Ulcere della gamba trofica

Ulcere trofiche - profonde lesioni cutanee purulente e necrotiche delle estremità, non cicatrizzate per più di 1,5 mesi. Più spesso colpisce il piede e la gamba. Le dimensioni di un'ulcera fluttuano su una vasta gamma: da 1 cm di diametro alla superficie della ferita che occupa l'intera superficie del polpaccio.

Questa patologia non è una forma nosologica indipendente. Si sviluppa come una complicazione di alcune malattie, si distingue per un decorso persistente ed è spesso curata solo da un intervento chirurgico.

motivi

Ulcere si formano sullo sfondo dell'ipossia tissutale causata da alterata microcircolazione, metabolismo e innervazione dei tessuti. La pelle diventa molto vulnerabile, e persino i microdamages superficiali portano alla formazione di un difetto profondo mal curativo.

L'ingresso di infezioni secondarie e la stasi del sangue contribuiscono all'accumulo di tossine nell'area colpita, che accelera lo sviluppo della necrosi e la progressione della patologia.

Cosa causa ulcere trofiche alle gambe? Questi disturbi possono svilupparsi sullo sfondo degli effetti avversi di varie cause.

Ci sono fattori esterni che possono innescare la formazione di un'ulcera. Questi includono le seguenti lesioni cutanee:

  • ferita (graffi, tagli, lividi);
  • congelamento;
  • ustioni termiche o chimiche;
  • malattie infiammatorie croniche e allergiche della pelle (foruncolosi, eczema, dermatiti);
  • danno radioattivo della pelle;
  • piaghe da decubito con immobilità prolungata del paziente.

Le cause delle ulcere trofiche delle gambe possono essere complicanze delle seguenti malattie:

  • insufficienza vascolare cronica - vene varicose, tromboflebite, disturbi della circolazione arteriosa del sangue dovuti a processi stenotici;
  • patologia endocrinologica - diabete, obesità;
  • ipertensione arteriosa;
  • linfostasi di qualsiasi eziologia;
  • malattie autoimmuni;
  • stati di immunodeficienza, compresa l'infezione da HIV;
  • Lesioni del SNC - lesioni del cervello o del midollo spinale, ictus, malattie degenerative del sistema nervoso;
  • patologia infettiva (tubercolosi, sifilide);
  • malattie del sangue;
  • avvelenamento da arsenico, cromo e metalli pesanti.

Spesso, gli esperti affermano una combinazione di fattori esterni e interni che hanno portato alla formazione di un'ulcera trofica.

sintomi

Come inizia un'ulcera trofica? Una persona lamenta la stanchezza quando cammina, una sensazione di pesantezza alle gambe con uno sforzo minore, rimanendo a riposo. Prurito della pelle, sensazione di bruciore, gattonando nella zona del piede o della gamba, crampi ai muscoli del polpaccio, specialmente di notte.

All'esame, il dottore trova i seguenti segni iniziali di ulcera trofica:

  • pastos dei tessuti molli degli arti inferiori;
  • compattazione, ingrossamento della pelle della zona interessata;
  • decolorazione della pelle nella zona interessata - una macchia grigiastro o blu-violacea crescente, simile ad un ematoma lucido;
  • aumento della sensibilità nel sito di formazione dell'ulcera, dolore acuto con un leggero tocco ad esso;
  • possono esserci secrezioni sierose e mucose sulla pelle nell'area del punto.

Con un lieve infortunio, sovraccarico e esaurimento nervoso, la malattia progredisce rapidamente. Al centro del punto si forma un sito di atrofia dell'epidermide di colore biancastro, appare la scarica sanguinante.

I sintomi di un'ulcera trofica all'altezza della malattia sono i seguenti:

  • marcato gonfiore della gamba o del piede; altro su gonfiore delle gambe →
  • la presenza di una lesione ulcerosa, soggetta a rapido aumento e approfondimento in assenza di trattamento;
  • scarico sanguinoso purulento con un odore sgradevole;
  • dolore lancinante alle gambe, aggravato dallo sforzo e di notte, limitando l'attività fisica;
  • violazioni delle condizioni generali (febbre, brividi, stanchezza, scarso appetito).

Le ulcere sono classificate in base alla causa della loro formazione.

L'ulcera venosa venosa si verifica in 8 pazienti su 10. La causa è la stasi a causa della ridotta circolazione venosa. L'ulcera trofica della gamba è più spesso formata nel terzo inferiore sulla superficie interna della gamba.

arterioso

Lo sfondo dello sviluppo della patologia nel 20% dei pazienti sta cancellando le malattie delle arterie degli arti inferiori. La stenosi delle arterie porta all'ischemia e alla necrosi dei tessuti molli delle gambe. I momenti provocatori più spesso sono lesioni o ipotermia delle estremità, l'uso di scarpe scomode.

Caratteristiche di questo tipo di ulcere trofiche: il più delle volte si verifica in età avanzata, una persona ha difficoltà a salire le scale e una sensazione di freddezza alla gamba.

Quando visualizzato - piede freddo. Il più delle volte ha trovato piccole ulcere con suppurazione nel tallone, nel pollice e sulla superficie esterna del piede. Hanno una forma ovale, bordi fitti, la pelle intorno a loro assume una tonalità gialla.

diabetico

L'ulcera del piede trofico è una frequente complicanza del diabete. Localizzazione caratteristica - il pollice o ferito nella parte inferiore del piede. Si sviluppa in angiopatia diabetica sullo sfondo di forti fluttuazioni dei livelli di glucosio nel sangue.

Caratteristiche: diminuzione della sensibilità alle gambe, estinzione dei riflessi tendinei, rapido aumento delle dimensioni del difetto, tendenza a sviluppare necrosi, resistenza alla terapia.

neurotrophic

Con danni al sistema nervoso centrale, le ulcere si trovano sui talloni, sulle piante dei piedi.

Caratteristiche delle ulcere neurotrofiche: piccole dimensioni e notevole profondità delle ferite (fino all'osso), abbondante emissione di pus con un odore sgradevole in assenza di dolore.

ipertensiva

Raramente riscontrato, di solito nelle donne anziane con ipertensione arteriosa a lungo termine.

Differiscono in formazione lenta, e subito su due gambe, la sindrome di dolore espressa, l'alta frequenza di complicazioni purulente.

infettivo

Formata sulle gambe con malattie della pelle trascurate sullo sfondo di condizioni antigieniche e la stratificazione dell'infezione purulenta secondaria. Caratteristiche: forma semicircolare, dimensioni e profondità ridotte.

Quale medico tratta le ulcere trofiche?

Le ulcere trofiche per le vene varicose sono trattate da flebologi e chirurghi vascolari. I pazienti con la presenza di difetti cutanei ulcerosi di qualsiasi eziologia sono soggetti ad ospedalizzazione obbligatoria, poiché un trattamento efficace delle ulcere trofiche è possibile solo in condizioni stazionarie. È necessaria una terapia complessa e l'osservazione dinamica.

Trattare le ulcere trofiche a casa è consentito solo in una fase molto precoce.

diagnostica

Un'ulcera trofica della gamba è accompagnata da disturbi specifici e ha un aspetto caratteristico all'esame. Il compito principale degli specialisti è scoprire la causa della malattia. Solo stabilendo l'eziologia delle lesioni ulcerative, è possibile assegnare una terapia adeguata.

Le seguenti misure diagnostiche sono eseguite:

  1. Raccolta attenta dell'anamnesi ed esame da un medico generico, flebologo, angiosurgeon.
  2. Metodi di laboratorio: esami generali del sangue e delle urine, inclusa determinazione del livello di glucosio, analisi del sangue biochimica, immunogramma, analisi batteriologica delle ulcere e biopsia dei biomateriali prelevati.
  3. Metodi strumentali: reovasografia, angiografia con introduzione di mezzi di contrasto, ecografia dei vasi degli arti inferiori (Doppler, studio duplex).

trattamento

Le principali direzioni terapeutiche sono gli effetti sulla malattia di base, la lotta contro l'infezione secondaria, la stimolazione della guarigione della superficie dell'ulcera.

Il trattamento delle ulcere venose dipende dai seguenti fattori:

  • la causa della comparsa e della durata della lesione cutanea;
  • l'età del paziente e la presenza di malattie concomitanti;
  • dimensione e profondità del difetto della pelle, velocità di crescita;
  • condizioni della pelle intorno alle ulcere.

Come curare un'ulcera trofica? La terapia è estremamente complessa, complessa e lunga. È spesso considerato come una preparazione per la chirurgia, dal momento che i metodi conservativi non sono molto efficaci.

Se l'operazione è controindicata in un paziente per qualche motivo, l'obiettivo della terapia è prevenire un aumento e l'approfondimento del difetto cutaneo.

In ospedale, il paziente con ulcera trofica è provvisto di riposo a letto, l'arto interessato deve essere in una posizione rialzata per migliorare la circolazione sanguigna e linfatica.

prudente

Una cura universale per le ulcere trofiche, ugualmente efficace in tutti i tipi di malattia, non è stata sviluppata. Il trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba include l'assunzione di farmaci di vari gruppi farmacologici.

Come trattare le ulcere trofiche per le vene varicose? Gli specialisti prescrivono una terapia complessa, che mira a fermare l'infiammazione e la necrotizzazione dei tessuti, per stimolare il processo di guarigione.

Farmaci usati dai seguenti gruppi:

  1. Farmaci vasoattivi, compresi flebotonici (Troxevasin, Detralex) e agenti antipiastrinici (Trombot-ass). Contribuire all'espansione dei vasi sanguigni, migliorare la microcircolazione, rafforzare le pareti delle vene e ridurre la stasi venosa. Maggiori informazioni su Thrombos ass e i suoi analoghi →
  2. Terapia di infusione - soluzioni di hemodez, reopolyglukina con sintomi di ubriachezza.
  3. Decongestionanti. Applicare secondo rigorose indicazioni, periodicamente, sotto la supervisione di un medico. Quando vengono ricevuti, viene monitorato il contenuto di elettroliti nel sangue.
  4. Antibiotici - con un'eziologia infettiva di un'ulcera o una stratificazione di un'infezione secondaria. Viene prescritto dopo aver isolato l'agente patogeno dalla secrezione dell'ulcera e determinato la sua sensibilità agli antibiotici di vari gruppi.
  5. Farmaci anti-infiammatori - in presenza di secrezione purulenta, reazione infiammatoria dei tessuti circostanti e sindrome del dolore pronunciato.
  6. I farmaci iposensibilizzanti riducono la secrezione della secrezione della superficie dell'ulcera.

Gli stessi farmaci in varie combinazioni sono usati nel trattamento delle ulcere trofiche di qualsiasi eziologia.

Nel periodo di rigenerazione viene prescritta una terapia antiossidante, metabolica e immunostimolante - iniezioni di mexidolo, actovegina, acido ascorbico e vitamine del gruppo B.

La fisioterapia viene utilizzata per curare le ulcere trofiche. L'UHF è utilizzato per potenziare gli effetti antinfiammatori dei farmaci, l'elettroforesi con soluzioni di cicatrizzazione delle ferite, farmaci antinfiammatori e vascolari. Viene praticato un trattamento laser che riduce il dolore e l'infiammazione.

Durante il periodo di rigenerazione e nel periodo postoperatorio, si raccomanda l'irradiazione ultravioletta, l'ozono terapia, la fangoterapia, l'ossigenazione iperbarica, lo scambio plasmatico.

Il trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori integra la corretta alimentazione. Per evitare un aumento del gonfiore alle gambe, una persona dovrebbe mangiare più frutta e verdura, controllare la quantità di liquido consumato ed eliminare cibi salati, piccanti e in salamoia. Nei pazienti diabetici mangiare secondo le raccomandazioni dell'endocrinologo e monitorare regolarmente il livello di glucosio nel sangue.

Terapia locale

Per pulire la ferita da pus e tessuti morti, viene trattata con disinfettanti.

Sono usati i seguenti antisettici:

  • soluzione acquosa di clorexidina;
  • Soluzione di acido borico al 3%;
  • una soluzione di permanganato di potassio di una certa concentrazione;
  • rivanola;
  • enzimi.

Come trattare le ulcere trofiche sulle gambe dopo averle pulite dal pus? Per la guarigione e la cicatrizzazione accelerata dei difetti della pelle, vengono usati pomate mediche: Solcoseryl, Ebermin, Actovegin. L'uso di medicazioni speciali e spugne con effetti antibatterici, antisecretori e cicatrizzanti è efficace (Allevin, Algipor, Geshispon).

È obbligatorio utilizzare una benda elastica, che viene sostituita se necessario più volte al giorno. Non solo protegge l'area interessata dalla penetrazione di infezioni e lesioni secondarie, ma aiuta anche a ridurre il gonfiore.

Intervento chirurgico

Puoi finalmente curare un'ulcera trofica alle gambe con l'aiuto della chirurgia. Affinché l'operazione abbia successo, è necessario condurre una preparazione competente del paziente per l'intervento imminente, per ottenere un miglioramento del benessere, la stabilizzazione della condizione generale e l'inizio della guarigione della ferita.

I seguenti metodi sono stati sviluppati in angiosurgia:

  • bypass per malattie vascolari;
  • rimozione di un sito venoso con nodi varicosi (flebectomia).

In presenza di grandi dimensioni e ulcere profonde, viene eseguito un trapianto di lembo cutaneo.

Metodi popolari

La questione della possibilità di trattamento ambulatoriale delle ulcere trofiche è risolta solo dallo specialista in cura. Con una breve durata della malattia, piccole ferite singole, che sono in fase di rigenerazione, il paziente può utilizzare le ricette tradizionali come aggiunta alla terapia principale.

Come trattare le ulcere trofiche a casa? Pulire la superficie della ferita dai residui di pus, in quanto rallenta la guarigione. A questo scopo vengono utilizzati brodi di camomilla farmaceutica, celidonia, successione, calendula.

Dopo aver lavato l'ulcera, con il permesso del medico, applicare pomate farmaceutiche che aiutano ad alleviare l'infiammazione e la guarigione, incluso l'unguento Vishnevsky, unguento di ittiolo.

È possibile trattare il difetto ulcerativo con succo di whisky dorato, fare una medicazione con unguento preparato sulla base di propoli, consolida, arnica. Applicare impacchi con foglie di tartaro in polvere, baffi dorati, corteccia di salice o quercia, che possono essere lasciati durante la notte.

È impossibile fare affidamento solo sulla medicina tradizionale, il rifiuto di trattamenti ospedalieri complessi può portare a conseguenze potenzialmente letali.

complicazioni

Nei casi avanzati e in assenza di trattamento attivo compaiono numerose complicazioni pericolose:

  • stratificazione dell'infezione secondaria, possibilmente erisipela;
  • malattie della pelle (eczema);
  • danno al sistema osteo-articolare (artrite, periostite, contratture);
  • disturbi vascolari (trombosi);
  • tumori della pelle (in casi estremamente trascurati).

Cos'è una malattia pericolosa?

Le ulcere sono pericolose a causa della rapida progressione nei casi gravi della malattia di base. Allo stesso tempo, non solo aumentano di dimensioni, ma diventano anche numerosi, possono fondersi in una vasta superficie della ferita.

Inoltre, questa patologia si distingue per le seguenti caratteristiche:

  • tendenza al decorso ricorrente;
  • resistenza a tutti i metodi di trattamento, ad eccezione del trattamento chirurgico, che può avere controindicazioni;
  • la possibilità di sepsi - con ulcere di origine venosa, cancrena - con ulcere diabetiche, osteomielite.

prevenzione

La regola principale è consultare un medico in tempo quando appaiono problemi di salute. Dopo l'intervento chirurgico, per evitare recidive, è importante attenersi alle seguenti raccomandazioni:

  • trattamento di sanatorio annuale-resort in sanatorio del profilo corrispondente;
  • stile di vita sano, alimentazione bilanciata e controllo del peso corporeo;
  • eliminazione di carichi statici prolungati, sovraraffreddamento delle gambe;
  • uso regolare di maglieria medica e bendaggio elastico, soprattutto quando si cammina;
  • monitoraggio costante dei livelli di glucosio nel sangue nel diabete mellito;
  • uso di scarpe comode, stampelle e bacchette per ridurre il carico sui piedi;
  • corso prendendo un complesso vitaminico-minerale raccomandato da un medico per rafforzare il sistema immunitario, agenti antitrombotici.

Le ulcere si formano come gravi complicanze di malattie trascurate. Progrediscono costantemente, sono resistenti alla terapia e spesso si ripresentano. Solo alcuni tipi nelle fasi iniziali dello sviluppo possono essere trattati con metodi terapeutici. Curare a casa senza ricorrere alle cure mediche, è impossibile.

La prognosi dipende dal trattamento tempestivo, dall'attenta attuazione delle raccomandazioni mediche e dal trattamento della malattia di base, contro cui è comparsa l'ulcera.

Ulcere alle gambe

Le ulcere delle gambe sono lesioni patologiche che colpiscono la pelle, i tessuti molli e ossei. È piuttosto difficile liberarsi delle ferite, inoltre, tendono a ripresentarsi. La terapia impropria e l'assenza di tentativi di prevenire una recidiva possono innescare la necessità di un intervento chirurgico e la rimozione dell'area interessata.

Cosa sono le ulcere trofiche e il meccanismo del loro sviluppo

Le ulcere trofiche degli arti inferiori si verificano nella parte inferiore della gamba durante l'allargamento patologico delle vene. La gamba si gonfia, quindi il paziente osserva la formazione di una macchia bluastra. Nel tempo, piccole ulcere appaiono sulla pelle, formando alla fine una singola grande ferita. I tessuti interessati sanguinano, possibilmente l'accumulo di pus in loro e la presenza di un odore sgradevole. La malattia ritorna costantemente e progredisce.

Il meccanismo di sviluppo di un'ulcera trofica sulla gamba è abbastanza semplice. Il sistema circolatorio dell'arto inferiore non funziona correttamente a causa di patologie che colpiscono le vene. Il sangue circola male, viene raccolto nelle gambe e contiene una grande quantità di rifiuti cellulari stagnanti. Il metabolismo della sostanza nei tessuti degli arti soffre. C'è un ispessimento della pelle e la loro connessione con la struttura sottostante della fibra.

L'ischemia porta ad un indebolimento delle funzioni rigenerative della pelle. Successivamente, anche una piccola violazione dell'integrità della copertina diventa la causa dell'ulcera. Se un'infezione si insinua nel sangue, la malattia si sviluppa ancora più velocemente.

motivi

Le ulcere alle gambe possono verificarsi sotto l'influenza di vari fattori:

  • Stasi linfatica;
  • Povero sangue nelle vene;
  • Gonfiore della gamba dovuto all'accumulo di grandi quantità di liquido nei suoi tessuti;
  • Disturbi del vero metabolismo negli arti inferiori.

Inoltre, le ferite si verificano sullo sfondo di patologie che provocano le principali cause di ulcera. Queste malattie includono:

  • Vene varicose, tromboflebiti. Blocca la corretta circolazione sanguigna negli arti. Essi violano lo scambio materiale e smaltiscono la distruzione dei tessuti. Caratterizzato dalla formazione di ferite nella parte inferiore della gamba.
  • Diabete. Provoca lo sviluppo di processi infiammatori nelle pareti dei canali sanguigni. La nutrizione dei tessuti è rotta e le strutture sono distrutte. Le ulcere si verificano nei talloni e nelle dita dei piedi.
  • L'aterosclerosi. Il diametro delle navi diminuisce, il che porta all'accumulo di colesterolo in esse. L'ossigeno e l'equilibrio del materiale nei tessuti sono disturbati. Le strutture gradualmente si estinguono. Localizzazione di ferite - la parte posteriore e la parte anteriore della parte inferiore della gamba.

Le persone a rischio sono:

  • Con elevata pressione sanguigna;
  • Con una tendenza a formare coaguli di sangue;
  • Gambe ferite e danni ai suoi tessuti;
  • Soffrendo di frequenti allergie;
  • Raccogli le scarpe strette e instabili.

Sintomi e segni

Il quadro clinico della ferita è determinato dal fattore che ha provocato danni ai tessuti.

Le ulcere alle gambe per le vene varicose sono dovute all'allargamento venoso. Identificare la malattia non è difficile, dal momento che i suoi sintomi differiscono severità:

  • Innanzitutto, c'è un gonfiore delle gambe. Le estremità si gonfiano, il disagio si verifica nella parte inferiore di esse.
  • Attacchi frequenti di contrazione muscolare involontaria e convulsioni. I piedi possono bruciare e prudere.
  • La pelle assume una colorazione scura a causa dell'accumulo di pigmento.
  • I tessuti esterni delle gambe si addensano e cominciano a brillare, danno un dolore alla palpazione.
  • La linfa stagnante penetra attraverso la pelle e si deposita sulle gocce degli arti.
  • Nel tempo, atrofia dei tessuti superiori si forma sulla zona interessata. Può passare inosservato fino alla comparsa di piccole ulcere. Nelle prime fasi, la ferita colpisce solo gli strati superiori dell'arto.
  • A poco a poco, la sconfitta sta crescendo. Se si sono formate diverse ferite, si uniscono.
  • La dimensione dell'ulcera cresce in proporzione alla progressione della malattia. La lesione copre i tessuti superficiali vicini e quelli sottostanti.
  • Scarico osservato dall'area difettosa. All'inizio sono trasparenti, quindi diventano nebulosi e purulenti.
  • L'ulcera ha un cattivo odore.
  • Il paziente soffre di dolore e disagio negli arti inferiori colpiti.

I segni di ulcere trofiche sulla gamba del tipo diabetico sono leggermente diversi:

  • L'arto perde la sua solita sensibilità, poiché i tessuti nervosi si estinguono gradualmente.
  • Il dolore aumenta di notte.
  • Le ulcere appaiono sulle dita dei piedi e sui talloni.
  • Il difetto ha un diametro piccolo, ma una notevole profondità. Nel processo di sviluppo della malattia, la ferita cresce ai lati e verso il basso.
  • Il danno diabetico spesso porta a complicazioni sotto forma di cancrena. In questo caso, la gamba dovrà essere amputata.

Con lo sviluppo di ferite dovute all'aterosclerosi, i sintomi della malattia appaiono come segue:

  • Il paziente inizia a zoppicare.
  • La gamba perde la sua solita sensibilità e spesso si blocca.
  • Una persona non può muoversi molto a causa della costante stanchezza dell'arto.
  • Ulcere comprendono la parte superiore del piede, dita dei piedi e talloni.
  • Le ferite hanno un diametro piccolo. La forma ricorda un semicerchio.
  • I bordi del difetto sono compattati. La pelle attorno alla ferita diventa gialla.
  • Lo scarico dall'ulcera è purulento.
  • Lo sviluppo della malattia porta alla formazione di nuove lesioni, con il tempo che copre l'intero piede.

Il quadro clinico dell'ulcera Martorell è osservato in molte donne sopra i 40 anni e presenta i seguenti sintomi:

  • Ipertensione.
  • L'aspetto del SIPI sulla gamba.
  • Dolore doloroso alla palpazione.
  • Nel corso del tempo, l'eruzione aumenta di dimensioni e si trasforma in un'ulcera a tutti gli efetti.
  • Le ferite si formano simmetricamente contemporaneamente su entrambe le gambe.
  • Lo sviluppo della malattia è lento. Maggiore è l'ulcera, maggiore è il dolore. Patologia pericolosa alta probabilità di infezione.

diagnostica

Per determinare il medico ulcera trofica è in grado di esame superficiale. Successive misure diagnostiche vengono eseguite al fine di identificare la causa della lesione, la sua profondità, i tipi di tessuto interessati.

La diagnostica che utilizza strumenti e dispositivi include:

  • Scansione ad ultrasuoni delle vene delle gambe;
  • Immagine radiografica che utilizza liquidi di contrasto;
  • Test di tipo funzionale;
  • RM e TC.

Il medico invia al paziente un'analisi generale di urina e sangue, nonché studi batteriologici, istologici e citologici specifici. La diagnostica di laboratorio è in grado di identificare patologie che hanno causato la formazione di ulcere o si sono manifestate a causa di essa.

Trattamento delle ulcere trofiche

Il trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori viene effettuato sotto la supervisione di un medico-flebologo. La terapia mira a smussare le cause dello sviluppo di una ferita, cioè la malattia di fondo. In altre parole, il paziente deve lottare con l'ipertensione, i sintomi varicosi e la recidiva del diabete. La terapia passa quindi al ripristino dello stato normale dell'arto inferiore.

I trattamenti conservativi includono:

  • L'uso di agenti flebotonici, farmaci antipiastrinici e farmaci disaggreganti. L'acido acetilsalicilico e l'eparina lo faranno. I farmaci normalizzano la capacità del sangue di coagularsi, di riprendere la sua corretta circolazione e di non permettere ai residui cellulari di ristagnare nelle vene. Puoi prendere le pillole e usare la soluzione per le iniezioni.
  • L'uso di antibiotici. È necessario in casi d'infezione di un'ulcera con microrganismi patogeni. Assegna Miramistin, Levomitsetan, Hexicon. Rilascio di forme - spray o gel. Usa fuori.
  • Terapia antimicotica Include l'uso di Voriconazolo e Caspofungin.
  • Medicinali che influenzano la normalizzazione del metabolismo reale. Ebermin e Sulfargin sono usati.
  • Antidolorifici. I farmaci dipendono dalla gravità del sintomo. Applicare crema, unguento, capsule. Parmidina, Dimexide, Aspirina, Ibuprofene sono popolari.

È importante mantenere l'igiene della ferita. L'area interessata deve essere regolarmente trattata con soluzione salina decontaminata e pulita da secrezioni e tessuti morti. Quindi l'ulcera viene imbrattata con antibiotici e fasciata. Per effettuare la disinfezione è durato più a lungo, e lo scarico dalla ferita ha continuato ad essere assorbito, applicare i tovaglioli per le ulcere trofiche.

Le procedure di fisioterapia sono prescritte per accelerare la rigenerazione dei tessuti. Vengono utilizzati trattamenti a ultrasuoni, ultravioletti e laser, si usano correnti magnetiche e ossigenazione.

Nel periodo di remissione, pur migliorando le condizioni generali del paziente, sono consentite operazioni. Il metodo è necessario per eliminare i problemi con il passaggio dei canali del sangue.

Rimedi popolari per aiutare

Ci sono due modi per trattare le ulcere della gamba trofica - preparati farmaceutici e ricette popolari. La cosa principale è discutere un agente preselezionato con un medico.

  • Per ottenere il succo usando cavoli e patate. Significa lavare il difetto o immergere la garza per vestirsi.
  • Le tinture sono preparate sulla base di foglie di fragola o lilla. Sono efficaci nelle piccole e superficiali ulcere.
  • Una miscela di miele e farina di segale ha proprietà anti-infiammatorie. I frustini vengono applicati sulla pelle attorno alla lesione.
  • Per scopi terapeutici, utilizzare le cipolle. L'ortaggio viene macinato in uno stato di purea di patate, mescolato al colore della calendula e della corteccia di salice. Il prodotto viene cotto a vapore con acqua calda e infuso per 24 ore. Quindi il miele viene aggiunto alla medicina.

complicazioni

Le ulcere trofiche degli arti inferiori possono causare gravi complicazioni con il successivo trasferimento del paziente in ospedale o l'amputazione della zona danneggiata:

  • Lo sviluppo di reazioni allergiche;
  • Sconfitta da microbi e funghi;
  • Coaguli di sangue;
  • cancrena;
  • Patologia del tetano;
  • Violazioni della cartilagine e del tessuto osseo;
  • sepsi;
  • L'emorragia.

prevenzione

Le ulcere del piede possono essere prevenute con semplici misure preventive. Il principale metodo di prevenzione è il trattamento tempestivo delle cause patologiche della lesione. Almeno una volta ogni sei mesi, il paziente deve sottoporsi ad un esame da parte del terapeuta e controllare le condizioni dei canali del sangue nelle gambe.

Al fine di evitare le ulcere, è necessario liberarsi delle cattive abitudini e adattarsi alla corretta alimentazione, ginnastica regolare e frequenti passeggiate all'aria aperta. Con le vene varicose, è importante scegliere scarpe comode a bassa velocità.

Sono necessarie procedure igieniche corrette degli arti inferiori sia in assenza di ulcere che nelle fasi iniziali.

Per ridurre il rischio di formazione di difetti, è importante mangiare correttamente. Il cibo dovrebbe essere bollito o cotto a vapore. Hai bisogno di mangiare carote e pomodori, latticini, tuorli d'uovo, purea di zucca, pesce di mare, carne senza grassi. Non puoi mangiare prodotti dolci, grassi e semilavorati.

Al fine di prevenire lo sviluppo di ulcere trofiche, è necessario trattare le cause patologiche nel tempo. Se le ferite si sono già verificate, la terapia deve essere corretta, lunga e complessa.

Perché si verificano ulcere alle gambe e quale trattamento è necessario?

Un numero enorme di persone soffre di una ben nota medicina della malattia: ulcere trofiche alle gambe. Un'ulcera sulla gamba si alza a causa della malnutrizione delle cellule e dell'afflusso di sangue improprio. Questo porta alla necrosi cutanea e alla perdita di tessuto, anche dopo la guarigione, le cicatrici sono visibili. L'aspetto delle ulcere è accompagnato da gonfiore, dolore e peso nei muscoli. Potrebbero esserci prurito e bruciore. In questo caso, la pelle diventa ruvida quando viene toccata e cambia colore in viola o viola.

L'emergenza e la progressione della malattia possono essere innescate da un enorme elenco di fattori. Può essere come qualsiasi complicazione della malattia, danno all'epitelio molle, o nervi e abrasione o callo innocuo. Accoppiato con insufficiente drenaggio linfatico, insufficienza venosa, diabete mellito e altre malattie associate a disturbi metabolici e un sistema immunitario indebolito, la minima violazione dell'integrità della copertura della pelle può trasformarsi in un'ulcera cronica. Anche se la malattia è conosciuta da molto tempo, può essere trattata con difficoltà.

Le ulcere trofiche sulle gambe non nascono dal nulla, deve esserci una ragione. E in base a quale era la fonte della malattia, si distinguono i seguenti tipi di ulcere:

  • arterioso;
  • venoso;
  • diabete;
  • infettive;
  • ulcere martorell e altri.

Ulcere arteriose

A causa dell'aterosclerosi o dell'ipertensione, che porta alla violazione del lume arterioso e all'effetto dannoso sulle arterie principali, possono verificarsi anche ulcere arteriose. Di norma, le ragioni principali che provocano l'emergere di questo tipo di malattia possono essere l'ipotermia, indossare scarpe scomode e così via.

Nella maggior parte dei casi, le ulcere arteriose colpiscono le persone anziane. Di solito, le ulcere si formano all'esterno del piede, vicino al tallone e al pollice.

Le ferite sono di piccole dimensioni con guarnizioni di bordi frastagliate che sono costantemente ferite a causa del camminare. Prima del loro aspetto, l'affaticamento delle gambe, la leggera claudicatio può essere osservata, la gamba è costantemente gelata e dolorante. Se non inizi il trattamento delle ulcere, poi si diffonderà gradualmente in tutto il piede.

diabete mellito

La violazione di alcuni nervi nel diabete mellito può innescare lo sviluppo di ulcere diabetiche. Questo tipo di ulcera appare più spesso sulle falangi dei pollici. Il motivo principale per la comparsa di ulcere è il tentativo che viene costantemente ferito quando si cammina. A volte i sintomi delle ulcere diabetiche sono molto simili alle arterie. Le differenze sono in diversi fattori: mancanza di zoppia, ferite profonde sulle dita, che sono spesso suscettibili allo sviluppo di infezioni e possono portare all'amputazione di cancrena e degli arti.

Insufficienza venosa

Il tipo più comune di ulcere alle gambe è venoso. Possono comparire in seguito vene varicose con vene varicose. Le ferite si formano principalmente sulla parte interna o esterna della parte inferiore della gamba. I sintomi dello sviluppo delle ulcere possono essere: dolore e gonfiore nel gastrocnemio, febbre, crampi. La pelle comincia a prudere, le griglie venose diventano più visibili, che alla fine si fondono in macchie e acquisiscono sfumature malsane. C'è una violazione del drenaggio linfatico, la pelle si ispessisce e appare un aspetto doloroso e lucido. Se il tempo non inizia il trattamento, la malattia inizia a progredire. Il tessuto molle muore e il pus inizia a fluire dall'ulcera.

Le ulcere possono verificarsi con ustioni o ipotermia, le cosiddette ferite stillanti. Questo è caratterizzato da un gran numero di secrezioni che richiedono una frequente medicazione con unguenti per la guarigione delle ferite.

Trattamento dei difetti della pelle ulcerosi

La comparsa di ulcere si verifica a causa di complicanze della malattia di base. Pertanto, il trattamento viene effettuato rigorosamente individualmente, sulla base delle cause e dei sintomi. Per iniziare il trattamento stesso, devi prima passare attraverso diversi tipi di ricerca. Dopo aver diagnosticato una diagnosi accurata e determinato il tipo di ulcera, viene somministrato un complesso di trattamento che comprende sia le procedure chirurgiche che il trattamento locale.

L'intervento chirurgico viene eseguito per eliminare la ferita dai tessuti che sono morti e per rimuovere suppurazioni e batteri dolorosi che provocano l'infiammazione. Insieme alle operazioni chirurgiche, viene prescritto un ciclo di trattamento farmacologico. Con ulcere lievi o moderate, può essere eseguito solo il trattamento con farmaci.

In primo luogo, prescrivere un ciclo di antibiotici, antistaminici e farmaci anti-infiammatori. L'unguento più comunemente prescritto è Solcoseryl, Embryn o Levomekol.

Per il trattamento locale è obbligatoria la pulizia delle ferite. L'ulcera deve essere lavata con agenti antisettici o decotti di erbe di camomilla o celidonia. Successivamente, è necessario applicare una benda con unguenti curativi. Per meno lesioni a un'ulcera aperta sulla gamba, viene posta una benda di treccia elastica su di essa. Tale compressione riduce la dilatazione venosa e migliora anche la circolazione sanguigna. Nella fase di guarigione, per curare un'ulcera, la fisioterapia può essere applicata per una maggiore efficienza. Questi includono il trattamento con pressione negativa, terapia laser, cavitazione ultrasonica, radiazione ultravioletta e altri metodi che vengono selezionati individualmente, a seconda della complessità della malattia.

Durante il periodo di guarigione, l'uso della medicina tradizionale sarà appropriato. Per la pulizia delle ulcere dalla suppurazione, è possibile utilizzare infusi e decotti a base di erbe. Camomilla, calendula, celidonia, spago e altri hanno eccellenti proprietà antisettiche e cicatrizzanti. Il lavaggio con solo queste erbe aiuta a ripristinare il tessuto epiteliale. Dopo il lavaggio la ferita viene cauterizzata con unguenti curativi. Un'alternativa potrebbe essere il catrame, per questo è necessario inumidire un batuffolo di cotone e lasciarlo sulla ferita per circa un giorno o più, quindi passare a uno nuovo.

Non trattare le ulcere da soli. È necessario consultare un medico per la diagnosi e la prescrizione di un trattamento efficace.

Ulcere alle gambe

Nel mondo ci sono 2 milioni di persone che soffrono di ulcere degli arti inferiori. Come risultato, si formano difetti profondi della fibra sottostante con la presenza di un processo infiammatorio. Dopo l'epitelizzazione del tessuto rimangono brutte cicatrici. La condizione porta alla perdita di tessuto sano nelle gambe. Spesso, in presenza di danni, i processi di restauro sono disturbati, le ferite aperte praticamente non guariscono.

Sembra che su una tale malattia, Sir Benjamin Brodie ha scritto: "La malattia non uccide, ma senza un trattamento adeguato trasforma la vita in un inferno vivente. Si verifica spesso Una cura richiede molta arte. " La comparsa di ulcere sugli arti diventa più spesso una complicazione. L'auto-trattamento è severamente proibito. Per aiuto, dovresti consultare un flebologo. È importante identificare la causa della condizione sviluppata. Altrimenti, il trattamento sbagliato porterà a conseguenze irreversibili.

  • La presenza del diabete Inizialmente, la sensibilità negli arti inferiori viene persa, associata alla morte di una parte delle terminazioni nervose. Se passi la mano sopra la gamba, l'arto sembra freddo rispetto a quello sano. La patologia delle navi è chiaramente tracciata. Riducendo l'innervazione diminuisce la sensibilità generale. Spesso c'è un'opzione combinata. I difetti si trovano spesso sugli alluci. I pazienti si lamentano di dolori notturni. Una caratteristica caratteristica è l'assenza di sindrome di claudicatio intermittente. Spesso a uno stato simile porta alla lesione di vescicole di varia origine. Le ferite mostrano un aspetto caratteristico: profondo, grande diametro. Il risultato è l'infezione, che è pericolosa. Spesso arti gangrena riconosciute. Ulteriori amputazione è necessaria.
  • Vene varicose delle gambe. Nelle prime fasi richiede una terapia conservativa, non si presentano gravi complicazioni. Il tessuto sano può essere salvato. Quando si eseguono le forme appaiono sopra le ferite sulle gambe.

All'inizio della malattia, i difetti della pelle sono bianchi. Man mano che la malattia progredisce e non c'è una terapia appropriata, si formano ulcerazioni. Lentamente si approfondiscono. Raggiungere l'osso della gamba interessata. Il danno è costantemente accompagnato da edema. Quando la situazione peggiora, il gonfiore si intensifica solo. Il risultato è la stasi venosa, la violazione del trofico. Il processo è accompagnato dalla presenza di un odore sgradevole proveniente dalle ferite. In caso di terapia inadeguata o assenza, si sviluppano complicanze. Questo include erisipela, varicotromboflebite. Nelle fasi avanzate avanzate, la condizione si trasforma in sepsi.

    Tromboflebite. L'esito inevitabile è la formazione di ulcere. La malattia è estremamente pericolosa tra le altre vascolari. Toccare le gambe sono diverse. Caratterizzato da un aumento della temperatura locale, cambiamento di colore. Localizzazione preferita di lesioni sullo stinco, sul tallone, sui pollici. L'essenza della tromboflebite è la formazione di un coagulo di sangue - un coagulo di sangue. Strappandosi, è in grado di entrare in qualsiasi organo. Il risultato finale è spesso la morte. Se un coagulo di sangue ostruisce i piccoli vasi, si verificano ulcere trofiche.

La terapia per tali pazienti è effettuata dagli oncologi. I chirurghi sono coinvolti in fasi avanzate. La scelta del trattamento dipende dalla gravità della malattia. Se una metastasi a distanza non è registrata in un paziente, viene eseguita l'escissione del tessuto danneggiato e vengono rimossi i linfonodi regionali. Completa l'operazione con l'innesto cutaneo con tessuti locali. Se è impossibile eseguire un intervento chirurgico, viene eseguita una terapia palliativa che rende la vita più facile per il paziente. La presenza di un tumore maligno indica già una prognosi infausta nella maggior parte dei casi. Il danno trofico nei pazienti oncologici guarisce a lungo, influenza negativamente la qualità della vita.

    Malattie del tessuto connettivo di origine autoimmune. Eventuali manifestazioni specifiche di ulcerazione non portano. In caso di danni attuali a lungo termine, è necessario sottoporsi a diagnosi per malattie autoimmuni. Più spesso le piaghe sono localizzate sulle gambe, in grado di colpire i fianchi. In rari casi, risulta essere rilevabile sui piedi. In caso di malattie della pelle, le superfici della ferita devono accompagnare il paziente. I difetti si verificano a seguito di vasculite, mostrano una tendenza alla mancanza di rigenerazione.

Nella maggior parte dei casi, determinare la fonte delle ulcerazioni non è difficile. Questo diventa il primo passo per un'ulteriore terapia adeguata. I principi fondamentali nel trattamento saranno patogenetici e antibatterici.

Trattamento del danno trofico dei tessuti molli

È necessario iniziare la terapia con una malattia primaria. Per ogni paziente, la scelta del metodo è strettamente individuale. La selezione dei farmaci avviene dopo aver stabilito le cause e la diagnosi.

  1. L'unguento applicato localmente diventa il principale rimedio. Puoi usare levomekol o dioksikol.
  2. Lavare la superficie della ferita con antisettici: furatsilin. Le soluzioni usano solo jet. Evitare l'uso di soluzioni concentrate su piedi, cosce. Le medicine sono scaldate a temperatura ambiente. Applicando un getto, ha ottenuto il miglior effetto terapeutico.

L'applicazione locale di fondi è finalizzata alla pulizia delle ulcerazioni da agenti patogeni. I mezzi di scelta saranno ricette popolari.

Oltre a questi fondi, viene mostrato l'uso di altri medicinali:

  1. Antibiotici con un ampio spettro di azione. L'effetto terapeutico si verifica dopo 10 giorni, nei casi più gravi può richiedere fino a un mese. Approfitta di questi strumenti prima.
  2. Farmaci anti-infiammatori: diclofenac.
  3. Agenti antipiastrinici. Utilizzato per correggere il sistema di coagulazione del sangue. Pentoxifylline è un composto che migliora le proprietà del sangue. Il farmaco tratta un legame importante nella patogenesi dei disordini trofici.
  4. Preparati per il trattamento delle allergie: Suprastin.
  5. Antimicotici. Le lesioni ulcerative cronicamente attuali sono infette da funghi. Principalmente si verifica sullo sfondo del diabete. Per questo motivo, i farmaci antimicrotici stanno diventando essenziali. L'accettazione degli steroidi è riconosciuta come fattore scatenante. In presenza di una flora specifica, viene trattata la malattia sottostante. I farmaci di gruppo includono l'unguento salicilico e zinco. Gli antimicotici popolari servono celidonia, aceto di vino.
  6. Enzimi. Collagenasi: divide il collagene sul confine tra tessuto vivo e tessuto morto. Fa parte di Iruksol per il trattamento dei difetti.

Se necessario, è prescritto l'assorbimento. In futuro, dovrai cambiare la tattica della terapia. La fase successiva della guarigione è caratterizzata dalla formazione di cicatrici. In questa fase, applica l'unguento per le ulcere trofiche: Ebermin.

Bendaggio a compressione Nella stragrande maggioranza delle bende elastiche usate. Sono costituiti da diversi strati di tessuto elastico di limitata elasticità. Un prerequisito è un cambiamento quotidiano. Il metodo è utilizzato in presenza di ferite aperte. Gli effetti positivi della procedura sono la convergenza dell'edema, il miglioramento della circolazione sanguigna nell'arto danneggiato.

Per le ulcere causate dalla malattia varicosa, viene utilizzata una benda a maglia "Rame" con classi di compressione II o III. Le calze elastiche possono essere utilizzate per comodità.

La podologia è un metodo per scaricare il piede. A causa di ciò, si verifica l'effetto terapeutico del difetto ulcerativo. La riduzione della pressione si ottiene indossando scarpe ortopediche. Indossare scarpe normali è permesso, ma usando solette speciali, correttori in silicone.

Procedure di fisioterapia per l'ulcerazione delle gambe

Nella fase di rigenerazione utilizza metodi hardware:

  1. La camera di pressione di Kravchenko. La procedura si svolge con una pressione negativa. È usato più spesso per le lesioni causate da aterosclerosi.
  2. Ferite di terapia laser. Viene utilizzato in presenza di dolori insopportabili, stimolazione della rigenerazione.
  3. UFO. È usato in pazienti con bassa immunità.
  4. La terapia magnetica. Utilizzato in presenza di ulcerazioni a lunga guarigione, dolore intenso.
  5. Fangoterapia
  6. Applicazione di ozono C'è una saturazione delle cellule dei tessuti con ossigeno e miglioramento dei processi riparativi.
  7. L'ossigenoterapia iperbarica è un metodo di trattamento efficace. L'ossigeno interrompe i processi vitali dei microrganismi. Di conseguenza, la resistenza agli antibiotici è significativamente ridotta.

Metodi chirurgici

Contrariamente alla terapia tradizionale e ai metodi conservativi, la chirurgia è considerata estremamente efficace. Quando sono stati provati tutti i metodi, l'unica cosa che rimane è l'intervento chirurgico. I chirurghi plastici vengono in soccorso. Quando la dimensione della ferita sulla gamba non supera i 9 cm, viene utilizzato un trapianto di tessuti propri. Una sutura cosmetica viene utilizzata per suturare il cerotto. Ogni giorno, il medico stringe i nodi, la superficie della pelle più vicina. Luogo completamente guarisce il giorno 12. In presenza di una ferita grande, il processo viene ritardato di un mese. Per la patch, viene selezionato solo il tessuto del paziente.

Ci sono casi in cui è necessario operare urgentemente il paziente. Effettuare l'asportazione delle masse necrotiche, imporre un lembo cutaneo sul campo operatorio.

Fasi della chirurgia:

  • rimozione del tessuto necrotico nelle gambe;
  • rimozione dello scarico dal campo chirurgico;
  • creare condizioni favorevoli per la guarigione dei tessuti;
  • in casi estremi - amputazione. Con il metodo radicale ricorso nel caso della possibilità dello sviluppo di cancrena del piede, gambe o cosce.

Spesso, dopo le operazioni, è necessario eliminare i difetti grossolani dopo le ulcerazioni, le escoriazioni vengono asportate, macinate. La scelta del metodo è individuale per ogni paziente.

Rimozione laser delle lesioni ulcerative sulle gambe. Le vene colpite dalla varicità rispondono bene alla terapia laser. Con l'aiuto dell'azione termica alcune navi sono escluse dal flusso sanguigno. Le vene selezionate si placano, il flusso sanguigno si manifesta esclusivamente attraverso vasi sani. Il laser influisce sulle cause del danno alla pelle. Oltre all'elevata efficienza, osservano le sensazioni minime della procedura. Dopo un breve periodo di tempo, che il medico determina individualmente, il paziente è in grado di tornare al ritmo normale della vita. I difetti cosmetici dopo la procedura sono assenti.

La terapia a vuoto ti permette di sbarazzarti di edema e pus. L'ulcera non si asciugherà. Un tale ambiente è sfavorevole per la sopravvivenza dei microrganismi.

Cateterizzazione. Il metodo è usato raramente se l'ulcerazione non guarisce per molto tempo.

Amputazione dell'arto virtuale. Durante l'operazione, l'articolazione metatarso-falangea viene rimossa. L'integrità del piede non è rotta. Se ci sono lesioni sul tallone, si raccomanda di scartare la scelta del metodo presentato. Il metodo elimina efficacemente i fuochi della possibile infezione.

Lampeggiante percutaneo. È considerato il metodo di scelta per l'ulcerazione dell'origine ipertensiva.

Scleroobliteration. È importante ricordare le controindicazioni prima del trattamento. Se viene rilevata una trombosi venosa profonda, la procedura è severamente vietata. Le restrizioni relative includono la gravidanza, l'asma bronchiale. È necessaria la consultazione di terze parti.

Terapia con metodi popolari

Sin dai tempi antichi, le persone hanno cercato di trattare le formazioni rivelate con metodi popolari. Stringendo la campagna al medico, il paziente compie un ulteriore passo verso l'amputazione. Se si utilizza la ricetta correttamente, si otterrà un risultato positivo. I metodi ben noti sono ammessi nelle fasi iniziali. Puoi provare a ripristinare il tessuto ischemico con mezzi semplici. Nelle fasi avanzate del processo porterà a conseguenze irreversibili. Salvare l'arto sarà più difficile. Il trattamento conservativo non è più efficace.

Per trattare il danno ulcerativo è permesso in tutti i modi che sono abbagliati con i social network. È importante alle prime manifestazioni visitare immediatamente un medico per determinare le tattiche. L'uso di metodi popolari non eliminerà la patologia, ritarderà l'esito. Puoi usare i rimedi casalinghi, ma il dottore ti aiuta con la scelta giusta. La rete fornisce ricette per il trattamento delle ferite, ma non rivela le cause e le misure di influenza specifiche.

Dovrebbe concentrarsi su:

  1. Aloe. Il succo della pianta pulisce perfettamente, favorisce la rigenerazione dei tessuti. Non utilizzato con intolleranza individuale ai componenti. Trattare esclusivamente la pelle colpita intorno alle ulcerazioni. Prima dell'uso, le foglie della pianta vengono macinate in uno stato di pappa. Puoi aggiungere il miele.
  2. Corteccia di quercia L'azione è basata sul contenuto nella composizione dei tannini. Il processo infiammatorio delle lesioni ulcerative del piede si attenua. Oltre all'utilizzo locale può essere ingerito.
  3. Aghi. La pianta è infusa solo con l'alcol. Per questo motivo è vietato l'uso sotto forma di trattamento locale.
  4. Camomilla. Ha pronunciato proprietà anti-infiammatorie. Può essere usato localmente e verso l'interno.
  5. Polvere dalla penna. La ferita viene lavata con un antisettico, cosparso di una piccola quantità di polvere. Nei giorni seguenti, il danno bagnato non ne vale la pena. È importante in polvere ogni giorno. Presto l'ulcera delle gambe inizierà a guarire.
  6. Ricotta fresca La ricotta acquistata per la procedura non è adatta. Ha bisogno di fresco, cucinato a casa. Prima del trattamento, lavare la superficie danneggiata con il siero. Quindi metti il ​​formaggio nel posto giusto. Benda superiore. È permesso partire per 8-10 ore, quindi cambiare.
  7. Unguento a base di grasso d'oca. Preparato da 100 g di grasso e 30 g di propoli. Tiene a bagnomaria per un massimo di 10 minuti. Dopo il raffreddamento a temperatura ambiente, è possibile applicare sulla superficie danneggiata. Sulla parte superiore è applicata una fasciatura per bende. È meglio usare un unguento preparato al momento ogni giorno.

Hirudotherapy. Tratta le lesioni e le sanguisughe. I problemi sorgono come risultato di processi stagnanti. Rispetto ai metodi tradizionali, l'opzione presentata è la più appropriata. Qui, la causa è direttamente influenzata. La sostanza in saliva sanguisuga, irudina, diluisce il sangue, arricchisce i tessuti con l'ossigeno. Il corso del trattamento prescritto solo da un medico. Si ritiene che la saliva distrugga i patogeni, aumenta l'immunità locale.

Tutto, ma le complicazioni potrebbero essere inevitabili.

Ulcere di lunga durata portano a complicazioni di diversa gravità. È necessario consultare un medico in tempo, non permettendo la ponderazione della condizione. Le ragioni principali per il ricovero in ospedale:

  • tromboflebite;
  • artrite e artrosi;
  • sanguinamento dalle ulcere;
  • dermatiti;
  • malignità;
  • ferita myase;
  • erisipela, flemmone sulle gambe;
  • tetano.

Durante la fase acuta dell'infiammazione si verifica iperemia e ulteriore erosione. Con una terapia inadeguata può aggravare la condizione. Evitare questo consentirà applicato all'unguento della pelle, crema intorno alla superficie della ferita.

Se i difetti della pelle sono scarsamente drenati, si sviluppa il flemmone. Alla palpazione si osservano fluttuazioni e gonfiore dei tessuti. In tal caso, i sintomi di intossicazione, accompagnati da febbre alta. Se ci sono sintomi di flemmone, è necessaria la terapia antibatterica.

L'infezione di origine clostridica e non clostridica è chiamata complicazione grave. Il processo procede alla velocità della luce. In definitiva, si verifica una sepsi che porta all'amputazione della gamba o alla morte.

Il sanguinamento può complicare il decorso della malattia. Più spesso si verificano in presenza di un difetto lungo il corso dei vasi in cui si formerà l'ulcerazione. Spesso questo è osservato durante la malignità del tumore. È importante non ritardare il trattamento in questo caso e chiedere aiuto. I fattori che portano alla malignità includono farmaci irritanti, radiazioni. Per chiarire la diagnosi è necessario condurre una biopsia. La malignità è stata osservata nel 3% dei casi. La localizzazione comune si verifica nelle gambe e nelle cosce.

La miasi delle ferite è caratterizzata dalla presenza di larve di insetti nelle ferite. Spesso vengono utilizzati come metodo di purificazione dal tessuto necrotico. Il metodo è noto come biochirurgia.

Erisipela - la complicazione più comune, passando sui piedi, sui fianchi. Spesso osservato nei pazienti con ulcerazione venosa. Caratterizzato da sintomi clinici sotto forma di febbre. Ulteriore hyperemia si unisce. Questa condizione richiede un trattamento di emergenza. I principali farmaci sono considerati antibatterici.

Misure preventive

Nella maggior parte dei casi, la presenza di espressioni è il risultato di vene varicose non completamente guarite. È importante effettuare la terapia necessaria per le malattie del piede nelle prime fasi. Per indossare costantemente calze a compressione acquistate, bende elastiche. Dormire per i malati è una scienza completa. Su un letto racchiudere il rullo o un cuscino. La parte inferiore delle gambe dovrebbe essere sopra il livello del cuore. Durante il giorno vari esercizi diventano parte integrante del trattamento. Puoi fare una bicicletta o un paio di forbici. In momenti convenienti, il ciclismo e il nuoto non saranno superflui.

Se c'è una sensazione di pesantezza, la diffusione degli arti inferiori, il gonfiore dei piedi, è necessaria una visita urgente al flebologo. Qualsiasi malattia è più facile ed economica da prevenire che da trattare!

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Trattamento farmacologico delle emorroidi: la scelta di uno schema efficace

Le emorroidi sono una malattia multiforme, che può essere asintomatica.In alcuni casi, si verifica una esacerbazione della malattia, che porta alla comparsa di dolore, sanguinamento.

Modi efficaci per ridurre la pressione dei farmaci e senza droghe a casa

La pressione alta (BP) ha cessato da tempo di essere un problema privato di un determinato gruppo di pazienti. La malattia ipertensiva ha acquisito proporzioni tali che in molti paesi è diventata una questione di importanza nazionale, a causa della quale i farmaci antipertensivi sono inclusi negli elenchi dei farmaci essenziali.