Prendono l'esercito con le emorroidi nel 2019?

Sappiamo tutti come viene reclutato l'esercito, i giovani in età militare ricevono un mandato di comparizione, si sottopongono a una visita medica e vengono inviati all'esercito. Ma ci sono casi in cui i drappelli vengono sospesi dal servizio per motivi di salute. Dopo aver letto questo articolo, gli utenti troveranno la risposta alla domanda se si portano all'esercito con le emorroidi?

Per prima cosa, vediamo cosa sono le emorroidi. In questa malattia, la dilatazione delle varici e l'infiammazione delle vene emorroidali si verificano direttamente nel retto. Per le emorroidi sono caratterizzati da sintomi spiacevoli, offrendo a una persona non solo dolore, ma anche un sacco di disagi. In medicina, le emorroidi si dividono in quattro fasi di sviluppo:

  • Le prime - emorroidi, che stanno appena iniziando a formarsi, sono molto piccole e quasi invisibili.
  • Il secondo è che i nodi che appaiono cadono e le sensazioni dolorose aumentano.
  • Il terzo - emorroidi, cadono non solo nel processo di defecazione, ma anche con minore sforzo fisico.
  • Il quarto - i nodi sono costantemente infiammati, può sanguinare di volta in volta. Il più spesso al quarto stadio di una malattia è richiesto l'intervento chirurgico.

Se passiamo alle statistiche, il 27,4% della popolazione ha un problema così grave come le emorroidi. Le cause di questa malattia possono essere molti fattori: forte sforzo fisico, uno stile di vita sedentario, abuso di alcool, dieta malsana e molto altro. Una delle cause più comuni di emorroidi è la stitichezza cronica.

Prendono all'esercito le emorroidi croniche?

C'è un'opinione secondo cui le emorroidi e l'esercito sono due concetti assolutamente incompatibili. Certo, c'è del vero in questo, le emorroidi possono essere un motivo valido per non mandare un giovane a servire. Allo stesso tempo, è assolutamente sbagliato incolpare le speranze che piccoli dolori nell'ano possano aiutare a eludere o, parlando nel gergo giovanile, ritrarsi dall'esercito. I coscritti con stage 2, 3, 4 possono essere rimossi dal servizio. Dopotutto, in questi casi, l'attività fisica è assolutamente controindicata per i pazienti. Pertanto, un giovane che soffre di emorroidi è considerato non idoneo, può anche essere dato un ritardo per quel periodo fino a quando non si libera di questo disturbo.

Se il draftee vuole ancora servire, è necessario contattare immediatamente un medico che contribuirà ad eliminare qualsiasi processo infiammatorio nel retto, anche se ciò richiede un intervento chirurgico. Se il trattamento viene ignorato, durante la prossima chiamata il giovane verrà nuovamente rimosso. Dovrebbe concentrarsi sul fatto che nell'87,2% dei 100 con accesso tempestivo a un medico, le emorroidi possono essere eliminate. Quindi prendi con le emorroidi nell'esercito o no?

Quando un draftee ha una vera infiammazione nel retto, devi seguire queste regole di base, aiuteranno il giovane ad evitare di servire nell'esercito e ad andare al corso desiderato di trattamento:

  • Ai primi segni della malattia, è importante consultare prontamente un proctologo, è severamente vietato alle auto-curare le emorroidi, questo può causare serie complicazioni
  • Durante il trattamento, è necessario seguire tutte le prescrizioni e le raccomandazioni di uno specialista.
  • Con ogni esacerbazione della malattia, dovresti contattare il proctologo, in modo che l'abbia registrato nella cartella clinica del paziente.
  • Tutti i documenti che confermano che la recluta ha subito un ciclo di trattamento devono essere portati alla prossima commissione.

In tutta onestà, va notato che per dare una risposta inequivocabile alla domanda se entri o meno nell'esercito con le emorroidi, senza un precedente esame approfondito, nessuno specialista può farlo. In questa situazione, molto dipende dalla complessità e dal decorso della malattia, e direttamente da come il coscritto stesso si riferisce a questo problema. Se si sforza per il servizio militare, farà ogni sforzo per curare la malattia.

Categorie di shelf life

I medici militari per determinare se un reclutatore è adatto per il servizio militare sono guidati da un documento speciale chiamato "Schedule of Diseases", in cui sono correlate malattie e categorie di fitness. Esistono cinque categorie di durata:

  • "A" - il draftee è perfettamente adatto per il servizio militare, in una varietà di truppe, inclusa l'élite
  • "B" - adatto al servizio, ma con alcune limitazioni minori
  • "B" - è limitato a
  • "G" - un draftee può essere sospeso dal servizio, fino al completo recupero
  • "D" - categoricamente non adatto per il servizio nelle forze armate

Nel caso in cui la recluta non abbia documenti che confermino la presenza di una malattia così grave come le emorroidi o che causino il sospetto di medici militari, il giovane viene inviato per ulteriori esami medici. Solo dopo questo, la commissione darà una risposta alla domanda se faranno un militare di leva con emorroidi nell'esercito o no (vedi il programma delle malattie)?

Un'altra domanda più frequente da parte degli utenti di Internet: stanno portando all'esercito le emorroidi dopo l'intervento? La rimozione chirurgica delle emorroidi fa parte del trattamento di una malattia complessa come le emorroidi. Pertanto, un trattamento efficace nel 97,4% dei casi aumenta le possibilità che un giovane di età militare, con infiammazione cronica, presti servizio nell'esercito.

Riassumiamo tutto quanto sopra.

Riassumendo, si dovrebbe notare che è possibile parlare dell'argomento se portare l'esercito con le emorroidi per un tempo infinitamente lungo. Tuttavia, solo i medici della commissione militare saranno in grado di emettere il verdetto finale sulla base di un esame completo e dei documenti forniti. Secondo le stesse testardi statistiche, con le emorroidi, l'88% dei giovani serve nell'esercito e alla pari con altri soldati, subendo tutti i fardelli e le privazioni del servizio militare. Nel caso in cui le emorroidi compaiono direttamente nell'esercito, il soldato viene inviato per il trattamento. Ci sono situazioni in cui un giovane si ritira nella riserva, e già nel civile è sottoposto a trattamento, tutto dipende dal grado di complessità della malattia. Leggi quali malattie non prendono l'esercito, nell'articolo pertinente del sito.

Prendono all'esercito le emorroidi

Molti giovani, la cui età si avvicina, sono interessati a se stanno prendendo le armi con le emorroidi.

Ci sono diverse sfumature che influenzano la decisione della commissione. In particolare, molto dipende dalla misura in cui si tratta di emorroidi e se la sua forma è cronica.

Perché in caso di malattia a volte non prendono l'esercito

La malattia sviluppata impone restrizioni al movimento. Il problema richiede un trattamento, e anche lo stile di vita ordinario di una persona dovrebbe essere cambiato secondo le raccomandazioni del medico. Cosa dire del servizio nelle forze armate...

Nell'esercito, una persona con emorroidi gravi:

  • non riceverà le condizioni per il recupero;
  • aggravare la malattia con carichi inaccettabili nel suo caso;
  • non sarà conforme alle normative;
  • corre il rischio di diventare vittima di relazioni violente.

Il proctologo Leonid Kostenko afferma: "lo stress è una delle cause delle emorroidi". Quindi se una persona entra nelle forze armate e ha un tale problema, anche nella fase iniziale, la malattia può essere aggravata.

Molti giovani, la cui età non è lontana, sono interessati alla domanda: portano all'esercito russo le emorroidi? A causa delle sfumature di cui sopra, le registrazioni militari e gli uffici di arruolamento talvolta esentano dal servizio coloro che soffrono di un problema. Ma questo è possibile solo se vengono soddisfatte diverse condizioni.

Quando non è stato garantito

L'avvocato dell'organizzazione "Anti-Call" dice: "Se il coscritto soffre di emorroidi con frequenti esacerbazioni, che richiedono di rimanere in ospedale 3 volte l'anno, o ha una perdita di nodi di secondo o terzo grado, allora il coscritto è garantito per essere rilasciato dall'esercito."

Quindi, se un giovane uomo si trova di fronte a un problema in un modo o nell'altro e non vuole servire, la malattia può essere la base per questo. Ma qui è importante capire che questo si applica solo a coloro che hanno la malattia raggiunta una fase che la registrazione militare e l'ufficio di arruolamento ritengono serie.

Quali sono i motivi e le prove necessari

I motivi per decidere in favore di una persona non desiderata a servire una persona sono i certificati di soggiorno in ospedale almeno tre volte l'anno. Stiamo parlando di una situazione in cui una persona si trova in un'istituzione. Se la necessità di essere in ospedale a tali intervalli è prescritta da un medico, ma il giovane non l'ha osservata, allora un tale bisogno non è ancora un motivo per il rilascio dall'esercito.

Per quanto riguarda le dichiarazioni. L'avvocato ha detto che "abbiamo bisogno di tre dimissioni nell'ultimo anno di osservazioni dall'ospedale. E le emorroidi con esacerbazioni, cioè sanguinamento o perdita di 2 o 3 nodi dovrebbero essere corrette. Solo in questo caso, il draftee ha il diritto di ricevere una carta d'identità militare e un'esenzione dall'esercito. "

In altri casi, le forze armate prendono. Anche se i nodi cadono, ma questa è una perdita di 1 grado. Perché non dovresti dare per scontato che la presenza della malattia - una garanzia di rilascio. Solo la malattia testimoniata in una forma sufficientemente grave sarà la base per tale.

È la possibilità che il draftee venga rilasciato in alto?

Prima di tutto, i giovani rientrano nella categoria interessante per la registrazione militare e l'ufficio di arruolamento. Se all'età di 25 anni molti di coloro che conducono uno stile di vita sedentario possono costituire un problema significativo, allora a diciotto anni è improbabile. La maggior parte degli adolescenti, in un modo o nell'altro, frequenta la scuola e conduce uno stile di vita più o meno attivo.

Pertanto, la malattia è anche nella gioventù moderna è rara, nonostante i numerosi fattori distruttivi che contribuiscono alla malattia:

  • stile di vita sedentario;
  • disidratazione dovuta alla piccola quantità di acqua consumata;
  • dieta malsana;
  • seduta prolungata sul water nella postura sbagliata;
  • mancanza di ginnastica preventiva.

Tutto questo prima o poi porta ad un problema. Ma solo in unità all'età di diciotto anni la malattia raggiunge il livello in cui non viene portato all'esercito con esso.

Molto probabilmente, sarà diverso: il giovane sarà costretto ad andare a servire, e già durante il servizio, a causa dei rischi per la salute e dello stress ad esso associati, la malattia aumenterà. Di conseguenza, quando il termine termina e il giovane è smobilitato, la malattia potrebbe già essere in una fase critica, quando è necessario un intervento chirurgico.

Cosa non fare

Se la malattia è in una fase seria, non può essere ignorata. Specialmente dei coscritti. Anche se un giovane non si preoccupa di passare attraverso la coscrizione, restare in un'unità militare diventerà un incubo per lui.

Con le emorroidi croniche per una buona ragione non prendere le forze armate. Ma è necessario documentare questa circostanza e prendere l'iniziativa, perché una persona in età militare è interessata principalmente alla sua salute, al suo destino e al suo benessere.

Non aspettarti che il personale dell'ufficio militare sarà estremamente attento a qualsiasi sintomo. Seguiranno la lettera della legge e ciò richiede documenti che confermino la malattia.

Se il problema non è particolarmente sviluppato, e non spinge il motivo del rilascio, quest'ultimo è meglio ottenere per un'altra malattia. Il fatto è che uno stadio minore della malattia può rapidamente trasformarsi in un grave problema in condizioni militari.

Il tipo interno della malattia è diviso in quattro fasi:

  1. Le emorroidi sono nell'ampolla del retto e non cadono.
  2. I nodi cadono nel canale anale, ma ritornano.
  3. I nodi cadono dal canale anale e ritornano solo con l'aiuto delle mani.
  4. Terminal: i nodi non ritornano all'ampolla rettale.

Secondo il proctologo Kostenko, in altri casi, i nodi cadono al minimo carico, anche quando tossiscono. È chiaro che nell'esercito quella persona avrà enormi problemi.

Dovrei considerare le emorroidi come un modo per non servire

La malattia non solo non è comune tra i giovani, ma raramente assume forme critiche in giovane età. Ecco perché vale la pena verificare la presenza di altre malattie per le quali è più facile ottenere sollievo dall'esercito.

Non pensare che il corpo sia completamente sano, non ne sia convinto. La maggior parte dei soldati moderni hanno problemi di salute che possono essere motivo di rilascio.

Certo, vale la pena considerare l'esistenza del problema e in nessun caso gettare alcun certificato dagli ospedali. Alla fine, le regole possono cambiare, e quella condizione in questa malattia, che non è considerata una base ora, può diventare tale.

Tuttavia, non concentrare troppa attenzione sulla malattia, come un modo per liberare te stesso. È meglio condurre un'indagine completa su tutti i sistemi corporei. Molto probabilmente, verrà trovato qualcosa. Bene, quello che non dovrebbe essere fatto è portare il corpo alle emorroidi o ad un'altra malattia, perché con un approccio competente, la questione della coscrizione alle forze armate viene risolta in un modo assolutamente legale.

conclusione

I medici avvertono! Scioccante statico - stabilito, che oltre il 74% delle malattie della pelle - a seguito di carica di parassiti (Acacid, Lyamblia, Toccapa). Gli idrossidi conferiscono all'organismo un affetto colossale e il primo colpisce il nostro sistema immunitario, che dovrebbe proteggere l'organismo da varie malattie. Il capo dell'Istituto di parassitologia ha condiviso con la segretaria quanto velocemente è possibile liberarsene e pulirli con la loro pelle, è sufficiente. Leggi oltre.

Vale la pena notare che l'esercito viene chiamato anche con le emorroidi, ma in una fase minore. Le basi per l'esenzione dal servizio sono tre certificati dell'ospedale per l'ultimo anno o la perdita di nodi di 2 e 3 gradi. La possibilità che un giovane eviti di invocare su questa base è piccola.

Il giovane, malato di emorroidi, sarà portato all'esercito?

Che prendano l'esercito con le emorroidi è una domanda che preoccupa non solo i giovani in età militare, ma anche i loro genitori. La risposta alla domanda dipende da diversi criteri, che sono determinati dagli esperti medici della commissione.

Fasi di patologia e categorie di fitness

Le emorroidi hanno un decorso cronico. Lo sviluppo del processo patologico attraversa diversi gradi. Lei è il criterio per determinare la categoria di una recluta:

  1. Stadio 1 (iniziale) - cambiamenti minimi nello strato submucoso del retto. L'emorroide, che è una sporgenza di una nave venosa, è piccola. I cambiamenti infiammatori nei tessuti non si sviluppano. Manifestazioni soggettive della malattia sono generalmente assenti. Dopo la diagnosi del processo patologico, la chiamata viene trasferita per un anno e mezzo, durante il quale viene eseguita la terapia. Quindi assegnato "B" (durata di conservazione limitata, il passaggio del servizio in condizioni di sforzo fisico limitato);
  2. Fase 2: si verifica un aumento delle formazioni, che provoca la comparsa di sensazioni di disagio nell'area rettale. Includono bruciore, prurito, dolore, aggravato dopo un atto di defecazione. Durante l'esercizio, la perdita di nodi, che vengono poi impostati in modo indipendente. Questo grado implica un trasferimento a sei mesi per il trattamento conservativo, così come "B" (servizio in condizioni di ridotto sforzo fisico);
  3. Fase 3 - un aumento dei nodi porta alla loro periodica caduta dopo il lavoro fisico, aumentando la pressione intra-addominale su uno sfondo di tosse, starnuti o un atto di defecazione. Non si arrendono da soli. La malattia è accompagnata dallo sviluppo di una pronunciata reazione infiammatoria con dolore, prurito e sensazione di bruciore. Poiché lo sviluppo di complicazioni (sanguinamento, l'adesione di un'infezione secondaria) non è escluso, la chiamata viene posticipata indefinitamente. È necessario per curare la riacutizzazione e può superare i sei mesi. Al giovane viene assegnato un gruppo "G", la cui presenza determina l'inidoneità temporanea del giovane a prestare servizio nelle forze armate;
  4. Stadio 4 - Le emorroidi allargate non partono autonomamente, il corso del processo patologico è accompagnato da una grave infiammazione e dallo sviluppo di una o più complicazioni (sanguinamento, ascesso purulento di tessuti molli vicino al retto, formazione di fistole). In questo caso, al giovane viene data una commissione, viene dichiarato non idoneo al servizio militare per motivi di salute con l'assegnazione del gruppo "D".

L'estensione del processo patologico nella seguente tabella:

Prendono all'esercito le emorroidi?

I giovani che hanno raggiunto l'età di 18 anni possono ricevere un mandato di comparizione e andare al tavolo da disegno, e da lì all'esercito.

Tra questi ci sono quelli che hanno problemi di salute.

Prendono all'esercito una malattia come le emorroidi?

Le emorroidi sono una malattia che presenta i seguenti sintomi: infiammazione, trombosi e dilatazione delle vene emorroidali. Per questo motivo, i nodi si formano attorno al retto, causando dolore e disagio.

L'età principale degli uomini affetti da emorroidi è di 25-40 anni, anche se ci sono casi in cui la malattia viene osservata in età precoce.

Segni con cui è possibile determinare questa malattia:

  • Perdita di emorroidi dall'ano;
  • Dolore durante le feci;
  • Escrezione di sangue, bruciore e prurito nella zona rettale.

Per i giovani, le emorroidi possono essere causate da un forte sforzo fisico, mantenendo uno stile di vita sedentario a bassa attività, una dieta povera, tra cui il cibo piccante e l'abuso di alcol.

In rari casi, la stitichezza cronica e varie patologie intestinali possono essere la causa.

Il proctologo prende una decisione sull'adeguatezza dei pazienti con emorroidi, ma è molto stupido sperare che con il minimo disagio all'ano, sia possibile "ritrattare".

In questo stato di malattia è un grande pericolo che queste persone reclutano nell'esercito sono illegali.

Ma in alcuni casi, i pazienti con emorroidi possono ricevere un ritardo mentre sono guariti. Quindi il paziente riceve diversi mesi fino al momento della prossima chiamata.

Durante questo periodo, deve essere trattato, o, se ce n'è bisogno, passare attraverso un'operazione.

Durante la prossima chiamata, l'idoneità sarà determinata dalla commissione medica dell'ufficio di arruolamento militare e dall'istituzione medica in cui il paziente è stato curato.

Molto spesso, i pazienti con emorroidi ricevono una categoria "B" di fitness, il che significa che ricevono alcune restrizioni, incluso lo sforzo fisico.

Se le emorroidi procedono cronicamente nelle fasi 2-3, al reclutamento viene assegnata la categoria "B" se il trattamento non ha avuto successo. Con questa categoria di restrizioni diventa più grande.

Se emorroidi compaiono mentre nell'esercito e il draftee ha bisogno di cure mediche urgenti o interventi chirurgici, gli viene dato. In alcuni casi, puoi essere licenziato.

Opinione di esperti

Molti dipendenti che hanno le emorroidi sul palco facile, consigliano immediatamente di parlarne a livello fisico.

Altrimenti, quando serve, questo può causare seri problemi di salute. L'esercizio fisico può peggiorare la condizione.

Da questo momento in poi, non puoi nascondere il tuo stato, ma devi andare urgentemente all'unità medica, da dove puoi essere portato all'ospedale.

Se necessario, dovrai eseguire un'operazione e tornare al servizio dopo il recupero.

Ma c'è una possibilità di remissione della malattia, e tutto succederà di nuovo, dal momento che i dolori e il sanguinamento persistono per più di un mese.

Dovrai anche spesso contattare la commissione medica militare.

Pertanto, è meglio fare un trattamento su un "cittadino", dove l'efficacia di un recupero completo sarà molto maggiore e non dovrai più ricorrere all'intero sistema medico dell'esercito per dimostrare la tua grave condizione di salute.

Riassumendo, possiamo dire che le emorroidi non sono la malattia più terribile quando si esegue il servizio militare. La maggior parte dei pazienti è alla pari con la salute.

Prendono all'esercito le emorroidi, se la malattia è cronica, 2-3 gradi

Sia con le emorroidi nell'esercito - una domanda che richiede un'attenta considerazione. Molti uomini sono imbarazzati nel consultare un medico con un problema così delicato, credendo che col tempo sparirà da sola. Questo succede veramente se nelle prime fasi della patologia una persona cambia la dieta, lo stile di vita e rifiuta le cattive abitudini. Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi, la malattia continua a progredire, influenzando non solo la qualità della vita di una persona, ma anche la sua capacità di svolgere il servizio militare nell'esercito.

Secondo le statistiche, nel mondo di 10 persone due soffrono di emorroidi. Questo indicatore è molto alto, mentre sono gli uomini che affrontano la malattia prevalentemente. La presenza di emorroidi nella recluta può essere rilevata da una commissione militare pre-medica, quindi i medici affrontano la questione, riconoscono l'uomo adatto al servizio militare o gli danno un rinvio.

Categorie di scaffali ed emorroidi nelle diverse fasi del trattamento

Prima di sapere se prendere l'esercito con le emorroidi, è importante capire due cose:

  • questa malattia ha 4 fasi, ognuna delle quali ha i suoi sintomi e viene valutata in termini di gravità in un modo diverso;
  • Il grado di idoneità di un uomo per il servizio militare non è valutato da due parametri (adatti o meno), ma cinque, e ogni stadio di emorroidi ha indicazioni per l'assegnazione di vari gradi.

Ora è necessario determinare cosa si trova sotto i segni delle lettere di idoneità per il servizio militare.

  • A - una persona è completamente in forma, può servire senza restrizioni;
  • B - un draftee è limitato nell'uso, cioè può essere inviato al servizio militare, ma solo in determinati tipi di truppe;
  • B - una persona ha alcune limitazioni per il servizio militare, quindi viene inviato alla riserva;
  • D - il draftee è temporaneamente non idoneo (per un periodo specifico o fino al momento del recupero);
  • D - la persona non è completamente in forma.

In che modo esattamente viene determinato dal grado di idoneità ad assegnare un reclutamento specifico? L'IHC (commissione medico-militare), che comprende medici di varie specializzazioni, svolge un lavoro eccellente con questo compito. Conducono un esame approfondito della persona (il proctologo si occupa dell'esame diretto), raccolgono la storia del paziente, apprendono i suoi reclami e sintomi, studiano certificati medici ed estratti che il coscritto ha fornito loro.

Nella prima fase delle emorroidi, l'esercito non è controindicato. Al contrario, uno speciale regime giornaliero e una corretta alimentazione possono eliminare completamente il problema nella sua fase iniziale. In altri casi, i medici assegnano una persona che è venuta alla stazione di reclutamento per un corso di laurea non adatto. Dopo che una persona ha subito un'operazione o si sottopone a un trattamento conservativo, sarà nuovamente chiamato dalla commissione militare per un esame. Se questa volta la salute del paziente è soddisfacente, gli sarà dato un segno A o B, che gli consentirà di sottoporsi a un servizio militare urgente.

È importante notare che le emorroidi non sono l'unico indicatore che può servire come base per ritardare o riconoscere una recluta inadatta al servizio. È necessario considerare completamente lo stato della salute umana, ad esempio, potrebbe avere le emorroidi in una fase precoce, ma ha una storia di malattie che contribuiscono alla prognosi: disturbi della coagulazione del sangue, lesioni vascolari e patologie dell'apparato digerente. Più informazioni forniranno al soggetto sulle sue condizioni, più accurata sarà la decisione medica su come un servizio militare sicuro sarà per una determinata persona.

Emorroidi croniche ed esercito

Ci sono frequenti casi in cui una persona con emorroidi viene portata all'esercito, perché al momento del passaggio della commissione medica la malattia era in remissione, il draftee non mostrava alcun reclamo e, se ce n'era uno, non rivelava alcuna irregolarità.

Ma durante un servizio di emergenza, la malattia può uscire dalla remissione e intensificarsi. C'è un tale rischio, nonostante il fatto che una diminuzione dell'ipodynamia e la normalizzazione della nutrizione (i principali metodi di terapia nelle fasi iniziali) spesso rendano possibile dimenticare completamente il problema per molto tempo.

Tuttavia, non si può escludere la presenza di fattori quali lo stress e un alto livello di attività fisica al momento del passaggio del servizio militare. Possono provocare non solo il rilascio della malattia dalla remissione, ma anche influenzare l'alto tasso di progressione della patologia.

In questo caso, la persona deve contattare immediatamente l'unità sanitaria e parlare del problema. Il medico prescriverà sicuramente il trattamento appropriato e, se necessario, fornirà una raccomandazione per modificare il livello di idoneità della recluta al fine di cambiare il quadro della sua salute.

Quali sintomi servono come base per un ritardo

Tenendo conto del fatto che un rinvio dal servizio militare è ricevuto solo da coloro che hanno le emorroidi nella fase 2, 3 o 4, il sintomo principale che i medici prestano attenzione durante l'esame è il prolasso delle emorroidi dall'ano.

Ci sono anche alcuni altri segni di esacerbazione:

  • gonfiore e iperemia dei tessuti attorno all'apertura rettale;
  • dolore derivante dalla palpazione dello sfintere.

Ciò rende chiaro che le emorroidi in un caso particolare sono nella fase acuta e una persona ha bisogno di un trattamento immediato.

Criteri di ispezione

Sia con l'assunzione di emorroidi nell'esercito - la domanda che decide la commissione medica militare. Se sospetti questa patologia, i medici devono affrontare i seguenti compiti:

  • confermare la presenza della malattia;
  • impostare il suo palcoscenico;
  • assegnare il grado appropriato di idoneità.

Un coscritto può aiutare la commissione medica fornendo gli estratti medici necessari: i registri della scheda ambulatoriale facendo appello al terapeuta locale o al proctologo con questo problema, dimissioni dall'ospedale, certificati delle procedure mediche eseguite. Ciò consentirà di determinare con maggiore precisione lo stadio delle emorroidi e, quindi, con un più alto grado di affidabilità, per capire se una recluta è idonea al servizio o meno.

Comando dall'esercito

Il commissario dell'esercito è il licenziamento di un draftee mentre prestava servizio nell'esercito a causa del suo stato di salute.

In pratica, ciò avviene come segue: in un coscritto, la malattia è nella prima fase della fase di remissione, quindi al momento dell'esame IHC non presenta alcun reclamo, e se non ha indicazioni per la rimozione dal servizio di altri sistemi, si reca a servizio urgente.

Le emorroidi nell'esercito possono iniziare a progredire, con il risultato che il soldato viene inviato all'ospedale per la diagnosi e il trattamento. Se non è possibile fermare la malattia, il periodo di ospedalizzazione supera i 30 giorni o le esacerbazioni si verificano più spesso tre volte l'anno, la persona viene inviata a una commissione. Di conseguenza, può essere rilasciato dal servizio, cioè la commissione.

Quindi, se le persone affette da emorroidi vengono prese all'esercito in Russia è una domanda, la cui risposta dipende da una serie di fattori: lo stadio della malattia, la prognosi della malattia, il benessere della persona.

Prendono all'esercito le emorroidi: croniche, 2 e 3 gradi

Prendono all'esercito le emorroidi, se la malattia è cronica, 2-3 gradi?

Stanno portando all'esercito con emorroidi, se la malattia ha acquisito una forma cronica e viene data cucitura al 2 ° e 3 ° grado della malattia? Vediamo questo argomento oggi. Le emorroidi sono una malattia sgradevole accompagnata da sintomi dolorosi.

Inoltre, durante le emorroidi i pazienti sono controindicati a qualsiasi sforzo fisico pesante e hanno anche raccomandato una certa dieta.

A questo proposito, i giovani spesso hanno una domanda - stanno prendendo con le emorroidi nell'esercito, perché non ci sono condizioni nel servizio che potrebbero contribuire al trattamento della malattia.

Prendono all'esercito le emorroidi e danno un ritardo a 2 e 3 gradi?

Molti credono che le emorroidi e l'esercito siano concetti incompatibili. In effetti, le emorroidi sono un'indicazione che a un giovane può essere impedito di prestare servizio nell'esercito.

Tuttavia, non dovresti sperare che qualsiasi disagio e il minimo dolore nella regione dell'ano ti consentano di ritirarti dall'esercito. Solo quei giovani che hanno emorroidi di grado 2, emorroidi di grado 3 o di grado 4 sono considerati non idonei.

A questi stadi della malattia si osservano emorroidi pazienti, che cadono dall'ano.

In tali stadi gravi della malattia i carichi fisici sono controindicati per il paziente, e quindi il servizio militare diventa impossibile per lui. In questo caso, la chiamata di un giovane con gravi emorroidi sarà semplicemente illegale. Un uomo è dichiarato non idoneo o gli viene dato un ritardo per un certo periodo di tempo fino a quando non guarisce completamente la malattia.

Quando riceve un rinvio, se un uomo vuole ancora servire, dovrà eliminare qualsiasi infiammazione nel retto e, se necessario, persino eseguire un'operazione, altrimenti l'anno prossimo la commissione semplicemente non gli permetterà di servire.

Emorroidi croniche ed esercito

Le emorroidi croniche sono una diagnosi che può facilmente indurre un giovane ad essere identificato dalla commissione come non idoneo al servizio. È vero, in questo caso, l'uomo deve necessariamente avere una tessera sanitaria in cui sono registrati tutti gli stadi del trattamento della malattia.

Emorroidi croniche - una malattia che di volta in volta, a seconda di determinate condizioni, è esacerbata. Il servizio militare e lo sforzo fisico, che presume, possono facilmente causare un'altra esacerbazione del processo infiammatorio nel retto. Ecco perché i giovani con emorroidi croniche sono considerati inadatti.

Quali sintomi servono come base per un ritardo?

Come accennato in precedenza, solo i giovani che hanno la malattia allo stadio 2, 3 o 4 possono ricevere un rinvio. In questo caso, il principale sintomo di emorroidi sono emorroidi cadute. Tuttavia, ci sono altri sintomi che suggeriscono che un potenziale soldato non ha valore:

  • Gonfiore intorno all'ano, oltre a gravi arrossamenti.
  • La presenza di acute sensazioni dolorose nell'ano, spasmo dei muscoli dello sfintere.

Qualsiasi proctologo per questi motivi può facilmente determinare che un uomo ha una grave infiammazione delle emorroidi che deve essere trattata.

Inoltre, spesso non sono nemmeno caduti, ma sono spesso presenti sporgenze chiaramente visibili, che sono anche chiamate coni emorroidali. Tali nodi di solito hanno una tonalità blu o viola, e quando viene toccato, il paziente avverte dolore.

Inoltre, esaminando e palpando l'area attorno all'ano, risulta che le zone arrossate e gonfie causano anche dolore al paziente.

Inoltre, molti giovani lamentano forti dolori al proctologo anche senza ulteriore esposizione quando si cammina o si siedono. Occasionalmente, i pazienti presentano un ritardo nella minzione.

Tutti questi sintomi sono motivo di concessione di un rinvio dell'esercito e di rinvii al trattamento. Se un giovane ha davvero delle emorroidi in una fase trascurata, allora il proctologo della commissione lo vedrà sicuramente e fornirà una tregua dal servizio.

Tuttavia, cercare di ritrarsi in assenza di segni visibili di emorroidi sarà molto, molto difficile.

Se un uomo è in età militare e allo stesso tempo ha una vera infiammazione nel retto, è importante seguire alcune regole che lo aiuteranno a evitare il servizio ea sottoporsi con calma a un trattamento:

  • Se ci sono segni di emorroidi, è necessario contattare il proctologo. In nessun caso non può auto-medicare.
  • Quando prescrivi un corso di terapia, dovresti seguire tutte le raccomandazioni del medico.
  • Con ogni esacerbazione della malattia o il suo aspetto, è necessario consultare un medico in modo che fissa i metodi nella cartella clinica del paziente.
  • Dopo aver ricevuto l'ordine del giorno nell'esercito, è necessario preparare tutti i documenti, dopo averli certificati con le firme del medico e il sigillo dell'ospedale.
  • Porta tutti i documenti alla commissione.

Soprattutto è necessario eseguire tutte queste azioni per gli uomini che hanno emorroidi croniche, che possono verificarsi in qualsiasi momento, perché non è un fatto che la riacutizzazione inizierà durante la bozza. Qui dovrai dimostrare la presenza della malattia con l'aiuto dei documenti.

Esercito ed emorroidi: quando il coscritto è in attesa di un ritardo?

Le emorroidi sono spiacevoli per discutere l'argomento, e ancora di più nella cerchia di uomini seri. Ma questa domanda deve essere sollevata quando si tratta dell'esercito. Malattie, a causa delle quali il ritardo brilla - questa è una domanda eccitante per ogni recluta.

Come ogni altra malattia, le emorroidi hanno diversi gradi di gravità. A seconda della forma e del successo del trattamento, la registrazione militare e l'ufficio di arruolamento considereranno ogni caso separatamente. Un articolo separato è dedicato a questo problema - 46.

Questa malattia è divisa in tre categorie.

  1. Complicazioni frequenti con anemia secondaria
  2. Perdita di emorroidi 2-3 fase.
  3. Trattamento efficace con complicazioni rare.

Il ritardo è in attesa di un draftee, che rientra nel gruppo 1 e 2. Ma se le emorroidi possono essere trattate con successo e le recidive sono minime, non ci sono controindicazioni al servizio.

Per capire meglio come determinare le 2-3 fasi del fallout del nodo, analizziamo la classificazione.

  1. Nella prima fase, i nodi sono leggermente ingrossati, di consistenza rigida, dolenti alla palpazione. Dalle lamentele dei pazienti - prurito, disagio, dolore durante le feci.
  2. Nel secondo stadio, i nodi sono pronunciati edematosi, c'è arrossamento e spasmo dello sfintere, dolore di natura permanente, aggravato dallo sforzo fisico e dal camminare.
  3. Nella terza fase, i nodi sporgono dall'ano, un dolore acuto, iperemia, gonfiore di una vasta area intorno all'ano.

Per questi motivi, puoi determinare in modo indipendente lo stadio della malattia e calcolare le tue possibilità di servire. La valutazione della loro idoneità può essere ottenuta in modo affidabile durante un esame medico da un proctologo. È importante ricordare che l'intero corso della malattia e il suo trattamento devono essere indicati nel libretto medico.

Se il trattamento è stato effettuato in modo indipendente, il che è molto caratteristico per gli uomini, ciò influenzerà la valutazione dell'idoneità presso l'ufficio di registrazione e arruolamento militare. Il ritardo in questo caso potrebbe non essere eseguito. Pertanto, prima di andare all'ufficio di arruolamento militare, è necessario raccogliere tutte le informazioni sul trattamento e, se non è stato fatto, farlo immediatamente.

Un militare di seconda classe riceve una carta d'identità militare, è esentato dalla coscrizione e viene accreditato nella riserva.

Quando una recluta non è adatta?

Le emorroidi sono molto comuni tra gli uomini di diverse età. E se la malattia fosse una controindicazione assoluta al servizio, allora nelle file dei difensori ci sarebbero perdite significative. Ma è necessario riconoscere che le emorroidi e l'esercito sono in alcuni casi concetti incompatibili. In primo luogo, si tratta di una malattia cronica e, quindi, di periodi di attesa in attesa di esacerbazione.

Durante un'esacerbazione, l'attività dell'organismo diminuisce, le emorroidi sono accompagnate da dolore severo, disagio, sintomi dispeptici e persino sanguinamento. In secondo luogo, un tale paziente non è in grado di eseguire uno sforzo fisico pesante, che l'esercito assume.

Tali impiegati affrontano un corso complicato della malattia, il che aggrava il problema principale e rende impossibile il servizio nell'esercito.

C'è un altro gruppo di reclute per i pazienti con emorroidi che non hanno bisogno di essere rilasciato. Questi sono quelli che hanno subito un trattamento completo di emorroidi.

In questo caso, è molto importante che negli ultimi mesi un uomo non abbia avuto complicazioni sotto forma di prolasso di linfonodi, sanguinamento e grave infiammazione.

Il trattamento tempestivo ti permette di arrivare a uno stadio di remissione prolungata, cioè le emorroidi non sono affatto preoccupate. In questo caso, il differimento dell'esercito non può essere fatto e la recluta è adatta.

Esaminiamo il secondo paragrafo dell'articolo 46, dove si dice che il coscritto è rinviato in caso di perdita di emorroidi. Questo vale per i pazienti con le seguenti manifestazioni di emorroidi:

  • gonfiore e grave rossore di una vasta area intorno all'ano;
  • spasmo dello sfintere, dolore acuto, gonfiore.

All'esame del proctologo in tali pazienti, è possibile determinare i nodi che vengono ingranditi e cambiati a colori. Quando l'esame rettale digitale ha rivelato aree molto dolorose e la palpazione ha sentito zone edematose.

I pazienti lamentano un dolore costante anche senza stimoli. È doloroso mentre si sta seduti, camminando, sdraiati. Un'altra lamentela tra i pazienti con emorroidi avanzate è la ritenzione urinaria riflessa.

Un coscritto con lamentele simili è in attesa di un rinvio del servizio militare e un trattamento a lungo termine.

Le emorroidi non sono controindicate

Una persona che lamenta prurito intorno all'ano, un aumento di emorroidi e dolore durante i movimenti intestinali, non ha alcuna possibilità di un rinvio. I sintomi descritti sono manifestazioni di emorroidi in remissione. E se la malattia non è accompagnata da sanguinamento, arrossamento, gonfiore, è permesso il servizio militare.

Un'altra domanda importante: se prendere l'esercito con le emorroidi dopo l'intervento chirurgico? La rimozione chirurgica dei nodi fa parte della terapia per le emorroidi. Pertanto, un trattamento efficace aumenta solo le possibilità che un uomo con infiammazione cronica serva nell'esercito.

Dato l'articolo 46, si può affermare che se le emorroidi non vengono trattate con successo con un metodo chirurgico o conservativo, un uomo può aspettarsi un ritardo in caso di complicanze. Quali sono queste complicazioni?

  • Sanguinamento, ragadi anali.
  • Adesione di malattie infettive.
  • L'inizio del processo maligno.

Queste sono complicazioni rare, ma sono anche tenute in considerazione durante il reclutamento per l'esercito.

Per un uomo con l'infiammazione dei nodi, è molto importante avere un libro medico in cui è indicata la malattia. Questo documento sarà una garanzia di malattia. Un coscritto sarà rinviato se ci sono casi di esacerbazioni frequenti nelle cartelle cliniche.

Sotto esacerbazioni frequenti, vale la pena di prendere almeno tre casi di ospedalizzazione con forti dolori o sanguinamento. Ogni ospedalizzazione deve essere effettuata a intervalli non superiori a un mese. In questo caso, è garantito un rinvio dell'esercito in tempo di pace.

Ma le emorroidi in tempo di guerra, in ogni caso, non rappresenteranno una controindicazione, indipendentemente dallo stadio e dalla frequenza delle complicanze.

Prendono all'esercito le emorroidi: informazioni alle reclute

Prendono all'esercito le emorroidi? Questa domanda viene spesso posta alla commissione medica di un giovane uomo in età militare. Tutte le informazioni su questo argomento sono discusse nel nostro articolo.

Quanto manifesto

Emorroidi - una malattia cronica dei vasi venosi del retto inferiore, associata alla loro espansione, infiammazione e trombosi. A causa della malattia, nella zona dell'ano si formano grumi emorroidari dolorosi che possono sanguinare.

Secondo le statistiche, è noto che ogni quinta persona sulla terra soffre di emorroidi, e la maggior parte di loro sono uomini.

Ciò è spiegato dal fatto che la popolazione maschile è riluttante a rivolgersi a specialisti con questo problema, e i rappresentanti del sesso più forte raggiungono il medico quando le emorroidi sono già in uno stato piuttosto trascurato.

I principali segni della malattia:

  • Inondazioni dall'ano dei coni emorroidali.
  • Dolore durante lo svuotamento.
  • Sensazione di prurito, bruciore, scarico di sangue scarlatto durante la defecazione.

Emorroidi in ragazzi giovani - non è un evento così raro. Il suo verificarsi può contribuire a:

  1. Mancanza di movimento, come una lunga seduta al computer.
  2. Sovrappeso e vene varicose.
  3. Abuso di alcol e cibi piccanti.
  4. Sollevamento pesi e duro lavoro fisico.
  5. Costipazione cronica.

I giovani in età militare sono sottoposti a una visita medica obbligatoria presso l'ufficio militare di registrazione e arruolamento di vari specialisti, tra cui un proctologo. È lui che fa una conclusione sull'idoneità al servizio di un draftee, in cui si trovano le emorroidi. Considera in dettaglio, sotto quali forme di emorroidi non prendi l'esercito.

La malattia ha un decorso cronico e talvolta passa in una forma latente e, in presenza di fattori provocatori, può peggiorare in qualsiasi momento e limitare bruscamente la capacità di lavoro del giovane. E l'esercito, come sai, è lontano da un resort. Pertanto, durante una visita medica nel consiglio militare, i soldati di leva devono essere esaminati con molta attenzione.

Categorie del potenziale soldato

Tutti i partecipanti sono tenuti a passare una commissione medica presso l'ufficio militare di registrazione e arruolamento, che si traduce nell'assegnazione di una categoria di idoneità al servizio militare con trascrizioni.

Nella Federazione Russa, attualmente, l'idoneità delle reclute è divisa in cinque categorie: A, B, C, D, D.

  • E - non ci sono problemi di salute, il servizio militare è adatto.
  • B - adatto con restrizioni minori.
  • B - è limitato.
  • G - non adatto per un certo periodo.
  • D - Non adatto per il servizio militare.

Le emorroidi sono descritte in dettaglio nell'articolo 46 dell'elenco delle malattie, in presenza del quale le reclute non sono prese per prestare servizio nell'esercito. Complete controindicazioni al servizio sono:

  1. Emorroidi con frequenti recidive e complicate da anemia.
  2. Emorroidi del secondo e terzo stadio con una caratteristica perdita dei coni.

Raramente complicazioni nel trattamento di successo di emorroidi non sono considerate una controindicazione completa, tali reclute sono prese al servizio. In questa situazione, le emorroidi e l'esercito sono abbastanza compatibili.

Criteri di ispezione

Quando le emorroidi vengono rilevate da un medico, viene stabilito lo stadio della malattia:

  • Il primo stadio è caratterizzato dalla presenza di piccoli nodi, con una lieve palpazione dolorosa. Ci sono lamentele sulla sensazione periodica di bruciore, prurito e sensazione di un corpo estraneo nel passaggio anale. Quando i sintomi della defecazione si intensificano. Con il primo stadio di emorroidi un potenziale soldato viene portato all'esercito.
  • Il secondo stadio è caratterizzato da edema più forte, iperemia della regione anale, presenza di uno spasmo dello sfintere anale. Quando l'ispezione delle dita ha segnato un dolore acuto. La presenza di dolore ha un carattere persistente e permanente con un aumento del movimento e in posizione seduta.
  • Il terzo stadio differisce dai due precedenti gonfiori e iperemia dell'intera circonferenza dell'ano. Dall'ano sporgono nodi edematosi di colore viola-bluastro. L'esame del rettale è difficile a causa del dolore acuto e dello spasmo dello sfintere rettale. Il dolore è costante e intenso, a volte c'è un ritardo nella minzione. La necrosi del nodo è possibile, a seguito della quale si possono osservare ulcerazioni e aree nere con una caratteristica patina sulla sua membrana mucosa.

Nelle emorroidi del secondo (terzo) stadio con la perdita dei nodi, il coscritto viene rilasciato dall'esercito, gli viene assegnata la categoria "B" - è limitato per l'uso. Un coscritto in questo caso non è portato all'esercito. È accreditato allo stock con il segno corrispondente nella carta militare.

Dopo aver ricevuto la categoria "G", il giovane riceve un rinvio per un anno e le reclute con la categoria "B" vanno alla riserva.

Ci sono frequenti casi di complicanze delle emorroidi durante il servizio, in cui un soldato riceve un trattamento adeguato fino all'operazione. Alla fine del trattamento, viene fatta una conclusione sulla possibilità di ulteriore servizio o trasferimento alla riserva.

Un referto medico sul palco delle emorroidi viene rilasciato da un proctologo sulla base di un esame visivo, un esame delle dita e un esaminatore di avvistamento, che consente di esaminare il retto a una profondità di 25 cm.

Questo metodo è molto informativo e consente di determinare la diagnosi corretta. La rectoromanoscopia (sigmoscopia) mostra lo stato del retto e il colon sigmoideo distale.

Una raccomandazione per questo esame è emorroidi croniche con nodi interni.

Servire nell'esercito è onorevole e responsabile, e un potenziale soldato non solo deve essere preparato moralmente per questo, ma anche essere relativamente sano. L'esacerbazione di emorroidi croniche nel momento più inopportuno può rendere un soldato incapace di lavorare e interferire con le prestazioni del servizio militare. I coscritti con emorroidi complicate nell'esercito non prendono.

Prendono all'esercito le emorroidi?

I giovani che hanno raggiunto l'età di 18 anni possono ricevere un mandato di comparizione e andare al tavolo da disegno, e da lì all'esercito.

Tra questi ci sono quelli che hanno problemi di salute.

Prendono all'esercito una malattia come le emorroidi?

Le emorroidi sono una malattia che presenta i seguenti sintomi: infiammazione, trombosi e dilatazione delle vene emorroidali. Per questo motivo, i nodi si formano attorno al retto, causando dolore e disagio.

Secondo le statistiche, ogni quinta persona ha le emorroidi. Ma a differenza delle donne, gli uomini cercano di guarire da soli, il che porta a conseguenze negative.

L'età principale degli uomini affetti da emorroidi è di 25-40 anni, anche se ci sono casi in cui la malattia viene osservata in età precoce.

Segni con cui è possibile determinare questa malattia:

  • Perdita di emorroidi dall'ano;
  • Dolore durante le feci;
  • Escrezione di sangue, bruciore e prurito nella zona rettale.

Per i giovani, le emorroidi possono essere causate da un forte sforzo fisico, mantenendo uno stile di vita sedentario a bassa attività, una dieta povera, tra cui il cibo piccante e l'abuso di alcol.

In rari casi, la stitichezza cronica e varie patologie intestinali possono essere la causa.

Il proctologo prende una decisione sull'adeguatezza dei pazienti con emorroidi, ma è molto stupido sperare che con il minimo disagio all'ano, sia possibile "ritrattare".

Non è possibile accedere al servizio solo se le emorroidi che si verificano in un giovane sono emorroidi con prolasso di nodi del secondo, terzo stadio o quarto.

In questo stato di malattia è un grande pericolo che queste persone reclutano nell'esercito sono illegali.

Ma in alcuni casi, i pazienti con emorroidi possono ricevere un ritardo mentre sono guariti. Quindi il paziente riceve diversi mesi fino al momento della prossima chiamata.

Durante questo periodo, deve essere trattato, o, se ce n'è bisogno, passare attraverso un'operazione.

Durante la prossima chiamata, l'idoneità sarà determinata dalla commissione medica dell'ufficio di arruolamento militare e dall'istituzione medica in cui il paziente è stato curato.

Molto spesso, i pazienti con emorroidi ricevono una categoria "B" di fitness, il che significa che ricevono alcune restrizioni, incluso lo sforzo fisico.

Se le emorroidi procedono cronicamente nelle fasi 2-3, al reclutamento viene assegnata la categoria "B" se il trattamento non ha avuto successo. Con questa categoria di restrizioni diventa più grande.

Se emorroidi compaiono mentre nell'esercito e il draftee ha bisogno di cure mediche urgenti o interventi chirurgici, gli viene dato. In alcuni casi, puoi essere licenziato.

Opinione di esperti

Molti dipendenti che hanno le emorroidi sul palco facile, consigliano immediatamente di parlarne a livello fisico.

Altrimenti, quando serve, questo può causare seri problemi di salute. L'esercizio fisico può peggiorare la condizione.

Da questo momento in poi, non puoi nascondere il tuo stato, ma devi andare urgentemente all'unità medica, da dove puoi essere portato all'ospedale.

Se necessario, dovrai eseguire un'operazione e tornare al servizio dopo il recupero.

Ma c'è una possibilità di remissione della malattia, e tutto succederà di nuovo, dal momento che i dolori e il sanguinamento persistono per più di un mese.

Dovrai anche spesso contattare la commissione medica militare.

Pertanto, è meglio fare un trattamento su un "cittadino", dove l'efficacia di un recupero completo sarà molto maggiore e non dovrai più ricorrere all'intero sistema medico dell'esercito per dimostrare la tua grave condizione di salute.

Pertanto, un ritardo dell'esercito dovuto alle emorroidi è un fenomeno molto reale, a seconda della gravità della malattia.

Riassumendo, possiamo dire che le emorroidi non sono la malattia più terribile quando si esegue il servizio militare. La maggior parte dei pazienti è alla pari con la salute.

Con quale emorroidi non prenderà l'esercito

Le moderne statistiche mediche evidenziano una sgradevole tendenza a ringiovanire una condizione così spiacevole come le emorroidi, il cui verificarsi è stato precedentemente ritenuto possibile dall'età di 25 anni. Ora gli uomini hanno iniziato ad apparire la malattia molto prima, e questo è dovuto alla realtà dello stile di vita moderno.

Stress statico prolungato durante la seduta al computer, cattive abitudini e cibo malsano, o sforzo fisico, che eccede le norme consentite.

8 uomini su 10 almeno una volta nella vita, ma hanno subito un processo infiammatorio, che può servire come motivo per ricevere un ritardo dal servizio attivo nell'esercito, o come motivo per riconoscere l'inadeguatezza.

Categorie di scaffali in diverse fasi

L'infiammazione nell'ano o nel retto senza un adeguato trattamento, passa attraverso 4 fasi consecutive.

Il primo stadio, in cui si verifica lo sviluppo del processo infiammatorio, non viene notato da molti pazienti. Perché i sintomi stanno appena iniziando a comparire e non causano inconvenienti significativi.

Una persona che tratta la sua salute con la dovuta attenzione in questa fase vede un medico. Dopo un breve periodo di trattamento, è abbastanza facile dimenticare i problemi.

Nella prima fase, di regola, al giovane viene dato un ritardo di 6 mesi e dopo che al trattamento viene assegnata la categoria "B" e viene inviato a servire con uno sforzo fisico ridotto.

Lo stadio 2, che si verifica in assenza di trattamento, è molto peggio, accompagnato da sensazioni negative nell'ano. Allo stesso tempo, si formano nodi emorroidali abbastanza significativi che cadono all'esterno.

Qui puoi ancora andare d'accordo con farmaci locali, farmaci e le stesse raccomandazioni che vengono fornite nella fase iniziale. Nella seconda fase, la recluta può contare sulla categoria "B", che lo invierà automaticamente con una carta militare nella riserva.

La verità è molto più probabile per ottenere la categoria "G" e dopo il trattamento di successo per andare al servizio.

La partenza del trattamento dal medico porta allo sviluppo della fase 3, quando le emorroidi cadono con il minimo sforzo fisico e non si fermano. Il processo infiammatorio diventa permanente, sanguinante - periodico. Con le emorroidi del terzo stadio di ricezione dei biglietti bianchi, la probabilità è più alta, ma c'è anche una probabilità dopo un trattamento di successo per andare all'esercito.

Nella quarta fase, il trattamento chirurgico è quasi sempre raccomandato. Una persona avverte dolore severo, disagio significativo, forse lo sviluppo di qualsiasi scenario negativo. Da intenso sanguinamento interno a necrosi o formazione di tumori. In questa fase, il giovane non è idoneo al servizio e, di regola, gli viene assegnata la categoria "D".

Passaggio della commissione medica militare per le emorroidi

La commissione militare non è un punto diagnostico, ma un'istanza che accerta la presenza di una malattia e la confronta con una lista di malattie che danno il diritto di rinviare o ammettere l'inidoneità al servizio.

Pertanto, vengono lì con documenti medici che confermano non solo il fatto della presenza di patologia, ma forniscono anche informazioni sul passaggio del trattamento necessario.

Affinché tali documenti siano in mano, è necessario contattare il policlinico con il proctologo e sottoporsi alle cure necessarie.

Ritardo a breve termine per eliminare il processo infiammatorio può essere presentato nella fase 1, se una persona certifica che è necessario per il trattamento.

La Commissione medica militare può prendere in considerazione la domanda del reclutatore e inviarlo per un ulteriore esame da uno specialista. Se i reclami esistenti sono confermati da un esame esterno.

In tutti gli altri casi, il pacchetto di documenti deve contenere:

  • copie certificate dei documenti di trattamento;
  • i certificati del medico curante, timbrati e firmati dall'istituzione, che facevano appello alle esacerbazioni erano permanenti;
  • un certificato attestante che la terapia prescritta viene eseguita regolarmente o la necessità di un intervento chirurgico.

Il fatto documentato dell'esistenza della malattia e l'esame visivo effettuato da uno specialista non sempre forniscono motivi per riconoscere l'inadeguatezza del servizio obbligatorio.

Nel qual caso, sarà portato al servizio per le emorroidi

I pazienti con emorroidi ricevono una categoria "B" o "C". La categoria "B" limita l'attività fisica a moderare, ma non impedisce il passaggio del servizio attivo. La categoria "B" indica la necessità di limitazioni significative dello sforzo fisico che possono portare allo sviluppo della malattia o alla sua transizione allo stadio acuto.

Di regola, i pazienti con emorroidi ricevono la categoria "B". Ciò significa che vengono mostrati esercizi moderati. Ci sono casi in cui viene assegnata la categoria "B". Fornisce limitazioni significative. Se non ci sono state esacerbazioni negli ultimi sei mesi e il trattamento ha avuto successo, il massimo che ci si può aspettare è un ritardo.

Quindi la commissione viene ripetuta di nuovo con la partecipazione dei medici del policlinico e della commissione medico-militare. Se la malattia è nella fase di prolasso dei nodi, il paziente può essere considerato idoneo per un importo limitato, e va alla riserva.

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Bendaggio del piede con bendaggio elastico dopo l'intervento chirurgico

Prima di rispondere alla domanda su quanto può essere indossata una benda elastica, vediamo di cosa si tratta e perché è applicata.

Quali malattie vengono utilizzate Detraleks: istruzioni per l'uso

Se il medico ha prescritto Detralex a una persona malata, le istruzioni per l'uso devono essere fornite con il medicinale. Ha tutte le informazioni necessarie su questo farmaco: la forma di rilascio, dosaggio, indicazioni e controindicazioni per l'uso, effetti collaterali.