Tirare il dolore al cuore: eziologia, natura, trattamento

Quasi ogni persona con più di 50 anni ha provato dolore fastidioso nel cuore. Sono causati da anomalie dei vasi cardiaci. Di solito, il loro lume è "intasato" da una placca di colesterolo. Se non curato, è possibile un esito triste - infarto miocardico. Pertanto, è importante ascoltare il corpo e porre la domanda: perché questi dolori sono apparsi e cosa fare dopo.

Cosa causa dolore al cuore

Le caratteristiche del dolore nel cuore, come le condizioni e il tempo di insorgenza, aiuteranno a determinarne la causa.

Il dolore al cuore nella maggior parte dei casi ha caratteristiche chiare. Tra questi - le condizioni e il tempo di accadimento.

Non è un segreto che i dolori cardiogenici spesso infastidiscono il paziente durante l'esercizio. In queste condizioni, il muscolo cardiaco consuma più ossigeno. Il contenuto di metaboliti che causa aumenti di dolore.

Oltre al carico, un carico psico-emotivo può anche essere un fattore scatenante. Cardiologi e psicologi identificano le situazioni di innesco più comuni:

  • Problemi al lavoro
  • Difficoltà familiari
  • Disturbi depressivi
  • nevrosi

In queste situazioni, il consumo di ossigeno aumenta anche a causa dell'eccessivo apporto di catecolamine nel sangue - adrenalina e norepinefrina. Ecco perché il muscolo cardiaco sta vivendo l'ipossia e l'ischemia, che è la causa diretta del dolore.

La più frequente malattia cardiaca che si verifica con dolore grave è l'infarto del miocardio.

Al mattino e al mattino si verifica il 90% di tutti gli incidenti vascolari. Pertanto, nel caso del dolore mattutino, è necessario prima di tutto sospettare l'ischemia e la necrosi del muscolo cardiaco.

Sintomi di dolore al cuore

Spesso il dolore al cuore può essere accompagnato da mancanza di respiro.

I pazienti notano disagio, pesantezza nella regione del torace. Questa è la variante più comune della sindrome da cardialgia descritta.

In questa situazione, sono permanenti, permanenti. Sotto stress o eccitazione psicoemozionale aumentata o aumentata.

Irradiazione per il dolore al cuore sinistro. Il paziente dice che il disagio è dato nella spalla sinistra, nella cintura della spalla, nella scapola o nella regione interscapolare. Nelle donne, è possibile l'irradiazione sul lato sinistro della mascella superiore o inferiore.

Un'opzione meno comune è quando i pazienti parlano di dolore alla mano (sinistra) o alle dita. Ma tali sensazioni sono possibili con l'osteocondrosi. Pertanto, la diagnosi differenziale è importante.

Sensazioni di bruciore dietro lo sterno sono tipiche di un attacco di stenocardia o infarto del miocardio. Il paziente può provare una paura della morte, è ansioso e molto preoccupato per la sua condizione, soprattutto se il dolore si presenta per la prima volta.

Spesso la cardialgia è accompagnata da disturbi autonomici. Questo può essere palpitazioni cardiache, mal di testa, mancanza di respiro e vertigini. Il paziente diventa sudato, bagnato, le dita diventano fredde al tatto.

Cause di dolore nel cuore

La causa più comune di dolore nel cuore è l'ischemia, che è causata, per esempio, dalla presenza di una placca aterosclerotica.

Tali sensazioni sono causate da una serie di condizioni patologiche nel muscolo cardiaco. Il più delle volte si tratta di ischemia.

Nell'aterosclerosi, le placche possono essere depositate sul muro di varie navi. In presenza di stenosi nelle arterie coronarie (coronarie), si verifica un disagio nel cuore.

Il miocardio non riceve il volume adeguato di sangue, la giusta concentrazione di ossigeno e altri importanti metaboliti.

Le reazioni biochimiche si spostano su un altro livello di funzionamento. Nelle strutture muscolari del cuore si depositano le strutture ossidate che provocano gli impulsi del dolore.

Un'altra causa di dolore è un potente spasmo delle arterie coronarie. Può essere innescato da stress emotivo, agghiacciante e persino fumante. Questa è la cosiddetta angina di Prinzmetall o forma vasospastica di angina pectoris.

Oltre alle lesioni vascolari, il dolore allo sterno può essere causato dall'infiammazione delle strutture cardiache. Questa è miocardite o pericardite. L'endocardite (infiammazione del rivestimento della valvola) non è accompagnata dal dolore.

Con la pericardite, il dolore è fastidioso, ma non dipende dallo sforzo fisico e non trasmette l'assunzione di nitrati e non diminuisce di intensità. Lo stesso si può dire della miocardite. In quest'ultimo caso, il dolore è comune, di solito senza irradiazione, come nel caso delle patologie coronarogeniche.

Come determinare esattamente cosa fa male

Quando i dolori nella regione del torace, il medico deve prima eliminare il dolore associato a malattie della colonna vertebrale.

Il dolore nella regione del torace è molto importante per differenziare. Dopo tutto, le ragioni possono essere molto diverse. Il trattamento, rispettivamente, deve anche tener conto della genesi del dolore (cioè essere di natura eziologica e patogenetica).

Per iniziare, il medico deve eliminare la natura vertebrale del sintomo. Per fare questo, esamina la sua schiena, determina la presenza di deformità scoliotica, e guarda anche se c'è dolore alla palpazione dei punti paravertebrali.

Differenziale segno diagnostico del dolore nel caso di osteocondrosi della colonna vertebrale toracica - aumento del dolore durante il tentativo di raddrizzare, girando di lato, così come nel piano frontale.

Spesso il disagio dietro lo sterno disturba il paziente in presenza di patologia degli organi del tratto gastrointestinale. Le seguenti malattie sono considerate come la causa:

  • Esofagite da reflusso con o senza erosioni
  • Gastrite, in particolare con un difetto della membrana mucosa
  • Ulcera peptica o ulcera duodenale
  • Infiammazione del pancreas, specialmente nella proiezione della coda dell'organo
  • Splenomegalia (aumento delle dimensioni della milza)

Per escludere le condizioni patologiche sopra, è importante raccogliere accuratamente l'anamnesi. Per fare questo, è necessario scoprire quando, in quali condizioni e in quali circostanze sorge il dolore.

Di solito ha una connessione con l'assunzione di cibo, in particolare di bassa qualità, piccante o caldo. Quando un'ulcera allo stomaco e il reflusso dei sintomi del dolore dell'esofago si verificano immediatamente dopo aver mangiato. Nel caso di una lesione ulcerosa o erosiva della membrana mucosa del duodeno, i cosiddetti dolori "affamati" sono caratteristici (a stomaco vuoto o 6-8 ore dopo un pasto).

Possibile irradiazione del dolore durante l'infiammazione dei polmoni. Allo stesso tempo, la pleura viscerale e parietale irrita con l'essudato infiammatorio. Di conseguenza, sviluppa disagio dietro lo sterno, nel centro o sulla sinistra. Eliminare la genesi cardiaca dei sintomi consentirà la storia dei dati - fenomeni di intossicazione, febbre alta e tosse dall'insorgenza della malattia.

Nel seguente video, vedere circa tre dolori allo sterno non cardiaci:

Diagnosi del dolore al petto

Per il dolore al cuore, la prima cosa da fare è prendere un elettrocardiogramma

Se si verifica una sensazione di bruciore nella regione toracica o nella metà sinistra del torace, deve essere condotta una serie di studi urgenti. Prima di tutto, un medico in una fase pre-ospedaliera o in ospedale dovrebbe rimuovere l'elettrocardiografia.

Nel film valuta la natura e la dinamica dei denti. È importante che il paziente abbia una scheda di ricovero o abbia precedenti cardiogrammi sulle sue mani. In questo caso, è possibile valutare in modo più adeguato la dinamica di denti, segmenti e intervalli.

Con il dolore continuo e il sospetto infarto miocardico, viene eseguito un esame del sangue urgente. Determina la quantità di danni da biomarker.

Questi sono enzimi: l'aspartamina transferasi, l'alanina aminotransferasi, la creatina fosfochinasi, la CK-MB, la troponina. Se è impossibile condurre una valutazione quantitativa, è possibile una variante dell'analisi qualitativa.

Monitor giornaliero di comportamento consigliato pianificato. Gli elettrodi che fissano i potenziali sono attaccati alla pelle del paziente, come nell'elettrocardiografia. Il metodo consente di identificare i cambiamenti nel ritmo, i processi di ripolarizzazione per un periodo di studio più lungo, nonché di vedere la relazione con l'attività fisica, l'ora del giorno e altri parametri importanti.

L'ecocardioscopia serve come metodo diagnostico diagnostico. Un altro nome: ecografia del cuore. L'essenza del metodo è la determinazione delle dimensioni delle cavità, il loro volume, i parametri di movimento. Una promettente è l'implementazione dell'ecocardioscopia da stress. Ma non tutte le strutture sanitarie hanno questa opportunità.

Per la diagnosi di angina utilizzare il test da sforzo, la stimolazione transesofagea e il test del tapis roulant. L'essenza della tecnica è creare condizioni per un maggiore consumo di ossigeno durante l'esercizio. Nelle cardiopatie ischemiche e nell'angina, gli stress test saranno positivi.

La fase successiva della diagnosi è l'angiografia coronarica. Può valutare la presenza di placche nei vasi, nonché il grado di disturbo del flusso sanguigno nei vasi coronarici.

Trattamento per il dolore al petto

Nitroglicerina - il primo farmaco che viene utilizzato per il dolore al cuore

Nella fase pre-ospedaliera, il medico di qualsiasi specialità dovrebbe occuparsi del problema della cardialgia. Le cure di emergenza possono anche essere fornite da un ufficiale medico junior.

Il primo farmaco usato per il dolore cardiaco è la nitroglicerina e i suoi analoghi. Questo può essere un nitrologo, un Sustac, un Nitrospray o un Isoket. Tutti questi farmaci sono inaccettabili al basale bassa pressione sanguigna.

In questa situazione, viene mostrato l'uso di Nicorandil o Kordinik. L'uso sublinguale può ridurre la gravità del dolore o eliminare del tutto il sintomo.

In assenza di tripla donazione di nitrati, è necessario ricorrere all'anestesia. I medici usano Morphine, Tramadol. Raccomandazioni cliniche giustificano l'uso di Fentanil o farmaci anti-infiammatori non steroidei in alcuni casi.

Se sospetti un attacco di cuore, il paziente deve essere dato a masticare una pillola di aspirina per indebolire la destabilizzazione della placca. A volte si usano 6 compresse di clopidogrel. Ma dovrebbe essere fatto solo nella fase ospedaliera su raccomandazione del medico, non in modo indipendente.

Per il trattamento del dolore doloroso persistente, vengono utilizzati nitrati di azione prolungata e agenti simili a nitrati. Questo potrebbe essere Sidnofarm, Molsidomin. La dose massima è di 8 mg al giorno.

Tra i nitrati, la preferenza è data alle forme prolungate. Questo è Sustak, Trinitrolong. A volte uso Pektrol o Monochinkve. Gli stessi strumenti sono raccomandati per la prevenzione del dolore nella regione toracica.

Tirare il dolore al cuore è una ragione per prendersi seriamente cura della propria salute. È necessario contattare un medico in tempo, sottoporsi a tutte le ricerche ed essere trattato, seguendo i consigli di un medico.

Perché può esserci dolore nel cuore

Il dolore al petto, nel punto in cui si trova il cuore, può essere un segno di varie patologie e non necessariamente di quelle cardiache. Di norma, un tale sintomo causa ansia nella maggior parte delle persone e fa sì che vadano rapidamente in clinica, il che, naturalmente, è corretto. Tuttavia, non sarà superfluo scoprire quali sono le cause del dolore nell'area del cuore e imparare come identificare una condizione veramente pericolosa.

Quali sono?

I pazienti descrivono il dolore al cuore in un modo molto vario. Sono piercing, dolorante, bruciante, pressante, comprimente, penetrante, tirante. A volte, passano immediatamente, ea volte non lasciano andare molte ore o giorni. Possono verificarsi sia a riposo che durante forte agitazione o lavoro fisico. Alcuni di loro appaiono solo con movimenti improvvisi, curve, svolte, respirazione profonda. Inoltre, possono essere accompagnati da mancanza di respiro, sensazione di soffocamento, tosse, battito cardiaco frequente, intorpidimento delle mani, temperatura e anche danno alla scapola, alle mani, al collo, alla mascella.

Possibili cause

Le cause del dolore al torace sono diverse e, come già accennato, non sono sempre associate alla malattia cardiaca. Appaiono in caso di malattie dell'apparato digerente, nervoso e respiratorio, problemi alla colonna vertebrale e lesioni (fratture o lesioni delle costole).

heartaches

  1. Angina pectoris In questo caso, gli attacchi di dolore si verificano a causa di insufficiente afflusso di sangue al muscolo cardiaco, che si verifica a seguito della deposizione di placche di colesterolo sulle pareti delle arterie, che interferisce con il flusso sanguigno. Con l'angina, i pazienti si lamentano di stringere o stringere i dolori al petto, che di solito compaiono durante lo sforzo fisico o l'agitazione intensa, e si fermano a riposo.
  2. Infarto miocardico Premendo o bruciando dolori nella zona del torace si verificano quando una nave è ostruita da un trombo, come conseguenza di quale parte del muscolo cardiaco non viene fornita con il sangue e, quindi, con l'ossigeno. Inoltre, vi è mancanza di respiro, nausea, sudore freddo. I dolori aumentano di solito in onde, continuano per un periodo piuttosto lungo, spesso irradiano alle braccia, al collo, alle spalle, alle scapole, alla mascella inferiore e al torpore nelle mani.
  3. Pericardite. Questa malattia infettiva acuta è un'infiammazione del rivestimento del cuore, accompagnata da malessere generale e febbre. I pazienti tendono a lamentarsi di dolori lancinanti in profondità nel torace, che possono essere permanenti o passare di volta in volta. Sono rafforzati nella posizione supina e si abbassano quando si sporgono in avanti.
  4. Prolasso della valvola mitrale. Con questa patologia, il dolore è arcuato e non troppo forte. Inoltre, ci sono mal di testa, stanchezza, picchi di pressione.
  5. Dissezione aortica. In questo caso, forti dolori acuti risultano dal distacco dello strato interno di questo vaso sotto la pressione del sangue. Le cause della malattia sono una complicazione di ipertensione o trauma toracico.

Dolori senza cuore

  1. Osteocondrosi della colonna vertebrale toracica e cervicale. Questa malattia viene spesso scambiata per angina. Il dolore si sente dietro lo sterno sul lato sinistro. Di regola, sono lunghi e intensi, sono dati nella parte posteriore tra le scapole e tra le braccia. Con alcuni movimenti, come girare la testa o muovere le braccia, il disagio può aumentare.
  2. Pleurite. Il dolore al torace si verifica a causa dell'infiammazione della membrana che riveste l'interno della cavità toracica e circonda il polmone. È acuto e può aumentare con la tosse e la respirazione.
  3. Bruciore di stomaco. Il dolore al bruciore di stomaco nel cuore può durare per diverse ore. Appaiono in posizione supina o durante l'esercizio.
  4. Sindrome di Tietze. Quando l'infiammazione della cartilagine costale sembra danneggiare il cuore. I sentimenti assomigliano ad attacchi di angina, sono piuttosto intensi e aumentano con la pressione sulle costole nello sterno.
  5. Attacchi di panico Le persone con disturbi autonomi possono provare disagio nell'area del cuore in combinazione con palpitazioni e respirazione, attacchi di paura, aumento della sudorazione.
  6. Embolia polmonare Questa è una condizione pericolosa per la vita in cui l'emboli intasa l'arteria polmonare. Insieme ad un improvviso dolore toracico acuto, aggravato dalla tosse o da un respiro profondo, una persona sperimenta ansia, mancanza di respiro, palpitazioni.
  7. Pneumotorace. Quando il polmone collassa, i dolori al petto compaiono inaspettatamente. Inoltre, mancano respiro, debolezza, vertigini, palpitazioni cardiache e respirazione.
  8. Nevralgia intercostale. Cause - movimenti improvvisi, tosse, respiro profondo, ipotermia. Allo stesso tempo, c'è un dolore acuto allo sparo nello spazio intercostale. Può essere così forte che una persona non può muoversi per un po 'e persino fare un respiro profondo. La causa della malattia è l'osteocondrosi.
  9. Herpes zoster. L'agente eziologico della malattia è il virus dell'herpes. È caratterizzato da eruzioni cutanee sulla pelle lungo i nervi. Il dolore al torace può essere bruciante, penetrante o noioso. Al posto dell'infiammazione può correre la pelle d'oca.
  10. Tubercolosi. Nella forma polmonare sono presenti anche dolori al petto. Sintomi tipici della malattia: tosse, espettorato con sangue, sudorazione notturna, febbre, debolezza generale, scarso appetito, perdita di peso. Con la tubercolosi spinale, si manifesta il mal di schiena, che può essere somministrato all'area cardiaca o accerchiato.
  11. Spasmo dell'esofago. Con questa condizione, di regola, ci sono disagio al petto. Può essere confuso con un attacco di angina, poiché in entrambi i casi il dolore è alleviato dalla nitroglicerina.
  12. Malattie del pancreas e della cistifellea. Il dolore addominale che si verifica con pancreatite e colecistite, può dare al cuore.
  13. Tracheiti. Cause - raffreddori, a causa dei quali spesso si sviluppa l'infiammazione della mucosa tracheale. C'è un colpo di tosse, spesso secco e dolore bruciante al centro del petto.
  14. La miosite è un'infiammazione dei muscoli del torace causata da una brutta copia, da un lavoro fisico, da un trauma. C'è un dolore tirante o dolorante al petto, di solito sulla superficie, può dare al collo e alle mani. Rafforza durante il movimento e la palpazione.
  15. Ferite alla costola. Quando lividi e fratture in caso di infrazione delle radici nervose nel torace possono causare dolore severo, aggravato dalla palpazione.
  16. Distonia vegetativa. Di solito, il disagio all'apice del cuore è vissuto da persone che soffrono di questa malattia. Un tale sintomo non rappresenta una minaccia per la vita e passa in presenza di fattori distrattivi, sebbene possa assomigliare ad un attacco di angina pectoris o ad un infarto. Differisce in ciò che non passa dalla nitroglicerina.
  17. Rottura di aneurisma di arota. Una persona avverte un improvviso "vuoto" nel torace, dolore nella parte posteriore tra le scapole e nello stomaco. Inoltre, c'è una debolezza, mancanza di respiro, possibile perdita di coscienza.

Le cause del dolore al petto nell'area del cuore sono molto diverse. Tutti loro sono un motivo per visitare il medico, perché altrimenti è impossibile determinare quanto siano pericolosi. La minaccia alla vita sorge nel caso di infarto del miocardio e rottura di un aneurisma aortico. Sono necessarie cure di emergenza per il dolore toracico acuto con mancanza di respiro, respiro frequente, sensazione di soffocamento, oscuramento degli occhi, perdita di coscienza.

Che cosa fa male quando hai dolore nel cuore?

Tra la varietà di sensazioni cardiache, spesso si incontra una nozione come tirare dolore nella regione del cuore. Quali sono le ragioni che provocano questo tipo di dolore, come si differenzia dagli altri e come si può determinare cosa ferisce esattamente una persona?

Speriamo che il seguente materiale risponda a tutte queste domande.

Caratteristiche del dolore

È possibile descrivere la sindrome del dolore "tirando il dolore nella regione del cuore", perché il paziente ha la sensazione che il dolore "tira"? Molto probabilmente, questo è dovuto alla particolarità della sconfitta delle terminazioni nervose, che provoca tali sensazioni.

  1. Localizzati nella regione del cuore, influenzano anche i recettori nervosi vicini, come se soffocassero il dolore.
  2. Oppure, al contrario, il problema è non cardiaco, ma i segnali del dolore sono così forti che influenzano l'innervazione del cuore, di nuovo, creando una sensazione di "dolore" da una concentrazione più acuta a una meno intensa.

Questo dolore da trazione nel cuore è diverso, ad esempio, dal dolore o dalla pressione.

Alcuni pazienti la descrivono come una sensazione di "pesi" nel petto, a tal punto che, girando su un fianco, si può sentire come questo "peso è attratto dal suolo". Altri confrontano il dolore tirante nella regione del cuore con la presenza di una livella nel torace (livello dell'edificio con una bolla d'aria all'interno) che reagisce al campo gravitazionale.

Di norma, il dolore tirante nella regione del cuore non è troppo intenso (cioè tollerabile), ma può essere prolungato, creare una sensazione di rigidità nel torace e impedire a una persona di svolgere le sue solite attività. Cosa la provoca?

Cause di dolore nel cuore

Come notato sopra, le cause del dolore che tira, costringe, "scivolando" nel petto possono essere sia patologie cardiache che extracardiache. Gli spasmi dei vasi coronarici, osservati con aritmie, pericardite, malattia coronarica e condizione preinfartuale, spesso provocano un dolore tirante nel cuore. Le cause della natura extracardiaca sono anche diverse e possono includere gastroenterologiche (ulcere, pancreatiti, gastriti), patologie psicogene e neurologiche.

Il concetto di cardiopatia ischemica combina varie patologie del cuore associate a insufficiente apporto di ossigeno al miocardio, il più delle volte a causa dell'aterosclerosi delle arterie coronarie. A sua volta, l'aterosclerosi si verifica a causa della "crescita eccessiva" del lume delle arterie coronarie da placche di colesterolo. A seconda del grado di lesione vascolare, l'ischemia può manifestarsi con aritmie, infarto, angina, può essere cronica e acuta, fino alla morte improvvisa della coronaria.

I dolori di cuore a stenocardia (le varietà di cardiopatia ischemica) sono fermati da nitroglicerina o passano da soli dopo riposo, l'attacco non dura più di 10 minuti; in IHD, di regola, vengono registrate le variazioni dell'ECG e si osservano deviazioni nei parametri del sangue di laboratorio.

Come si manifesta l'angina

Stato di preinfarto

Sfortunatamente, il dolore tirante nel cuore può anche indicare una condizione così urgente (cioè pericolosa per la vita), come un infarto miocardico. Di solito, questa condizione è preceduta da un periodo preinfarto, che può manifestare sintomi completamente atipici per la patologia cardiaca:

  • singhiozzo;
  • distensione addominale;
  • nausea, vomito;
  • dolore nell'addome o nella regione epigastrica (peritoneo superiore);
  • debolezza, svenimento;
  • mancanza di respiro, sudorazione;
  • dolori al collo, alla gola o alla mascella.

I segni di una condizione preinfarto possono manifestarsi come assenza di dolore o localizzazione atipica.

pericardite

Un'altra malattia cardiaca che può causare un dolore tirante nella regione del cuore è la pericardite, o l'infiammazione del pericardio (noto anche come sacca cardiaca), che è causata da un'infezione o da un danno autoimmune alla membrana sierosa del cuore.

Questa è una patologia cardiaca seria e pericolosa, che può manifestarsi sotto forma di malattia indipendente o sullo sfondo di altre patologie. Più spesso manifestato:

  • mancanza di respiro;
  • malessere generale;
  • febbre;
  • tosse secca;
  • attacchi di palpitazioni cardiache;
  • irregolarità o aumento della frequenza cardiaca.

La malattia può manifestarsi in forma acuta (fino a 6 settimane) o trasformata in uno cronico (se i sintomi persistono per più di 2 mesi).

aritmia

Fallimento del ritmo sinusale, che porta a una violazione dell'attività contrattile del cuore, può anche causare un dolore nella regione del cuore. Le aritmie variano nei segni clinici, nel meccanismo di sviluppo, nella natura e nel grado di insufficienza del ritmo cardiaco e nei fattori prognostici. L'insorgenza del dolore è solitamente associata all'insorgenza di un attacco di aritmia e può essere accompagnata dai seguenti sintomi:

  • battito cardiaco frequente e intenso;
  • "Fading" del cuore o "spinta" aumentata nello sterno;
  • sentire interruzioni, disturbi del ritmo cardiaco;
  • debolezza, vertigini;
  • a volte - perdita di coscienza.

Cardialgia psicogena

Se una persona è determinata a pensare a un dolore tirante nel cuore, che questo è un problema esclusivamente cardiaco che potrebbe causare un attacco di cuore o la morte, la cardialgia (dolore cardiaco) può effettivamente svilupparsi nel suo corpo. Ma non sarà causato da malattie cardiache, ma molto probabilmente da esperienze nascoste, esaurimento nervoso o disturbi del sistema nervoso centrale.

Sullo sfondo di stress prolungato o ansia, una persona può instillare in sé la presenza di sintomi caratteristici di varie malattie cardiologiche e, in effetti, provare dolore.

Osteocondrosi della colonna vertebrale toracica

La malattia neurologica - osteocondrosi - è molto spesso fuorviante e medici e pazienti con le loro manifestazioni. I sintomi dell'osteocondrosi della colonna vertebrale toracica sono particolarmente simili alle manifestazioni cardialgiche. Le strutture nervose del midollo spinale sono innervate dai recettori del muscolo cardiaco, quindi il dolore alla colonna vertebrale si "arrende" spesso al cuore, confondendo il paziente e il suo medico. Per la sindrome del dolore osteocondrosi del torace si possono distinguere le seguenti caratteristiche distintive:

  • l'evento è osservato di sera;
  • il dolore non è alleviato prendendo medicine per il cuore;
  • antidolorifici e riposo prolungato quando sdraiati aiutano ad alleviare il dolore.

Patologia gastrointestinale

Le patologie dell'apparato digerente possono anche provocare dolori molto simili a quelli del cuore, come opachi, tiranti, dolorosi e così via.

L'infiammazione della mucosa gastrica, chiamata gastrite, è spesso manifestata da un dolore tirante nella regione del cuore, e questo è dovuto ad altre caratteristiche sintomatiche della malattia.

  • gonfiore, sensazione di sovraffollamento nella parte superiore dello stomaco, soprattutto dopo un pasto, irritare la zona di innervazione del cuore;
  • La nausea e il vomito provocano anche irritazioni dei recettori nervosi nel torace, creano dolore e suscitano sensazioni.
  • la patologia cardiaca è simile e il complesso di sintomi che si sviluppa durante la gastrite cronica atrofica è una maggiore sudorazione, pallore, un'improvvisa perdita di forza che si verifica dopo aver mangiato;
  • Tra i sintomi caratteristici della gastrite vi sono i disturbi del sistema cardiovascolare, la cardialgia manifestata, l'aritmia o lo squilibrio arterioso.

I fattori determinanti che consentono di sospettare la gastrite sono:

  • dolori acuti o doloranti nella parte superiore dell'addome, scomparendo o, al contrario, aggravati durante il pasto;
  • bruciore di stomaco, eruttazione, flatulenza, aggravata da lunghe pause nel cibo;
  • la lingua è ricoperta da una sgradevole fioritura biancastra o giallastra;
  • perdita di peso;
  • dolore fastidioso sotto il bordo sinistro o "sotto il cuore".

L'apparizione del dolore riflesso nel cuore è possibile con ulcere - stomaco o duodeno 12, manifestate da quasi tutti i sintomi descritti sopra.

Questa è anche una malattia grave e pericolosa dell'apparato digerente, che può essere confusa con le malattie cardiache, specialmente nelle fasi iniziali dello sviluppo. Ma la morbilità con pancreatite ha una caratteristica - si manifesta, di solito un'ora dopo aver mangiato.

Inoltre, la presenza di pancreatite può indicare perdita di appetito e peso, nausea frequente, indebolimento della sedia: diventa come una pappa con particelle di cibo non digerito, appiccicoso (male lavato via), con un forte odore.

Come determinare esattamente cosa fa male?

Nonostante una presentazione dettagliata delle manifestazioni sintomatiche di varie patologie, una delle manifestazioni delle quali può essere un dolore tirante nell'area del cuore, non incoraggiamo i lettori a impegnarsi nell'indagine su se stessi. Non è facile neanche per un medico esperto stabilire una diagnosi basata sul quadro clinico o sulla natura del dolore, soprattutto se l'immagine della malattia è complessa e varia.

Pertanto, per chiarire la diagnosi, sono necessari ulteriori studi: ECG, OAC (emocromo completo), ecografia cardiaca, radiografia della colonna vertebrale o gastroduodenoscopia, se necessario. Solo sulla base dei risultati degli esami sarà più probabile soffermarsi su una diagnosi definitiva e intraprendere un trattamento.

Video utile

Dal seguente video puoi scoprire i principali sintomi di un cuore malato:

Cause di dolore nel cuore

Il dolore al petto non sempre significa che il problema risiede nelle condizioni del cuore o dei vasi che lo alimentano. Ma anche se è insignificante, vale la pena esaminare, forse, con diversi specialisti. Dopo tutto, tirare il dolore nel cuore può essere un segnale di molte malattie e non necessariamente cardiologico.

Leggi in questo articolo.

Cosa causa dolore al cuore

Nella zona del torace e nelle vicinanze ci sono molti organi diversi e terminazioni nervose. Non sorprende che il dolore in questa zona possa avere origini diverse.

Le ragioni per questo sono:

  • malnutrizione del miocardio, patologia del cuore, vasi attaccati, membrane d'organo;
  • disturbi di stomaco;
  • problemi alla schiena;
  • infezioni e infiammazioni che colpiscono l'apparato respiratorio;
  • malattie che colpiscono i nervi localizzati in quest'area;
  • Psicosomatica.

Sintomi di dolore al cuore

Il sintomo principale è la sensazione del dolore stesso. È istantaneo, ripetitivo, lungo, ha un carattere e un'intensità diversi. Ma il dolore al petto, che può essere scambiato per il cuore o essere tale, si verifica raramente da solo. Con lei può venire:

  • mancanza di respiro
  • paura della morte
  • dolore in altre parti del corpo,
  • difficoltà di movimento.

Questi segni sono considerati insieme agli spasmi, in quanto forniscono anche informazioni sui motivi che li hanno causati.

Dolore dolorante

Anche il dolore dolorante può avere un'origine diversa:

  • Nell'adolescenza e nell'età pre-menopausa, è provocata da uno squilibrio ormonale.
  • Se inizi a dolere al petto dopo l'esercizio, più minimale, possiamo parlare di angina.
  • Il disagio di questa natura, apparso sullo sfondo dell'eccitazione, è causato da ragioni psico-emotive. Qui il dolore dolorante può essere inquietante per molto tempo.
  • Quando la sensazione ricorda se stessa con un respiro profondo o una espirazione acuta, il movimento incauto del corpo, è spesso associato alla colonna vertebrale.
  • Il disagio toracico che si trova dopo aver mangiato può essere un sintomo di gastrite o ulcera. Pancreatite allo stesso modo manifestata.

Se fa male al petto

Un dolore lancinante al petto per la maggior parte indica un grave problema cardiaco:

  • se è forte, come se tagli con un coltello, trova una risposta nel collo, nella mano sinistra, sotto la scapola, non si può escludere un infarto;
  • sensazioni simili possono apparire a causa di uno spasmo coronarico, quando si verifica una compressione a breve termine, ma grave;
  • l'infiammazione del pericardio causata dalla presenza infettiva nella membrana sierosa del muscolo principale conferisce anche alle sensazioni un carattere descritto;
  • cardiomiopatia ipertrofica, in cui le pareti di uno dei ventricoli dell'organo sono ispessite, previene le contrazioni cardiache.

Premendo le sensazioni sul cuore

Spremere nel petto si verifica anche con gravi malfunzionamenti del cuore:

  • Angina pectoris, che fa diffondere la sensazione lungo il braccio, al collo, alla schiena. Può essere in fiamme.
  • Miocardite risultante da batteri nel muscolo. Ha pesters e mancanza di respiro.
  • Prolasso della valvola mitrale, che è una malformazione congenita. Con esso, le pareti di questa parte del corpo ne impediscono le contrazioni.

Dolori fastidiosi

Tirare il dolore nel cuore può causare più domande di altre. Dopotutto, causa e non è legato ai disturbi cardiologici:

La sensazione, che può essere descritta come tirare, appare quando:

  • malattie del miocardio,
  • trombosi,
  • distonia vascolare,
  • ischemia,
  • condizione di pre-ictus.

Diagnosi del dolore al petto

Per identificare la causa del disagio toracico e le sensazioni di accompagnamento, un sondaggio su un singolo paziente non è sufficiente. Hai bisogno di una diagnosi hardware, che includa:

  • esame elettrocardiografico,
  • esame del sangue
  • l'ecocardiografia,
  • Tomografia a fascio di elettroni per esame vascolare
  • Risonanza magnetica della colonna vertebrale

In assenza di patologie in queste aree, tenendo conto dei sintomi, è possibile programmare un esame dello stomaco (FGS), della cistifellea (ecografia) o degli organi respiratori (radiografia, fluorografia).

Trattamento di dolori al petto di diversa genesi

Metodi di trattamento di dolori al petto e farmaci sono prescritti in conformità con i motivi che hanno causato il malessere:

  • Se il cuore è "isterico", la cosa principale è dare al paziente una posizione orizzontale, non permettendogli di muoversi. Per alleviare il dolore, puoi bere analgin, mettere la nitroglicerina sotto la lingua. Queste misure aiuteranno ad alleviare la condizione originale delle cure mediche. Angina pectoris, malattia ischemica, in particolare un attacco di cuore richiederà il ricovero in ospedale. Alcune delle patologie cardiache sono trattate chirurgicamente, ci sono quelle che hanno bisogno di una terapia conservativa.
  • Quando la colonna vertebrale è malata, il paziente ha bisogno di una posizione moderatamente calda e confortevole del corpo (di solito sdraiati) e antidolorifici (Ibuprofene, Diclofenac). L'ulteriore trattamento consisterà in fondi per alleviare l'infiammazione e quindi fisioterapia (massaggio, terapia fisica).
  • I problemi digestivi sono trattati con dieta, antiacidi, antibatterici, coleretici, antispasmodici, preparati contenenti enzimi.
  • Patologie dell'apparato respiratorio dettano la necessità di terapia antibatterica, riscaldamento, promozione di espettorazione, assunzione di vitamine.

Dolore cardiaco o nevralgia - come distinguere i sintomi simili? Dopo tutto, le misure di primo soccorso differiranno in modo significativo.

Se il cuore è irritato dai nervi, allora con l'eliminazione del fattore di stress, tutto torna alla normalità. Può ferire dopo lo stress e forti nervi, così come i disturbi ormonali e altri. Cosa fare Un attacco di cuore dai nervi. Come distinguere dal dolore psicogeno, con eccitazione, nevrosi, come trattare.

Il dolore al cuore, che si estende alla mano sinistra, raramente parla di qualcosa di buono. Una persona ha bisogno di cercare aiuto da un medico e non auto-medicare.

Se il dolore allo stomaco dà nel cuore, molto probabilmente il paziente ha gastrite, pancreatite o un'ulcera. Ma anche altri motivi provocano disagio.

Per capire cosa prendere per i dolori al cuore, è necessario determinare il loro aspetto. Con dolori improvvisi, forti, dolorosi, opachi, taglienti, lancinanti, sono necessari diversi farmaci: lenitivi, allevia gli spasmi, dalle aritmie, dalle tachicardie. Quali pillole aiuteranno il dolore da stress, con ischemia, aritmia, tachicardia? Aspirina, analgin, No-shpa. Rimedi popolari dalle erbe per il cuore. Cosa comprare senza una prescrizione per gli anziani, con l'attacco.

Il dolore al cuore durante un respiro profondo, tosse o altri cambiamenti nel torace possono indicare una malattia. La maggior parte richiede visite mediche.

La natura e le caratteristiche del dolore nello scompenso cardiaco, la loro intensità sarà diversa. Ad esempio, il mal di testa è caratteristico dell'infarto del miocardio, quando c'è una violazione generale della circolazione sanguigna. Cuore dolorante e crampi alle gambe con coaguli di sangue.

La cura per il dolore cardiaco dovrebbe essere tempestiva. E non solo le persone circostanti dovrebbero aiutare a far fronte all'attacco, ma anche il paziente stesso a prendere misure

Spesso c'è un forte dolore al cuore. Può essere improvviso, forte, penetrante, acuto. In questo caso, le ragioni potrebbero non essere nel cuore, ma in altri organi. Cosa fare e come capire cosa fa male?

Tirando, dolori dolorosi nel cuore, cause

Tirando, dolori dolorosi nel cuore, cause

L'aspetto di tirare dolore nel cuore non sempre indica una grave rottura nel lavoro di questo corpo. Stranamente, sono familiari anche a quelle persone che sono assolutamente in salute dal punto di vista dei cardiologi. Ci sono dolori di cuore di un personaggio che tira improvvisamente. Possono durare solo pochi minuti e in alcuni casi possono durare più di un giorno. La localizzazione nella regione del cuore può essere dolore associato agli organi digestivi (principalmente lo stomaco), la colonna vertebrale toracica, il sistema muscolare, ecc. Se il dolore tirante nel petto ha davvero un'origine del cuore, allora è provocato da spasmi delle navi coronarie.

Cause di dolore nel cuore

Le malattie di tutto il sistema cardiovascolare possono essere le cause dell'apparizione del dolore nell'area del cuore:

I prerequisiti per sensazioni simili possono essere anche malattie di altri organi:

  • nevralgia intercostale - il dolore può aumentare quando si gira o si piega;
  • herpes zoster - il dolore acquisisce il carattere di un dolore;
  • nevrosi: il dolore appare nelle onde;
  • stress e depressione: il dolore costante di un personaggio e viene mantenuto su una "nota";
  • malattie dello stomaco e del pancreas - il dolore inizia con la parte subcostale e passa per una striscia al cuore;
  • osteocondrosi, violazione delle terminazioni nervose - aumenta con lo sforzo fisico.

È molto facile confondere il dolore al cuore con muscoli o ossa. Pertanto, solo un medico può fare una diagnosi accurata.

Cosa fare con i dolori di un personaggio che tira nel cuore?

Con l'apparenza di tirare dolore nel cuore, è necessario consultare un medico. Prima di tutto, è necessaria la consultazione del cardiologo. Se il medico esclude la cardiopatia, allora è necessario sottoporsi a un esame completo.

Solo una diagnosi competente può identificare i problemi e può aiutare nel trattamento. L'autodiagnostica porta a farmaci sconsiderati. Di conseguenza, l'omissione di questo sintomo è possibile in caso di malattie gravi. È così che i pazienti soffrono di attacchi di cuore "in piedi".

I medici prescrivono un ECG (cardiogramma) e questo è l'unico mezzo rapido per determinare la cardiopatia. Se si sospetta che un malfunzionamento del cuore possa essere sottoposto a esami più approfonditi. Un cardiologo può studiare il lavoro delle valvole intracardiache, misurare la velocità del flusso sanguigno. Se necessario, vengono registrati anche per ulteriori consultazioni con un neurologo.

Un cardiologo esperto può fare una diagnosi dopo aver intervistato un paziente. Se il paziente parla chiaro e dettagliato dei suoi dolori, determina chiaramente con quale forza ea che ora si presentano, il medico può rifiutare la presenza di una malattia cardiaca. E, al contrario, le risposte confuse, i lamenti di dolore da taglio, la trasformazione in tirando, bruciore e mancanza di respiro possono significare uno stato preinfarto.

Trattamento del dolore nel cuore

Il trattamento di questo sintomo non viene effettuato. Solo la rimozione della causa della comparsa di dolore tirante nel cuore può dare risultati positivi. Se il problema è legato a malattie neurologiche, non ci saranno sedativi o droghe per il cuore. E, al contrario, se si sospetta nevralgia, l'uso di antidolorifici porta allo sviluppo di malattie cardiache.

L'automedicazione è inaccettabile! Solo il pieno controllo del medico può garantire un trattamento adeguato. Inoltre, l'uso incontrollato di farmaci può "nascondere" i sintomi. Ciò complicherà la diagnosi di infarto o angina, è possibile "saltare" l'insorgenza dell'ictus.

Prevenzione. La prevenzione principale è uno stile di vita sano. Moderato sforzo fisico, evitando alcol e fumo, una corretta alimentazione, vitamine per il cuore - questo aiuterà a evitare la comparsa di dolori tiranti. Un atteggiamento calmo nei confronti dei problemi e della tolleranza allo stress può anche alleviare il dolore al cuore. Gli esami medici regolari aiuteranno a eliminare o identificare tempestivamente i problemi nel lavoro del sistema cardiovascolare. Non trascurare le raccomandazioni per la prevenzione: aiuterà a proteggere il cuore dai problemi. Di conseguenza, la salute sarà forte e la vita sarà lunga.

Come evidenziato dal dolore fastidioso nel cuore, come eliminare i sintomi spiacevoli

Dolori sordi nel cuore, non sono sempre associati a patologie che si verificano nel sistema cardiovascolare del paziente. Molto spesso, il dolore toracico ha cause completamente diverse: malattie dell'apparato respiratorio, disturbi dell'apparato digerente o lesioni che colpiscono il sistema muscolo-scheletrico. Pertanto, per sapere esattamente cosa ha causato la sindrome del dolore nel cuore, si raccomanda al paziente di sottoporsi ad una diagnosi approfondita.

Cause che influenzano il dolore cardiaco

Disegnare o dolorare il dolore nello sterno a sinistra non indica sempre che il paziente abbia mal di cuore, perché ce ne sono molti altri vicino all'organo che possono provocare sensazioni spiacevoli:

  • Stomaco. Il carattere tirante doloroso può provocare una gastrite o un'ulcera.
  • Pancreas. Quest'area è caratterizzata da malattie come pancreatite e cancro (tumore maligno), che possono causare dolore nell'ipocondrio sinistro, simile al cuore.
  • Milza. Il dolore in questo organo può verificarsi quando è gravemente ferito, innescato da un forte colpo o una caduta del paziente.
  • Polmoni. La bronchite acuta può causare dolore simile al cuore. Altre malattie sono meno comuni: fibrosi, pleurite, embolia, polmonite o edema acuto.
  • La colonna vertebrale Per il sistema muscolo-scheletrico è caratterizzato da scoliosi e osteocondrosi. Il dolore causato da queste malattie è molto simile al dolore nel cuore.
  • Nervi situati su entrambi i lati del torace. Spesso, il dolore fastidioso o doloroso nella regione del cuore diventa un risultato della compressione nervosa.
La fonte delle sensazioni potrebbe non essere il cuore

È importante! Tutte le precedenti cause di dolore nel cuore non sono direttamente collegate all'organo stesso, e le sensazioni stesse che sono sorte nello stomaco, nel pancreas, nella milza o nel sistema muscoloscheletrico, hanno un carattere significativamente differente dal dolore cardiaco.

Sintomi caratteristici del dolore cardiaco

Ogni sindrome del dolore ha la sua natura del corso e i sintomi associati. Il vero dolore al cuore può essere accompagnato da tali sensazioni:

  • sensazione di interruzioni e di estinzione del cuore, improvvise spinte brusche e forti di esso;
  • spremitura nel petto;
  • sensazione di mancanza di respiro, mancanza di respiro;
  • sensazione di paura e panico;
  • sudore freddo;
  • sbiancamento della pelle, cianosi del triangolo naso-labiale;
  • gonfiore delle vene sul collo.
Disturbo mentale, come sintomo concomitante di dolore nel cuore

Per determinare le cause del dolore e la sua relazione con il cuore può essere, valutando la natura dell'attacco del dolore. Diamo un'occhiata a questo problema in modo più dettagliato.

Carattere piagnucoloso

Se il paziente ha un dolore fastidioso nella parte sinistra o solo nel cuore, le ragioni di ciò possono essere le seguenti:

  • Squilibrio ormonale.
  • Angina pectoris (con questa malattia, la sindrome del dolore può aumentare a causa dello sforzo fisico).
  • Disturbo mentale causato da precedente stress o depressione.
  • Osteocondrosi (il dolore compare quando si inspira o si espira e durante il movimento aumenta in modo significativo).
  • Un'ulcera gastrica o una gastrite (malattie simili si verificano quando lo sterno si brucia solo dopo un pasto).
Osteocondrosi, come causa del dolore doloroso nel cuore

È importante! In alcuni casi, il dolore doloroso indica gravi patologie che possono portare alla morte del paziente. Pertanto, se una persona ha uno sterno o un dolore al cuore, allora si raccomanda di consultare immediatamente un medico per una diagnosi approfondita.

Attaccando i dolori

Nella maggior parte dei casi, il dolore lancinante che colpisce l'area del torace è considerato un segnale molto serio, indicando qualsiasi patologia cardiaca. Le ragioni che portano a tali sentimenti sono le seguenti:

  • L'attacco di infarto miocardico (questa patologia è caratterizzata da dolore molto intenso, che spesso si irradia al collo, al braccio sinistro o tra le scapole).
  • Spasmi dei vasi coronarici (con un restringimento dei vasi, il dolore nel cuore si verifica periodicamente e di solito dura poco).
  • Infiammazione acuta che si verifica nel pericardio (quando il pericardio è infiammato, l'area interessata fa male quasi costantemente, e durante lo sforzo fisico, le sensazioni sono notevolmente migliorate).
  • Ispessimento delle pareti dei ventricoli (questa patologia è nota come ipertrofia del miocardio ed è caratterizzata da un forte dolore toracico associato ad un aumento della pressione nei vasi sanguigni).

La sindrome da dolore lancinante in molti casi indica la presenza di una grave malattia nel corpo. Quindi, se il paziente ha un dolore lancinante, allora con la sua eliminazione è meglio non ritardare. In caso di dolore severo che non risponde agli antidolorifici o alla nitroglicerina, si consiglia di chiamare un'ambulanza, descrivendo i sintomi al dispatcher.

Dolori di un tiro

Tirare i dolori nel cuore - questo è uno dei sintomi più comuni, le cui cause sono, sia cardiache che non cardiache:

  • L'osteocondrosi (con una tale malattia, lo sterno e l'area cardiaca iniziano a dolere a causa del fatto che la radice nervosa è compressa tra i dischi usurati della colonna vertebrale.. Nell'osteocondrosi, la sindrome del dolore può essere significativamente aumentata dal movimento, ea riposo praticamente non si manifesta).
  • Patologia dell'apparato digerente (spesso mal di sterno nella parte sinistra a causa di malattie che si verificano negli organi dell'apparato digerente: stomaco, pancreas, esofago, ecc. Con tali deviazioni il dolore nel cuore è costantemente osservato, e durante e dopo i pasti può significativamente amplificato).
  • Patologie cardiache (se lo sterno e il cuore tirano continuamente, e durante lo sforzo fisico il dolore aumenta notevolmente, questo potrebbe essere il primo segno di ischemia miocardica, che si è sviluppata a causa di aterosclerosi, infarto miocardico e cardiopatia infiammatoria).
  • Le patologie vascolari possono anche causare dolore toracico (tromboembolismo della LA, aneurisma o dissezione aortica). Queste condizioni richiedono l'intervento immediato dei medici, perché rappresentano una minaccia per la vita.
  • Distonia vegetovascolare (questa patologia è caratterizzata da una serie di sintomi aggiuntivi: vertigini persistenti, nausea, temperatura e sensazione di stanchezza cronica).

Quindi abbiamo esaminato le ragioni principali per cui lo sterno e il cuore schiaffeggiano, tirano o fanno male. Nella maggior parte dei casi, le cause di tali sensazioni sono abbastanza gravi, il che significa che quando vengono rilevate per la prima volta, il paziente deve contattare immediatamente un medico per un aiuto. Altrimenti, ignorare il dolore di lunga durata porterà alla morte.

Perché sorgere e come sbarazzarsi di tirare il dolore nel cuore?

Non sempre il dolore nella regione del cuore significa che una persona ha anormalità nel cuore e nel sistema vascolare. Abbastanza spesso è un sintomo di qualsiasi altra malattia. In questo articolo, esamineremo quali fattori possono causare dolore allo sterno e come eliminarlo.

Cause di

Le manifestazioni dolorose hanno caratteristiche distintive in contrasto con altri tipi di dolore. Il concetto stesso - tirare - parla da solo.

Perché vengono create tali sensazioni? Ciò è dovuto alla sconfitta delle terminazioni nervose. Il fatto è che se un nervo viene colpito, gli altri che si trovano nelle vicinanze sono sottoposti a una reazione a catena. L'innervazione del cuore è sicuramente influenzata.

Le cause possono essere extracardiache e cardiache. Ogni specie è caratterizzata da una condizione speciale e manifesta sintomi aggiuntivi.

Le patologie cardiache si verificano più spesso sullo sfondo di disturbi circolatori dovuti alla presenza di placche di colesterolo (aterosclerosi), trombosi, vene varicose e altri disturbi del sistema circolatorio. Questo porta a tali patologie che causano sensazioni di formicolio nell'area dello sterno:

  1. Cardiopatia ischemica Inoltre, si verifica aritmia, angina. La principale complicanza è l'insufficienza cardiaca, l'infarto del miocardio, la morte improvvisa.
  2. Condizione prima di un attacco di cuore. Durante questo periodo, oltre al dolore tirando, si sviluppano sintomi aspecifici: singhiozzo, nausea e vomito, gonfiore, svenimento, mancanza di respiro e sudorazione eccessiva. Il dolore si irradia alla mascella, laringe e collo.
  3. Pericardite, in cui la sacca del cuore si infiamma. La causa di questa malattia è un'infezione del corpo o un danno autoimmune alle membrane sierose del cuore. Sintomi: aumento della frequenza cardiaca e della frequenza cardiaca, tosse secca, febbre, mancanza di respiro, debolezza.
  4. Aritmia, tachicardia, extrasistole, bradicardia - qualsiasi disturbo del ritmo cardiaco. Questa può essere una malattia o un segno della manifestazione di altre patologie del cuore. Altri sintomi oltre a fastidi fastidiosi:
  • cuore che affonda;
  • tremori nello sterno;
  • vertigini;
  • interruzioni nel ritmo cardiaco;
  • perdita di coscienza;
  • la debolezza;
  • salta in pressione sanguigna su o giù.

Cause della natura extracardiaca:

  1. Tirare la cardialgia (dolore del cuore) della forma psicogena si pone sullo sfondo dello stress psico-emotivo. Molto spesso le persone attribuiscono le malattie a se stesse, pensando di avere un cuore cattivo. Per questo motivo sono molto nervosi e preoccupati, il che causa dolore al petto.

Situazioni stressanti, problemi persistenti sul lavoro e in famiglia, depressione e nevrosi possono portare a fastidiosi dolori. In questo caso, il trattamento viene eseguito da uno psicoterapeuta o uno psicologo, quindi è importante ripristinare lo stato psico-emotivo del paziente. Perché sta succedendo questo? Si scopre che con disturbi nervosi ed esplosioni emotive una quantità significativa di adrenalina e norepinefrina, cioè catecolamine, vengono rilasciate nel sangue, che sono sintetizzate dal corpo come reazione difensiva. Per questo motivo è necessario un aumento dell'approvvigionamento di ossigeno. Se manca, sorge il dolore.

  1. Sovraccarico fisico In questo caso aumenta il livello dei metaboliti e non c'è abbastanza ossigeno.
  2. Malattie della colonna vertebrale, spesso toracica. Questo può essere osteocondrosi, scoliosi, ernia e così via. Tali patologie sono incluse nel gruppo neurologico, pertanto le terminazioni nervose sono interessate. Nel midollo spinale sono presenti strutture nervose legate dall'innervazione ai recettori localizzati nel muscolo cardiaco. Caratteristiche del dolore - il più delle volte si verificano la sera. Solo gli antidolorifici possono fermare il dolore, i farmaci per il cuore non hanno alcun effetto.
  3. Patologie patologiche di natura gastroenterologica - gastrite, pancreatite, ulcera e altro. Oltre al dolore allo sterno, il disagio si verifica nella parte superiore dello stomaco. C'è bruciore di stomaco e eruttazione, molto spesso non c'è appetito, perdita di forza subito dopo aver mangiato.
  4. Infiammazione dei polmoni, tubercolosi polmonare e altre malattie dell'apparato respiratorio.

Come eliminare il dolore tirante nel cuore e le sue cause?

Tirare il dolore è un sintomo che non viene trattato. Ma per eliminarlo è necessario liberarsi della causa dell'evento. E per questo è necessario stabilire l'esatta eziologia dell'origine.

Cosa fare in caso di dolore improvviso?

Se sai che il dolore tirando è associato a disturbi del cuore, allora è necessario prendere farmaci appropriati. Può essere Validolo, Nitroglicerina, Corvalolo, Tintura di valeriana, Valocordin. Assicurati di assumere acido acetilsalicilico, ma non dovrebbe deglutire e masticare.

Chiama un'ambulanza e, prima del suo arrivo, apri le finestre per far entrare l'aria fresca. Prendi una posizione sdraiata, riposa e calmati. Se il dolore è iniziato dopo sovraeccitazione nervosa, prendi la tintura di tua madre o un altro sedativo naturale.

Terapia farmacologica

I farmaci sono selezionati in base alla causa del dolore:

  1. Malattie del sistema cardiovascolare. Qui la gamma di farmaci è abbastanza ampia. Ad esempio, farmaci anti-infiammatori non steroidei, antibiotici, farmaci antivirali, glucocorticosteroidi, salicilati sono utilizzati per miocardite, pericardite e cardite reumatica. In caso di altri disturbi patologici, possono essere prescritti beta-bloccanti, beta-bloccanti, glicosidi cardiaci, ACE-inibitori. Anticoagulanti, fibrati, agenti antipiastrinici, ecc., A seconda della malattia e delle condizioni del paziente.
  2. Per ragioni psicosomatiche, sono prescritti sedativi, nootropici, antidepressivi.
  3. Per la pleurite e altre malattie del sistema respiratorio, è consigliabile assumere antibiotici e glucocorticosteroidi, antitosse.
  4. Nelle malattie del tratto gastrointestinale - antiacidi, vitamine, farmaci coleretici, antispastici e mezzi appropriati per una particolare malattia.
  5. Se la colonna vertebrale è interessata, antidolorifici e antinfiammatori non steroidei sono prescritti per uso interno e per uso esterno.

Ricette della medicina tradizionale

I rimedi popolari sono basati su ingredienti naturali e aiutano bene con varie malattie:

  1. Per rafforzare il corpo nel suo complesso, prepara una droga così universale. Sbuccia l'aglio, quindi dovresti ottenerlo 740-800 grammi. Macinare con un tritacarne e trasferire in un contenitore di vetro da 3 litri. Spremi il succo dai limoni (puoi lasciare un po 'di polpa) in modo che il barattolo sia riempito fino in cima. Questo è circa 40-46 limoni. Mescolare tutto e coprire con un coperchio stretto. Metti per mezzo mese in un luogo buio e fresco. Puoi tenerlo costantemente, facendo piccole pause occasionali. Utilizzare a stomaco vuoto e prima di coricarsi per un cucchiaino. La miscela può essere diluita in 100 ml di acqua. Per migliorare il gusto, aggiungi il miele.
  2. Per liberare i vasi e prevenire le malattie cardiache, prendi un bicchiere di semi di aneto. Collegali con 2 cucchiai. l. radice di valeriana e versare acqua bollente verso l'alto. Per questo è meglio usare un thermos da 2 litri. Se questo non è il caso, quindi ridurre la dose della metà e utilizzare un litro thermos. Insistere la notte. Bere tre volte al giorno prima dei pasti per 20-30 mg.
  3. Rimedio universale per rafforzare il cuore. Bollire le uova sode 10 di gallina. Separare i tuorli e unirli con una mezza tazza di olio d'oliva. Mettere la miscela in forno, lasciare per 18-25 minuti. Mangia 1 cucchiaino. prima di ogni pasto Tieniti al freddo

Fare una diagnosi

Come accennato in precedenza, è possibile eliminare il dolore nell'area del cuore trattando la causa sottostante. Ciò richiede una diagnosi completa. Inizialmente, è nominata da un cardiologo o da un cardiochirurgo. Include tali metodi:

  1. Il medico esamina il paziente e raccoglie l'anamnesi - esamina la storia delle malattie, chiede il dolore stesso e ulteriori sintomi.
  2. Per eliminare il rischio di infarto o ictus, vengono prescritte analisi del sangue in laboratorio.
  3. Vengono eseguiti un elettrocardiogramma e un'ecocardiografia.
  4. Cardiogramma di monitoraggio obbligatorio, che monitora l'abilità funzionale del cuore. Il monitoraggio viene eseguito per 24 ore o più. La frequenza cardiaca è controllata.
  5. Coronagraphy: viene studiata la condizione strutturale dei vasi sanguigni.
  6. Scintigrafia - è determinata dal livello di mancanza di afflusso di sangue al cuore.
  7. Se c'è un'ipotesi che la causa del dolore nelle malattie della colonna vertebrale, è necessaria la radiografia.
  8. Sotto altre ipotesi, può essere prescritta una visita ecografica di organi e altre attività.

Misure preventive

Al fine di prevenire il dolore nella cavità toracica, è necessario aderire a tali misure preventive per tutta la vita:

  1. Condurre uno stile di vita sano - non abusare di bevande alcoliche, smettere di fumare.
  2. Elimina uno stile di vita sedentario. Anche se hai un lavoro sedentario, fai esercizi di luce ogni ora. Impegnarsi in uno sport attivo, ma non potere.
  3. Presta particolare attenzione alla nutrizione. E 'vietato usare eccessivamente grassi e salati, affumicati e fritti. Preferisci porridge, minestre leggere, carni magre e pesce.

Al fine di evitare problemi di salute che causano dolori di natura estenuante, aderire a misure preventive, contattare prontamente gli specialisti in caso di malattie. E non dimenticare che non è desiderabile ignorare questo sintomo. Questo può alla fine portare alla morte.

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Stitichezza in un bambino di 2 anni

Tra i disturbi dei bambini, il problema della stitichezza occupa un posto di rilievo nella pratica pediatrica. La mancanza di defecazione in un bambino per diversi giorni è spesso estremamente preoccupata per mamme e papà.

Vene varicose alle gambe: sintomi e trattamento

Le vene varicose nelle gambe non sono solo un problema estetico che causa preoccupazione alle persone circa la loro attrattiva, ma anche una pericolosa malattia che richiede un trattamento adeguato e il rispetto delle misure preventive.