Cause di una sensazione di pressione nell'ano

La sensazione che molti pazienti descrivono come una pressione sul retto e sull'ano può svilupparsi in molte patologie del retto e dell'area circostante. In questo caso, i motivi per cui la pressione sul retto può essere sia ovvia che indiretta.

Perché c'è un senso di pressione

I motivi per cui vi è la sensazione che qualcosa stia premendo sul retto o sull'ano sono di solito abbastanza facili da diagnosticare e non causano difficoltà ai medici nel prescrivere il trattamento.

Vale la pena notare che anche se i sintomi di una particolare patologia sembrano piuttosto ovvi, è necessario consultare un medico per stabilire esattamente la diagnosi.

Solo un'ispezione e una diagnosi professionali aiuteranno a risolvere il problema in modo rapido e permanente.

La pressione nel retto o nell'ano può verificarsi sotto l'influenza dei seguenti fattori:

  • sviluppo di emorroidi nell'ano, soprattutto se i nodi trombizzano;
  • la formazione di lesioni nell'ano, che possono verificarsi a causa di una scorretta pratica del sesso anale;
  • patologia dello sfintere dell'ano, che porta al suo forte spasmo o reazioni infiammatorie in quest'area;
  • la presenza di paraproctiti o fistole nell'ano;
  • proctite, sviluppandosi sotto l'influenza di vari fattori;
  • l'aspetto di un ematoma nella zona rettale, con l'ematoma che si forma sia a causa della rottura delle vene affollate o a causa di lesioni;
  • lesioni subite da feci di consistenza troppo dura;
  • dolore al coccige a causa della sua ferita;
  • la presenza di tumori nell'ano;
  • spasmi muscolari nel perineo;
  • sviluppo di ragadi anali.

Descrizione delle cause più comuni

La pressione nel retto e nell'ano può verificarsi sotto l'influenza di una serie di fattori. Le cause più comuni dovrebbero essere considerate in maggiore dettaglio, ma non è possibile soffermarsi su di esse durante la diagnosi.

emorroidi

Se il paziente si rivolge al medico con una lamentela di pressione nel retto o nell'ano, quindi più spesso, sulla base dei risultati dell'esame, vengono diagnosticate emorroidi.

Questa malattia non può manifestarsi da molto tempo, tranne per la sensazione di disagio nell'ano, quindi i pazienti spesso ritardano il trattamento con un medico.

Spasmi muscolari dello sfintere o infiammazione

Questa patologia raramente si sviluppa da sola e molto più spesso appare come un sintomo di una malattia del tratto gastrointestinale. Uno spasmo o una reazione infiammatoria può svilupparsi a causa di emorroidi, ulcera o gastrite e infezioni intestinali.

In questo caso, mentre è impegnato in terapia, il medico dirige tutta la sua forza non tanto per alleviare il sintomo quanto per curare la malattia sottostante. Se riesci a far fronte alla malattia, allora lo spasmo o l'infiammazione scompaiono indipendentemente.

Ragade anale

Questa patologia è spesso accompagnata non solo dal disagio nella zona intestinale, ma anche dal dolore durante il tentativo di defecare e un leggero rilascio di sangue rosso.

Le ragadi anali sono facili da diagnosticare e spesso non si sviluppano indipendentemente, ma insieme ad altre malattie del retto.

Fistola e paraprocitite

Le fistole paraprotitiche spesso non si sviluppano da sole, ma come complicanze di criptite mal curata. La criptite è l'infiammazione del luogo dove va la ghiandola anale.

La criptite di solito non è limitata dai sintomi solo dal sentimento oppressivo, ma è anche accompagnata dal dolore e dalla separazione del muco.

tumori

Le neoplasie maligne, che si espandono nel lume del retto, spesso non possono manifestarsi per molto tempo, tranne per la caratteristica sensazione di pressione.

La sensazione sorge nel caso in cui il tumore cresca di dimensioni sufficienti a bloccare in modo significativo il lume del retto.

Come sbarazzarsi di un sintomo

Naturalmente, con lo sviluppo di sintomi spiacevoli nella zona rettale e nell'ano, è necessario cercare l'aiuto di uno specialista, in quanto è necessario stabilire la diagnosi e iniziare il trattamento.

Tuttavia, a volte risulta che non è possibile andare da un dottore immediatamente, e la sensazione di disagio dà troppo fastidio.

In questo caso, ci sono diverse raccomandazioni che aiuteranno a ridurre temporaneamente l'intensità dei sintomi:

  • il paziente deve fare ogni sforzo per normalizzare le feci e ammorbidire le feci, e per questo è necessario includere più alimenti vegetali nella dieta, seguire il regime di bere con grandi quantità di assunzione di liquidi e, se necessario, assumere farmaci soppressivi;
  • se il lavoro è associato a una seduta prolungata, è necessario interrompere periodicamente un esercizio di riscaldamento, che contribuirà a ridurre il rischio di emorroidi e altre patologie del retto, oltre a migliorare il tono generale del corpo a causa dell'accelerazione del sangue;
  • se il paziente soffre di spasmi muscolari, si raccomanda di fare bagni caldi in posizione seduta.

Il trattamento sintomatico aiuterà ad alleviare l'intensità dei sintomi, ma il prima possibile dovrebbe consultare un medico.

Perché c'è dolore e cosa fare con esso

Un sintomo comune che è un'aggiunta spiacevole al disagio nell'ano è il dolore. Il dolore può essere caratterizzato dai pazienti in modi diversi, che vanno dalle sensazioni acute a breve termine e che si concludono con un dolore prolungato e tirante.

Lo sviluppo di un sintomo doloroso è dovuto alle stesse ragioni per la sensazione di disagio. È vero, il dolore di solito arriva un po 'più tardi, quando la malattia progredisce.

Il trattamento sintomatico del dolore all'ano può essere completato con l'uso di antidolorifici e pomate ormonali, che vengono venduti in farmacia senza prescrizione medica.

Tuttavia, dovresti essere attento al sintomo doloroso e ricorrere a chiamare un'ambulanza nei seguenti casi:

  • oltre al dolore, i pazienti si lamentano di febbre, sintomi di intossicazione generale (mal di testa, dolori muscolari, debolezza) e scarico dall'ano;
  • oltre al dolore, il paziente ha sviluppato un sanguinamento grave dall'ano, che non può essere arrestato a casa.

I pazienti devono prestare attenzione alla comparsa di sintomi che possono indicare patologie del retto. Ciò è spiegato dal fatto che ogni malattia rappresenta una minaccia significativa per la vita e la salute, anche se si sviluppa piuttosto lentamente.

Pressione nell'ano: cause e trattamento

La sensazione di dolore nell'addome inferiore è una delle ragioni più comuni per la ricerca di cure mediche. Un disagio spiacevole può essere accompagnato da uno scarico dall'ano, dal bruciore e dal prurito, da disturbare dopo l'esercizio. Spesso la gravità è aggravata dal dolore dolorante o acuto, dal falso desiderio di defecare. La sensazione di pressione nell'ano è un sintomo nascosto di problemi digestivi, che indica una patologia nell'intestino.

Cause di radice

La lacrimazione anale non si verifica spontaneamente. Così, si manifestano vari importanti cambiamenti nel tratto gastrointestinale. A seconda della causa, tale pressione è accompagnata da formicolio o prurito all'interno dell'ano, svuotamento doloroso e porta grande disagio alla persona. Nell'area del passaggio rettale ci sono molte minuscole terminazioni nervose che sono facilmente irritabili e danno sensazioni spiacevoli.

Una delle cause più semplici e più comuni è la stitichezza cronica. Se la normale pulizia dell'intestino è disturbata e andare in bagno "in larga misura" diventa irregolare, le feci si accumulano e diventano gradualmente più dense. Danno una sensazione di corpo estraneo, spingono fortemente sulla zona perianale. La stagnazione si verifica a causa di una dieta scorretta, uno stile di vita sedentario o sullo sfondo di stress prolungato.

Malattie più gravi possono anche causare sgradevoli distorsioni nella parte inferiore dell'intestino:

  • Infiammazione delle emorroidi: la pressione sull'ano per le emorroidi è uno dei primi segni. Si verifica nella fase iniziale, quando i plessi venosi iniziano ad apparire sulla membrana mucosa. Sono pieni di sangue e aumentano notevolmente di volume, riempiendo lo spazio libero e bloccando l'uscita alle masse fecali.
  • Trombosi: questa è una complicanza seria e salutare delle emorroidi, in cui il sanguinamento nei nodi sporgenti è bloccato da grossi coaguli. Di norma, una spiacevole distensione nell'area anale è completata da dolore acuto o acuto, febbre o scarica rossa nella biancheria intima.
  • Spasmi spontanei dello sfintere: una malattia denominata "sfintenite" si verifica sempre con gastrite, colite e altre patologie del tratto intestinale. I muscoli del canale rettale sono notevolmente ridotti e sono in tono costante, causando ansia e persino dolore.
  • Fessura anale: questo danno alla membrana mucosa nel passaggio rettale rappresenta un terzo di tutto il trattamento con pressione nell'addome. Si intensifica prima e durante i movimenti intestinali, gradualmente si abbassa in uno stato di riposo.
  • Paraproctite e fistola: un'altra complicazione delle emorroidi, in cui si verifica l'infezione delle aree danneggiate. Con la formazione di pus e l'accumulo di liquido infiammatorio, la persona sente gonfiore e indolenzimento vicino all'ano. Non assomiglia alla voglia di defecare, accompagnata da una sensazione di bruciore, scarico biancastro o rosso. Quando le feci escono, il dolore può essere molto grave.
  • Nuova crescita nella cavità del tratto intestinale: crescono grandi polipi o tumori, premere sulle pareti del retto. A volte questo sintomo è l'unico e nel tempo aiuta a identificare la degenerazione delle cellule maligne nella fase iniziale.
  • Lesioni dolorose dell'intestino inferiore: questo a volte accade con l'esame rettale o con forme di sesso non convenzionali. I graffi e le incrinature oculari invisibili sono infetti, possono infastidire e raccogliere una grande quantità di infiltrazioni.

La sindrome dell'intestino irritabile può anche innescare la gravità. Questa malattia è sempre più diagnosticata in persone di età diverse. Si manifesta sullo sfondo di allergie alimentari, infiammazioni infettive o disbiosi. Lo squilibrio di batteri dannosi e benefici influisce direttamente sulla qualità dello svuotamento, dà una sensazione di pulizia incompleta e corpo estraneo vicino all'ano. In ogni caso, la pressione nell'ano è un motivo per consultare un medico per un esame dell'intero tratto gastrointestinale.

IMPORTANTE!

Come eliminare il disagio

Un sintomo sgradevole partirà da solo dopo aver trattato la causa principale. Se il problema è causato da stitichezza e indigestione, la base sarà una corretta alimentazione con abbondanza di fibre. La dieta dovrebbe contenere una varietà di cereali e piatti di verdure, insalate leggere, condite con burro. È importante aderire a un regime di bere speciale: con una mancanza di liquido puro, la peristalsi naturale rallenta e microrganismi nocivi abitano attivamente nell'epitelio.

Se la gravità è provocata dalla dysbacteriosis, viene selezionato un farmaco probiotico per il paziente. Dopo un esame approfondito delle feci, il medico consiglierà una delle opzioni: Lactobacterin, Biosporin, Acilact, Bifiform o Linex. Contengono la quantità ottimale di nutrienti e bifidobatteri. Formano la microflora giusta, aiutano a stabilire una pulizia dell'intestino naturale ed eliminare la stitichezza.

Come rimuovere la pressione nelle emorroidi

Sarà più difficile eliminare il disagio se le emorroidi premono sull'ano e provocano una sgradevole pesantezza dall'interno. Secondo le statistiche, questa malattia si verifica in ogni quinta persona di età media o avanzata. Sembra dovuto a uno stile di vita sedentario, una dieta squilibrata o dipendenza da fast food o patologie genetiche dello sviluppo dei vasi sanguigni.

Una sensazione di scoppio nell'addome inferiore è uno dei primi sintomi a cui la maggior parte dei pazienti non presta nemmeno attenzione. Si verifica a causa del ristagno di liquido nel sistema linfatico, che espande e impedisce il corretto funzionamento dell'intestino. Se si ignora questo segno di emorroidi, è possibile affrontare l'aspetto del dolore e bruciore durante la defecazione, sanguinamento e forte prurito.

È necessario trattare le emorroidi in modo complesso: rafforzare il sistema venoso dall'interno e dall'esterno, rimuovere il dolore e il prurito, migliorare la condizione delle mucose. La venotonica speciale, che ripristina le navi danneggiate e ripristina la loro elasticità, aiuta a:

Dopo la prima settimana di utilizzo, il paziente lascia la stasi del sangue nella pelvi, il gonfiore e il dolore sono eliminati. La persona sente che il peso e la diffusione cessano di disturbarlo e il processo di defecazione diventa più comodo. Non bisogna rinunciare al trattamento all'apparenza del minimo sollievo: i venotonici seguono solo percorsi lunghi, in modo che la riacutizzazione non si ripeta e non si formino nuove emorroidi.

Le supposte rettali con componenti anti-infiammatori o estratti naturali aiutano a eliminare la gravità dall'interno:

I preparati miglioreranno le condizioni della membrana mucosa nel canale rettale, ridurranno il numero di batteri nocivi e accelereranno la guarigione dei microtraumi. Le ragadi anali e i coni che cadono possono essere trattati con Levomekol crema con un antibiotico, unguento Troxevazine o olio di olivello spinoso.

Cause di sentirsi scoppiare nell'ano e come liberarsene

Una spiacevole sensazione di esplosione nell'ano può verificarsi spontaneamente. Questa caratteristica non dovrebbe essere trascurata, perché è un sintomo di molte gravi malattie. Di norma, quando una persona ha un sentimento simile, non è accompagnata da ulteriori segni, motivo per cui potrebbero non prestare attenzione a lui.

Uno dei motivi per la sensazione di distensione nell'ano può essere il cancro. È necessario tenerne conto e, in caso di qualsiasi indisposizione, consultare un medico.

Quali malattie creano una sensazione di diffusione

In medicina, classificano un numero di fattori specifici che possono causare una sensazione di distensione nel retto:

  1. L'emergere di coaguli di sangue nell'ano.
  2. Malattie sfinteriche congenite.
  3. Processi infiammatori che si sviluppano nell'ano.
  4. La comparsa di ematomi a causa di lesioni e pienezza delle vene.
  5. Indurimento delle masse fecali.

Il disagio può essere causato da determinate patologie. La sensazione di scoppiare può variare in modo significativo in natura e forza. Tali sintomi possono essere avvertiti prima, durante e dopo i movimenti intestinali.

In caso di insorgenza di sensazioni dolorose, è necessario visitare un medico per condurre un esame approfondito.

Le cause più importanti di sensazioni spiacevoli sono malattie proctologiche come emorroidi, ragadi, tumori cancerosi, lesioni traumatiche.

La malattia delle emorroidi nel nostro tempo è molto comune e colpisce sia la popolazione femminile che quella maschile. La malattia si sviluppa con l'espansione dei vasi sanguigni ed è accompagnata dalla formazione di emorroidi. Il segno clinico principale è una sensazione di forte pressione che si manifesta in una fase iniziale. Tra le altre cose, a volte c'è bruciore e prurito nell'ano.

La malattia non è accompagnata da sintomi gravi e con una sensazione di pressione nell'ano, puoi vivere. I pazienti tollerano fino all'ultimo e non si rivolgono al medico in tempo.

Uno sfintere spasmodico come una malattia indipendente, che ha il nome di sfinterite, si verifica molto raramente. Di solito, questo fenomeno è causato da qualsiasi patologia associata. Spasmo può verificarsi sullo sfondo di pancreatite, ulcere gastriche e duodenali, patologie infettive.

Se al paziente è stata diagnosticata la malattia, è necessario non solo eliminare lo spasmo muscolare, ma anche influenzare la causa alla radice della malattia.

Le lesioni intestinali traumatiche possono essere dovute a effetti meccanici. Con lesioni superficiali non si verificano forti dolori. Potrebbe esserci la sensazione di un corpo estraneo. Molti pazienti vengono dal medico e subito chiedono che cosa è come un paletto nell'ano.

Solo un medico competente sarà in grado di stabilire la vera causa della sofferenza e di prescrivere la tattica corretta della terapia, non sprecare tempo ed energie per l'autotrattamento, ma recarsi immediatamente dal proctologo.

Le ragadi anali sono accompagnate da uno scarico di sangue e da una sensazione di pienezza e pressione. I pazienti lamentano dolore durante le feci, mentre si osserva il sangue. Dopo ciò, il dolore col passare del tempo. Di norma, è la colpa di un'altra patologia dell'ano. In genere, la diagnosi non rappresenta alcuna difficoltà e problemi, perché per risolvere questo problema può essere facilmente all'interno delle mura di un istituto medico.

I tumori causano anche una sensazione di pienezza nel retto. Questo fenomeno si fa sentire quando il processo del tumore raggiunge il suo apice. La cosa più triste qui è che molto spesso questo è l'unico segno che il paziente prova. I processi maligni possono essere trattati con successo nelle prime fasi di sviluppo, quindi la tempestività di cercare aiuto è molto importante qui.

Le ragioni principali per scoppiare

Oltre a queste malattie, si può avvertire una sensazione di distensione nella patologia congenita del sacro. Nella fase di formazione dell'embrione, i processi si verificano nel corpo in cui si forma una cavità stretta nell'area del coccige. I sintomi iniziano ad apparire in caso di processi infiammatori.

Inoltre, tra le malattie che influenzano la sensazione di spremere, si distingue la sindrome dell'intestino irritabile. I pazienti si lamentano che in qualche modo non svuotano completamente l'intestino, parlando di mal di stomaco, muco nelle feci, flatulenza, stitichezza. I pazienti possono avere nausea, dolore alla schiena, bruciore di stomaco, ansia e stanchezza.

Come diagnosticare il disturbo

Come abbiamo già scoperto, il disagio può essere causato da diverse patologie. Di grande importanza è l'intensità del dolore, sia che si manifesti nel processo di svuotamento intestinale, sia che non sia in alcun modo collegato alla defecazione, che tipo di dolore e durata.

Per stabilire la causa della sofferenza, prescrivi tali studi:

  1. Esame digitale dell'area rettale.
  2. Sigmoidoscopia.
  3. Ultrasuoni degli organi pelvici.
  4. Ultrasuoni degli organi addominali.
  5. Test di laboratorio: sangue, urina.
  6. Altri metodi possono essere prescritti: raggi X, CT e così via.

Se durante la ricerca il medico non ha rivelato alcun disturbo e malattia, al paziente viene diagnosticata la sindrome proctalogica. Questa manifestazione è dovuta a stress e shock emotivi, spasmi muscolari dell'ano di origine neurogenica.

Cause delle donne

Le principali cause di pressione sul retto, come se si volesse andare in bagno, sono comprensibili. E ora affrontiamo il fatto che può fare pressione sul retto nelle donne.

La causa più comune è la cisti ovarica. Anche il dolore pressante può indicare la presenza di eventuali patologie del sistema pelvico e riproduttivo. Se si ha un fallimento del ciclo mestruale, ci sono sanguinamento nell'utero, nausea, vertigini, quindi ha senso sottoporsi a un esame ginecologico per stabilire la diagnosi corretta.

Molto spesso preme nell'ano nelle donne durante la gravidanza. Molte future mamme si stanno chiedendo se l'utero possa premere sul retto. Certo, può. Questa è una caratteristica dell'ultimo trimestre di gravidanza che la maggior parte delle donne affronta. La situazione è aggravata dalla stitichezza sistematica, dai cambiamenti nella figura, dai traumi subiti dopo gli interventi.

Va sottolineato che tali sintomi non danneggiano né la madre né il bambino. Ma se il paziente si lamenta di sanguinamento o purulenta, allora si raccomanda di visitare il medico.

Quando visitare un dottore

Molti pazienti soffrono di sintomi simili, perché tali problemi delicati non sono comunemente conosciuti nella società. Tuttavia, molti non si affrettano ad andare dai medici a causa del vincolo banale. Ma il problema non può essere risolto in alcun modo, il dolore diventa semplicemente insopportabile e la malattia diventa cronica.

Quando si verifica un disagio, dovresti sicuramente andare in una struttura medica. Questo deve essere fatto in tali situazioni:

  1. Se ci fosse scarico purulento o sanguinante.
  2. Cal ha un'ombra scura.
  3. Dolore e disagio non passa più di 7 giorni.
  4. Esiste una predisposizione genetica alle patologie proctologiche.

Con l'aiuto del tempo della diagnosi stabilita, puoi scoprire la vera causa del disagio.

I casi gravi richiedono maggiore attenzione. Il medico può prescrivere un corso di antibiotici, agenti emostatici e altro. La terapia tattica dipenderà dallo stadio di abbandono della situazione.

Metodi di miglioramento

Il trattamento può essere prescritto solo dopo un esame approfondito e identificando la vera causa del dolore arcuato nell'ano nelle donne. Dovrebbero essere adottate misure sintomatiche per migliorare il proprio benessere, sulla base dei seguenti principi:

  1. Correzione del giorno e abitudini alimentari.
  2. Mantenere uno stile di vita scorrevole: nuoto, fitness, ginnastica.
  3. L'uso di bagni sedentari con diverse erbe per rimuovere la clinica acuta.

Tenendo conto del fatto che la sensazione di distensione e di fastidio opprimente è un segno di numerose patologie, il trattamento da solo non sarà sufficiente per eliminare completamente il problema. La terapia delle malattie proctologiche comporta un approccio integrato.

conclusione

Se, nel corso della ricerca, il medico ha stabilito la presenza di malattie della pelle nella zona anale, al paziente viene prescritto un ciclo di terapia con farmaci locali. Per ottenere una pronta guarigione, vengono sempre utilizzate supposte e unguenti rettali. Inoltre, ai pazienti vengono prescritti farmaci che stimolano l'apporto di sangue venoso.

Nell'identificare altre malattie, alcune tattiche terapeutiche sono anche compilate individualmente in ogni singolo caso.

Sensazione di pressione nelle cause dell'ano. La rottura del retto e dell'ano

Le sensazioni spiacevoli nell'ano si verificano sotto l'influenza di fattori irritanti. Un gran numero di terminazioni nervose sono raccolte nella regione anorettale. Lo sviluppo di ulcere, crepe, escrescenze e altre patologie anormali provocano sensazioni molto spiacevoli nell'ano.

Spesso c'è doloroso disagio. Può essere causato o aggravato da diarrea, feci troppo dure. Spesso il dolore è accompagnato da prurito, bruciore. Tutto ciò provoca irritazione, irritazione dei nervi e della pelle. In alcuni casi, queste spiacevoli sensazioni nell'ano diventano insopportabili e possono provocare disturbi nervosi.

Spesso le donne avvertono disagio durante il ciclo mestruale. Sensazioni spiacevoli nell'ano sono espresse lombalgia dolorosa. Sembra che il retto sia esploso. In alcuni casi, tale lombalgia può comparire indipendentemente dalle mestruazioni. In questi casi, si consiglia di consultare uno specialista. Poiché tali manifestazioni possono indicare lesioni delle malattie lombosacrali, rettali o genitali.

Molte persone provano prurito nell'area anorettale. Le cause della sua comparsa sono diverse. Le malattie più comuni che sono accompagnate da questa spiacevole sensazione includono lo sviluppo di tumori, ragadi nell'ano ed emorroidi.

Il più grande pericolo è una tale patologia del retto, come il papillomavirus. Le sue forme, contribuendo alla formazione di sviluppo nei tessuti dei genitali. Queste formazioni possono causare il cancro.

Le emorroidi sono caratterizzate dalla formazione di coaguli di sangue infiammati. I segni di questa malattia dell'ano non si limitano a sensazioni spiacevoli nella regione anorettale. Di norma, la trombosi delle vene emorroidarie causa forti dolori all'addome e alla regione lombare. Inoltre, molti sentono che nel processo di movimento intestinale nell'ano viene punzecchiato.

Crepe si verificano in costipazione e durante il sesso anale di classe. Il fango penetra nelle ferite, provocando processi infiammatori. Questo, a sua volta, provoca prurito e altri disturbi.

Il disagio anorettale può essere scatenato da malattie veneree.

Una di queste patologie è la tricomoniasi. Questa malattia è causata da Trichomonas (protozoi). La malattia viene trasmessa solo attraverso il contatto sessuale.

Un'altra malattia sessualmente trasmissibile accompagnata da sgradevole è la clamidia. Questa infezione penetra nel corpo umano anche attraverso il contatto sessuale.

Negli uomini, il disagio nel dorso potrebbe indicare una prostatite cronica.

Ci sono anche malattie della pelle, accompagnate da sensazioni sgradevoli nella regione anorettale. Il più comune di questi esperti include la psoriasi. Al secondo posto c'è la dermatite da contatto. Questa malattia si verifica spesso a causa dell'irritazione dell'ano quando si utilizza la carta igienica o dopo aver indossato abiti stretti.

Sensazioni spiacevoli possono causare diabete mellito, lesioni fungine, malattie del fegato, nonché reazioni allergiche di natura farmacologica o alimentare. Inoltre, situazioni stressanti, depressione, disturbi nervosi, sovraccarico emotivo possono contribuire al verificarsi di sensazioni spiacevoli nell'ano.

Va ricordato che un prolungato stato di disagio può indicare lo sviluppo di malattie croniche. Pertanto, gli esperti raccomandano di non posticipare la visita al medico.

Qualunque sia la natura di un problema così delicato, non devi posticipare la visita a uno specialista. La salute è una delle componenti importanti della felicità umana, quindi dovresti trattarla con la dovuta attenzione.

Uno dei problemi, di cui non tutti vogliono parlare ad alta voce, può sorgere per ogni persona - questo è disagio nell'ano. Tale malattia può verificarsi a causa della banale mancanza di igiene e di gravi malattie del retto.

Il fenomeno del prurito e del bruciore, non solo piuttosto spiacevole e talvolta doloroso, è la causa del deterioramento dell'umore e della costante irritabilità. Spesso, anche se una persona sperimenta sintomi simili, non cercherà l'aiuto di uno specialista. Ci sono ragioni per questo: c'è un certo imbarazzo, e anche non tutti sanno quale medico dovrebbe affrontare un tale problema.

Dovresti sapere che uno specialista coinvolto in tali patologie è chiamato proctologo o coloproctologo. Le donne devono essere esaminate da un ginecologo e da rappresentanti della metà più forte - da un urologo.

motivi

Nel caso in cui gli uomini o le donne si preoccupino solo di un leggero prurito e sensazione di bruciore, non dovresti preoccuparti molto, la causa potrebbe essere delle verruche, ma se hai anche una macchia insieme, allora piccole fessure nella zona anale, fistola rettale causano disagio. Diversi sottotipi di tumori e polipi sono di grande pericolo, ma spesso tutte le formazioni sono benigne.

emorroidi

Una delle malattie "popolari" dell'intestino, soprattutto negli impiegati e coloro che sono impegnati in "lavoro sedentario" sono le emorroidi di vario grado. Le emorroidi sono accompagnate da una sensazione di pesantezza nella parte bassa della schiena e può esserci una sensazione di bruciore. Il problema più pericoloso, il cui sintomo può essere sensazioni spiacevoli, sono escrescenze maligne o escrescenze.

Disbiosi intestinale

Prurito e bruciore possono causare dysbacteriosis intestinale. Principalmente accompagnato da diarrea o stitichezza, che sono il segnale principale di una violazione del sistema digestivo. Le ragioni del suo verificarsi possono essere diverse per singoli uomini e donne, solo uno specialista competente può determinarle ed escluderle con precisione.

Malattie ginecologiche

Se prurito e bruciore nell'ano nelle donne, è necessario prima di tutto sottoporsi a un esame ginecologo per la presenza di infezioni trasmesse sessualmente. Diversi tipi di gonorrea o clamidia possono causare disagio, come prurito e bruciore. Nelle ragazze, il più delle volte la causa di un problema così delicato è il mughetto.

Malattie del fegato

Nel caso di un prurito nell'ano, è necessario passare un'ispezione per fegato malato e pancreas.

Altri motivi

Ci sono ragioni così banali per le quali il prurito e il bruciore si verificano negli uomini e nelle donne: vari tipi di dermatiti, psoriasi, licheni, eczemi, pidocchi comuni e mancanza di igiene adeguata nelle aree dell'inguine. Nel momento in cui una persona graffia la pelle, compaiono delle microfratture, dopo le quali gli agenti patogeni possono entrare.

Fattori esterni dannosi

In alcuni casi, la causa potrebbe essere l'esposizione domestica o industriale, oltre a fattori chimici o di radiazioni. A condizione che il paziente stia lavorando in un impianto chimico o in una stanza sporca, fumosa, poco ventilata con fattori dannosi. Inoltre, la presenza nell'appartamento o negli animali domestici può causare prurito dell'ano.

trattamento

Se si verifica un disagio, è necessario sottoporsi immediatamente a un esame in un ospedale con uno specialista, poiché solo sulla base di vari indicatori e di molti esami è possibile stabilire le ragioni per cui sono comparsi prurito e bruciore.

I medici possono inviare un paziente con tali sintomi ai seguenti esami: un esame da un proctologo (necessario!), Un ginecologo, un esame dermatologico, sangue per zucchero, un esame standard di urina, feci, esami del sangue biochimici e accertarsi della presenza di uova di elminto.

In alcuni casi difficili viene eseguita la colonscopia. Lo specialista troverà sicuramente il tipo di prurito, determinerà se c'è umidità nella pelle. Assicurati anche di condurre una ricerca per identificare altre malattie che potrebbero causare un sintomo sgradevole. Prima di tutto, all'inizio del trattamento è necessario liberarsi della malattia sottostante, che ha causato un tale sintomo.

Sintomi pericolosi, il cui aspetto dovrebbe immediatamente cercare un aiuto medico:

  • dolori acuti;
  • il paziente si sente freddo;
  • la temperatura corporea è elevata;
  • il disagio è accompagnato da sanguinamento.

Le emorroidi si sviluppano più spesso con coaguli di sangue e trombosi, che devono essere eliminati il ​​prima possibile, altrimenti può portare allo sviluppo di ictus e altre complicanze.

Come ridurre il dolore

Stile di vita corretto

È necessario includere nella dieta quotidiana una grande quantità di frutta, verdura e cereali vari. Si raccomanda inoltre di muoversi costantemente o fare esercizi leggeri, condurre uno stile di vita più attivo. È possibile iscriversi alla ginnastica medica in clinica, acquistare un abbonamento a un fitness club, andare in bicicletta, organizzare corse mattutine o serali, nei fine settimana per visitare la piscina.

Trattamento delle acque

I bagni caldi, che dovrebbero essere presi stando seduti, sono un metodo eccellente per alleviare il dolore grave associato a emorroidi e spasmi muscolari. Inoltre, attraverso tali bagni, è possibile alleviare la fatica dopo una giornata di lavoro e rilassare i muscoli.

Preparazioni speciali

Gli esperti raccomandano l'uso di idratanti, che includono l'idrocortisone. Inoltre, sulla base del sondaggio, il medico può prescrivere l'uso di farmaci specifici adatti a una determinata situazione.

Qualunque sia la natura di un problema così delicato, non essere timido e rimandare la visita allo specialista giusto. La salute è una delle componenti importanti della felicità di ogni persona, quindi dovresti trattarla con il dovuto rispetto e il tremore. Quindi prenditi cura di lui costantemente e in modo tempestivo per visitare i medici, inoltre, non hai bisogno di auto-medicare, perché il danno alla tua salute potrebbe non essere compensato, specialmente in questioni così gravi come il prurito e il bruciore nell'ano.

Spesso, i pazienti che cercano aiuto medico lamentano disagio all'ano. Il disagio è un concetto generale che combina i seguenti sintomi: prurito, bruciore, sensazione di un oggetto estraneo, spasmo. Spesso, il disagio è combinato con il dolore. Quali malattie causano prurito, bruciore, spasmo e dolore nell'area rettale?

Cosa causa disagio

L'ano umano è pieno di una moltitudine di vasi sanguigni e nervi. Con varie malattie infettive e infiammatorie, si verifica l'irritazione del recettore, che provoca disagio all'ano. Spesso, il disagio comporta bruciore. Questo sintomo si verifica quando:

Se l'ano brucia, può indicare la presenza di emorroidi. Quest'ultima è una malattia caratterizzata da dilatazione, assottigliamento e tortuosità delle vene. Ulteriori segni di emorroidi comprendono mal di schiena, sangue nelle feci, su carta igienica o biancheria intima, sensazione di corpo estraneo, spasmo muscolare e prurito. Con emorroidi esterne, viene rilevato un piccolo indurimento (nodo infiammato). Molto meno probabilità di causare disagio sono varie malattie a trasmissione sessuale.

L'aspetto del prurito nell'ano

Un gran numero di persone con lamentele di disagio hanno prurito. Può essere una manifestazione di varie malattie o una semplice reazione allergica. Le cause più comuni di prurito includono:

  • ragadi anali, verruche;
  • fistole;
  • neoplasie benigne;
  • proctosigmoidite cronica;
  • giardiasi;
  • enterobiosis;
  • cambiamenti nella microflora intestinale;
  • uretrite;
  • patologia venerea (clamidia, gonorrea, tricomoniasi);
  • mughetto;
  • reazioni allergiche a vari farmaci (supposte, unguenti);
  • diabete;
  • malattie neurologiche;
  • lo stress.

Il prurito è un segno comune di malattia della pelle. Se l'ano è prurito, può essere causato da psoriasi, arrossamento da licheni, eczema seborroico e pediculosi. Questo problema con l'ano può essere associato al diabete. Se una persona va in uno studio medico con lamentele di un semplice prurito, può essere sospettata una reazione allergica.

Le allergie possono accadere al cibo, alle droghe, all'alcol. Il prurito non è sempre associato alla patologia organica. Può provocare depressione, stress, stati ossessivi. In questa situazione, è necessaria la consultazione con un neurologo o uno psichiatra. Nelle donne, il mughetto è la causa più comune di prurito. Questa condizione non è pericolosa.

Disagio per il dolore


Ci sono molti problemi con l'ano. Spesso c'è disagio e dolore. Una condizione simile si verifica con prostatiti, emorroidi, ragadi anali. Nella pratica medica c'è un termine come la procalgia. Lei intende. Spesso provoca spasmi muscolari. Le cause della proctalgia sono diverse. Includono:

  • infiammazione dello sfintere anale esterno;
  • emorroidi;
  • infiammazione della cripta;
  • la presenza di fistole;
  • rottura anale;
  • neoplasie maligne (cancro).

Il più grande pericolo per gli esseri umani è il cancro. Le manifestazioni iniziali di esso sono: la sensazione di distensione nell'ano, spasmo, prurito, disagio. Quando il test delle dita può essere rilevato sigillo. Spesso, in tali pazienti il ​​liquido viene rilasciato dall'ano (muco). Ulteriori sintomi di cancro includono la comparsa di sangue nelle feci, costipazione, cambiamenti nell'aspetto delle feci (diventa simile a un nastro). A volte i pazienti sentono il loro ribollire nell'ano.

Negli uomini, la prostatite cronica (infiammazione della ghiandola prostatica) può essere una causa di disagio. In questo caso, il disagio si verifica durante i movimenti intestinali. La prostatite può causare stitichezza. I segni caratteristici della prostatite sono dolore, minzione compromessa, alterazioni della natura delle urine, alterazione della funzione sessuale. Il dolore può essere sentito nella schiena, nell'addome, nell'ano, nell'inguine. La violazione della minzione contribuisce allo spasmo (schiacciare l'uretra).

Le emorroidi sono una delle malattie intestinali più comuni. Può causare molti problemi e problemi. Il disagio causato dalle emorroidi, spesso causa gravi stress e deterioramento delle condizioni generali del corpo.

I sintomi principali delle emorroidi sono prurito e bruciore, perdita di nodi dal retto, dolore durante la deambulazione, seduta e durante i movimenti intestinali e sanguinamento anale.

Molti pazienti si lamentano anche di un sintomo come la sensazione di un corpo estraneo nell'ano e una spiacevole diffusione dell'ano. Un tale sintomo, di regola, appare quando i nodi emorroidali cadono e sono fortemente infiammati.

Il gonfiore delle emorroidi che sono piene di sangue può causare grave severità e persino sollecitare a defecare. A volte questo sintomo è accompagnato da dolore, che viene poi rafforzato, quindi indebolito.

Se questo sintomo ha un carattere lungo, allora la probabilità di trombosi e violazione dei nodi interni è alta.

La trombosi di emorroidi esterne, di regola, si verificano con errori nella dieta e nello sforzo fisico. Un forte dolore e pesantezza nel retto, così come un nodo emorroidario cianotico, sono tutti segni di trombosi.

Le infrazioni ai nodi interni sono anche più spesso provocate dall'inosservanza della dieta. Quando ciò accade, la perdita e il pizzicamento nell'ano, che provoca necrosi e trombosi. Questo è accompagnato da dolori acuti e dalla sensazione di un oggetto estraneo nell'ano.

Nel trattamento delle emorroidi e dei sintomi di gravità nell'intestino dovrebbero seguire le regole di igiene personale. In nessun caso non si dovrebbe cercare di spingere le proprie emorroidi infiammatorie e necrotiche nell'intestino. Tali problemi dovrebbero essere risolti con l'aiuto di uno specialista qualificato. Per non ferire ulteriormente i nodi e l'ano, dovresti usare carta igienica e asciugamani morbidi.

Con l'insorgere di questi sintomi, la severità intestinale e la costipazione dovrebbero essere eliminati. Per questo, i medici raccomandano l'assunzione di vari lassativi. I nodi che creano disagio, aiuteranno ad eliminare lozioni di piombo, vari farmaci anti-infiammatori. Il blocco pre-sacrale con una soluzione di novocaina allo 0,25% ha un buon effetto, dopo il quale il paziente mostra il riposo a letto.

Nella trombosi acuta, il più efficace è il trattamento chirurgico - dissezione di siti trombizzati e rimozione di masse trombotiche. Questo trattamento consente di mettere rapidamente il paziente in piedi ed eliminare il forte dolore.

Quando compaiono problemi di questo tipo, è necessario seguire una dieta rigorosa. Non dovresti mangiare piatti piccanti e salati, alcool, caffè, cioccolato, agrumi. Al fine di non provocare la stitichezza dovrebbe bere molti liquidi.

Altri sintomi e segni di emorroidi:

Dolore, pesantezza al bacino, nell'ano, basso addome e altri sintomi della parapreptite pelvico-rettale

Paraproctit di Pelzio-rettale è la forma più difficile da riconoscere di paraproctitis affilato e nello stesso momento il più severo. Relativamente raro Molto spesso, l'ascesso pelvico rettale si verifica a causa del pus scoppiato verso l'alto con parapreptite ische-rettale, ma è anche possibile il suo sviluppo primario.

La paraproctite pelvico-rettale è caratterizzata da segni generali pronunciati di malattia suppurativa acuta e dolore o da una sensazione di pesantezza nella pelvi, nonché da una sensazione di pressione sul retto. Spesso ci sono fenomeni disurici dovuti alla diffusione del processo infiammatorio sulla parete della vescica. Quando si defeca un significativo aumento del dolore non è osservato. A volte con paraprocitosi pelzio-rettale, i sintomi peritoneali compaiono nell'addome inferiore, che può simulare il quadro clinico di appendicite acuta e malattie ginecologiche acute.

Se la malattia non è associata a paraproctite iso-rettale, quando si esaminano l'area anale e le natiche, non è possibile notare alcun cambiamento. Nell'esame digitale del retto, l'infiltrato infiammatorio si trova sopra il muscolo che solleva l'ano, cioè a un'altezza di 5-10 cm dall'ano.

V. Bogolyubov e altri.

Dolore, pesantezza nella pelvi, nell'ano, nell'addome inferiore e in altri sintomi dell'articolazione pelvico-paraprotitica dal dolore nei genitali, nel perineo, nell'ano

Leggi anche in questa sezione:

Cause della gravità nell'ano

La gravità nell'ano può indicare la presenza di emorroidi. La causa di questo sintomo sono le emorroidi. La medicina tradizionale distingue tre tipi di malattie:

Va notato che le emorroidi non hanno sesso. Potrebbe apparire, sia uomini che donne. Dimostrato che le emorroidi possono verificarsi nella prossima generazione.

Provocatori di emorroidi: come rimanere in salute?

Quello che segue è un elenco dettagliato che riflette le cause più importanti di questa malattia:

La prima ragione è la più comune. Il fatto è che in assenza di movimento c'è una stasi di sangue. Le vene si allungano, il che porta ulteriormente alla formazione di emorroidi.

Non si dovrebbe inoltre dimenticare che le emorroidi possono verificarsi a seguito di cambiamenti legati all'età o di impurità del corpo. Gli alcolisti sono a rischio perché le bevande forti provocano danni significativi alla mucosa intestinale.

I primi segni di una terribile malattia

Nella fase iniziale, durante la formazione delle emorroidi, il paziente può solo provare disagio. Tuttavia, non c'è dolore e questa sensazione scompare dopo un po ', poi torna di nuovo...

Naturalmente, molte persone credono erroneamente che se non fa male, allora non è necessario andare dal medico. Nel frattempo, è in questa fase che il trattamento è il più superficiale. Non richiede ingenti spese per farmaci e terapie a lungo termine.

Il trattamento farmacologico nella maggior parte dei casi si riduce all'uso dei seguenti farmaci: Proktosedil e Gepatrombin G. Il corso del trattamento richiede mesi!

In conclusione, si dovrebbe notare che in nessun caso non dovrebbe impegnarsi nell'auto-trattamento. La maggior parte dei pazienti sono timidi di emorroidi e non vogliono andare dal medico. Anche se alla fine nelle fasi finali del dolore raggiunge tali altezze che la campagna per il medico diventa inevitabile.

Elena Malysheva parlerà dettagliatamente di cosa si dovrebbe fare se nell'ano si manifestassero sensazioni spiacevoli, inclusa la gravità.

Imparerai a conoscere le tre cause più comuni di prurito nell'ano, e la causa più comune sarà, stranamente, non una malattia del retto stesso. Per una descrizione degli altri due motivi, vedere il video.

Malattie in cui ci sono disagio nell'ano

Quali malattie si manifestano con sensazioni spiacevoli nell'ano? Ci sono davvero molte di queste malattie. Le più comuni e significative sono le emorroidi, il cancro, la proctite e la ragade anale. Ognuno di essi ha le sue caratteristiche e sintomi caratteristici. Il loro trattamento è fondamentalmente diverso, quindi dovresti essere in grado di distinguere le malattie dell'ano l'una dall'altra.

Questa patologia è un'espansione delle vene che raccolgono il sangue dal retto e dal suo spazio circostante. Questa malattia è la ragione più comune che ci sono disagio nell'ano. Le emorroidi hanno tre gradi di gravità. Ognuno di loro è accompagnato da un certo disagio. Naturalmente, più alto è il grado, i pazienti peggiori ne hanno. Il disagio principale nell'ano è caratterizzato da bruciore, dolore e prurito. Inoltre, le emorroidi sono spesso ferite nel processo di attuazione dell'atto di defecazione. Non è così facile distinguere questa malattia dai tumori anali da sola, quindi è meglio consultare uno specialista.

Questa malattia è una delle più pericolose per l'uomo, come qualsiasi altra neoplasia maligna. Vale la pena notare che il cancro dell'area anale ha una prognosi molto scarsa. Questa neoplasia è caratterizzata da un decorso molto aggressivo, anche tra gli altri tumori. Le sensazioni spiacevoli nell'ano possono comparire anche prima che il tumore diventi visibile ad occhio nudo.

Questo processo patologico può anche causare disagio all'ano. Si sviluppa a causa dell'infezione sulla membrana mucosa del retto. In questa malattia la colite nell'ano, che costringe il paziente a consultare uno specialista. Poiché questo processo patologico è causato da agenti infettivi, è spesso accompagnato da una sintomatologia generale. La temperatura del paziente aumenta, c'è una diminuzione delle prestazioni. In tal caso, se non tratti correttamente la proctite, può essere complicata dalla formazione di ascessi e persino di fistole.

Molto spesso, questa patologia è osservata nelle donne a causa delle loro caratteristiche anatomiche. Di solito si forma sulla parete posteriore del retto. È più spesso manifestato dal dolore durante i movimenti intestinali. Non appena le feci escono dalla fessura, di solito viene versata una piccola quantità di sangue. Dopo questo, c'è bruciore e prurito. Una tale crepa può essere non solo acuta, ma anche cronica. In questo caso, la forma acuta viene trattata con metodi semplicemente conservativi in ​​combinazione con una dieta razionale. Se viene attivato un tale crack, allora ha una rotta cronica. Allo stesso tempo, è spesso necessario ricorrere a metodi chirurgici di trattamento. L'intervento chirurgico è che i bordi della frattura vengono asportati e quindi una ferita postoperatoria viene suturata.

Perché prurito nell'ano? Quali sono le cause prurito nell'ano?

Possibili cause di prurito nell'ano possono essere queste:

  • ragadi anali, possibilmente emorroidi;
  • uso topico di alcuni unguenti, polveri, saponi, deodoranti, in alternativa, reazioni allergiche;
  • malattie fungine;
  • prendendo alcuni antibiotici;
  • indumenti aderenti che strofinano il corpo, indossano biancheria intima;
  • il prurito può verificarsi a causa dell'uso di tè, caffè e cibi piccanti;
  • mancanza di igiene, nonché a causa di un eccesso di conformità.

L'ana di scabbing può per vari motivi - ognuno può avere il proprio ed è talvolta abbastanza difficile determinare la causa della malattia.

Il prurito può essere il principale o il risultato di un'altra malattia che appare secondaria.

Le cause del prurito anale possono essere identificate dopo test e raschiamento, possono essere manifestazioni di infezioni da elminti, infezioni fungine, condilomi, sintomi di emorroidi, ragadi rettali o del suo prolasso, dermatite allergica, diabete ed epatite, cancro.

Fonti: gemorstop.ru, medactiv.ru, evemakeup.ru, www.syl.ru, www.bolshoyvopros.ru

La sensazione di pressione e distensione nel retto è una lamentela molto frequente di pazienti che vanno dal medico con problemi proctologici. Di norma, il dolore si unisce alla sensazione di disagio. In questo caso, il dolore può essere di intensità variabile: dolore lieve, dolorante o attacchi di dolore acuto che non possono essere tollerati. Spesso la condizione dei pazienti è aggravata dall'irritazione all'ano, bruciore o prurito.

Sensazioni spiacevoli nell'ano possono essere causate da vari processi patologici nel retto, nei tessuti adiacenti e negli organi della piccola pelvi. La sensazione di pressione e gonfiore può essere di intensità variabile. Possono essere associati a svuotamento intestinale alterato o non avere alcuna connessione con questo processo.

In casi molto rari, questi sintomi possono indicare stati pericolosi che minacciano la vita del paziente - la formazione di tumori maligni. Ma i segni più spesso spiacevoli indicano malattie proctologiche meno pericolose. In ogni caso, al fine di stabilire con precisione la diagnosi, sono necessari la consultazione del medico e un'accurata diagnostica.

Una sgradevole sensazione di pressione nell'ano può causare le seguenti patologie:

Durante l'ultimo trimestre di gravidanza, molte donne provano disagio: come se qualcosa stesse premendo nell'area dell'ano e del perineo, c'è una sensazione di distensione all'interno del retto. Questo è abbastanza normale prima del lavoro in arrivo. Ma se i sintomi causano grave ansia, ti impediscono di stare seduto o camminare, non ritardare la visita dal medico. Aiuterà ad alleviare la condizione nelle ultime settimane di gravidanza selezionando appropriate e approvate per l'uso da parte di donne in gravidanza.

Caratteristiche del trattamento

Qualsiasi trattamento può essere prescritto solo da un medico e solo dopo aver stabilito la causa esatta che causa sintomi spiacevoli nell'ano. Quando si espande nell'ano per migliorare le condizioni del paziente, oltre all'uso di farmaci, si raccomanda di usare il trattamento sintomatico, che include:

  • regolazione del regime giornaliero e nutrizione;
  • stile di vita attivo (nuoto, passeggiate, ginnastica per migliorare l'afflusso di sangue agli organi del piccolo bacino);
  • vassoi seduti con erbe o permanganato di potassio per alleviare i sintomi acuti di emorroidi e spasmi muscolari.

Considerando che un raspiranie e sensazioni opprimente nel retto, il sintomo di numerose malattie, un trattamento sintomatico non è sufficiente per il recupero completo. Il trattamento delle patologie proctologiche e di altro tipo dovrebbe essere completo. Questo è l'unico modo per eliminare i sintomi della patologia e le cause che lo hanno causato.

Se, durante la diagnosi, il medico ha rivelato patologie cutanee dell'area anale, al paziente viene prescritto un ciclo di trattamento con farmaci locali. Sollievo, Aurobin, Levomekol unguenti e gel contribuiscono alla rapida guarigione delle ragadi anali.

Con emorroidi e utilizzare candele, unguenti, pillole per migliorare la circolazione venosa e le condizioni vascolari.

Se si riscontrano altre patologie che causano disagio all'ano, il medico apporta anche alcune tattiche di trattamento, che possono essere individualizzate in ogni caso particolare.

È importante ricordare che solo un precedente appello a uno specialista aiuterà in tempo a rilevare la causa della condizione patologica e curarla senza conseguenze negative per la salute del paziente.

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Prurito nell'ano - cosa fare e come trattare?

Prurito intorno all'ano può causare igiene inappropriata o diarrea. Quando il sintomo è apparso e scomparso, non dovresti preoccuparti. Se ti svegli costantemente da un prurito all'ano, dovresti andare dal medico: questo segno può indicare una malattia del retto.

Influenza del detralex sulle mestruazioni

Domande correlate e raccomandate1 rispostaCerca nel sitoCosa succede se ho una domanda simile, ma diversa?Se non hai trovato le informazioni necessarie tra le risposte a questa domanda, o il tuo problema è leggermente diverso da quello presentato, prova a chiedere al dottore un'ulteriore domanda in questa pagina se è sulla domanda principale.