Burning anus - cause, metodi di trattamento

Bruciore intorno all'ano o intenso prurito nella zona anale può essere molto scomodo e fastidioso. A volte, a causa di un movimento intestinale, si mangiano cibi piccanti o a causa di emorroidi, possono verificarsi ustioni all'ano. Tuttavia, un certo numero di malattie della pelle, come l'eczema e la psoriasi, può anche causare un serio desiderio di graffiare l'ano, che può portare alla combustione anale. Inoltre, il fatto che il retto sia suscettibile alle infezioni batteriche può aggravare ulteriormente questa sensazione.

A seconda della causa della sensazione di bruciore intorno al tuo ano, il forte prurito può andare e venire, o potresti avere un prurito costante. Se il tuo ano brucia dopo un movimento intestinale e noti una piccola quantità di sanguinamento, può essere causato da una ragade anale. Se la sensazione di bruciore nell'area anale non scompare e si hanno altri sintomi, come stitichezza, diarrea o sangue, dovresti visitare il medico. Dovresti anche andare dal medico se hai un sanguinamento.

Questo articolo discute le varie cause di bruciare l'ano e cosa si può fare con il disagio. Imparerai anche come ottenere sollievo naturale da bruciore e prurito ed eliminare le cause sottostanti.

Sintomi di bruciore anale

La combustione anale di solito inizia come una condizione chiamata prurito o sindrome anale. Nella maggior parte dei casi, una sensazione di bruciore è il risultato di grattarsi intenso prurito anale. Il Dr. Jay Marx di MedicineNet dice che il prurito anale è spesso descritto come bruciore e dolore dopo aver passato lo sgabello. Ci possono essere anche piccole quantità di sanguinamento dopo il bagno.

Se una sensazione di bruciore è causata da una malattia della pelle come eczema, psoriasi o un'infezione fungina, potresti avere dolore, grave prurito intorno all'ano e infiammazione. Dr. Marx dice che graffiare l'ano può aumentare l'intensità della combustione e può anche causare infezioni batteriche secondarie.

I ricercatori della Harvard Medical School affermano che il bruciore pruriginoso di solito è un segno di irritazione, non di malattia dell'ano.

Perché sta bruciando l'ano

Il modo migliore per eliminare la sensazione di bruciore nell'ano e ottenere sollievo dal forte prurito anale è scoprire cosa lo causa. Alla fine di questo articolo troverete alcuni rimedi domestici efficaci per calmare la sensazione di bruciore anale.

Scarsa igiene

Molto spesso, il solito colpevole di bruciare l'ano è scarsa igiene. I batteri delle feci che rimangono sulla pelle possono causare irritazioni e portare a prurito e bruciore.

I dermatologi riferiscono che questi sintomi possono essere causati da feci e sudore sulla pelle attorno all'ano. Ciò causerà prurito all'area anale e potrebbe portare a un'infezione intorno alla pelle anale.

Tuttavia, i medici dicono anche che troppa pulizia può anche causare prurito. Ciò è dovuto al fatto che sapone forte, pulizia eccessiva e assorbenti possono lasciare la pelle anale secca e irritata e causare eczema anale.

Cibo piccante

Se il tuo ano brucia dopo un movimento intestinale, potrebbe essere dovuto a mangiare cibi piccanti o acidi il giorno precedente. L'ano può diventare particolarmente prurito se una piccola quantità di feci rimane sulla pelle anale dopo aver asciugato.

Ricercatori in Italia hanno riferito che il consumo di peperoncino e cibi piccanti può aumentare i sintomi di forte prurito e bruciore anale associati a emorroidi o ragadi anali. Inoltre, i medici dicono che cibi come cibi piccanti, cibi acidi, latticini e caffè possono aggravare le condizioni anali pruriginose.

emorroidi

Le emorroidi sono un'altra causa di bruciore del retto dopo lo svuotamento o in un altro momento. Le emorroidi sono vene gonfie nel tuo ano che sono infiammate, pruriginose e, a volte, molto dolorose. A volte le emorroidi possono causare emorragie dopo lo spostamento della toilette.

Le grandi emorroidi esterne possono rendere difficile il passaggio delle feci. Inoltre, grandi emorroidi interne possono causare sanguinamento anale, che è un'altra causa di bruciore dell'ano dopo aver superato le feci.

Se le emorroidi causano bruciore anale, allora nell'articolo troverai alcuni ottimi rimedi casalinghi sui migliori metodi naturali di cura delle emorroidi. Qui puoi leggere ciò che aiuta a lenire rapidamente prurito e bruciore del retto e ridurre le dimensioni delle vene gonfie attorno all'ano.

Ragade anale

Una fessura anale può causare una sensazione di bruciore nell'ano dopo aver passato le feci. Una fessura anale è un dolore aperto o rottura nel rivestimento del colon. Può essere causato da stitichezza, diarrea persistente o altre condizioni digestive.

I medici dicono che, dopo aver passato una sedia, si avverte di solito una profonda sensazione anale. La combustione anale può durare parecchie ore. La sensazione di bruciore può essere accompagnata da forti dolori e possibile sanguinamento.

Mangiare grandi quantità di fibre nella dieta è un modo per ridurre il rischio di una lacuna nel canale anale. È anche importante bere molto ed essere fisicamente attivi.

sudorazione

Una causa molto comune di prurito nella zona anale, che può causare bruciore e disagio anale, è la sudorazione. Le condizioni calde e umide possono causare irritazione, prurito, bruciore e un'eruzione cutanea nella fessura (l'area tra i glutei).

L'International Foundation for Functional Gastrointestinal Disorders riferisce che un'eccessiva sudorazione intorno all'ano può causare un forte desiderio di graffiare l'ano e causare danni alla pelle.

Per evitare una sensazione di bruciore nell'ano causata dalla sudorazione, è importante che l'area sia il più asciutta possibile. Pertanto, è necessario evitare indumenti intimi e indumenti stretti, nonché evitare prodotti irritanti per l'igiene che possono irritare ancora di più la pelle.

Infezioni fungine

Le condizioni calde e umide intorno al tuo ano sono anche un ambiente ideale per lo sviluppo di un'infezione del lievito. L'infezione da lieviti o funghi può svilupparsi rapidamente tra i glutei e causare prurito e bruciore anale. Le infezioni da Candida di solito causano irritazione tra le pieghe della pelle e prurito sotto il seno.

L'infezione da Candida può interessare l'area intorno all'ano. Ciò può causare l'ano diventare inzuppato e prurito con possibile gonfiore.

Molto spesso, l'uso eccessivo di antibiotici, tempo caldo o un sistema immunitario indebolito può causare infezioni da Candida sulla pelle. Alla fine di questo articolo, puoi imparare come usare l'olio di cocco e l'olio dell'albero del tè per sbarazzarti della combustione anale causata da un'infezione del lievito.

eczema

L'eczema anale può causare una sensazione di bruciore intorno all'ano dopo il movimento intestinale. Può essere causato da una serie di condizioni, tra cui pelle secca, allergie o infezioni. Questa condizione infiammatoria della pelle provoca prurito, bruciore, screpolature della pelle e talvolta infezioni.

L'International Journal of Clinical Practice riferisce che l'eczema anale è una condizione spiacevole che può influire sulla qualità della vita. La rivista afferma che l'eczema anale spesso causa un prurito più grave rispetto all'eczema generale e può portare a un'irritazione permanente della pelle. I ricercatori hanno raccomandato l'uso di emollienti anti-infiammatori idratanti per controllare il prurito e alleviare la combustione dell'ano.

Molte persone hanno scoperto che possono controllare i focolai di eczemi con una dieta o trattare l'area rossa interessata di prurito della pelle con oli naturali.

psoriasi

Un'altra condizione irritante della pelle che può causare frequenti bruciori intorno all'ano è la psoriasi. Questa condizione della pelle causa chiazze di pelle rossa e può apparire in qualsiasi parte del corpo. La pelle lucida può essere pruriginosa e dolente, e il prurito eccessivo può causare bruciore.

La psoriasi anale può causare una sensazione di bruciore dopo un movimento intestinale. Alcuni sintomi associati della psoriasi anale sono il dolore delle feci, il sanguinamento dall'ano e il prurito eccessivo.

La psoriasi anale può essere difficile da diagnosticare perché i suoi sintomi sono simili ai sintomi di emorroidi, infezioni da lieviti o ossiuri.

Vermi o ossiuri

Prurito e bruciore anale, specialmente di notte, possono essere causati da vermi o ossiuri. Questi parassiti infettano l'intestino e si diffondono inghiottendo uova di ossiuri di oggetti infetti.

Il Dr. Charles Patrick Davis di MedicineNet afferma che il sintomo più comune dell'infezione da ossiuri è il prurito e il disagio intorno al retto. Il prurito è solitamente peggiore durante la notte e può anche causare irritazioni cutanee o eruzioni cutanee nell'area anale. I graffi anali intensi a volte possono causare infezioni secondarie e aggravare la sensazione di bruciore.

Ci sono alcuni rimedi domestici efficaci per liberarsi dei parassiti intestinali. Ad esempio, alcuni dei migliori prodotti per combattere l'infezione parassitaria interna che causa la combustione anale sono aglio, cipolle, semi di papaia e mandorle.

Malattia infiammatoria intestinale

La malattia infiammatoria intestinale può causare infiammazione intestinale e bruciore, prurito e sanguinamento dall'ano. La malattia infiammatoria intestinale può colpire qualsiasi parte del rivestimento intestinale ed è una malattia difficile da trattare.

Il Dr. David Stein di Medscape afferma che l'anusite (infiammazione del canale anale) è un sintomo comune di IBD. Questo può causare bruciore e prurito anale intermittente, oppure può diventare una malattia cronica con frequenti impulsi per graffiare l'ano.

Oltre a bruciare l'ano, l'IBD può causare uno spasmo nello stomaco e creare dolore sotto le costole dopo aver mangiato.

Incontinenza fecale

Se l'escrezione fuoriesce dall'ano, potresti sentire una sensazione di bruciore nella zona anale. Alcune delle cause sono stitichezza, diarrea, danni ai nervi nel retto o danni muscolari nell'ano.

I medici della Mayo Clinic affermano che una delle complicanze dell'incontinenza fecale cronica è una sensazione di bruciore intorno all'ano. Ciò è dovuto al fatto che le sostanze chimiche presenti nelle feci irritano la pelle anale, provocando un prurito lieve o grave, che può portare a una sensazione di bruciore scomoda tra i glutei.

Rimedi popolari per bruciare nell'ano

Invece di grattare l'area anale, devi liberarti del disagio, per questo dovresti provare ad usare alcuni rimedi popolari naturali per lenire il bruciore e il disagio. Ecco alcuni rimedi che puoi provare a casa per alleviare il bruciore anale.

Bagno seduto

Se il tuo bruciore anale persistente e irritante è causato da una ragade anale o emorroidi, puoi fare un bagno seduto per alleviare il disagio. Sedersi in un bagno di acqua calda può aiutare ad accelerare il processo di guarigione e migliorare la circolazione del sangue nella zona anale.

Per ottenere sollievo da frequenti bruciori anali e prurito con il bagno, si consiglia di fare quanto segue:

  1. Riempi il bagno con acqua calda a circa 5-10 cm.
  2. Siediti per 10-15 minuti, assicurandoti che l'ano sia coperto d'acqua.
  3. Strofinare delicatamente l'area asciutta per rimuovere quanta più umidità possibile.
  4. Ripeti il ​​processo fino a 3 volte al giorno per alleviare la sensazione di bruciore attorno all'ano e ai glutei.

farina d'avena

La farina d'avena è un eccellente ingrediente naturale per lenire il prurito del corpo, compresa la zona tra i glutei. Farina d'avena contiene ingredienti detergenti naturali che hanno proprietà anti-infiammatorie per alleviare il prurito e il bruciore causati da eczema anale, psoriasi o infezioni da lieviti.

Uno studio delle proprietà prurito-sensibili della farina d'avena ha dimostrato che è un ingrediente naturale efficace per le condizioni infiammatorie della pelle. Ad esempio, nel Journal of Drugs in Dermatology, è stato riportato che il nuoto nell'acqua di avena aiuta a idratare la pelle e ridurre il prurito e i graffi.

Per lenire il prurito e l'ano dolorante, è necessario riempire il bagno e aggiungere un po 'di farina d'avena. Ecco un modo per alleviare il prurito anale con farina d'avena:

  1. Riempi il bagno con acqua calda e aggiungi 2 tazze di farina d'avena al latte.
  2. Mescola in acqua per aiutare ad estrarre le proprietà curative.
  3. Immergere nella vasca da bagno per 20 minuti.
  4. Durante questo periodo, puoi prendere una manciata di farina d'avena e fare pressione sull'ano per lenire la sensazione di bruciore e accelerare la guarigione.
  5. Dopo essersi immersi nella vasca, attaccare delicatamente un asciugamano per rimuovere più umidità possibile.
  6. Ripeti questo processo 2-3 volte a settimana fino a quando scompare il disagio e la sensazione di bruciore anale.

Aloe vera

Il gel di aloe vera è un incredibile ingrediente naturale per alleviare il prurito della pelle, anche intorno all'ano. L'aloe vera contiene molti nutrienti che aiutano a nutrire la pelle. In effetti, l'aloe vera è uno dei classici rimedi naturali per la rimozione di calore e bruciore da scottature.

Per aiutare ad alleviare i sintomi del prurito, i medici del Royal College of Surgeons of England raccomandano un trattamento topico antifungino e contro il prurito. Per questo, molti medici raccomandano la crema di idrocortisone. Tuttavia, uno studio della capacità di guarigione di aloe vera ha dimostrato che è efficace come unguenti di idrocortisone.

Ad esempio, la rivista Farmacologia e Fisiologia della pelle ha riferito che il gel di aloe vera è un potente prodotto anti-infiammatorio naturale. Studi clinici hanno dimostrato che il suo potenziale anti-infiammatorio è superiore al gel di idrocortisone.

Questo è un metodo molto facile da usare per lenire l'irritazione dovuta al disagio anale. Questo è quello che dovresti fare:

  • Lavare e asciugare l'area intorno all'ano.
  • Spremere il succo dalla foglia di aloe vera o utilizzare il gel di aloe vera.
  • Massaggiare delicatamente il gel di aloe vera sull'ano prurito e sulla zona circostante.
  • Ripeti 2-3 volte al giorno.

Aceto di mele

L'aceto di mele crudo aiuta ad eliminare prurito e fastidio dall'ano infiammato. L'aceto di mele è efficace per il prurito a causa del contenuto di acido acetico. Il contenuto acido aiuta a ridurre il livello di pH, che è solitamente elevato in prurito, pelle irritata.

Medical Journal ha riferito che l'aceto di sidro di mele aiuta a uccidere le infezioni causate da infezioni del lievito come Candida Albicans. La ricerca ha dimostrato che l'uso dell'aceto di sidro di mele ha aiutato ad alleviare il forte prurito e altri sintomi di infezioni della pelle. I ricercatori hanno concluso che l'aceto di sidro di mele ha una significativa attività antifungina.

Se si verifica un bruciore anale da un'infezione fungina, eczema anale o psoriasi, è possibile utilizzare l'aceto di sidro di mele crudo diluito per rimuovere i batteri e interrompere rapidamente il prurito. Questo è quello che dovresti fare:

  • Diluire l'aceto di mele crudo non trasformato con acqua in proporzioni uguali (1: 1).
  • Immergere un batuffolo di cotone in una soluzione di aceto di mele e spremere il liquido in eccesso.
  • Tenere la palla di aceto di aceto di mele sul tuo ano per 5-10 minuti per alleviare il prurito e uccidere qualsiasi infezione.
  • Ripeti 2-3 volte al giorno, fino a quando non avrai più disagio e prurito anale.
  • Dopo aver applicato l'aceto di sidro di mele, puoi usare l'olio di cocco per inumidire l'area. Infatti, l'olio di cocco può essere usato anche come unguento antifungino con olio di tea tree.

Olio di cocco e olio dell'albero del tè

Uno dei vantaggi dell'utilizzo dell'olio di cocco con l'olio dell'albero del tè è che entrambi contengono proprietà antifungine e possono aiutarti a liberarti dal prurito anale. L'olio di cocco contiene acidi grassi, ottimi per idratare la pelle secca, che è un sintomo di eczema, psoriasi e altre cause di prurito della pelle. Per aiutare a sbarazzarsi del desiderio di pettinare un ano prurito, è possibile utilizzare l'olio di cocco naturale.

Sono state riportate proprietà antimicrobiche dell'olio di cocco per le infezioni fungine. I ricercatori hanno scoperto che i composti di olio di cocco possono uccidere il lievito e le infezioni fungine.

È possibile aumentare le proprietà antibatteriche, antifungose ​​e anti-prurito dell'olio di cocco aggiungendo l'olio dell'albero del tè. Ad esempio, la rivista Skin Pharmacology ha riportato che l'olio dell'albero del tè distrugge efficacemente molti ceppi di infezioni da Candida. Infatti, l'olio dell'albero del tè era altrettanto efficace di alcuni agenti antifungini nel trattamento delle infezioni fungine della pelle.

Per preparare il tuo olio di cocco e l'unguento per il tea tree per alleviare il bruciore dell'ano e fermare il prurito tra i glutei, puoi farlo:

  • Mescolare 2-3 gocce di olio di tea tree con 1 cucchiaio d'olio di cocco.
  • Applicare un rimedio naturale alla zona pruriginosa dell'ano e massaggiare bene per lenire la sensazione di bruciore.
  • Ripeti 2-3 volte al giorno fino a quando il prurito e il bruciore attorno all'ano scompaiono completamente.

Come prevenire la combustione anale

Oltre a utilizzare i rimedi naturali per la puntura del retto, puoi facilmente prevenire la sensazione di bruciore che si sviluppa intorno all'ano. Ecco alcuni dei migliori metodi raccomandati dai medici per ridurre e prevenire il prurito anale.

Tieni il tuo ano pulito e asciutto

Se hai eczema anale, psoriasi o un'infezione fungina che causa un intenso bruciore nell'ano, devi sempre tenere l'area irritata più asciutta possibile.

I ricercatori hanno scoperto che il risciacquo dell'area anale con acqua pulita dopo lo svuotamento, e quindi l'essiccazione completa dell'area interessata, ha contribuito a ridurre il prurito e la sensazione di bruciore causata dall'eczema anale. I medici raccomandano anche di asciugare il pene con un asciugacapelli in condizioni fresche o calde.

Pertanto, una buona igiene è necessaria se si desidera eliminare definitivamente una sensazione di bruciore nell'ano.

Se è difficile mantenere pulita la zona anale a causa del sangue, si consiglia di pulire l'area con cotone bagnato dopo un movimento intestinale. Puoi anche pulire l'ano con cotone asciutto per prevenire la fuoriuscita di feci e l'irritazione della pelle anale sensibile.

Aumentare il consumo di fibre

Se hai un ano irritato dopo un movimento intestinale, a causa di una ragade anale o emorroidi, dovresti aumentare l'assunzione di fibre e bere molta acqua. Mangiare più fibre e aumentare l'assunzione di liquidi faciliterà il passaggio delle feci e ridurrà il rischio di una rottura dell'intestino crasso o di emorroidi aggravanti.

I ricercatori della Harvard Medical dicono che la fibra è uno dei più importanti trattamenti per le emorroidi. Se necessario, potrebbe essere necessario prendere integratori alimentari per aiutare a mantenere l'intestino in buone condizioni di lavoro.

Evitare l'irritazione

Se soffri di bruciore anale occasionale, dovresti evitare irritanti che possono causare prurito e disagio anale.

Drugs.com consiglia di evitare saponi e deodoranti profumati nell'area anale. Dovresti anche evitare di mangiare cibi o bevande che irritano l'intestino e possono causare infiammazioni.

Quando andare dal medico con una sensazione di bruciore nell'ano

La maggior parte delle sensazioni di bruciore anale scompare o vengono alleviate con l'aiuto di rimedi casalinghi citati in questo articolo. Tuttavia, a volte bruciore anale e prurito intorno all'ano è un sintomo di una condizione più grave.

Secondo Drugs.com, dovresti visitare il tuo medico per una sensazione di bruciore all'ano se hai anche il seguente:

  • Noti sangue nelle feci.
  • Soffri di incontinenza anale e questo influisce sulla qualità della tua vita.
  • I rimedi casalinghi non migliorano l'eruzione cutanea, il prurito o il gonfiore.
  • Noti scarico puzzolente e muco nelle feci.

Dolore e bruciore nell'ano: non vergognoso, ma seri problemi!

Non tutti i problemi di salute possono dirlo agli altri. Alcuni ritengono inappropriato parlare alle persone più vicine di alta pressione, per non parlare delle sensazioni dolorose nell'ano. I rappresentanti della metà forte dell'umanità raramente prestano la dovuta attenzione alla loro salute.

A proposito di dolori, che bruciano nel retto, preferiscono non pensare e sopportare il più possibile. Questa è una posizione errata, perché potrebbe esserci un serio problema di salute dietro la sensazione di bruciore. Se il disagio inizia a sentire nell'ano, non devi esitare, devi essere esaminato da un proctologo. Se la causa del disagio non è nello stato del retto e in altri problemi di salute degli uomini, il paziente sarà indirizzato a un altro specialista.

Quindi si possono trovare prostatiti e un intero complesso di problemi significativi. Col tempo, la malattia rivela metà del successo del trattamento successivo. Quanto segue descrive quali sono le cause principali della combustione nell'ano, come vengono esaminate e trattate.

Dove girare?

Per il dolore all'ano, è necessario contattare il proctologo.

Qualunque siano le cause del disagio nell'ano, devi prima contattare il proctologo. Esamina lo stato del retto e rende il suo verdetto. Nel suo arsenale ci sono vari strumenti diagnostici: microdiagnostica, test di laboratorio, l'uso di attrezzature video speciali.

Questi fondi consentono di identificare la patologia in una fase iniziale e prescrivere un trattamento adeguato. Un medico aiuterà ad affrontare il problema. Tuttavia, il paziente deve presentarsi tempestivamente alla reception con reclami e quindi seguire le raccomandazioni dello specialista.

Cause primarie

Ci sono molte ragioni per il dolore e il prurito nell'ano. Ci sono primari (che segnalano la patologia dell'intestino) e secondari, mediati (che sono il risultato di altre malattie, condizioni). I più comuni sono:

  • tutti i tipi di emorroidi;
  • crepe;
  • polipi;
  • proctosigmoidite cronica;
  • gozzo;
  • fistola anorettale;
  • parassiti intestinali;
  • uretrite;
  • prostatite;
  • nelle donne, malattie ginecologiche.

Ogni causa che può causare una sensazione di bruciore deve essere considerata separatamente. Se la calma esterna dell'ano si fa sentire non passerà prurito, molto probabilmente, questa è una esacerbazione di emorroidi. All'inizio, solo prurito e piccole sensazioni dolorose parleranno della sua presenza. In assenza di terapia, le emorroidi inizieranno ad apparire dopo un po 'di tempo fuori, offrendo molta ansia.

Se il prurito è causato da emorroidi, possono verificarsi altri sintomi. Innanzitutto, è una scarica sanguinosa. Il sangue appare dai nodi, la cui integrità può essere rotta anche a causa di difficoltà durante la defecazione. In secondo luogo, è difficile defecare. I nodi possono essere un ostacolo al normale progresso delle feci.

Crepe nell'ano senza cause esterne o interne compaiono in casi estremamente rari. Ciò è dovuto principalmente alle emorroidi, ma potrebbero esserci altre cause. In linea di principio, non è così importante il motivo per cui sono apparse le crepe. In ogni caso, interferiranno costantemente, provocheranno molto disagio.

Un prurito nell'ano - è normale? Dirà l'esperto in video tematici:

Polipi - la formazione di tessuti molli sulle mucose. I polipi possono comparire in tutte le zone dove ci sono mucose, incluso nel retto. Se il polipo si trova all'interno del retto, non sarà visibile all'esterno. Ma il prurito si farà sentire.

Se sono presenti polipi, è richiesto l'intervento del chirurgo. Il fatto è che una volta che appaiono, loro stessi non scompariranno, cresceranno solo. Nel tempo, questo porterà al riempimento del lume rettale e renderà difficile defecare.

Proctosigmoidite - una malattia che si esprime nell'infiammazione del colon. In forma cronica, lascia molti problemi. A causa di processi infiammatori nel colon, la patologia inizia ad essere osservata in altri organi del tratto gastrointestinale. Con questa malattia, c'è una forte sensazione di bruciore nell'ano.

Sotto dysbacteriosis capire lo squilibrio nella microflora tra i microrganismi che sono benefici per la salute e dannosi. Con una diminuzione del numero di batteri benefici, la microflora patogena inizia ad aumentare. Di conseguenza, si verificano guasti, espressi in stitichezza e diarrea. In generale, colpisce il disagio rettale.

La fistola anorettale è un tipo di patologia, espressa nell'aspetto di tubuli tra il retto e la pelle. L'apertura esterna di un tale canale si trova solitamente vicino all'ano. Pertanto, quando si apre, si sente dolore, c'è il desiderio di scalfire questo posto. I parassiti che vivono negli intestini che possono viaggiare all'interno possono andare fuori. L'area vicino all'ano è considerata il posto migliore per deporre le uova. Quando escono, provocano un forte prurito.

L'uretrite, la prostatite, le malattie ginecologiche sono accompagnate da lesioni infettive degli organi pelvici. Quando l'infezione penetra nel retto, si verifica la sua ulteriore riproduzione, portando a varie sensazioni spiacevoli.

Cause secondarie

Il diabete mellito può anche causare una sensazione di bruciore nell'ano.

Non sempre la combustione è una conseguenza della sconfitta del retto. Tali sintomi possono essere dovuti alla presenza nel corpo di malattie gravi che non sono correlate allo stato dell'intestino. A volte il corpo reagisce alla cattiva ecologia e ad altre condizioni di vita sfavorevoli.

Il diabete mellito provoca spesso prurito nell'ano o nella zona pubica. Ciò è dovuto alle peculiarità della composizione del sangue e di tutti i fluidi corporei. L'obesità, provocando un'eccessiva sudorazione, porta ad abrasioni della pelle in quei luoghi dove ci sono molte pieghe. I graffi si fanno sentire con forte dolore e bruciore. Tali sintomi si osservano non solo nell'area tra le gambe, ma anche sotto le ascelle, vicino al mento.

Una reazione allergica può verificarsi in qualsiasi parte del corpo. Prurito nell'ano potrebbe essere una delle manifestazioni della risposta del corpo a fattori irritanti. Certo, possono essere prodotti. Ma più spesso, la dermatite da contatto si manifesta in questo modo quando una persona non tollera il detersivo in polvere o alcuni tipi di detergenti. Inoltre, un'allergia ai farmaci provoca prurito in quest'area.

Psicosi. Molti tipi di disturbi mentali danno proprio una tale reazione. Una persona avverte formicolio e prurito in vari punti, incluso l'ano. La psicosi più comune è accompagnata da tali sensazioni.

Metodi di trattamento

Lidocaina - un farmaco che allevia il dolore e il prurito dell'ano.

È inutile iniziare il trattamento senza individuare le cause. Decisioni affrettate possono portare a risultati spiacevoli. Se la causa del prurito è un'allergia e la persona inizia a essere curata per le emorroidi o la prostatite, può solo aggravare il problema con le sue azioni.

Molto spesso, è sufficiente analizzare la dieta, iniziare a seguire una dieta rigorosa e il prurito diminuisce o scompare del tutto. I cibi principali che possono provocare un prurito nell'ano sono dolci, l'alcol.

Ma questo non significa che tu possa tirare con il sondaggio e mettere esperimenti su te stesso, variando la tua dieta. Dopotutto, la prostatite è anche una causa molto comune di prurito, e qui il ritardo può finire male.

Per diagnosticare con precisione, dovrà sottoporsi a una serie di esami. Primi test. Questa è la determinazione del livello di bilirubina, zucchero, urea, creatina nel sangue. Quindi, su indicazione di un medico, vengono eseguiti esami specifici per proctologia. Se non c'è patologia nel retto e nella sfera intima, questa è una ragione per pensare all'igiene.

La purificazione dell'ano dovrebbe essere effettuata non solo con l'aiuto della carta igienica, ma anche con l'aiuto delle procedure idriche. Su una zona pulita dell'ano dovrebbe essere applicata crema, unguento, lenitivo, alleviare l'infiammazione e il prurito. Se una persona è spesso coinvolta nello sport, fa altre attività fisiche, deve essere ridotta per non provocare bruciore e prurito.

In breve tempo è impossibile sconfiggere questo attacco. Anche con i soliti graffi dovrai cercare di sbarazzartene completamente. E se stiamo parlando di una grave malattia, devi essere paziente per molto tempo. La cosa principale è diagnosticare correttamente. Se viene identificata la causa principale, al primo stadio del trattamento si avvertirà il sollievo dalla condizione.

La vaselina può essere utilizzata per creare una barriera protettiva.

In modo che i pazienti non soffrano in attesa di guarigione, gli esperti prescrivono rimedi per il dolore e il prurito. Questo tipo di farmaci colpisce le terminazioni nervose, temporaneamente li blocca. In realtà, questi farmaci - anestetici, antidolorifici ed eliminano il prurito. La composizione di questi fondi può includere tali componenti:

  1. lidocaina;
  2. promoksin;
  3. tetracaina;
  4. diclonina;
  5. benzocaina.

Per un breve periodo di tempo (fino a 5 giorni) una crema può aiutare, in parte, l'idrocortisone. Protettori utilizzati anche che possono contribuire alla creazione di una barriera protettiva. Questi sono tali mezzi:

  • lanolina (cera di lana di pecora naturale);
  • caolino (argilla naturale);
  • Calamina (farmaco a base di argilla medica e glicerina);
  • glicerolo;
  • amido;
  • vaselina;
  • ossido di zinco;
  • burro di cacao

Puoi alleviare i rimedi popolari itching. I bagni con soda alleviano l'infiammazione e l'irritazione. Se aggiungi un decotto di fiori di calendula, camomilla, l'effetto aumenterà.

La capacità di alleviare la condizione non è un motivo per rinviare una visita dal medico. Con l'auto-guarigione, puoi peggiorare la tua condizione, persino ottenere una malattia incurabile. È necessario contattare uno specialista in ogni caso, se il prurito si fa sentire per più di un giorno. Una diagnosi fatta in una fase precoce aiuta a far fronte rapidamente alla malattia. L'esito del trattamento è nelle mani della persona stessa. Solo la sua azione / inazione diventa la base del suo stato di salute.

Perché c'è una sensazione di bruciore nell'ano

Bruciore all'ano spesso infastidisce uomini e donne. Né i bambini né gli adulti sono assicurati contro il disagio. Con un sintomo così spiacevole, le persone sono imbarazzate nel consultare un medico, pensando che il problema si risolverà da solo. Un sintomo sgradevole può mettere in guardia dallo sviluppo di gravi malattie intestinali.

Il prurito bruciante nell'ano è una sensazione fastidiosa e fastidiosa. Bruciore nell'area intorno all'ano si verifica per una serie di motivi. A volte il disagio è di breve durata e va via da solo. Se la combustione dell'ano è accompagnata da dolore, può essere un segno di emorroidi. Prurito, prurito e prurito dell'ano e dopo aver mangiato cibo piccante. Prurito e bruciore nell'ano provocano la psoriasi, l'eczema. È difficile ignorare i sintomi pruriginosi. Spesso, il disagio può essere sentito a causa di un'infezione batterica. I sintomi spiacevoli con sanguinamento avvertono di cricche nali o lesioni del retto.

Per scoprire la causa del disturbo d'ansia, è necessario consultare il proprio medico, sottoporsi a una diagnosi, superare i test e ottenere una prescrizione per un corso di terapia medica.

Cause di dolore e bruciore nell'ano

Bruciore all'ano si verifica in uomini, donne e bambini. La sensazione di bruciore nell'ano si fa sentire per una serie di ragioni non correlate alle malattie proctologiche:

Preoccupato per la malattia

  • diabete;
  • malattie dermatologiche;
  • peli incarniti dopo aver rasato l'area intima;
  • disbiosi intestinale;
  • polipo e condiloma;
  • patologia del fegato, delle vie biliari, della vescica, del pancreas, della giardiasi;
  • assunzione di farmaci per la perdita di peso (con orlistat);
  • infezioni genitali.

La sensazione di bruciore neurogena si manifesta in malattie miste dell'epidermide e del sistema nervoso centrale (neurodermite, diatesi). La causa dell'ustione ano è un sacco di peso (dermatite da pannolino) - a causa di eccessiva sudorazione o eccessiva peli del corpo.

Nei bambini brucia e brucia nell'ano dai pannolini, di scarsa qualità. Il disagio nell'ano si verifica dopo la terapia antibiotica - gli agenti antibatterici (antibiotici) provocano bruciore, dolore, scarico. Il dolore anale con dolore dell'addome negli uomini si manifesta con prostatite infettiva, una malattia batteriologica delle sfere urinarie e genitali. L'ano che brucia si verifica dall'alcol.

Spesso la zona anorettale prude e prude a causa di infezione parassitaria con ossiuri. Nelle donne, il bruciore dell'analita si verifica a causa di patologie infettive del sistema urinario. Se una donna ha il timo o un'infezione fungina, il prurito dell'ano e del perineo è sintomatico. Ulteriori sintomi: perdite vaginali, dolore nel peritoneo inferiore, minzione problematica, odore.

Le malattie proctologiche sono il fattore principale

Tra le malattie proctologiche c'è una sensazione di bruciore con le emorroidi - il retto fa male, brucia intensamente nell'ano.

Ci sono una serie di altre malattie in cui il disagio e la combustione nell'ano:

emorroidi

  1. Nella proctosigmoidite cronica, brucia intorno all'ano, l'ansia è infiammata, l'irritazione e l'infiammazione sono annotate, in pazienti adulti il ​​processo incendiario passa agli organi peritoneali. Dolore e prurito dell'ano durante la proctosigmoidite con l'ano in fiamme - sintomi insufficienti per la diagnosi, diagnostica complessa è necessaria.
  2. I tumori di natura benigna e maligna nel retto sono caratterizzati da bruciore, prurito, ano. Il dolore all'ano e il prurito di una zona anorettale sono graffiati.
  3. Nelle emorroidi, lo sverbezh con una sensazione di bruciore è integrato da un sintomo diverso: lo sfintere anale non si chiude normalmente, gli uomini e le donne sperimentano il sanguinamento dall'anestesia - la causa della frattura ematica, delle protuberanze emorroidali. Cosa fare con le emorroidi con bruciore e dolore? Vai dal dottore e tratta.
  4. Si osserva un bruciore arrossamento nell'ano a causa di una reazione allergica ai farmaci per le emorroidi.
  5. Le ragadi anali sono una delle cause di bruciore nell'ano dopo le feci: gli svuotamenti fecali irritano i tessuti danneggiati.

Qualsiasi sintomo fastidioso dovrebbe essere studiato da uno specialista, non si può tollerare il disagio e prendere misure indipendenti di trattamento, forse il caso in una patologia grave.

sintomi

Il dolore bruciante nell'ano non è l'unico sintomo di emorroidi, c'è sanguinamento negli uomini e nelle donne, il sangue dall'anestà è la ragione del trauma all'intestino. Dolore e prurito peggiorano dopo le feci. Il dolore e la sensazione di bruciore nell'ano sono completati dalle secrezioni rilasciate dall'anestesia negli uomini e nelle donne (è necessario un trattamento). L'ano cuoce a causa del prolasso delle emorroidi.

Lo scarico dall'anestesia negli uomini dopo uno sgabello con ano in fiamme si osserva nella prostatite infettiva. Nelle donne con candidosi, oltre a bruciare l'ansia, si nota anche un odore sgradevole e sgradevole della vagina. Se ci sono crepe di tipo cronico, il dolore con disagio è costantemente presente, e non solo durante i movimenti intestinali.

Metodi per diagnosticare la sensazione di bruciore nell'ano

È necessaria una consulenza medica per determinare la vera causa della condizione anormale. La diagnosi di dolore intorno all'ano con una sensazione di bruciore nel foro viene eseguita dal proctologo. Prurito dell'ano e sensazione di bruciore nell'ano non sono solo diagnosticati da uno specialista, a volte è necessario consultare un ginecologo, un urologo, un gastroenterologo, un dermatologo.

Ogni medico ha i suoi metodi diagnostici, vale a dire:

Ispezione mediante sigmoidoscopia

  • consegna di un esame generale del sangue e delle urine;
  • test della glicemia;
  • striscio uretrale o vaginale;
  • biochimica;
  • anoscopy;
  • colonscopia;
  • analisi delle feci per dysbacteriosis e parassiti.

Bruciore alle emorroidi è diagnosticato in modo completo. La consultazione inizia con una visita medica e l'interrogatorio sui reclami dei pazienti. Il medico potrebbe chiedersi perché la pelle dell'anca è scura, forse la ragione sta nell'abuso di alcol, cibi piccanti, che porta all'infiammazione dell'intestino. A volte l'oscuramento della pelle appare a causa di defecazione problematica o noduli emorroidali.

Trattamento del disagio nell'ano

Bruciore all'ano viene trattato con l'eliminazione della causa che ha causato il disagio. Considerando i reclami dei pazienti e i risultati dei test, il medico seleziona un regime di trattamento. La terapia farmacologica è prescritta individualmente.

Se la sensazione di bruciore nella zona anale è causata da emorroidi, i farmaci vengono prescritti sotto forma di candele per bruciare nell'ano, unguenti, creme (Proktozol, Aurobin, Relif, Proktozan). Come trattare nella fessura dell'ano del retto? La terapia è prescritta su base individuale, in base alla negligenza e alla gravità della malattia. La disbacteriosi viene trattata con derivati ​​di batteri lattici che ripristinano la microflora intestinale.

Disagio nell'anoressia con indigestione nel diabete mellito, viene trattato con farmaci che riducono il livello di glucosio nel sangue o insulina. Le malattie STD richiedono una terapia antimicrobica e antiprotozoaria. L'eruzione di pannolino del bambino è ridotta da crema da bambino, Levopokol di preparazione, Oflokain. Le invasioni parassitarie sono inizialmente riconosciute per specie (è necessaria una ricerca aggiuntiva). I farmaci vengono selezionati in base ai tipi di worm. Dopo la determinazione, vengono prescritti agenti antielmintici (Chloxyl, Wormil, Albendazole, Niklozamid).

Bruciore nell'ano a causa di una reazione allergica viene eliminato dopo aver determinato il contatto irritante e limitante con esso dopo. Applicare un regime di antistaminici (Zyrtec, Tavegil e altri). Malattie infettive delle vie urinarie e prostatite sono trattate singolarmente. Varietà di farmaci, dosaggio, durata del trattamento sono determinati dal medico curante. Si tiene conto dell'intolleranza personale di componenti, farmaci, caratteristiche degli organismi, categoria di età dei pazienti, peso, decorso e gravità delle malattie.

Tumori maligni e benigni, i polipi richiedono una diagnosi ampia e completa. Spesso il trattamento consiste in cure chirurgiche (rimozione di tumori e escrescenze).

Il dolore prurito dell'ano rende difficile condurre una vita normale. Per alleviare i sintomi a volte i farmaci vengono utilizzati per bloccare le radici nervose (anestetici). Tali forme di dosaggio comprendono lidocaina, benzocaina, tetracaina, diclonina, pramoxina.

I sintomi irritanti con prurito e bruciore nell'ano sono spesso curabili con rimedi popolari. Ai modi innocui includono impacchi con lozioni, bagni sessili, clisteri, decotti, infusi a base di erbe.

I rimedi popolari sono autorizzati ad applicare dopo la consultazione e l'esame da un medico.

La medicina tradizionale nella lotta contro le malattie

Bruciore nell'ano viene rimosso con mezzi naturali a casa. Per questo, nella medicina popolare ci sono molti modi.

Sit Trays

Bruciando con le emorroidi viene rimosso il bagno seduto. La sessione migliora la microcircolazione, accelera la rigenerazione dei tessuti nella zona anale.

Per un evento medico è richiesto:

Bagni per emorroidi

  • riempire il bacino con acqua (caldo) - 2 litri;
  • sedersi in un contenitore per un quarto d'ora (l'ano dovrebbe essere completamente coperto d'acqua);
  • la zona anale è asciugata;
  • La sessione si svolge tre volte al giorno.

Per curare la pelle possono essere bagni con l'aggiunta di erbe medicinali (decotti). A tal fine, le infusioni cotte da tanaceto, calendula, camomilla vengono aggiunte al bagno.

Trattamento di farina d'avena

La farina d'avena è stata a lungo utilizzata per alleviare il prurito sul corpo, compresa la zona anale. Farina d'avena contiene componenti che detergono la pelle, alleviare l'infiammazione, prurito dei sintomi. Lo strumento è utilizzato per eczemi, psoriasi, infezioni da lieviti. L'acqua di avena idrata l'epidermide, allevia il prurito.

Per alleviare il dolore e la sensazione di bruciore insopportabile nell'ano può essere preso facendo un bagno con farina d'avena:

  • 400 ml di farina d'avena sono aggiunti al bagno riempito (caldo);
  • l'ingrediente è mescolato in acqua;
  • la procedura viene eseguita per 25 minuti, durante i quali la pelle evapora;
  • sdraiati in bagno, puoi prendere una piccola manciata di farina d'avena, attaccarla al corridoio, premendo sull'ano;
  • dopo la procedura, l'ano è macchiato con un tovagliolo (cotone).

La sessione si svolge tre volte in 7 giorni, fino a quando lo stato di disagio scompare completamente.

Applicazione di aloe vera

L'uso del gel è una terapia di guarigione per le emorroidi. Il trattamento dell'ustione nell'ano è dovuto alla nutrizione dell'epidermide. In un componente naturale ci sono molti componenti utili. Lo strumento ha un potenziale anti-infiammatorio, ha un effetto positivo più di molti farmaci per le emorroidi.

L'ano è lavato, asciugato con un tovagliolo, movimenti di promakivayuschim. Dalla foglia di succo di aloe viene premuto e sfregato nella zona interessata. Invece di succo, puoi usare il gel di aloe vera. Il trattamento viene fatto 2-3 volte al giorno.

Trattamento dell'aceto di sidro di mele

Se c'è una sensazione di bruciore del retto durante i movimenti intestinali, è possibile rimuovere i sintomi sgradevoli con aceto di mele. Lo strumento elimina il prurito con una condizione di disagio. Ciò è dovuto all'effetto dell'acido contenuto nel prodotto. L'acido riduce il ph, che è sovrastimato sulla pelle dalle irritazioni.

Con l'aiuto dell'aceto di mele è possibile distruggere un'infezione da lievito (candidosi). Il prodotto ha aumentato l'attività antifungina. Se la causa della combustione del passaggio anale è un'infezione da lievito, viene utilizzato eczema, psoriasi, un prodotto grezzo diluito. Per eliminare la flora batterica applicare diluito 1 a 1 prodotto con acqua. La procedura viene eseguita come segue.

Un batuffolo di cotone è fatto di cotone o garza, urina nella composizione preparata e si applica all'ano. Per alleviare i sintomi di disturbo, dovresti conservare una lozione per 8-10 minuti. Durante questo periodo, non solo viene eliminato il disagio, ma anche l'infezione viene distrutta. Durante il giorno puoi trascorrere 3 trattamenti. Alla fine della sessione di trattamento, è possibile utilizzare l'olio di cocco, facendo scivolare la zona anale per idratare. Tuttavia, vale la pena notare che l'olio di cocco ha anche proprietà antifungine simili all'olio dell'albero del tè.

Trattamento con olio di cocco e tea tree

Entrambi gli oli hanno effetti antifungini grazie ai quali reagiscono rapidamente a bruciore e fastidio nel canale posteriore. Il prodotto di cocco contiene acidi grassi, idratanti la pelle. Ad esempio, con eczema e psoriasi, è necessario idratare l'epidermide a causa della sua aridità. Usando olio di cocco, i pazienti perdono il desiderio di pettinare luoghi pruriginosi.

I benefici dell'etere dell'albero del tè e dei suoi effetti antimicrobici sono noti da lungo tempo. Il componente è usato per combattere i funghi. Se aggiungi qualche goccia di etere di tea tree a un prodotto di cocco, ottieni un eccellente agente antimicrobico e idratante contro il prurito e la combustione nel retto.

Per la preparazione della composizione terapeutica mescolate 2 cucchiai. l. prodotto di cocco con 3 gocce di tea tree etere. Un angio prurito è lubrificato dallo sfregamento nella zona interessata. La procedura viene ripetuta 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è fino alla completa scomparsa di sintomi spiacevoli.

impacchi

Per fare un impacco dalla masterizzazione nel canale posteriore, hai bisogno di una benda e un decotto di camomilla, foglie di vinca, calendula. Tutti i componenti sono presi nella stessa quantità, si prelevano 20 g di materia prima dalla massa risultante, si versano 200 ml di acqua bollita e si mantiene per 25 minuti a bagnomaria. Il decotto viene filtrato, raffreddato, un panno di garza è immerso in esso, applicato all'ano. Le procedure vengono eseguite quotidianamente, dopo la sessione di trattamento, l'ano viene lubrificato con olio d'oliva.

Pomyvaniya

Bruciore all'ano causato in donne sullo sfondo di mughetto è trattato con lisciviazione di erbe medicinali in combinazione con douching. La soluzione è preparata da 1000 ml di acqua bollita, mezzo cucchiaio di soda, la stessa quantità di sale e 2 cucchiai di perossido. Il lavaggio e l'asciugatura avvengono due volte al giorno, al mattino e alla sera. Come siringhe e lavaggi, è possibile utilizzare un decotto di una miscela di erbe: camomilla, calendula, acacia.

Le malattie dell'intestino diretto sono trattate con olio di olivello spinoso, una supposta di sapone per le necessità domestiche viene messa di notte. Quando le emorroidi usavano la polpa cruda, patate grattugiate, dopo un impacco, l'ano viene trattato con olio di olivello spinoso.

Metodi preventivi

Ai fini della profilassi non è sufficiente usare i rimedi casalinghi per il trattamento del canale posteriore. Brucia e dolore possono essere prevenuti con metodi semplici, attenendosi alle raccomandazioni mediche. Consigli utili aiuteranno a prevenire lo sviluppo di sintomi spiacevoli nell'ano.

L'ano deve essere costantemente pulito e asciutto. Anche quando i pazienti sono stati diagnosticati con eczema, psoriasi o un'infezione fungina. Con una buona igiene, puoi superare in modo permanente i sintomi spiacevoli. Per fare questo, è meglio escludere l'uso della carta igienica, dopo ogni movimento intestinale lavare l'ano con acqua fredda senza usare prodotti igienici. Se il canale posteriore sanguina, dopo la defecazione è meglio pulirlo con cotone inumidito.

Il consumo giornaliero di grandi quantità di acqua e fibre aiuta ad alleviare le feci difficili, riducendo il rischio di lacerare il tessuto ano. Questo dovrebbe essere ricordato da quelle persone che hanno difficoltà con il metabolismo o le emorroidi. Bruciore e prurito nell'ano possono causare anomalie intestinali. Per mantenere il corpo puoi prendere integratori alimentari (con fibre).

Se la combustione è intermittente, la causa potrebbe essere causata da sostanze irritanti: biancheria intima sintetica, prodotto per l'igiene, indumenti stretti. Per eliminare i bruciori e il disagio nel canale posteriore, è necessario eliminare gli agenti irritanti (agenti deodoranti, profumi, materiali sintetici).

Certamente, se la sensazione di bruciore anale non è seria e va via da sola dopo aver applicato rimedi casalinghi o procedure igieniche, allora il disagio non promette nulla di buono. Tuttavia, se i sintomi di ano in fiamme sono forti con dolore, odore fetido - questo può essere un segnale di qualche serio processo patologico. In questa situazione, hai bisogno di un consiglio medico e di una diagnosi completa. La determinazione tempestiva della causa della malattia consente di eliminare rapidamente la patologia che ha causato disagio.

Un medico deve essere curato urgentemente se: durante un movimento intestinale si nota una perdita di sangue, si osserva incontinenza anale, i mezzi utilizzati per il trattamento non migliorano. Ai fini della profilassi, donne e uomini dovrebbero sottoporsi a un esame annuale da un urologo e un ginecologo.

Perché ci sono bruciore e prurito nell'ano e come trattare la patologia?

Bruciore a breve termine e prurito nell'ano sono a volte in persone sane. Questa è una reazione protettiva del corpo, che scompare dopo la rimozione del fattore fastidioso. Il desiderio ossessivo doloroso di pettinare la pelle intorno all'ano è considerato una patologia. Il prurito anale colpisce principalmente gli uomini sopra i 40 anni. Nelle donne, è combinato con prurito nella zona genitale.

motivi

Il meccanismo di questo fenomeno non è completamente compreso. È noto che un centro patologico di eccitazione si verifica nel cervello e sostanze biologicamente attive si accumulano nella pelle: bradichinina, istamina, encefalina. Il prurito nell'ano è primario e secondario.

Cause del prurito primario

Il prurito primitivo (idiopatico) è una malattia indipendente dal gruppo di neurodermatosi. Le sue cause esatte non sono note. Probabilmente si verifica in persone predisposte sullo sfondo di una combinazione di diversi fattori provocatori:

  • uso frequente di spezie, spezie, pomodori, coca-cola, caffè, dolciumi, alcol;
  • indossare biancheria strette fatte di tessuti sintetici;
  • in sovrappeso;
  • sudorazione eccessiva;
  • livelli ridotti di estrogeni durante la menopausa;
  • reazione allergica ai detergenti, carta igienica;
  • violazione delle regole di igiene intima;
  • situazioni stressanti.

Questi stessi fattori possono causare prurito fisiologico a breve termine nelle persone sane.

Cause del prurito secondario

Il prurito secondario è uno dei sintomi di un'altra malattia. Principali condizioni patologiche:

  • Malattie del retto: aggravamento di emorroidi, ragadi anali, proctite, neoplasie maligne.
  • Malattie della pelle: eczema, psoriasi, scabbia, pediculosi.
  • Malattie a trasmissione sessuale: condilomi genitali, sifilide, tricomoniasi, gonorrea.
  • Infezioni fungine: candidosi, actinomicosi.
  • Problemi dell'apparato digerente: disturbi cronici delle feci (stitichezza, diarrea), disbiosi intestinale, compromissione della funzionalità epatica.
  • Invasioni verme. Nell'enterobiasi, i pinworm femminili depongono le uova nelle pieghe perianali. Questo porta a un forte prurito nell'ano. Con altre infezioni da elminti, il prurito è associato a un'allergia alle tossine parassitarie.
  • Malattie interne con disordini metabolici: insufficienza renale, diabete. I prodotti tossici si accumulano nel sangue e causano prurito alla pelle.
  • Effetto collaterale delle droghe. Più spesso c'è una reazione allergica agli antibiotici, i farmaci sulfa. Lassativi locali possono anche causare bruciore e prurito nell'ano.

Sintomi correlati

Prurito anale secondario combinato con i sintomi della malattia di base.

  • perdita di emorroidi;
  • gocce di sangue rosso sulle feci;
  • dolore durante le feci
  • intenso dolore all'ano, che si estende alla parte bassa della schiena, inferiore all'addome;
  • tracce di sangue sulla carta igienica durante i movimenti intestinali
  • scarico di muco dall'ano;
  • falsa voglia di defecare;
  • dolore nell'addome inferiore, ano
  • secrezione di muco, pus dall'ano;
  • dolore all'ano, al coccige, allo stomaco;
  • sgabello sconvolto;
  • riduzione del peso;
  • scarso appetito
  • prurito genitale;
  • scarico vaginale o uretrale;
  • sensazione di bruciore durante la minzione;
  • cambiamenti della pelle: verruche, ulcere
  • di solito combinato con mughetto;
  • prurito e bruciore nella vagina;
  • scarico di formaggio dall'odore acido
  • indigestione;
  • dolore addominale ricorrente;
  • eruzioni cutanee
  • con la psoriasi - placche sulla pelle;
  • per eczema - aree umide;
  • con scabbia - mosse scabby
  • bocca secca;
  • glicemia alta
  • prurito e eruzioni cutanee su altre aree della pelle

diagnostica

Se sei preoccupato per prurito e bruciore nell'ano, prima di tutto fai riferimento al proctologo.

Esame del proctologo

  • Interrogatorio e ispezione: il medico scoprirà i reclami, condurrà un esame dettagliato dell'ano, zona perianale, eseguirà un esame digitale del retto. I dati ottenuti sono sufficienti per la diagnosi: "Emorroidi", "Fessura anale". Se il medico trova sulla pelle verruche, ulcere, zone umide, consiglierà di contattare un dermatovenereologist.
  • Rettoscopia: esame della mucosa rettale con un dispositivo speciale. Con l'aiuto della rettoscopia identificare proctite, tumori del retto.

Se la malattia del retto non è identificata, è necessario continuare l'esame con altri specialisti.

Esame di un terapeuta

  • L'analisi delle feci sulle uova dei vermi viene eseguita tre volte.
  • Raschiare per l'enterobiasi. L'analisi viene effettuata al mattino, immediatamente dopo il risveglio, prima delle procedure igieniche.
  • La semina delle feci per la disbatteriosi: aumento dell'attività della flora condizionatamente patogena,
  • Esame del sangue per glucosio - per la diagnosi di diabete.
  • Biochimica del sangue - un aumento della bilirubina e degli enzimi epatici nella malattia del fegato, un alto livello di creatinina nell'insufficienza renale.
  • Emocromo completo - con allergie aumenta il numero di eosinofili.

Esame di un dermatovenereologo

  • Esame del sangue per RW - rilevamento della sifilide.
  • Sangue per infezioni trasmesse sessualmente - mediante PCR, il DNA del patogeno viene rilevato nel sangue, mediante ELISA - anticorpi contro microrganismi patogeni.
  • Striscio vaginale o uretrale per infezioni veneree - diagnosi di gonorrea, tricomoniasi, clamidia, ureaplasmosis, ecc.

Se non è stato possibile stabilire la causa del disturbo, viene fatta una diagnosi di "prurito anale idiopatico".

trattamento

Raccomandazioni generali

Per alleviare i sintomi della malattia e prevenire le esacerbazioni, seguire le linee guida nutrizionali e di igiene:

  • escludere dagli alimenti dietetici un effetto irritante: spezie, condimenti piccanti, pomodori, bevande contenenti caffeina;
  • in caso di reazione allergica, seguire una dieta ipoallergenica: escludere agrumi, cioccolato, uova, latte intero, conservanti e coloranti;
  • lavati il ​​viso due volte al giorno con acqua fresca senza sapone e prodotti per l'igiene intima;
  • lavare l'area perianale dopo ogni movimento intestinale;
  • indossare indumenti intimi realizzati con tessuti naturali, evitare indumenti stretti;
  • quando si secerne il muco dall'ano, usare una garza;
  • cambia la tua biancheria ogni giorno;
  • scartare carta igienica profumata;
  • escludere alcol e fumare

Eliminazione della causa della malattia

Il prurito di una natura secondaria diminuisce con il trattamento della malattia sottostante.

  • Terapia antielmintica: Mebendazole, Albendazole, Pirantel.
  • Trattamento di esacerbazione delle emorroidi - normalizzazione delle feci con l'aiuto di dieta e lassativi. Detraleks ed Eskuzan per migliorare il tono venoso; candele con effetti anti-infiammatori e cicatrizzanti (Sollievo, Natalcid, Proctosedil). In futuro - trattamento chirurgico.
  • Trattamento delle ragadi anali - Methyluracil e Natalcide in candele per la guarigione, iniezione con novocaina per alleviare il dolore, clisteri di pulizia regolari. Con inefficienza - l'operazione.
  • Mezzi di azione locale e generale per il trattamento delle infezioni sessualmente trasmesse - antibiotici, farmaci antivirali, cauterizzazione delle verruche.
  • Correzione della glicemia nel diabete mellito: farmaci ipoglicemici (Glibenclamide, Metformin, Glibomet), terapia insulinica.

Eventi antipruritici

  • Microcliter con una soluzione di protargol - una preparazione d'argento con un effetto antisettico.
  • Trattamento della zona pruriginosa con antisettici e analgesici: 1% di alcol salicilico, soluzione di novocaina, mentolo.
  • Polveri con talco e urotropina - ridurre la sudorazione, l'irritazione.
  • Gli unguenti ormonali riducono l'infiammazione, il prurito. Utilizzare i mezzi combinati contenenti ormoni e antibiotici (Triderm, Ultraprokt).
  • Antistaminici - farmaci anti-allergia, blocco dei recettori di istamina, alleviare il prurito, lenire (Loratadin, Cetirizina).
  • Sedativi - i farmaci di origine vegetale hanno un lieve effetto sedativo (estratto di valeriana in compresse, tintura di peonia, motherwort).
  • Antidepressivi e tranquillanti - prescritti per persistente prurito anale severo, che è accompagnato da disturbi del sonno e depressione. I mezzi normalizzano lo sfondo emotivo, hanno un effetto ipnotico (Amitriptilina, Diazepam).
  • Si raccomanda l'iniezione intracutanea di una soluzione di novocaina e blu di metilene quando altri metodi di trattamento non riescono a ridurre la sensibilità della pelle. Controindicazioni - difetti della pelle umidi.
  • Fisioterapia - Correnti di Bernard, irradiazione ultravioletta dell'area perianale, laserterapia, doccia sott'acqua.

Rimedi popolari

Utilizzare le prescrizioni di medicina tradizionale in aggiunta alle prescrizioni del medico. Un buon effetto è dato da bagni sedentari con infusione di piante medicinali:

Prendi 3 cucchiai di materia prima asciutta, versa in una pentola di smalto, copri con un litro d'acqua bollente, copri con un coperchio, lascia per 40 minuti. Raffreddare a 37 ° C, filtrare e versare nel bacino. La durata della procedura è di mezz'ora. Le erbe possono essere alternate, combinate.

Con prurito e bruciore nell'ano, escludere fattori provocatori. Se le raccomandazioni generali su igiene, alimentazione e stile di vita non aiutano, non ritardare la visita dal medico!

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Scelte difficili: candele e pomate per le emorroidi o cosa è meglio usare durante il trattamento?

Nel trattamento delle emorroidi sono fondi ampiamente utilizzati per effetti locali - candele e unguenti.

Irradiazione laser intravenosa del sangue (Vlok) - recensioni

Recensioni negativeVLOK è un'irradiazione laser endovenosa del sangue, mi ha consigliato il ginecologo, e questa procedura è scritta nel mio regime di trattamento, il che, per così dire, suggerisce che la medicina ufficiale non lo nega.