Scansione duplex: come eseguire la procedura

La scansione fronte-retro è un metodo diagnostico avanzato che combina l'ecografia usuale e l'ecografia Doppler.

Ha il vantaggio negli ultimi due, che si esprime nella capacità di diagnosticare patologie vascolari nella fase iniziale dello sviluppo. Ciò si ottiene grazie al fatto che con l'aiuto di un duplex è possibile valutare non solo le caratteristiche esterne, ma anche indagare la struttura interna dei vasi sanguigni, per rivelare la loro patologia interna. L'ecografia duplex è un metodo di ultrasonografia tridimensionale, che ha un alto livello di contenuto informativo, che è importante nel determinare le cause di malattie e diagnosi.

Con tutte le sue capacità di ricerca, questa procedura si distingue per la sicurezza assoluta e la condotta indolore e l'assenza di controindicazioni ed effetti collaterali. Per la procedura diagnostica, il paziente non ha bisogno di un addestramento speciale. Tuttavia, richiede un medico altamente qualificato per ottenere risultati affidabili. Tale studio offre un'opportunità per:

  • determinazione affidabile di qualsiasi patologia del letto vascolare;
  • determinare la velocità del flusso sanguigno;
  • identificare le cause dei cambiamenti e dei disturbi del flusso sanguigno.

La scansione fronte-retro è un modo moderno per diagnosticare

La scansione ad ultrasuoni duplex è un metodo moderno di esame ecografico, con il quale è possibile ottenere un'immagine bidimensionale dei vasi sanguigni e determinare lo stato del sistema circolatorio, la natura e la velocità del flusso sanguigno in esso. Il metodo si basa sull'azione di onde ultrasoniche ad alto range. I dati sono ottenuti per mezzo di un sensore a ultrasuoni, che visualizza informazioni sul monitor del dispositivo sotto forma di un'immagine. L'ecografia Doppler era il predecessore della scansione fronte-retro.

Il vantaggio della nuova tecnica è che consente non solo di valutare la direzione e la velocità del flusso sanguigno, ma anche di determinare i cambiamenti strutturali che si verificano nelle pareti dei vasi sanguigni e nel loro lume. A differenza degli ultrasuoni convenzionali, l'esame duplex consente la visualizzazione dei vasi sanguigni in luoghi difficili da raggiungere e uno studio attento delle loro caratteristiche.

È un metodo diagnostico assolutamente sicuro che non ha alcun effetto dannoso sul corpo umano e pertanto può essere eseguito più volte in un breve periodo di tempo. Appartiene alla categoria delle tecniche di esame non invasivo. Attraverso tale scansione ad ultrasuoni viene effettuato un esame dei vasi, delle vene e delle arterie degli arti inferiori, della testa e del collo e delle arterie brachiocefaliche. Questo metodo diagnostico è utilizzato per lo screening, per identificare malattie asintomatiche e anche come controllo dopo un trattamento medico o un intervento chirurgico sulle navi.

Dopo il completamento della procedura diagnostica, il paziente può condurre una vita normale, senza complicazioni. Pertanto, la scansione duplex a ultrasuoni è un metodo di alta precisione per diagnosticare patologie e patologie del sistema vascolare in una fase precoce del loro sviluppo. Sulla base di tale diagnosi, il medico ha l'opportunità di fare una diagnosi e determinare la tattica del trattamento. La scansione vascolare duplex viene eseguita per le seguenti malattie:

  • tromboflebite e flebotrombosi delle vene degli arti inferiori;
  • patologie vascolari del collo e del cervello;
  • vene varicose degli arti inferiori;
  • aterosclerosi e infiammazione delle arterie sanguigne;
  • angiopatia diabetica dei vasi della gamba;
  • aneurisma aortico e vascolare;
  • lesioni vascolari;
  • vasculite.

Diagnosi della patologia dell'arteria brachiocefalica

Quali sono i sintomi della scansione duplex dei vasi brachiocefalici? L'afflusso di sangue al cervello è costituito da diverse arterie, una delle quali è brachiocefalica. È la patologia dell'arteria brachiocefalica che può portare a gravi conseguenze. È noto che è in loro che l'aterosclerosi si sviluppa più spesso. Se il paziente lamenta frequenti capogiri e mal di testa, rumore alla testa e alle orecchie, sensazione di pulsazione nelle tempie, il medico prescrive questa procedura diagnostica per identificare le cause di questa condizione e la diagnosi. Inoltre, le basi di questa procedura sono le lamentele dei pazienti di debolezza e sonnolenza, instabilità dell'andatura e disturbi della memoria, instabilità della pressione arteriosa e disturbi della vista. Oltre a questi sintomi, la procedura di scansione duplex viene eseguita prima della preparazione per un'operazione cardiaca, dopo un ictus e operazioni sui vasi della testa e del collo, nonché dopo il rilevamento di varie patologie cardiache.

La scansione duplex delle arterie brachiocefaliche consente di:

  1. Valutare lo stato delle pareti dei vasi sanguigni.
  2. Determina la velocità del flusso sanguigno in loro.
  3. Riconoscere la sconfitta dei vasi sanguigni in una fase iniziale di sviluppo.
  4. Identificare e determinare la gravità dell'aterosclerosi.
  5. Identificare la presenza di stenosi e determinarne la gravità.

La procedura è abbastanza semplice e non richiede un addestramento speciale. Durante questo, il paziente è in posizione orizzontale, un gel speciale viene applicato alla zona del collo e della clavicola. Inoltre, il medico lavora con un sensore speciale. La durata della procedura è di circa 40 minuti, il paziente può ricevere i risultati dello studio immediatamente dopo il suo completamento. Spiegazione della conclusione è effettuata da un medico, e sulla base di esso è prescritta la terapia farmacologica o la chirurgia. La diagnosi tempestiva consente di evitare gravi complicazioni e iniziare la terapia. La scansione duplex del tronco brachiocefalico aiuterà a identificare le seguenti patologie:

  1. Trombe e placche aterosclerotiche e la loro posizione è determinata.
  2. Stenosi delle navi. Determinato dal grado di restringimento.
  3. Sottosviluppo dei vasi sanguigni, cambiamenti nel loro diametro e il grado di danno alle loro pareti.
  4. Aneurismi di vasi e arterie.
  5. Aterosclerosi e angiopatia.
  6. Crimpiness anormale, allungamento e pieghe.

Indagine sul flusso sanguigno testa e collo

Con l'aiuto della scansione duplex di vasi della testa e del collo, è possibile ottenere informazioni complete sullo stato del flusso sanguigno vascolare nel cervello, identificare varie patologie dei vasi sanguigni nelle fasi iniziali dello sviluppo, determinare il grado della loro pervietà e rilevare la presenza di coaguli di sangue. Il principale vantaggio di questo metodo diagnostico è la capacità di rilevare la malattia prima dell'inizio dei sintomi clinici tangibili. Inoltre, questo metodo non è invasivo e non richiede l'uso di medicinali e pertanto le reazioni allergiche saranno escluse. Questa procedura viene eseguita secondo le seguenti indicazioni:

  • mal di testa persistente;
  • osteocondrosi del rachide cervicale;
  • vertigini e svenimenti;
  • debolezza degli arti e andatura instabile;
  • ipertensione cerebrale;
  • diabete e vasculite;
  • perdita o perdita uditiva significativa;
  • sensazione costante di tinnito;
  • disturbo del sonno;
  • disturbi della memoria e disturbi dell'attenzione;
  • patologia postoperatoria dei vasi cerebrali.

La procedura diagnostica non ha controindicazioni per età o condizioni e può essere ripetuta tutte le volte che è necessario. Non influisce negativamente sulle condizioni del corpo. Con l'aiuto della scansione duplex dei vasi della testa, è possibile analizzare lo stato dei vasi nei luoghi più difficili da raggiungere, questo è particolarmente importante in caso di disturbi del flusso sanguigno cerebrale. La scansione duplex consente di visualizzare accuratamente tutti i processi che si verificano nei vasi della testa.

La scansione duplex di vasi del collo e della testa è prescritta per l'identificazione di patologie della seguente natura:

  • endarterite e aterosclerosi vascolare;
  • lesioni vascolari;
  • aneurisma aortico;
  • trombosi e tromboflebiti;
  • vene varicose;
  • vasculite;
  • angiopatia diabetica;
  • monitoraggio dopo chirurgia vascolare.

Per quanto riguarda la preparazione per il sondaggio, prima della procedura è necessario liberare la testa e il collo da vari ornamenti. Il giorno della procedura, è consigliabile smettere di fumare e non bere tè forte, caffè, bevande energetiche. Per la durata della procedura non più di 30 minuti. Durante questo periodo viene applicato un gel speciale sull'area di studio e le onde ultrasoniche passano attraverso uno speciale sensore, attraverso il quale vengono visualizzate le navi.

Esame degli arti inferiori con scansione duplex

Le malattie delle navi degli arti inferiori sono un fenomeno abbastanza comune della modernità. Gli arti inferiori sono caratterizzati da un complesso sistema venoso, che viene combinato in una singola rete. Queste sono vene profonde e superficiali, piccoli vasi e valvole, con l'aiuto di cui il flusso di sangue scorre verso l'alto. A causa del fatto che i vasi venosi principali sono profondi, è impossibile vederli con l'occhio e, di conseguenza, identificare possibili cambiamenti patologici in essi. È attraverso di lui che il flusso di sangue è quasi del 90%. Pertanto, la scansione duplex delle vene degli arti inferiori e dell'intero sistema circolatorio è la più affidabile e accurata dei moderni metodi diagnostici. La sua condotta è raccomandata per i seguenti sintomi, che indica la possibilità di sviluppare malattie:

  • gonfiore nella zona della caviglia;
  • sensazioni sgradevoli e dolorose nelle gambe a riposo e in movimento;
  • crampi muscolari alle gambe;
  • tirando sensazioni nelle dita dei piedi;
  • pesantezza agli arti inferiori;
  • vene a ragno visibili sulle gambe;
  • cambiamenti nelle vene safene;
  • ulcera trofica;
  • cambiamenti patologici nella pelle degli arti inferiori.

La scansione duplex dei vasi degli arti inferiori aiuterà a identificare e determinare il grado di sviluppo di malattie come l'aterosclerosi delle gambe, l'endarteriite, le vene varicose, la trombosi, l'embolia, la trombosi venosa della safena, il blocco profondo delle vene. Lo scopo della diagnosi è di valutare la permeabilità vascolare e l'identificazione di varie formazioni nel loro lume, nonché lo studio degli indicatori del flusso sanguigno in essi. Nell'ambito della scansione duplex delle arterie degli arti inferiori, viene effettuato un esame:

  1. Arterie popliteo e tibiale.
  2. Arterie iliache superficiali.
  3. Arterie femorali superficiali e profonde.
  4. Arterie femorali comuni.
  5. Le arterie dorsali del piede.

La scansione duplex delle vene delle gambe viene eseguita come segue: il paziente rilascia le gambe, un gel speciale viene applicato sulla superficie della pelle, lungo la quale il medico guiderà il sensore a ultrasuoni. Lo studio è condotto in posizione prona e in piedi. Questo è fatto al fine di determinare la natura del movimento del sangue. Le vene profonde vengono esaminate utilizzando il regime normale e il colore. La diagnosi viene eseguita da un chirurgo vascolare.

Cosa mostra la scansione vascolare duplex

La medicina presenta costantemente alla società nuovi metodi per diagnosticare gravi patologie. Il successo del trattamento di varie malattie dipende dalla loro individuazione tempestiva, dalla nomina della terapia necessaria. La scansione duplex dei vasi della testa e del collo è un metodo di ricerca innovativo, che consente di vedere le più piccole formazioni tubolari cave del corpo umano in una proiezione bidimensionale. La natura non invasiva della tecnica facilita la procedura, non richiede il recupero dopo la manipolazione.

Cos'è la scansione vascolare duplex?

Come controllare la testa in modo non invasivo? Le proprietà uniche degli ultrasuoni aiutano a passare attraverso i tessuti del corpo umano e, essendo riflessi dalle cellule del sangue, inviano un segnale sotto forma di un'immagine dell'area di studio allo schermo del monitor del diagnostico. Attraverso una scansione duplex dei vasi della testa e del collo, uno specialista può valutare l'emodinamica del sangue, ottenere informazioni sulle caratteristiche anatomiche delle vene e delle arterie. Diverse tecnologie Doppler utilizzano ugualmente le proprietà di un'onda sonora, ma hanno diverse funzionalità:

  • USDG (ecografia Doppler). Questo studio aiuta a valutare la pervietà dei vasi del cervello, del collo e di altri organi. USDG porta solo un carico funzionale - determinazione emodinamica.
  • Scansione ad ultrasuoni duplex Attraverso questo metodo, è possibile diagnosticare la presenza nelle arterie e nelle vene delle placche aterosclerotiche, coaguli di sangue che contribuiscono al restringimento del lume dei vasi. Durante il monitoraggio, viene visualizzata una formazione tubolare con i suoi tessuti circostanti. La scansione fronte-retro è suddivisa nelle seguenti sottospecie:
  1. extracranico - esamina le grandi navi;
  2. intracranico - controlla i "pool" intracerebrali;
  3. transcranico: fornisce la scansione del cervello in duplex a colori.
  • Scansione triplex. Dopplerografia dei vasi della testa e del collo, nella cui attuazione, oltre alle informazioni sull'intensità del movimento del sangue, il diagnostico riceve un'immagine a colori della formazione tubulare con i tessuti circostanti.
  • Esame ecografico Mostra la "grande immagine" della struttura delle arterie e delle vene. Il doppler ad ultrasuoni aiuta a determinare le caratteristiche del movimento del flusso sanguigno, a condurre un esame per la presenza di patologie.

Indicazioni per lo scopo dello studio

Le navi da ricerca di natura pianificata dovrebbero essere condotte su base obbligatoria una volta all'anno. Il rilevamento di anomalie nella fase iniziale dello sviluppo aiuta ad evitare le conseguenze negative associate alla forma progressiva della malattia e ad adottare misure per prescrivere la terapia necessaria. La scansione duplex della pervietà dei vasi della testa e del collo viene spesso prescritta per verificare i risultati ottenuti durante l'esecuzione di risonanza magnetica, USDG dei vasi del collo e della testa. Le indicazioni per il duplex sono i seguenti sintomi:

  • mal di testa;
  • vertigini;
  • svenimento;
  • mani insensibili;
  • mancanza di coordinamento;
  • perdita di memoria;
  • il fumo;
  • storia di ictus;
  • osteocondrosi cervicale;
  • ipertensione arteriosa;
  • distonia vascolare precedentemente rilevata;
  • legami familiari con ipertesi o diabetici;
  • vasculite (infiammazione vascolare).

Come prepararsi

L'esame della testa e del collo non richiede un addestramento speciale da parte del paziente. Il giorno della procedura, è necessario abbandonare l'uso di agenti che aumentano il tono dei vasi: caffè, nicotina, tè, energia. L'abolizione dei farmaci che possono distorcere i risultati di USDG - "Betaserk", "Tsinnazirin" - richiede la consultazione con un neuropatologo. Prima della scansione, il paziente dovrà rimuovere dall'area di studio tutti gli oggetti estranei sotto forma di catene, forcine, ecc.

Come viene eseguita la procedura?

La scansione duplex può essere eseguita nella direzione del medico curante nei dipartimenti neurologici dei grandi ospedali urbani o andare in clinica in conformità con l'area di residenza. La manipolazione avviene secondo la regola generale. Il paziente viene posto su un divano, un cuscino rigido o un rullo è posto sotto la testa e la testa viene spostata sul lato opposto al sensore.

Prima che la procedura abbia inizio, il medico applica un gel speciale sull'area da studiare, con la quale è possibile "guidare" facilmente un trasduttore sulla superficie della pelle, analizzando i letti arteriosi e venosi. I vasi del cervello sono controllati attraverso le ossa del cranio. In precedenza, la pelle viene trattata con un gel idrosolubile, quindi il medico posiziona i sensori sulle seguenti aree:

  1. templi;
  2. sopra le prese;
  3. allineamento dell'osso occipitale con la colonna vertebrale;
  4. osso occipitale.

Decifrare i risultati

Alla fine dell'esame, il medico riceve informazioni complete sulle condizioni delle arterie e delle vene. L'analisi del letto venoso non contiene quasi dati digitali, ma include parametri:

  • anatomia;
  • flottazione;
  • velocità del sangue;
  • la presenza di formazioni anormali all'interno del lume.

I vasi sanguigni Doppler raccolgono dati digitali che corrispondono ai valori normali. La presenza dei seguenti indicatori può essere considerata una condizione soddisfacente delle arterie comuni e carotidi:

  • la velocità massima del flusso sanguigno nell'arteria è inferiore a 0,9;
  • la percentuale di stenosi è 0;
  • velocità di picco in diastole - inferiore a 0,5;
  • mancanza di formazioni all'interno del lume;
  • spessore della parete - 0.9-1.1.

Ci sono controindicazioni

Il vantaggio della scansione fronte-retro è l'assenza di un impatto negativo sul corpo umano. La natura non invasiva dello studio aiuta a diagnosticare i vasi sanguigni in un adulto e un bambino senza alcuna restrizione. Le controindicazioni relative possono essere considerate una condizione grave del paziente o la presenza di malattie che impediscono al paziente di spostarsi in posizione orizzontale.

Scopri ulteriori informazioni sui vasi ecografici della testa e del collo.

Scansione duplex di vene e arterie

La scansione ad ultrasuoni duplex delle vene degli arti inferiori è una procedura diagnostica obbligatoria, che viene eseguita in pazienti con sospetta malattia vascolare. Utilizzando questa tecnica, il medico sarà in grado di valutare le condizioni delle arterie e delle vene, grazie alle quali sarà finalmente possibile determinare la diagnosi e prescrivere un regime di trattamento adeguato. Nonostante la sicurezza e le conseguenze minime, il metodo ha controindicazioni, quindi è nominato solo da un medico coinvolto nel trattamento della malattia vascolare.

Cos'è questo studio?

L'ecografia duplex delle vene degli arti inferiori è una procedura che utilizza l'effetto Doppler del ritorno dell'onda. Questa proprietà consente di tracciare la direzione delle particelle in movimento, per determinarne la velocità, cosa inusuale per gli ultrasuoni tradizionali. Sul monitor, il medico vede un'immagine a colori delle navi studiate, mentre lo sfondo delle strutture circostanti appare in bianco e nero.

testimonianza

La scansione duplex delle arterie degli arti inferiori viene eseguita per i pazienti che presentano i seguenti sintomi:

  • dolore, pesantezza in una o entrambe le gambe dopo uno sforzo fisico o una lunga camminata;
  • arti stanchi, specialmente alla fine della giornata;
  • sviluppo di edema nella zona della caviglia;
  • difficoltà nel determinare l'impulso nel sito delle arterie periferiche;
  • l'occorrenza e la diffusione della rete vascolare sulla pelle;
  • pigmentazione, oscuramento, arrossamento del derma;
  • dolore durante la palpazione, presenza di sigilli nella vena;
  • la formazione di ferite trofiche che non guariscono da molto tempo.
Questo tipo di diagnosi è raccomandato per i pazienti con sospetta trombosi pelvica.

La scansione duplex delle vene pelviche è raccomandata per i pazienti con tali disturbi:

  • complicanze infiammatorie croniche e acute del sistema genito-urinario;
  • sospetta trombosi nel plesso pelvico;
  • dolore del corpo inferiore.

L'USDG transcranico di vasi extracranici del collo è prescritto se una persona si lamenta di tali sintomi:

  • tinnito, alterazione della funzione visiva;
  • capogiri, frequenti mal di testa;
  • ipertensione;
  • perdita di coscienza;
  • problemi con l'apparato vestibolare.
Torna al sommario

Vantaggi e svantaggi

L'angiografia duplex dei vasi comporta l'uso delle proprietà delle onde ultrasoniche, quindi la procedura può essere prescritta anche per le donne in gravidanza, poiché è assolutamente sicura e non influisce sulle condizioni del feto. L'USDG non è considerato un metodo costoso, quindi tutti i pazienti possono permetterselo. Ci sono altri vantaggi:

  • altamente informativo;
  • non invasività e mancanza di disagio;
  • velocità e semplicità;
  • senza limiti di età ed effetti collaterali;
  • non usare droghe

Questo tipo di diagnosi non ha difetti, ma tuttavia viene eseguito solo come indicato da un medico

Quale dovrebbe essere la preparazione?

La scansione duplex dei vasi degli arti inferiori non richiede alcuna misura preparatoria e restrizioni dietetiche. Se è previsto uno studio per le navi situate nella pelvi, il paziente sarà consigliato di seguire una dieta a digiuno, in cui sono completamente escluse proteine ​​animali, prodotti caseari, pane e alimenti che causano la fermentazione. Con l'aumento della flatulenza vale la pena bere medicina "Espumizan". Si consiglia di portare con sé un asciugamano e dei tovaglioli nella sala diagnostica, poiché la procedura utilizza sempre un gel che fornisce un contatto stretto del sensore a ultrasuoni con la pelle. A causa di questo effetto, la chiarezza del segnale sarà massima.

Come è la diagnosi?

La scansione venosa duplex viene eseguita in più fasi. Prima viene esaminata l'area inguinale, quindi il sensore si sposta al di sotto, dove viene esaminata attentamente la vena femorale profonda. La vena tibiale viene scansionata sotto l'articolazione del ginocchio. Al fine di valutare in dettaglio lo stato dei vasi poplitea, il medico chiede al paziente di rotolare sullo stomaco, oltre a rilassare gli arti. Per lo studio di piccoli plessi vascolari si utilizzano sensori a bassa frequenza. La procedura di scansione dura in media 30-40 minuti, dopo che non ci sono restrizioni, quindi una persona può tornare immediatamente alla vita normale e svolgere le attività quotidiane.

Recentemente, la scansione triplex a colori delle vene degli arti inferiori (CDS) basata sul duplex ha guadagnato popolarità. La differenza tra questi due metodi non è significativa. L'esame triplex differisce solo per il fatto che è integrato con la codifica a colori, con l'aiuto del quale il medico vede la direzione della circolazione del sangue nella versione a colori. Il CDS viene spesso prescritto ai pazienti per l'esame dei vasi del collo e del cervello, e per esaminare le vene delle gambe, sarà sufficiente un USDG.

risultati

I dati ottenuti vengono decodificati immediatamente dopo la fine dello studio, il che significa che il paziente non deve attendere i risultati per molto tempo, dopo 10-15 minuti. il documento è distribuito. Per valutare lo stato del flusso sanguigno in base ai seguenti parametri:

  • velocità massima della sistole;
  • minimo in diastole;
  • resistenza delle pareti;
  • indicizzazione delle pulsazioni;
  • spessore del muro in studio.

La scansione duplex aiuterà nelle prime fasi dello sviluppo a diagnosticare tali disturbi come:

  • varici superficiali e vasi profondi delle estremità;
  • trombosi;
  • tromboflebite;
  • tromboembolismo;
  • aterosclerosi arteriosa;
  • endarterite obliterante.

Per fare una diagnosi definitiva, il medico riferirà il paziente a un esame del sangue clinico e biochimico. Se i risultati dei test di laboratorio e della scansione duplex mostrano la stessa immagine e la diagnosi è confermata, il medico seleziona un regime di trattamento individuale o decide se condurre un trattamento chirurgico.

Quali sono le controindicazioni?

La scansione fronte-retro non ha restrizioni dirette. Questo metodo è sicuro, non influenza il decorso della patologia sottostante. Ci sono controindicazioni temporanee, che includono:

  • ferite purulente e sanguinanti agli arti da esaminare;
  • varie patologie cutanee sotto forma di eruzioni cutanee, pigmentazione, ulcere;
  • progressione della malattia virale infettiva, accompagnata da febbre e febbre;
  • esacerbazione di asma bronchiale.
Torna al sommario

conclusione

L'ecografia duplex delle vene è considerata una misura diagnostica informativa, accessibile e sicura, senza difetti e controindicazioni dirette. La procedura non richiede una preparazione speciale, il ricovero in ospedale. Durante la diagnosi, non usare sostanze chimiche e strumenti invasivi. Duplex è assegnato ai pazienti di qualsiasi fascia di età, la tecnica è consentita per le donne durante il periodo di trasporto di un bambino. Con l'aiuto di questa ecografia, sarà possibile diagnosticare patologie potenzialmente letali nelle fasi iniziali, che aiuteranno a sbarazzarsi di loro in modo tempestivo e prevenire complicazioni e progressione.

Cos'è la scansione vascolare duplex?

La scansione duplex è un tipo di studio diagnostico. Questa ecografia sierologica include la codifica dei colori e l'analisi Doppler spettrale. Oggi, la scansione duplex della testa e del collo è considerata il principale metodo diagnostico per identificare varie patologie del sistema di canali ematici in queste zone. Successivamente, consideriamo più in dettaglio che cos'è questa procedura e per quali malattie è prescritta.

Informazioni generali

La scansione duplex è una procedura che combina la capacità di visualizzare i lumi dei canali del sangue e dei tessuti circostanti nella modalità di ecografia serosincrona bidimensionale (modalità B) e la valutazione emodinamica simultanea utilizzando le tecnologie Doppler. In base ai risultati, viene effettuata un'analisi dell'elasticità e della rigidità delle pareti, dello stato funzionale dell'endotelio, della violazione dell'integrità (dissezione), della presenza, della prevalenza e della natura dei cambiamenti nella struttura e nello spessore della parete. Nel corso dello studio, uno specialista può identificare le formazioni intraluminali, la loro localizzazione, l'ecogenicità, l'estensione. La scansione duplex dei vasi sanguigni consente di valutare il grado di pervietà del lume, i cambiamenti di diametro. Durante la procedura, viene analizzata la geometria dei canali del sangue. In particolare, vengono rilevate deformazioni, deviazioni dalla normale traiettoria anatomica, anomalie di scarica, ramificazione ed estensione. La scansione vascolare duplex fornisce informazioni sui flussi intraluminali. Le informazioni sono ottenute sulla base dell'elaborazione del segnale di riflessione Doppler usando il metodo di Fourier (trasformazione veloce).

Metodi di raccolta delle informazioni

Le informazioni durante la scansione transcranica e convenzionale possono apparire come spettri Doppler o cartogrammi a colori. In quest'ultimo caso, sulla base dei dati di ricerca, lo specialista riceve informazioni qualitative sul flusso sanguigno, sulla sua natura (turbolenta, laminare), sui difetti nel riempimento dei cartogrammi e altri. La modalità spettrale consente di fornire una caratteristica quantitativa del flusso intraluminale. In altre parole, lo studio rende possibile oggettivare l'assenza o la presenza di disturbi emodinamici e determinare il grado della loro gravità. Le informazioni diagnostiche ottenute si basano su una valutazione di indicatori di velocità e vari indici calcolati che caratterizzano indirettamente il grado di resistenza periferica, nonché il tono della parete dei canali sanguigni.

Studio extracranico: indicazioni

La scansione duplex dei vasi della testa viene assegnata quando:

  • Segni clinici di insufficienza cerebrovascolare cronica o acuta. Questi includono il mal di testa.
  • Pianificazione delle operazioni per diversi tipi di patologia cardiaca. Prima di tutto, si riferisce a CHD. In particolare, la scansione duplex delle arterie viene prescritta prima dello stent.
  • La presenza di fattori di rischio per le patologie cerebrovascolari. Questi includono fumo, ipertensione arteriosa, obesità, iperlipidemia, diabete.
  • La presenza di segni di danno alle piscine arteriose sullo sfondo della natura sistemica dei processi patologici.
  • Malattie dei tessuti e degli organi circostanti con una potenziale probabilità di effetti extravasali.

La scansione venosa duplex viene eseguita in presenza di segni clinici di trombosi.

Benefici della ricerca

La scansione fronte-retro si distingue per l'alta risoluzione, la non invasività e la possibilità di più procedure ripetute. Per questo motivo, la ricerca è considerata uno strumento indispensabile nella neurologia clinica. La scansione duplex consente uno screening profilattico completo in una popolazione asintomatica. Con l'uso di questo metodo di ricerca, le possibilità di diagnosi differenziale sono notevolmente ampliate. La scansione duplex dei vasi del collo consente di rilevare stenosi medie e piccole dei canali carotidi. Sulla base di ciò, si può affermare che lo studio può essere utilizzato come metodo di screening di base in individui senza segni clinici di disturbi circolatori cerebrali.

Esame transcranico: indicazioni

Questo tipo di studio è assegnato se:

  • La scansione duplex dei canali ematici brachiocefalici ha rivelato una patologia occlusiva o stenotica, una potenziale fonte di disturbi del flusso sanguigno cerebrale.
  • Segni di ischemia cerebrale cronica o acuta con cause specifiche non identificate del suo verificarsi sono stati rivelati.
  • Trovato segni indiretti di danno nelle arterie intracraniche.
  • Esiste una patologia della sostanza del cervello, diagnosticata mediante scintigrafia, risonanza magnetica e tomografia computerizzata e altre tecniche di imaging, accompagnate da cambiamenti nella struttura e nella circolazione cerebrale.
  • Ci sono manifestazioni cliniche di ipertensione endocranica.
  • È necessario monitorare in modo dinamico gli indicatori di afflusso cerebrale per analizzare l'efficacia del trattamento applicato nel periodo acuto di ictus emorragico ed ischemico sullo sfondo dell'insufficienza cerebrovascolare, nonché per valutare lo stato dei vasi in diversi stadi della rivascolarizzazione chirurgica.

Obiettivi di ricerca

La scansione duplex dei vasi della testa non solo aiuta a identificare la patologia occlusiva e stenotica del cervello, ma consente anche di valutarne il significato emodinamico e patogenetico. Il sondaggio ti consente di rilevare:

  • Disturbi complessi causati da malattie sistemiche dei canali sanguigni.
  • Anomalie nello sviluppo di vasi sanguigni, aneurismi, malformazioni, fistola cerebrospasica, alterata circolazione.
  • Segni precoci (preclinici) di malattia sistemica.

La scansione fronte-retro consente di monitorare l'efficacia degli interventi terapeutici. Durante lo studio, è possibile valutare la capacità di riserva del sistema circolatorio del cervello, per stabilire il probabile ruolo eziologico del processo patologico rilevato o del complesso dei sintomi nella genesi della manifestazione di una o più sindromi cliniche per un particolare paziente. Il sondaggio consente inoltre di determinare le funzioni dei meccanismi centrali e locali di regolazione del tono dei canali del sangue.

Scansione fronte-retro

L'ambito obbligatorio del sondaggio includeva diversi siti. In particolare, includono:

  • La divisione inferiore della testa brachiale.
  • Segmenti V1, V2 dei canali del sangue vertebrale.
  • Arterie carotidi interne. La loro condizione viene valutata prima di entrare nel cranio.
  • Arterie carotidi comuni Sono esaminati per tutta la lunghezza.
  • Sezioni prossimali delle arterie carotidi esterne.

Se ci sono segni indiretti di irregolarità nel segmento V3, l'ecolocalizzazione può essere eseguita anche in quest'area.

Scansione duplex degli arti inferiori: indicazioni

Un sondaggio viene nominato quando:

  • Gonfiore nell'articolazione della caviglia.
  • Disagio e dolore nella parte inferiore delle gambe durante lo spostamento e a riposo.
  • Spasmi convulsi, tirando sensazioni alle dita.
  • Gravità negli arti inferiori.
  • Sbiancamento o scurimento della pelle, arrossamento o sigilli.
  • Stelle vascolari, pronunciati cambiamenti nelle vene safene.
  • Ulcere trofiche.

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori è raccomandata anche in assenza di polso nelle gambe.

Descrizione della procedura

La scansione duplex delle vene degli arti inferiori non richiede un allenamento speciale. L'abbigliamento deve essere scelto in modo tale che uno specialista abbia accesso ai siti rilevati. Prima di eseguire una scansione duplex delle vene degli arti inferiori, il paziente si sdraia sul divano. Con l'aiuto di un'attrezzatura speciale e un sensore con gel applicato su di esso, il medico conduce attraverso i principali canali sanguigni delle gambe. A causa del gel, il trasferimento delle informazioni al dispositivo è migliorato. Inoltre, la scansione duplex delle vene degli arti inferiori può essere eseguita stando in piedi.

Caratteristiche dello studio

Quando si esegue la scansione duplex di vasi di testa, viene utilizzata una bassa frequenza di radiazioni. Ciò è dovuto agli ostacoli esistenti nel percorso dei raggi sotto forma di elementi ossei del cranio. Quando si usano le basse frequenze diventa impossibile visualizzare le pareti vascolari e valutare lo stato dei lumen. Le informazioni ottenute sono indirette. Le informazioni si basano sull'analisi dei cartogrammi a colori per i flussi di vene e arterie intracraniche, nonché sugli spettri Doppler. A questo proposito, sullo sfondo di uno studio transcranico, è impossibile valutare i cambiamenti e diagnosticare i processi che non sono accompagnati dalla formazione di disturbi emodinamici sistemici e locali. A causa del diverso spessore degli elementi ossei del cranio, che causa l'ineguale permeabilità delle radiazioni ultrasoniche, l'ecolocalizzazione viene eseguita in aree specifiche. Si chiamano "finestre ad ultrasuoni". La qualità e la quantità di informazioni ottenute durante la scansione transcranica dipendono dalla loro gravità. Le limitazioni principali possono essere causate da un significativo deterioramento delle immagini ad ultrasuoni sullo sfondo di una diminuzione della capacità acustica degli elementi ossei del cranio.

Funzionalità aggiuntive

Nel processo di scansione dei siti extracranici delle arterie brachycephral, ​​i segni differenziali sono rivelati che sono caratteristici di stenosante aterosclerosi, microemboli, trombosi, vasculite, angiopatia. In uno studio transcranico, è possibile verificare le lesioni occlusive o stenotiche con la determinazione della loro gravità senza specificare equivalenti morfologici. L'esame rivela anche fenomeni specifici caratteristici del fallimento dell'autoregolazione del flusso sanguigno nel cervello, angiospasmo cerebrale e altri. Quando si riscontra una lesione aterosclerotica di tipo stenotico nelle arterie carotidi, viene effettuata una valutazione dell'ecostruttura della placca e del grado di pervietà del lume compromesso per ogni vaso danneggiato.

Indagine sui canali del sangue vertebrale

A causa della presenza delle caratteristiche anatomiche della loro posizione, la visualizzazione delle arterie è possibile solo frammentaria. Sono disponibili per la ricerca di monoplano. Questo limita significativamente la capacità di scansione nella diagnosi di varie malattie. Quindi, con alta precisione e bassa qualità di visualizzazione, vengono determinate solo lesioni stenosanti con restringimento dei lumi di oltre il 40-50% in diametro, situate in aree accessibili. L'analisi ecostrutturale delle formazioni all'interno del lume, di regola, non viene eseguita. Ciò è dovuto alle limitate opportunità di visualizzazione delle pareti dei canali sanguigni. La definizione di cambiamenti funzionali nel diametro dei vasi sanguigni viene effettuata utilizzando il test di carico. Non esistono caratteristiche ecografiche oggettive specifiche per la compressione extravasale nei canali del sangue vertebrale nella zona dei processi trasversi degli elementi vertebrali della parte superiore della colonna nella zona dell'articolazione craniovertebrale.

Valore diagnostico

Il significato clinico degli indicatori circolanti duplex ottenuti in modalità spettrale Doppler dai lumi dei collettori vascolari sopra elencati, così come il loro ruolo nella valutazione dei cambiamenti patologici dell'emodinamica cerebrale in altri casi, è considerato molto dubbio. Questo tiene conto della variabilità del flusso di sangue dalla cavità cranica quando il paziente cambia la posizione del corpo, l'incostanza della struttura dei canali sanguigni stessi, la sincronizzazione del flusso con la respirazione, così come la leggera compressibilità dei lumen.

monitoraggio

Con l'aiuto della scansione duplex, è possibile seguire il corso del flusso sanguigno e determinare le reazioni vascolari nell'area del danno sia sullo sfondo della trombolisi selettiva e sistemica. La stabilizzazione del flusso nella zona interessata o la sua accelerazione nel lume, una diminuzione di intensità o la scomparsa della garanzia sono considerati come segni oggettivi dell'efficacia della terapia utilizzata. In assenza di dinamiche positive nella valutazione del quadro ecografico, uno specialista può concludere che il trattamento ricevuto dal paziente è inefficace. In pratica, ci sono spesso casi di incoerenza tra l'effetto clinico e il successo della rivascolarizzazione.

In conclusione

Come qualsiasi altro ultrasuono, la scansione fronte-retro è un metodo dipendente dall'operatore. E - in una certa misura - soggettivo. Il successo dell'applicazione di complesse funzionalità di imaging in neurologia clinica, oltre alle competenze e all'esperienza di un operatore specializzato, dipenderà in gran parte dalle caratteristiche di qualità delle apparecchiature utilizzate nell'esame. Di conseguenza, in tutti i casi diagnostici controversi durante la pianificazione dell'intervento chirurgico sui vasi cerebrali, il metodo di riferimento per l'ecografia in angiologia è il metodo radiopaco e le sue varianti, riconosciuto in pratica come "gold standard".

(UZDS) Che cos'è la scansione fronte / retro e quando viene eseguita?

La scansione duplex viene definita un metodo diagnostico completo che combina l'esame ecografico e vascolare (Doppler). Il vantaggio del metodo è la combinazione delle migliori qualità di ultrasuoni e doppler.

L'ecografia viene eseguita mediante l'ecografia tridimensionale, che consente non solo di valutare il campo di studio esternamente, ma anche di rivelare problemi interni.

Benefici della ricerca

Oltre alle ricche funzionalità di ricerca, la scansione duplex a colori a ultrasuoni offre numerosi altri vantaggi:

  1. La procedura è indolore, il che significa che lo studio è comodo per il paziente.
  2. Il metodo è completamente sicuro, la scansione fronte-retro si distingue per l'assenza di controindicazioni e reazioni avverse e può essere applicata anche quando alcuni metodi non sono desiderabili.
  3. Permette di identificare anche quei segni di malattie vascolari che non si sono ancora manifestati clinicamente.

Tipi di Ultrasuoni Vascolari

Ecografia duplex dei vasi testa e collo

La scansione duplex dei vasi testa e collo unisce la visualizzazione dei canali sanguigni e dei tessuti che li circondano. Allo stesso tempo, è in corso la valutazione emodinamica basata sulla tecnologia Doppler.

  • valutare lo stato delle navi del collo e del cervello;
  • vedere la presenza di formazioni che restringono il lume della nave;
  • controlla le modifiche nella coroide.

UZDS di navi degli arti inferiori

La tecnica di scansione duplex ha permesso di portare la diagnostica ad un nuovo livello, rendendolo più informativo e accessibile.

Lo studio delle vene degli arti inferiori viene utilizzato per determinare la permeabilità vascolare e per determinare il grado di sviluppo della malattia varicosa.

Esame dell'arteria brachiocefalica (BCA)

Uno dei metodi più popolari di ultrasuoni è l'ecografia del BCA (uno studio dei vasi brachiocefalici) - un modo moderno di esaminare le grandi arterie e le vene.

Queste arterie succlavia includono la succlavia, la vertebrale e la carotide, così come la loro giunzione. Sull'ultrasuono Doppler puoi:

  • scoprire il lume dei vasi sanguigni;
  • vedere la presenza di placche, distacchi e coaguli di sangue, deformità e rotture.

Scansione di vasi cerebrali

Le moderne tecnologie mediche consentono non solo di vedere la patologia dei tessuti, ma anche di considerare la struttura vascolare intracranica.

Sono queste capacità che possiede la tecnologia dell'ecografia duplex del cervello, che viene utilizzata ai primi segni di disturbi vascolari nel cervello.

Cosa dovrebbe avvisare il paziente? Vertigini e mal di testa ricorrenti, così come svenimento di eziologia oscura e colpi sofferti - questo è il motivo per andare dal medico diagnostico per la scansione duplex di vasi cerebrali.

Come è la scansione?

Il metodo si basa sulle proprietà fisiche degli ultrasuoni.

Nello studio dei vasi sanguigni, anche gli ultrasuoni cambiano la frequenza quando cambia la velocità del sangue nella nave. Tutto ciò viene registrato sul monitor e forma la presentazione del medico sullo stato delle navi e sulla portata del sangue del paziente.

Durante la procedura, il medico applica un gel conduttivo all'area di test del corpo, quindi lo esamina con un sensore e confronta i parametri ottenuti con le norme, scoprendo l'assenza di patologie.

Preparazione per l'UZDS

Questo metodo di esame non richiede una preparazione speciale da parte del paziente.

Raccomandare una dieta di tre giorni con l'eccezione di verdure crude, carne, latte e pane nero, inoltre, al paziente vengono prescritti farmaci contenenti simeticone, per eliminare la formazione di gas.

Cosa mostra lo studio?

Se l'ecografia complessa viene eseguita correttamente, il medico riceverà informazioni complete sulle condizioni delle vene e delle arterie del paziente. Nei dati analitici del letto venoso non c'è praticamente alcun componente digitale, ma ci sono i seguenti parametri:

  1. permeabilità;
  2. struttura anatomica;
  3. velocità del flusso sanguigno;
  4. la presenza di stenosi o di altre formazioni che restringono il lume del vaso.

La scansione fronte-retro è una raccolta di dati che il medico confronta con i valori normali.

Gli indicatori sono normali

  1. totale assonnato - da 4,2 a 6,9 mm;
  2. interno assonnato - 3-6,3 mm;
  3. carotide esterna - 3-6,0 mm;
  4. vertebrale - 2-4 mm.

Quando si esegue la scansione fronte-retro con mappatura del colore, i vasi sani vengono dipinti con un solo tono, non ci sono aree grigie. Qualsiasi deviazione dai valori normali significa una potenziale compromissione della funzione vascolare.

Esistono limitazioni al complesso duplex ad ultrasuoni?

Questo moderno metodo diagnostico non richiede l'implementazione di misure preliminari. È sufficiente il giorno dell'esame per escludere completamente quei prodotti e farmaci che possono influire sul tono delle arterie. Inoltre, non è consigliabile bere caffè, tè o bevande energetiche prima della procedura. Si consiglia di non fumare.

conclusione

La scansione ad ultrasuoni può essere eseguita in qualsiasi istituto medico dove vengono effettuati gli esami ecografici. Come qualsiasi ecografia, la scansione fronte-retro dipende in gran parte dall'esperienza e dalla conoscenza del diagnostico. Un altro fattore che influenza seriamente il risultato dello studio è la qualità dell'attrezzatura.

La scansione duplex, con una cura preventiva regolare, aiuterà ad evitare gravi malattie, come embolia arteriosa cerebrale, ictus e complicanze postoperatorie.

Scansione ad ultrasuoni duplex: come accade e perché è prescritta

La scansione ad ultrasuoni del cervello, del collo e delle vene degli arti inferiori viene eseguita per studiare il flusso sanguigno, la sua velocità, la direzione.

Il risultato è presentato sotto forma di un'immagine a colori tridimensionale, su cui sono registrati una formazione tubolare e tessuti circostanti.

Sulla base degli ultrasuoni, è possibile trarre una conclusione sulla struttura delle vene e delle arterie, sul loro grado di restringimento, per identificare le patologie nella struttura del sistema vascolare, per fare una diagnosi accurata.

Cos'è UZDS

I pazienti ai quali viene prescritta l'ecografia del sistema vascolare non sempre hanno un'idea precisa, ecografia - che cos'è, come prepararsi, cosa aspettarsi dalla procedura.

La scansione duplex ad ultrasuoni è un metodo diagnostico efficace e altamente informativo. Permette di identificare i canali patologici, la violazione delle loro funzioni.

Usa l'azione delle onde ad alta frequenza, che sono riflesse da oggetti diversi, sono alimentate a un dispositivo del computer, dove sono decodificate e visualizzazione tridimensionale.

La diagnosi delle onde consente di esplorare le vene:

  • arti inferiori;
  • testa;
  • area del collo;
  • arterie brachiocefaliche.

L'ecografia fornisce informazioni sulla violazione della pervietà, il grado di restringimento. In questo modo, è possibile identificare la causa della patologia, esaminare le vene localizzate in qualsiasi parte del corpo.

Esistono due tipi di diagnostica a ultrasuoni: scansione Doppler e duplex. Dovresti conoscere la differenza tra l'ecografia doppler e la scansione fronte-retro.

L'USDG è un tipo di esame un po 'obsoleto che rivela solo un problema nella struttura e nella funzione del sistema circolatorio. Mentre l'opzione duplex offre la possibilità di trovare la ragione per il suo verificarsi.

UZDS fornisce un'immagine più accurata del fenomeno patologico.

vantaggi

La diagnostica duplex combina due tipi principali: ultrasuoni e Doppler.

La tecnica ha un vantaggio su ciascuno di essi, è espressa nel modo seguente:

  • identificazione delle patologie vascolari all'inizio del loro sviluppo;
  • ricerca del canale dall'interno;
  • la capacità di visualizzare le aree problematiche anche in luoghi difficili da raggiungere;
  • immagini ecografiche tridimensionali;
  • alto livello di informazione;
  • sicurezza;
  • indolore.

Non è necessario preparare in modo specifico la procedura, non è necessario specialisti altamente qualificati per decifrare i dati.

La tecnica è caratterizzata da sicurezza, non ha controindicazioni.

Tipi di UZDS

La diagnostica ad ultrasuoni viene assegnata per studiare la struttura circolatoria situata in diverse parti del corpo. In questo contesto, il processo diagnostico è diviso in tre tipi principali:

Una scansione duplex della griglia vascolare della testa e del collo consente di valutare le condizioni dei canali sanguigni dall'interno e di esaminare i tessuti circostanti. Insieme a questo, la loro geodinamica è stimata.

Secondo i risultati del sondaggio, sono giudicati sulla presenza di difetti nella struttura, determinano il grado di lumen, rivelano il possibile restringimento e ostruzione.

Qual è l'arto superiore degli ultrasuoni e qual è la sua essenza

La diagnosi ecografica del sistema venoso delle gambe consente di determinare la presenza di blocchi. Sulla base dei dati, lo specialista determina se il paziente ha una malattia delle vene varicose. Se è disponibile, allora viene rivelato il grado del suo sviluppo.

Anche sulla base delle indicazioni è possibile determinare la predisposizione dell'organismo alla formazione di coaguli di sangue nelle vene.

Lo studio delle arterie brachiocefaliche è la tecnica più popolare. Questo metodo moderno ti consente di esplorare i principali canali responsabili del flusso di sangue al cervello.

Questi includono le seguenti arterie:

Anche aree investigate dei loro composti.

Il metodo consente di rilevare il livello del lume, determinare la presenza e la posizione delle placche e dei coaguli di sangue, per indagare patologie e lacune.

La spiegazione del sistema di test a ultrasuoni è possibile immediatamente dopo la procedura. Normalmente, il diametro dell'arteria carotide comune dovrebbe essere compreso tra 4,2 mm e 6,9 ​​mm, il vertebrale ha un diametro compreso tra 2 e 4 mm.

Con gli indicatori normali sull'immagine risultante le aree sane avranno un colore uniforme, non dovrebbero esserci aree grigie.

Procedura di indagine

Il metodo degli ultrasuoni è semplice.

Viene eseguito secondo il seguente algoritmo:

  • il paziente è orizzontale;
  • un rullo è posto sotto la testa, la testa è girata di lato (se si esaminano i vasi della testa);
  • il gel viene applicato al punto in cui verrà posizionato il sensore;
  • quindi il medico inizia a spostare il dispositivo di scansione lungo la superficie della pelle nell'area dell'area di test.

La durata dello scanner in media non supera i 40 minuti.

Il medico può fornire risultati diagnostici immediatamente dopo il completamento del processo.

formazione

Non saranno richiesti metodi di preparazione speciali per la scansione ad ultrasuoni. Ma ci sono alcune limitazioni.

Prima di tutto, alla vigilia della procedura, al paziente non è raccomandato assumere bevande che aumentano il tono vascolare.

Non è consigliabile fumare molto prima dell'esame.

Dopo aver consultato un medico, alcuni farmaci che possono distorcere i risultati sono temporaneamente sospesi. Questi farmaci includono Betaserc, Cinnarizin e altri.

Immediatamente prima della procedura dovrà rimuovere gioielli in metallo e oggetti.

Cosa mostra lo studio

L'esame ecografico è un metodo molto istruttivo. Sulla base di questo, è possibile determinare in tempo qualsiasi processo patologico e fare una diagnosi accurata.

La diagnostica ad ultrasuoni consente di determinare le seguenti diagnosi:

  • tromboflebite;
  • flebotromboz;
  • patologia del sistema vascolare della testa e del cervello;
  • vene varicose;
  • aterosclerosi;
  • processi infiammatori;
  • stenosi vascolare;
  • aneurisma;
  • angiopatia diabetica;
  • vasculite.

Questo metodo rende possibile non solo studiare la struttura interna dei vasi sanguigni, ma anche determinare la velocità del flusso sanguigno e la sua direzione. Pertanto, è possibile trovare la posizione esatta delle placche aterosclerotiche e dei coaguli di sangue a causa della quale si verifica il restringimento dei canali.

Un canale sanguigno e i tessuti circostanti sono visualizzati su un monitor del computer.

Dove può fare uzdz

La scansione duplex avviene nella direzione del medico curante nei reparti neurologici degli ospedali.

Se il reparto ambulatoriale del luogo di residenza ha l'attrezzatura necessaria, puoi essere esaminato lì.

Inoltre, ci sono molti centri medici e diagnostici che offrono una gamma di procedure diagnostiche.

L'esame preventivo previene malattie gravi. Pertanto, è possibile rilevare e prevenire tempestivamente embolia arteriosa, ictus, complicanze dopo l'intervento.

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Ritmo sinusale regolare e irregolare del cuore

Il ritmo sinusale è il normale ritmo cardiaco generato dal nodo seno-atriale. Normalmente, la frequenza cardiaca al minuto varia da 60 a 90 battiti. Un ritmo sinusale è considerato corretto, in cui ogni complesso sul cardiogramma si trova ad una distanza equidistante dall'altro.

Quanto tempo si scioglie un trombo

La morte da un coagulo di sangue: cause e segni Cause della malattia Perché sta staccandosi dal muro della nave Quando la morte più probabile dalla malattia Come vengono trattate le trombosi delle vene e delle arterieUn coagulo di sangue è un coagulo di sangue localizzato nella cavità di un vaso sanguigno e si sviluppa a causa di un aumento della coagulazione del sangue.