È possibile avere bambini con varicocele

Le vene varicose nel cordone spermatico, che formano il plesso coroideo attorno al testicolo, sono chiamate varicocele. Questa malattia maschile viene spesso diagnosticata, la sua presenza (in un certo numero di casi piuttosto impercettibile) non può influenzare la vita e la salute di una persona malata. Tuttavia, se alcuni fattori stimolano il suo sviluppo, tutto può essere previsto. Includere - e così spesso accade - un problema con la funzione riproduttiva diventa una complicazione, costringendo i pazienti a consultare un medico. È possibile avere bambini con varicocele? Purtroppo, i medici non sono in grado di rispondere in modo specifico e inequivocabile a questa domanda, dal momento che tutto è sempre individuale con questa malattia.

Il meccanismo d'azione della malattia

Il varicocele è una lesione varicosa dei vasi del cordone spermatico, una particolare formazione tubulare attraverso cui il sangue scorre nella grande vena cava inferiore e inferiore. La malattia si verifica più spesso a sinistra, in rari casi, il testicolo sulla parte destra soffre e occasionalmente si verifica una manifestazione bilaterale della malattia. Questo problema è considerato dagli specialisti come la causa più frequente, sebbene indubbiamente ben curabile, dell'infertilità maschile. È trovato in quasi il 40% di casi di appelli di rappresentanti del sesso più forte a un dottore. Le statistiche dei medici indicano che il varicocele e la gravidanza sono correlati, di regola, in assenza di gravidanza, il coniuge (se non ci sono patologie nella donna), al marito viene diagnosticato il varicocele.

Il varicocele si sviluppa negli uomini molto spesso a causa del fatto che le valvole venose, in uno stato sano che impedisce il movimento inverso del flusso sanguigno, cessano di funzionare pienamente. Ciò porta ad un aumento della pressione nelle vene e provoca la loro espansione, che avviene contemporaneamente allo stiramento delle pareti dei vasi e alla perdita del loro tono. La ragione principale della possibilità stessa dell'inizio dello sviluppo di questa condizione è l'insufficienza valvolare o la loro assenza congenita nella vena testicolare: è questo fattore che fornisce un flusso sanguigno retrogrado (andando all'indietro) e un'abbondante dilatazione del plesso vascolare attorno al testicolo.

È per queste ragioni che un uomo, prima o poi, dovrà consultare un medico con il problema dell'infertilità.

La progressione del varicocele porta a spermatogenesi alterata

I nostri lettori raccomandano

Il nostro lettore regolare si è liberato di PROSTATITE un metodo efficace. Ha controllato se stesso - il risultato del 100% - completo smaltimento della prostatite. Questo è un rimedio naturale basato sul miele. Abbiamo controllato il metodo e abbiamo deciso di consigliarlo a te. Il risultato è veloce. METODO EFFICACE.

Il varicocele influisce sul concepimento

Lo sviluppo e la progressione del varicocele portano al fatto che un certo numero di cambiamenti patologici si verificano nel corpo di un uomo malato, influenzando il normale corso di molti processi del sistema riproduttivo. In particolare, viene lanciato il meccanismo di violazione della spermatogenesi - la produzione e la maturazione nei testicoli delle cellule germinali maschili - gli spermatozoi. Ciò accade perché quantità anormalmente basse di ossigeno vengono inviate ai tessuti delle gonadi attraverso le vene varicose delle ghiandole maschili, che causano ai testicoli di soffrire di ipossia e un notevole deterioramento dei processi metabolici nel sistema riproduttivo. Per questo motivo, la maturazione dello sperma rallenta e diventa patologica.

Il secondo motivo per cui la gravidanza con varicocele non può verificarsi è che con questa malattia nello scroto la temperatura sale da 34-35 ° C alle anormali cellule germinali a 37 ° C anomali ottimali per la maturazione. In tali condizioni, gli spermatozoi sono prodotti con deviazioni e in piccole quantità, il processo della loro maturazione è disturbato e ciò porta ad una diminuzione della capacità di concimazione. Un uomo con tali indicatori sarà in grado di concepire un bambino solo con l'aiuto delle tecnologie di riproduzione assistita (IVF, ICSI).

È inoltre necessario specificare altri due fattori che si verificano con varicocele, fornendo un rappresentante dei problemi sessuali più forti con la fertilità. Questo è:

L'effetto del varicocele sulla capacità di un bambino di avere figli è spesso dovuto al fatto che la malattia è la causa dello sviluppo della cosiddetta prostatite stagnante (termine scientifico - congestizia). Questa è una lesione infiammatoria della ghiandola prostatica che si sviluppa a causa di insufficiente afflusso di sangue all'organo a causa della rottura del normale flusso venoso di sangue. La congestione nella zona pelvica porta alla distruzione del funzionamento della prostata, che, a sua volta, non può svolgere le sue funzioni - per assicurare la normale composizione del liquido seminale e produrre speciali sostanze biologicamente attive che influenzano la motilità e l'attività dello sperma.

Senza trattamento della prostatite e rimozione degli effetti del processo infiammatorio dal corpo, la risposta alla domanda se i bambini possono avere il varicocele sarà categoricamente negativa. Il fatto è che i testicoli sono anche responsabili della produzione dell'ormone maschile testosterone, che è rotto a causa del ristagno del sangue venoso. E se, in aggiunta, un reflusso retrogrado di sangue dall'arteria surrenale si verifica nella vena testicolare, allora tutto diventa peggio. Il fatto è che il sangue proveniente dalle ghiandole surrenali è saturo di ormoni, che sono prodotti da questi organi del corpo umano. Se il sangue arricchito con tali sostanze fluisce costantemente nel testicolo, non può non rispondere a questo sopprimendo la propria funzione di produzione di testosterone. È questa causa che viene rilevata dallo spermogramma (test del liquido seminale) in metà dei casi diagnosticati di infertilità.

Tecnica di inseminazione artificiale

Quando il varicocele è abbastanza trascurato, che nei risultati dello spermogramma è determinato dalla quantità insufficiente di produzione di spermatozoi e dalla scarsa mobilità delle cellule germinali maschili mature, l'inseminazione artificiale può essere l'unica possibilità per una coppia di avere un figlio.

Esistono due metodi:

  • IVF (fecondazione in vitro, in cui una sospensione di spermatozoi viene aggiunta ad una provetta con un mezzo nutritivo dall'uovo e dalle foglie di una donna fino a quando uno di essi penetra nella cellula riproduttiva femminile);
  • ICSI (iniezione intracitoplasmatica, in cui viene selezionato uno spermatozoo, dopo di che, al microscopio, viene iniettato nell'uovo per mezzo di strumenti microchirurgici).

Quando si esegue una procedura o un'altra, i medici inizialmente selezionano spermatozoi sani e mobili in grado di fecondare al microscopio, e quindi utilizzano la tecnologia SMART (attivazione biologica delle cellule germinali immobili) e ICSI-MAQS uovo). Dopo aver preso il liquido seminale e aver determinato i "candidati" per l'uso in IVF / ICSI, i medici raccomandano spesso di congelare le cellule germinali rimanenti nel caso in cui gli sposi vogliano dare alla luce un altro bambino.

Iniezione intracitoplasmatica, in cui lo spermatozoo viene iniettato nell'uovo attraverso strumenti microchirurgici

Le procedure di inseminazione artificiale possono essere eseguite nei casi in cui un uomo non ha recuperato la fertilità dopo il trattamento con varicocele, così come se i futuri genitori non hanno il desiderio o la capacità di attendere il completamento del periodo di recupero dopo l'escissione chirurgica delle vene varicose del testicolo.

E che dopo il trattamento

E dopo il trattamento con varicocele, è possibile avere figli? Medici urologi e andrologi sentono questa domanda da pazienti quasi dal primo consulto. E loro rispondono: non c'è una probabilità del 100% di questo, dal momento che tutto è individuale. La possibilità o l'impossibilità, così come i tempi per il ripristino della salute riproduttiva degli uomini, dipende da condizioni come la qualità del trattamento (di solito chirurgico), il rispetto dei pazienti con le norme e le regole del periodo di riabilitazione, e dipende anche dalla sua età, dal grado di abbandono salute. Una cosa è certa: se non c'è alcuna operazione, il concepimento non sarà ancora possibile, per le ragioni sopra elencate, cioè a causa del surriscaldamento dello scroto e dei testicoli, dell'interruzione della spermatogenesi e del fallimento della produzione di testosterone.

Le probabilità che la gravidanza dopo l'intervento chirurgico varicocele arriverà sono piuttosto alte. Come minimo, come dimostrato dalla ricerca e dall'opinione degli esperti, la chirurgia contribuirà a migliorare le caratteristiche del liquido seminale (la sua viscosità, il numero di spermatozoi, la loro attività, la vitalità e la capacità di fertilizzare un uovo). Questo è già abbastanza per gli uomini che si affidano al recupero, anche se devono sottoporsi a un ulteriore ciclo di trattamento volto a ripristinare la fertilità.

È possibile e necessario iniziare a pianificare il concepimento dopo un'operazione, non importa quanto i medici siano fiduciosi nelle possibilità di successo della coppia e se permettano loro di prevedere quanto a lungo dovranno provare. Ogni caso di vene varicose del testicolo procede individualmente, quindi in ogni singolo caso l'infertilità dopo l'operazione di varicocele può essere curata o non curata a seconda delle caratteristiche specifiche del corpo del paziente. È necessario passare gradualmente all'obiettivo iniziando dal controllo sulla salute degli uomini, per il quale almeno uno dovrebbe visitare un medico:

  • un mese dopo l'intervento;
  • sei mesi dopo l'intervento chirurgico;
  • dopo un anno dopo il trattamento.

Gli esami regolari aiuteranno a prevenire efficacemente il ripetersi della malattia, oltre a ricevere raccomandazioni per un ulteriore trattamento dell'infertilità. Se l'operazione è stata eseguita in tempo (massimo per 3-5 anni di sviluppo del varicocele), l'uomo non ha malattie e infiammazioni associate e il trattamento e la riabilitazione sono stati eseguiti di conseguenza, la sua seconda metà può rimanere incinta in qualsiasi momento. Dopo un intervento chirurgico, il processo di normale spermatogenesi viene ripristinato dopo 72-75 giorni, i parametri complessivi dello sperma migliorano in media per 6-12 mesi, così che entro un anno la probabilità di gravidanza dopo il varicocele sarà piuttosto alta.

Se i medici hanno permesso tentativi di concepimento, il paziente dovrebbe monitorare attentamente che gli organi del suo sistema riproduttivo funzionino senza deviazioni. Se si sospettano problemi o anomalie, è necessario contattare uno specialista, in quanto con possibili complicazioni, solo a causa di un'assistenza medica tempestiva, il sesso più forte sarà in grado di superare l'infertilità.

Riassumendo tutto quanto sopra, dovresti rispondere brevemente alle domande che sono così preoccupate per le coppie sposate, di fronte all'infertilità maschile sullo sfondo della dilatazione varicosa dei vasi sanguigni nello scroto. Posso rimanere incinta con varicocele? È possibile, se la malattia viene catturata in una fase iniziale e completamente guarita. Varicocele lanciato influenzerà la probabilità di concepimento non è per il meglio, tuttavia, in questo caso, le probabilità non vengono persi se un'operazione è stata eseguita in tempo. Posso aspettarmi una gravidanza dopo l'intervento? Sì, tuttavia, tutto è individuale e senza assistenza medica (se non con il metodo dell'inseminazione artificiale, almeno con la terapia dei problemi che si sono accumulati nel corso della malattia) è ancora possibile.

Varicocele: è possibile avere figli con questa patologia?

Varicocele, o dilatazione delle vene del plesso strisciante del cordone spermatico - tale diagnosi viene spesso fatta quando si parla di infertilità maschile.

Ma la malattia è una frase per una coppia sposata? È possibile avere bambini con varicocele ea quali condizioni?

Impatto sul concepimento senza trattamento

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha proposto la sua classificazione della patologia:

  • Stadio I - le vene dilatate non sono visibili e non palpabili, si osserva un'espansione durante la manovra di Valsalva (sforzo);
  • Fase II - le vene dilatate non sono visibili, ma sono palpabili durante l'ispezione, già senza una manovra di Valsalva;
  • Fase III: dilatazione delle vene ad occhio nudo, il plesso si gonfia attraverso la pelle, sembra una palla di lacci intrecciati.

La capacità di un uomo di concepire un bambino è determinata dal numero di spermatozoi presenti nell'eiaculato, nelle loro proprietà, forme e altri indicatori. Parlano della connessione della malattia con infertilità solo quando le vene sono palpate, cioè nelle fasi II e III.

Efficacia dopo l'intervento chirurgico

L'operazione è chiamata varicocelectomia. Si raccomanda agli uomini di eseguirlo se non ci sono più di 20 milioni / ml nell'eiaculato degli spermatozoi.

Non esiste una singola opinione sull'efficacia dell'operazione. Tale trattamento non porta sempre al risultato desiderato. Ricerche su questo argomento sono state condotte da scienziati dei Paesi Bassi. Per questo, hanno condotto dieci test.

I partecipanti sono novecento uomini che non potevano concepire un bambino. Perché i tentativi si sono conclusi senza successo, i medici non hanno potuto rispondere. In questo caso, la maggior parte degli spermatozoi degli uomini era di scarsa qualità.

Nel corso di vari studi, è stato trovato che dopo la cura del varicocele, solo 32 paia su 100 hanno concepito un bambino.

Da ciò ne consegue che l'intervento chirurgico non è una panacea. Allo stesso tempo, 16 coppie hanno raggiunto il successo senza una soluzione chirurgica al problema.

Esistono diversi metodi per la rimozione del varicocele. L'operazione viene eseguita in anestesia generale o locale. Sulla pelle dell'inguine, il chirurgo fa incisioni, poi fascia le vene dilatate, fermando così il flusso sanguigno attraverso di esse.

I rischi della chirurgia sono piccoli, ma esistono ancora. Quindi, 1 paziente su 50 sviluppa idrocele o idropisia del testicolo. Il danno all'organo o all'arteria in esso raramente accade. Inoltre, ogni decimo delle vene operate si espandono di nuovo.

Il trattamento si svolge il prima possibile. C'è un grande rischio che un paziente operato nella terza fase del varicocele non sia in grado di ripristinare la funzione riproduttiva.

Se l'operazione è terminata, quando iniziare a provare a concepire un bambino? Il primo mese dopo l'intervento chirurgico, la vita intima è controindicata. Il rapporto sessuale durante questo periodo causerà dolore allo scroto e potrebbe innescare una ricaduta.

Per migliorare la qualità dello sperma ci vorranno dai 3 ai 6 mesi. Aumentare le probabilità di gravidanza aiuta il sesso regolare tra i partner dopo il periodo di riabilitazione.

È importante rispettare le misure preventive:

  • Il cibo dovrebbe essere sano Con problemi con la sedia c'è un ristagno di sangue nei vasi dell'articolazione dell'anca, e questo non dovrebbe essere permesso.
  • Lo stress fisico prolungato è controindicato.
  • Il paziente ha bisogno di pace, riposo adeguato.

Queste regole aumentano le possibilità di successo. Cosa dicono i medici a riguardo:

Connessione con sterilità

2/3 diventano padri, sebbene il varicocele nel 35% dei casi sia la causa dell'infertilità negli uomini al di sotto dei 30 anni, successivamente nell'85%. In alcuni casi, la malattia non viene diagnosticata, il che aggrava la situazione.

Il meccanismo di infertilità con varicocele non è stato ancora studiato in dettaglio. Si ritiene che a causa dell'espansione delle vene dello scroto la termoregolazione dei testicoli sia disturbata. Gli spermatozoi sono prodotti a una temperatura che è 2,5-3 gradi al di sotto della temperatura corporea normale. E con l'espansione delle vene, il sangue attorno ai testicoli gira più lentamente, ristagna e porta al surriscaldamento.

I medici dicono: i tentativi di stimolare la produzione di sperma sullo sfondo della malattia sono improduttivi e controindicati. Dopo una breve attivazione, la spermatogenesi viene soppressa. Quindi è possibile la comparsa di azoospermia - una condizione patologica in cui non ci sono spermatozoi nel seme.

Che cosa è il varicocele negli uomini, le foto della malattia in tutti i gradi, le caratteristiche del trattamento e molto altro saranno discusse nel prossimo articolo.

Scopri di più sul trattamento conservativo del varicocele - è possibile e quanto efficace?

I segnali ECG di blocco del fascio giusto di His e le caratteristiche di questa diagnosi sono discussi in dettaglio qui.

Come migliorare la qualità dello sperma senza farmaci

Concepire un bambino aiuterà una corretta alimentazione e uno stile di vita sano. Un prodotto è utile se contiene vitamina C.

La vitamina attiva lo sperma e aumenta la vitalità degli spermatozoi. Questo è ciò che è stato scoperto nel corso di studi condotti tra uomini che non potevano avere i posteri.

Il numero di spermatozoi è aumentato del 60% con l'assunzione giornaliera di questa vitamina per 2 mesi (dose - 1 g). Questo è molto per la vita di tutti i giorni, specialmente con la gastrite, le ulcere allo stomaco.

Solo un medico determinerà una dose sicura ed efficace. Ogni giorno, si raccomanda di mangiare 3 arance medie, che equivalgono a 70 mg di vitamina C. Nei fumatori, il fabbisogno di vitamina aumenta di 2 volte.

  • aglio - protegge lo sperma, aumenta il desiderio sessuale, regola gli ormoni, migliora la circolazione sanguigna;
  • noci - aumenta il livello di testosterone (ormone sessuale maschile), aumenta la fertilità sia negli uomini che nei loro partner;
  • banane - stimolano il corpo a produrre sperma, attivano l'ormone maschile;
  • avocado - migliora la motilità degli spermatozoi e la loro capacità di penetrare nella cellula uovo, regola lo sfondo ormonale;
  • asparagi - aiuta ad aumentare il numero di spermatozoi;
  • pomodori - contengono licopene (più fonti - anguria, pompelmo), che aumenta la quantità di sperma;
  • mele - aumentare la quantità e la qualità dello sperma;
  • semi di zucca - supportano i livelli di testosterone;
  • ostriche - solo 15 grammi al giorno di questo prodotto migliora la qualità dello sperma.
  • sesso frequente - migliorare la qualità dello sperma;
  • stabilizzazione del peso - negli uomini con chili in più, gli spermatozoi sono più piccoli, le cellule sono meno mobili;

  • bere una quantità sufficiente di acqua minerale potabile;
  • attività fisica, ma non uno sport professionale, che spesso ha l'effetto opposto.
  • Dal guardaroba escludono la biancheria intima attillata, i jeans attillati. Tali vestiti portano al surriscaldamento dei testicoli, i cui effetti sono indicati sopra.

    Per lo stesso motivo, i trattamenti termici non sono raccomandati - sauna, bagno. Notebook e altri dispositivi non possono essere tenuti sulle ginocchia. Se il lavoro è sedentario, fai periodicamente delle pause per cambiare posizione, allunga le gambe.

    È diventato gravido di varicocele - le possibilità di un concepimento di successo

    Tempo di lettura: min.

    Posso rimanere incinta con varicocele?

    La dilatazione varicosa delle vene testicolari contribuisce allo sviluppo dell'infertilità maschile, che è curabile. Ma a causa di fattori come le malattie concomitanti croniche, le controindicazioni per il trattamento operabile, la mancanza di fiducia nella tendenza positiva al recupero, gli uomini rifiutano la chirurgia, che garantisce una guarigione completa nell'80% dei casi, dando la preferenza all'adeguamento medico di cattive condizioni di salute. Di conseguenza, la malattia è in ritardo per anni.

    Posso rimanere incinta se mio marito ha il varicocele?

    Gli esperti notano che in presenza di varicocele, le probabilità di rimanere incinta sono minime, ma sono comunque presenti. Se la malattia non è passata allo stadio 4, in cui c'è spesso atrofia testicolare, rimane la possibilità di concepire i bambini. A causa dello sperma di scarsa qualità e della sua piccola quantità, è impossibile prevedere il momento della gravidanza e non vi è alcuna garanzia che non si concluderà con un aborto spontaneo.

    Come notano gli specialisti della fertilità, affinché una donna rimanga incinta senza il trattamento con il varicocele del marito, un uomo ha bisogno almeno di monitorare il suo difetto patologico e aderire a misure preventive che aiutano a mantenere la malattia in un certo stadio di sviluppo per lungo tempo. Migliora l'aiuto alla spermatogenesi:

    Richiedi una consulenza gratuita.
    • corretta alimentazione - equilibrata su vitamine, ricca di fibre e minerali sani;
    • sonno di qualità;
    • mancanza di stress e ansia;
    • eliminazione di motivi psicosomatici che compromettono la salute.

    Molte coppie che riescono a dare alla luce un bambino senza un trattamento adeguato per la malattia sanno come rimanere incinta con varicocele le volte successive. Essi vetrificano (congelano) i loro ovociti, che sono conservati in banche specializzate di materiale biologico donatore. Utilizzando il metodo dell'inseminazione artificiale, la famiglia può essere reintegrata e allo stesso tempo non rischiare la salute dell'uomo, a cui nessuno può garantire l'assenza di complicanze postoperatorie e il ripristino delle funzioni riproduttive.

    Tali metodi di concepire bambini come IVF con varicocele, WMO e ICSI sono accettabili per l'infertilità maschile causata da vene varicose scrotali. Per una concezione artificiale di successo dei bambini, gli specialisti ricorrono a:

    • attivazione biologica di spermatozoi deboli (SMART);
    • o selezionando manualmente il miglior seme (ICSI-MAQS).

    Posso rimanere incinta dopo il varicocele?

    L'efficacia del trattamento conservativo medico può essere elevata solo se la malattia progredisce non più di cinque anni. E cosa spero per il prossimo? E poi complicazioni, cambiamenti legati all'età, interventi chirurgici immediati. Pertanto, gli esperti dicono che l'operazione nelle prime fasi passa senza complicazioni e la maggior parte della funzione riproduttiva maschile viene ripristinata.

    Chi è rimasto incinto dopo il varicocele sa che concepire i bambini dopo l'intervento chirurgico non è facile.

    • Innanzitutto, è necessario attendere la fine del periodo di riabilitazione, che va da un mese a sei mesi.
    • In secondo luogo, astenersi dal rapporto sessuale durante la riabilitazione.

  • In terzo luogo, non trascurare le raccomandazioni del medico in merito all'osservanza delle misure preventive al fine di prevenire le ricadute.
  • In quarto luogo, è necessario rivedere il programma di vita, condurre uno stile di vita attivo ed equilibrato, a volte cambiare anche la tua occupazione professionale.
  • Dopo l'intervento chirurgico, la vita di una coppia può cambiare radicalmente. Tuttavia, tutti i cambiamenti sono pagati dalle risate dei bambini in casa.

    Chirurgia del varicocele: quanto puoi rimanere incinta?

    A causa del fatto che nella pratica medica, gli specialisti ricorrono a vari metodi di funzionamento dei genitali maschili, il ripristino della capacità lavorativa del sistema urogenitale maschile può variare da un mese a sei mesi. In questo momento, gli esperti raccomandano che le coppie attenderanno un po 'di fare l'amore e con la pianificazione di concepire i bambini.

    Dopo quanto tempo dopo che il varicocele può rimanere incinta, i medici non possono prevedere. In alcuni casi, la gravidanza si verifica entro il primo anno di vita dopo l'intervento chirurgico, in altri dopo due anni. Se il concepimento non si verifica in più di due anni, questo indica il fallimento dell'uomo a svolgere la funzione riproduttiva.

    Complicazioni e gravidanza dopo varicocele

    Le complicanze postoperatorie si verificano più spesso negli uomini di età superiore a 40 anni. Più il corpo è giovane, maggiore è la possibilità di una rapida guarigione. Inoltre, nella diagnosi di varicocele e normali indicatori di sperma e erezione, l'operazione non è necessaria. In questa situazione, la coppia viene assegnata a un esame reciproco.

    Ma cosa fare se l'operazione viene eseguita e dopo di essa ci sono complicazioni come l'idrocele, la recidiva della malattia, la linfostasi? Tali sintomi postoperatori sono un ostacolo all'inizio della gravidanza, perché violano il regime di temperatura dei genitali maschili, portano a ristagni di sangue nelle vene e se rifiutate il trattamento, potete ottenere l'effetto della completa infertilità maschile.

    L'unica via d'uscita da questa situazione è continuare il trattamento meticoloso senza dilettanti, per seguire le raccomandazioni del dottore. Il trattamento dovrebbe avvenire in una modalità stazionaria sotto la stretta supervisione di un medico, non ci dovrebbero essere tentativi di vivere sessualmente e i sintomi dolorosi non causano il desiderio.

    La riabilitazione di un uomo dopo il trattamento delle complicanze dura circa sei mesi. Molti credono che questo è un tempo lungo, ma se si misura l'opportunità di diventare un padre e l'infertilità irreversibile, allora il buon senso sceglie la prima opzione.

    Cosa dicono gli esperti dei social forum sul varicocele?

    Ovviamente è necessario cercare risposte alle vostre domande sul trattamento o sul rifiuto del trattamento nello studio del medico. Una risposta esatta alla domanda se sia possibile rimanere incinta con varicocele non darà alcun forum.

    Il problema del varicocele ha una natura cronica individuale, legata all'età, quindi il suo trattamento per ogni uomo procede in modo diverso. Non è consigliabile confrontare la salute della tua famiglia con quella di un'altra famiglia se vuoi avere figli.

    Metodi innovativi di trattamento dell'infertilità, praticati oggi da specialisti della riproduzione, consentono di eseguire una manipolazione chirurgica per rimuovere il varicocele con lesioni e complicanze minime, dopo di che è possibile una gravidanza.

    Varicocele in un uomo non è una frase

    Il varicocele è una malattia piuttosto pericolosa e diffusa, manifestata negli uomini, in cui si sviluppano le vene del testicolo e del cordone (aumento delle dimensioni), ristagna il sangue, dolore all'inguine, può verificarsi alterazione della motilità degli spermatozoi. Il varicocele porta alla sterilità se lasci che la malattia faccia il suo corso.

    Come procede la patologia

    Il varicocele è più sensibile ai giovani di età compresa tra 13 e 15 anni, ma la patologia può verificarsi anche negli uomini più anziani. L'importante è diagnosticare la malattia nel tempo e iniziare la terapia il prima possibile.

    Con il varicocele, la quantità e la qualità degli spermatozoi diminuisce rapidamente. Gli spermatozoi diventano inattivi o immobilizzati e quindi i tentativi di ottenere un bambino saranno inefficaci, poiché non si fonderanno con la cellula uovo.

    Ai primi segni di varicocele (dolore, problemi di concepimento, vene allargate, ecc.), Consultare immediatamente un urologo che, prima di fare una diagnosi, prescriverà test ed ecografie.

    Se l'urologo non rileva deviazioni significative dalla norma in base ai risultati dei test con varicocele, potrebbe non essere necessario un intervento chirurgico, la malattia non influisce sul concepimento e si possono avere bambini senza un intervento chirurgico.

    Varicocele: è possibile avere figli?

    Al giorno d'oggi, gli scienziati non sono stati in grado di sviluppare una teoria unificata dello sviluppo della sterilità con varicocele.

    Ci sono diverse opzioni:

    1. L'aumento della temperatura nello scroto provoca il surriscaldamento sistematico del testicolo, quindi rallenta il processo di spermatogenesi e la gravidanza del partner non si verifica;
    2. Sostanze tossiche che sono e stagnanti nel plasma delle vene, penetrano il testicolo, causando in tal modo un partner di infertilità;
    3. Il processo dell'ipossia testicolare procede, in conseguenza del quale gli spermatozoi non maturano e gli sposi non possono concepire un bambino;
    4. Vi è un aumento della saturazione dei radicali liberi, che contribuisce ad una mancanza di catalasi, pertanto, la motilità degli spermatozoi diminuisce e la gravidanza non si verifica.

    Gravidanza e varicocele

    Marito varicocele, è possibile rimanere incinta?

    Questa domanda è di grande preoccupazione per le coppie che non hanno avuto figli da molto tempo. Se il marito ha diagnosticato la malattia con il medico e gli spermatozoi sono immobili o immobilizzati (a seconda dello stadio della malattia), non disperare - questa non è una frase! La gravidanza può verificarsi dopo un trattamento completo e si possono avere bambini sani.

    Esistono diversi metodi di trattamento, mediante intervento chirurgico:

    1. Quando si esegue un'operazione aperta, le vene espanse vengono prima legate e poi rimosse - il metodo di Ivanisevich. Il chirurgo urologo esegue l'operazione con una piccola incisione nell'ileo;
    2. Quando conduce una mini-operazione, l'urologo-chirurgo fa simili manipolazioni, solo con una mini incisione all'inguine;
    3. Quando si esegue la chirurgia endoscopica, le vene dilatate vengono fissate con graffette di titanio mediante puntura in tre punti della parete addominale. Il medico controlla l'operazione sullo schermo del monitor, una mini-telecamera viene inserita attraverso la prima puntura vicino all'ombelico. Il resto: la seconda e la terza puntura, progettata per l'introduzione di microtubi (forbici, morsetto), con cui lo specialista preme e rimuove le vene gonfie;
    4. Quando conduce una microchirurgia, il medico normalizza il flusso sanguigno nel testicolo, trapiantando le vene da una all'altra, eliminando così i sintomi spiacevoli della malattia.

    La chirurgia in vari modi mira a fasciare o rimuovere le vene varicose che interferiscono con la normale circolazione sanguigna. La possibilità di rimanere incinta aumenterà in modo significativo dopo l'operazione e il marito non sarà più disturbato dal marito. I medici notano che i risultati migliori si manifestano durante l'intervento chirurgico nei pazienti adolescenti e negli uomini di età inferiore ai 30 anni.

    Ricordate! Prima dell'operazione, la donna deve anche sottoporsi a un esame completo da parte di un ginecologo per eliminare il rischio di infertilità a causa della sua colpa.

    Solo dopo questo specialista può nominare un'operazione chirurgica.

    Infertilità dopo chirurgia varicocele

    I medici dicono che la possibilità di avere figli aumenta in modo significativo, se non passano più di cinque anni dall'inizio della malattia alla chirurgia.

    Ricordate! Dopo che l'intervento è stato eseguito in tempo, la gravidanza arriverà due volte più velocemente, poiché gli studi hanno dimostrato che la spermatogenesi migliora del 50-90% negli uomini e, di conseguenza, anche la qualità dello sperma migliora. Quindi, il concepimento arriverà in breve tempo.

    Se il marito ha subito un intervento chirurgico al varicocele, quando puoi concepire un bambino?

    Certamente, nei primi 30 giorni dopo l'intervento chirurgico, la vita sessuale è controindicata per un partner. Durante questo periodo, i rapporti sessuali causano forti dolori allo scroto e c'è il rischio di recidiva.

    La qualità dello sperma viene ripristinata per un periodo da 3 mesi a sei mesi. Anche un assistente efficace per il concepimento è la regolarità del sesso dopo il periodo di recupero. Aiuteranno la coppia a raggiungere rapidamente il risultato desiderato.

    È importante osservare dopo l'operazione la modalità di risparmio e la corretta alimentazione. Elimina forti sforzi fisici, tensioni eccessive, proteggiti dallo stress, includi verdure fresche e frutta nella dieta, rilassati di più e fai una passeggiata all'aria aperta. Se segui questi consigli, le tue possibilità di recupero aumenteranno in modo significativo.

    È possibile avere bambini con varicocele senza chirurgia?

    Medici - Gli urologi dicono con sicurezza che è possibile rimanere incinta con varicocele, se la malattia ha uno stadio iniziale e lo spermatogramma è soddisfacente: gli spermatozoi sono mobili e ce ne sono abbastanza, il conteggio dei leucociti e degli eritrociti è normale, ecc. In questo caso, la patologia non influisce sulla gravidanza e la coppia può concepire un bambino senza un intervento chirurgico.

    Ci sono tre fasi della malattia:

    1. Le vene allargate e allargate non vengono rilevate da esami esterni, solo eseguendo un campione di Valsava (quando si sforzano);
    2. Se esaminate da un chirurgo, le vene dilatate sono chiaramente palpabili (senza un campione di Valsavy) e sono visibili all'esame esterno;
    3. Gli occhi nudi che sporgono sotto la pelle tessono le vene, che quando visti assomigliano a grovigli intrecciati.

    Nella prima fase della malattia, secondo i medici, puoi rimanere incinta, e al secondo e terzo stadio c'è una diminuzione della quantità e della qualità degli spermatozoi mobili e la concezione del bambino diventa impossibile.

    Se tuo marito ha un varicocele, non disperare, c'è la possibilità di rimanere incinta. L'importante è consultare un urologo per tempo e portare a termine il trattamento complesso necessario. Solo così puoi avere un bambino sano e diventare genitori. Pertanto, ai primi sintomi della malattia, consultare un medico.

    Varicocele: è possibile avere figli con questa patologia

    Le vene varicose dello scroto sono una malattia abbastanza comune, che colpisce circa il 17% degli uomini di età diverse. La malattia porta molti disagi a causa del dolore, riducendo significativamente la qualità della vita.

    Il principale pericolo sta nello sviluppo della sterilità. Secondo le statistiche, circa l'80% degli uomini che hanno perso la capacità di concepire, di fronte a questa patologia.

    Pertanto, è importante non ritardare il trattamento e cercare immediatamente un aiuto qualificato nelle istituzioni mediche. In questo articolo, si propone di capire cosa è pericoloso per il varicocele, è possibile avere figli con questa diagnosi e in che modo la malattia influenza effettivamente la capacità dell'uomo di fertilizzare?

    Descrizione generale

    Prima di parlare dei pericoli del varicocele e della possibilità di avere figli, dobbiamo chiarire che tipo di malattia è, come viene diagnosticata e classificata. Cerchiamo di discutere brevemente i punti principali.

    Il varicocele non assomiglia alle normali vene varicose, ma alimenta solo i testicoli di un uomo, come mostrato nella foto. La ragione principale della deformazione delle pareti vascolari è la pressione arteriosa anomala, causata da una serie di diverse patologie di natura sia congenita che acquisita:

    • ereditarietà;
    • patologia nella struttura anatomica delle vene e la loro posizione l'una rispetto all'altra;
    • la presenza di fattori acquisiti che aumentano la pressione nelle vene dello scroto.

    classificazione

    Man mano che il varicocele si sviluppa, i processi patologici che portano all'interruzione dell'attività dei testicoli (o dei testicoli in caso di danno unilaterale) iniziano a peggiorare. Poiché la descrizione della diagnosi richiesta per dividere il livello di sviluppo della patologia, sono state proposte diverse classificazioni. Diamo il più usato.

    A seconda della posizione della patologia è:

    • lato sinistro, si verifica nel 90% dei casi rilevati (vedi Varicocele del testicolo sinistro - diagnosi e trattamento);
    • lato destro, meno comune;
    • bilaterale, è raro, ma più spesso di quello giusto.

    A seconda del livello della patologia, è consuetudine distinguere quattro gradi della malattia, una breve informazione è riportata nella tabella.

    Ricordiamo che la meiosi è il processo di formazione delle cellule germinali come risultato della divisione di riduzione delle cellule germinali primarie, nei mammiferi è localizzata nelle gonadi, nei testicoli degli uomini e nelle ovaie delle donne.

    Cosa succede se rifiuti l'operazione

    Per fare o non eseguire l'operazione questa domanda sorge non appena il medico annuncia la diagnosi e il metodo di trattamento. Alcuni si chiedono se sia possibile avere figli con varicocele, decidono che sull'infiammazione da una parte, non succede nulla agli altri testicoli.

    È sbagliato presumere che in caso di una malattia di un testicolo, il secondo continui a funzionare come prima. Il fattore principale che ha un effetto negativo sugli spermatozoi e sui processi della loro formazione è la temperatura.

    In patologia, aumenta quasi in tutto lo scroto, e quindi la spermatogenesi in un testicolo sano inizia a deteriorarsi anche con lo sviluppo del varicocele.

    Presta attenzione alle manifestazioni negative della malattia, effetto deprimente sulla spermatogenesi:

    • violazione della termoregolazione nello scroto;
    • il reflusso di sangue dalla vena renale produce ormoni steroidei delle ghiandole surrenali ai testicoli, quindi la produzione di testosterone, il principale ormone maschile responsabile della potenza e delle capacità riproduttive di un uomo, può diminuire;
    • la circolazione lenta cambia lo scambio di gas e il trofismo nei testicoli, che porta alla loro ipossia, ischemia e deformità;
    • un cambiamento nelle strutture istologiche nelle gonadi porta a reazioni autoimmuni, a seguito delle quali gli spermatozoi iniziano a percepire il sistema immunitario come cellule estranee e le distruggono, anche se il medico non interferisce con questo processo;
    • i radicali liberi si accumulano nelle vene infiammate a causa della stasi del sangue, provocando reazioni chimiche pericolose, che non solo influiscono negativamente sulla meiosi, ma possono anche causare tumori oncologici;
    • in tutti questi processi nello scroto inizia a raccogliere l'enzima catalasi, la cui carenza influisce sulla motilità dello sperma.

    Fai attenzione. Questi fattori che sopprimono la spermatogenesi iniziano a manifestarsi nelle primissime fasi della formazione del varicocele e aumentano il loro effetto con il progredire della malattia. Particolarmente pericoloso per la normale formazione di gameti sessuali maschili 2 e 3 gradi.

    L'analisi dello sperma consente di monitorare l'attività delle ghiandole della secrezione mista che sono i testicoli. Ciò aiuta a reagire tempestivamente al deterioramento e prescrive un trattamento adeguato.

    trattamento

    Oggi non ci sono modi per eliminare completamente il varicocele se non come eseguire un'operazione. Questa malattia è completamente guarita se le istruzioni sono seguite secondo le tecniche moderne.

    È sicuro parlare della preservazione della fertilità solo se la malattia non è stata trascurata. Quando un maschio varicocele nel secondo o terzo stadio ha più di tre anni, la possibilità di perdere la capacità di concimare è piuttosto alta.

    Poiché l'articolo è dedicato al problema dell'infertilità, non approfondiremo i metodi di trattamento, la loro tecnica, i vantaggi e gli svantaggi. Tuttavia, predisponiamo i modi principali per combattere la malattia, descrivendone brevemente ciascuno.

    È importante ricordare una volta per tutte. Non c'è alternativa al varicocele. La terapia farmacologica è necessaria per mantenere determinati processi, ad esempio la spermatogenesi, e la medicina tradizionale e le tecniche simili possono essere utilizzate in aggiunta al trattamento principale, sebbene in realtà non siano praticamente efficaci nel trattamento delle vene varicose.

    Trattamento chirurgico

    Questo è l'unico trattamento per cui le vene varicose possono essere completamente curate. Per la nomina dell'operazione sono necessarie alcune indicazioni.

    Al momento, tutti i metodi di trattamento possono essere suddivisi in due gruppi:

    • metodi classici che utilizzano l'accesso aperto attraverso un'incisione di cavità;
    • moderne forme minimamente invasive di eliminazione del disturbo attraverso il microaccesso.

    La prima categoria diventa obsoleta a causa dell'emergere di nuovi metodi efficaci che forniscono un buon risultato con rischi minimi di recidiva e complicanze e brevi periodi di riabilitazione con dolore minimo rendono queste operazioni una priorità. Gli svantaggi includono il loro costo, ma è improbabile che il prezzo in questo caso giochi un ruolo decisivo.

    L'operazione può essere ritardata in questi casi:

    1. Età. Si consiglia ai bambini di ritardare l'intervento chirurgico perché l'organismo in crescita è ad alto rischio di recidiva e lo sperma non è ancora formato. Adulti o anziani per i quali la nascita di figli non è rilevante. Tutto ciò riguarda il primo stadio in assenza di dolore;
    2. La presenza di uno stadio precoce della malattia, indipendentemente dall'età del paziente, non è un'indicazione rigorosa per il trattamento chirurgico, a condizione che non vi siano deviazioni nello spermogramma;
    3. Malattie croniche o controindicazioni che impediscono l'operazione.

    L'operazione viene eseguita immediatamente se:

    • diagnosi - 2 o 3 gradi di varicocele;
    • l'analisi spermatica indica la patologia della spermatogenesi;
    • forte dolore allo scroto.

    Molti spesso si chiedono se sia possibile avere figli dopo il varicocele. Nel caso in cui la malattia è stata prontamente diagnosticata e il trattamento chirurgico è stato effettuato, ci sono tutte le ragioni per credere che un uomo possa concepire un bambino.

    Un mese dopo l'operazione, gli indicatori spermatici cominceranno a mostrare un andamento positivo, e dopo 100-130 giorni vi è l'opportunità di concepire. I medici consigliano di pianificare una gravidanza dopo un anno, anche se lo spermogramma tornerà completamente ai livelli normali solo dopo alcuni anni.

    Terapia farmacologica

    Non è obbligatorio, di per sé non elimina i sintomi del varicocele, è importante in preparazione per l'operazione e per il periodo di recupero. La prescrizione di farmaci con lo scopo di livellare i processi negativi, sviluppando l'espansione delle varici e influendo negativamente sulla spermatogenesi, ha un effetto positivo.

    Di norma vengono prescritte vitamine, venoprotettori, antiossidanti, antibiotici, antidolorifici, preparati immunostimolanti e tonici.

    È importante non auto-medicare e ottenere consigli da un medico qualificato!

    Medicina alternativa

    I medici non vedono la razionalità nell'uso della medicina tradizionale poiché non ci sono prove a supporto dell'effetto terapeutico dell'uso dell'omeopatia e della fitoterapia nel trattamento delle vene varicose del midollo spermatico (vedi Varicocele: trattamento con rimedi popolari come metodo ausiliario). E ci sono alcune ricette che causano danni evidenti e possono accelerare l'insorgenza di infertilità, ad esempio facendo bagni con le erbe.

    Si prega di notare che quando si trattano i rimedi popolari, è necessario evitare l'esposizione a temperature calde sullo scroto e non usare effetti fisici sui testicoli e sulle vene, a meno che non siano state ricevute istruzioni precise sulla tecnica. Ad esempio, il massaggio non professionale dello scroto è severamente proibito.

    L'uso di massaggi e terapia fisica è possibile, ma è consigliabile farlo sotto la stretta supervisione di uno specialista qualificato.

    Varicocele e gravidanza

    Quindi vediamo se puoi avere figli con varicocele. È impossibile rispondere alla domanda in modo inequivocabile, tutto dipende da una combinazione di vari fattori, ma il grado di sviluppo della malattia e la sua durata saranno tra i principali.

    Poiché la presenza di questa diagnosi implica solo lo sviluppo di infertilità, e non lo garantisce, è possibile rimanere incinta di patologia piuttosto che viceversa.

    La capacità di un bambino di avere figli dipende dal numero (almeno 15-20 milioni in 1 ml) e dalla qualità dello sperma, dalla capacità di raggiungere l'ovulo e dalla formazione di una reazione acrosomiale (penetrazione nell'uovo). Allo stesso tempo, nel seme dovrebbe essere una certa qualità del liquido seminale, la presenza in esso di corpuscoli di sangue in determinate concentrazioni.

    Non si deve dimenticare che il varicocele ha un effetto molto maggiore sul corpo maschile. Pertanto, dopo aver eliminato la malattia, è importante sottoporsi a una diagnosi completa per lo sviluppo di altre patologie.

    In questo caso, anche la donna viene sottoposta a una diagnosi per escludere possibili patologie della funzione riproduttiva. Più in dettaglio, questo problema è discusso nel video di questo articolo, dopo aver visto quali puoi chiarire da te i momenti difficili.

    Inseminazione artificiale

    Ma se tutto non va bene, puoi avere figli dopo il varicocele? Se l'esame della donna non ha rivelato ostacoli al concepimento, allora rimane una sola condizione: la presenza di spermatozoi sani in grado di penetrare in un ovocita maturo.

    Secondo le statistiche, circa il 40% degli uomini perde la fertilità dopo la malattia e in varia misura. In questo caso, lo spermogramma aiuterà a determinare se è possibile una fecondazione omogenea, cioè quando la cellula uovo della moglie viene fecondata dagli spermatozoi del marito. Come capisci, per questo devono essere selezionati manualmente.

    Il termine inseminazione artificiale implica la produzione di alcune manipolazioni con i gameti di entrambi i sessi allo scopo di formare zigoti per l'ulteriore impianto dell'embrione nell'epitelio uterino. Si tratta di tecnologie abbastanza complesse che richiedono un'elevata qualifica e attrezzature costose.

    Spesso sono tutti chiamati fecondazione in vitro (IVF), ma questo è un approccio filisteo che riassume tutti i metodi. In effetti, l'IVF è una delle varietà della moderna medicina riproduttiva.

    Per esempio, segnaliamo alcuni dei metodi più comuni che consentono a una donna di rimanere incinta con mezzi artificiali:

    1. SMART - attivazione di spermatozoi che hanno perso l'attività motoria;
    2. ICSI-MAQS - un metodo che consente la selezione delle migliori cellule spermatiche per una serie di motivi per introdurle artificialmente in una cellula uovo;
    3. L'iniezione intracitoplasmatica è il processo mediante il quale un micromanipolatore perfora il citoplasma dell'ovocita e inietta lo spermatozoo nel citoplasma, letteralmente, questa è in realtà un'inseminazione artificiale.

    Allo stesso tempo, ci sono ancora una serie di tecnologie che aiutano le coppie che hanno problemi nella pianificazione familiare. Ad esempio, con una prognosi infausta, è possibile selezionare le cellule germinali più sane e congelarle per le successive concezioni.

    prevenzione

    Per accelerare i tempi di recupero dopo l'intervento, al fine di evitare ulteriori complicazioni, è necessario seguire le semplici regole di prevenzione:

    • condurre uno stile di vita sano;
    • fare sport leggeri;
    • spostati di più, evita posizioni statiche lunghe;
    • mangiare bene, arricchendo la dieta di cibi vegetali ricchi di vitamine;
    • evitare il sollevamento pesi e praticare sport per sei mesi;
    • condurre una vita sessuale regolare;
    • riposare, evitare lo stress, monitorare attentamente la loro salute.

    conclusione

    Il varicocele è una seria minaccia per la fertilità maschile. È particolarmente pericoloso se la malattia è al secondo o terzo stadio per diversi anni. La malattia è completamente trattata chirurgicamente, ma la capacità della funzione riproduttiva non è tutta maschile.

    La prognosi può essere data solo dal medico curante sulla base della storia e dei risultati del trattamento. La malattia non esclude la possibilità di concepimento, sia prima che dopo il trattamento chirurgico. L'analisi dello spermogramma consente di monitorare lo stato dei testicoli, per determinare la probabilità di infertilità.

    È importante diagnosticare tempestivamente il varicocele e condurre una terapia adeguata. In questo caso, la probabilità di diventare sterile viene ridotta di parecchie volte.

    In che modo il maschio varicocele influisce sul concepimento di un bambino?

    Il varicocele è una delle malattie maschili più sgradevoli associate alle vene varicose. Il varicocele e la gravidanza non si escludono a vicenda, ma la patologia richiede un trattamento.

    Malattia e problemi con il concepimento negli uomini

    Varicocele - vene varicose del cordone spermatico. Questa malattia potrebbe non manifestarsi esternamente nelle fasi iniziali. Le vene allargate interferiscono con la normale nutrizione dei testicoli, a seguito della quale il processo della loro atrofia si sviluppa gradualmente. Questo accade quando la malattia è già in una forma avanzata, ma un uomo può avvertire problemi di salute molto prima.

    Quando i vasi venosi situati intorno ai testicoli si dilatano, i testicoli si surriscaldano. La temperatura ottimale all'interno dei testicoli è + 32... + 34,5 ° С. Con l'aumento di questo indicatore, il liquido seminale viene prodotto lentamente o completamente non è più prodotto. Quindi il varicocele provoca sterilità. È impossibile stimolare la produzione di sperma. Questo può portare alla cessazione della produzione di cellule germinali maschili.

    L'effetto della qualità dello sperma sulla fertilità è già stato dimostrato. Con le vene varicose del cordone spermatico, non solo diminuisce la quantità di liquido seminale, ma ne soffre anche la qualità. Gli spermatozoi perdono mobilità, con conseguente riduzione delle possibilità di concepimento.

    Varicocele può svilupparsi se:

    • c'è una predisposizione ereditaria;
    • è stata diagnosticata la trombosi di vasi venosi renali;
    • un uomo spesso solleva pesi, è fisicamente eccessivamente attivo;
    • un uomo rimane in piedi per molto tempo, si mette molto al lavoro.

    Il varicocele è a sinistra, a destra e bilaterale. Nella maggior parte dei casi, si deve affrontare un cambiamento nelle vene sul testicolo sinistro. Ciò è dovuto ad alcune caratteristiche della struttura anatomica.

    In base alla gravità dei sintomi e alla presenza di cambiamenti, ci sono 3 fasi nello sviluppo della patologia:

    • Fase 1 (le manifestazioni delle vene varicose sono determinate dalla palpazione, quando un uomo assume una postura eretta, ma è impossibile diagnosticare visivamente la patologia);
    • Fase 2 (un aumento delle vene può essere visto ad occhio nudo, ma non vi è alcun cambiamento nella dimensione del testicolo);
    • Stadio 3 (i testicoli sono di dimensioni ridotte, le loro vene sono notevolmente dilatate).

    Allo stadio 1, la malattia non si manifesta e viene diagnosticata il più delle volte per caso durante una visita medica. Per gli stadi 2 e 3, sintomi come:

    • dolore acuto al tiro nei testicoli;
    • disagio quando si cammina;
    • sensazione di bruciore

    La diagnosi è effettuata da un esame esterno del paziente, prendendo la storia. Se le vene non sono espresse con forza, potrebbe essere necessaria un'ecografia.

    Dopo la diagnosi, il medico rimanda il paziente all'eiaculato. L'analisi deve essere ripetuta 2 volte per capire se la patologia è progressiva.

    Per il trattamento del varicocele con dispositivi speciali, che sono chiamati suspensoria. Alzano i testicoli, riducendo così il carico su di loro, migliorando la circolazione del sangue in questa zona. Ci sono sacche di prova che possono essere indossate per prevenire la malattia.

    La probabilità di gravidanza in assenza di trattamento

    Se non trattate il varicocele, il partner potrebbe rimanere incinta. Quando la malattia è in una fase iniziale di sviluppo, le probabilità sono alte. Se la malattia va in una forma trascurata, la probabilità di concepimento è ridotta.

    Alcuni uomini preferiscono non trattare la patologia, se non hanno il desiderio di avere figli nel prossimo futuro. Questo approccio non è corretto. Nelle fasi avanzate, la malattia è più difficile da trattare. Anche la chirurgia è efficace se la patologia si è sviluppata non più di 5 anni fa.

    Vale la pena prestare attenzione al fatto che con la gravidanza varicocele può venire, ma a un certo punto, smettere di sviluppare. La malattia riduce la qualità dello sperma. Quando i testicoli si surriscaldano, gli spermatozoi sono danneggiati e l'uovo fecondato da loro non ha alcuna possibilità di sviluppo normale. Questo fattore è anche in grado di influenzare la salute del bambino se si verifica la gravidanza.

    Efficienza operativa

    Nella maggior parte dei casi, è difficile fare a meno della chirurgia. L'operazione è necessaria se:

    • dolore nei testicoli;
    • sullo sfondo della malattia, la crescita dei testicoli si è interrotta (negli adolescenti), o il testicolo è diminuito di dimensioni;
    • la qualità dello sperma è diminuita bruscamente;
    • sullo sfondo dello sviluppo della malattia formata un difetto estetico.

    Con la varicocelectomia, le probabilità di concepimento sono aumentate più volte. Sono stati condotti studi, a seguito dei quali è stato possibile registrare un miglioramento degli indici spermatici nel 70% di tutti gli uomini che hanno deciso di sottoporsi ad intervento chirurgico. Nel 53% dei casi dopo l'operazione, i partner hanno avuto una gravidanza e gli uomini sono diventati padri. I pazienti che hanno rifiutato di intervenire sono diventati padri solo nel 20% dei casi.

    Ci sono diversi metodi di chirurgia, e ognuno di loro ha punti di forza e di debolezza:

    1. Operazione. Questo è il metodo più antico ed efficace per il trattamento chirurgico del varicocele. Le vene danneggiate vengono ligate e rimosse. L'operazione viene eseguita in anestesia generale, quindi non è adatta a tutti i pazienti. Un tale intervento richiede un accesso aperto alle vene. Gli svantaggi del metodo includono un'alta probabilità di recidiva e il rischio di legatura accidentale dell'arteria testicolare. In futuro, può avere un impatto negativo sulla capacità di concepire. In questo caso, è necessario assumere un atteggiamento responsabile nei confronti della scelta della clinica e del chirurgo per ridurre i rischi.
    2. Metodo di Marmara Questo intervento microchirurgico, che non richiede la penetrazione nella cavità addominale. La sua efficacia non è la più alta, ma i rischi rimangono minimi. Gli svantaggi includono l'alto costo.
    3. Varicocelectomia laparoscopica. L'operazione è la meno traumatica. Quando il varicocele bilaterale raccomanda questa tecnica, in quanto altri potrebbero essere inefficaci. Il difetto viene eliminato perforando la parete addominale anteriore in anestesia generale. Il chirurgo ha la capacità di monitorare l'avanzamento dell'operazione sul monitor attraverso l'uso di attrezzature moderne. Durante la laparoscopia, il rischio di danni ai vasi sanguigni e ai tessuti molli rimane minimo.

    Ma anche i metodi più moderni per trattare la patologia non sono una panacea. Nella fase 3 del varicocele, l'infertilità può essere curata solo nel 15% dei casi.

    Solo pochi mesi dopo l'intervento, si può giudicare il suo successo. Il primo mese è speso per il recupero. La vita intima in questo momento è controindicata. Dopo il rapporto sessuale, si può avvertire un forte dolore allo scroto e aumenta il rischio di recidiva della malattia.

    È possibile pianificare un bambino solo 3-6 mesi dopo l'intervento. A questo punto, devi mangiare bene, evitare forti sforzi fisici, rilassarti completamente. Tutto ciò aiuta a migliorare la qualità dello sperma e aumenta le possibilità di una rapida concezione. Eventuali domande che dovessero sorgere dovrebbero essere consultate con il medico, come con un varicocele diagnosticato e dopo l'intervento, l'uomo dovrebbe essere sorvegliato.

    Per prevenire il ripetersi della malattia, si raccomanda di mantenere uno stile di vita corretto, limitare le visite al bagno e alla sauna, evitare il surriscaldamento della parte inferiore del corpo, non indossare biancheria e vestiti stretti.

    La possibilità di IVF

    A volte anche i metodi di trattamento più moderni non portano al risultato desiderato. La gravidanza presso il partner non può verificarsi anche dopo l'operazione sullo scroto. Ciò è dovuto all'atrofia tissutale e all'incapacità del corpo di produrre sperma, che può fecondare un uovo.

    1-2 mesi dopo il trattamento, viene preso lo spermogramma. Se il liquido seminale è di scarsa qualità, questa è un'indicazione per l'uso della tecnologia riproduttiva. In questo caso, è possibile ricorrere alla procedura di fecondazione in vitro. La più efficace è la fertilizzazione ICSI. Questo è il tipo più progressivo di IVF. Comporta la determinazione della vitalità dello sperma nel liquido seminale e la selezione delle cellule germinali maschili più veloci senza segni di patologia.

    La procedura sarà inefficace se non ci sono spermatozoi vitali nel seme maschile. Ma questo è raramente incontrato. Il successo della FIV è influenzato da fattori come la salute delle donne, la compatibilità con un partner e la mancanza di conflitto immunitario.

    conclusione

    Il varicocele è una malattia che colpisce la qualità dello sperma maschile e la capacità di avere figli. Nelle fasi iniziali, la patologia riduce solo la probabilità di concepimento, ma nel tempo può causare infertilità. Il trattamento precoce aiuterà ad evitare conseguenze così gravi. Se la malattia ha appena iniziato a svilupparsi, la terapia conservativa può diventare efficace, ma le forme avanzate di patologia vengono trattate con metodi chirurgici.

    Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

    Vene gonfie sui templi

    Questa condizione, quando le vene pulsano nelle tempie, non sempre indica la presenza della malattia o la condizione patologica del sistema vascolare. Più spesso un tale fenomeno si verifica a seguito di un sovraccarico psico-emotivo o fisico.

    L'uso di candele Methyluracil in ginecologia: istruzioni, recensioni

    Preparazioni medicinali Jan 3, 2018 5.080 VisualizzazioniDopo pesanti, con rotture di parto, cauterizzazione di erosioni e altre manipolazioni ginecologiche, così come per il trattamento dell'infiammazione in modo "femminile", i ginecologi spesso prescrivono candele per i pazienti con metiluracile.