indicazioni, effetti collaterali, analoghi e prezzo

Il farmaco Troxevasin è disponibile in due forme di dosaggio: compresse e gel. Spesso i pazienti riesaminano le capsule delle recensioni, sono più efficaci. Il gel è più adatto per l'applicazione di compresse durante la notte, non dovrebbe essere applicato per aprire ferite. Troxevasin compresse - un farmaco moderno che mira a sbarazzarsi di vene varicose e trattamento delle emorroidi. L'effetto terapeutico ad alta velocità non vale la pena aspettare. Come altri preparati a base di erbe, agisce sul problema non rapidamente, ma a poco a poco ha un minimo di controindicazioni e reazioni avverse.

Che cosa sono i tablet Troxevasin

Il farmaco Troxevasin viene utilizzato in terapia in tutte le fasi delle vene varicose, nelle emorroidi acute e croniche, nei disturbi vascolari causati dal diabete mellito. Le compresse hanno un effetto positivo sulle vene superficiali e sui piccoli vasi sanguigni - i capillari, ricominciando il loro normale funzionamento. Il farmaco viene rilasciato in blister da 10 pezzi, in una scatola contiene 50 o 100 capsule. Il costo del farmaco è disponibile. Puoi acquistarlo nel negozio online o ordinare in farmacia.

struttura

Il principale ingrediente attivo del farmaco è la troxerutina. Una compressa contiene 300 mg. La troxerutina è un analogo della rutina naturale, un bioflavonoide attivo, che appartiene al gruppo di vitamine R. Alle sostanze ausiliarie del farmaco Troxevasin includono:

  • magnesio stearato;
  • lattosio monoidrato;
  • biossido di titanio;
  • gelatina;
  • coloranti (giallo di chinolina e giallo tramonto FCF).

Meccanismo di azione

Quando le capsule vengono ingerite, il principio attivo attivo di Troksevazin viene assorbito dal sangue, rinforzando le pareti dei vasi sanguigni, riducendone la permeabilità e prevenendo l'edema. Con la tromboflebite, il farmaco allevia l'infiammazione nelle vene. Impedisce il loro legame, la formazione di grandi sigilli. Questo aiuta a ridurre il rischio di coaguli di sangue. Le compresse aumentano la muscolatura liscia dei vasi sanguigni, prevengono il ristagno di sangue e il blocco delle vene, riducono il gonfiore.

Usano Troxevasin per le emorroidi croniche o acute. Le compresse hanno mostrato una buona efficacia nel trattamento del ristagno del sangue venoso nel retto, nell'ano. I farmaci tempestivi prevengono il passaggio delle emorroidi dalla fase cronica a quella acuta. Troxevasin aiuterà ad alleviare la condizione del paziente se non fosse possibile evitare l'esacerbazione della malattia.

applicazione

Le indicazioni per il corso del trattamento con Troxevasin sono tutte le forme di insufficienza venosa. Questa malattia si verifica quando il malfunzionamento delle valvole intravascolari, la violazione del tono delle pareti e la circolazione del sangue. Il risultato è la stasi del sangue, le vene varicose, gonfiore. I tessuti molli gonfiati comprimono le arterie che causano disturbi trofici - dermatiti e ulcere. In questi casi difficili, le compresse devono essere bevute con un lungo corso per diversi mesi per ripristinare il deflusso venoso. Il termine è prescritto individualmente dal medico per ciascun paziente.

Troxevasin è prescritto per le emorroidi croniche, quando il movimento intestinale è complicato e il sanguinamento è osservato periodicamente. Il compito di prendere pillole - per prevenire la formazione di coaguli di sangue nei vasi dell'ano. Nella fase acuta della malattia, quando le capsule vengono pizzicate, l'assunzione di capsule aiuta ad alleviare il gonfiore e l'infiammazione, riducendo il dolore. Le proprietà antitrombotiche del farmaco prevengono la progressione della malattia e la possibile morte del tessuto.

Le compresse di Troxevasin sono molto richieste tra le persone con diabete. Il loro ricevimento è prescritto per un lungo periodo per evitare danni ai vasi sanguigni dei piedi e cambiamenti trofici nei tessuti, che possono portare alla cancrena. Durante la gravidanza, i medici Troxevasin raccomandano alle donne dopo 12 settimane di prevenire la manifestazione di vene varicose o emorroidi.

Istruzioni per l'uso di Troxevasin

Il corso standard di trattamento è di due settimane, dopo di che è importante consultare un medico per ridurre la dose o aumentarla. Come prendere le capsule di troxevasin? Una compressa al mattino, a mezzogiorno e alla sera con i pasti. Bevi acqua. Non è necessario fare un dosaggio più di quanto raccomandato dalle istruzioni o prescritto da un medico. Questo aiuterà ad evitare effetti collaterali, che sono descritti nel contenuto delle istruzioni. Ai fini della terapia di mantenimento, una capsula può essere bevuta al giorno per 3-4 settimane.

Per i bambini

Troxevasin sotto forma di gel è raccomandato per avere bambini irrequieti nell'armadietto dei medicinali. A questa età, il farmaco è adatto per il trattamento di lividi e contusioni. Anche se esternamente l'impatto non si manifesta in alcun modo, il bambino non è disturbato da nulla, sembra sano - il danno nascosto è raramente evitato. I principi attivi del farmaco Troxevasin influenzano i tessuti molli danneggiati, ripristinano i vasi sanguigni distrutti, rimuovono le tracce di emorragie sotto la pelle. Quando si utilizza il gel, non dimenticare di studiare attentamente l'annotazione fino alla fine.

Effetti collaterali

Le capsule di Troxevasin raramente causano problemi di salute. In molti modi, questo è dovuto alla sua origine vegetale. Alcuni pazienti notano ancora la comparsa di sintomi spiacevoli durante l'assunzione di Troxevasin, che contribuirà a liberarsi della lavanda gastrica e prendendo carbone attivo. Il trattamento sintomatico deve essere iniziato se queste azioni non hanno portato a un miglioramento delle condizioni generali. I pazienti che assumono Troxevasin possono provare:

  • bruciori di stomaco;
  • diarrea;
  • stato emotivo eccitato;
  • mal di testa;
  • nausea;
  • arrossamento della testa;
  • ulcere ed erosione delle mucose dello stomaco, intestino;
  • reazioni allergiche - eczema, dermatite, orticaria.

Controindicazioni

I pazienti che soffrono di insufficienza renale devono assumere le pillole con cautela. Non è raccomandato l'uso di capsule Troxevasin in questi casi:

  • esacerbazione di gastrite cronica;
  • esacerbazione di ulcere gastriche e duodenali;
  • ipersensibilità al rutozidam;
  • intolleranza ai componenti del farmaco;
  • il periodo di gestazione è inferiore a 12 settimane (termine I);
  • allattamento al seno in modo da non danneggiare il bambino.

interazione

L'effetto del farmaco Troxevasin può essere migliorato se assunto contemporaneamente all'acido ascorbico. Il farmaco previene l'ossidazione della vitamina C e aumenta il suo effetto sulle pareti venose. Gli effetti combinati di questi medicinali aiuteranno a sbarazzarsi di sintomi spiacevoli per coloro che si lamentano di gonfiore, affaticamento e dolore alle gambe. Troxevasin può essere prescritto da un medico in combinazione con altri farmaci volti a curare disturbi che interessano le vene.

analoghi

Sostituire Troxevasin può e altre pillole. Le capsule analogiche di Troxevasin sono Troxerutina, Fleboton, Venorutinolo. Presenta farmaci efficaci con composizione e azione identiche e sotto forma di gel. Questi sono Troxegel, Indovazin, Lioton, Hepatrombin, Trombless, Hepavenol. Sono relativamente economici e da banco. È poco costoso acquistare Troxevasin o suoi analoghi in qualsiasi farmacia metropolitana.

Quanto costa Troxevasin? È possibile apprendere queste informazioni attraverso una tabella comparativa dei prezzi presi dai cataloghi dei negozi online:

troksevazin

◊ Capsule di gelatina dura, n. 1, cilindriche, gialle; il contenuto delle capsule è polvere da giallo a giallo-verde, sono consentiti i conglomerati, che si disintegrano quando vengono pressati.

Eccipienti: lattosio monoidrato - 47 mg, magnesio stearato - 3 mg.

La composizione del guscio della capsula: il colorante giallo chinolina (E104) - 0,9%, il tramonto giallo tramonto (E110) colorante - 0,039%, biossido di titanio (E171) - 3%, gelatina - fino al 100%.

10 pezzi - blister (5) - imballa il cartone.
10 pezzi - blister (10) - imballa il cartone.

Farmaco angioprotettivo, agisce principalmente sui vasi capillari e sulle vene.

Riduce i pori tra le cellule endoteliali modificando la matrice fibrosa situata tra le cellule dell'endotelio. Inibisce l'aggregazione e aumenta il grado di deformabilità dei globuli rossi; ha un effetto anti-infiammatorio.

Nell'insufficienza venosa cronica, Troxevasin riduce la gravità di edema, dolore, convulsioni, disturbi trofici, ulcere varicose. Allevia i sintomi associati alle emorroidi: dolore, prurito e sanguinamento.

Grazie ai suoi effetti benefici sulla permeabilità e resistenza delle pareti dei capillari, Troxevasin aiuta a rallentare lo sviluppo della retinopatia diabetica. Inoltre, il suo effetto sulle proprietà reologiche del sangue contribuisce alla prevenzione della microtrombosi dei vasi della retina.

Dopo l'ingestione, l'assorbimento è di circa il 10-15%. Cmax nel plasma sanguigno si raggiunge in media 2 ore dopo la somministrazione, il livello del plasma terapeutico viene mantenuto per 8 ore.

Metabolismo ed escrezione

Metabolizzato nel fegato Parzialmente escreto invariato nelle urine (20-22%) e con la bile (60-70%).

- insufficienza venosa cronica;

- disturbi trofici nella malattia varicosa;

- come trattamento ausiliario dopo la scleroterapia venosa e la rimozione dei nodi varicosi;

- emorroidi (dolore, essudazione, prurito, sanguinamento);

- insufficienza venosa ed emorroidi durante la gravidanza, a partire dal secondo trimestre;

- come trattamento ausiliario della retinopatia in pazienti con diabete mellito, con ipertensione arteriosa e aterosclerosi.

- ulcera gastrica e ulcera duodenale nella fase acuta;

- gastrite cronica in fase acuta;

- I trimestre di gravidanza;

- Ipersensibilità al farmaco;

- Ipersensibilità ai rutosidi.

Con cautela dovrebbe usare il farmaco per lungo tempo in caso di insufficienza renale, così come nei bambini di età compresa tra 3 e 15 anni.

Il farmaco viene assunto per via orale durante i pasti. Le capsule devono essere deglutite intere, bevendo molta acqua.

All'inizio del trattamento, 300 mg (1 capsula) vengono prescritti 3 volte al giorno. L'effetto si sviluppa di solito entro 2 settimane, dopo di che il trattamento viene continuato alla stessa dose o ridotto al livello minimo di mantenimento di 600 mg, o sospeso (allo stesso tempo, l'effetto ottenuto dura per almeno 4 settimane). Il corso del trattamento è in media 3-4 settimane, la necessità di un trattamento più lungo è determinata individualmente.

Nella retinopatia diabetica prescritta in una dose di 0,9-1,8 g / die.

Da parte del sistema digestivo: nausea, diarrea, bruciore di stomaco, lesioni erosive e ulcerative del tratto gastrointestinale.

Altro: eruzione cutanea, mal di testa, arrossamento del viso.

Gli effetti collaterali scompaiono rapidamente dopo l'interruzione del trattamento.

Sintomi: agitazione, nausea, mal di testa, rossore.

Trattamento: lavanda gastrica, prendendo carbone attivo, se necessario - conducendo la terapia sintomatica.

L'effetto del farmaco è migliorato durante l'assunzione di acido ascorbico.

Se durante il periodo di utilizzo del farmaco, la gravità dei sintomi della malattia non diminuisce, è necessario consultare il medico.

Utilizzare in pediatria

L'esperienza con l'uso del farmaco Troxevasin nei bambini di età inferiore ai 15 anni non è sufficiente, il che richiede cautela nell'applicarlo.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e i meccanismi di controllo

L'assunzione del farmaco non influenza le reazioni motorie e mentali, non interferisce con il controllo dei veicoli e funziona con meccanismi.

L'uso del farmaco Troxevasin nel primo trimestre di gravidanza è controindicato.

Nei trimestri II e III e nel periodo dell'allattamento (allattamento al seno) l'uso del farmaco è possibile nel caso in cui il beneficio atteso della terapia per la madre superi il potenziale rischio per il feto o il neonato.

Che cosa significa il farmaco Troksevazin, le sue istruzioni e gli analoghi

Le malattie delle vene oggi sono uno dei disturbi più comuni del sistema cardiovascolare. Sono trattati piuttosto difficili. Tra i venotonici efficaci va notato il Troxevasin, prodotto sotto forma di agenti esterni e capsule per la somministrazione interna. Questo è uno dei farmaci più frequentemente prescritti, la cui efficacia viene rilevata da medici e pazienti.

Informazioni generali

Troksevazin per molti anni incluso nella lista dei farmaci più efficaci prescritti per il trattamento delle malattie vascolari. Ma non tutti i pazienti sanno come funziona il farmaco e come usarlo correttamente.

Gruppo di droghe

Troxevasin è un farmaco combinato appartenente al gruppo di angioprotettori e correttori di microcircolazione, che ha un effetto antitrombotico e rigenerante. Troxevasin è un nome commerciale noto ai pazienti e anche i farmacisti e i medici conoscono la sua INN - Troxerutina.

Lo scopo dell'applicazione di Troxevasin è la prevenzione delle malattie vascolari degli arti inferiori, la rimozione dei sintomi che accompagnano l'insufficienza venosa e la prevenzione delle complicanze.

Inoltre, il farmaco viene utilizzato per alleviare la condizione con lividi e altre lesioni, così come in molti altri casi.

Forme di rilascio e costo medio

Troxevasin ha tre forme: capsule per somministrazione orale e due tipi di gel (Troxevasin e Troxevasin Neo). In media, il costo del farmaco varia da 200 a 700 rubli, a seconda della forma. Il costo medio a Mosca e San Pietroburgo è presentato nella tabella (Tabella 1).

Tabella 1 - Costo

Il prezzo può leggermente aumentare o diminuire, poiché ogni catena di farmacie stabilisce il costo per i farmaci.

struttura

Il componente attivo di Troxevasin è Troxerutin, che è un derivato semi-sintetico della rutina. Le sostanze ausiliarie di ciascuna forma del farmaco sono diverse e devono essere considerate sotto forma di tabella (Tabella 2).

Tabella 2 - Costo

Il marchio Troksevazin appartiene solo alla compagnia farmaceutica bulgara - BalkanFarma. Ma ci sono farmaci simili di diversi produttori basati sulla troxerutina.

Proprietà farmacologiche

Troxevasin ha diverse azioni contemporaneamente: angioprotettiva, antinfiammatoria, anticoagulante, antiossidante e antiedema. Tali azioni vengono osservate migliorando la circolazione del sangue attraverso le vene e i capillari, riducendo la permeabilità e aumentando il tono delle pareti vascolari.

La sostanza trixerutina inibisce l'azione dell'enzima che distrugge l'acido ialuronico. Di conseguenza, le membrane cellulari vengono rafforzate e la parete vascolare diventa più densa. Con l'uso regolare del farmaco, le funzioni trofiche sono migliorate, il fluido non si accumula nei tessuti, i gonfiori, il dolore e la pesantezza nelle gambe scompaiono.

Troxevasin Neo ha un effetto più potente, a causa del contenuto di eparina. Il gel stimola rapidamente la circolazione sanguigna, previene la formazione di coaguli di sangue, ha un effetto anti-infiammatorio e ha un effetto positivo sul tessuto connettivo. La presenza di dexpantenolo stimola l'assorbimento di eparina e consente di ripristinare il tessuto interessato nel più breve tempo possibile.

Il principio attivo si accumula principalmente nell'endotelio delle vene e impedisce la distruzione delle membrane cellulari causata dai processi ossidativi. Troxevasin nella forma di un gel letteralmente in alcuni minuti è assorbito nello strato superficiale della pelle, e dopo mezz'ora penetra negli strati più profondi.

Quando si usano capsule dopo 2 ore si ha una concentrazione massima del componente attivo nel sangue. L'azione del farmaco viene mantenuta fino a 8 ore dopo la somministrazione. Passando attraverso il fegato, il principio attivo viene escreto insieme alla bile e solo il 20% circa viene escreto dai reni.

Indicazioni e controindicazioni

Ogni forma del farmaco ha indicazioni simili per l'uso, quindi può completarsi a vicenda. Più spesso, capsule e gel sono prescritti per alleviare i sintomi di insufficienza venosa:

  1. Stanchezza e pesantezza alle gambe.
  2. Dolore e gonfiore agli arti inferiori.
  3. Crampi nei muscoli del polpaccio.
  4. Ruote dentate vascolari.

Tipi di vene ragno

Indicazioni per l'uso interno di capsule:

  1. Vene varicose
  2. Tromboflebite.
  3. Infiammazione della fibra venosa.
  4. Flebite e sindrome post-flebitica.
  5. Malnutrizione dei tessuti con le vene varicose.
  6. Ulcere trofiche.
  7. Emorroidi acute e croniche.

Le capsule vengono anche utilizzate come parte del complesso trattamento della retinopatia causata da diabete, ipertensione e aterosclerosi, nonché per la profilassi dopo la scleroterapia e la rimozione dei nodi varicosi.

Indicazioni per l'uso del gel:

  • Vene varicose
  • Infiammazione della fibra venosa.
  • Tromboflebite.
  • Dermatite sullo sfondo delle vene varicose.
  • Dolore, lividi e gonfiore dopo le ferite.

Il gel viene utilizzato per il rapido riassorbimento di lividi e coni che si sono manifestati dopo l'iniezione per via intramuscolare. Può essere usato come mezzo per migliorare la circolazione sanguigna ed eliminare i sintomi della sindrome ischemica da compressione nell'osteocondrosi cervicale.

Troxevasin di qualsiasi forma non può essere usato se c'è ipersensibilità alla troxerutina oa qualsiasi altro componente del farmaco.

Controindicazioni per l'assunzione del farmaco in forma di capsule sono:

  1. Esacerbazione di ulcere gastriche e ulcera duodenale.
  2. Fase acuta della gastrite cronica.
  3. I primi tre mesi di gravidanza.

Troxevasin e Troxevasin Neo non possono essere sfregati nelle membrane mucose, così come nella pelle in presenza di lesioni emorragiche, erosioni, processi essudativi e al momento dell'infezione. Inoltre, non c'è abbastanza ricerca sull'effetto di Troxevasin sui bambini, quindi l'uso è possibile solo su indicazione del medico curante.

Istruzioni generali per l'uso

Molti pazienti credono che il Troxevasin sia un mezzo sicuro, qualcosa come le vitamine, e inizi a usarlo senza attenersi alle istruzioni. Ma l'aderenza alle raccomandazioni mediche è fondamentale per eliminare rapidamente i sintomi senza sviluppare effetti collaterali.

Troxevasin Gel è solo per uso esterno. Consigliato due volte sfregamento significa nei luoghi colpiti - al mattino e alla sera. Con forte dolore, è lecito sfregare tre volte al giorno.

Lo sfregamento dovrebbe essere morbido, è impossibile premere forte in modo da non provocare danni ancora maggiori ai vasi. Gli esperti raccomandano di strofinare l'unguento nelle gambe con un movimento circolare dal basso verso l'alto.

Dopo aver applicato il gel e il suo pieno assorbimento - questo avviene entro 5-10 minuti - puoi usare bende elastiche o calze a compressione. Ma che sia necessario o meno, dovresti chiederlo al tuo medico.

Dopo aver applicato il gel, il disagio negli arti inferiori scompare non più tardi di mezz'ora. Un corso di 7 giorni di solito è sufficiente per determinare se un farmaco aiuta o no. Se durante questo periodo i sintomi non scompaiono o si verifica un peggioramento, è necessario contattare il medico. Con una buona portabilità prescritto corso di 4 settimane.

capsule

L'uso di capsule è possibile solo dopo un pasto, in modo da non provocare una rottura degli organi digestivi. Inizialmente prescritto per prendere 1 capsula tre volte al giorno.

L'efficacia del trattamento può essere notato dopo 14 giorni di ammissione. Dopodiché, se non si sviluppano reazioni avverse, continuare ad essere assunto nella stessa posologia o ridotto a mantenimento: 2 capsule al giorno, ovvero 1 al mattino e alla sera. Nella retinopatia diabetica, il dosaggio giornaliero è 900-1800 mg al giorno (3-6 capsule).

In alcuni casi, il medico interrompe il trattamento dopo un'assunzione di due settimane e, allo stesso tempo, l'effetto delle capsule continua per diverse settimane. La durata media della terapia è di 3-4 settimane, nei singoli casi, il corso può essere esteso. Tra un corso e l'altro ci deve essere una pausa, della durata di 3-4 mesi.

Troxevasin Neo: qual è la differenza dal solito gel?

Per capire qual è la differenza tra Troxevazin e Troxevazin Neo, puoi considerare la loro composizione. Entrambi questi farmaci sono prodotti dalla stessa società farmaceutica bulgara e in tubi analoghi di 40 mg.

Tuttavia, Troxevasin è prodotto in tubi di alluminio, il che spesso causa alcuni inconvenienti: spesso si rompono e il gel inizia a trasudare da tutti i lati. Troxevasin Neo è disponibile in tubi di plastica, ma la durata di conservazione in tale confezione è di soli 2 anni, che è 3 anni in meno rispetto alla durata di conservazione di uno normale.

Il principale ingrediente attivo di entrambe le forme è la troxerutina, che contiene 20 mg / g. Ma a differenza di Troxevasin, Troxevasin Neo ha una composizione più espansa. Oltre alla troxerutina, contiene eparina e dexpantenolo. Ecco perché è più costoso del solito gel.

Oltre al contenuto di sostanze attive, ci sono differenze nella composizione (componenti ausiliari). Troxevasin Neo fornisce una penetrazione più rapida e profonda delle sostanze attive negli strati sottocutanei e, di conseguenza, ha un risultato terapeutico più rapido.

Troxevasin Neo si applica allo stesso modo di un gel classico. Un piccolo gel deve essere strofinato con movimenti leggeri, spostandosi verso l'alto. È necessario applicare il gel 2-3 volte al giorno, se necessario, dopo l'applicazione, indossare calze a compressione.

Dopo aver strofinato il gel, si può osservare il rossore della pelle, che si spiega con il contenuto di eparina. Il Troxevasin convenzionale non causa tali reazioni.

L'uso del gel dovrebbe essere regolare, altrimenti non funzionerà per ottenere il risultato desiderato. In media, il corso della terapia dura circa 2-3 settimane. Durante questo periodo, è possibile eliminare i sintomi spiacevoli e normalizzare la circolazione sanguigna nelle lesioni. Se necessario, la durata della terapia è estesa, ma solo come indicato dal medico curante.

2-3 corsi di terapia sono raccomandati durante l'anno. Il miglior risultato si ottiene combinando l'uso del gel con le capsule.

Alcune caratteristiche della terapia

Troxevasin può essere utilizzato per varie malattie, anche quelle non indicate nelle istruzioni per l'uso. Si dovrebbe prendere in considerazione i motivi più comuni per prescrivere gel e capsule.

Con emorroidi

Troxevasin per le emorroidi può essere prescritto sotto forma di capsule o gel. L'uso di capsule fornisce un risultato più duraturo e duraturo. Dopo un ciclo di trattamento, i sintomi non compaiono per almeno un mese.

Le capsule sono prescritte per prendere tre volte al giorno, 1 pezzo per 2 settimane. Dopo l'eliminazione dei sintomi, è prescritto di prendere 1 capsula due volte al giorno per prevenire le ricadute. In media, l'intero corso è assegnato a 1 mese.

Il gel può essere utilizzato solo per le emorroidi esterne. Viene applicato con uno strato sottile sulle emorroidi, dopo aver lavato la superficie. L'uso delle applicazioni è accettabile - applicare un po 'di gel su un dischetto di cotone o un tampone e attaccare direttamente al nodo. È meglio usare questo metodo prima di andare a dormire e lasciare l'applicazione per tutta la notte.

Con le vene varicose

Iniziare a usare Troxevasin dovrebbe essere immediatamente dopo la comparsa dei primi segni di vene varicose. Questo aiuterà non solo a sbarazzarsi di sintomi spiacevoli, ma anche a prevenire un ulteriore sviluppo della malattia.

Le capsule vengono utilizzate secondo lo schema standard: 1 capsula tre volte al giorno. Quindi il dosaggio viene ridotto o sospeso il corso della terapia. Simultaneamente con le capsule è necessario applicare il gel sugli arti inferiori. A seconda della gravità dei sintomi prescritti per applicare il rimedio 2-3 volte al giorno. Il corso del trattamento dura 3-4 settimane, ma il medico può prolungare la terapia per qualche altra settimana. Durante l'anno, hai bisogno di 2-4 corsi con una pausa di 3-4 mesi.

Con rosacea e rughe

La puperosi facciale è una condizione che è accompagnata da una violazione della microcircolazione del sangue, a seguito della quale la pelle inizia a manifestare carenze nutrizionali. È necessario combattere questa malattia, altrimenti comincerà a progredire e il viso si riempirà molto rapidamente di rughe a causa della mancanza di nutrienti e ossigeno.

Troxevasin aiuta a normalizzare il movimento del sangue attraverso i capillari, il deflusso del fluido e rafforzare la membrana cellulare. Di conseguenza, la pelle diventa più elastica, acquisisce un colore uniforme e le rughe fresche iniziano a levigarsi. Il gel è adatto per il trattamento della rosacea, poiché agisce direttamente sul centro della circolazione sanguigna compromessa.

Il trattamento richiede almeno 15 giorni, ma è meglio se il ciclo di trattamento dura fino a 4 settimane. Il gel dovrebbe essere applicato due volte al giorno sulla superficie pulita del viso, evitando l'ingresso di fondi sulle mucose delle palpebre e della bocca. Nei casi più gravi, l'applicazione del gel può essere combinata con capsule da bere - 1 capsula due volte al giorno.

Lividi e lividi

Troxevasin, grazie al suo meccanismo d'azione, aiuta a liberarsi rapidamente di lividi, ematomi e lividi.

Prima di applicare il gel, l'area interessata deve essere pulita dalla contaminazione e assicurarsi che non ci siano ferite o graffi. Troxevasin deve essere massaggiato 2-4 volte al giorno con movimenti leggeri. Di solito, 4 giorni sono sufficienti per sbarazzarsi della ferita. Applicare il gel immediatamente dopo un infortunio può aiutare a evitare lividi. Troxevasin Neo non può essere utilizzato nelle prime ore dopo l'infortunio, in modo da non aggravare la condizione, in quanto ha un effetto riscaldante.

Da urti dopo iniezioni

Poiché Troxevasin ha un pronunciato antiedema ed effetto anti-infiammatorio, può essere utilizzato dai dossi che si verificano dopo le iniezioni. Rafforza i capillari in pochi giorni, migliora la microcircolazione ed elimina le sensazioni dolorose.

Applicare il gel dovrebbe essere 2-3 volte al giorno, sfregando i movimenti nella direzione dei muscoli. È possibile utilizzare le compresse - applicare una piccola quantità di gel sulla garza e fissarla sulla lesione. Di solito bastano 10-14 giorni per eliminare completamente i coni sui glutei.

Da gonfiore e borse sotto gli occhi

L'azione di Troxevasin da edema sotto gli occhi, simile al meccanismo d'azione per contusioni e contusioni. Il gel viene assorbito molto rapidamente negli strati sottocutanei e non lascia segni sulla pelle, il che consente di utilizzarlo prima di applicare il trucco.

Lo strumento deve essere applicato con attenzione affinché il gel non si depositi sulla mucosa. Per strofinarlo hai bisogno di movimenti molto leggeri. Di solito basta applicare il gel una volta al giorno subito dopo il sonno e in poche ore il gonfiore scompare completamente. Per sbarazzarsi del tutto delle "borse", basta un corso di 2 settimane.

Applicare il gel sul viso con cautela e solo dopo aver testato le allergie - strofinare una piccola quantità di gel sulla curva del gomito e seguire la reazione.

Con distorsioni e osteocondrosi

Durante lo stretching, si osservano forti dolori, gonfiore e infiammazione. Gli stessi sintomi accompagnano l'osteocondrosi cervicale. In entrambi i casi, puoi affrontare i sintomi con l'aiuto di Troxevasin.

Il gel aiuta a ridurre la fragilità capillare, migliorare la circolazione sanguigna e fluidi intercellulari, eliminare rapidamente il dolore e l'infiammazione. La sua applicazione aiuta ad accelerare la guarigione dei tessuti danneggiati. Il gel deve essere sfregato nella zona interessata tre volte al giorno o utilizzare le compresse.

Troxevasin agisce anche in caso di osteocondrosi cervicale - migliora la circolazione sanguigna, allevia il dolore e arresta i processi infiammatori. Dopo il corso del trattamento, i sintomi di alterata circolazione sanguigna passano - mal di testa, debolezza, vertigini. Ma se l'applicazione esterna è sufficiente per lo stretching, quindi in osteocondrosi è meglio combinare lo sfregamento con l'uso di capsule.

Precauzioni di sicurezza

In alcune situazioni, l'uso di capsule e gel richiede cure speciali: durante la gravidanza, l'allattamento e nel trattamento dei bambini. Dovrebbe considerare più tali situazioni.

Durante la gravidanza

Tutte le forme di Troxevasin sono inaccettabili da usare nei primi tre mesi di gravidanza, mentre si verifica la tabulazione principale degli organi interni. Dopo 12 settimane di gravidanza, l'uso del farmaco è consentito, ma solo se non vi sono controindicazioni ad esso.

Di solito, alle donne incinte viene prescritto di usare il gel classico - strofinare nelle vene colpite o applicare applicazioni a emorroidi esterne due volte al giorno - al mattino e alla sera. L'uso di Troxevasin Neo è indesiderabile, dal momento che non ci sono dati sufficienti sull'effetto dell'eparina sul feto.

Le capsule sono prescritte nei casi in cui l'uso del gel non è sufficiente. Alle donne incinte non vengono prescritte più di 3 capsule al giorno, suddivise in tre dosi. Se i sintomi passano rapidamente, il dosaggio si riduce a 2 capsule al giorno. La durata del trattamento raccomandata è di 15 giorni, ma in caso di necessità, il corso del trattamento è prolungato, a condizione che la donna tolleri bene il trattamento.

Troxevasin è generalmente ben tollerato e non causa reazioni avverse. Al contrario, impedisce lo sviluppo di effetti avversi sul feto. Il sangue troppo viscoso può portare all'ipossia e alla formazione di coaguli di sangue nei vasi della placenta. Tutto ciò può causare un ritardo nello sviluppo del feto, lo sviluppo di difetti e la cessazione prematura della gravidanza.

Con allattamento e lattostasi

L'insufficienza di vena e lo sviluppo di emorroidi sono caratteristiche di donne incinte, ma perfino dopo parto questi problemi continuano di infastidire donne. In tal caso, è necessario prescrivere farmaci che permettano di rafforzare i vasi sanguigni, arrestare l'infiammazione e prevenire le vene ostruite.

Troxevasin, secondo le statistiche, è prescritto in 30 casi su 100 per il trattamento di vene varicose, tromboflebiti ed emorroidi. Pertanto, è molto spesso prescritto durante l'allattamento al seno. Ma al momento del trattamento, il bambino deve essere trasferito all'alimentazione artificiale, dal momento che non sono stati condotti studi sull'effetto della troxerutina sul corpo di un bambino.

Le capsule sono prescritte per assumere entro 10-14 giorni, un pezzo 3 volte al giorno. Il corso del trattamento può essere esteso per ottenere un risultato più stabile. Il gel viene sfregato 2-3 volte al giorno o viene compresso, a seconda della diagnosi.

Inoltre, il gel Troxevasin può essere usato per trattare la lattostasi. Rimuove rapidamente il dolore al petto, risolve i sigilli, allevia i gonfiori e allevia le infiammazioni. Si consiglia di strofinare il gel dopo aver espresso il latte 2-3 volte al giorno per 7-10 giorni. Se la lattostasi è grave, il medico può consigliarti di assumere le capsule 1 tre volte al giorno e per il dolore grave due due volte al giorno.

Nei bambini

Le istruzioni per le capsule indicano che Troxevasin è controindicato nei bambini sotto i 15 anni, ma sotto la supervisione di un medico, può essere usato con cautela dall'età di 3 anni. Nell'infanzia, le reazioni collaterali del tratto gastrointestinale si sviluppano molto più frequentemente, pertanto è necessario monitorare costantemente la posizione del bambino.

Il gel non ha tali limiti, ma comunque i medici non consigliano di strofinare troppo spesso lo strumento, specialmente in ampie aree del corpo.

Raramente usare Troxevasin per liberare un bambino da un livido o un livido non nuocerà alla salute. La cosa più importante è che un bambino piccolo non accidentalmente ingoia il gel o non prende una capsula in più. Se ciò accade, è necessario indurre il vomito e consultare un medico.

Possibili effetti collaterali

Troxevasin è generalmente tollerato molto bene, in particolare le sue forme esterne, ma a volte il farmaco provoca reazioni corporee indesiderate.

Reazioni avverse generali e sovradosaggio

Il più spesso, le reazioni avverse sono osservate prendendo capsule.

Questi includono:

  • bruciori di stomaco;
  • dolore all'addome;
  • nausea;
  • vomito;
  • diarrea;
  • lesioni erosive e ulcerative dello stomaco e del duodeno.

A causa di una migliore circolazione del sangue, l'uso delle capsule può causare vampate di calore sul viso. Altre reazioni sono segni di allergia: un rash o orticaria. Mal di testa meno frequente Le reazioni avverse sono temporanee e scompaiono immediatamente dopo l'interruzione del farmaco.

Il gel causa solo reazioni locali:

Il farmaco non influisce sulle reazioni psicomotorie, pertanto, è accettabile usare Troxevasin quando si guida un'auto e si esegue un lavoro che richiede reazioni rapide.

  1. Nausea e vomito.
  2. Ipereccitabilità.
  3. Mal di testa.
  4. Arrossamento del viso

Con tali segni, è necessario lavare lo stomaco e prendere carbone attivo o altri assorbenti. Nei casi più gravi è necessaria la terapia sintomatica.

Compatibilità con alcol

Le capsule di Troxevasin sono metabolizzate nel fegato e mantengono un effetto terapeutico per 6-8 ore. Pertanto, l'uso di alcool durante l'assunzione di capsule è inaccettabile - il fegato inizia a sperimentare un aumento dello stress.

L'uso di bevande alcoliche durante il trattamento con Troxevasin porta allo sviluppo dei seguenti effetti:

  • Migliora le reazioni negative.
  • Danni allo stomaco e all'intestino.
  • Intossicazione.
  • Lo sviluppo di allergie.
  • Esacerbazione di malattie croniche.
  • Il deterioramento della malattia di base.

Per evitare ciò, gli uomini possono bere alcolici 18 ore dopo e 8 ore prima di assumere le capsule. Per le donne, questa volta è più lunga - per 24 e 14, rispettivamente.

Bere alcol durante l'utilizzo del gel non nuoce alla salute. Ma i pazienti dovrebbero ricordare che le bevande alcoliche influenzano negativamente i vasi e possono aggravare il decorso della malattia. Pertanto, con insufficienza venosa ed emorroidi, è indesiderabile usare anche una piccola quantità di alcol.

analoghi

Sebbene Troxevasin sia molto popolare, può essere sostituito con altri farmaci contenenti troxerutina o altri principi attivi.

strutturale

L'analogo più economico e più popolare di Troxevazin è Troxerutina. È anche disponibile sotto forma di capsule e gel. La Troxerutina è prodotta da varie compagnie farmaceutiche, quindi il prezzo varia considerevolmente.

Descrizione delle capsule di troxevasin - composizione ed effetto del farmaco

Troxevasin appartiene al gruppo di farmaci con azione angioprotettiva. Rafforza le pareti dei vasi sanguigni e riduce i sintomi delle vene varicose associati alla rottura venosa del flusso sanguigno.

Lo strumento è disponibile in due forme di dosaggio: sotto forma di gel per uso esterno o capsule per somministrazione orale. In questo articolo, scopriremo come funziona, da cosa aiuta e a chi Troxevasin è mostrato in capsule, così come quali farmaci hanno una composizione ed effetto simili.

Descrizione e modulo di rilascio

Il farmaco è disponibile sotto forma di capsule solide di forma cilindrica con un guscio di gelatina gialla. Dentro c'è una polvere gialla, a volte con una sfumatura verde. Nella sua composizione ha permesso l'eterogeneità, che disintegra facilmente quando premuto.

struttura

Il guscio della capsula contiene gelatina e i seguenti coloranti (il codice E dell'alimento è indicato tra parentesi):

  • Biossido di titanio (E171);
  • Giallo arancio (Е110);
  • Giallo di chinolina (E104).

Il componente principale di troxevasin è troxerutin. Ogni capsula contiene 300 mg di questa sostanza. Inoltre, la polvere contiene zucchero latte monoidrato (lattosio) e sale di magnesio dell'acido stearico.

testimonianza

Secondo le istruzioni per l'uso di Troxevasin capsule, il farmaco è prescritto nei seguenti casi:

  1. CVI (insufficienza venosa cronica, caratterizzata da alterazione del flusso sanguigno nelle vene);
  2. Ulcere trofiche (per lungo tempo, nessuna ferita infiammatoria sulla pelle causata da alterata circolazione del sangue in caso di vene varicose o diabete mellito);
  3. Emorroidi (manifestate da dolore e prurito nell'ano, secrezione di essudato da esso, così come sangue dopo un movimento intestinale);
  4. Insufficienza venosa ed emorroidi causate dalla gravidanza (non prima del secondo trimestre);
  5. Sindrome post-flebite (edema e dolore agli arti inferiori associati a vene profonde varicose).

Troxevasin è anche prescritto nel complesso trattamento di angiopatia in pazienti affetti da aterosclerosi, ipertensione arteriosa o diabete mellito. Il farmaco riduce il periodo di recupero dopo la rimozione chirurgica delle vene varicose e la scleroterapia delle navi venose. La medicina è prescritta dal medico. Questo articolo è scritto solo a scopo informativo e non serve come guida all'azione.

Come fa il farmaco

Troxevasin ha effetti angioprotettivi e venotonici. L'effetto del farmaco si applica solo alle vene e ai capillari. L'ingrediente attivo riduce i pori tra le cellule endoteliali, riducendo così la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni.

La Troxerutina, con proprietà antiossidanti, protegge l'adrenalina, l'acido ascorbico e l'acido ialuronico dall'ossidazione. Di conseguenza, le pareti dei vasi sanguigni sono rafforzate, la loro fragilità viene prevenuta, il deflusso venoso è migliorato.

Grazie a Troxevasin, i sintomi dell'insufficienza venosa cronica si riducono: il dolore scompare, il gonfiore scompare, le ulcere trofiche guariscono. I segni di emorroidi scompaiono: le estremità sanguinanti, la dimensione delle emorroidi diminuisce e il prurito si arresta.

La retinopatia è una malattia della retina associata ad alterata circolazione del sangue in esso. La malattia progredisce rapidamente e minaccia la perdita della vista, che è facilitata dalla morte delle cellule fotosensibili a causa di insufficiente afflusso di sangue ai tessuti.

Comportamento del farmaco dopo somministrazione orale

Il corpo umano assorbe dal 10 al 15% della massa di ingrediente attivo ingerito. Questo è sufficiente per ottenere un effetto terapeutico. La massima concentrazione di troxerutina nel sangue si osserva 2 ore dopo la somministrazione. La dose terapeutica viene mantenuta per 8 ore.

L'azione delle capsule di Troxevasin non si verifica immediatamente: compare dopo due settimane di assunzione del farmaco. Le proprietà curative dell'effetto accumulato persistono per quattro settimane.

La maggior parte (il 60-70% della dose assunta) viene metabolizzata dal fegato ed escreta nella bile. Il 20-22% della sostanza va con l'urina invariata.

Metodo di utilizzo

Le capsule vengono inghiottite intere con i pasti, bevendo molta acqua. Quando si mastge o si rimuove il guscio gelatinoso, l'effetto terapeutico si riduce.

L'istruzione prevede tre regimi di trattamento:

  • Schema numero 1. Le prime 2 settimane prendono 3 capsule tre volte al giorno (900 mg al giorno). Quindi la ricezione viene interrotta e l'effetto terapeutico verrà mantenuto per quattro settimane;
  • Schema №2. Dopo due settimane di assunzione del farmaco nella quantità di tre capsule al giorno, il dosaggio viene ridotto a 600 mg al giorno (1 capsula al mattino e alla sera, solo 2 pezzi al giorno). Il corso dura da 3 a 4 settimane;
  • Schema numero 3. Entro 3-4 settimane il paziente assume un numero invariato di capsule al giorno: 3 pezzi (900 mg di troxerutina al giorno).

Il medico curante deve sapere come assumere le capsule di Troxevasin, a seconda della gravità dei sintomi manifestati nel paziente.

Con retinopatia, sviluppata sullo sfondo del diabete mellito, il dosaggio massimo di troxerutina è 1800 mg, che corrisponde a 6 capsule di Troxevasin al giorno.

Effetti collaterali

In rari casi, Troxevasin provoca i seguenti effetti collaterali:

  • Mal di testa;
  • nausea;
  • bruciori di stomaco;
  • diarrea;
  • "Maree" in faccia;
  • Allergia (di solito sotto forma di orticaria);
  • La sconfitta del tratto gastrointestinale erosiva e ulcerosa in natura.

overdose

Con la somministrazione incontrollata del sovradosaggio è possibile. Si manifesta con i seguenti sintomi:

  1. Aumento dell'irritabilità nervosa;
  2. Mal di testa;
  3. Nausea e vomito;
  4. "Maree" in faccia.

In caso di sovradosaggio, il paziente viene lavato nello stomaco e somministrato carbone attivo bianco o nero alla velocità di 1 compressa per 10 kg di peso corporeo. Può essere sostituito con un altro mezzo: Smecta, Polyphepanum, Polysorb o un altro agente adsorbente. In caso di avvelenamento grave, è indicato un trattamento sintomatico.

Controindicazioni

Controindicazioni assolute della forma di dosaggio di Troxevasin sotto forma di capsule:

  • Gravidanza nel primo trimestre;
  • Aggravamento di gastrite;
  • Fase acuta delle ulcere gastrointestinali;
  • Ipersensibilità a rutozidam;
  • Età da bambini fino a 3 anni;
  • Intolleranza individuale ad almeno un componente della composizione del farmaco, comprese le sostanze da cui è stato prodotto il guscio della capsula.

Le capsule di Troxevasin sono attentamente prescritte:

  1. Bambini sotto i 15 anni;
  2. Le donne durante il II e III trimestre di gravidanza;
  3. Durante il periodo dell'allattamento al seno;
  4. Pazienti con insufficienza renale.

Influenza sulla capacità di gestire macchinari e trasporti

Troxevasin non influisce sulla velocità delle reazioni mentali e motorie, quindi può essere assunto se il lavoro del paziente è legato alla guida di un'auto o alla guida di un mezzo meccanico.

Interazione con altri farmaci

L'efficacia del trattamento con le capsule di Troxevazin aumenta se allo stesso tempo si assumono farmaci con il contenuto di acido ascorbico.

Produttori e costo del farmaco

Le capsule sono poste in blister da 10 pezzi. 5 o 10 blister e istruzioni per l'uso del farmaco sono posti in un cartone.

Prezzo approssimativo del farmaco Troxevasin capsule:

  • Troxevasin 300 mg (100 capsule) - da 580 a 700 rubli;
  • Troxevasin 300 mg (50 capsule - da 350 a 390 rubli).

Troksevazin è prodotto dalla società farmaceutica bulgara Balkanpharma.

Analoghi sul principio attivo

Le capsule di Troxevasin hanno analoghi più economici. Questi includono:

  • Troxerutina, 300 mg. Il costo di imballaggio con 30 capsule - 200, e dal 50esimo - 270 rubli. Questo è un farmaco prodotto in Russia (prodotto dalla società farmaceutica Ozon);
  • Troxerutin-MIC, 200 mg. Il prezzo approssimativo per pacchetto (50 pezzi) è di 165 rubli. Lo strumento è prodotto dalla società bielorussa Minskintercaps;
  • Troxerutin Vramed, 300 mg. Confezione da 50 capsule costa circa 300 rubli. Produttore - società bulgara Sopharma;
  • Troxerutin Zentiva, 300 mg. Venduto in un cartone che contiene 50 capsule. Costo approssimativo - 360 rubli. Lo strumento è fabbricato nella Repubblica Ceca dalla società farmaceutica "S. K. Zentiva.

La composizione del farmaco Troxerutin è la stessa e non dipende dal "sovrapprezzo" al nome. Quest'ultimo indica solo il paese di produzione. La droga differisce da Troxevasin solo nella ridotta biodisponibilità del principio attivo.

Si noti che il dosaggio di Troxerutin-MIC è di 200 mg del principio attivo anziché del solito 300 mg. Questo suggerisce che dovrai prendere non 2-3, ma da 3 a 5 capsule al giorno, e il farmaco finirà più velocemente.

Recensioni

Impariamo che le persone scrivono in recensioni sul trattamento della vena varicosa con capsule di Troxevasin.

"Le mie vene varicose si aggravano solo in estate, quando il sole comincia a cuocere forte. In questo momento, prendo Troxevasin. Mi aiuta a liberarmi di gonfiore e pesantezza nelle gambe. Se i sintomi sono fortemente pronunciati, al contempo prendo le capsule e applico un gel alle aree colpite. Questo trattamento dà un effetto visibile nella seconda settimana. Con contro del farmaco, solo il costo elevato ".

"Accetto Troxevasin, poiché soffro di vene varicose nella fase iniziale. Il medico mi ha raccomandato di seguire una dieta speciale per rendere il sangue più sottile. Ma segui il potere non sempre funziona. Ed è molto comodo prendere le capsule: l'ho bevuto, e questo è tutto, il prurito alle gambe non disturba più. "

"Ho molta paura degli ospedali, e quindi non ho deciso di andare dal medico con dolore alle gambe. Gli amici hanno consigliato di sbarazzarsi del problema con l'aiuto di Troxevazin. Dopo aver letto le recensioni sul farmaco su Internet, sono andato in farmacia per lui. È positivo che il prodotto venga rilasciato senza l'uso di farmaci soggetti a prescrizione medica. Lo ha preso secondo le istruzioni 2 settimane per 3 capsule e poi 2 settimane per 2 capsule. Di conseguenza, ho dimenticato i lividi e il gonfiore alle gambe. Sento solo leggerezza. "

Troxevasin - un farmaco progettato per migliorare la condizione di vene e piccoli vasi - capillari. È efficace contro i problemi associati al flusso sanguigno venoso alterato. Il farmaco risponde bene ai sintomi delle vene varicose sulle gambe: questo è confermato dalle recensioni di persone che hanno provato Troxevasin in capsule.

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

È utile per te!

I benefici e i danni dei farmaci diureticiCon l'aiuto di farmaci diuretici, i medici hanno l'opportunità di superare il gonfiore nei pazienti e, inoltre, di prevenirli. Ma oltre ai benefici, è importante sapere quali sono i diuretici dannosi?

Iniezioni di Riboxin

Riboxin è un farmaco che migliora il metabolismo nelle cellule degli organi, accelera lo scambio di energia nei tessuti. Secondo il produttore, il farmaco riduce l'ipossia (mancanza di ossigeno), normalizza il ritmo cardiaco.