Come fasciare i piedi con le vene varicose con una benda elastica?

Con le vene varicose, le vene si espandono patologicamente, si manifesta una congestione venosa del sangue, a seguito della quale la pressione sulle pareti vascolari aumenta. Per questo motivo, i pazienti hanno le gambe gonfie, aumenta il rischio di coaguli di sangue. Per ridurre la pressione sulle vene, indossare indumenti a compressione o utilizzare bende elastiche.

Le bende non aiutano a liberarsi definitivamente della malattia, ma contribuiscono al miglioramento della salute, fermano i sintomi negativi, prevengono le complicazioni. La benda è un tipo di calze a compressione per arti inferiori con vene varicose.

Le bende sono fatte di materiali di cotone, hanno un alto grado di traspirabilità. Ci sono prodotti sintetici, forniscono una maggiore pressione sulle gambe del paziente. Sotto il lattice sintetico medio, un po 'meno poliammide o viscosa.

Come fasciare i piedi con le vene varicose con una benda elastica, quale prodotto scegliere per il trattamento e la profilassi, il principio di azione - daremo un'occhiata più da vicino al nostro articolo.

Cosa in questo articolo:

Tipi di bende elastiche per il trattamento delle vene varicose

Per avvolgere le gambe con espansione varicosa, sono adatti diversi tipi di bende elastiche. Possono differire per elasticità, elasticità e composizione. La composizione dei prodotti è tessuta e lavorata a maglia. Con RTB, è meglio scegliere la prima opzione, poiché è duratura, mantiene le sue proprietà terapeutiche anche dopo ripetuti lavaggi.

La classe di elasticità della benda è determinata dalla capacità del prodotto di allungarsi rispetto alla dimensione originale. Assegni il 50% di elasticità - questa è una piccola elasticità, 130% - l'estensibilità del grado medio e oltre il 150% - una grande elasticità.

L'uso di bende di compressione per le vene varicose è un buon metodo ausiliario di trattamento e prevenzione. Che tipo di medicazione scegliere, avvisare il medico. Molto spesso, i pazienti sono invitati a comprare il 130% della benda. Se un paziente ha vene varicose complicate da ulcere trofiche, allora è meglio usare una benda per le estremità.

Bende elastiche sono disponibili in diverse lunghezze. Questo è necessario al fine di scegliere l'opzione più conveniente per l'arto interessato. Per il bendaggio, è meglio scegliere prodotti la cui lunghezza non sia inferiore a 3,5 me la larghezza varia da 6 a 8 centimetri.

Per le vene varicose degli arti inferiori, i flebologi raccomandano tali bende elastiche:

  • Lauma. Il prodotto ha un alto grado di elasticità, è consigliato per le prime fasi delle vene varicose o per la prevenzione di lesioni sportive e vene varicose, per ridurre il processo infiammatorio nei vasi sanguigni. C'è una comoda clip in metallo che fissa saldamente la benda sulla gamba;
  • Intex. La benda di tipo tubolare, ha un basso grado di elasticità. Il prodotto è comodo da usare per qualsiasi parte del corpo. Adatto a pazienti con pelle sensibile. Realizzato con materiali a bassa allergenicità;
  • Le bende Hartmann sono realizzate con materiali sicuri. Come parte del non lattice, quali pazienti spesso sviluppano allergie. Poliammide e viscosa sono usati come componenti elastici. Viene venduta una gamma di grandi dimensioni, il prezzo varia a seconda della lunghezza / larghezza del prodotto.

Le bende elastiche sono molto più economiche della biancheria intima da compressione: calze, golf e calze. Ma, se il medico raccomanda l'uso di indumenti a compressione, non è possibile sostituirlo con una benda: la loro compressione è molto più bassa.

Principio di azione e raccomandazioni per l'uso con le vene varicose

Prima di imparare come bendare la gamba, considera il meccanismo d'azione delle bende elastiche per le vene varicose. Nelle vene delle gambe, il sangue scorre dal basso verso l'alto. Nelle gambe ci sono valvole speciali che impediscono il deflusso del sangue. Ciò consente al fluido di fluire solo in una direzione.

Sullo sfondo delle vene varicose, le valvole si degradano, la loro funzionalità diminuisce, appaiono piccoli spazi vuoti, in conseguenza dei quali una certa quantità di sangue scorre dalla sezione superiore alla sezione inferiore. Così, si forma la stasi del sangue, che porta al gonfiore, un aumento della pressione negli arti. Le bende elastiche esercitano una pressione sugli arti, che consente di ridurre il lume delle vene e dei vasi, per ripristinare il funzionamento delle valvole.

La compressione meccanica contribuisce alla normalizzazione della circolazione sanguigna, riduce il gonfiore e livella le cliniche dolorose. Le bende elastiche, come la biancheria intima a compressione per le vene varicose, devono essere indossate costantemente. Hanno messo una benda al mattino subito dopo il risveglio e lo hanno svolto prima di andare a dormire.

Per trarre beneficio dall'uso delle bende, devi seguire queste regole:

  1. È necessario fasciare il piede al mattino, senza alzarsi dal letto.
  2. Avvolgere l'arto dal piede verso l'alto. In questo caso, il piede durante la manipolazione deve essere mantenuto ad angolo retto. La benda sotto le dita non si avvolge.
  3. Durante il bendaggio è importante regolare la compressione. La pressione nella zona del piede e della parte inferiore della gamba dovrebbe essere leggermente più forte che nella parte superiore dell'arto.
  4. Quando si applica un bendaggio elastico è necessario osservare la tecnica del bendaggio, provare a creare una pressione uniforme. Un giro di bende dovrebbe sovrapporsi al giro precedente della metà.
  5. La corretta manutenzione del prodotto prolungherà la sua durata. Lavarsi con le mani, non strizzare, asciugare su un asciugamano.

Il prezzo in farmacia dipende dal produttore, dalle caratteristiche della benda. Ad esempio, un bendaggio elastico Lauma costa circa 500 rubli - lunghezza 5 m, 300 rubli - lunghezza 3,5 m Prodotto Putterbinde con fermagli della ditta Hartmann - 700-800 rubli.

La tecnica corretta per fasciare gli arti inferiori

Quindi, come avvolgere la fascia elastica sulla gamba con le vene varicose? Il medico dovrebbe mostrare la tecnica del bendaggio per la prima volta. Il più delle volte i flebologi raccomandano il bendaggio a spirale, mediante il quale il prodotto viene fissato sul piede e, dopo movimenti circolari, viene avvolto lungo l'estremità fino all'altezza desiderata.

I prodotti elastici devono essere utilizzati per il trattamento e la prevenzione delle vene varicose, dopo l'intervento chirurgico per la rimozione delle vene. L'appuntamento è fatto dal dottore. Se la biancheria intima a compressione è femminile e maschile, le bende non hanno questa separazione. Basta comprare un prodotto con le caratteristiche desiderate.

Come già accennato, è necessario indossare una benda al mattino senza alzarsi dal letto. Se il paziente benda la gamba durante il giorno, quindi prima della manipolazione è necessario sdraiarsi per dieci minuti con le gambe sollevate in modo che il sangue lasci le estremità inferiori.

L'algoritmo di bending è il seguente:

  • Piegare il piede in modo che tra esso e la parte inferiore della gamba formasse un angolo retto;
  • Inizia il bendaggio con un cerchio di fissaggio, che è fatto dal retro del piede al livello della base delle dita;
  • Dopo di ciò, si arrotolano alla caviglia, formano una spirale all'altezza dell'osso;
  • Se vi è la necessità di bloccare il tallone, quindi alla caviglia salire 3 cerchi a spirale, che gradualmente ricoprono il tallone;
  • Se il flebologo ha permesso al tallone di non chiudersi, il sollevamento del piede avviene secondo il principio dell'ottavo;
  • Ad ogni giro, è necessario stringere leggermente il prodotto, questo creerà la pressione necessaria sull'arto. Il grado di carico è regolato indipendentemente. La benda dovrebbe esercitare pressione sul piede, ma non schiacciarsi o scivolare;
  • Quindi continua ad applicare la benda sulla gamba in modo che ogni giro successivo copra il giro precedente di metà della larghezza;
  • Termina il bendaggio sopra il ginocchio - nel terzo superiore della coscia. Per aggiustare la benda devi fare un paio di giri e poi riempire la fine del prodotto nell'ultimo turno;
  • Per ottenere una pressione più forte, viene utilizzata la tecnica della doppia sovrapposizione: lo stinco viene avvolto come una figura di otto, ottenendo un doppio strato.

Con un corretto bendaggio, le dita degli arti inferiori possono diventare un po 'blu. Se durante il movimento il colore viene ripristinato, non è necessario preoccuparsi.

Errori e svantaggi del bendaggio del piede

L'effetto terapeutico delle bende elastiche si ottiene solo sullo sfondo della corretta applicazione delle bende sull'arto. Altrimenti, il rischio di conseguenze negative è alto. Il primo errore - durante il bendaggio non è stato coinvolto. E questo è sbagliato. La medicazione richiede una pressione uniforme e sul piede, incluso.

Il secondo errore. Il paziente fascia solo quelle aree in cui le vene sono fortemente visibili. Di conseguenza, questo porta a un carico errato. La benda viene applicata a tutta la gamba, o almeno leggermente sopra il ginocchio. Se le vene non sono visibili, ciò non significa che non ci siano vene varicose interne.

Il terzo errore. Carico distribuito in modo errato. Durante il bendaggio, la parte inferiore della gamba viene fasciata più forte della tomaia. Il quarto errore è l'applicazione non uniforme della benda, di conseguenza l'inefficienza della compressione.

Un altro errore comune dei pazienti è una distanza piccola o molto grande tra le bobine, a causa della quale viene creata una pressione eccessiva o insufficiente sugli arti inferiori.

Svantaggi dell'uso di bende elastiche:

  1. A causa della benda, la dimensione nella zona del piede e della parte inferiore della gamba aumenta, il che è scomodo quando si indossano le scarpe.
  2. In estate in un bendaggio elastico fa molto caldo.
  3. Con l'usura prolungata, c'è il rischio di sviluppare un'allergia alle sostanze nel tessuto.

Per evitare errori comuni nel bendaggio, è necessario bendare gli arti per la prima volta in presenza di un medico. Farà immediatamente notare le carenze, che aiuteranno a eliminarle quando si applica l'automantilazione.

Consigli e trucchi utili per le vene varicose

La durata dell'uso della benda è determinata individualmente. In alcuni casi, è richiesta un'usura costante e talvolta è sufficiente bendare la gamba per 2-3 mesi. Dopo il trattamento chirurgico delle vene varicose, una benda elastica non viene rimosso per 14-21 giorni.

Di notte, la benda deve essere rimossa, a meno che il phlebologist non abbia raccomandato diversamente. In genere, la benda viene indossata dalla mattina fino all'ora di andare a dormire immediatamente. Per fissare la benda non è possibile utilizzare spilli e oggetti metallici.

Inoltre, non è possibile annodare il nodo del prodotto: influisce sulle sue proprietà terapeutiche. La benda è infilata nell'ultimo giro per fissare la benda. Alcuni produttori di prodotti sono dotati di dispositivi di fissaggio che facilitano il processo di fissaggio.

Non puoi zanashivat "ai buchi" nel senso letterale della parola. Qualsiasi prodotto ha la capacità di logorarsi e allungarsi. Nel corso del tempo, la benda diventa meno elastica, il che porta alla mancanza dell'effetto desiderato una volta indossato. Al minimo distacco della compressione, la benda viene sostituita con una nuova.

La fascia elastica di compressione non è un farmaco, ma un agente di supporto. Insieme al trattamento medico, allevia i sintomi, allevia l'irritazione, elimina il gonfiore alle gambe, riduce il rischio di trombosi e la formazione di ulcere trofiche.

Il bendaggio degli arti inferiori è descritto nel video in questo articolo.

Come fasciare i piedi per le vene varicose: istruzioni passo passo con le foto

Con le vene varicose, si verifica un'anomala dilatazione delle vene e le valvole non sono in grado di impedire il flusso inverso di sangue in un volume normale. Il risultato è un allungamento eccessivo delle vene, la formazione di edema, la comparsa di coaguli di sangue.

L'uso di bende consente di mantenere le vene in buone condizioni e impedisce la progressione della malattia. Le bende non sono in grado di curare le vene varicose, tuttavia, contribuiscono al miglioramento della condizione e alla scomparsa dei sintomi.

Varietà di bende utilizzate

Ci sono diverse opzioni utilizzate bende per medicazioni per le vene varicose. La differenza può essere come estensibilità e nella composizione.

La composizione delle bende elastiche è divisa in tessuto e maglia. È necessario dare la preferenza al tessuto, quindi è più forte.

Dal grado di stiramento, le bende sono divise in:

  • breve estensibilità (allungando poco più del 50% della dimensione originale);
  • medio (allungamento 130-150%);
  • lungo (oltre il 150%).

Le bende elastiche vengono acquistate sia per la prevenzione delle vene varicose, sia come trattamento.

Se l'obiettivo principale è la prevenzione, allora dovresti preferire una benda con un allungamento lungo. Tutte le altre estensioni sono adatte per il trattamento.

La lunghezza delle bende parte da 3 metri e termina alle 10. Di solito acquistano e usano una lunghezza di 4-6 metri. La larghezza delle bende non cambia a seconda della lunghezza - 10 cm.

Contro di usare bende elastiche

Nonostante la versatilità delle bende a trazione (possono essere utilizzate anche durante la gravidanza), hanno anche degli svantaggi:

  • la misura del piede nella zona del piede e della parte inferiore della gamba è leggermente aumentata, è scomodo quando si indossano le scarpe;
  • nella stagione calda nella fascia elastica è caldo;
  • esiste una possibilità di reazioni allergiche alle sostanze incluse nella composizione.

Cosa considerare

Usare una fascia elastica merita di essere attento e ricorda che:

  • la benda può strisciare fuori dal sito del bendaggio;
  • una pressione eccessiva può essere applicata ad altri luoghi non affetti da vene varicose;
  • sarà difficile da rimuovere.

Tecnica di bendaggio

Come bendare adeguatamente le gambe con una fascia elastica per il trattamento e la prevenzione delle vene varicose:

  1. Dopo esserti svegliato, dovresti immediatamente legare le gambe. Se dovessi prendere una posizione verticale, vale la pena di circa 10 minuti per sdraiarsi per il deflusso di sangue e linfa.
  2. Durante il bendaggio, il piede dovrebbe essere in una posizione sollevata. Il piede dovrebbe essere girato e posizionato ad un angolo di 90 gradi rispetto alla parte inferiore della gamba.
  3. Il bendaggio inizia dalla caviglia alle dita del piede. E poi più indietro sulla coscia o sulla parte inferiore della gamba. Il tallone dovrebbe essere catturato.
  4. Il prossimo round dovrebbe riguardare il precedente. Nella parte inferiore della parte inferiore della gamba, il rivestimento deve essere denso e, avvicinandosi all'articolazione del ginocchio e all'anca, la sovrapposizione è consentita a metà.
  5. Sul tallone dovrebbe formare un blocco che impedisca alla benda elastica di scivolare.
  6. La benda dovrebbe essere 10 cm più alta rispetto alla dilatazione varicosa visibile. Questo è necessario perché le vene varicose in alcune aree potrebbero essere nascoste.
  7. Non ci dovrebbero essere pieghe e piegature. Anche la presenza di corpi estranei è inaccettabile, in quanto porterà non solo a disagi, ma anche alla rottura della normale circolazione del sangue.
  8. Non stringere eccessivamente la benda elastica. In questo caso, il sangue non scorrerà in quantità sufficienti.
  9. Le dita quando il bendaggio deve essere aperto. Secondo lui, e determinato la correttezza dell'imposizione di una benda. La cianosi (cianosi) può essere osservata a riposo, tuttavia, camminando, il blu viene sostituito da un normale colore rosa.
  10. Le bende sono usate individualmente per ogni gamba.

È necessario iniziare il bendaggio dal piede. La comparsa di edema indica che la benda stringe i vasi sopra il piede e il flusso di sangue è ostacolato.

Come avvolgere la gamba con una benda elastica per le vene varicose:

Errori tipici

Molto spesso, i seguenti errori o momenti non registrati possono essere fatti durante il bendaggio:

  1. Bandando solo il sito con le vene varicose. Tutte le gambe devono essere fasciate, partendo dal piede. Le prime bobine dovrebbero andare dalla base delle dita. Tuttavia, vale la pena di lasciare le dita aperte e il tallone al contrario fasciato.
  2. L'apertura del tallone non è consigliabile, dal momento che il plesso venoso si trova sul lato interno della caviglia, che nella maggior parte dei casi è dilatato con le vene varicose. Poiché la pressione in questo plesso è massima, quindi con la varicosità iniziata, qui è possibile la formazione di ulcere trofiche. Per il bendaggio a tacco stretto, puoi utilizzare il metodo a otto o a spirale. Il metodo preferito è il metodo a spirale, poiché la benda cade al centro del tallone, il che significa che l'intera benda durerà più a lungo.
  3. Durante il bendaggio è necessario creare una differenza di pressione. Bendaggio più stretto dovrebbe trovarsi nel piede, e con un graduale aumento della zona inguinale - per indebolire.
  4. Il bendaggio su tutto l'arto non dovrebbe essere lo stesso. Oltre alle differenze di pressione dovrebbe essere nella sovrapposizione della bobina precedente. Dal basso al terzo della gamba, la sovrapposizione delle spire dovrebbe essere di due terzi. Quando si alza sopra è necessario che il giro successivo si sovrapponga a metà del precedente. La tensione nella zona del ginocchio e della parte inferiore della gamba dovrebbe essere piccola, a differenza del piede e della parte inferiore della gamba.
  5. Non rendere la tensione troppo forte. A riposo dovrebbe essere sentita la pressione. Ma quando si cammina questa sensazione dovrebbe essere piacevole.

A che livello è necessaria una benda?

Senza un'ecografia, è impossibile determinare in modo indipendente l'area interessata, quindi vale la pena visitare un medico prima di applicare le bende. Ciò è dovuto al fatto che le vene nella zona inguinale si trovano un po 'più in profondità rispetto alla parte inferiore della gamba e le vene varicose potrebbero non essere visivamente rilevabili.

Se decidi di bendare la gamba da solo, allora non dovresti finire il bendaggio nel mezzo della gamba. È necessario continuare fino al ginocchio o alla metà della coscia.

Pertanto, la benda rimarrà migliore e tutte le lesioni invisibili saranno, nella maggior parte dei casi, fasciate.

Quanto indossare una benda e quando cambiarlo

Le bende elastiche sono costantemente indossate. Il periodo di indossamento minimo è un mese. Può essere indossato periodicamente e si consiglia di combinare in esercizio fisico e farmaci.

La benda elastica deve essere indossata tutto il giorno. Dopo il risveglio e la doccia del mattino, è importante bendare le gambe in modo che l'attività fisica non aggravi la situazione delle vene varicose.

Prima di andare a letto, è necessario rimuovere le bende. Tuttavia, ci sono casi in cui i medici raccomandano di non rimuovere le bende anche di notte.

Le bende devono essere lavate due volte a settimana. Lavare a mano in acqua tiepida e sapone. La stiratura e la compressione delle bende elastiche è controindicata. È necessario memorizzarli in una forma contorta.

Un corretto bendaggio delle gambe con le vene varicose consente di ripristinare il normale flusso sanguigno negli arti ed elimina i sintomi sgradevoli (gonfiore, affaticamento, dolore). Le bende dovrebbero essere usate regolarmente per un lungo periodo. È necessario rimuovere solo per la notte o per il periodo di un riposo a letto.

Come fasciare i piedi con una benda elastica per le vene varicose: istruzioni passo passo

Nonostante la varietà esistente di tipi di biancheria intima da compressione, il bendaggio elastico con le vene varicose continua a non perdere terreno. Molte persone che soffrono di questa malattia si sono abituate ad essa, è disponibile, è poco costosa e viene venduta in qualsiasi farmacia. E l'effetto del suo uso non è inferiore all'effetto delle più moderne calze a compressione. Ma per ottenere un risultato positivo, è importante sapere come usare correttamente la benda.

Che cosa sono le vene varicose e come viene solitamente trattata?

Vene varicose - una malattia comune del sistema venoso umano. Gli arti inferiori sono più comunemente colpiti. Allo stesso tempo, compaiono questi sintomi:

  • pronunciato pattern venoso;
  • rigonfiamento, tuberosità venosa;
  • notevole rete vascolare;
  • dolore alle gambe, specialmente dopo una lunga camminata o in piedi;
  • gonfiore.

Nei casi avanzati, la malattia minaccia di trombosi, ulcere trofiche alle gambe, blocco delle vene, che può essere fatale. Pertanto, è importante iniziare il trattamento delle vene varicose in modo tempestivo.

Per il trattamento di questa malattia vengono utilizzati preparati vascolari tonificanti e fluidificanti del sangue, sia per la somministrazione interna (in compresse) che per l'applicazione locale (unguenti e gel).

È impossibile curare la malattia con mezzi esterni da soli, poiché sono principalmente volti ad alleviare i sintomi: eliminano il gonfiore, alleviano il dolore e la pesantezza alle gambe.

Rafforzare i vasi sanguigni dall'interno in grado di pillole speciali. Pertanto, il trattamento delle vene varicose dovrebbe essere completo.

Come aiutano le bende e l'intimo a compressione

Un posto importante nel trattamento complesso è occupato da bende di compressione per le vene varicose. La loro essenza è che viene creata la giusta pressione nelle gambe, mentre le vene si allungano di meno, il normale flusso sanguigno è normalizzato, il gonfiore si riduce e il rischio di trombosi e ulcere trofiche si riduce.

Rispetto alle calze a compressione, il golf, questa fasciatura presenta degli svantaggi. Ispessisce notevolmente la caviglia, il che rende le scarpe non troppo comode. È anche troppo evidente, deve essere chiuso con vestiti o tight tight, che non è sempre accettabile in estate.

Nella stagione calda, la pelle sotto la benda suda pesantemente, causando disagio.

Nonostante tutto questo, le medicazioni sono ancora popolari. Sono meno costosi dei costosi indumenti a compressione, la benda indossata non è un peccato buttarla via e sostituirla con una nuova. Il bendaggio può essere regolato secondo necessità e il farmaco stesso è disponibile presso qualsiasi farmacia.

Tipi di bende contro le vene varicose

Ci sono alcune varietà di questo rimedio, quindi prima di capire come utilizzare una benda elastica per le vene varicose, è necessario sapere quale è meglio e perché.

  1. In primo luogo, sono tessuti e lavorati a maglia. I primi hanno una densità più alta, sono meno tirati e durano più a lungo dei secondi.
  2. In secondo luogo, si differenziano per il produttore - ma non ci possono essere raccomandazioni univoche, ognuno sceglie un'opzione accettabile per se stesso. Dopotutto, differiscono non solo per qualità, lunghezza, ma anche per costo.
  3. In terzo luogo, le bende sono tese e questo è il criterio più importante nella scelta. L'estensibilità è:
    • breve - la benda non è allungata di oltre il 70 percento della lunghezza originale;
    • benda media allungata al 140 percento;
    • lungo - oltre il 140 percento.

È necessario ricordare: minore è l'elasticità, più forte è la compressione, cioè la pressione esercitata sulle gambe. Tali bende sono mostrate in grave gravità della malattia, con grave gonfiore.

Le bende elastiche lunghe sono adatte alla profilassi e ai primi segni delle vene varicose. Medio, rispettivamente, per gravità moderata.

È importante! Non c'è bisogno di cercare di determinare la gravità della loro malattia e scegliere uno strumento di compressione per conto proprio. Questo dovrebbe essere fatto solo su consiglio di un medico. Dopotutto, una benda scelta in modo errato non aiuterà nel migliore dei casi, nel peggiore dei casi peggiorerà la situazione.

Errori durante l'uso della benda

Non sapendo come applicare correttamente un bendaggio elastico per le vene varicose, è possibile fare un sacco di errori che ovviamente non aggiungeranno beneficio alle vene malate. Errori comuni durante l'applicazione di una benda:

  1. Quando il bendaggio non è coinvolto, fermati. Questo è sbagliato, perché la benda non è fissata in modo affidabile e anche la pressione deve essere creata nel piede.
  2. Fasciato con sole aree con venature visibili. Crea la pressione sbagliata. La benda dovrebbe essere applicata a tutta la gamba, o almeno leggermente sopra il ginocchio. Inoltre, se le vene non sono visibili, ciò non significa che non ci siano vene varicose interne.
  3. Distribuzione errata della pressione. Quando si benda è necessario fasciare la parte inferiore della gamba più strettamente e la parte superiore - più debole.
  4. La benda viene applicata in modo non uniforme. Ciò rende la compressione inefficace.
  5. La distanza tra le virate è troppo piccola o troppo grande. Ciò rende la pressione troppo grande o troppo debole.

È importante! Al fine di prevenire errori comuni, le gambe dovrebbero essere fasciate per la prima volta in presenza e sotto la supervisione di un medico. Indicherà immediatamente anche problemi minori e contribuirà a evitarli in futuro.

Come applicare una benda

Un'istruzione passo-passo ti dirà come fasciare i tuoi piedi con una benda elastica per le vene varicose:

  1. Dovresti fasciare i tuoi piedi al mattino, subito dopo esserti svegliato, e senza nemmeno alzarti dal letto. Se dovessi ancora alzarti (per esempio, fare una doccia mattutina), allora dovresti sdraiarti e sdraiarti tranquillamente per una decina di minuti affinché la linfa possa fuoriuscire.
  2. Prima della procedura, sollevare la gamba e mettere il piede perpendicolare alla gamba inferiore - ad angolo retto.
  3. Inizia a avvolgere con un piede. Heel dovrebbe essere coinvolto, ma le dita - no. Per questo, la prima bobina viene fatta vicino all'osso del pollice.
  4. Quindi è necessario salire sopra e fare un giro intorno alla caviglia.
  5. Scendi e fai un "otto" per fissare la benda e poi risalire.
  6. Benda uniformemente fino al ginocchio, rendendo le bobine a una distanza di circa tre centimetri, in modo che gli strati si sovrappongano.
  7. Le bobine sono fatte rigorosamente perpendicolari allo stinco.
  8. Posare gli ultimi strati sopra le vene visibili di dieci centimetri.
  9. Fissare il bordo della benda con nastro adesivo o un fermo speciale.

La correttezza degli avvolgimenti può essere compresa dalle sensazioni. La pressione dovrebbe essere avvertita, ma non a disagio.

È importante! Affinché la compressione sia corretta, è necessario creare la massima pressione nell'area del piede e della caviglia. Più alto è il più debole dovrebbe essere la benda.

Consigli utili

In conclusione, alcune note utili sull'uso della benda:

  1. La durata di indossare la medicazione è determinata dal medico individualmente. Di norma, un mese è sufficiente per alleviare la condizione ed eliminare i sintomi spiacevoli della malattia. Ma a volte è richiesto un uso quasi costante. Si raccomanda di non rimuovere la benda dopo l'operazione delle vene varicose per 2-3 settimane.
  2. Di notte, la benda viene rimossa, salvo rare eccezioni, quando è consigliabile indossare indosso 24 ore su 24. Di solito è indossato dalla mattina alla sera.
  3. Per servire la fasciatura per un lungo periodo, devi prenderti cura di lui. Lavare due volte a settimana con sapone neutro, dopo il risciacquo, non svitare, ma strizzare delicatamente. Asciugare allo stato espanso - orizzontalmente. Ad esempio, mettendo un asciugamano morbido. E conservare - in uno stato di ritorcitura contorto.
  4. In nessun caso si devono usare spilli, altri oggetti appuntiti e metallici per fissare la benda. È anche vietato legare la benda in un nodo, stringere strettamente per la fissazione. È necessario utilizzare elementi di fissaggio speciali (forniti in un set con bende di alcuni produttori) o nastro adesivo.
  5. Non puoi indossare una benda "ai buchi" nel senso letterale e figurato. Nel corso del tempo, nessuno di loro viene tirato fuori, perdendo il grado della sua tensione. Il senso di un tale dispositivo sarà un po '. Pertanto, al minimo indebolimento della compressione, la benda dovrebbe essere sostituita con una nuova.

E naturalmente, con il minimo dubbio, e se qualcosa è andato storto - è necessario consultare un medico. Non solo consiglierà sulla fasciatura, ma mostrerà anche come tutto questo è fatto correttamente.

conclusione

È importante capire: la benda elastica non è un farmaco e non può sostituire la terapia corretta per le vene varicose. Questa semplice invenzione è utile come aiuto.

Insieme ai vasi di supporto di farmaci e unguenti, allevia i sintomi, allevia l'esacerbazione della malattia, elimina l'edema. Ridurrà anche i rischi di conseguenze così gravi come la trombosi e le ulcere trofiche.

Bendaggio elastico per le vene varicose: uso, metodi d'uso, controindicazioni

La benda elastica è un prodotto di compressione restitutivo antinfiammatorio, spesso raccomandato dai flebologi per le vene varicose nelle gambe. Questo è uno dei mezzi più semplici ed economici per affrontare efficacemente i cambiamenti patologici nei vasi sanguigni.

L'appuntamento di una benda elastica e le sue funzioni principali

Le vene varicose sono una malattia in cui le vene umane aumentano di volume, che è la ragione per la formazione dei nodi. Esternamente, questo è espresso nella forma di una griglia o di una ragnatela vascolare che appare sulla superficie dei tegumenti della pelle. In tali condizioni, le valvole dei vasi non rispondono più alle loro funzioni e non possono impedire il flusso di sangue nei volumi corretti. Ciò porta a una violazione del sistema circolatorio. La conseguenza della malattia potrebbe essere l'amputazione delle estremità e, nei casi più gravi, la morte.

In caso di patologia venosa, si consiglia di utilizzare una benda elastica, non solo per il trattamento, ma anche per la prevenzione. Questo è un prodotto di maglieria che si adatta al piede e ha una buona elasticità.

La benda elastica è in grado di:

  • normalizzare la pressione sanguigna e riparare le navi malsane per prevenire la loro ulteriore deformazione;
  • eliminare la stasi del sangue e prevenire la formazione di trombosi;
  • mantenere le pareti dei vasi danneggiati;
  • rimuovere il disagio, la tensione nelle gambe;
  • migliorare il benessere generale del paziente riducendo la gravità osservata negli arti inferiori;
  • rimuovere il gonfiore delle gambe.

I fili sintetici elastici a contatto con la pelle possono causare lo sviluppo di reazioni allergiche. Questo è il motivo per cui prima di usarlo è necessario assicurarsi che non vi siano probabilità di tali effetti.

L'imposizione di un bendaggio compressivo richiede determinate abilità. Se l'arto è stato bendato in modo errato e affetto da vene varicose, è possibile solo esacerbare la situazione.

Varietà di bende elastiche e loro scelta

Prima di scegliere una fascia elastica per bendare i piedi con le vene varicose, è necessario studiare attentamente la classificazione di questi prodotti. Possono variare la produzione materiale: per esempio, in farmacia, puoi trovare bende tessute e lavorate a maglia. I primi sono più durevoli e possono beneficiare più a lungo del secondo. Anche con frequenti lavaggi, le bende elastiche intrecciate non perdono le loro proprietà per sei mesi. Ma il loro costo sarà molto più alto. Per quanto riguarda le bende a maglia, sono meno affidabili e possono sgretolarsi quando tagliate. Inoltre, perdono rapidamente l'elasticità e smettono di fornire una fissazione affidabile.

Anche le bende sono divise in versioni a seconda della forza di trazione. Ci sono tali bende:

  • Breve tratto Aiutano a mantenere la normale pressione nelle gambe durante l'esercizio. Il grado di allungamento - fino al 70% della lunghezza originale.
  • L'estensibilità media (fino al 140%). Usato su consiglio dei medici in caso di malattia venosa. Distribuiscono uniformemente il carico sulle gambe, alleviano il dolore e il gonfiore.
  • Con proprietà di trazione lunghe (oltre il 140% della lunghezza originale). Tali prodotti forniscono una compressione sufficiente, sia sotto carichi pesanti che a riposo. Sono utilizzati esclusivamente a scopo di prevenzione (ad esempio durante la gravidanza).

Come fasciare i piedi con una benda elastica per le vene varicose

Ci sono alcune regole per l'uso del prodotto per le vene varicose:

  • applicare una benda sulla pelle secca e completamente pulita;
  • Si consiglia di farlo al mattino senza alzarsi dal letto: questo è dovuto al fatto che la pressione ritorna normale durante una posizione orizzontale durante il sonno, il gonfiore in questo caso è minimo, quindi l'effetto sarà il più efficace possibile;
  • Prima di fasciare è necessario sollevare le gambe per il deflusso del liquido interstiziale in eccesso. 15 minuti saranno sufficienti per questo;
  • il gonfiore appare sempre sul retro del piede e nell'area della caviglia, quindi in questi posti sotto la benda è necessario mettere garza o cotone;
  • La benda dovrebbe iniziare con il piede, lasciando libere le dita e il tallone, anche se le aree con le vene patologicamente cambiate sono molto più alte. Questo è necessario al fine di prevenire la possibilità di flusso di sangue inverso. Questo metodo di imposizione fornisce una spremitura uniforme della vena per tutta la sua lunghezza, consente una buona fissazione del prodotto, rende il più confortevole possibile;
  • per una fissazione più affidabile ed evitare che la benda si allenti o cada, uno strato dovrebbe essere sovrapposto di altri 2/3;
  • con la giusta imposizione della benda, le dita saranno di un colore naturale, se acquisiscono una tinta blu, e con una lunga camminata non scompare, quindi la benda è molto probabilmente applicata in modo non corretto (questo indica compressione dei vasi sanguigni). In questo caso, applica nuovamente una benda, leggermente rilassandola;
  • È necessario portare un impacco durante il giorno, non più di 8 ore;
  • di notte viene rimosso il bendaggio elastico, dopo di che si consiglia di effettuare un massaggio intensivo di piedi e gambe. Alla fine del massaggio, versare i piedi con acqua fredda. Risultati più efficaci saranno evidenti con una combinazione di terapia compressiva con farmaci. Quindi il sistema circolatorio delle gambe sarà molto più facile da recuperare.

Con la comparsa di gonfiore nell'area dell'imposizione, che indica il bloccaggio dei vasi sanguigni o le sensazioni del dolore, è necessario rilassare la fascia elastica.

Guarda il video in cui la procedura di bendaggio delle gambe è visivamente rappresentata con una benda elastica:

È anche molto importante seguire le regole di cura del prodotto. In processo di inquinamento è necessario lavarlo 1-2 volte alla settimana. Per prolungare la vita del prodotto, si consiglia di lavarlo manualmente e premerlo senza svitare. Quando si asciuga la benda dovrebbe essere raddrizzata su un asciugamano o altro tessuto, mettendo in un luogo caldo. Conservare la benda è necessaria, trasformando in un tubo.

Errori di bendaggio delle gambe di base per le vene varicose

Un errore comune quando si applica una benda di compressione è una medicazione errata della parte inferiore della gamba, che porta alla formazione di una bassa pressione nella zona del piede. Pertanto, è molto importante imparare correttamente come fasciare le aree malate. Si consiglia di farlo con l '"otto", scendendo lentamente verso il basso e indietro.

Anche un bendaggio irregolare, che comporta una compressione non corretta, è un errore comune. L'effetto forza della benda dovrebbe diminuire nella direzione dal basso verso l'alto. Se la pressione non viene distribuita secondo le raccomandazioni, attendere un risultato positivo è privo di significato.

Il tempo di medicazione impropria della compressione è un altro errore comune. Il bendaggio degli arti affetti da vene varicose è strettamente necessario prima di alzarsi dal letto e in nessun caso dopo aver fatto la doccia. Le procedure d'acqua sono fatte meglio la sera.

Una distanza irregolare tra le spire della benda può far alzare la medicazione sopra il ginocchio o, al contrario, raggiungere il centro del muscolo gastrocnemio.

Non si dovrebbe usare una benda con difetti visibili o tangibili, cioè danni, abrasioni. Inoltre, non usare una benda, che non ha elasticità a causa dell'usura del materiale.

Durata di indossare e la frequenza di cambiare la benda

Il periodo di indossare una benda elastica sulle vene varicose dipende dal grado di sviluppo della malattia. Sarà determinato solo dal medico curante. In nessun caso puoi scegliere tu stesso il prodotto, dato che puoi scegliere uno strumento con una compressione errata. Di solito, per le vene varicose, è necessario indossare una benda per un lungo periodo (almeno 1 mese). Quando si benda quotidianamente e si indossa un prodotto di compressione, si consiglia di cambiare la fasciatura dopo 2-3 settimane di utilizzo.

Controindicazioni da usare

È importante non dimenticare che la terapia compressiva non è per tutti. C'è una lista di controindicazioni per l'uso di tali prodotti. Questo è:

  • varie infezioni nella zona del piede;
  • insufficienza cardiaca (stadio avanzato);
  • malattia polmonare;
  • diabete;
  • irritazione visibile della pelle degli arti inferiori;
  • malattie del sistema arterioso delle gambe.

La benda elastica si è affermata come un prodotto efficace nella lotta contro le vene varicose. La benda non cura la malattia, ma non consente il suo ulteriore sviluppo e allevia i sintomi della percolazione, allevia il gonfiore e la pesantezza alle gambe, allevia o allevia completamente il dolore, ripristina il sistema circolatorio. La terapia di compressione nelle prime fasi delle vene varicose aiuterà ad evitare gravi conseguenze e fare a meno dell'intervento chirurgico.

Come fasciare la gamba con una benda elastica per le vene varicose?

Il paziente deve sapere come bendare adeguatamente la gamba con le vene varicose con una forte benda elastica. In questo caso, puoi evitare di spendere per l'acquisto di costose calze a compressione.

Quali sono le bende utilizzate per trattare le vene varicose?

La probabilità di vene varicose aumenta sotto l'influenza dei seguenti fattori:

  • predisposizione genetica alle vene varicose;
  • lesioni vascolari;
  • patologia cardiovascolare;
  • in sovrappeso;
  • esercizio intenso;
  • indossare scarpe col tacco alto;
  • dipendenze.

Con vene varicose osservate vene varicose patologiche. La malattia porta spesso a edema, la formazione di coaguli di sangue. Bendaggio elastico utilizzato per le vene varicose, previene l'ulteriore progressione della malattia. Il prodotto aiuta a ridurre la gravità dei sintomi caratteristici della patologia.

Le bende elastiche sono fatte di cotone e materiali di origine sintetica:

  • il cotone aiuta a garantire un'eccellente traspirabilità;
  • grazie all'aggiunta di materiali sintetici, la benda elastica si allunga facilmente e si adatta perfettamente al corpo. Nella produzione di lattice, viscosa, poliammide vengono solitamente applicati.

La benda è indicata nelle ultime fasi della malattia?

Bendaggio elastico, indossato sulla gamba con le vene varicose, utilizzato in qualsiasi stadio della malattia. Con la forma corrente della malattia, vengono utilizzati prodotti a bassa elasticità o media elasticità. In una fase precoce della malattia, viene mostrato l'uso di bende con un alto grado di distensibilità.

È importante! Prima di applicare bende elastiche per le vene varicose, consultare il medico. Aiuterà a determinare i prodotti di quale grado di elasticità il paziente ha bisogno.

Regole di applicazione

Per la sua efficacia, le bende elastiche non sono praticamente inferiori a un prodotto ortopedico come una benda su uno stinco. Ma quando li applichi, devi seguire alcune regole:

  • i piedi devono essere fasciati subito dopo il risveglio, senza alzarsi dal letto. In questo caso, il sangue non ristagna nelle vene inferiori;
  • la pressione nella parte superiore dell'arto dovrebbe essere inferiore rispetto alla regione della gamba e del piede;
  • bisogno di prendersi cura di una benda elastica. Si consiglia di lavare a mano in una soluzione di sapone caldo. Sono asciugati nello stato stirato su un asciugamano. Dopo il lavaggio il prodotto non deve essere schiacciato o esposto a temperature elevate.

L'effetto positivo dell'uso del prodotto

Le bende di compressione hanno un effetto benefico sulle vene colpite:

  • i prodotti riducono il lume dei vasi sanguigni. Aiutano ad eliminare la stasi venosa del sangue;
  • i prodotti consentono di ridurre la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni, prevenire il verificarsi di edema nella zona delle estremità. Rimuovono la sensazione di pesantezza alle gambe, aiutano a liberarsi dal dolore.

Le bende elastiche sono vietate per l'uso in presenza di un'allergia al materiale da cui sono fatte. L'uso di prodotti dovrebbe essere abbandonato se il paziente ha ferite suppuranti alle estremità, insufficienza cardiaca compensata per dimostrazione.

Come scegliere le bende elastiche per la fissazione delle vene?

La fasciatura delle gambe malate per le vene varicose è una procedura efficace. Quando si sceglie un prodotto dovrebbe prestare attenzione al grado di estensibilità. Ci sono prodotti con elevate proprietà di trazione. Tali bende si estendono per oltre il 140% della loro lunghezza. L'estensibilità del 70-140% è considerata media. Sono inoltre disponibili prodotti con un basso grado di estensibilità (inferiore al 70%).

È importante! Più basso è il grado di elasticità, maggiore è la pressione esercitata dal tessuto sul prodotto sul piede.

Tipi di benda

I prodotti possono essere tessuti o lavorati a maglia. Le bende di stoffa sono più resistenti. La maglieria siede piuttosto male, perde rapidamente le sue proprietà.

In farmacia si possono acquistare bende speciali e speciali ginocchiere o calze a compressione. I prodotti più popolari delle aziende Intex e Lauma. Il costo delle merci dipende dal grado di compressione, nonché dalla larghezza e dalla lunghezza delle merci.

La società Inteks ha prodotto prodotti la cui lunghezza varia da 1,5 a 5 metri. Nella fabbricazione di alcune bende tessuto usato con ioni d'argento. Tali prodotti hanno un effetto antisettico pronunciato.

I prodotti Laurma si distinguono per una buona permeabilità. Con il loro uso, le reazioni allergiche sono piuttosto rare. La società produce e prodotti di dimensioni non standard. La lunghezza di queste bande fino a 10 m.

I prodotti dell'azienda Hartmann sono realizzati con materie prime rispettose dell'ambiente. Non contengono lattice, che spesso provoca il verificarsi di una reazione allergica. Nella fabbricazione di prodotti utilizzati materiali sintetici come poliammide e viscosa.

Come fasciare i piedi con le vene varicose con una benda elastica?

Dovresti sapere come bendare la gamba con una benda elastica per le vene varicose:

  1. Prima di fasciare è necessario fissare le gambe in una posizione sollevata per cinque minuti.
  2. Le gambe iniziano a fasciare il piede, terminando con una sezione con le vene dilatate.
  3. Il tessuto del prodotto deve coprire completamente l'articolazione della caviglia.
  4. Quando la fasciatura di avvolgimento deve allungarsi leggermente. In questo caso, il prodotto coprirà bene l'arto.
  5. Dopo aver applicato l'ultimo giro della benda, si consiglia di fissare il prodotto con una fibbia.

È importante! Con la posizione corretta della benda, la pressione è uniformemente distribuita su tutta la gamba. La maglieria elastica è consentita per tutto il giorno, rimuovendo la benda poco prima di coricarsi.

Sicurezza del bendaggio

Non utilizzare perni o altri oggetti appuntiti per fissare il prodotto. Non dovrebbe essere legato in un nodo o stretto strettamente. Dopo il bendaggio, si consiglia l'uso di cerotti adesivi o elementi di fissaggio speciali, che vengono spesso venduti completi di bende.

Prima di usare rimedi popolari per il bendaggio, dovresti consultare il tuo dottore. Si ritiene che per aumentare l'efficienza della procedura, è necessario bagnare la maglieria elastica in una soluzione fatta sulla base di Aspirina. Quindi è necessario eseguire il bendaggio in un modello standard per dieci giorni. Ma l'efficacia di questa tecnica non è stata dimostrata. Se applicato esternamente, l'aspirina penetra in modo insufficiente sulla pelle. Inoltre, l'uso di bende pre-inumidite in una soluzione del farmaco può provocare ustioni o reazioni allergiche.

Errori tipici

Non fasciare solo l'area della gamba soggetta a vene varicose. La benda comincia a imporsi con il piede.

Non è consigliabile lasciare il tallone aperto durante il bendaggio. Altrimenti rimane aperta anche la superficie interna del piede, dove si trova il plesso venoso. Si consiglia di utilizzare il metodo "otto" o "spirale", che aiuta a fissare saldamente il tallone.

Il grado di compressione della benda deve essere ridotto: nella direzione dal piede alla gamba superiore. Il prodotto non deve spremere le vene.

Su quali basi si può capire che la medicazione viene ferita in modo errato?

Se il paziente non è a conoscenza di come fasciare i suoi piedi per le vene varicose, potrebbe non avvolgere abbastanza bene la benda. I seguenti segni possono indicare la non conformità con la tecnica di fasciatura corretta:

  • il paziente avverte dolore dopo essersi rivestito. Le spire della benda devono essere appiattite, senza increspature. Altrimenti, il prodotto può spremere le vene;
  • le dita dei piedi diventano bluastre o pallide nel corso del camminare.

Durata d'uso

La maglia a compressione può essere indossata per molto tempo. La durata del suo utilizzo dipende dalla gravità della malattia. Può variare da un mese a un anno. Dopo 12 mesi, le bende di solito perdono le loro proprietà di compressione e diventano inadatte per l'uso successivo.

La fasciatura salverà le vene varicose durante gli sport?

Quando si eseguono esercizi sportivi, il carico sulle navi aumenta in modo significativo. L'esercizio fisico intenso è una delle cause comuni delle vene varicose. In questa malattia, la qualità della vita di una persona è significativamente peggiorata, si verificano i seguenti sintomi avversi:

  • comparsa di "pattern" venoso sugli arti;
  • dolore agli arti Il dolore aumenta dopo una lunga camminata;
  • gonfiore.

Nei casi gravi, le vene varicose portano a trombosi, blocco delle vene. Pertanto, la prevenzione di questa malattia è estremamente importante. Particolarmente pericolose sono le vene varicose, che si trovano nella zona inguinale. La patologia può portare alla sterilità negli uomini. Le vene varicose nell'inguine sono abbastanza difficili da trattare. Per evitare che si verifichi, si consiglia di ridurre l'intensità dell'esercizio o utilizzare maglieria elastica. Le bende contribuiscono alla normalizzazione della circolazione sanguigna, mantengono il tono delle vene nella norma. Aiutano a proteggere non solo dalle vene varicose, ma anche dalle distorsioni.

Ricette popolari efficaci

Al fine di aumentare l'effetto dell'uso di bende per le vene varicose, è possibile utilizzare metodi popolari comprovati.

Vi diremo come bendare adeguatamente la vostra gamba con le vene varicose con una benda elastica - consigli e trucchi

Capire come bendare correttamente le gambe con le vene varicose con una benda elastica aiuterà non solo ad ottenere l'efficienza desiderata, ma anche a risparmiare sulla biancheria intima a compressione. Diamo un'occhiata ad alcune delle sfumature che aiuteranno a scegliere e utilizzare una benda.

Articolo di navigazione

Per avvolgere le gambe per le vene varicose si adattano diversi tipi di bende. Possono differire in termini di elasticità e composizione. La composizione delle bende è tessuta e lavorata a maglia. Il primo tipo è preferibile, poiché tali prodotti sono più durevoli e conservano le loro proprietà anche dopo ripetuti lavaggi.

Il grado di elasticità è determinato dalla capacità della benda di allungarsi, rispetto alla dimensione originale. C'è un aumento in:

  • 50% - basso allungamento.
  • 130% - medio grado;
  • Più del 150% - proprietà ad alta resistenza.

Inoltre differiscono in lunghezza. Questo è necessario per trovare i mezzi più convenienti per la parte danneggiata del corpo. Per il bendaggio delle gambe, l'opzione migliore sarebbe un prodotto con una lunghezza di almeno 3,5 me una larghezza di 6-8 cm.

Per le vene varicose, i seguenti tipi di bende sono popolari:

  1. Benda elastica Laum. È un prodotto ad elevata elasticità, ampiamente utilizzato nelle fasi iniziali o per la prevenzione di lesioni sportive e vene varicose, nonché per ridurre gli ematomi e i processi infiammatori nei vasi. È dotato di una comoda clip in metallo che fissa in modo sicuro la benda.
  2. Bint Inteks. Il prodotto è di tipo tubolare, ha un basso grado di estensibilità. È conveniente per loro fare una fasciatura fissa su qualsiasi parte del corpo, compresi quelli con pelle sensibile, poiché il materiale ha una bassa allergenicità.
  3. Benda a compressione L'azione è più vicina alla maglieria a compressione. Stringe efficacemente gli arti, riducendo il carico sui vasi. Fissato in modo affidabile, non scivola, non si deforma dopo l'uso ripetuto. Venduto in quasi tutte le farmacie ad un prezzo accessibile.

Principio di funzionamento

Nelle vene, il sangue scorre dal basso verso l'alto. Per l'ostruzione del riflusso, le valvole speciali si trovano nelle vene che consentono al sangue di fluire in una sola direzione.

Con le vene varicose, le valvole si allontanano l'una dall'altra e tra loro si apre uno spazio che consente al sangue di scorrere dalla sezione superiore alla sezione inferiore. Di conseguenza, si forma una stasi, si verifica un edema dell'arto e aumenta la pressione sulle vene dall'interno.

Il bendaggio elastico ha un effetto pressante, grazie al quale il lume delle vene si restringe e il lavoro delle valvole viene ripristinato. Tale compressione meccanica contribuisce alla normalizzazione del flusso sanguigno, riducendo il gonfiore e i sintomi dolorosi in un paziente.

La benda elastica, come i leggings a compressione per le vene varicose, deve essere indossata costantemente. Fasciatura delle gambe al mattino, senza alzarsi dal letto e srotolata la sera.

Condizioni d'uso

Per bendaggi a beneficio, non danno, devi seguire queste regole:

  1. I piedi fasciano dalla mattina stessa, sdraiati sul letto in modo che il sangue non abbia il tempo di ristagnare nelle vene inferiori.
  2. La manipolazione viene eseguita nella direzione dal piede alla parte superiore del piede. In questo caso, il piede viene tenuto ad angolo retto e la benda non viene avvolta sulle dita.
  3. È necessario regolare in modo indipendente la compressione durante il bendaggio. La pressione nel piede e nella parte inferiore della gamba dovrebbe essere più forte che nella parte superiore.
  4. Assicurati di seguire la tecnica del bendaggio per assicurare una pressione uniforme. Un giro di bende dovrebbe sovrapporsi alla precedente della metà.
  5. La cura adeguata di un bendaggio elastico prolungherà la sua durata. Si raccomanda il lavaggio a mano, l'asciugatura delicata su un asciugamano nello stato stirato senza push-up.

Tecnica di banda

Il bendaggio a spirale più comunemente usato, in cui la benda è fissata sul piede, e poi con un movimento circolare avvolge la gamba all'altezza desiderata. Sembra questo:

Per ottenere il risultato corretto, come nell'ultima immagine, è necessario:

  1. Fare il bendaggio prima di alzarsi dal letto la mattina. Se la procedura viene eseguita durante il giorno, devi prima sdraiarti per 10 minuti con le gambe sollevate per assicurare il flusso di sangue dalle estremità.
  2. Piegare il piede in modo che tra esso e la parte inferiore della gamba fosse un angolo retto.
  3. È necessario iniziare a bendare con un cerchio di fissaggio, che viene eseguito dalla parte posteriore del piede al livello della base delle dita. Dopo di ciò, la benda viene posizionata sulla caviglia e la bobina viene realizzata a livello della pietra. Se hai bisogno di coprire il tallone, alla caviglia alzati tre cerchi a spirale, che gradualmente coprono l'area del tallone. Se il medico ha permesso di lasciare il tallone aperto, l'innalzamento dal piede alla caviglia viene eseguito secondo il principio dell'ottavo.
  4. Ad ogni giro, la benda è leggermente tesa e questo crea la pressione necessaria sulla gamba. Il grado di compressione può essere regolato indipendentemente. La benda dovrebbe spingere, ma non sovra-tirare il corpo e non strisciare.
  5. L'ulteriore fasciatura continua sulla gamba in modo tale che ogni giro successivo si sovrapponga a quello precedente della metà della larghezza.
  6. La parte finale della benda dovrebbe essere sopra il ginocchio nel terzo superiore della coscia. Per aggiustarlo, fai qualche giro e poi riempi la fine della benda all'interno dell'ultimo giro.
  7. Per una compressione più densa, viene utilizzata la doppia sovrapposizione, in cui la parte inferiore della gamba deve essere avvolta nella forma di una figura otto, ottenendo un doppio strato di benda.

Puoi vedere visivamente come applicare la medicazione nel seguente video:

Le bende elastiche salvano gli atleti dalle vene varicose?

Durante lo sport, il carico sulle gambe e sui vasi sanguigni aumenta in modo significativo. I carichi sportivi sono le cause comuni delle vene varicose negli uomini.

I medici raccomandano che tutti gli atleti utilizzino bende elastiche per mantenere il normale flusso sanguigno e mantenere il tono venoso. Una medicazione regolare aiuta a prevenire non solo le vene varicose, ma anche i danni accidentali ai legamenti. Se si fissa saldamente la benda non funziona, è possibile acquistare un indumento di compressione speciale per uomo.

Particolarmente pericolose sono le vene varicose nell'inguine degli uomini, che porta alla sterilità ed è difficile da trattare. Se non è possibile ridurre il carico, sono obbligatorie bende elastiche o maglieria a compressione.

Consigli utili

Alcuni punti su cui i pazienti potrebbero non prestare attenzione:

  1. Non è possibile fasciare solo l'area soggetta a vene varicose. La benda deve essere necessariamente applicata dal piede.
  2. Il metodo di avvolgimento, che copre il tallone, è più preferibile, in quanto copre l'interno della caviglia, dove si trova il plesso venoso.
  3. Il grado di compressione dovrebbe diminuire nella direzione dal piede alla parte superiore del piede. In prodotti medici di fabbrica, ad esempio, in una fascia di compressione su uno stinco, questa regola è necessariamente considerata.
  4. La sovrapposizione delle spire nella parte inferiore della tibia potrebbe essere maggiore rispetto alla parte superiore.
  5. Non puoi esagerare. La benda dovrebbe mantenere il lume delle vene in uno stato normale e non sopraffarli.

La tecnica del bendaggio può sembrare complicata, ma non lo è. Avendo provato a fare una benda elastica più volte, capirai tutte le sottigliezze e sentirai la giusta tensione. La possibilità di utilizzare una benda farà risparmiare denaro sulla maglieria a compressione e aumenterà l'efficacia del trattamento medico delle vene varicose.

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Come fare una tintura di vene varicose castane: le migliori ricette per combattere la malattia

La sconfitta delle vene varicose è molto difficile. Questa malattia insidiosa e complessa, per il cui trattamento si ricorre spesso all'intervento chirurgico.

L'uso di vene varicose ippocastano

Nella società moderna, le vene varicose si trovano nelle persone indipendentemente dalla razza, luogo di residenza o stato sociale. Colpisce il sistema venoso di tutto l'organismo, ma appare più spesso nei vasi degli arti inferiori.