Compresse Trental - istruzioni ufficiali * per l'uso

ISTRUZIONI
sull'uso medico del farmaco

Numero di registrazione: П N014229 / 01-210508

Nome commerciale del farmaco: Trental ®

Nome internazionale non proprietario (INN): pentossifillina

Forma di dosaggio: compresse rivestite con film con rivestimento enterico.

ingredienti:
Ingrediente attivo: pentossifillina - 100 mg.
Eccipienti: lattosio, amido, talco, biossido di silicio colloidale, magnesio stearato.
La composizione del guscio: copolimero dell'acido metacrilico, idrossile di sodio, macrogol (glicole polietilenico) 8000, talco, biossido di titanio (E 171).

Descrizione: soluzione incolore quasi trasparente.

Categoria farmacoterapeutica: agente vasodilatatore.
Codice ATX C04AD03

Proprietà farmacologiche
farmacodinamica
Trental migliora le proprietà reologiche del sangue (fluidità) a causa dell'effetto sulla deformabilità dei globuli rossi malati, inibendo l'aggregazione piastrinica e riducendo l'aumento della viscosità del sangue. Trental migliora la microcircolazione in aree con alterata circolazione sanguigna.
Come principio attivo attivo, Trental contiene un derivato xantinico - pentossifillina. Il suo meccanismo d'azione è associato con l'inibizione della fosfodiesterasi e l'accumulo di cAMP nelle cellule muscolari lisce dei vasi sanguigni e delle cellule del sangue.
Fornendo un debole effetto vasorilassante miotropico, la pentossifillina riduce in qualche modo la resistenza periferica totale e espande leggermente i vasi coronarici.
Il trattamento con Trental porta a migliorare i sintomi dei disturbi circolatori cerebrali.
Il successo del trattamento nelle lesioni occlusive delle arterie periferiche (ad esempio, claudicatio intermittente) si manifesta nell'allungamento della distanza percorsa, nell'eliminazione dei crampi notturni nei muscoli del polpaccio e nella scomparsa del dolore a riposo.

farmacocinetica
Dopo somministrazione orale, la pentossifillina è rapidamente e quasi completamente assorbita.
Dopo assorbimento quasi completo, la pentossifillina viene metabolizzata. La biodisponibilità assoluta della sostanza originale è del 19 ± 13%. Il principale metabolita attivo di 1- (5-pifossiesil) -3,7-dimetilxantina (metabolita I) ha una concentrazione plasmatica doppia rispetto alla concentrazione iniziale di pentossifillina.
L'emivita della pentossifillina dopo somministrazione orale è di 1,6 ore.
La pentossifillina è completamente metabolizzata e oltre il 90% viene escreto attraverso i reni sotto forma di metaboliti idrosolubili non coniugati. L'escrezione dei metaboliti è ritardata nei pazienti con funzionalità renale compromessa.
Nei pazienti con compromissione della funzionalità epatica, l'emivita della pentossifillina è prolungata e la biodisponibilità assoluta aumenta.

Indicazioni per l'uso
Disturbi della circolazione periferica della genesi aterosclerotica (ad esempio, claudicazione intermittente, angiopatia diabetica), disturbi trofici (ad esempio ulcere trofiche della gamba, cancrena).
Disturbi della circolazione cerebrale (effetti dell'aterosclerosi cerebrale, come disturbi dell'attenzione, vertigini, disturbi della memoria), condizioni ischemiche e post-ictus.
Disturbi circolatori nella retina e coroide, otosclerosi, alterazioni degenerative sullo sfondo della patologia dei vasi dell'orecchio interno e perdita dell'udito.

Controindicazioni

  • con ipersensibilità alla pentossifillina, ad altre metilxantine o ad uno qualsiasi degli eccipienti;
  • con emorragia massiccia;
  • con ampie emorragie nella retina;
  • con sanguinamento nel cervello;
  • con infarto miocardico acuto;
  • sotto i 18 anni;
  • durante la gravidanza e l'allattamento.
Con cautela, il farmaco deve essere usato in pazienti con:
  • aritmie cardiache gravi (rischio di peggioramento delle aritmie);
  • ipotensione arteriosa (rischio di ulteriore abbassamento della pressione arteriosa, vedere paragrafo "Dosaggio e somministrazione");
  • insufficienza cardiaca cronica;
  • ulcera gastrica e ulcera duodenale:
  • funzionalità renale compromessa (clearance della creatinina inferiore a 30 ml / min) (rischio di accumulo e aumento del rischio di effetti indesiderati, vedere la sezione "Dosaggio e somministrazione");
  • grave disfunzione epatica (rischio di accumulo e aumento del rischio di effetti collaterali, vedere la sezione "Dosaggio e somministrazione");
  • dopo un recente intervento chirurgico;
  • aumento della tendenza al sanguinamento, ad esempio, a seguito dell'uso di anticoagulanti o in caso di disturbi nel sistema di coagulazione del sangue (rischio di sanguinamento più grave).
Per il sanguinamento vedere la sezione "Controindicazioni".

Dosaggio e somministrazione
Il dosaggio è impostato dal medico in accordo con le caratteristiche individuali del paziente.
La dose abituale è: una compressa di Trental tre volte al giorno, seguita da un lento aumento della dose a 200 mg 2-3 volte al giorno. La dose singola massima di -400 mg. La dose giornaliera massima è di 1200 mg. Il farmaco deve essere deglutito intere durante o immediatamente dopo un pasto, bevendo una quantità sufficiente di focolaio.
Nei pazienti con funzionalità renale compromessa (clearance della creatinina inferiore a 30 ml / min), il dosaggio può essere ridotto a 1-2 compresse al giorno.
La riduzione della dose, tenendo conto della tolleranza individuale, è necessaria nei pazienti con funzionalità epatica gravemente compromessa.
Il trattamento può essere iniziato a piccole dosi in pazienti con pressione sanguigna bassa, così come nelle persone a rischio a causa di una possibile riduzione della pressione sanguigna (i nazisti con una forma grave di IHD o stenosi vascolari del cervello). In questi casi, la dose può essere aumentata solo gradualmente.

Effetti collaterali
Nei casi in cui Trental è usato in grandi dosi, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:
sistema nervoso: mal di testa, vertigini, ansia, disturbi del sonno, convulsioni;
Dal lato della pelle e del tessuto sottocutaneo: arrossamento della pelle del viso, "rossore" del sangue sulla pelle del viso e della parte superiore del torace, edema, aumento della fragilità delle unghie;
da parte dell'apparato digerente: xerostomia, anoressia, atonia intestinale, sensazione di pressione e trabocco nello stomaco, nausea, vomito, diarrea;
da parte del sistema cardiovascolare: tachicardia, aritmia, cardialgia, progressione dell'angina, abbassamento della pressione sanguigna;
da parte del sistema emostatico e degli organi che formano il sangue: leucopenia, trombocitopenia, pancitopenia, emorragie da vasi sanguigni, mucose, stomaco, intestino, ipofibrinogenemia;
da parte dei sensi: deficit visivo, skatom;
reazioni allergiche: prurito, arrossamento della pelle, orticaria, angioedema, shock anafilattico.
Casi molto rari di meningite asettica si verificano, all'interno della colestasi epatica e un aumento dell'attività delle transaminasi "epatiche", fosfatasi alcalina.

overdose
Quadro clinico: vertigini, conati di vomito, caduta delle arterie: pressione, tachicardia, aritmia, arrossamento della pelle, perdita di coscienza, brividi, isflessia, convulsioni tonico-cloniche,
In caso di violazioni sopra descritte, un urgente bisogno di consultare un medico.
Trattamento sintomatico: deve essere prestata particolare attenzione al mantenimento della pressione arteriosa e alla funzione respiratoria. Le convulsioni convulsive sono alleviate dalla somministrazione di diazepam.
Ai primi segni di sovradosaggio (sudorazione, nausea, cianosi), il farmaco viene immediatamente interrotto. Fornire una posizione più bassa della testa e della parte superiore del busto. Monitora le vie respiratorie libere.

Interazione con altri farmaci
La pentossifillina è in grado di potenziare l'effetto degli agenti che abbassano la pressione sanguigna (ACE-inibitori, nitrati).
La pentossifillina può potenziare l'effetto dei farmaci che agiscono sul sistema di coagulazione del sangue (anticoagulanti diretti e diretti, trombolitici), antibiotici (incluse le cefalosporine).
La cimetidina aumenta la concentrazione di pentossifillina nel plasma (il rischio di effetti collaterali).
L'appuntamento comune con altre xantine può portare ad eccitazione nervosa eccessiva.
L'effetto ipoglicemico dell'insulina o degli agenti antidiabetici orali può essere aumentato assumendo pentossifillina (un aumentato rischio di ipoglicemia). Richiede un monitoraggio rigoroso di tali pazienti.
In alcuni pazienti, la somministrazione contemporanea di pentossifillina e teofillina può portare ad un aumento dei livelli di teofillina. Questo può portare ad un aumento o aumento degli effetti collaterali associati alla teofillina.

Istruzioni speciali
Il trattamento deve essere sotto il controllo della pressione sanguigna.
Nei pazienti diabetici che assumono agenti ipoglicemizzanti, la somministrazione di dosi elevate può causare grave ipoglicemia (è necessario un aggiustamento della dose).
Se somministrato contemporaneamente agli anticoagulanti, è necessario monitorare attentamente i parametri della coagulazione del sangue.
I pazienti sottoposti a recente intervento chirurgico richiedono un monitoraggio sistematico dell'emoglobina e dell'ematocrito.
La dose somministrata deve essere ridotta nei pazienti con pressione arteriosa bassa e instabile.
Le persone anziane possono aver bisogno di ridurre la dose (aumento della biodisponibilità e riduzione della velocità di escrezione).
La sicurezza e l'efficacia della pentossifillina nei bambini non è ben compresa.
Il fumo può ridurre l'efficacia terapeutica del farmaco.

Modulo di rilascio
Compresse, rivestimento di film con rivestimento enterico da 100 mg.
Su 10 targhe nella bolla da POLIVINILCLORURO / foglio di alluminio. Su 6 bolle insieme con l'istruzione per applicazione in un pacco di cartone.

Condizioni di conservazione
Conservare in un luogo buio a una temperatura non superiore a 25 ° C.
Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Periodo di validità
4 anni.
Dopo la data di scadenza del farmaco non può essere utilizzato.

Condizioni di vendita della farmacia
Secondo la ricetta.

Prodotto da
Aventis Pharma Ltd., India.
54 / A Maturadas Vasanji Road, Andheri (E), Mumbai - 400093.

Reclami dei consumatori inviati all'indirizzo in Russia
115035, Mosca, st. Sadovnicheskaya, 82, p.2.

Trental 100 compresse - istruzioni per l'uso, recensioni, da cosa e come prendere?

Se siete interessati a Trental 100 compresse, quindi le istruzioni per l'uso, recensioni, la mia storia da cosa e come prenderli riempirà la tazza di interesse nel farmaco. Prenderò in considerazione questo farmaco in dettaglio!

Trental - composizione e forma di rilascio

L'industria farmaceutica produce il farmaco in compresse da 100 milligrammi. Il componente attivo è rappresentato da pentossifillina. La presenza di amido può essere notata come composti ausiliari, idrossido di sodio, diossido di silicio, talco, lattosio è presente, inoltre, magnesio stearato, titanio diossido, macrogol 8000, un copolimero del cosiddetto acido metacrilico.

Per acquistare le compresse Trental è necessaria una prescrizione dal medico. La durata di conservazione di un farmaco farmaceutico è di quattro anni, è necessario tenerlo nel luogo in cui non vi è accesso per i bambini piccoli.

La medicina Trental ha un effetto vasodilatatore (vasodilatatore). Il componente principale è rappresentato dalla pentossifillina, che migliora i processi di microcircolazione e dilata i vasi sanguigni.

Il farmaco inibisce la fosfodiesterasi, influenza positivamente le cosiddette proprietà reologiche del sangue, normalizza la microcircolazione e aumenta anche la concentrazione di ATP e di cAMP nelle piastrine negli eritrociti. A causa dell'espansione delle arterie coronarie, l'afflusso di ossigeno al miocardio aumenta, determinando un effetto antianginoso.

Il farmaco normalizza l'ossigenazione del sangue a causa dell'espansione dei vasi sanguigni. La preparazione farmaceutica Trental aumenta il tono dei cosiddetti muscoli respiratori, in particolare il diaframma, così come i muscoli intercostali. Il farmaco influenza l'attività del cervello bioelettrico, aumenta la concentrazione di ATP.

Nell'area di insufficienza di sangue, la medicina normalizza la microcircolazione. Con la cosiddetta claudicatio intermittente, questo farmaco aiuta ad eliminare il dolore a riposo, inoltre, allevia una persona dai crampi nei muscoli del polpaccio che si verificano durante la notte, e contribuisce anche a una distanza percorribile più a lungo.

Il principio attivo del farmaco è ben assorbito e metabolizzato nel corpo. L'emivita media è di un'ora e mezza. La produzione da parte dei reni è del 90 percento, in aggiunta, attraverso l'intestino.

Trental - indicazioni per l'uso

Indicazioni per l'uso di farmaci sono le seguenti condizioni, accompagnate da una violazione della cosiddetta circolazione periferica e una violazione dei processi trofici nei tessuti:

• Endarterite obliterante;
• la cosiddetta claudicatio intermittente nell'angiopatia diabetica;
• Frostbite;
• ulcere trofiche della gamba;
• cancrena;
• Vene varicose;
• Sindrome post-trombotica;
• La malattia di Raynaud;
• Aterosclerosi cerebrale;
• Violazione della circolazione cerebrale;
• Otosclerosi;
• Neuroinfezione di origine virale;
• Encefalopatia dancileare;
• Dopo infarto miocardico;
• Con CHD;
• asma bronchiale;
• Impotenza dell'origine vascolare.

Utilizzato in oftalmologia per disturbi circolatori acuti nella retina e nel cosiddetto involucro dell'occhio.

Trental - controindicazioni

Il farmaco Trental non viene utilizzato per porfiria, allattamento, infarto acuto, intolleranza ai cosiddetti derivati ​​xantinici, per emorragie massicce, durante la gravidanza, per emorragie retiniche, per ictus emorragico.

Trental - effetti collaterali

Il rimedio di Trental causa le seguenti reazioni avverse: convulsioni, attacchi di ansia, capogiri sono annotati, cefalea è registrata, disturbo del sonno è caratteristico, eccessiva fragilità delle unghie è registrata, inoltre, gonfiore, arrossamento del sangue al viso, arrossamento della pelle.

Altre reazioni avverse saranno le seguenti: epatite colestatica, esacerbazione della colecistite osservata, atonia intestinale caratteristica, perdita di appetito, in aggiunta, secchezza delle fauci, alterazione della percezione visiva, calo della pressione sanguigna, pancitopenia.

Inoltre, l'ipofibrinogenemia, l'orticaria osservata, la leucopenia e la trombocitopenia hanno aumentato gli enzimi epatici, la progressione dell'angina, la cardialgia, l'aritmia e la tachicardia. Con lo sviluppo di tali manifestazioni dovrebbe consultare un medico.

Trental - uso e dosaggio

La Trental farmaceutica viene assunta per via orale, la dose è prescritta da un medico. Il medicinale viene lavato con acqua, consumando 100 mg tre volte al giorno.

Trental - overdose di droga

Un sovradosaggio del farmaco è espresso sotto forma di convulsioni tonico-cloniche, eccitazione, sonnolenza, debolezza, tachicardia, svenimento, abbassamento della pressione sanguigna, vomito, vertigini. In tale situazione, viene eseguita una lavanda gastrica d'urgenza, inoltre, l'enteroscopia viene somministrata al paziente e, se necessario, il paziente viene ricoverato in ospedale.

L'inalazione del tabacco riduce l'effetto terapeutico di questo farmaco.

La medicina Trental ha un effetto positivo secondo molti pazienti. Solo pochi hanno espresso un'opinione neutrale su questo agente farmaceutico. In generale, il farmaco è efficace.

Pentoxifylline, Vazonit, Pentamon sono analoghi della droga Trental.

Prima di assumere Trental 100, un paziente deve consultare un medico.

Trental compresse 100 mg: prezzo e istruzioni per l'uso del farmaco

Trental è una droga che appartiene al gruppo dei venotonici. Il suo uso consente di migliorare le proprietà reologiche del sangue e rafforzare il processo di microcircolazione nelle aree di ridotta circolazione sanguigna.

Composizione e forma di rilascio

Trental è un farmaco angioprotettivo.

Trental 100 compresse è un agente vasodilatante in cui la pentossifillina è il principale ingrediente attivo.

Le compresse sono coperte con un rivestimento enterico e sono vendute in 10 pezzi in blister confezionati in una scatola di cartone. Compresse disponibili di 100 mg e 400 mg della sostanza attiva in ciascuna.

Oltre alla pentossifillina, i tablet Trental contengono i seguenti componenti ausiliari:

  • stearato di magnesio
  • lattosio
  • talco
  • amido
  • idrossido di sodio
  • macrogol
  • biossido di silicio colloidale

Un'altra forma di rilascio del farmaco Trental è una soluzione per iniezione, che viene iniettata nel corpo per via endovenosa o flebo. La composizione dell'ampolla comprende pentossifillina e acqua per preparazioni iniettabili.

Il farmaco aiuta a ridurre la viscosità del sangue e ad eliminare tali sintomi spiacevoli come l'emicrania, l'insonnia e il mal di testa. Puoi comprare il farmaco in qualsiasi farmacia, e il prezzo delle compresse Trental 100 nella quantità di 60 pezzi è di 7-10 dollari.

Quando vengono prescritte le pillole?

Il farmaco migliora la microcircolazione nelle aree di ridotta circolazione del sangue.

La pratica medica mostra che il più delle volte le compresse di Trental sono prescritte per il trattamento delle seguenti condizioni patologiche del corpo:

  • lesioni vascolari sclerotiche degli arti inferiori
  • bruciature di vario grado
  • malattia vascolare della retina e altre strutture dell'organo della vista
  • patologie degenerative della genesi vascolare nell'organo dell'udito
  • effetti di esposizione prolungata a basse temperature
  • ictus ischemico
  • angiopatia diabetica
  • processi congestizi nella cavità pelvica
  • emorroidi interne ed esterne
  • ulcere sulla pelle e cancrena
  • patologie dell'apparato respiratorio
  • impotenza vascolare dovuta a alterata circolazione sanguigna
  • La malattia di Raynaud
  • violazione del processo di microcircolazione nel corpo
  • processi infiammatori di varia complessità nel corpo
  • aterosclerosi

Per il trattamento di una malattia viene selezionato un dosaggio specifico del farmaco. È per questo motivo che Trental deve essere prescritto solo dal medico curante dopo aver condotto un esame completo del paziente e aver ottenuto un quadro clinico dettagliato.

L'uso e l'effetto del farmaco

Le compresse devono essere assunte durante o immediatamente dopo un pasto.

Trental 100 compresse sono spesso somministrate in concomitanza con la somministrazione di un agente sotto forma di una soluzione. Il dosaggio delle compresse dipende dalla diagnosi e dalla gravità della malattia. Un corso standard di trattamento prevede che il paziente prenda 2-3 compresse durante il giorno per 3 volte.

Il farmaco deve essere lavato con molta acqua, ingerendo e non masticando allo stesso tempo. È meglio prendere le compresse Trental dopo i pasti.

Il dosaggio massimo di farmaci Trental al giorno non è superiore a 1200 mg. Va ricordato che se il trattamento della malattia viene eseguito con l'aiuto di iniezioni e compresse, allora si dovrebbe garantire che la quantità totale del farmaco non superi il dosaggio consentito.

Oltre a prendere le pillole, Trental può essere somministrato al corpo del paziente sia per flebo o per via endovenosa.

Per preparare la soluzione, miscelare la soluzione fisiologica o il 5% di glucosio con 1-6 fiale di Trental. La miscela risultante dovrebbe essere introdotta nel corpo del paziente piuttosto lentamente e di solito si verifica entro un'ora. Nel caso in cui il paziente abbia gravi problemi di circolazione del sangue, l'infusione può durare un giorno. La molteplicità di ricezione è 1-2 volte al giorno e la dose massima non deve superare 12 fiale.

Trental, penetrando nella circolazione sistemica, va rapidamente ai capillari colpiti. Sotto l'influenza del principio attivo attivo, l'elasticità delle pareti degli eritrociti viene ripristinata, l'aumento della coagulazione delle piastrine si riduce notevolmente e il flusso sanguigno viene migliorato riducendo la sua viscosità. Inoltre, Trental aiuta ad espandere le pareti vascolari e questo accade a causa della riduzione dello spasmo in esse.

L'uso di Trental nel trattamento di varie patologie consente di normalizzare i processi metabolici nei tessuti della colonna vertebrale e delle sue strutture, nonché di ripristinare lo scambio di gas. Inoltre, il movimento del sangue attraverso i vasi del midollo spinale dopo un ictus è normalizzato. Trental ripristina la conduzione nervosa e questo accade a causa di una corretta alimentazione e afflusso di sangue alle terminazioni nervose nella zona interessata.

Controindicazioni alla terapia

Quando si prende una gravidanza, Trental è vietato!

Nonostante l'elevata efficacia del farmaco Trental nel trattamento di varie malattie in alcuni casi, il suo uso deve essere abbandonato.

Le istruzioni allegate al farmaco indicano le seguenti controindicazioni per il trattamento con compresse:

  1. età del paziente sotto i 16 anni
  2. tendenza del paziente a sanguinare
  3. disturbi della coagulazione del sangue
  4. periodo di gravidanza e allattamento al seno
  5. momento di ictus emorragico

Inoltre, le compresse di Trental sono prescritte con maggiore cautela nelle seguenti condizioni patologiche del corpo umano:

  • dopo un pesante intervento chirurgico
  • pazienti con insufficienza cardiaca
  • con frequenti cambiamenti della pressione sanguigna
  • con ulcera gastrica
  • con ischemia del cuore
  • con aterosclerosi nei vasi coronarici

Il trattamento con Trental è consentito solo dopo una diagnosi approfondita del corpo del paziente. Il fatto è che a prima vista è piuttosto problematico per un medico identificare la presenza di alcune patologie nel corpo che potrebbero essere incompatibili con l'assunzione di Trental.

Possibili effetti collaterali

La pratica medica mostra che il più delle volte Trental è ben tollerato dal corpo umano ed è ampiamente usato per trattamenti complessi. Tuttavia, in alcuni casi, l'uso del farmaco può essere accompagnato dallo sviluppo di effetti collaterali dal tratto gastrointestinale.

Sovradosaggio o abuso possono causare effetti collaterali.

Un paziente può lamentarsi di:

  1. nausea e vomito
  2. problemi con andare in bagno
  3. forte dolore all'addome
  4. sanguinamento nello stomaco

Da parte del sistema cardiovascolare, lo sviluppo di anemia grave, può verificarsi una diminuzione della pressione e dell'angina. Inoltre, possono iniziare trombocitopenia e ipofibrinogenemia.

Dal sistema nervoso, possono verificarsi le seguenti reazioni avverse:

  • irritabilità
  • sensazione di irrequietezza
  • stress e panico
  • vertigini e forti mal di testa
  • vertigini persistenti

Oltre alle reazioni avverse, è possibile una reazione allergica sotto forma di shock anafilattico, angioedema e orticaria. Il trattamento con Trental può essere completato dall'insorgenza di rinite allergica, dall'aspetto di grave prurito della pelle e dall'orticaria.

Nel caso in cui un paziente abbia effetti collaterali durante il trattamento con Trental, è necessario smettere di prenderlo e consultare uno specialista. Abbasserà il dosaggio dei farmaci e cambierà il corso della terapia.

Ulteriori informazioni su Trental sono disponibili nel video:

Va ricordato che l'assunzione di Trental con farmaci fibrinolitici può migliorare il loro effetto. Con cautela è necessario assumere medicinali con ACE-inibitori e insulina.

Overdose di droga

Nel caso in cui il paziente abbia superato il dosaggio consentito del farmaco, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • palpitazioni cardiache
  • sanguinamento nello stomaco
  • periodi di nausea e vomito
  • ipotensione
  • vertigini acute

Se si assume un dosaggio elevato di Trental per troppo tempo, possono verificarsi i seguenti effetti:

  1. aumento della temperatura corporea
  2. la comparsa di convulsioni
  3. perdita di coscienza
  4. aumento dell'eccitazione corporea

In caso di overdose di una preparazione, è necessario effettuare il lavaggio da uno stomaco e enterosorbents. In caso di avvelenamento grave, il paziente deve essere posto in una struttura medica e controllare le funzioni vitali del suo corpo.

Come e da cosa prendere il farmaco Trental e le istruzioni per il suo uso

Trental è un farmaco popolare destinato al trattamento di malattie associate a disturbi circolatori. I vantaggi del farmaco - un ampio campo di applicazione e un numero limitato di controindicazioni. Diamo un'occhiata più da vicino a quali proprietà ha Trental, quando è prescritto e come usarlo correttamente in varie malattie.

Informazioni generali

Trental è una droga originale i cui analoghi sono prodotti con vari nomi commerciali. Hanno un effetto simile, ma non sempre forte come l'originale. Pertanto, gli esperti stanno cercando di prescrivere Trental, dal momento che ha subito studi clinici più completi e si basa su materie prime di migliore qualità.

Gruppo di farmaci e ambito

Trental è incluso nel gruppo dei vasodilatatori, più precisamente, angioprotettori - agenti che migliorano la circolazione periferica. L'INN del farmaco, simile alla sostanza attiva, è pentossifillina.

Gruppo di droghe

Trental è usato in vari campi medici, ma il più delle volte è usato per trattare malattie neurologiche. Spesso viene anche prescritto ai suoi pazienti da cardiologi, oftalmologi, urologi, ortopedici, reumatologi e altri specialisti ristretti.

Forme di rilascio e costo

La forma più popolare di rilascio di Trental è compresse, con un dosaggio di 100 e 400 mg - sono spesso prescritti ai pazienti per il trattamento domiciliare. Negli ospedali, il concentrato prevalentemente prescritto per la preparazione di una soluzione, che è disponibile solo con un dosaggio di 100 mg, viene utilizzato per la somministrazione endovenosa o intramuscolare.

Trental è prodotto da un solo produttore - la società Sanofri. Il costo stimato è presentato nella tabella (Tabella 1).

Tabella 1: costo di Trental

A seconda delle indicazioni e delle condizioni del paziente, i medici prescrivono la forma più appropriata del farmaco e osservano che le compresse con effetto prolungante e soluzione mostrano la massima efficacia.

struttura

Il principio attivo della soluzione e compresse Trental - pentossifillina. Ma i componenti ausiliari di ciascuna forma del farmaco sono diversi:

  • Nel concentrato, oltre al componente attivo, sono: acqua per iniezione e cloruro di sodio.
  • Compresse 100 mg - contengono amido, talco, lattosio, biossido di silicio, magnesio stearato. Ciascuna delle compresse è rivestita con un rivestimento di film costituito da biossido di titanio, idrossido di sodio, macrogol 8000, copolimero di acido metacrilico e talco.
  • Le compresse estese includono: povidone, talco, idrossietilcellulosa, magnesio stearato. Il guscio è costituito da talco, alcool benzilico, biossido di titanio, macrogol 6000 e additivo E-464.

Pentoxifylline è un derivato di xantina. La più popolare è la pentossifillina prolungata, che, se assunta per via orale, viene rilasciata molto lentamente - circa 12 ore - che consente di mantenere un dosaggio terapeutico uniforme per tutto questo tempo.

Proprietà farmacologiche

Trental è un potente angioprotettore che aiuta a migliorare la microcircolazione del sangue e a saturare i tessuti con l'ossigeno. Il farmaco previene l'adesione delle piastrine, la sedimentazione dei leucociti sulle pareti dei vasi sanguigni, riduce il livello di fibrinogeno e aumenta l'elasticità degli eritrociti.

  • Normalizza la circolazione del sangue nei tessuti interessati.
  • Riduce leggermente la resistenza vascolare totale.
  • Rilassa i muscoli lisci.
  • Rilassa e dilata i vasi polmonari e coronarici.
  • Migliora la contrattilità del cuore.
  • Migliora le condizioni dei muscoli respiratori.
  • Normalizza lo stato del sistema nervoso centrale.

Trental ha dimostrato di essere efficace nelle malattie vascolari degli arti inferiori. Dopo il corso del trattamento, si osserva un miglioramento significativo: la durata della deambulazione è prolungata, i sintomi spiacevoli vengono eliminati e le convulsioni passano.

Quando assume le pillole, il principio attivo viene assorbito molto rapidamente e, passando attraverso il fegato, forma un metabolita attivo. Quando si utilizza la soluzione, vi è un volume elevato e una velocità di distribuzione attraverso i tessuti. L'emivita è di circa 1,5 ore, che si prolunga nei pazienti con disfunzioni epatiche e renali. Il farmaco viene escreto nelle urine sotto forma di metaboliti idrosolubili.

Indicazioni e controindicazioni

Trental è prescritto per una varietà di condizioni che coinvolgono disturbi circolatori e nutrizione tissutale. Ha una vasta gamma di applicazioni e viene utilizzato in vari campi della medicina.

Indicazioni per l'uso:

  • Malattie vascolari degli arti inferiori, accompagnate da occlusione: trombosi, arteriosclerosi obliterante, claudicatio intermittente e altre.
  • Disturbi trofici: ulcere trofiche, eczema, cancrena.
  • Encefalopatia dancileare.
  • Disturbi circolatori nel tessuto cerebrale causati da ischemia, ictus, aterosclerosi cerebrale.
  • Riabilitazione dopo ictus e infarto del miocardio.
  • Malattie dei vasi dell'orecchio interno con segni di degenerazione.
  • Lesioni vascolari causate da diabete: angiopatia diabetica.
  • Disturbi della circolazione sanguigna nelle navi che alimentano un bulbo oculare.
  • Impotenza della genesi vascolare.

Trental è usato per normalizzare la circolazione polmonare ed eliminare lo spasmo bronchiale nella broncopneumopatia cronica ostruttiva e l'asma bronchiale.

Viene spesso prescritto dai reumatologi come parte della terapia complessa per la normalizzazione della circolazione sanguigna e l'eliminazione dei sintomi nell'artrite reumatoide, nella sindrome di Raynaud, nella sclerodermia sistemica.

Le iniezioni di Trental vengono utilizzate per migliorare la nutrizione dei tessuti dopo ustioni, congelamento e alcune malattie dermatologiche. Viene spesso prescritto dagli ortopedici per eliminare i sintomi dell'osteocondrosi, delle lesioni degenerative dei dischi vertebrali e di altre malattie dell'apparato muscolo-scheletrico.

  1. Ipersensibilità individuale ai derivati ​​della xantina.
  2. Infarto miocardico nel periodo acuto.
  3. Grande perdita di sangue.
  4. Emorragie nel cervello e nella retina.
  5. Porfiria.
  6. Gravidanza e allattamento.
  7. Età dei bambini

Infarto miocardico acuto

Trental viene prescritto con cautela se a un paziente viene diagnosticata un'arteriosclerosi dell'arteria coronaria e dei vasi cerebrali in forma grave, disturbi del ritmo cardiaco, CHF o ipertensione instabile. Quando si prendono le pillole, è necessaria cautela se il paziente ha malattie ulcerose del tratto gastrointestinale o gravi disturbi del fegato e dei reni.

Istruzioni per l'uso

Ciascuna delle forme di Trental ha istruzioni specifiche per l'uso, che devono essere seguite.

Compresse da 100 mg

Il dosaggio delle compresse di 100 mg viene solitamente prescritto dopo la rimozione delle condizioni acute con l'aiuto di iniezioni e contagocce. La dose raccomandata - da 300 a 600 mg al giorno, ma se necessario, aumentare il dosaggio al massimo - 1200 mg. Ai pazienti con insufficienza epatica e renale vengono prescritti dosaggi ridotti del farmaco e non portare la dose al massimo.

All'inizio del trattamento, 1 compressa viene prescritta tre volte al giorno durante o dopo un pasto. Con una buona tolleranza, il dosaggio viene aumentato a 200-400 mg contemporaneamente (2-4 compresse). Aumentare il dosaggio dovrebbe essere graduale se il paziente ha malattie con stenosi vascolare, ipotensione e forme gravi di malattia coronarica.

Se il paziente sviluppa effetti collaterali dagli organi digestivi o una forte diminuzione della pressione, è necessario ridurre il dosaggio o annullare completamente il trattamento.

Compresse da 400 mg

Le pillole prolungate contengono una dose singola massima di 400 mg, quindi vengono prescritte per assumere 1 pezzo 2-3 volte al giorno. La frequenza di ammissione è assegnata individualmente, a seconda delle prove.

Di solito, prima viene prescritto di assumere 1 compressa 2 al giorno, quindi il dosaggio può essere aumentato, ma non permettendo di superare la dose massima giornaliera - 1200 mg. Per insufficienza epatica e funzionalità renale compromessa, è prescritto assumere non più di 800 mg al giorno.

Se un paziente ha un'ipertensione instabile, una tendenza a cadute di pressione ortostatiche o gravi malattie cardiache, si raccomanda di iniziare il trattamento con compresse regolari (100 mg). E solo con compresse prescritte di buona tollerabilità prolungate (400 mg).

Iniezioni di farmaci

Trental è usato nelle iniezioni per somministrazione intramuscolare e endovenosa. Sono messi 1-3 volte al giorno. Per preparare la soluzione, diluire 1 fiala di concentrato in 50 ml. soluzione salina. La somministrazione endovenosa deve essere molto lenta e durare almeno 5 minuti. Si consiglia al paziente di stare in posizione orizzontale per meglio tollerare la somministrazione del farmaco.

L'uso intramuscolare è estremamente raro, se non è possibile l'uso di compresse o di contagocce. Solo un medico deve iniettare l'iniezione, quindi viene utilizzato solo in regime di degenza o viene offerto al paziente di venire in ospedale per iniezioni quotidiane.

Introduzione a goccia

L'introduzione del farmaco attraverso i contagocce è il modo più efficace per utilizzare il concentrato. Con l'aiuto delle infusioni è possibile mantenere una maggiore presenza del farmaco nel sangue ed evitare lo sviluppo di effetti collaterali che spesso compaiono dopo le iniezioni.

Il concentrato viene diluito in soluzione salina, soluzione di destrosio al 5% o nella soluzione di Ringer. Su una fiala del farmaco è necessario prendere 200-250 ml di solvente. Le infusioni dovrebbero essere lunghe, almeno 1-1,5 ore.

Nei casi gravi, con gangli o dolore severo, vengono immessi contagocce prolungati - 1200 mg al giorno. A volte la dose giornaliera è divisa in due contagocce - somministrati 600 mg 2 volte al giorno per 6 ore.

Se i contagocce usano meno di 1200 mg del farmaco, il trattamento può essere completato con compresse. Il medico regola il regime di trattamento individuale non appena il benessere del paziente cambia.

Usare nei bambini

Poiché Trental è una droga molto potente, il suo uso nell'infanzia è controindicato. Il suo appuntamento è possibile solo in casi estremi e sotto severe indicazioni.

I medici preferiscono prescrivere l'elettroforesi con Trental: questo metodo consente di consegnare il medicinale direttamente alla lesione. Molto spesso, questo metodo viene utilizzato per la displasia delle articolazioni dell'anca e il flusso sanguigno alterato nel rachide cervicale. Quando si usa la paralisi cerebrale, il metodo del collare per elettroplaccatura è uno dei tipi di elettroforesi.

Trental è anche prescritto se il bambino ha sintomi pronunciati di sindrome da disfunzione autonomica. Il dosaggio e il metodo di somministrazione sono prescritti dal medico curante - l'auto-prescrizione è severamente vietata. Se un bambino ha ingerito accidentalmente una pillola, è necessario sciacquare immediatamente lo stomaco e consultare un medico.

Trental durante la gravidanza

Non sono stati effettuati gli studi clinici necessari sull'effetto di Trental su un feto umano, ma studi su animali hanno dimostrato che il farmaco ha un leggero effetto teratogeno se usato all'inizio della gravidanza. Questo è il motivo per cui le istruzioni per il farmaco indicano che è controindicato in gravidanza.

Ma in alcuni casi, Trental può essere somministrato alle donne incinte, in particolare, per normalizzare la circolazione e prevenire lo sviluppo di complicanze. Le indicazioni più frequenti sono l'invecchiamento della placenta, l'insufficienza placentare e la gestosi tardiva.

Invecchiamento precoce della placenta

Il farmaco migliora le proprietà del sangue, migliora la sua fluidità e distribuzione in tutti i tessuti. Di conseguenza, la condizione generale viene normalizzata, i sintomi della preeclampsia scompaiono, gli edemi scompaiono.

Viene anche prescritto se la madre ha malattie croniche come asma bronchiale, BPCO, insufficienza cardiaca o urolitiasi. Tuttavia, è prescritto solo se non è possibile utilizzare farmaci più sicuri, ad esempio, Curantila.

L'uso di Trental è necessario in caso di alterata circolazione del sangue nel sistema madre-placenta-feto. In questo stato, il feto inizia a sperimentare la privazione dell'ossigeno, che porta alla sconfitta e alla morte delle cellule nervose del cervello.

Di conseguenza, si verifica un ritardo nello sviluppo e, nei casi più gravi, la morte del feto. In caso di trattamento tardivo di FPI, il bambino ha complicazioni: ritardo nello sviluppo fisico, malattie neurologiche e disfunzioni degli organi interni.

Di solito, è prescritto non più di 600 mg al giorno, cioè 1-2 compresse 3 volte al giorno. A volte i medici aumentano il dosaggio a 800, e in questo caso, prescrivono 1 pillola prolungata due volte al giorno.

Ma la maggior parte delle volte, gli esperti prescrivono una flebo con Trental - hanno un effetto più veloce e il principio attivo è più veloce espulso dal corpo. Si raccomanda l'introduzione di 100-200 mg 2-3 volte al giorno.

Durante la terapia, è necessario monitorare le condizioni della donna incinta. Se compaiono reazioni avverse, ridurre il dosaggio di 2 volte o prescrivere un altro farmaco.

Alcune funzionalità dell'applicazione

Pentoxifylline è un farmaco versatile che viene utilizzato in vari campi. Alcune caratteristiche del suo uso dovrebbero essere considerate in maggiore dettaglio.

Con la prostata

Trental è prescritto nel complesso trattamento della prostatite per normalizzare la circolazione sanguigna nei vasi e nei piccoli capillari. L'uso del farmaco consente di accelerare il deflusso del fluido, per prevenire lo sviluppo di gonfiori e infiammazioni. Trental è più efficace se la prostatite insorge a causa di disturbi vascolari.

La durata della terapia e il dosaggio sono selezionati individualmente. La dose raccomandata è 200-400 mg 2-3 volte al giorno sotto forma di compresse o contagocce. Nei casi gravi della malattia è prescritto un dosaggio giornaliero massimo di 1200 mg.

Per il dolore nei testicoli

Il dolore nei testicoli negli uomini può parlare dello sviluppo di varie gravi malattie, ma le cause più comuni sono il varicocele, l'orchite, l'epididimite. In questi casi, Trental viene prescritto per migliorare la nutrizione dei tessuti, aumentare il tono vascolare e prevenire lo sviluppo di gonfiore.

Di solito la durata del trattamento è di almeno 2 settimane. Il dosaggio standard è 800-1200 mg al giorno, suddiviso in 3 dosi. Gli esperti cercano di prescrivere pillole prolungate per ottenere rapidamente un effetto terapeutico.

Con osteocondrosi

Trental è spesso incluso nel trattamento dell'osteocondrosi. Il suo uso consente di normalizzare l'apporto di sangue ai dischi intervertebrali e migliorare il flusso linfatico, e ciò porta alla rimozione e all'eliminazione di sintomi spiacevoli: dolore, rumore alla testa, vertigini, debolezza e altri.

Durante un'esacerbazione, il paziente ha bisogno di cure ospedaliere e di contagocce con Trental. E nel periodo di remissione, le pillole sono prescritte per un periodo di 1-3 mesi con diversi corsi. Il dosaggio è selezionato in base alla gravità dei sintomi dell'osteocondrosi.

In sarcoidosi dei polmoni e nei fumatori

In molte malattie, Trental è usato come farmaco vascolare, ma nella sarcoidosi dei polmoni è prescritto come agente anti-infiammatorio, a causa dell'effetto sui macrofagi. Inoltre, il suo utilizzo consente di affrontare lo sviluppo della fibrosi a causa della normalizzazione della circolazione sanguigna e dell'inibizione dei processi distruttivi. Viene prescritto contemporaneamente alla vitamina E e ai glucocorticosteroidi.

Il dosaggio del farmaco è prescritto a seconda del grado di sarko-rososi, ma il dosaggio standard è di 200 mg al mattino e alla sera. Va notato che l'effetto di Trental si riduce parecchie volte se il paziente non smette di fumare.

Possibili effetti collaterali

Trental può causare non solo un utile effetto terapeutico, ma anche provocare lo sviluppo di reazioni avverse.

Reazioni generali del corpo

Le reazioni avverse da compresse sono più spesso espresse come una violazione del tratto gastrointestinale, in particolare. disturbi dispeptici, perdita di appetito, secchezza delle fauci, nausea, vomito, aumento della formazione di gas, diminuzione della motilità intestinale.

Dal lato del sistema nervoso centrale si osservano:

  • Diminuzione della pressione, disturbi ortostatici.
  • Vertigini.
  • Mal di testa.
  • Debolezza.
  • Stati convulsi.
  • Problemi di sonno

Altri effetti collaterali:

  1. Esacerbazione di colecistite, epatite colestatica.
  2. Aumento degli enzimi epatici.
  3. Rossore del viso, sensazione di calore.
  4. Eruzione cutanea, orticaria.
  5. Shock anafilattico.
  6. Condizioni aritmiche, stenocardia, tachicardia.
  7. Disfunzione visiva
  8. Aumento delle unghie fragili.

I sintomi da sovradosaggio sono espressi da disfunzioni cardiache, vomito grave, perdita di coscienza e emorragia interna. L'aspetto di questi sintomi richiede cure mediche urgenti.

Compatibilità con alcol

La combinazione di Trental con l'alcol è categoricamente inaccettabile, in quanto può portare allo sviluppo di gravi reazioni avverse. Il più frequente di loro - una violazione di attività cardiaca - una diminuzione o aumento della frequenza cardiaca, ipotensione ortostatica, insufficienza cardiaca acuta.

L'uso di compresse dopo l'assunzione dell'ultima dose di alcol deve avvenire dopo 14 ore negli uomini e dopo 20 ore nelle donne. Inoltre, un uomo non dovrebbe bere alcolici prima di 24 ore dopo l'assunzione del medicinale, e per le donne questo intervallo è più lungo - 32 ore. Dopo un trattamento prolungato, è necessario attendere fino a quando il corpo riposa dal farmaco e solo dopo 14 giorni di assunzione di bevande alcoliche.

Recensioni di una combinazione di alcol e Trental

Cosa testimoniano i pazienti che hanno assunto Trental insieme alle bevande alcoliche:

Come si può vedere dalle recensioni, Trental e l'alcol sono completamente incompatibili, quindi per il periodo di trattamento è necessario abbandonare l'uso di alcol.

analoghi

Trental è un farmaco originale che può essere sostituito con controparti più economiche. Inoltre, se necessario, vengono spesso prescritti farmaci di altri gruppi con un effetto simile.

Farmaci generici essenziali

L'analogo più popolare e più economico di Trental è la pentossifillina. Viene prodotto nelle stesse forme, ma da un produttore diverso. L'azione dei farmaci non è diversa, ma si ritiene che per la produzione di Trental utilizzino materie prime di qualità superiore, il che spiega il suo alto costo. Il prezzo medio della pentossifillina va da 30 a 400 rubli. Altri analoghi di Trental sono presentati nella tabella (Tabella 2).

Iniezioni di Trental, compresse: istruzioni, prezzo, analoghi e recensioni

Da questo articolo medico puoi vedere la droga Trental. Le istruzioni per l'uso spiegano in quali casi è possibile assumere pillole e colpi, che aiuta il medicinale, quali sono le indicazioni per l'uso, controindicazioni ed effetti collaterali. L'annotazione presenta la forma di rilascio del farmaco e la sua composizione.

Nell'articolo, medici e consumatori possono lasciare solo recensioni reali su Trental, da cui è possibile scoprire se il farmaco ha aiutato nel trattamento dei disturbi circolatori e dei disturbi trofici negli adulti e nei bambini. Il manuale elenca gli analoghi di Trental, i prezzi del farmaco nelle farmacie e il suo uso durante la gravidanza.

Un farmaco che migliora le proprietà reologiche del sangue e aiuta a migliorare la microcircolazione nelle aree di alterata circolazione del sangue è Trental. Le istruzioni per l'uso raccomandano l'assunzione di compresse da 100 mg e 400 mg, iniezioni in fiale da 5 ml per il trattamento dell'encefalopatia dyscirculatory, ictus ischemico, cancrena e patologia della circolazione periferica.

Rilascia forma e composizione

Trental è prodotto sotto forma di:

  1. compresse, film con rivestimento enterico;
  2. concentrato per soluzione per infusione (colpi), che sono venduti in fiale da 5 ml.

L'ingrediente attivo è pentossifillina. Le compresse contengono 100 mg del principio attivo, 1 ml di concentrato - 20 mg, nonché componenti ausiliari.

Azione farmacologica

Trental, le istruzioni per l'uso lo confermano: un farmaco vasodilatatore che migliora la microcircolazione, l'angioprotettore, il derivato xantinico. Il farmaco migliora le proprietà reologiche del sangue (fluidità) a causa dell'impatto sulla deformabilità dei globuli rossi malati, inibendo l'aggregazione piastrinica e riducendo l'aumento della viscosità del sangue. Migliora la microcircolazione nelle aree di alterata circolazione sanguigna.

Il meccanismo d'azione della pentossifillina (principio attivo) è associato all'inibizione della fosfodiesterasi e all'accumulo di cAMP nelle cellule muscolari lisce dei vasi sanguigni e delle cellule del sangue.

Fornendo un debole effetto vasodilatatore miotropico, la pentossifillina diminuisce leggermente la congestione rotonda e dilata leggermente i vasi coronarici. Il trattamento con Trental porta ad un miglioramento dei sintomi dei disturbi circolatori cerebrali.

Il successo del trattamento nelle lesioni occlusive delle arterie periferiche (ad esempio, claudicatio intermittente) si manifesta nell'allungamento della distanza percorsa, nell'eliminazione dei crampi notturni nei muscoli del polpaccio e nella scomparsa del dolore a riposo.

Per che cosa è prescritto Trental?

Le indicazioni per l'uso di farmaci includono:

  • patologia della circolazione periferica;
  • patologia dell'apparato respiratorio con ostruzione;
  • encefalopatia dyscirculatory, ictus ischemico ed encefalopatia della genesi aterosclerotica;
  • insufficienza circolatoria nei vasi della retina e nella regione dell'orecchio interno;
  • la patologia della funzione sessuale associata a insufficienza circolatoria;
  • cancrena, ulcere trofiche e congelamento;
  • La malattia di Raynaud e altre angioniuropatia.

Istruzioni per l'uso

Pillole Trental

Viene assunto per via orale durante un pasto o immediatamente dopo un pasto, ingoiando tutta e spremuta abbastanza acqua.

Regime di dosaggio raccomandato: 1 pz. (100 mg) 3 volte al giorno con un aumento graduale della dose a 2 pz. (200 mg) 2-3 volte al giorno; dosi massime: singola 400 mg, 1200 mg al giorno.

Come usare il farmaco Trental 100?

Trental 100 mg aiuta ad attivare la circolazione sanguigna e migliorare le condizioni dei vasi sanguigni. Ciò ha un effetto benefico su varie strutture e consente di utilizzare questo farmaco non solo come angioprotettore, ma anche di includerlo nella terapia complessa per migliorare il trofismo tissutale, migliorare lo scambio di gas e migliorare la conduzione delle fibre nervose. Lo strumento è ampiamente utilizzato per trattare un certo numero di malattie, eliminare alcune condizioni anormali e come misura preventiva.

Nome internazionale non proprietario

Trental (Trental) è il nome commerciale del farmaco. La sua INN in accordo con le regole dell'OMS - Pentoxifylline (Pentoxifylline).

Trental è prodotto sotto forma di prodotti tablet e concentrato liquido per uso infusionale.

Vasodilatatori di gruppi di allevamento con codice ATC AC04A D03.

Forme di rilascio e composizione

Trental è prodotto sotto forma di prodotti tablet e concentrato liquido per uso infusionale.

compresse

Le piccole compresse di colore bianco hanno una forma convessa arrotondata. La loro superficie avvolge il rivestimento enterico, neutralizzando il gusto del farmaco e riducendo gli effetti negativi di Trental sullo stomaco. L'azione del farmaco è fornita dal componente principale della pentossifillina. In ciascuna delle compresse è contenuto nella quantità di 100 mg. Un farmaco prolungato con un aumento del dosaggio è in vendita, dove il contenuto del composto basico è di 400 mg. La composizione aggiuntiva è presentata:

  • amido di mais;
  • talco;
  • forma anidra di biossido di silicio colloidale;
  • magnesio stearato;
  • lattosio.

Le compresse sono confezionate in 10 pezzi. in blister.

Il rivestimento del film è formato da metacrilato, glicole polietilenico, idrossido di sodio, talco, additivo E 171 (biossido di titanio).

Le compresse sono confezionate in 10 pezzi. in blister. Confezione esterna in cartone, contiene 6 blister e foglietto illustrativo.

soluzione

La forma liquida del farmaco è una soluzione incolore, che viene prodotta in fiale di vetro da 5 ml, confezionate in confezioni di cartone da 5 pz. Anche la pentossifillina è attiva qui. La sua concentrazione è del 2% (20 mg in 1 ml di farmaco). Un componente ausiliario è una soluzione di cloruro di sodio.

Il farmaco viene iniettato più spesso come parte di un contagocce, ma può anche essere usato per iniezioni endovenose. Trental può essere somministrato per via intramuscolare.

Azione farmacologica

Trental ha una varietà di effetti curativi:

  • antiaggreganti piastrinici:
  • vasodilatatore;
  • Adenozinergicheskie;
  • angioprotective;
  • microcircolazione correttiva.

Trental ha un effetto terapeutico vasodilatatore.

Tutti sono dovuti al lavoro della pentossifillina, che ha un effetto inibitorio sulla fosfodiesterasi (PDE), che porta all'accumulo di cAMP nei corpi sanguigni e nelle pareti vascolari. Di conseguenza, i vasi si dilatano, la resistenza della rete di sangue periferico diminuisce, il minuto e il volume del sangue dell'ictus aumenta con il mantenimento della frequenza cardiaca. Aumentando anche la concentrazione di ATP. Ciò ha un effetto positivo sull'attività cerebrale e sugli indicatori bioelettrici del sistema nervoso centrale.

Più pentossifillina aumenta l'elasticità dei globuli rossi e la fluidità del sangue. Riduce la concentrazione di fibrinogeno, riduce l'attività dei leucociti e la probabilità di adesione delle piastrine. A causa dell'espansione dei vasi polmonari e dell'aumento del tono dei muscoli respiratori aumenta lo scambio di gas a livello di cellule, tessuti e tutto il corpo.

farmacocinetica

Dopo 1 ora dopo la somministrazione orale del farmaco, entra quasi completamente nel plasma. Dopo la filtrazione primaria nel fegato, la biodisponibilità delle medie di pentossifillina è del 19%. Tuttavia, i prodotti della sua decomposizione, in particolare il metabolita I, mostrano anche una notevole attività farmacologica inerente al composto progenitore. A questo proposito, si ritiene che la biodisponibilità del farmaco sia superiore al valore specificato.

Nel corpo, c'è un metabolismo completo di pentossifillina. In 4 ore, quasi l'intera dose assunta (fino al 96%) viene eliminata attraverso i reni. Con grave insufficienza renale, questo periodo aumenta e, con gravi danni al fegato, si osserva una maggiore biodisponibilità del farmaco.

Dopo 1 ora dopo la somministrazione orale del farmaco, entra quasi completamente nel plasma.

Indicazioni per l'uso

Trental è stato prescritto per migliorare il trofismo tissutale e ripristinare la microcircolazione in tali patologie:

  • aterosclerosi obliterante dei vasi della gamba, claudicatio intermittente;
  • angiopatia diabetica;
  • flusso sanguigno periferica alterato a causa di infiammazione;
  • angiotrofonevroz;
  • disturbi angioneuropatici, parestesia;
  • danno tissutale dovuto a insufficienza del microcircolo (congelamento, cancrena, ulcera trofica, vene varicose);
  • disturbi circolatori dovuti a osteocondrosi;
  • anomalie emodinamiche nella retina e nella coroide;
  • malattie del sistema respiratorio associate a fenomeni ostruttivi (asma, enfisema, forme gravi di bronchite);
  • ischemia, condizione postinfartuale;
  • otosclerosi, perdita dell'udito dovuta a patologie vascolari;
  • violazione della microcircolazione cerebrale e sue conseguenze (vertigini, emicranie, deviazioni intellettuali e mnemoniche);
  • disfunzione sessuale provocata da anomalie vascolari.

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Come riconoscere le emorroidi a casa sui segni e sintomi, le cause della malattia e i metodi di trattamento

Questa malattia è classificata come in rapida progressione. Se non si inizia a trattare il problema in modo tempestivo, la malattia si trasforma in una forma trascurata, che non è suscettibile di trattamento terapeutico e può essere eliminata solo con l'intervento chirurgico.

Come sbarazzarsi della trombosi durante la gravidanza?

Aspettare il bambino è un momento speciale per le donne. Oltre alla gioia, porta molti problemi per la salute del bambino e della madre. In effetti, in questo momento, il corpo femminile funziona con un doppio carico.