Cosa provoca macchie scure sulle gambe?

A volte possono comparire macchie scure su gambe di origine sconosciuta. Alcune persone potrebbero non prestare alcuna attenzione a loro e qualcuno inizia a preoccuparsi seriamente del loro stato di salute, sospettando del verificarsi di patologie interne. Infatti, i punti oscuri e incomprensibili che appaiono sulla superficie degli arti inferiori possono essere un segnale allarmante. Possiamo parlare di vari disturbi che richiedono un trattamento immediato. Pertanto, è importante con questo fenomeno osservare lo stato generale del corpo, concentrandosi sui sintomi associati.

motivi

I punti sulla superficie della pelle delle gambe possono essere completamente innocui e possono rappresentare un pericolo, segnalando lo sviluppo di patologie. Il motivo più comune per il loro aspetto può essere considerato regolare indossare scarpe da vicino. In questo caso, vi è una violazione della circolazione del sangue negli arti inferiori, che porta a un tale difetto visivo. A volte la base di questo fenomeno è una reazione allergica della pelle a una procedura come la depilazione. Allo stesso tempo, la persona non sente altri sintomi. E dopo un po 'di tempo i fuochi spariscono da soli.

La causa della pigmentazione della pelle negli arti inferiori può essere lo sviluppo di malattie come:

Con le vene varicose sulla superficie della pelle delle gambe possono apparire macchie marroni. Ciò è dovuto a cambiamenti nella struttura della parete vascolare. Diventa sottile e comincia a distendersi. Di conseguenza, i capillari non sopportano il carico su di loro, e scoppiano. Inoltre, le vene dei ragni appaiono sulle gambe, le vene sporgono sopra la superficie e la pelle è molto pruriginosa.

Macchie scure sulle gambe possono indicare un malfunzionamento del tratto gastrico e intestinale. Con questa disfunzione, la persona incontra anche un mal di stomaco, con frequenti diarrea e crampi dolorosi e anoressia. A volte ci possono essere eruttazione o bruciore di stomaco dopo aver mangiato. Se c'è un malfunzionamento del fegato, allora tutta la pelle diventa giallastra, c'è amaro in bocca, il dolore appare dal lato destro.

L'aspetto di una macchia scura può essere preceduto dalla rottura dei capillari. Il sangue inizia a fluire agli strati superiori dell'epidermide, si forma un ematoma evidente. Solitamente un problema del genere riguarda le persone che, in virtù dei loro doveri professionali, trascorrono molto tempo in piedi. Può anche avvertire pesantezza negli arti inferiori, le gambe si gonfiano e possono comparire delle convulsioni.

Quando le macchie scure sulle gambe sono come lividi, la causa è una violazione del flusso sanguigno o dei cambiamenti nella viscosità del sangue. Quindi questi punti iniziano a coprire altre parti del corpo. Con la neurofibromatosi, che è considerata una malattia ereditaria, sulle zampe appaiono macchie di tonalità marrone-latte.

La pigmentazione cutanea degli arti inferiori può essere associata a una condizione come la dermatite cronica. Allo stesso tempo, sintomi come:

  1. desquamazione della pelle;
  2. la comparsa di aree indurite;
  3. i punti stessi hanno una struttura densa e convessa;
  4. c'è il desiderio di pettinare costantemente le aree colpite.

Questa allergia può essere provocata non solo da una reazione allergica del corpo a un fattore irritante, ma anche indossando scarpe aderenti o collant molto stretti e aderenti.

Un'altra malattia che causa macchie scure nella parte inferiore delle gambe può essere il carcinoma della pelle. In questo caso, i granelli aumentano rapidamente di diametro, compattando all'istante e causando secchezza dell'epidermide. Macchie scure sulle gambe dopo le ferite possono apparire sullo sfondo di una sovrabbondanza nel corpo di un minerale come il ferro.

Macchie scure sulla foto delle gambe

Cause del carattere maschile e femminile

La metà femminile della popolazione può sperimentare la pigmentazione degli arti inferiori a causa di disturbi ormonali. Ma questo problema di solito scompare da solo quando lo sfondo modificato viene ripristinato di nuovo. Una condizione più grave è il cloasma. Questo processo patologico è anche associato agli ormoni e alle interruzioni del sistema endocrino. Le macchie iniziano a coprire non solo la pelle delle gambe, ma anche l'area inguinale. Il loro colore può essere marrone chiaro o nero. Una caratteristica della malattia è che in inverno i granelli diventano pallidi, in estate diventano pronunciati e visibili.

Negli uomini, la comparsa di macchie scure sugli arti inferiori è causata da una malattia come la melanosi di Becker. Le lesioni sono caratterizzate da una forma irregolare e bordi frastagliati, e una maggiore crescita dei peli è osservata vicino a tale sito. Inoltre, gli uomini sono suscettibili a una tale malattia come la malattia di Shamberg. In questo caso, i talloni rossi appaiono per la prima volta sugli arti inferiori, che vengono successivamente trasformati in lividi marrone scuro.

Macchie scure sulle gambe: foto, possibili malattie, trattamento

All'improvviso, le macchie scure delle gambe non piacciono a nessuno. Non solo rovinano l'aspetto, ma causano anche preoccupazioni per la salute. In effetti, la pigmentazione insolita appare per una serie di motivi. Elencare tutto è semplicemente impossibile. Qualsiasi processo nel corpo può essere accompagnato da cambiamenti puntuali nel colore della pelle.

Cause di

  • Allergy. La reazione può avvenire su prodotti alimentari, detergenti, cosmetici e prodotti depilatori. In questo caso, lo spotting è solitamente accompagnato da prurito. Per eliminare il problema, identificare la fonte di allergeni e smettere di usarlo.
  • Scarpe scomode Tacchi alti o troppo alti. I punti che si presentano per questo motivo scompaiono, se si preferisce modelli più confortevoli.
  • Aumento della produzione di melanina. È geneticamente determinato, può essere causato da cambiamenti legati all'età o può verificarsi con esposizione prolungata alle radiazioni ultraviolette. Cosmetici sbiancanti o procedure per l'hardware del salone risparmiano da tali difetti. Ma non dimenticare che l'iperpigmentazione può essere una conseguenza della malattia o della sua causa.
  • Danni alla pelle Le macchie scure sulle gambe dopo le ferite possono essere cicatrici normali. Se diversi strati della pelle sono danneggiati e i tessuti non si rigenerano bene, molto probabilmente rimarranno tracce dopo gli infortuni. Puoi sbarazzartene con l'aiuto di mezzi riassorbibili locali. Le cicatrici profonde sono trattate in cliniche di cosmetologia.
  • Beriberi. Una mancanza di vitamine e oligoelementi può influenzare il colore della pelle. La soluzione al problema sarà una dieta equilibrata e l'assunzione di complessi multivitaminici.

In termini di frequenza di insorgenza si verifica prima l'allergia. Le macchie rosse sulla pelle possono scurirsi come conseguenza del processo o come risultato di una forte reazione.

Macchie scure sulla foto delle gambe

Patologie che causano la comparsa di macchie sulle gambe

Malattie che causano la localizzazione degli arti inferiori, molto. Si tratta di malattie cutanee e sistemiche, infezioni, malfunzionamenti nei sistemi endocrino e riproduttivo. Inoltre, un fenomeno simile provoca l'interruzione del fegato, della cistifellea, dei reni. Ma ci sono patologie per le quali la comparsa di macchie è un sintomo obbligatorio e una delle manifestazioni principali.

  1. Vene varicose Una malattia molto comune. Viene diagnosticata circa metà della popolazione mondiale. Sorge a causa dell'insolvenza delle valvole nei vasi e del flusso sanguigno alterato. La ragione principale della debolezza delle vene è la genetica. Ma per lo sviluppo delle vene varicose, sono necessari fattori predisponenti. Questi includono uno stile di vita sedentario, esercizio fisico pesante, sovrappeso e scarpe con i tacchi alti. La malattia inizia con gonfiore, pesantezza alle gambe, un po 'di dolore. Poi appaiono le vene dei ragni. Dopo un po 'di tempo, le vene iniziano a gonfiarsi, appaiono macchie scure sulle gambe. Con lo sviluppo della malattia la pigmentazione diventa nera. In alcuni punti, la pelle diventa bianca e affonda, trasudando aree infiammate, compaiono ulcere trofiche. Nella fase iniziale, utilizzare i fondi esterni. Le vene fortemente danneggiate sono trattate con iniezioni speciali o un laser. Per la prevenzione è importante camminare di più, fare ginnastica e indossare i tacchi alti il ​​più raramente possibile.
  2. Eczema. Malattie dermatologiche causate da allergie, disordini metabolici, malfunzionamento del sistema nervoso o endocrino. Spesso diventa cronico con recidive ricorrenti. Di solito rappresenta un'eruzione cutanea sotto forma di bolle acquose, arrossamento e desquamazione della pelle, prurito e gonfiore. Una variante della malattia localizzata negli arti inferiori è l'eczema varicoso. Si verifica a causa di disturbi circolatori e del ristagno di sangue. La pelle delle gambe è scurita in modo non uniforme, appaiono macchie rosse e irritazione, ulcere non cicatrizzanti. Le manifestazioni sono generalmente concentrate nella parte inferiore della parte inferiore della gamba. Per il trattamento prescritto corticosteroidi, sedativi e antistaminici. Per il trattamento locale con lozioni, unguenti e gel. All'atto di accessione di ricevimento di infezione di antibiotici è mostrato. Le varietà varicose implicano un trattamento obbligatorio delle vene varicose.
  3. Purpura. Piccole emorragie nella pelle a causa del rilascio di globuli rossi dai vasi. È un sintomo, non una malattia indipendente. Un fenomeno simile è caratteristico della violazione della produzione di piastrine, del ristagno di sangue, dei problemi di coagulabilità, intossicazione, patologia della parete vascolare. Le eruzioni cutanee sono macchie scure sulle gambe, come lividi. All'inizio sono rossi o bordeaux, poi gradualmente si scuriscono in viola, e quando si dissolvono diventano gialli. Allo stesso tempo, convulsioni, febbre, mal di testa e dolori addominali, possono verificarsi aritmie. La terapia si riduce alla riduzione della produzione di corpi anti piastrinici. I pazienti sono prescritti emostatici e acido aminocaproico. A rischio di sanguinamento nel cervello, viene eseguita l'infusione di piastrine. Nei casi più gravi, è indicata l'escissione della milza.
  4. Zoster. Lesione fungina della pelle Di solito è caratterizzato da eruzioni rosa o rosse, ma nel caso della pityriasis appaiono macchie marroni. Molto spesso si concentrano nella parte superiore del corpo, ma a volte si alzano in piedi. La pigmentazione cambia tonalità di giallo e rosa, le aree interessate si fondono l'una con l'altra, formando focolai estesi. In questo caso, la pelle si sfalda e prude. Spesso il corso cronico di colore si priva di ricadute in primavera e in estate. Per il trattamento con agenti antifungini locali. In forma grave, farmaci antimicotici prescritti per somministrazione orale.

Se c'è una macchia scura sulla gamba, non puoi lasciarla incustodita. I difetti che si verificano periodicamente indicano un malfunzionamento del corpo. La pigmentazione insolita può segnalare un problema in qualsiasi organo. Pertanto, quando appare, dovresti visitare un dermatologo. Identificherà le malattie della pelle o farà riferimento ad altri specialisti. Se si scopre che non ci sono patologie gravi, allora puoi affrontare il problema con l'aiuto di agenti sbiancanti e procedure cosmetiche.

Macchie nere sulla pelle dei piedi di una persona. Macchie sui piedi: tipi, cause, trattamento

I punti sulle gambe sono alcuni cambiamenti nel colore della pelle in una zona delle gambe abbastanza ben localizzata. La dimensione e la forma delle macchie, di regola, variano notevolmente e il più delle volte non sporgono al di sopra della superficie del corpo.

I medici suddividono tutte le macchie sulle gambe nei seguenti gruppi: pigmento e vascolare. Questi ultimi sono divisi in infiammatori, emorragici ed edematosi. I punti vascolari infiammatori sulle gambe compaiono, di regola, con un forte aumento del diametro di alcune navi. Se l'istruzione formata ha un diametro di circa due centimetri, si chiama roseola. Se tale roseola si trova nella fase acuta del processo infiammatorio, è molto sfarfallio, esternamente ha un colore brillante ed è gonfio, quindi dimentica l'automedicazione. Se non è infiammato, è quasi impossibile rilevarlo, poiché la macchia sembra più pallida della superficie umana del corpo, non si sfalda affatto. Questa forma di macchie è caratteristica di quei pazienti che hanno lichen chirimatoide, ci sono sifilide secondaria, lebbra, eritrasma. Se ci sono grandi macchie vascolari che si fondono l'una con l'altra e hanno una forma irregolare, molto probabilmente sono causate da eritema. Tali formazioni sono necessariamente molto pruriginose, la pelle è infiammata e rossa. L'eritema si forma solitamente in persone che soffrono di dermatite o toksidermiya. Piccole macchie sulle gambe, che hanno un diametro di un millimetro, sono chiamate petecchie. Sono caratterizzati da formazioni viola. Questa condizione è spesso il caso in persone che soffrono di toxidermia, ipovitaminosi, vasculite e alcune malattie infettive. Per quanto riguarda le formazioni di pigmenti sulla pelle, di solito appaiono a causa della presenza a lungo termine di una persona sotto il sole aperto.

Macchie ai piedi: cause

Tali formazioni possono essere sia completamente innocenti che piuttosto pericolose. Se non disturbano in alcun modo una persona, non cambiano colore e non aumentano, quindi puoi dimenticare la loro presenza sul corpo. Hai improvvisamente delle macchie scure sulle tue gambe? Questo potrebbe essere il motivo della mancanza di vitamina PP, C o A. Le macchie blu sulle gambe o le contusioni appaiono a volte proprio come sembra a molti pazienti. Tuttavia, la causa di questo fenomeno esiste in ogni caso. Potrebbe essere una delle opzioni: una violazione della composizione del sangue, un aumento del numero di piastrine (questo è un motivo molto serio che può causare lividi sulle gambe).

Per stabilire la diagnosi, è necessario superare i test in ospedale e fare un coagulogramma. I punti gialli si formano nello xantoma diabetico e appaiono sulla superficie delle ginocchia (interne). La causa è l'aumento del colesterolo nel sangue.

Assolutamente tutte le macchie, ad eccezione di quelle pigmentate, richiedono attenzione ed esame. Non puoi provare a rimuoverli a casa, perché devi cercare la causa di questo sintomo e curare la malattia.

La pelle umana protegge da una varietà di influenze negative e se si verificano problemi all'interno del corpo, lo segnalano immediatamente.

Eventuali eruzioni cutanee o imperfezioni indicano i processi patologici che si sviluppano dentro di noi, quindi è necessario prestare attenzione a eventuali cambiamenti.

Se ci sono punti sulla pelle delle gambe o delle mani, è necessario consultare immediatamente uno specialista e sottoporsi a un esame completo. In una situazione del genere, non è raccomandato il ricorso all'autoterapia, poiché ciò potrebbe aggravare ulteriormente la situazione.

Quali possono essere le neoplasie?

Le neoplasie sulla pelle degli arti inferiori possono essere di due tipi:

Solo uno specialista può diagnosticare il tipo di macchie. Non intraprendere l'autodiagnosi e prescrivere un trattamento

Le macchie vascolari del tipo infiammatorio negli arti inferiori risultano da un forte aumento dei vasi. I vasi di diametro superiore a 2 cm sono chiamati roseola. Se tali vasi sono nella fase acuta, si verifica la desquamazione della pelle, i vasi si pronunciano, si gonfiano.

Se non si nota l'infiammazione, è impossibile rilevare da sola questa patologia: è necessario un esame approfondito. Macchie di questo tipo si verificano nella maggior parte dei casi in pazienti infetti da pitiriasi versicolor, sifilide secondaria, lebbra ed eritrasma.

Se a un paziente vengono diagnosticate ampie macchie che si uniscono gradualmente, di forma irregolare, allora sono causate da eritema. In tale situazione, il paziente lamenta prurito, infiammazione e arrossamento della pelle. L'eritema si verifica nei pazienti che si lamentano di dermatite, toksidermiya.

Se le macchie sugli arti inferiori sono piccole, anche di piccole dimensioni, vengono chiamate petecchie. Hanno un colore viola. Si verificano in pazienti che soffrono di toksidermii, ipovitaminosi, vasculite e altre patologie e malattie infettive.

Le formazioni di pigmenti sulla pelle degli arti inferiori non sono così pericolose e possono verificarsi a seguito dell'esposizione prolungata del paziente al sole aperto. Servito dal trattamento

Per liberarsi rapidamente delle vene varicose, i nostri lettori raccomandano il Gel SANO. Vene varicose - femmina "peste del XXI secolo". Il 57% dei pazienti muore entro 10 anni da trombi e cancro! Le complicanze potenzialmente letali sono: TROMBOPHLEBIT (coaguli di sangue nelle vene hanno il 75-80% delle vene varicose), ULCERE TROFICHE (marciume dei tessuti) e, naturalmente, ONCOLOGIA! Se hai vene varicose, devi agire con urgenza. Nella maggior parte dei casi, puoi fare a meno dell'intervento chirurgico e di altri interventi pesanti, con il tuo aiuto.

Cause dello sviluppo di neoplasie

Le ragioni per lo sviluppo di tumori negli arti inferiori possono essere variate da sicure a quelle più pericolose. Possono verificarsi macchie dopo la rasatura o la depilazione, a seguito del contatto con fibre sintetiche o sfregamento.

Inoltre, l'irritazione della pelle può comparire dopo il contatto con detergenti o cosmetici.

In una situazione del genere, non ti preoccupare, poiché si tratta di una reazione allergica comune e dopo un breve periodo di tempo le macchie andranno via

Ma ci sono punti più gravi che possono essere scatenati da varie malattie e patologie, ad esempio la vasculite. Si raccomanda di prestare attenzione a tali formazioni e di effettuare un trattamento tempestivo.

Inoltre, la comparsa di macchie scure può essere provocata dalla mancanza di vitamine e minerali. Se ci sono aree chiare sulla pelle, questo indica

mancanza di vitamine del gruppo B.

Se il paziente ha notato macchie con una sfumatura rosa, che si stanno ancora staccando, allora dovresti andare immediatamente da un dermatologo, dato che si tratta di un lichene rosa.

In qualsiasi situazione, indipendentemente dal tipo di macchie diagnosticate in un paziente, è necessaria una terapia generale, poiché sono provocate da malfunzionamenti generali del corpo.

Ogni tipo di formazioni richiede un approccio individuale di trattamento e un'attenta selezione di farmaci e creme.

Macchie non troppo pericolose sulle gambe

I punti sugli arti inferiori possono essere pericolosi per l'uomo e non essere pericolosi. Ma in ogni situazione, indicano disturbi e malattie del corpo.

Quali spot sono considerati non così pericolosi per una persona?

  • Orticaria. È espresso in piccole macchie rosse, che si trovano sugli arti inferiori e indicano una reazione allergica del corpo, che può essere innescata da cosmetici, droghe o nutrizione. In tale situazione, si raccomanda di sottoporsi a test per gli allergeni e iniziare il trattamento.

Macchie pericolose sulle gambe

Le macchie pericolose includono lesioni di colore scuro che si verificano vicino a talpe. Questa situazione indica che lo sviluppo del melanoma.

Il paziente potrebbe notare un oscuramento della talpa e dolore in quest'area. Pertanto, è urgente consultare uno specialista, condurre un esame e procedere con un trattamento immediato.


Anche i punti pericolosi sono quelli che apparivano improvvisamente e hanno una tonalità rossa pronunciata. Tali sintomi possono indicare la progressione della vasculite.

Le macchie grigio-marroni che si sono formate agli arti inferiori indicano una progressiva malattia del sistema escretore o digestivo. Possono anche parlare del problema con il metabolismo, l'avitaminosi. L'autotrattamento in questa situazione non sarà efficace.

Inoltre, il paziente potrebbe avere macchie giallo-rosa che si staccano. Questa patologia non è considerata comune e può indicare lichene rosa.

L'autotrattamento in questa situazione non può essere effettuato, poiché è possibile provocare un deterioramento della situazione. Il lichene lanciato si sviluppa in eczema. Quando questa malattia si consiglia di contattare un dermatologo.

Macchie blu sulle gambe, che si verificano spesso, possono indicare malattie del sistema circolatorio. Inoltre, questo tipo di macchie si verifica a causa di problemi con il sistema cardiovascolare, il fegato, a causa di malnutrizione e vene varicose.

Le vene varicose sono una causa comune di un problema.

Nella maggior parte dei casi, le macchie sugli arti inferiori derivano da vene varicose, una malattia delle vene.

Questa patologia è di due tipi:

Come trattare le macchie scure sulle gambe?

Se il paziente ha notato la comparsa di macchie scure, è necessario chiedere ulteriori consigli a un terapeuta o un dermatologo. Se l'eruzione si è verificata in un bambino, si consiglia di andare dal pediatra per un appuntamento.

Per identificare la causa provocatoria della patologia, al paziente vengono prescritti esami:

  1. Analisi generale del sangue e delle urine.
  2. Esame del sangue per lo zucchero.
  3. Semina batterica dalla zona interessata della pelle.
  4. Biochimica del sangue.
  5. Esame ad ultrasuoni dei vasi degli arti inferiori.

Sulla base dei risultati della diagnosi, viene fatta una diagnosi e viene prescritto un trattamento. il trattamento dipenderà in gran parte dal fattore provocatorio.

Le macchie scure sono una patologia grave che può portare a conseguenze irreversibili se si rifiuta il trattamento. Ogni tipo di malattia ha i suoi sintomi e le sue cause

Macchie gialle sulla pelle dei piedi

Macchie gialle sulle gambe infastidiscono molte persone, ma pochi sanno cosa sia. Molto probabilmente questa è una manifestazione di una malattia come il lichene rosa. Ha una natura infettiva di origine. La maggior parte dei bambini piccoli da due a quindici anni ne soffrono. Nella stagione primaverile può essere osservato l'aggravamento.

cause di

Se compaiono delle macchie gialle sulle gambe, dovresti visitare il medico il più presto possibile per stabilire la natura della loro origine. Il lichene rosa è una malattia infettiva, ma oggi è impossibile chiamarlo l'agente causale esatto. I ricercatori ritengono che sia virale e che l'agente causale sia l'herpes del settimo tipo, ma questa informazione non è accurata.

Macchie gialle sulla foto della gamba

Fondamentalmente, una tale malattia si verifica in un momento in cui una persona ha infezioni o raffreddore. Stress frequenti, lesioni alla pelle e mancanza di vitamine possono provocare macchie gialle sulla pelle dei piedi.

È impossibile dare una risposta esatta se il versicolor è contagioso. Se parlare da un punto di vista teorico, la malattia è, naturalmente, contagiosa, e con il contatto fisico può essere facilmente trasmessa. Tuttavia, in pratica, tutto è completamente diverso e la malattia viene raramente trasmessa.

sintomi

Con lo sviluppo di questa malattia, i sintomi non ci mettono molto ad aspettare. Macchie rosa e gialle cominciano ad apparire come iodio sulla gamba. La superficie può staccarsi e il diametro delle macchie raggiunge i cinque centimetri.

Nella zona delle eruzioni cutanee, si può sentire un certo disagio, prurito e bruciore, di solito non ci sono altre lamentele. La temperatura corporea può aumentare, ma questo fenomeno è temporaneo. Macchie gialle sulle dita o sui piedi non hanno bisogno di graffiare, quello che non era il desiderio. Altrimenti, un'infezione può penetrare nella ferita e inizieranno ulteriori complicazioni.

Una settimana dopo, ci sono delle macchie gialle sui piedi, così come su tutto il corpo, possono avere una tinta leggermente rosa. Al centro delle macchie, si osserva un leggero peeling, esternamente sembra un medaglione.

Nel giro di poche settimane, l'eruzione cutanea inizia a seccarsi, quindi inizia il loro sviluppo inverso. La pelle è completamente purificata. In generale, la malattia dura per circa nove settimane, anche in assenza di trattamento attivo, i sintomi passeranno. E in futuro, le recidive sono estremamente rare.

trattamento

Macchie gialle sulle dita dei piedi e in altri punti del corpo non decorano nessuno, al fine di accelerare il processo di guarigione, è necessario prendere le misure appropriate. Molti medici non prescrivono alcun trattamento specifico per questa malattia. Dopo il recupero, piccoli granelli pigmentati possono rimanere sulla pelle, ma dopo un po 'scompariranno da soli.

Al fine di sbarazzarsi delle lesioni il più presto possibile, è necessario seguire alcune regole:

  1. Durante lo sviluppo della malattia dal bagno dovrà rinunciare, è possibile fare solo la doccia. Per il lavaggio usare mezzi morbidi non dovrebbero affatto asciugare eccessivamente la pelle.
  2. Assicurati che il sole non cada sulla pelle dove c'è un'eruzione.
  3. Non è consigliabile indossare biancheria intima sintetica, sotto la sua influenza il processo infiammatorio inizierà a svilupparsi ancora di più.
  4. Fino al completo recupero è necessario astenersi da uno sforzo fisico pesante.
  5. Prestare attenzione al cibo, piccante, affumicato, alcol, dovrà essere abbandonato. Devi anche abbandonare completamente gli allergeni, cioè non puoi mangiare noci, cioccolato, agrumi.

Se durante lo sviluppo della malattia c'è un prurito molto grave, allora al paziente possono essere prescritti antistaminici, ad esempio, Tavegil o Suprastin. Per rafforzare la tua immunità, prendi le vitamine necessarie. Vale anche la pena notare che è utile eseguire procedure di tempra, camminare il più possibile all'aria aperta.

Affinché in futuro non dovrai più affrontare la malattia, devi rafforzare costantemente la tua immunità. Semplicemente non ci sono altre misure che potrebbero salvarti da una tale malattia. La prognosi per il trattamento di una tale malattia è sempre favorevole. L'unica difficoltà può sorgere perché la forma più grave della malattia inizia a svilupparsi.

Molte donne soffrono di iperpigmentazione. Macchie simili a lividi appaiono sulle gambe dei pazienti.

motivi

  1. L'eccessiva depilazione può causare macchie scure sulle gambe. Quando si rimuovono i peli con una pinzetta, alcuni pazienti non prestano sufficiente attenzione alla disinfezione. A causa dei processi infiammatori sul corpo ci sono macchie di blu.
  2. Indossare scarpe troppo strette può provocare iperpigmentazione. Nel processo di uso a lungo termine di modelli alla moda, i piedi vengono schiacciati e la circolazione sanguigna viene disturbata. Nel caso in cui i punti del pigmento sulle gambe iniziassero a causare disagio quando si cammina, è necessario fissare un appuntamento con un dermatologo.
  3. Macchie scure sulle gambe possono comparire dopo l'esposizione meccanica.
  4. Non usare cosmetici di bassa qualità. In prodotti economici invece di ingredienti naturali aggiungere sostanze sintetiche che possono causare allergie. Le macchie possono formarsi anche dopo una singola applicazione. I difetti cosmetici passano abbastanza velocemente. È solo necessario rifiutare l'uso di un agente che causa una reazione allergica.
  5. La rottura del cuore porta alla stagnazione del sangue nelle vene. Sulle gambe di una persona malata si formano macchie di pigmento.
  6. Frequenti visite a lettini abbronzanti possono portare all'invecchiamento della pelle. L'iperpigmentazione viene rilevata in pazienti affetti da malattie del fegato, reni e ghiandola tiroidea.
  7. La presenza di macchie bianche è un segno di malattia neurofibromatosi.
  8. La causa della formazione di un gran numero di macchie scure può essere il diabete e l'aterosclerosi.
  9. L'effetto negativo sulla condizione della pelle ha una carenza di ossigeno. Di conseguenza, si formano macchie scure sulle gambe. La mancanza di ossigeno nei tessuti delle gambe può essere associata a patologie dell'apparato respiratorio.
  10. Spesso appaiono.
Esistono diversi tipi di macchie:
  1. La formazione di macchie vascolari associate all'insorgenza di processi infiammatori. Il loro diametro può raggiungere i 2 cm. Tali formazioni sono chiamate roseole. Il più delle volte formato a causa di allergie. Grandi macchie vascolari possono apparire ovunque sulla gamba. Se il roseola non è infiammato, allora è abbastanza difficile da rilevare. Il colore rosa pallido è quasi invisibile sulla superficie della pelle.
  2. Macchie pigmentate sulle gambe possono apparire per vari motivi. I fattori che causano la comparsa di macchie blu includono:

- carenza di vitamina C; - patologia del cuore e del fegato; - dieta sbagliata; - troppe piastrine; - stress prolungato.

Per chiarire la causa del verificarsi di tali difetti in un paziente viene prelevato sangue. Solo dopo aver ricevuto i risultati del trattamento d'esame è prescritto.

Cosa succede se la macchia è costantemente prurita?

Trattamento farmacologico

Come sbarazzarsi di vecchie macchie

Macchie scure sulle gambe possono essere rimosse con una maschera di perossido di idrogeno e Badyaga. Mescolare la polvere di badyagi nella soluzione di perossido di idrogeno. Dovresti ottenere una miscela simile alla panna acida. Applicare la maschera su luoghi dolorosi e attendere 15 minuti. Dopo di ciò, la maschera può essere lavata via con acqua tiepida. Questa ricetta non dovrebbe essere utilizzata da persone che soffrono di allergie. La pelle dopo la procedura dovrebbe diventare rossa. Per sbarazzarsi dei punti di età possono essere necessarie diverse procedure. Il processo di trattamento non può essere definito piacevole. Alleviare il dolore può essere dovuto al trattamento del latte cosmetico. Durante il trattamento, non è possibile prendere il sole in spiaggia o andare al solarium. La pelle rinfrescata è troppo tenera e può soffrire di raggi ultravioletti.

Macchie sul corpo e sulle gambe: tipi, cause

La pelle è l'organo più grande e più importante del corpo umano. Non solo protegge il corpo dagli effetti dannosi dell'ambiente, ma segnala anche uno dei primi problemi interni. Molte malattie e patologie si manifestano con un cambiamento locale nel colore e nella struttura della pelle degli arti inferiori - in altre parole, la formazione di macchie scure, chiare, rosa, rosse, blu, gialle o marroni con diverse variazioni di tonalità.

Questo processo può essere accompagnato da infiammazione, gonfiore, dolore, prurito e desquamazione o può non infastidire la persona. Pertanto, comprendere la varietà dei sintomi e determinare la causa delle eruzioni cutanee sulle gambe può essere molto difficile.

Spiegheremo perché si verificano tali difetti della pelle, facciamo una lista delle diagnosi più probabili e delineamo brevemente i sintomi principali, e per comodità, classifichiamo le eruzioni per colore e diamo una foto di come appaiono le macchie sulle gambe in varie patologie in modo da poter determinare la causa del problema. Tuttavia, ricordiamo che l'autotrattamento non è un'opzione, soprattutto perché molte malattie gravi appaiono innocue a prima vista con macchie sulla pelle. Pertanto, alla fine dell'articolo vi diremo quale medico è meglio contattare, a seconda dei segni clinici.

Perché le macchie appaiono sul corpo?

Le ragioni principali sono le seguenti:

Lesioni cutanee traumatiche - ustioni, tagli, graffi, indossando vestiti e scarpe strette;

Malattie infettive di eziologia fungina, virale, batterica, parassitaria - micosi, herpes, piodermite e altre dermatosi;

Difetti della pigmentazione della pelle congeniti o acquisiti;

Patologie vascolari - vene varicose, tromboflebiti, congestione venosa, aterosclerosi e trombosi venosa profonda;

Malattie endocrine - diabete mellito, ipotiroidismo, disfunzione della corteccia surrenale o ghiandole sessuali;

Patologie gravi degli organi interni - epatite, cirrosi epatica, endocardite;

Neoplasie maligne e benigne della pelle;

Malattie del sangue - trombocitopenia, porpora idiopatica;

Malattie autoimmuni sistemiche - sclerodermia, vasculite, lupus eritematoso;

Avvelenare il corpo, lavorare in industrie pericolose;

Notando una macchia o eruzione sospetta sulla gamba, devi prima pensare a cosa è più probabile che possa essere causato: ad esempio, una puntura di insetto se sei stato di recente in natura o un'allergia, se hai acquistato nuovi pantaloni in tessuto sintetico o lavati cose in un'altra polvere, e così via. Se non c'è una risposta ovvia, presta attenzione ai sintomi aggiuntivi e alla natura dell'eruzione: se c'è prurito, dolore, suppurazione e desquamazione, se l'eruzione si diffonde ulteriormente, se è presente altrove.

Quando l'aspetto delle macchie sulle gambe è combinato con un peggioramento del benessere generale, febbre, linfonodi, dolore e fastidio alle gambe o in altre parti del corpo, è urgente consultare un medico!

Tipi di macchie sul corpo

Con il termine "spot" intendiamo l'intera gamma di possibili manifestazioni dermatologiche, che vanno da piccoli punti a grandi aree della pelle con struttura e colore alterati. Considera anche un'eruzione sulle gambe, che può essere di diversi tipi: papula (area arrotondata torreggiante), pustola (fiala con contenuto purulento) e vescicola (sacco con essudato). I punti possono essere sotto forma di lividi e vene a ragno, chiazze squamose con contorni chiari, rossore senza transizione brusca, aree completamente scolorite o molto scure di forma irregolare - ne discuteremo tutti, forniremo esempi fotografici ed elenceremo i sintomi.

Quindi, secondo l'eziologia delle macchie sulle gambe sono suddivisi nelle seguenti categorie:

Pigmento - sono dovuti a produzione insufficiente o eccessiva di pigmento di melanina, che è responsabile per il colore della pelle. Tali difetti sono congeniti, come, ad esempio, talpe e sono anche acquisiti, e non è sempre possibile stabilire la causa esatta della malattia, come nel caso della vitiligine. Le macchie di pelle iperpigmentate compaiono spesso sul luogo della lesione, sotto l'influenza della radiazione ultravioletta, delle fluttuazioni nei livelli ormonali o semplicemente della vecchiaia. Le macchie bianche, beige, marroni, scure e nere sulle gambe di origine pigmentata sono tra le più innocue, poiché si tratta di un difetto eccezionalmente estetico. Tuttavia, in rari casi, le talpe possono degenerare in un tumore maligno;

Infiammatorio - rappresenta la risposta del corpo a danno traumatico, esposizione ad un allergene o tossina, l'attività patologica di agenti infettivi. Le manifestazioni cutanee di questo gruppo sono solitamente dipinte in colori dal rosa al rosso scarlatto e rosso scuro, ci sono eruzioni cutanee gialle e arancioni. Tali sfumature sono spiegate dal flusso di sangue al punto dolente, distruzione del tessuto a livello cellulare. Le macchie infiammatorie sono spesso caratterizzate da edema, febbre localizzata, dolore, sensazione di bruciore, prurito, suppurazione e desquamazione, che causano gravi disagi alla persona. Va tenuto presente che la malattia, accompagnata da un'eruzione simile, può essere molto contagiosa;

Vascolare - sono il risultato di una stretta vicinanza, espansione temporanea o permanente del lume dei vasi, così come la loro crescita, torsione e formazione di nodi. La stagnazione può essere attribuita a questa categoria - trombosi e aterosclerosi dei vasi degli arti inferiori, quando il flusso sanguigno rallenta o si ferma a causa di un'ostruzione interna. Le macchie vascolari sulle gambe, di regola, sono colorate nei toni di una gamma rossa e blu: viola, malva e bordeaux. I nodi varicosi non solo sembrano brutti, ma anche feriti e prurito. Le reti vascolari e le stelle sulle gambe sono un difetto della pelle indolore, ma estremamente sgradevole e frequente, specialmente tra le donne in età matura. Inoltre, la malattia varicosa è accompagnata da affaticamento e pesantezza alle gambe, che riduce significativamente la qualità della vita;

Emorragico - sono il risultato del danneggiamento dei vasi sanguigni e dell'effusione di sangue nel tessuto molle, nel tessuto adiposo sottocutaneo e nello strato superiore dell'epidermide. Il tipo più comune di difetto emorragico è un livido o ematoma banale a seguito di un infortunio. Ma ci sono patologie più complesse causate dalla fragilità dei vasi sanguigni, infiammazione autoimmune dei tessuti connettivi, disturbi della coagulazione del sangue, mancanza di piastrine - per esempio, vasculite emorragica o porpora idiopatica. È molto difficile diagnosticare tali malattie, sono accompagnate da una serie di altri sintomi disparati e spesso hanno una natura inspiegabile. Il colore delle macchie in questa categoria è rosso scuro, blu, viola e, a volte, nel palcoscenico finale, giallo o verde.

Macchie scure (nere)

La maggior parte dei difetti della pelle di questo colore sono dovuti ad un eccessivo accumulo di melanina, tuttavia, ci sono casi in cui il punto è vascolare o addirittura di natura oncologica. È necessario monitorare da vicino il comportamento di tali manifestazioni dermatologiche - non aumentano di dimensioni, non oscurano ancora di più, non catturano nuove aree della pelle, non sono accompagnate da un peggioramento del benessere generale. Considera le diagnosi più comuni.

Iperpigmentazione postinfiammatoria

PVG - forse la spiegazione più comune per le macchie sulla pelle dei piedi. Eventuali lesioni, in particolare quelle gravi - ustioni, ferite, ulcere, acne non cicatrizzante e pruriginosa, punture di insetti - possono ricordare una macchia scura dopo un periodo di guarigione. Ciò è spiegato dal fatto che le cellule di melanociti situate in una zona della pelle producono melanina in modo più intenso, cercando anche di "proteggere" il punto dolente.

L'iperpigmentazione postinfiammatoria non causa alcun inconveniente, oltre a un difetto estetico, che a sua volta passa dopo alcuni mesi, a volte anni. È possibile accelerare questo processo con speciali procedure da salone, creme con effetto schiarente o rimedi popolari come perossido di idrogeno, prezzemolo, lozioni al limone o al badyag. È molto più facile prevenire l'insorgenza di PVG, cioè, osservare le precauzioni e, se si presenta un problema, trattare qualitativamente le lesioni cutanee e cercare di non pettinarle.

verruche

Le verruche plantari nelle fasi mature del loro sviluppo acquistano un colore scuro o addirittura nero. Ciò è spiegato dal fatto che una persona preme costantemente l'intero peso del suo corpo su un piede dolente mentre cammina, i capillari all'interno del difetto scoppiano e sono chiusi da coaguli di sangue. Le verruche plantari, come tutte le altre, sono causate dal papillomavirus umano, i cui portatori sono circa il 70% delle persone. Pertanto, tali lesioni cutanee sono abbastanza comuni. Di regola, si manifestano all'età di 20-30 anni, tra i giovani che sono attivi, indossano scarpe belle ma attillate, visitano luoghi pubblici dove è possibile ottenere HPV - saune, club fitness, piscine.

È abbastanza semplice distinguere una verruca da altre macchie sulle gambe: dapprima una leggera placca arrotondata con un diametro di 0,5-3 cm si forma, si indurisce gradualmente, diventa cornea e si solleva sopra la superficie della pelle, diventa gialla, e poi si scurisce. C'è il concetto di verruca "materna", che appare per prima, e attorno ad essa, nel tempo, altri formano o addirittura si fondono con esso in un unico grande punto di forma irregolare. Le verruche plantari causano gravi disagi, ma non danneggiano se stessi, ma i tessuti circostanti, sottoposti a costante pressione e traumi. Tali difetti della pelle scompaiono nella metà dei casi stessi, ma è meglio consultare un dermatologo e rimuoverli.

Melanosi tossica reticolare

Questa malattia si sviluppa principalmente nelle persone impiegate nelle industrie di raffinazione del petrolio e di estrazione del carbone, o lavorando in altre industrie potenzialmente dannose. Quasi tutti i pazienti hanno anche una maggiore sensibilità alla luce solare e problemi con gli organi dell'apparato digerente, il che rende difficile l'evacuazione delle tossine dal corpo. La malattia inizia con la comparsa di ampie macchie rosse sulle aree aperte del corpo: viso, spalle, braccia, gambe. Poi c'è una pigmentazione reticulare o diffusa grigio-bruna, spesso si sviluppa anche la cheratosi follicolare - la bocca dei follicoli piliferi è ostruita da epidermide cheratinizzata, a causa della quale le macchie dolenti sono coperte da protuberanze scure punteggiate.

Per distinguere la melanosi reticolare tossica da altre possibili diagnosi può essere per diversi motivi: le macchie scure sono presenti non solo sulle gambe, non fanno male o prurito, ma si diffondono rapidamente in tutto il corpo e traballante. La pelle diventa secca, sottile e rugosa in alcuni punti, lo stato generale di salute è disturbato: debolezza, vertigini, a volte nausea, perdita di peso e appetito. Trattamento sintomatico: terapia vitaminica, procedure di disintossicazione, unguenti idratanti ed emollienti. La cosa principale che deve essere fatta è eliminare la fonte di danno tossico per il corpo il prima possibile. In questo caso, la prognosi della malattia è favorevole.

poykilodermii

È un complesso di cambiamenti distrofici e atrofici della pelle che non ha un'eziologia chiara ed è sia congenito che acquisito. Nelle persone malate, la pelle diventa più sottile, la melanina si accumula sotto di essa in modo non uniforme e i capillari guardano verso l'esterno. Esternamente, il poikiloderma sembra un'iperpigmentazione di piccole maglie, a volte in combinazione con le vene dei ragni. Le macchie grigio scuro-bruno coprono la parte inferiore del viso, collo, arti, glutei, area inguinale.

L'ekiloderma può anche far parte del complesso dei sintomi di alcune malattie genetiche, ad esempio le sindromi di Thomson o Bloom. Ma poi piccole macchie scure sulla pelle saranno osservate quasi dalla nascita e saranno accompagnate da ulteriori segni patologici - distrofia dei denti e dei capelli, sottosviluppo dello scheletro. Se tale eruzione cutanea appare sul corpo e sulle gambe in età adulta, vengono trattati con agenti fotoprotettivi, vitamine e ormoni.

Melbiasi di Dubreus

La melanosi precancerosa di Dubebury, o lentigo maligno o displasia melanocitica, è una macchia marrone scuro o nera di forma irregolare, spesso di colore non uniforme, con un diametro da 2 a 6 cm, più grossolana e più densa dei tessuti circostanti. Tali punti si formano sulle gambe, sulle braccia, sul petto, ma soprattutto sul viso. La maggior parte dei pazienti sono donne in postmenopausa. Si ritiene che un ulteriore fattore di rischio sia un leggero tono cutaneo e una maggiore fotosensibilità.

La più grande difficoltà è la diagnosi differenziale della melanosi di Dubrei da cheratoma senile e melanoma (cancro della pelle), soprattutto se si considera il fatto che nel 40% dei casi la formazione è ancora maligna. Pertanto, se ti trovi con una macchia scura sulla gamba o in un altro posto che assomiglia ad una macchia, non ti infastidisce (non fa male, prurito, o staccare) - contatta il tuo medico il prima possibile, non indovinare che cosa è attaccare. e non aspettare che la macchia inizi a crescere in dimensioni allarmanti. Il trattamento della melanosi Dubreus è esclusivamente chirurgico.

Nevus Becker

La patologia è altrimenti chiamata melanosi di Becker o emartoma dei capelli pigmentati. Si sviluppa negli uomini cinque volte più spesso che nelle donne. Si manifesta di solito all'età di 25-30 anni. Sul tronco, sulle spalle, sulla schiena o sugli arti appare una macchia marrone di forma irregolare, la cui area varia da 10 a 50 centimetri quadrati. Con il progredire della malattia, l'area interessata si scurisce e nel 60% dei casi si ricopre di peli folti.

Il nevo formata da Becker esiste invariato nel resto della vita umana. È impossibile curare questa formazione della pelle con metodi terapeutici, solo le procedure invasive di cosmetologia aiuteranno - resurfacing laser, dermoabrasione. Dopo questo trattamento, la pelle sarà rossa e dolorante per un po '. Di per sé, la melanosi di Becker non è dannosa per la salute, non causa alcun inconveniente, tranne che per un difetto estetico e non degenera in cancro.

Acantosi nera

Questa patologia è caratterizzata dall'apparizione di macchie marrone scuro e nere in punti di pieghe naturali della pelle: sotto le ginocchia, nei gomiti, sulla nuca e sul collo, sotto le ascelle e all'inguine. Le cause dell'acantosi nera sono numerose: ereditarietà, obesità, patologie endocrine (ipotiroidismo, ovaio policistico, acromegalia, ipogonadismo, morbo di Cushing, diabete di tipo 2 e molti altri). L'acantosi si manifesta solitamente per la prima volta in giovane età - fino a 40 anni.

Esternamente, tali punti scuri sulle gambe sotto le ginocchia assomigliano a strisce sporche: voglio strofinarli e lavarli via. La pelle delle zone colpite è più ruvida e secca, raramente prude, ma può staccarsi e talvolta diventa coperta da una piccola eruzione papillomatosa. Se l'acantosi nera è associata a sovrappeso e attrito costante, allora le macchie possono scomparire da sole quando una persona perde peso. Trattamento sintomatico e ormonale di acantosi.

Cheratosi follicolare

Nelle persone, questa malattia è chiamata "brufoli". L'essenza della patogenesi è che le cellule epiteliali sono piene di cheratina prima che maturino, il vecchio strato corneo non viene rifiutato, ma intasa le bocche dei follicoli piliferi, per cui i peli del corpo non possono crescere verso l'esterno e piegarsi in un nodulo. Piccole macchie scure rimangono sul sito di questi noduli, specialmente sulle gambe, ma ci sono pulcini sulle braccia, sulla schiena e persino sul viso.

La cheratosi follicolare di solito si sviluppa durante l'adolescenza. Si ritiene che abbia una predisposizione ereditaria ad esso. Tuttavia, la malattia può essere scatenata da una vasta gamma di fattori, tra cui infezioni, lesioni, problemi ormonali e carenza di vitamine. Macchie scure sulle gambe e altre parti del corpo causate da cheratosi follicolare sono un difetto eccezionalmente estetico e non comportano alcun pericolo. Tuttavia, a volte i pulcini sono accompagnati da prurito e desquamazione, che sono trattati con unguenti medici.

keratoma

Questo è un tumore benigno della pelle che si verifica a causa dell'accumulo di cheratina nello strato corneo dell'epidermide. Esistono diversi tipi di tali tumori, il più comune è il cheratoma senile o semplicemente senile. Sembra una macchia convessa marrone scuro, marrone o nero sulla gamba, sul braccio, sulla testa, nel padiglione auricolare - cioè, in aree aperte del corpo, esposte regolarmente alla radiazione solare. Oltre alle radiazioni ultraviolette e ai cambiamenti legati all'età, i medici attribuiscono interruzioni ormonali, predisposizione ereditaria, danni chimici alla pelle alle cause dei cheratomi.

Il cheratoma è una crescita irregolare di una forma rotonda o irregolare con una struttura morbida e squamosa e un diametro compreso tra 3-5 mm e 6 cm. Il tumore può essere leggermente doloroso, con il minimo danno che gli strati superiori strappano, il che porta spesso a sanguinamento. In caso di penetrazione di microrganismi patogeni, una tale macchia sulla gamba può infiammarsi e marcire. Alcuni tipi di cheratomi (follicolare, seborroico, angiokeratoma) sono innocui in termini di rischio di malignità, ma il sole, che appare prevalentemente sul viso e appare come una placca rosa brillante con bordi chiari, può degenerare spontaneamente in un tumore maligno, di cui leggere.

melanoma

Questo tumore maligno era precedentemente chiamato melanoblastoma, proviene da cellule che sintetizzano il pigmento melaninico, cioè dai melanociti. Il melanoma colpisce principalmente la pelle, meno spesso - le mucose e la retina. Tale tumore è uno dei più pericolosi tipi di cancro, perché cresce rapidamente, si metastatizza attraverso la rete linfatica ad altri organi e tessuti, spesso si ripresenta anche con il rilevamento e la rimozione tempestivi.

Il melanoma sulla gamba assomiglia ad una piccola macchia scura di forma irregolare con contorni arrotondati e una struttura più grossolana rispetto alla pelle circostante. Il colore della neoplasia varia dal marrone chiaro e dal bruno rossastro al nero e la pigmentazione è quasi sempre irregolare. Il melanoma si presenta spesso nel sito di una talpa, questo è preceduto da una sensazione di dolore, un cambiamento nel tono della pelle, perdita di capelli e sanguinamento nell'area del difetto. Se ti accorgi di avere questi sintomi, consulta il tuo medico il prima possibile!

Macchie chiare (bianche)

La stragrande maggioranza di tali difetti non disturba in alcun modo le aree di ipopigmentazione del paziente, ma ci sono anche punti luminosi causati da dermatosi di eziologia virale o fungina. In questo caso, la pelle colpita è spesso pruriginosa e traballante. Alcune malattie accompagnate da macchie bianche sulle gambe sono contagiose. Diamo un'occhiata alle possibili diagnosi.

cicatrici

Iniziamo con la situazione più comune - con l'apparizione di strisce chiare sul sito di tagli profondi. Queste cicatrici sono fondamentalmente diverse dal PVG. Quando gli strati più superficiali della pelle sono danneggiati, appare una macchia scura su questo punto, che scompare nel tempo. Se gli strati profondi, fino ai tessuti molli, soffrono, si forma una cicatrice, che attraversa diverse fasi di sviluppo. In primo luogo, è di colore rosa brillante o bluastro-marrone a causa di un afflusso di sangue attivo, e dal terzo o quarto mese dopo l'infortunio, i vasi muoiono, le fibre di collagene si allineano in un certo ordine e si allungano - si forma una cicatrice, che è molto più chiara della pelle circostante.

È quasi impossibile sbarazzarsi delle macchie bianche sulle gambe dopo i tagli, soprattutto quando si tratta di cicatrici cheloidi - tese, dolorose, ruvide e sporgenti sopra la superficie del corpo. Tuttavia, vi è una massa di procedure cosmetiche e unguenti, che rendono possibile ammorbidire il difetto, appianarlo e renderlo meno evidente. A volte solo la chirurgia plastica aiuta a risolvere il problema - l'escissione radicale della cicatrice per creare una cicatrice più precisa e sottile in questo luogo, che praticamente scomparirà nel tempo.

vitiligine

Una delle più misteriose malattie dermatologiche - le cause della vitiligine non sono completamente comprese, si presume un complesso di fattori ereditari, autoimmuni, tossici, endocrini e neurotrofici della malattia. Di norma, in giovane età appaiono per la prima volta punti leggeri sulle gambe, sulle braccia, sul busto e talvolta sul viso. Hanno una tonalità bianca lattiginosa, forma irregolare e dimensioni arbitrarie, possono crescere e unirsi insieme, catturando vaste aree del corpo, ma possono anche scomparire da sole.

Le macchie in vitiligine non infastidiscono il loro proprietario, poiché questa non è una reazione infiammatoria, ma il risultato della cessazione spontanea della melanogenesi. Anche i capelli su questi luoghi sono candeggianti. Certo, la malattia è un serio problema estetico, soprattutto perché non è possibile risolverlo radicalmente. I pazienti sono costretti a mascherare le aree eterogenee del corpo con l'aiuto di vestiti, accessori e cosmetici tonificanti.

leucoderma

A rigor di termini, la malattia della vitiligine sopra descritta è una forma di leucoderma, poiché questo termine si riferisce a tutte le possibili opzioni per i disturbi della melanogenesi, compresi quelli genetici, tossici e idiopatici. La decolorazione della pelle è caratteristica di molte patologie, tra cui infezioni (licheni, sifilide, lebbra), malattie autoimmuni (lupus, scleroderma), anomalie cromosomiche (sindrome di Wolfe). Il grado estremo di leucoderma è albinismo. Quindi, l'ipopigmentazione può essere sia acquisita che congenita.

Le macchie bianche sulle gambe con leucodermia, di regola, hanno una natura infettiva - sono causate dall'attività dei funghi che causano il lichene. In secondo luogo in termini di evento sono tossici, e in terzo luogo sono le cause autoimmuni di decolorazione delle aree sulla pelle. Di seguito diamo uno sguardo più da vicino a tutte le forme di privazione, colpendo una persona, e iniziamo con quelle con punti chiari sulle gambe e su altre parti del corpo.

Semplice (bianco) versicolor

A differenza della maggior parte delle altre specie, l'herpes zoster non è contagioso e non dà al malato la dolorosa sofferenza associata al prurito. Esistono due versioni dell'origine di questa dermatosi: secondo il primo, Malassia è il colpevole - un fungo che vive sulla pelle e sopprime l'accesso delle radiazioni ultraviolette ai melanociti, e la seconda versione si riferisce al lichen planus a forme lievi di stafiloclassi o streptodermi. Pertanto, la malattia può manifestarsi in qualsiasi persona (di solito un bambino o un adolescente), poiché gli agenti causali della semplice deprivazione appartengono alla normale flora patogena opportunistica della pelle.

La malattia è caratterizzata dall'apparizione di macchie bianche arrotondate con un diametro da 2-3 mm a 5 cm su viso, collo, spalle, braccia e gambe, meno spesso - sulla schiena, sul torace e sull'addome. Le macchie hanno confini leggermente sfocati, la loro superficie è asciutta, vi è la formazione di squame sottili trasparenti e desquamazione, prurito lieve o assente. Man mano che la malattia progredisce, i difetti possono fondersi in uno e formare ampie zone pruriginose rosa-bianche. In questo caso vengono prescritti pomate con idrocortisone, pimecrolimus o calcipotriolo. Si raccomanda inoltre un'attenta igiene, cura della pelle e terapia vitaminica.

Pityriasis versicolor versicolor

Questo tipo di lichene ha una natura fungina definita con precisione. In primo luogo, una persona appare piccole macchie scure su gambe, braccia, schiena, petto, collo, ascelle. Queste macchie hanno una tinta bruno-rossastra e bordi chiaramente definiti. Ma il paradosso è che le aree colpite non si scuriscono al sole, perché l'acido azelaico espulso dal fungo nel processo di attività vitale impedisce alle cellule di sintetizzare la melanina. Di conseguenza, nel tempo, le macchie diventano più luminose delle zone sane della pelle e il corpo umano comincia a sembrare variegato, come se fosse cosparso di crusca, da cui il nome della malattia.

Il versicolor colorato con il lichene può causare gravi inconvenienti al paziente - l'eruzione cutanea prude e sbuccia, le zone colpite sudano pesantemente. Tuttavia, solo lo strato corneo superiore dell'epidermide soffre di questa malattia e può essere curato abbastanza rapidamente se, oltre al trattamento topico (unguenti e shampoo contenenti ketoconazolo, bifonazolo o sertaconazolo), prendano antimicotici per via orale (fluconazolo). Ciò consente di assicurare ulteriormente contro la ricorrenza di erba cipollina, perché il farmaco viene trattenuto nei tessuti per diversi mesi. Nel corso del trattamento, è molto importante mantenere l'igiene personale, evitare di graffiare le aree pruriginose e introdurre ulteriori infezioni.

sifilide

È una malattia venerea causata dal treponema pallidum. Considerare l'intera patogenesi della malattia all'interno di questo materiale non ha senso, ora siamo interessati alle macchie sulle gambe. E possono essere parte dei sintomi della sifilide secondaria. È caratterizzato da macchie di colore bianco-rosa assolutamente indolori ("roseola sifilitica") avvolte intorno al collo ("collana di Venere"), e talvolta anche corpo, fianchi e gambe del paziente.

Macchie sulla pelle con sifilide secondaria non prurito né buccia. Tuttavia, sono accompagnati da un generale peggioramento della salute, della linfoadenite, della temperatura corporea subfebrilare. Se la fase primaria della malattia per qualche motivo è passata inosservata, in questa fase è necessario rivolgersi urgentemente a un venereologo e sottoporsi a un trattamento. La prognosi della malattia è favorevole, il treponema pallido è ancora altamente sensibile anche alle penicilline ordinarie.

Macchie beige e marroni

Il colpevole nello sviluppo di difetti della pelle della gamma marrone è quasi sempre la melanina, più precisamente, il suo eccesso in diversi strati dell'epidermide. Le macchie pigmentate sono congenite e acquisite, tra le quali ci sono formazioni che rappresentano un potenziale pericolo in termini di rischio di malignità. In alcuni casi, sul corpo si verificano aree brune dovute a malattie sistemiche e disfunzioni degli organi interni, poiché qualsiasi processo patologico nel corpo influisce negativamente sulla condizione della pelle. Considera le cause più probabili di macchie marroni sulle gambe.

Macchie di pigmento

Questa categoria include i seguenti difetti:

Nevo (talpe)

Rappresentano un accumulo anormalmente denso di cellule di melanociti negli strati profondi dell'epidermide, o la crescita di un vaso sottocutaneo (angioma). La maggior parte dei nevi è congenita, ma nei primi anni di vita possono essere così piccoli che passano inosservati. In rari casi, il difetto occupa una vasta area, formando una brutta voglie, il cui colore varia ampiamente: beige, rosa, marrone, bordeaux, viola, nero. Le talpe appaiono di solito sul viso, sulla schiena e sugli arti, ma possono essere trovate nei luoghi più inattesi, comprese le mucose della bocca e dei genitali. Le ragioni per la comparsa dei nevi sono ereditarie o ormonali, a volte sono le radiazioni ultraviolette, le radiazioni, le lesioni o le infezioni virali passate.

Nevi sulle gambe, di regola, hanno un colore marrone scuro, diametro da 1 mm a 3 cm, colore uniforme. Non si differenziano dal tessuto circostante per densità e struttura, ma possono salire sopra la superficie della pelle, formando crescite morbide e indolori. Le talpe non fanno male, non hanno prurito e non si staccano. Se noti che la macchia marrone sulla gamba, che consideri una talpa innocua, ha iniziato a crescere di dimensioni, diventare di colore irregolare, sanguinare e dolore, consultare immediatamente un medico! Inoltre, questo dovrebbe essere fatto se la macchia si è manifestata spontaneamente nell'età adulta. Ricorda il rischio di rinascita di talpe in un tumore maligno - non esporli ai raggi del sole aperti e non ferire!

lentiggini

Konopushki o Ryabinki, come vengono anche chiamati, sono piccoli granelli di forma arbitraria che vanno dal giallo dorato al marrone chiaro, coprendo principalmente il terzo medio del viso, area decolletè, braccia e gambe inferiori - in breve, i luoghi più esposti all'esposizione al sole. Le lentiggini differiscono dalle talpe in quanto rappresentano un temporaneo accumulo stagionale di melanina nello strato superficiale dell'epidermide e non un conglomerato permanente di melanociti. Ma anche la ragione dell'apparizione della cannabis è principalmente ereditaria, soprattutto se si trovano in persone dai capelli rossi dalla pelle chiara.

Le lentiggini si manifestano sempre durante l'infanzia e periodicamente infastidiscono chi le indossa con abbondanti sparse eterogenee sul viso e sul corpo - il picco della loro "attività" si verifica in tarda primavera ed estate. Molti giovani sono imbarazzati dalla cannabis, considerandoli un difetto e cercano di alleggerire la pelle con creme e procedure cosmetiche. Alcune lentiggini, al contrario, sembrano essere una bella caratteristica dell'aspetto, conferendo un fascino speciale e individualità. In ogni caso, questo tipo di macchie di pigmento è assolutamente innocuo e non necessita di trattamento.

cloasma

Il termine "cloasma" si riferisce a uno spot del pigmento acquisito che si manifesta sullo sfondo di squilibri ormonali, malattie degli organi interni, infezioni croniche, danni tossici all'organismo o inadeguata esposizione al sole. Il cloasma è una macchia di forma irregolare, marrone o marrone, con confini chiari, non sporgenti al di sopra della superficie della pelle, non ansia. Ci sono chloasmi singoli e multipli, di solito sono localizzati sulle parti laterali del viso, ma simili macchie marroni possono apparire sulle gambe, sulle braccia, sul petto, sul collo o sull'addome.

La stragrande maggioranza del cloasm è associata ad alterazione ormonale del corpo femminile durante la gravidanza e l'allattamento. Inoltre, tra i fattori provocatori si possono distinguere menopausa, contraccettivi orali, aborto, epatite e cirrosi epatica, malattie infiammatorie croniche della sfera riproduttiva, patologia endocrina. Il trattamento per il cloasma è quello di minimizzare l'effetto della radiazione ultravioletta sulla pelle, così come nella terapia ormonale e l'assunzione di vitamine dopo aver eseguito gli esami del sangue necessari. Spesso queste macchie marroni sulle gambe, sulle mani o sul viso scompaiono spontaneamente.

lentigo

Queste sono piccole, piatte, arrotondate, formazioni marrone scuro sulla pelle, solitamente multiple, che coprono aree aperte del corpo - viso, parte superiore del torace, spalle e arti. Esistono diverse varietà di lentigo (semplice, giovanile, senile, genetico, solare), di cui il più pericoloso è il secondo, poiché può degenerare spontaneamente nel cancro della pelle. Come si può vedere dalla tipologia, le ragioni dello sviluppo del lentigo sono diverse: dall'ipersensibilità congenita alle radiazioni ultraviolette ai picchi ormonali e ai disordini legati all'età della melanogenesi.

Macchie brune sulle gambe con lentigo, di regola, molto piccole, che coprono la pelle alla rinfusa. Ma ci sono anche singole formazioni con un diametro di diversi centimetri. Non causano alcun inconveniente: non ferire, non prudere, non staccare. Trattamento chirurgico del lentigo radicale - il difetto può essere rimosso se è l'unico, ma nessuno può garantire che la macchia non ricompaia. Le persone con una tale caratteristica dovrebbero evitare una lunga esposizione al sole ed essere regolarmente esaminate da un dermatologo-oncologo al fine di notare i segni di lentigo ozlokachestvleniy nel tempo.

neurofibromatosi

Questa è una malattia genetica, o ereditata in modo autosomico dominante, o un risultato di mutazione spontanea. Si verifica con una frequenza di 1 caso per 3,5 mila bambini. La neurofibromatosi è caratterizzata da un intero complesso di sintomi: tumori benigni multipli sulla pelle e sugli organi interni (neurofibromi), specialmente lungo i nervi periferici, macchie di pigmento bruno sulle gambe, mani e tutto il corpo, emartomi dell'iride oculare (noduli di Lisha) e scoliosi, ritardo mentale, cecità, epilessia (non tutti i pazienti).

I punti sulla pelle con neurofibromatosi hanno una tonalità di "caffè con latte", sono di forma rotonda o irregolare, con confini chiari, non si alzano sopra la superficie della pelle e non disturbano il paziente. I neurofibromi, al contrario, causano gravi sofferenze - crescono sotto la pelle sulle membrane dei nervi e portano al loro danno, che si trasforma in dolore cronico, intorpidimento e persino paralisi. I neurofibromi hanno l'aspetto di una densa crescita di vescicole rosa-rosse che spesso coprono ampie aree del corpo e si fondono in un tappeto solido.

Epatite e cirrosi

Sarebbe più corretto chiamare questa categoria il termine generale "macchie di fegato", poiché tali difetti cutanei sono molto diversi e si verificano in molte patologie del fegato e delle vie biliari - in cirrosi, epatite, colecistite, colangite, colelitiasi, cancro, insufficienza epatica e invasioni parassitarie. Il fegato è il principale "filtro" del corpo, e quando il corpo smette di funzionare normalmente, il sangue diventa ostruito dalle tossine, il che porta alla comparsa di macchie sulle gambe, sulle braccia, sul viso nell'addome e sul torace.

Le macchie epatiche hanno un colore giallo-bruno o beige-rosa, sono opache, solitamente rotonde o leggermente allungate, le dimensioni di un'uva, multiple, disposte in modo casuale, non salgono sopra la superficie del corpo, non si sbucciano, ma prude fortemente. Oltre a tali punti, ci sono quasi sempre altri segnali sulla pelle di una persona malata - una eruzione cutanea rosa sull'addome, palme rosse, sclera gialla e lingua a pelo, reti vascolari sul viso e sulle estremità. E questo per non parlare del giallo di tutta la pelle e del generale deterioramento della salute. Il trattamento delle macchie di fegato è il trattamento della malattia di base.

Video: 10 allarmi che il fegato è pieno di tossine:

Macchie rosa e rosse

Quando si tratta di eruzioni di colore rosa o rosso, si può quasi sospettare l'eziologia infiammatoria - il corpo reagisce agli effetti patologici di allergeni, tossine, agenti infettivi e dei loro prodotti di scarto. Inoltre, le macchie rosse sui piedi possono essere il risultato di una combustione chimica o termica. Molte malattie che provocano un'eruzione cutanea sono contagiose e richiedono precauzioni adeguate. Ma inizieremo la considerazione di questo gruppo di difetti dal più comune - cioè dal morso di vari insetti.

Punture di insetti

Sembrerebbe che se qualcuno ti mordesse, allora le cause delle macchie sulle gambe sono ovvie. Ma non sempre una persona riesce a notare il colpevole del morso, soprattutto se tutto accade durante le attività all'aperto in natura o, al contrario, una buona notte di sonno. Inoltre, alcuni insetti sono così piccoli e segreti che la persona ferita può solo intuire chi ha punto tutte le gambe e come liberarsi del prurito insopportabile. Esaminiamo brevemente i sintomi dei morsi degli insetti più comuni.

zanzare

Se non si soffre di ipersensibilità alla saliva delle zanzare, il morso apparirà come una macchiolina rosa arrotondata di 3-5 mm di diametro, che quasi non sale sopra la superficie della pelle. È possibile un lieve prurito, che scompare non oltre 12 ore dopo l'attacco. Sicuramente una zanzara può essere sospettata dalla natura dei morsi - di solito ce ne sono molti, si trovano vicino alla parte aperta del corpo (testa, braccio o gamba, se si ha l'abitudine di sporgere da sotto la coperta durante il sonno).

Le punture di zanzara causano un disagio significativo alle persone ipersensibili - hanno vesciche con un diametro di fino a un centimetro e mezzo, che prurito e persino ferito, a volte la temperatura corporea aumenta. In questo caso, è necessario assumere un farmaco antistaminico (Cetrin, Loratadina) e applicare uno speciale unguento lenitivo (Fenistil, Bepanten) sulla zona interessata.

pagliuzza

Le punture di zanzare sono potenzialmente più pericolose delle zanzare. L'Gnus attacca una persona al mattino e di giorno, aspettando la vittima nei bacini artificiali, tra i cespugli di erba alta, ai margini della foresta. Un intero stormo di minuscoli insetti circonda la parte aperta del corpo, punteggia lo strato superficiale della pelle e risucchia la linfa e il sangue dalle ferite che si sono formate. La vittima in questo momento non sente nulla, perché la saliva della zanzara agisce come un anestetico. Nuovi branchi di moscerini affollano l'odore del sangue, e se non vengono notati e cacciati via, le conseguenze saranno peggiori.

Dopo 30-60 minuti, il punto morso si gonfia e comincia a prudere terribilmente. Sullo sfondo del rosso solido sono visibili punti distinti: segni di morsi. Avendo notato tali punti rossi sulla gamba o in altre parti del corpo, è necessario lavare e asciugare la pelle in modo pulito, applicare unguento curativo e bendare l'area danneggiata in modo da non pettinarla e non infettare l'infezione.

pulci

Per le pulci, l'uomo è una vittima "intermedia", per loro è molto più conveniente parassitare gli animali domestici, nascondendosi nei loro folti capelli e mordendosi attraverso l'epidermide più sottile. Ma un attacco di pulce su una persona spesso accade e piccole macchie rosse da morsi appaiono sulle gambe, perché il modo più semplice per raggiungerli è saltare. Le pulci non producono anestetico e mordono fortemente la pelle, quindi è difficile non notare il dolore del morso. Tuttavia, catturare e identificare un insetto vivace è estremamente difficile.

Le morsi di pulce fanno prudere molto, vogliono pettinarsi al sangue. È impossibile farlo: è meglio disinfettare e sigillare la macchia rossa con un cerotto e, cosa più importante, fare un trattamento sanitario della stanza per evitare problemi simili in futuro.

Cimici

Le cimici dei letti sono un vero attacco, è molto difficile trovarli e cancellarli da casa per sempre. Attaccano uno ad uno, di notte, scegliendo luoghi con la pelle più sottile e delicata: sulle gambe sotto le ginocchia, sul collo e sul petto, sul viso. Durante i primi 15-20 minuti, l'anestetico contenuto nella saliva agisce, quindi l'insetto ha il tempo di bere sangue prima che venga notato dalla vittima. Un succhiasangue fa una serie di 7-8 morsi, muovendosi lungo il capillare sottocutaneo scelto.

Al mattino, una persona scopre su se stesso un percorso di grandi macchie gonfie rosa-rosse con vesciche nel mezzo. Queste vesciche sono insopportabilmente pruriginose, soprattutto se c'è una tendenza alle reazioni allergiche. Si consiglia di applicare l'antistaminico all'interno e trattare l'area morsa con unguento medico. Tuttavia, tutti questi sforzi saranno vani se gli insetti non si ritirano.

Vespe, api, calabroni e calabroni

Questi sono insetti abbastanza grandi e aggressivi, ma dal momento che non si nutrono di sangue, attaccano le persone solo quando sentono che una persona è un pericolo per se stessi o la propria casa. Una caratteristica distintiva di questo gruppo è la presenza di una puntura - una crescita affilata come un arpione alla fine dell'addome. Un'ape lascia una puntura nella vittima durante un morso e muore, strappando una parte dei suoi organi interni. Ciò è dovuto alla presenza di scheggiature sul suo pungiglione - non può essere tirato fuori. Vespe, calabroni e calabroni hanno un pungiglione nudo, è facilmente rimosso dalla ferita, quindi un insetto, se fosse arrabbiato con l'onda delle sue mani, può mordere più volte di seguito.

Il veleno degli insetti elencati è potenzialmente molto pericoloso - nel 2% delle vittime si sviluppano shock anafilattico e angioedema, che è irto di morte. In tutte le persone, senza eccezione, il morso di un'ape o di una vespa provoca dolore e gonfiore gravi. Se il gonfiore persiste per molto tempo anche dopo l'applicazione di un impacco fresco, è necessario assumere un farmaco antiallergico.

Cieco e Gadfly

Queste sono grandi mosche, parassite del bestiame, ma a volte possono attaccare gli umani. Il morso del tafano e del tafano è molto doloroso, inoltre, l'insetto inietta una tossina e un anticoagulante nella ferita, che impedisce al sangue di coagularsi. La ferita dopo un morso è pruriginosa e non guarisce per molto tempo. Deve essere trattato con antisettico e chiuso con una benda protettiva. Se la vittima mostra segni di una reazione allergica, deve essere assunto un antistaminico.

Va inoltre tenuto presente che le cavallette sono portatrici di molte infezioni pericolose e che le larve del gadfly possono teoricamente svilupparsi nel corpo umano, tali casi sono stati registrati. Pertanto, se il punto rosso sulla gamba o in un'altra parte del corpo dopo un attacco di insetto fa male a lungo, mentre lo stato generale di salute è disturbato, è necessario visitare uno specialista di malattie infettive.

formiche

La maggior parte di questi insetti altamente organizzati non mostrano aggressività verso gli umani (non discuteremo di specie esotiche qui), ma se invadete accidentalmente la loro dimora, per esempio, mentre vi rilassate nella natura, le formiche possono facilmente mordere e soffrire prima gambe totali. Le formiche della foresta nera vengono attaccate da una folla, coprendo la pelle con piccole macchie rosse.

Durante il morso, iniettano acido formico nella ferita, che è abbastanza innocuo, ma può causare una reazione violenta nelle persone allergiche. Il posto morso è gonfio, dolente, vesciche e prurito, febbre e nausea possono iniziare. In questo caso è necessaria la terapia antiallergica. Di solito c'è abbastanza sanificazione della pelle e si applica un impacco fresco.

tenaglie

Questi piccoli insetti succhiatori di sangue sono i più pericolosi in termini di infezione da borreliosi e da encefalite trasmessa da zecche. Il picco degli attacchi si verifica in primavera e in autunno, le zecche attendono le loro vittime tra i cespugli, nella zona del parco forestale, lungo le rive dei bacini artificiali. Macchie rosse sulle zampe a causa di un morso di zecca non sono rare, di solito questi insetti strisciano appena sotto i pantaloni. Nascondendosi nei vestiti, la zecca penetra sotto la pelle e inietta una potente anestesia, quindi riesce a rimanere inosservata dalla vittima tutto il tempo mentre si nutre (da un'ora a una settimana). Una sanguisuga completa cade dal corpo stesso, a meno che, naturalmente, non sia stata vista prima.

La puntura di zecca sembra una piccola macchia rossa, al centro della quale sporge la pancia del colpevole. Se l'insetto si è depositato per un lungo periodo e una reazione allergica è iniziata, si forma un alone rosso supplementare attorno a questo punto. Avendo trovato un segno di spunta, non dovresti provare ad estrarlo, devi venire alla stazione dell'ambulanza o al pronto soccorso, dove sarai aiutato, prescritto la terapia preventiva, parlerai delle regole di monitoraggio della tua salute dopo essere stato morso e prendi il segno di spunta per l'analisi.

Video: 10 punture di insetti che devono essere in grado di riconoscere:

Una causa comune di macchie rosse sulle gambe è una bruciatura chimica o termica. In questo caso, la vittima avverte un forte dolore acuto, la pelle diventa rosa, quindi in questo punto si può formare un blister riempito con un liquido trasparente giallastro, la linfa. Con scottature di alto grado, tutto è molto peggio. Una cosa da ricordare: se si è verificata una bruciatura, è necessario applicare freddo secco alla zona interessata il più rapidamente possibile, ad esempio, un pezzo di ghiaccio o un prodotto congelato avvolto in diversi strati di tessuto pulito (idealmente, garza sterile).

Non è necessario inondare l'ustione con acqua fredda, a meno che tu non abbia altra scelta. Inoltre, i rimedi "popolari" improvvisati, come l'olio vegetale o la panna acida, non possono essere applicati alla ferita - lo farai peggio. Se c'è Pantenolo nell'armadietto dei medicinali di casa, trattare la bruciatura con una preparazione e coprirla con una medicazione pulita. È meglio consultare un medico dopo questo, poiché solo uno specialista può determinare correttamente la gravità del danno e assegnare una terapia adeguata!

acne

Altrimenti, questa comune malattia si chiama "acne" e ha diverse cause di sviluppo: ereditarietà, alterazione ormonale del corpo, sudorazione eccessiva, seborrea e abbandono dell'igiene personale. Se una persona ha l'acne sulle gambe, può essere il risultato di indossare abiti sintetici o usare cosmetici di scarsa qualità per la doccia. I colpevoli diretti dell'acne sono i rappresentanti della microflora coccalica - a causa di essi si sviluppa un'infiammazione.

Le macchie rosse ai piedi dell'acne sono completate da acne bianca o gialla, e molte persone hanno l'abitudine pericolosa di spremerle con le mani sporche. La suppurazione viene ripetuta molte volte e si estende ulteriormente. Quando, infine, è possibile interrompere il processo infiammatorio e curare la pelle, appare l'iperpigmentazione postinfiammatoria sulle gambe, di cui abbiamo parlato sopra: l'oscuramento della pelle si verifica al posto della precedente acne e delle macchie rosse. Il trattamento dell'acne è complesso, potrebbe essere necessaria anche una correzione ormonale.

Dermatite allergica

Questa malattia differisce dall'acne per la presenza di prurito grave e una varietà di sintomi: da intensi arrossamenti omogenei a piccole erosioni, bolle e noduli. Altrimenti, la dermatite allergica è chiamata contatto perché si verifica quando la pelle interagisce con una sostanza irritante esterna, che si tratti di abbigliamento, cosmetici, unguenti terapeutici o una sostanza chimica.

La reazione inizia con arrossamento e prurito, poi compare un'eruzione sulla pelle. Se si spazzola con le mani sporche, si può unire l'infiammazione purulenta. La chiave per il successo del trattamento della dermatite da contatto si trova nella costituzione precoce dell'allergene e nella sua esclusione dall'uso del paziente, così come nell'uso locale ed esterno di antistaminici e farmaci antinfiammatori.

neurodermatite

Questa è una malattia ereditaria neurogenico-allergica, che nella moderna pratica medica è altrimenti chiamata dermatite atopica e appartiene al gruppo della neuroallergomatosi, le cui differenze sono molto sfumate. Il quadro clinico della malattia è la comparsa di macchie rosse insopportabili pruriginose sulle gambe, sulle mani e in altre parti del corpo. L'eruzione ha una tendenza a piangere e desquamazione, molto spesso complicata da infiammazione purulenta a causa dell'infezione da graffi.

La neurodermite è caratterizzata da periodi di remissione ed esacerbazione, spesso combinati con altre forme di allergia - congiuntivite, pollinosi, asma. Le gambe sono la localizzazione preferita di macchie rosse con neurodermite: iniziano a prudere prima della comparsa di un'eruzione cutanea, che a volte si fonde in ampie aree e si copre di croste. Ma, di regola, il processo inizia con l'apparizione di un punto traballante, costituito da una piccola eruzione rossa e con confini chiaramente definiti. Il trattamento della neurodermite è molto complesso e complesso, include antistaminici e terapia ormonale, una dieta speciale e fisioterapia.

psoriasi

Le scorie di calce, o psoriasi, sono una malattia cutanea cronica non contagiosa di natura autoimmune. È caratterizzato dalla formazione di macchie rosse che sporgono al di sopra della superficie della pelle, spesso fondendosi in un'unica massa con bordi caotici. Sulla superficie di queste macchie si formano placche di colore bianco-argento o grigio-giallastro, costituite dallo strato corneo dell'epidermide. Sono molto secchi, prurito e traballante.

Si riscontrano spesso macchie rosse sulle gambe con psoriasi - la malattia cattura, prima di tutto, le pieghe poplitee, i fianchi e le natiche, ma le placche possono apparire anche sulle piante dei piedi. Nella psoriasi ha diverse varietà, la malattia ha un decorso lungo e persistente con numerosi periodi di deterioramento e miglioramento. Esacerbare la privazione squamosa può letteralmente qualsiasi cosa, dallo stress ai cambiamenti climatici. Il trattamento della psoriasi è complesso, molto difficile e richiede pazienza.

fotodermatosi

In altre parole, è allergico alla luce solare. Se, per qualche motivo, la radiazione principale è passata sulle aree aperte delle gambe, allora possono comparire su di esse macchie rosse coperte da un'eruzione vescicolare sotto forma di ustioni petecchiali. Queste eruzioni cutanee hanno più probabilità di ferire che prurito. Appaiono in poche ore e possono rimanere sul corpo fino a due o tre giorni.

È abbastanza difficile differenziare la fotodermatosi da altre dermatiti allergiche, ma se si sa che nessun altro fattore potrebbe influire sulla pelle, cercare di evitare la luce solare diretta e, se l'eruzione cutanea si attenua, significa che la causa è stata stabilita correttamente. Il trattamento della fotodermatosi consiste nella protezione contro le radiazioni ultraviolette e l'assunzione di antistaminici.

pyoderma

Con questo termine generale si intende il danno della pelle da parte di cocchi piogeni. Ci sono sia staphyloderma e streptoderma separatamente, così come una forma mista della malattia - stafilococco-rettoderma. Ne soffre, principalmente, i bambini piccoli che toccano la pelle sudata con le mani non lavate, il prurito con le unghie sporche, subiscono lievi ferite e graffi durante i giochi all'aperto nel cortile.

Per lo stafiloclasma, la più caratteristica è la suppurazione dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee, e con streptoderma, le vesciche appaiono sulla pelle con contenuto fangoso e una corolla rossa intorno (i cosiddetti flictenes), poi scoppiano, coprono con una crosta gialla e guariscono. Questo processo può essere ripetuto molte volte. Il gruppo di piodermite superficiale è altrimenti chiamato impetigine, un trattamento antibatterico e fortificante.

toksikodermiya

La malattia differisce dalla dermatite da contatto, discussa in precedenza, in quanto quando la tossicodermia l'allergene penetra nel corpo e penetra nel sangue piuttosto che a contatto con il corpo. Le manifestazioni di malattie sono molto simili: si formano macchie rosse altamente pruriginose su gambe, mani, viso e corpo. Di solito sono di piccole dimensioni, si trovano uno vicino all'altro e occupano grandi aree. Quando graffiato, l'eruzione cutanea è spesso infetta e infiammata.

La maggior parte degli episodi di tossicoderma si verificano in base al tipo di reazione allergica acuta. Per trattare con successo una malattia, è molto importante determinare la causa e impedire all'allergene di rientrare nel corpo della vittima. Vengono effettuate misure di disintossicazione, sono prescritti antistaminici e pomate ormonali.

eczema

Un termine collettivo che denota un complesso di sintomi piuttosto che una malattia specifica. Esistono molti tipi di eczemi - idiopatici, micotici, microbici, professionali, seborroici, bambini e così via. Condividono tutti un sintomo comune: la natura dell'eruzione. Inizialmente, si sviluppa eritema (arrossamento della pelle), quindi l'area interessata è coperta da minuscole bolle con contenuto liquido. Questi sieropapoli sono aperti al minimo impatto e al loro posto ci sono erosioni puntuali. L'essudato viene rilasciato, la pelle si bagna, poi si asciuga gradualmente, si forma una sottile crosta continua che scompare.

Le macchie rosa e rosse sulle gambe con eczema sono difficili da confondere con altre dermatosi, così luminose e caratteristiche del loro quadro clinico. Il trattamento della malattia dipende dall'eziologia: possono essere necessari antibiotici e farmaci antifungini. Per quanto riguarda l'eczema vero o idiopatico, gli antistaminici e gli unguenti glucocorticoidi costituiscono la base della terapia.

orticaria

Un altro termine medico collettivo significa blister rosa o rosso, gonfio sulla pelle, come dopo una bruciatura di ortica. Orticaria allocata natura allergica, come una malattia indipendente, inoltre, tale eruzione cutanea è caratteristica di alcune dermatosi. C'è anche un autografo - una forma di orticaria, quando una persona ha vesciche dopo aver tenuto sulla pelle, per esempio, con un'unghia.

L'orticaria è acuta e cronica, il decorso della malattia dipende dalla causa. La corretta impostazione di un allergene può essere molto difficile, date le molte opzioni possibili, che vanno dal cibo alla polvere domestica e persino al freddo. Le persone con orticaria cronica richiedono un'attenta diagnosi con test di grattamento della pelle. Il trattamento della malattia consiste nell'eliminare l'irritante, prendere antistaminici e applicare pomate contenenti ormoni steroidei.

tigna

La malattia è causata da funghi dermatofiti di due tipi principali, trasmessi all'uomo da persone infette o animali domestici a stretto contatto. Se il colpevole della malattia è Trichophyton, parla di trichophytia, se Microsporum parla di microsporia. Foci di tigna si verificano in tutto il corpo, tra cui il cuoio capelluto, i piedi e persino le unghie. Si formano delle macchie rosse a forma di anello sulle gambe, sulle braccia e sul busto, che a volte si fondono in vaste zone colpite, prurito e desquamazione. Di fronte al cranio si osserva spesso la calvizie.

Le aree del corpo catturate dal lichene dovrebbero essere evitate per essere pettinate, perché è irto di un'aggiunta di infezione batterica e suppurazione. Il trattamento consiste nell'ingestione e nell'uso topico di farmaci antimicotici (ketoconazolo, miconazolo, clotrimazolo, mikoseptin, terbinafina, ecc.). È anche importante disinfettare la dimora del paziente e dei suoi effetti personali, altrimenti si verificherà la reinfezione con funghi.

Roseola Giber (lichene rosa)

Questa malattia con un'eziologia incerta - alcuni esperti danno la colpa per le allergie, altri per le infezioni coccali o virali. Lichene rosato prevalentemente di giovani e di mezza età. Il processo inizia con l'apparizione di una placca "materna" - una macchia traballante rosa con chiari confini. Roseola può avere un diametro impressionante - fino a 5 cm, molto presto è circondato da altre placche più piccole.

Le macchie rosa sulle gambe nel caso del lichene di Ziber sono frequenti, particolarmente sensibili a questa dermatosi dell'anca e del polpaccio, ma la lesione di solito le passa dal petto o dall'addome. Nel corso del tempo, la parte centrale del roseolo si illumina e diventa gialla, e rimane un alone luminoso lungo il bordo, che dà alle macchie un aspetto di medaglioni. La forma lieve del lichene rosa non ha bisogno di cure e va via da sola. Con grave prurito, pomate ormonali e farmaci antiallergici sono mostrati al paziente.

Lichen planus rosso

Un'altra dermatosi di natura oscura - anche lo stress e un fattore ereditario sono tra i motivi. Il lichen ruber è caratterizzato dall'apparizione di molteplici macchie rotonde di colore cremisi o rosso-viola, disposte in gruppi sul corpo e sugli arti. Le papule salgono sopra la superficie della pelle, hanno un diametro di diversi millimetri, spesso si uniscono nella massa totale, quasi non si sbucciano, ma prurito molto. Se guardi da vicino, puoi vedere una depressione al centro dei papuli, inoltre, hanno una caratteristica lucentezza della cera, che è chiaramente visibile nell'illuminazione laterale.

Ci sono molte varietà di lichen planus, che possono avere ulteriori sintomi. A volte le macchie non appaiono affatto sulla pelle, ma esclusivamente sulle mucose. Se si sospetta questa malattia, è necessario contattare un dermatologo altamente qualificato per la diagnosi e il trattamento. La terapia è complessa, può includere l'assunzione di farmaci antimalarici e la rimozione dei fuochi privati ​​del laser.

Questa è una dermatosi infettiva acuta causata dallo streptococco beta-emolitico di gruppo A. La localizzazione preferita dell'erisipela è le guance e la tibia. Esiste una forma eritematosa della malattia quando appaiono grandi macchie rosse sulle gambe o sul viso, e una bollosa, quando sulla zona interessata si formano anche vesciche con contenuto sieroso. L'erisipela primaria si presenta spesso sulla faccia e ricorrente - sulle gambe. Le donne, di regola, soffrono di età matura e avanzata.

Il debutto della malattia è brillante - al terzo o quinto giorno dopo l'infezione da streptococco, si osservano aumenti ad alta temperatura, brividi, dolori muscolari, debolezza, nausea, mal di testa, ingorgo di linfonodi. Massimo dopo mezza giornata, le manifestazioni cutanee si uniscono - prima una sensazione di bruciore e dolore inarcato, e poi una macchia rossa nella zona interessata, che può coprire l'intera guancia o lo stinco. La malattia passa dopo una o due settimane, eventualmente con desquamazione residua della pelle e PVH. Una terribile complicazione dell'erisipa dei piedi è la linfostasi, contro cui si può sviluppare l'elefantiasi.

scabbia

Questa è una malattia della pelle molto contagiosa causata da un acaro con lo stesso nome - un parassita obbligato microscopico che può consumare la cheratina umana. Gli acari della scabbia o il prurito penetrano sotto lo strato superiore della pelle in soli 15-20 minuti, l'accoppiamento avviene lì, dopo di che il maschio muore, e la femmina forma un corso in cui depone le uova, e da esse compaiono le larve. Questo ciclo si ripete molte volte, il paziente soffre di prurito insopportabile e non riesce a dormire la notte.

Bolle, morsi di scabbia e piccole macchie rosse sulle gambe con scabbia possono apparire in primo luogo, se la fonte di infezione era lì. Ad esempio, sono stati indossati pantaloni o biancheria intima di qualcun altro infetti da una zecca. Molto più spesso, i primi segni di scabbia si osservano sui polsi e sulle mani, nelle pieghe interdigitali (se il segno di spunta si è spostato dai polsini) o sul busto e sui fianchi (se la persona stava dormendo nel letto infetto). Il trattamento locale della scabbia è molto semplice e rapido - utilizzando unguento solforico, sospensione benzil benzoato, Spregal, Permethrin o Invermectin. Ma sarà inutile se tutta la famiglia non viene trattata allo stesso tempo e la casa non è sottoposta a trattamenti sanitari su larga scala.

Macchie blu e viola

Difetti di tonalità simili hanno quasi certamente una natura vascolare o emorragica: i vasi si sono allargati, o c'è ristagno di sangue o si è verificata un'emorragia sottocutanea. Diamo un'occhiata alle principali cause delle macchie viola e blu sulle gambe, partendo dalle diagnosi più comuni e ovvie.

ematoma

Con questo termine si intende un livido banale, che è stato ottenuto da qualsiasi persona, specialmente il sempre rapido e lento movimento. A volte il momento di colpire un mobile o un altro mobile non viene nemmeno ricordato, poco dopo notiamo una macchia blu sulla gamba, che poi inizia a "sbocciare", cambiando l'ombra in viola, malva e infine in giallo verdastro.

Come distinguere l'ematoma da altre patologie? Molto semplicemente - è doloroso quando premuto, non prude o non si sbuccia, di solito si osserva gonfiore dei tessuti molli attorno ad esso. Gli ematomi ampi e ampi possono causare gravi sofferenze, spesso si accumula una grande quantità di sangue versato e devono essere rimossi con la puntura. L'intrusione di un'infezione nella cavità ematoma è irta di conseguenze molto pericolose, persino la cancrena. E con un piccolo livido sulla gamba, puoi facilmente farcela a casa - se solo colpisci, attacca un raffreddore al luogo ferito. Gli anticoagulanti locali, ad esempio l'eparina, facilitano il riassorbimento delle emorragie.

Nevo fiammeggiante (macchia di vino)

Questa è una talpa vascolare, formata da un gruppo di capillari sottocutanei dilatati. La colorazione del vino si chiama così per via del colore caratteristico, ma le sue sfumature possono variare dal viola al viola scuro. Di solito il difetto è l'unico, ha una forma arbitraria, non sale sopra la superficie della pelle, si illumina quando premuto, non disturba la persona. Il nevo ardente è una caratteristica congenita che può essere vista anche sul corpo di un bambino. Di regola, in giovane età, le macchie di vino sembrano più chiare, e per la vecchiaia si oscurano. Di solito si trovano sul viso, ma possono interessare qualsiasi altra area.

Curare i metodi terapeutici del nevo fiammeggiante è impossibile. Man mano che invecchiano, la macchia di vino aumenta di dimensioni con la persona. Se il difetto è molto fastidioso, è possibile rimuoverlo utilizzando uno speciale laser a impulsi. Il trattamento è molto efficace e consente di eliminare completamente le brutte macchie rosso porpora sulla gamba o anche sul viso e l'uso di questa tecnologia è consentito sin dalla tenera età.

telangiectasia

Con questo termine, i dottori denotano ciò che noi chiamiamo reti vascolari o asterischi - cioè capillari sottocutanei estesi con un diametro di 0,5-1 mm, formando un modello come "ragno" o localizzato a caso. Le teleangiectasie sono congenite e acquisite, sono tra i sintomi di molte malattie, ma a volte si manifestano da sole, creando un difetto estetico.

Ci sono le vene varicose principalmente sul viso e le ali del naso, così come sulle gambe, soprattutto sulla parte posteriore delle cosce e delle gambe, più vicino alle articolazioni del ginocchio. Le donne dopo 40 anni soffrono spesso di tali difetti della pelle: è piacevole che il trattamento delle teleangiectasie non sia difficile - sono facilmente rimossi con la scleroterapia e la chirurgia laser.

Vene varicose

La malattia è caratterizzata da assottigliamento delle pareti venose degli arti inferiori, dilatazione del lume dei vasi sanguigni, formazione di convoluzioni e nodi sporgenti attraverso la pelle, nonché pesantezza, bruciore e dolore alle gambe, affaticamento durante la deambulazione e crampi notturni. Il prurito serale indica l'inizio di cambiamenti trofici. Le vene varicose sono pericolose a causa delle loro complicanze: flebiti, tromboflebiti, trombosi e venostasi. Nelle fasi iniziali, i pazienti sono interessati solo a un difetto estetico. Ma senza trattamento, la situazione inevitabilmente peggiorerà. Rimuovere i nodi varicosi può essere solo operativo, per questo è necessario contattare il chirurgo-flebologo.

Per determinare che la causa delle macchie viola e blu sulle gambe è proprio le vene varicose, semplicemente in base ai sintomi descritti. Soprattutto le donne di questa età soffrono di questa malattia, specialmente di coloro che sono in sovrappeso. Ma devi stare attento - a volte in assenza di trombosi venosa varicosa delle vene profonde degli arti inferiori si sviluppa. Questa è una condizione molto pericolosa, che si manifesta con dolore acuto, ampia macchia rossa o blu sulla gamba, edema grave e aumento della temperatura locale. Se non vai dal dottore in tempo, puoi perdere una gamba.

Vasculite emorragica

Questa malattia è altrimenti chiamata sindrome di Schönlein-Genoch, porpora allergica o reumatica. La vasculite emorragica ha un'eziologia mista, non completamente stabilita, principalmente autoimmune. Di solito si verifica dopo una grave infezione. I tessuti connettivi sono colpiti, comprese le pareti dei vasi sanguigni e dei capillari, il che porta a numerose emorragie sottocutanee. Le macchie spot sono chiamate petecchie, sotto forma di strisce - vibex, piccole macchie - ecchimosi, grandi macchie - lividi.

La malattia inizia con la comparsa di macchie rosso porpora sulle gambe, nella zona della caviglia. Queste formazioni sporgono leggermente sopra la superficie della pelle, non fanno male e non fanno prurito. A volte si fondono in una massa amorfa totale e si estendono sopra i fianchi e le natiche. Dopo alcuni giorni le macchie si scuriscono, diventano marroni e gradualmente scompaiono. Il decorso della vasculite emorragica è generalmente benigno, ma ci sono anche forme gravi della malattia, accompagnate da sindrome articolare, addominale e renale - il loro esito è imprevedibile. Il trattamento si riduce all'assunzione di agenti antipiastrinici, eparina e acido nicotinico, talvolta prescrivendo la plasmaferesi.

La malattia di Shamberg

L'emosiderosi, la malattia di Shamberg o porpora cronica pigmentaria è una malattia di eziologia sconosciuta, molto probabilmente autoimmune, che colpisce principalmente gli uomini di età matura. Come risultato della distruzione dei capillari sottocutanei, compaiono numerose piccole macchie scure sulle gambe, petecchie. Possono avere una tinta rossastra, marrone o marrone. Ci sono altri segni di emosiderosi: telangiectasia (vene a ragno e asterischi), placche, noduli e talvolta diversi tipi di lesioni contemporaneamente.

La malattia di Shamberg ha un decorso benigno, solo i capillari sottocutanei soffrono, il sanguinamento interno non si sviluppa. Le macchie scure sulle gambe con questa patologia non disturbano in alcun modo il paziente - non fanno male o prurito, ma possono occupare vaste aree e quindi creare gravi inconvenienti cosmetici. In questo caso, sono indicati il ​​trattamento ormonale e antinfiammatorio, una dieta ipoallergenica e le procedure di purificazione del sangue - emosorbimento, plasmaferesi.

Porpora trombocitopenica idiopatica (immune)

Differentemente chiamata sindrome di Verlgof o diatesi emorragica primaria. Le cause dello sviluppo della malattia non sono completamente chiare, i pazienti hanno una carenza persistente di piastrine sane, molto spesso le donne di età media e matura soffrono. La malattia è caratterizzata da un esordio spontaneo di emorragie sottocutanee e emorragie cutanee, come nel caso della vasculite sopra descritta.

Oltre alle macchie brune, viola e blu sulle gambe, a volte simili ai normali ematomi, i pazienti soffrono di sanguinamento nasale, gengivale e uterino, dolore addominale, ematuria, anemia da carenza di ferro, febbre e una milza ingrossata. Può verificarsi un'emorragia retinica improvvisa o addirittura al cervello. Per qualsiasi danno anche minore alla pelle, rimangono lividi su di esso, ma più spesso si verificano senza una causa. Il trattamento della porpora trombocitopenica è complesso, molto complesso, il successo e la prognosi dipendono dalla gravità della malattia.

Video: porpora trombocitopenica immune

Macchie gialle e arancioni

I posti di tali ombre, di regola, hanno una natura ormonale o autoimmune. Tra le diagnosi probabili ci sono malattie rare di eziologia incerta e malfunzionamento dei processi metabolici. Prima di considerarli più dettagliatamente, ricordiamo che le macchie gialle sulle gambe, specialmente quelle verdastre, possono essere spiegate da ematoma o altra patologia emorragica tra quelle descritte nella sezione precedente.

La malattia di Addison

Malattia endocrina, che si esprime nell'insufficienza cronica della corteccia surrenale e dell'ipocorticismo. La forma primaria della malattia si sviluppa a causa di un danno da parte delle ghiandole surrenali da parte di qualsiasi fattore negativo, e quello secondario è dovuto al fatto che il lobo anteriore della ghiandola pituitaria sintetizza ormone adrenocorticotropo per qualche motivo. Esiste anche una forma iatrogena, che si origina a causa della rottura della connessione ipotalamo-ipofisi-surrenale a seguito di una prolungata terapia con corticosteroidi sintetici.

La malattia è caratterizzata da una serie di sintomi spiacevoli, tra cui le macchie giallo-brune sulle gambe e in altre parti del corpo, chiamate "melasmi" di Addison. Ma queste manifestazioni sicuramente infastidiranno il paziente, poiché la stanchezza cronica, la debolezza, la mancanza di appetito con sete costante, l'ipoglicemia, la depressione, il tremore, la parestesia degli arti, l'amenorrea, l'impotenza e altre conseguenze della carenza cronica di cortisolo verranno alla ribalta. Il trattamento per la malattia di Addison consiste nella terapia ormonale sostitutiva.

sclerodermia

Patologia autoimmune, caratterizzata da infiammazione dei tessuti connettivi, alterata microcircolazione sanguigna e fibrosi generalizzata. Lo scleroderma si chiama sistemico, perché colpisce letteralmente tutto il corpo: la pelle, i vasi sanguigni, il sistema muscolo-scheletrico e gli organi interni. Tuttavia, c'è anche una forma limitata della malattia, quando alcuni cerotti di pelle, muscoli e ossa sono coinvolti nella patogenesi.

Se parliamo di manifestazioni cutanee, allora al primo stadio della malattia si verifica il gonfiore delle mani e dei piedi, che è accompagnato da eritema e pastoznost. Poi, come il normale tessuto connettivo è sostituito da patologiche, densi punti gialli cerosi sulle gambe e le braccia, separati dal resto del corpo da un alone viola, appaiono. Nella fase finale, si verifica atrofia dell'epidermide - le macchie diventano incolori, asciutte e sottili, come la carta velina, sembrano cadere nella pelle. In alcuni casi, le singole dita delle mani o dei piedi muoiono. Il trattamento dello scleroderma è sintomatico, è mirato ad alleviare il benessere e l'inibizione della malattia, ma sfortunatamente è impossibile fermarlo o curarlo completamente.

mastocytosis

Una malattia rara di eziologia sconosciuta, l'essenza della patogenesi sta nell'infiltrazione della pelle e degli organi interni con i mastociti. Esistono tre forme cliniche di mastocitosi: pelle, sistemica e maligna (leucemia mastocitaria). La mastocitosi cutanea è più comune, negli adulti, è più probabile che diventi sistemica, e nei bambini guarisce spontaneamente. Il tipo eritrodermico della mastocitosi cutanea è caratterizzato dalla formazione di dense macchie arrotondate giallo-marroni o arancioni sulle gambe. I difetti hanno confini ben definiti e prurito molto, si trovano principalmente nelle pieghe glutei, sotto le ginocchia, sul lato interno delle cosce e nel perineo, ma possono spostarsi più in alto, ad esempio, verso le ascelle.

È possibile determinare che i punti sono una manifestazione di mastocitosi dal sintomo Darya-Unna - questa è una reazione specifica allo sfregamento delle aree della pelle malate. Di conseguenza, le macchie si gonfiano istantaneamente come un'ortica e si coprono di piccole bolle acquose. Inoltre, con una diversa forma di mastocitosi cutanea - papulare, quando ci sono piccole macchie scure sulle gambe, braccia e torso, il sintomo Darya-Unna è anche chiaramente pronunciato, e con una forma nodulare, non è quasi manifestato. Il trattamento della mastocitosi è complesso, complesso e a lungo termine, il successo dipende dal tipo e dalla gravità della malattia.

xanthelasmatosis

La xantomatosi multipla è una malattia endocrina in cui il colesterolo e il colestanolo si depositano sotto lo strato corneo superiore della pelle. Di conseguenza, si formano placche tondeggianti, dense, indolori, dal bianco giallastro all'arancio, chiaramente distinguibili e quindi creano un grave difetto estetico. I più visibili sono xantelasma - placche sulle palpebre inferiori e superiori.

Gli xantomi possono manifestarsi in quasi tutte le parti del corpo, compresi i palmi e i piedi. Le aree colpite non prurito o si staccano. Le macchie gialle sulle gambe nella xantomatosi si trovano di solito nelle pieghe poplitea e sottotipica. Tali difetti possono scomparire da soli dopo il ripristino del normale metabolismo. Il trattamento della malattia consiste nella regolazione del metabolismo e una diminuzione della proporzione delle frazioni lipidiche nel sangue. La xantomatosi è un frequente compagno di diabete mellito, di cui parleremo più avanti.

Video: vivere alla grande! Xantomi sulla pelle:

Macchie a piedi con diabete

Minori difetti della pelle sono presenti in quasi tutti i diabetici, lesioni marcate - in circa la metà, e più dura e lunga la malattia progredisce, maggiore è il rischio di gravi complicazioni, come ulcere trofiche e cancrena. Le alterazioni negative della cute e dei tessuti molli nelle persone con diabete mellito sono dettate dall'eccesso cronico di glucosio nel sangue e dall'accumulo di rifiuti di metabolismo patologico.

Dermopatia diabetica

Inizialmente, piccole macchie ovali di colore marrone chiaro o rossastro con un diametro di 0,5-1,5 cm appaiono sulle superfici laterali esterne dei piedi o sulle parti anteriori delle gambe, sono spesso simmetriche e si formano su entrambe le gambe contemporaneamente. Poi le macchie crescono, si scuriscono e spesso si fondono in un'area comune colpita, caratterizzata da secchezza, desquamazione e prurito.

Se la polineuropatia è associata a dermopatia diabetica, possono anche essere osservati dolore e sensazione di bruciore. Tali sintomi si manifestano più spesso negli anziani e negli uomini malati per lungo tempo. Le macchie diabetiche sulle gambe scompaiono spontaneamente dopo alcuni anni, ma possono comparire nuovamente.

pemfigo

Il vero pemfigo autoimmune costituisce solo l'1-1,5% del numero totale di dermatosi, cioè è estremamente raro, è in pericolo di vita e ha una prognosi molto sfavorevole. Sullo sfondo del diabete mellito di primo tipo, è possibile lo sviluppo del pemfigo diabetico, che si manifesta con la comparsa di tori di varie dimensioni, principalmente sulla pelle degli arti inferiori.

Queste bolle sono piene di contenuto sieroso giallastro fangoso, scoppiano, e al loro posto si formano superfici dolorose della ferita, costantemente umide e difficili da guarire. È importante prevenire l'infezione delle ferite, hanno bisogno di cure accurate.

Necrobiosi lipoide

La malattia è una conseguenza di una violazione del metabolismo dei carboidrati e del grasso in circa il 75% dei casi associati al diabete. Il processo patologico inizia con la formazione di noduli rosa o rossi luminosi circondati da un bordo bluastro e con una tacca grigio-gialla al centro. Queste formazioni sono localizzate principalmente sulla pelle degli arti inferiori, cioè nella regione delle gambe.

Col passare del tempo, i singoli noduli si uniscono in grandi placche dense con una caratteristica lucentezza di cera, come se fossero ricoperti da un film traslucido. Al centro sono atrofici e somigliano a focolai di sclerodermia, e ai bordi hanno un cuscino marrone o viola che sale leggermente sopra la superficie della pelle. Le donne diabetiche soffrono di necrobiosi lipoide circa 3 volte più spesso rispetto agli uomini. La malattia non passa spontaneamente, è molto difficile da curare e spesso ricorre.

Granuloma anulare

È altrimenti chiamato granuloma anulare, ha un'eziologia non identificata ed è associato a diverse malattie, tra cui la tubercolosi, la sarcoidosi, i reumatismi e il diabete mellito. La patogenesi inizia con la comparsa di macchie dense, lisce e brillanti su gambe, braccia, petto, addome o schiena. Le formazioni possono essere beige, rosa, rosse o viola. Non si staccano o si graffiano.

Dopo alcuni mesi, i papuli arrotondati si fondono in un conglomerato generale simile a una placca con bordi irregolari che hanno un colore più luminoso rispetto alla parte centrale. Il granuloma anulare può raggiungere dimensioni significative - fino a 10 cm di diametro o più. Il trattamento di tali macchie sulle gambe con diabete mellito è ridotto al mantenimento dei normali livelli di zucchero nel sangue e all'uso topico di corticosteroidi in caso di infiammazione e dolore dei granulomi.

Ulcera trofica

Questa è una terribile complicazione del diabete principalmente del secondo tipo. Un'ulcera può formarsi nella regione della gamba (sulla superficie anteriore o laterale) o sul piede (nella regione delle articolazioni delle dita, sulla suola). Per la seconda opzione, c'è un termine collettivo separato - "piede diabetico". Perché le ulcere trofiche nel diabete? In primo luogo, la pelle delle gambe perde sensibilità e la persona non nota i piccoli tagli e le fessure penetrate dall'infezione. In secondo luogo, a causa del ristagno venoso, del disturbo del trofismo e della fame cronica di ossigeno nei tessuti, l'inizio dell'infiammazione purulenta non può essere fermato con qualsiasi mezzo.

La formazione delle ulcere trofiche inizia con l'apparizione di un'eminenza densa, luminosa e lucente, dal centro della quale risalta la linfa, quindi la ferita si apre e marcisce verso l'interno, a volte fino all'osso stesso. L'infiammazione è di natura batterica e / o fungina, in ogni quarto caso termina con cancrena e amputazione dell'arto colpito. La ragione è che le ulcere trofiche non guariscono, non importa quanto sia accurato il trattamento.

cancrena

La complicazione più pericolosa del diabete mellito è registrata in circa il 15% delle persone anziane con un decorso lungo e grave della malattia. La cancrena diabetica è di due tipi: secca e umida. Il primo tipo è più favorevole in termini di prognosi, con la sua parte degli arti inferiori (di solito una o più dita) diventa semplicemente nera e mummificata, possono persino separarsi dal corpo.

I prodotti di decomposizione dei tessuti entrano ancora nel flusso sanguigno, ma non in quantità così elevate come nella cancrena umida, che è molto più comune, specialmente se il diabetico è sovrappeso. In questo caso, le macchie nere sulle gambe emettono costantemente foci di marciume, le tossine avvelenano il corpo, causano sepsi e morte se la gamba interessata non viene amputata nel tempo.

Video: complicanze del diabete e delle gambe di tipo 2:

Punti sull'epilazione

La rimozione dei peli superflui provoca spesso irritazioni, eruzioni cutanee, macchie rosse o noduli scuri, specialmente se la pelle è sensibile, la tecnologia di depilazione è stata violata e la necessità di cure successive è stata ignorata. Scopriamo quali sono le difficoltà che una donna può affrontare nello sforzo di ottenere una perfetta levigatezza della gamba, come evitare errori comuni o eliminare i difetti esistenti.

Punti rossi

Più spesso compaiono sulle gambe dopo l'epilazione in due casi:

I suoi capelli sono stati rasati con una lama smussata su una pelle impreparata e non divisa. Per raggiungere il risultato, era necessario premere sul rasoio e tenerlo ripetutamente nello stesso punto. Di conseguenza, lo strato corneo dell'epidermide è stato tagliato in alcuni punti e da lì è stato rilasciato il sangue e talvolta il sangue. Se l'infezione penetra nelle ferite, tutto si concluderà con lo sviluppo della dermatite - le macchie rosse sulle gambe proveranno, si stacceranno o addirittura marciranno;

La depilazione è stata eseguita con strisce di cera o elettrolisi per pelli sensibili. Tali procedure sono accompagnate da una trazione grossolana dei follicoli, che di per sé può portare a rossore e gonfiore. Trascurare il post-trattamento della pelle con mezzi speciali, sfregare, strofinare, indossare collant o pantaloni sintetici stretti può aggravare il problema.

Peli incarniti

A volte, invece dei punti rossi, le ragazze lamentano la comparsa di noduli scuri e densi - questo è il risultato di un uso improprio dell'epilatore. Il dispositivo ferisce i follicoli piliferi, la loro bocca è cicatrizzata e ristretta, i capelli non possono uscire, quindi si arriccia in un anello e cresce in una direzione arbitraria, sotto la pelle. Questo processo è spesso accompagnato da prurito, a volte formicolio doloroso e persino suppurazione. Le gambe diventano ruvide, coperte da minuscole protuberanze scure e sembrano estremamente antiestetiche. C'è un termine speciale che descrive questo attacco - "effetto piede fragola".

Al fine di prevenire la crescita dei capelli, è necessario rimuoverli rigorosamente in una direzione, contro la crescita, mantenendo l'epilatore ad angolo retto e spazzando le gambe. Non è possibile ruotare arbitrariamente il dispositivo, e se non si è sicuri di raggiungere una determinata area, è meglio cambiare semplicemente la posizione. Dopo la procedura, non strofinare la pelle, asciugarla con un asciugamano pulito e applicare un effetto antisettico, lenitivo e rigenerante. Se hai già peli incarniti, puoi provare a sbarazzarti di loro vaporizzando e strofinando, ma sii paziente: non avrai successo la prima volta.

Non graffiare i peli incarniti con un ago, non tirare con le pinzette e non schiacciare con le unghie - lo farai peggio, la crescita interna si ripeterà o ci sarà una lunga macchia scura sulla gamba, che dovrà quindi essere sbiancata. È meglio andare immediatamente alla reception da un buon cosmetologo.

Video: come sbarazzarsi dei peli incarniti dopo l'epilazione?

Cosa fare se le macchie sulle gambe sono pruriginose e traballanti?

Per eliminare il prurito, è necessario assumere un farmaco antistaminico all'interno, ad esempio, Cetirizina, Loratadina o Claritina. Ci sono rimedi efficaci per uso esterno che sono buoni per punture di insetti e qualsiasi dermatosi accompagnata da infiammazione, desquamazione e prurito - gel Fenistil, Bepanten Plus, La Cree, Triderm, Akriderm, Beloderm, Mezoderm, Elidel, Sinaflan, Nezulin, Advantan, Elohm, Baneotsin, Skin cap, Radevit, Videsteem, Ecol, Gistan, Pantoderm, Boro Plus, Emolium.

La maggior parte degli unguenti, creme, gel ed emulsioni elencati hanno una composizione combinata - includono componenti antistaminici, battericidi, antinfiammatori, antimicotici, antivirali, rigeneranti o ormonali. Puoi saperne di più su questo nelle istruzioni. Ma è necessario capire che l'uso a lungo termine di tali farmaci senza prescrizione è estremamente indesiderabile.

Se le macchie ai piedi prurito e squamoso a causa di un'infezione fungina, batterica o virale e si utilizzano farmaci antiallergici o ormonali per il trattamento, si peggiorerà solo - "dimenticare" i sintomi, complicare ulteriori trattamenti o addirittura aggravare la malattia.

È meglio visitare un dermatologo e mostrargli le macchie sulle gambe. Il medico diagnosticherà, determinerà l'esatta causa del problema e prescriverà una terapia adeguata. Non c'è bisogno di soffrire, passando attraverso la farmacia vari unguenti e sperando che uno di loro possa finalmente aiutarti a liberarti dal prurito e dalla desquamazione.

A quale medico curare con le macchie sulle gambe?

Se venite a un appuntamento con un terapeuta distrettuale o un pediatra, non vi sbagliate di certo, dal momento che il medico generale ha abbastanza esperienza e conoscenza per fare una diagnosi primaria. Se necessario, farà riferimento a uno specialista: dermatovenerologo, allergologo-immunologo, ematologo, reumatologo, endocrinologo, epatologo, ginecologo, specialista in malattie infettive, flebologo, oncologo, chirurgo, cosmetologo - la scelta è molto ampia e dipende dalla specifica malattia. La cosa principale che devi fare se ci sono strani punti sulle gambe - stare davvero insieme e venire dal medico, e non impegnarsi in auto-diagnosi. Abbi cura di te e sii sano!

Autore dell'articolo: Kuzmina Vera Valerievna | Dietologo, endocrinologo

Istruzione: Diploma RSMU loro. N. I. Pirogov, specialità "Medicina generale" (2004). Residenza presso l'Università Statale di Medicina e Odontoiatria di Mosca, diploma in "Endocrinologia" (2006).

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Troxerutin

Troxerutin gel è un agente esterno veno-tonico che rafforza le pareti dei vasi sanguigni.Il farmaco viene utilizzato nel complesso trattamento delle vene varicose e dell'insufficienza venosa cronica.

Come evitare le vene varicose sulle gambe in piedi o seduti

Vene varicose - una malattia piuttosto sgradevole, che recentemente è diventata sempre più comune.Pertanto, per evitare la sua apparizione, è meglio sottoporsi alla profilassi, che richiede non solo denaro, ma anche impegno.