Cos'è l'atonia intestinale - i suoi sintomi e il trattamento

L'atonia intestinale è una diminuzione della sua peristalsi e perdita di tono. Le pareti intestinali sono composte da muscoli lisci, le cui contrazioni assicurano il movimento del grumo di cibo dall'intestino superiore a quello inferiore. Normalmente, l'intestino produce fino a 18 movimenti al minuto. L'indebolimento della peristalsi porta alla rottura del tratto digestivo, all'emergere di costipazione persistente, che può perseguitare il paziente per molti anni e diventare cronico.

Tuttavia, questa condizione patologica è reversibile, se i fattori provocanti vengono eliminati, riprende la motilità intestinale. Cosa può causare lo sviluppo della malattia, come affrontare questa condizione e quali farmaci per l'atonia intestinale dovrebbero essere assunti?

Cosa causa atonia intestinale?

È dimostrato che l'atonia intestinale è più spesso diagnosticata nei paesi sviluppati, dove una grande percentuale della popolazione conduce uno stile di vita non sufficientemente attivo e consuma cibi ipercalorici e raffinati. Molti fattori possono provocare lo sviluppo dello stato patologico degli intestini:

  • Stile di vita sedentario (ipodynamia). Porta ad una diminuzione della capacità di innervazione dei muscoli delle pareti intestinali e indebolimento della peristalsi.
  • Stress e costante stress psico-emotivo. L'attività intestinale è regolata dal sistema nervoso centrale e se è costantemente esposta a effetti avversi, ciò influenza immediatamente il lavoro di altri organi e sistemi corporei.
  • Errori nella nutrizione La predominanza di cibi ipercalorici, ricchi di grassi e la mancanza di cibi contenenti fibre e fibre alimentari, portano alla rottura dell'intestino e all'indebolimento del tono muscolare.
  • L'uso prolungato di alte dosi di farmaci (analgesici simili alla morfina, antispastici) porta all'atonia intestinale.
  • La disbacteriosi e alcune infezioni intestinali alterano l'equilibrio della normale microflora intestinale, portando all'indigestione e all'accumulo di tossine che indeboliscono la peristalsi.
  • Infezioni parassitarie (elmintiasi). I prodotti di scarto di elminti contengono sostanze che influenzano negativamente il tono delle pareti intestinali.
  • Abuso di alcool, fumo, assunzione di droghe. L'alcol ha un effetto tossico sul sistema nervoso, il risultato è una violazione del normale funzionamento dell'intestino. La nicotina stimola innanzitutto la peristalsi, ma poi porta al suo indebolimento. L'uso di sostanze stupefacenti dal gruppo degli oppiacei rilassa i muscoli di tutti gli organi cavi, riducendo significativamente il loro tono.
  • Tumori intestinali maligni. La crescita dei tumori è accompagnata dal rilascio di tossine che interrompono il lavoro dei sistemi nervoso e vegetativo.
  • Atony postoperatorio. Si presenta come una complicazione dopo l'intervento chirurgico sul tratto gastrointestinale.
  • Vecchiaia
  • Predisposizione genetica. L'atonia intestinale può essere diagnosticata nel parente più prossimo.

Molti fattori avversi possono influenzare il benessere di una persona, influire sulla sua salute e deteriorare in modo significativo la qualità della vita. Pertanto, è così importante non iniziare la malattia, è più attento alla sua salute e presta attenzione a qualsiasi sintomo avverso.

È importante per tutti sapere come si manifesta l'atonia intestinale per cercare prontamente assistenza medica e non sopportare il problema dello svuotamento dell'intestino per anni.

Sintomi di atonia

Il sintomo principale dell'atonia intestinale è la stitichezza. A proposito di stitichezza atonica parlare nei casi in cui il ritardo della sedia è più di due giorni. Questa condizione è accompagnata da una violazione della microflora, infiammazione della mucosa intestinale, deterioramento della salute ed è accompagnata da:

  • Dolori e gonfiore
  • flatulenza
  • Debolezza, pallore della pelle
  • Irritabilità, insonnia
  • Lo sviluppo di anemia dovuto al fatto che il corpo è di ferro scarsamente assorbito
  • La formazione di pietre fecali (coproliti). La presenza prolungata di feci nell'intestino porta al fatto che diventano densi, sassosi, perché il loro liquido è completamente assorbito. Le pietre fecali possono ferire il retto durante i movimenti intestinali e causare la formazione di una ragade anale.

Se un paziente soffre di costipazione persistente per lungo tempo, sperimenterà gli effetti dell'intossicazione a causa dell'ingresso nel sangue di sostanze nocive e tossine, escreto dalle feci e dallo sviluppo di processi putrefattivi nell'intestino. I pazienti cambiano la carnagione, salti di pressione, aumenti della temperatura corporea.

I pazienti sentono pesantezza nell'addome, nausea, persistente avversione al cibo. Questa condizione porta a una significativa riduzione dell'immunità e al verificarsi di reazioni allergiche. L'alta scissione dell'intestino è piena di gravi conseguenze e può essere un fattore scatenante per lo sviluppo del cancro.

Molti pazienti non considerano questo problema serio e credono che possa essere facilmente gestito a casa con clisteri o lassativi. Questo porta al fatto che presto nessun lassativo e clistere di pulizia non sono più di aiuto, dal momento che non eliminano la causa principale della ritenzione delle feci. Per scoprirlo, è necessario sottoporsi ad un esame qualitativo ed essere trattati da specialisti competenti che possono far fronte al problema.

diagnostica

Un paziente con sospetta atonia intestinale deve ricevere un appuntamento con un gastroenterologo e un proctologo.

La diagnosi della malattia non è difficile, una diagnosi preliminare viene fatta sulla base dei reclami del paziente, tenendo conto dei sintomi principali. In questo caso, è importante trovare la causa che porta allo sviluppo dello stato patologico dell'intestino. Solo in questo caso, il trattamento di atony sarà efficace. Per chiarire la diagnosi sono stati utilizzati metodi di diagnostica di laboratorio e strumentali.

Lo specialista chiederà un test delle feci per l'analisi batteriologica e lo indirizzerà a una procedura diagnostica - una colonscopia, durante la quale l'intestino viene esaminato per tutta la sua lunghezza e, se necessario, viene prelevato un pezzo di tessuto per l'analisi istologica (biopsia).

Trattamento dell'atonia intestinale

Il trattamento dell'atonia intestinale dovrebbe essere complesso e includere non solo la terapia farmacologica conservativa, ma anche l'aggiustamento della nutrizione, insieme alla realizzazione di esercizi speciali.

La terapia farmacologica prevede l'uso di lassativi, clisteri purificanti e farmaci che aumentano il tono dei muscoli della parete intestinale e ne migliorano la motilità. Quando si applica l'atonia intestinale:

  • Pancreatina e suoi analoghi. È un preparato enzimatico che aiuta a migliorare la digestione degli alimenti.
  • Espumizan. Un mezzo per prevenire il gonfiore dell'intestino riducendo la formazione di gas.
  • Metoclopramide (compresse e iniezioni). Lo strumento ha un effetto antiemetico, aumenta la motilità intestinale.
  • Amiridin. Il farmaco migliora la trasmissione degli impulsi neuromuscolari, migliorando così la funzione contrattile dell'intestino. È usato solo sotto la supervisione di un medico.
  • Regulaks. Preparato naturale alle erbe a base di erba di senna. Ha un lieve effetto lassativo, aiutando a rimuovere la materia fecale dall'intestino.
  • Neostigmina. Il farmaco ha un effetto pronunciato, migliora la motilità del tratto gastrointestinale, facilita la trasmissione degli impulsi nervosi e ripristina la conduttività neuromuscolare. È applicato solo nelle condizioni di un ospedale.

Un ruolo importante nel trattamento dell'atonia intestinale è conforme alle raccomandazioni per una corretta alimentazione e stile di vita. Questo è principalmente un rifiuto delle cattive abitudini, uno stile di vita attivo e vivace, l'aderenza all'assunzione di cibo. Il cibo viene consumato al meglio in certe ore, evitando lunghe pause.

Mangiare dovrebbe essere frazionario, ogni 2-3 ore almeno cinque volte al giorno. Quindi sarà più facile prevenire l'eccesso di cibo e ottenere una migliore digestione. I medici raccomandano che ogni paziente segua una dieta speciale.

Dieta e corretta alimentazione per l'atonia intestinale

La dieta con atonia intestinale implica il rifiuto di cibi ipercalorici e raffinati e un aumento della dieta di cibi contenenti fibre e fibre alimentari. Verdure, frutta, bevande con latte acido aiuteranno ad eliminare la stitichezza. È molto utile usare barbabietole bollite, carote, arance, zucche, verdure, pesche, pane di crusca.

Di notte puoi bere un cucchiaio di olio vegetale. Inoltre, puoi prendere giornalmente due cucchiai di crusca di frumento prima di coricarsi, sono ottimi per aiutare a pulire l'intestino. I lassativi naturali hanno un buon effetto:

Cerca di evitare i frutti che hanno un effetto astringente. Queste sono granate, cornioli, pere, mirtilli, ciliegie.

Limitare il consumo di verdure che possono irritare le mucose e un'eccessiva formazione di gas. Questi sono cavoli, funghi, legumi, aglio, cipolle, ravanelli, ravanelli. L'uso quotidiano di kefir, yogurt, yogurt, specialmente arricchito con bifidobatteri, aiuterà ad organizzare il lavoro dell'intestino. Utile pane raffermo, zuppe di verdure, salsicce, stufato di pomodori, zucchine, carote, verdure. Utilizzare i cereali raccomandati (grano saraceno, miglio, orzo), pasta. Puoi mangiare carne magra e pesce, brodo magro.

È necessario escludere dalla dieta farina e dolciumi, dolci, cibi piccanti, salati, fritti, carni affumicate e strutto. Numerosi brodi, riso, legumi, funghi, cioccolato, tè forte e caffè vengono rimossi dal menu.

Il giorno è necessario bere una quantità sufficiente di liquido (1,5-2 litri), questo contribuirà a un migliore svuotamento dell'intestino. Oltre all'acqua potabile ordinaria, puoi bere succhi, composte, kvas, tè verde e alla frutta, estratti di erbe. Al mattino prima di colazione, è consigliabile bere un bicchiere di acqua minerale senza gas, questo aumenterà la peristalsi intestinale.

Prova a riscaldare correttamente i prodotti. Sono meglio cucinati, al vapore, brasati o al forno. È preferibile escludere cibi fritti dalla dieta. Servire il cibo cotto dovrebbe essere sotto forma di calore (non caldo e non freddo), in modo da non irritare lo stomaco.

Trattamento dei rimedi popolari di atonia

Il modo più semplice e conveniente per normalizzare la digestione ed eliminare la stitichezza è l'assunzione di olio vegetale, 1 cucchiaio tre volte al giorno. Pulisce perfettamente l'insalata di barbabietole intestinale, condita con olio vegetale.

Mangia meglio a pranzo e alla sera. Un buon aiuto secco di albicocche e prugne, sono immersi in acqua calda per la notte, e poi mangiati durante il giorno. Inoltre, il trattamento popolare erbe medicinali.

  • Infusione di olivello spinoso Per prepararlo, due cucchiai di corteccia di olivello vengono versati 200 ml. acqua bollente e messa in un thermos per due ore. Pronto filtro per infusione e bere 1/3 di tazza due volte al giorno.
  • Brodo della serie. Due cucchiai di erbe secche versare 500 ml di acqua fredda, mettere sul fuoco, portare a ebollizione. Quindi il fuoco viene spento, il brodo viene lasciato sotto il coperchio chiuso per mezz'ora. Filtro della droga finito e prendere 200 ml due volte al giorno.
  • Brodo di semi di lino. Per prepararlo, 1 cucchiaio di semi di lino viene versato 200 ml di acqua calda, portato ad ebollizione e immediatamente rimosso dal fuoco. Piatti con brodo avvolto e lasciato per un'ora. Prendi 3 cucchiai, due volte al giorno, senza affaticare.
  • Trattamento con miele e aloe. Prendi le foglie carnose di aloe, sbucciatele dalla pelle e dalle spine e accuratamente schiacciate. In una casseruola si scaldano un bicchiere e mezzo di miele, è necessario assicurarsi che il miele non si riscaldi oltre i 40 ° C, altrimenti le sue proprietà curative scompariranno. Nella massa riscaldata aggiungi le foglie schiacciate della pianta e mescola tutto accuratamente. Lo strumento risultante viene lasciato in infusione per 24 ore. Prima dell'uso, è necessario riscaldare leggermente la miscela di miele e aloe. Prendi lo strumento un cucchiaio un'ora prima di colazione. Alla fine del corso viene fatta una pausa di sette giorni e il trattamento viene ripetuto.
  • Trattamento del tè alle foglie. Per la preparazione all'uso del tè verde a foglia verde. Le foglie di tè devono essere schiacciate in un macinino da caffè e prendere mezzo cucchiaio da dessert quattro volte al giorno prima dei pasti.
  • Tintura di rabarbaro e calamo. Un rimedio molto efficace per la stitichezza cronica e l'atonia intestinale. Per preparare la tintura assumere in parti uguali radice di rabarbaro, foglie di calamo e genziana. Tutti i componenti sono schiacciati e versati con alcool (70%) nel rapporto di 1:10. Insisti in un luogo buio per due settimane. La tintura finita viene filtrata e bevuta 1 cucchiaino due volte al giorno prima dei pasti.
  • Un decotto di bardana. Questo decotto ha un buon effetto lassativo ed è efficace per la stitichezza persistente. Due cucchiai di foglie secche frantumate di bardana versano 500 ml di acqua bollente e insistono tutta la notte in un thermos. Il decotto pronto deve essere filtrato e prendere un bicchiere al mattino e alla sera prima dei pasti.
  • Tè con origano Quando tè intestinale atonia efficace con l'aggiunta di erbe origano. Per la sua preparazione, un cucchiaio di foglie di origano viene versato con un bicchiere di acqua bollente e lasciato per 15 minuti. Si raccomanda di bere una tazza di tè al mattino prima di un pasto e la sera, non solo avrà un effetto rinforzante sui muscoli intestinali, ma migliorerà anche le sue prestazioni, allevia gli spasmi e calma i nervi.
  • Piatto di fagioli e zucca. Un piatto di verdure gustoso e facile da preparare ti aiuterà a far fronte rapidamente alla stitichezza e a pulire l'intestino. Per cucinarlo, devi dividere la zucca in quattro parti, prenderne una parte, tagliarne la pelle e tagliare la carne rimanente in grossi cubetti. Quindi la testa di cipolla viene tagliata e combinata con una zucca. La miscela risultante viene stufata in una padella profonda con l'aggiunta di olio vegetale. Mentre la zucca sta cuocendo, fai bollire un bicchiere di fagioli e aggiungilo alla zucca. Tutti i componenti vengono mescolati e stufati fino a renderli morbidi. Alla fine della cottura, puoi salare leggermente il piatto finito.

Tutte queste ricette sono piuttosto efficaci, ma prima di usarle dovresti sempre consultare il tuo medico e usare i rimedi popolari sotto il suo controllo.

Esercizi e terapia fisica

Un ruolo importante nel complesso trattamento dell'atonia intestinale è svolto da esercizi di natura di rafforzamento generale. Gli esercizi per l'atonia intestinale mirano a rafforzare e sviluppare i muscoli del pavimento pelvico e dei muscoli addominali.

Il complesso di trattamento in combinazione con l'automassaggio dell'addome e la corretta respirazione consente di far fronte alla costipazione atonica e aumentare la motilità intestinale. Le lezioni si svolgono in un ritmo tranquillo, moderato, con un'ampiezza di movimenti ritmica e gradualmente crescente. La durata di ogni lezione è di 20-30 minuti.

Considera gli esercizi semplici di base per stimolare l'intestino. Ognuno di essi deve essere eseguito 10-12 volte.

  1. Sdraiati sulla schiena, alza le gambe ed esegui movimenti come quando vai in bicicletta. Questo ti permette di rafforzare i muscoli addominali, i fianchi, normalizza e accelera il flusso di sangue nella cavità addominale.
  2. Sono sdraiato sulla schiena e senza alzare le spalle dal pavimento, stanno cercando di raggiungere il pavimento con la gamba piegata verso il ginocchio, prima sul lato destro del corpo, poi a sinistra. L'esercizio rafforza i muscoli della vita e della schiena, stimola l'intestino.
  3. Da una posizione sdraiata sulla schiena, si avvolgono le gambe con le mani, piegate sulle ginocchia e premute contro lo stomaco. Rimanere in questa posizione per alcuni secondi, quindi tornare alla posizione iniziale.
  4. Prendi posizione, inginocchiato, con enfasi su gomiti e palme, testa abbassata. Raddrizzare le braccia, accovacciarsi sui glutei, sul lato destro e sinistro alternativamente. L'esercizio contribuisce ad aumentare la motilità intestinale e lo scarico di gas.
  5. Dalla posizione di partenza, in piedi sul cervo, raddrizzare alternativamente e allungare le gambe indietro, mentre si affloscia nella schiena. L'esercizio rafforza i muscoli dei glutei e della schiena e promuove il deflusso del sangue dagli organi pelvici.

Tali esercizi sono desiderabili per combinarsi con l'automassaggio dell'addome. Quando si massaggia l'addome, vengono utilizzati due metodi principali:

  • Le mani iniziano a massaggiare profondamente i muscoli addominali dalla piega inguinale destra. Raggiunto l'ombelico, continua a massaggiare lo stomaco, lasciandolo cadere all'inguine sinistro.
  • Massaggiare l'addome inferiore, afferrando le pieghe della pelle, destra e sinistra, con entrambe le mani e spostandole su e giù. In questo caso, la mano destra si sposta verso il basso e sinistra verso l'alto e viceversa.
Prevenzione dell'atonia intestinale

La terapia fisica è la forma ottimale di attività fisica. Ma non dovrebbe essere limitato solo ad esso. Devi condurre uno stile di vita sano e attivo, spostarti di più, fare lunghe passeggiate a piedi, praticare sport, fare jogging, nuotare.

È molto importante regolare e bilanciare la dieta, eliminare cibi nocivi e ipercalorici, aumentare il consumo di frutta, verdura e prodotti caseari. Questo affronterà la stitichezza e migliorerà la motilità intestinale.

Come identificare e curare l'atonia intestinale

La stitichezza è una malattia causata dall'atonia intestinale. Molti pazienti non prestano la dovuta attenzione alla stitichezza, riferendosi al fatto che può passare se stesso, esitando a consultare un medico su una questione così "intima". Infatti, un ritardo delle feci nell'intestino può avere un effetto molto negativo sulle condizioni generali del paziente, portare all'intossicazione, alla comparsa di processi infiammatori e persino alla necessità di un'operazione.

Atony intestinale - che cos'è?

L'atonia intestinale è una violazione del tono delle pareti intestinali, a causa della quale non possono normalmente contrarsi e rilassarsi per spingere le feci nel retto e poi uscire. In caso di atonia, la peristalsi intestinale (contrattilità dei muscoli della parete gastrointestinale) viene disturbata, il che porta a costipazione nell'uomo, difficoltà o impossibilità di rimuovere le feci. Totale, atonia non è costipazione, ma una violazione della motilità intestinale, che porta alla stagnazione delle masse fecali.

Cause dell'atonia intestinale negli adulti

L'atonia si verifica a causa di uno o più fattori che influenzano negativamente la peristalsi gastrointestinale. Può essere una malattia indipendente (ad esempio geneticamente determinata), un effetto collaterale di un'altra malattia o l'assunzione di pillole (ad esempio, infezioni intestinali, elmintiasi, assunzione di sostanze antispasmodiche) o uno stile di vita non salutare (consumo eccessivo di alcol, mancanza di esercizio fisico). Ad alto rischio di sviluppare atonia sono le persone che:

  • Vivono stress costanti che sovraccaricano il sistema nervoso centrale umano, che può portare a malfunzionamento di un organo;
  • Mangiare in modo improprio (mangiare cibi ipercalorici con un basso contenuto di fibre);
  • Conducono uno stile di vita sedentario (di conseguenza, una diminuzione nella conduzione innervazione / impulso dei muscoli intestinali che formano la peristalsi);
  • A lungo termine, in grandi dosi, assumere antispastici e antidolorifici / anestesia contenenti morfina;
  • Soffrono di dysbacteriosis intestinale (tossine prodotte in violazione della digestione, ridurre la peristalsi);
  • Soffrire di infezioni intestinali;
  • Avere una predisposizione genetica all'atonia;
  • Hanno tumori intestinali maligni (rilasciano tossine che distruggono il sistema nervoso);
  • Fumo, abuso di alcool (colpiscono il sistema nervoso);
  • Utilizzare farmaci oppiacei (ridurre il tono degli organi cavi);
  • Soffri di elmintiasi (i vermi producono tossine che colpiscono la peristalsi);
  • Sopravvissuto a taglio cesareo fallito.

Nei bambini

Atonia in un bambino può verificarsi per i seguenti motivi:

  1. Ereditato durante la gravidanza e l'allattamento;
  2. Solleciti di vario genere;
  3. Cambiare la natura del cibo (ad esempio, come risultato dello svezzamento);
  4. Presa d'acqua insufficiente.

L'aspetto dell'atonia pediatrica può essere prevenuto con un adeguato massaggio addominale. Per il trattamento vengono prescritte supposte di glicerina che contribuiscono al rigetto riflesso delle feci (set 20 minuti dopo il primo pasto), migliorano la motilità gastrointestinale.

Le persone anziane

Atonia senile si verifica:

  • a causa di uno stile di vita sedentario;
  • come effetto collaterale delle operazioni.

Azioni per trattare e ridurre il rischio di atonia intestinale negli anziani:

  • frequenti passeggiate, clisteri di camomilla;
  • l'introduzione di un'abbondanza di cibi a base di latte vegetale nella dieta,
  • l'uso di cibi grattugiati, liquidi e morbidi, così come i prodotti che hanno un effetto lassativo, migliorano la motilità gastrointestinale.

Sintomi della malattia

Vi sono numerosi sintomi secondo i quali il paziente può sospettare l'atonia. Se trovi tali segni, è necessario consultare un medico, perché indicano una rottura della motilità intestinale e questo, senza un trattamento appropriato, può portare a complicazioni pericolose. I sintomi di atony sono i seguenti:

  • Costipazione (si dovrebbe prestare attenzione anche quando la defecazione si verifica meno di 1 volta al giorno);
  • Distensione addominale e formazione di gas;
  • Sgabelli stretti;
  • Debolezza e sonno povero;
  • Carnagione pallida;
  • Anemia (anemia);
  • La pelle assume un colore di marmo.

diagnostica

Se si sospetta una violazione della motilità intestinale e la presenza di atonia, è necessario consultare un proctologo o un gastroenterologo per determinare la diagnosi esatta, determinare la gravità della malattia e le ragioni della sua insorgenza. Poiché l'automedicazione può portare a deterioramento e atonia!

I medici diagnosticano facilmente atonia come risultato dell'intervista a un paziente circa i sintomi della malattia che lo infastidiscono. È molto più difficile stabilire la causa della malattia. Per fare questo, applicare i seguenti metodi di trattamento di atonia:

  1. Un'indagine per determinare lo stile di vita del paziente, le caratteristiche della sua dieta e le predisposizioni ereditarie all'atonia;
  2. Analisi di feci e feci di semina di carri armati;
  3. colonscopia;
  4. Raggi X (in alcuni casi, le immagini a raggi X mostrano accumuli di masse fecali, che aiutano a identificare i luoghi di possibili aderenze o coaguli di sangue fecale nell'intestino).

Come curare l'atonia dell'intestino?

Il trattamento dell'atonia intestinale dovrebbe essere di natura completa, volto ad eliminare la causa della malattia, eliminando i fattori che influenzano negativamente la motilità intestinale.

Quando atony si applica simultaneamente:

  • trattamento farmacologico (omeopatia, ripristino della normale innervazione delle pareti muscolari intestinali, pulizia degli effetti del ristagno delle feci, regolazione del parto, eliminazione delle malattie della fonte primaria);
  • trattamento con una dieta che contribuisce alla normalizzazione delle feci (fluido, lassativo, fibra abbondante);
  • esercizi fisici (ginnastica speciale, contribuendo alla normalizzazione dell'escrezione delle feci);
  • normalizzazione generale dello stile di vita (la lotta con uno stile di vita sedentario, cattive abitudini e stress).

Combinando tutti i suddetti metodi di trattamento, è possibile ottenere rapidamente un buon risultato e prevenire il ripetersi dell'atonia migliorando la motilità gastrointestinale.

Trattamento farmacologico

Nel trattamento della medicina atonica intestinale utilizza i seguenti farmaci:

  • Lassativi (ad esempio regulaks);
  • Preparati enzimatici volti a migliorare la digestione degli alimenti (ad esempio pancreatina);
  • Dispositivi anti-gonfiore (es. Espumizan);
  • Agenti antiemetici e peristalsi (ad esempio, cerrucal, metoclopramide);
  • Farmaci che migliorano la trasmissione degli impulsi ai muscoli (ad esempio l'amiridina). Applicare solo sotto la supervisione di un medico;
  • Prozerin (usato su base ambulatoriale, se i fondi rimanenti non hanno portato a un miglioramento della motilità intestinale).

Dieta e dieta speciali

Quando si effettua la diagnosi di atonia intestinale, il paziente deve includere nel suo menu prodotti che facilitano il passaggio delle feci nel colon:

  • Succhi di verdura, composte di frutta, gelatina;
  • Latte acido, yogurt, panna acida, kefir;
  • Pane raffermo, biscotti secchi;
  • Zuppe di verdure, zuppa di borscht, cavoli;
  • Carne magra, pollame, vitello;
  • salsicce;
  • Cavolfiore, zucchine, pomodori, carote;
  • Farina d'orzo, miglio e grano saraceno;
  • la pasta;
  • Cavolo di mare, verdure;
  • Mele cotte;
  • Prugne, albicocche secche;
  • Mirtilli, arance, pesche;
  • zucca;
  • Rabarbaro.

È preferibile mangiare piccoli pasti - 5 volte al giorno, allo stesso tempo, combinare una corretta alimentazione con passeggiate e ginnastica. È consigliabile non asciugarsi, cucinare o cuocere il cibo, e non fumare e friggere. Aderendo a tale trattamento, è possibile migliorare la peristalsi gastrointestinale.

L'assenza dei seguenti prodotti nella dieta contribuisce anche alla normalizzazione del lavoro e alla motilità intestinale:

  • Cibo in scatola;
  • Pesce salato;
  • Brodi ricchi;
  • Piselli, fagioli;
  • riso;
  • funghi;
  • aglio;
  • Cioccolato, caffè;
  • Granate, mele cotogne;
  • Carne affumicata;
  • Mirtilli, pere.

Rimedi popolari

Promuovere il trattamento di atonia e rimedi popolari, compresa la dieta di uso frequente di miscele a base di prodotti che hanno un effetto benefico sul lavoro della peristalsi intestinale.

  1. Miscele di aloe: lavare alcune foglie di aloe, rimuovere le spine, tritare. Scaldare una tazza e mezzo di miele in una casseruola (la temperatura non dovrebbe superare i 40 gradi, altrimenti il ​​miele può perdere le sue proprietà benefiche), aggiungere l'aloe e lasciare agire per 24 ore. Riscaldare di nuovo, prendere 1 giorno prima di colazione, 1 cucchiaio. entro 7-10 giorni. Dopo il trattamento, prendi una settimana e ripeti il ​​corso.
  2. Foglia di tè in polvere: macinare il tè a foglia larga in un macinino da caffè e assumere quattro volte al giorno come polvere in mezzo cucchiaio da dessert sotto forma di polvere.
  3. Arrosto di zucca e fagioli: tagliare a cubetti un quarto di zucca, tritare la cipolla, mescolare con la zucca e cuocere a fuoco lento in una padella con olio vegetale. Quando la zucca è morbida, aggiungere i fagioli lessati e stufare per altri 5 minuti.
  4. Semola: Lessare il semolino senza sale e zucchero. Aggiungi un po 'di miele (opzionale). Usare regolarmente

Video: esercizi con atonia intestinale

Il lavoro della motilità intestinale a casa può essere migliorato esercitando e massaggiando correttamente l'area addominale. Ciò aiuterà l'intestino a promuovere la massa fecale all'uscita, normalizzando il processo di svuotamento e cura dell'atonia.

Ricorda che tutto questo viene fatto solo quando una persona non ha complicanze critiche (come sanguinamento, infiammazione, lacrime e perforazione) con una massa fecale ritardata. In questo caso, l'attività fisica può aggravare le condizioni del paziente con atonia. Guarda il video che ti insegnerà come eseguire correttamente gli esercizi e massaggiare l'addome per migliorare le funzioni della motilità intestinale:

Atonia intestinale: sintomi e trattamento

La salute di tutto il corpo dipende dalle condizioni degli organi dell'apparato digerente. Se una persona ha problemi intestinali, non solo sente disagio e si sente male, ma altri notano anche la sua depressione, i cambiamenti negativi nell'aspetto e l'apatia - sembra svanire proprio davanti ai nostri occhi!

Poiché i segni esterni influenzano lo stato generale di salute e le esperienze eccessive, lo stress costante a sua volta influisce sui nostri organi interni. Ecco perché la malattia, di regola, ha più di una causa alla radice.

Cos'è l'atonia intestinale

Sotto l'influenza di fattori di natura sia esterna che interna, l'intestino non può più far fronte alle sue funzioni. I muscoli dell'organo digestivo, che sono normalmente ridotti a 18 volte al minuto, si rilassano o, al contrario, sono in costante tensione. Questa è una violazione della peristalsi intestinale e c'è un quadro clinico della malattia.

La patologia è accompagnata da stitichezza, la cui durata aumenta di volta in volta. Nonostante il fatto che il processo sia reversibile, il pericolo è che la persona inizialmente non presta attenzione a tali segnali finché la malattia non passa in uno stadio cronico della durata di oltre un anno. Tale negligenza, così come l'autotrattamento, non è sempre corretta, può aggravare il decorso della malattia e portare a un completo disturbo del tono intestinale.

Di solito l'intestino viene rilasciato dai contenuti da una a tre volte al giorno. Se i muscoli interni non vanno bene, il ritardo aumenta e, nei casi avanzati, la defecazione si verifica solo una volta ogni pochi giorni.

Qual è la causa della patologia

Negli ultimi anni, c'è stata una diffusione attiva di anomalie intestinali. Ciò è dovuto, prima di tutto, allo stile di vita sedentario della maggioranza della popolazione, nonché all'uso di cibo nutriente, ma tutt'altro che utile.

Tra i principali fattori che contribuiscono allo sviluppo della malattia, gli esperti chiamano:

  • ipodynamia, cioè la mancanza di movimento, che può essere associato sia con l'età avanzata che con le singole malattie. Anche i muscoli intestinali perdono l'allenamento necessario, per cui l'intensità della peristalsi diminuisce;
  • cibo ipercalorico. È più facile per noi mangiare fast food che cucinare un pasto completo. Piatti ricchi di fibre come cereali e insalate di verdure, arrivano al secondo posto nel mondo moderno. I batteri intestinali benefici muoiono a causa di alcalinizzazione dell'ambiente, la flora patogena prende il loro posto;
  • emozioni negative e stress. Il lavoro degli organi digestivi è regolato dal sistema nervoso centrale, e se è costantemente sottoposto a "attacchi" esterni, ciò influenza il funzionamento degli organi interni;
  • uso a lungo termine di alcuni farmaci (antidepressivi antispastici, antidolorifici);
  • se non sei abituato a una quantità sufficiente di liquidi, rischi anche la salute del tuo intestino. Le masse fecali, senza un'adeguata bagnatura, diventano "pietrose", il loro passaggio attraverso l'intestino è difficile, i muscoli non sopportano un tale carico e gli organi vicini soffrono di eccessiva pressione;
  • infezioni intestinali, disbiosi, danni da elminti portano a peristalsi compromessa a causa di cambiamenti nella microflora intestinale e avvelenamento da tossine;
  • l'abuso di alcool, tabacco, uso di sostanze stupefacenti porta a disfunzioni non solo dell'intestino, ma anche di tutti gli organi interni;
  • oncologia, tumori maligni provocano intossicazione attiva di tutto l'organismo;
  • complicazioni dopo la chirurgia addominale;
  • malattie endocrine (ipotiroidismo, problemi di sovrappeso);
  • predisposizione genetica, così come vecchiaia, gravidanza e menopausa nelle donne;
  • effetto rilassante sui muscoli intestinali e il conseguente sviluppo della malattia hanno frequenti clisteri, l'uso di lassativi.

Immagine sintomatica

Il sintomo principale della malattia è un movimento intestinale ritardato. A proposito di stitichezza atonica si dice, quando l'indigestione è accompagnata da un ritardo nello svuotamento fino a due volte alla settimana. I segni correlati dello sviluppo della patologia possono servire:

  • atti dolorosi di defecazione, impulso inefficace a svuotare l'intestino;
  • a causa della disidratazione, le masse delle feci sono molto dure e secche;
  • sensazione di gonfiore, pesantezza allo stomaco, aumento della produzione di gas;
  • frequenti eruttazioni, alitosi;
  • danni alle pareti intestinali di masse fecali solide possono causare lesioni all'organo o all'ano e la comparsa di particelle di sangue nelle feci;
  • lo sviluppo di anemia e ipovitaminosi a causa di una diminuzione dell'assorbimento di sostanze utili;
  • pallore con una tinta grigiastro, deterioramento di capelli e unghie;
  • peggioramento della salute generale - rapido affaticamento, irritabilità, riduzione delle prestazioni, insonnia;
  • con il prolungato ristagno delle feci nell'intestino si sviluppa l'ostruzione intestinale, si verifica l'intossicazione dell'intero organismo;
  • Con la progressione della malattia compaiono segni di avvelenamento grave: perdita di appetito, febbre, fluttuazioni della pressione sanguigna; riduzione delle difese del sistema immunitario e predisposizione alle infezioni infettive;
  • nelle fasi finali della malattia provoca lo sviluppo di tumori maligni.

Quando si osservano questi sintomi, indicando il verificarsi di atonia intestinale, non è consigliabile ricorrere a tentativi indipendenti di purificazione del tratto digerente o di rimedi popolari. Tali misure porteranno solo a estendere la patologia e il deterioramento.

Possibili complicazioni

Le masse fecali induriscono allo stato simile alla pietra e intasano il lume intestinale. Iniziano a sviluppare microrganismi patogeni, in grandi quantità emettono sostanze tossiche per il corpo. I componenti alimentari non vengono digeriti: il corpo inizia a "morire di fame".

La caduta della difesa immunitaria provoca reazioni allergiche e l'emergere di nuove malattie. In condizioni di aumento della sciabolatura, le cellule tumorali proliferano attivamente. La conseguenza più grave della mancanza di terapia medica è la comparsa di tumori.

Se lo sgabello è in ritardo per più di tre giorni, è necessario contattare un istituto medico.

Metodi diagnostici

Quando si visita un gastroenterologo o un proctologo, è necessario comunicare al medico le proprie abitudini alimentari, le precedenti malattie del tratto gastrointestinale e le operazioni chirurgiche, il livello di attività fisica, il tempo di occorrenza e la natura dei sintomi che hanno causato ansia. All'esame, il medico presterà attenzione al gonfiore e al rumore peristaltico ridotto.

Per determinare la causa dello sviluppo della patologia, vengono assegnati test di laboratorio:

  • il coprogramma e l'analisi batteriologica delle feci consentono di valutare lo stato della microflora intestinale, per riconoscere l'infezione da vermi;
  • viene studiato lo stato della ghiandola tiroidea - la quantità di ormoni prodotti influenza direttamente il tono degli organi digestivi;
  • Esame a raggi X dell'intestino tenue per trombo fecale e valutazione della funzione motoria;
  • usando l'irrigoscopia si esamina la condizione della mucosa dell'intestino crasso, il grado della sua estensione;
  • la colonscopia consente di escludere alterazioni patologiche nelle pareti del colon e del retto (infiammazione, neoplasia); una biopsia viene eseguita per l'analisi istologica dello stato della mucosa.

Se le misure diagnostiche adottate non stabiliscono la causa della malattia, il paziente viene indirizzato a un neurologo, uno psicologo o uno psicoterapeuta, in quanto la "sindrome dell'intestino pigro" può essere associata a un disturbo neuropsichiatrico.

Come trattare l'atonia intestinale

La terapia include una serie di misure complete volte a ripristinare la motilità intestinale, normalizzando la microflora, eliminando la stitichezza assumendo farmaci, regolando la nutrizione e aumentando lo sforzo fisico.

Lo schema di esposizione al farmaco include:

  • Farmaci contenenti enzimi (Mezim, Pancreatina), che contribuiscono alla digestione del cibo;
  • Farmaci che alleviano il gonfiore (Espumizan);
  • Metoclopramide (che può essere somministrato per via intramuscolare o endovenosa), Reglan riduce il riflesso del vomito e migliora la peristalsi intestinale;
  • L'amiridina può essere prescritta per regolare l'attività della muscolatura liscia dell'organo digestivo; nelle condizioni di un ospedale applicano Prozerin;
  • Droghe con effetto lubrificante - oli (oliva, mandorle), supposte di glicerina, Proctosedyl, paraffina liquida, che facilitano il passaggio delle feci attraverso il tubo digerente;
  • L'uso di lassativi è mostrato solo nelle prime fasi del processo di trattamento, fino a quando il riflesso allo svuotamento non viene ripristinato. Il loro uso sistematico crea dipendenza.

Convenzionalmente, queste medicine sono divise in tre gruppi:

  • Preparazioni secretorie, naturali (a base vegetale) o sintetiche, ammorbidiscono le masse fecali, riducono la quantità di acqua di aspirazione, stimolano il movimento delle feci all'ano, a causa dell'irritazione delle pareti della mucosa. Questo significa che si basa su foglie di senna, frutti di Zhoster, radice di rabarbaro, Bisacodil. Il trattamento a lungo termine con tali farmaci provoca perdita di acqua, dolore e la necessità di regolare i dosaggi a causa dello sviluppo della dipendenza.
  • Farmaci osmotici che diluiscono le feci aumentando il flusso di acqua nell'intestino, - lattulosio, un liquido di ritenzione;
  • Lassativi naturali, aumentando il volume delle feci (crusca, cavolo marino). Questi strumenti non hanno effetti collaterali, hanno un effetto meccanico sui muscoli intestinali, non causano dipendenza.

Se necessario, eseguire il metodo di lavaggio con idrocolonoterapia o lavaggio sott'acqua (bagni sottomarino).

Nozioni di base di un'alimentazione equilibrata

Nel processo di trattamento dell'atonia dell'intestino crasso, è necessario rivedere rigorosamente la dieta, escludendo il cibo, il cui utilizzo ha portato a processi stagnanti. In alcuni casi, i cambiamenti nella nutrizione sono sufficienti per superare la malattia. Quando la malattia è raccomandata:

  • Aumentando la quantità di frutta e verdura fresca consumata, in particolare quelli che hanno un effetto lassativo: barbabietole, frutta secca, prugne, albicocche; succhi con la polpa di questi frutti; la frutta è meglio mangiare con la buccia; passare gradualmente a cibi vegetali grezzi grossolani: mangiare più alghe, pomodori, zucchine, carote, verdure; il cibo dovrebbe stimolare gli organi digestivi a funzionare;
  • Aggiungi crusca alla tua dieta, che può essere mescolata con piatti principali, pane e pani integrali, grano saraceno, orzo, miglio cereali, latticini, particolarmente utile fortificato con bifidobatteri: yogurt, lievito, kefir, ryazhenku, yogurt;
  • Gli oli vegetali sono utili per ammorbidire gli sgabelli;
  • Rifiutare cibi ipercalorici (compresi dolci e pasticcini), bevande calde, cibi troppo morbidi o tritati, nonché cibi ricchi di tannino (tè, cacao, vino rosso, pere, mirtilli); Non è raccomandato l'uso di riso, brodi di carne ripida, funghi, legumi, aglio. Naturalmente, è necessario escludere cibi in scatola, affumicati e fritti.
  • Impostare il tempo per i pasti, mangiare almeno 5 volte al giorno; Non dovresti averne abbastanza per la notte, è meglio finire la cena 3-4 ore prima di andare a dormire;
  • Bere un giorno e mezzo a due litri di acqua pura o minerale (in assenza di malattie cardiovascolari e malattie renali).

Terapia fisica

La motilità è importante nel recupero, specialmente per coloro che sono rimasti a letto a riposo per molto tempo. È necessario eseguire esercizi di respirazione e allenare i muscoli addominali.

Gli esercizi mattutini non dureranno più di 30-35 minuti, ma durante questo periodo gli organi interni sono attivati ​​e possono svolgere le loro funzioni.

Migliora il benessere e passeggiate all'aria aperta, nuoto, sport o nordic walking, sci o ciclismo.

Oltre all'attività fisica, l'automassaggio aiuta contro la stitichezza. Spendilo ogni giorno immediatamente dopo esserti svegliato a letto:

In primo luogo, massaggiare delicatamente il lato destro dell'addome con la mano destra dal basso verso l'alto. Fai 10 facili movimenti. Quindi vai sul lato sinistro dell'addome: dalla parte superiore della costola, tieni premuto il pennello con la mano sinistra. Eseguire 3-4 ripetizioni su ciascun lato. In questo modo, darai al tuo intestino uno stimolo esterno per l'inclusione della peristalsi.

Prevenzione della patologia

In assenza di gravi disturbi nel sistema digestivo, la malattia in esame è ben curabile. Le misure preventive contro l'insorgenza della patologia sono:

  • mangiare sano, preferibilmente allo stesso tempo senza eccessi e grandi intervalli tra i pasti;
  • sufficiente attività fisica;
  • rifiuto di cattive abitudini (alcol e nicotina);
  • identificazione tempestiva delle malattie di fondo che causano una motilità intestinale compromessa.

Atonia del colon

Atonia intestinale

Il termine "atonia" si riferisce sempre alle contrazioni muscolari e significa perdita di tono a causa del danneggiamento del tessuto muscolare stesso o delle vie nervose conduttive. Atonia intestinale - uno stato di cessazione della funzione motoria (motoria) nell'intestino.

Sommario:

Poiché la motilità fornisce il movimento delle masse fecali dalle sezioni superiori a quelle inferiori, la principale manifestazione della sua assenza è la stipsi dolorosa prolungata. In che modo il danno intestinale reversibile dipende dai fattori di influenza.

Fisiologia della peristalsi intestinale

La parete intestinale ha 2 strati muscolari: quello interno - con la direzione circolare delle fibre, quella esterna - con quella longitudinale. Una caratteristica del colon è un plesso dei muscoli longitudinali in tre fasci (nastri).

A causa delle contrazioni successive, un'onda di peristalsi viene fornita nella direzione del retto. In un minuto, in condizioni normali, dovrebbero essere formati fino a 18 movimenti ondulati. Tale processo garantisce il movimento delle masse alimentari per la loro elaborazione e digestione sequenziali da parte degli enzimi.

Allo stesso tempo i succhi digestivi dal dotto comune, la bile, entrano nella cavità intestinale. Una sufficiente motilità consente di distribuire uniformemente sostanze bioattive lungo l'intestino.

La sufficienza del movimento delle fibre muscolari dipende dalla quantità di acetilcolina: con un grande accumulo, si verifica l'azione degli impulsi del nervo simpatico e si verifica uno spasmo, se il contenuto di acetilcolina è troppo basso, i muscoli si rilassano fino allo stato di atonia intestinale.

Il processo è associato con l'influenza predominante dei nervi parasimpatici. Questo tipo di fibre nervose include il nervo ricorrente (vago), che è associato a tutte le parti dell'intestino.

In una persona sana, tutti i processi nervosi sono in equilibrio, questo assicura una buona motilità intestinale, il fallimento della regolazione è causato da vari motivi.

Per i muscoli della parete intestinale è anche caratterizzata da una contrazione riflessa sotto l'azione del cibo nel lume, la sua composizione chimica. Rafforzare la fibra di peristalsi, vitamine, al contrario, ridurre - sostanze altamente ipocaloriche facilmente digeribili, grassi, carboidrati. Sono completamente assorbiti nel sangue e non influenzano la parete muscolare.

Il prossimo irritante più importante è l'attività motoria di una persona. Il lavoro dei muscoli scheletrici, gli addominali durante la deambulazione, lo sforzo fisico ha un effetto massaggiante sull'intestino modificando la pressione intra-addominale. L'atonia dell'intestino causa l'ipodynamia. Pertanto, i sintomi della stitichezza cronica sono più caratteristici della popolazione dei paesi sviluppati che preferiscono utilizzare il trasporto e sedersi sul divano.

motivi

Atonia intestinale può verificarsi:

  • in caso di fallimento dei processi nervosi della regolazione responsabile della peristalsi;
  • condizione patologica della parete intestinale (ad esempio, infiammazione, trauma, alterazione del flusso sanguigno), che porta al blocco delle terminazioni nervose, riducendo il livello di acetilcolina;
  • in assenza (soppressione) dei meccanismi di riflesso peristaltico.

Influenza dei fattori patogenetici:

  • situazioni stressanti frequenti, superlavoro sul lavoro senza riposo adeguato;
  • cibo malsano - fascino di piatti grassi, pasticcini, torte, dolci e viceversa - diete ipocaloriche affamate, snack fast food, poca assunzione di acqua;
  • trasferite malattie infettive, accompagnate da infiammazione dell'intestino, l'azione di alcune tossine non solo viola la flora batterica, ma influenza anche direttamente lo strato muscolare;
  • processi cicatriziali e adesivi postoperatori come complicazione degli interventi chirurgici nella cavità addominale e nella pelvi;
  • elmintiasi cronica localizzata nell'intestino;
  • il consumo di alcol e il fumo nelle persone che iniziano a fumare di solito aumentano la motilità, ma poi la nicotina si accumula e mostra proprietà tossiche;
  • la somministrazione terapeutica di farmaci dal gruppo di antispastici, analgesici, oppiacei e droghe viola il meccanismo di regolazione a livello centrale;
  • tumori intestinali, metastasi da organi e tessuti adiacenti;
  • la presenza di malattie endocrine, la ristrutturazione del corpo durante la menopausa, la gravidanza;
  • mancanza di attività motoria necessaria in caso di malattia, in età avanzata, a causa dell'abitudine.

sintomi

Se la defecazione non si verifica per due giorni o più, si può sospettare lo stato atonico dell'intestino. Qualsiasi stagnazione di feci è accompagnata da una violazione della microflora benefica, dall'aggiunta di batteri patogeni o condizionatamente patogeni (Escherichia coli). Questo porta a sintomi di infiammazione nel colon, causa la colite atonica.

I dolori variano nel carattere, più spesso impermanente

  • per gonfiore costante, flatulenza abbondante nell'intestino;
  • dolore nella parte sinistra o destra dell'addome, sensazione di pesantezza;
  • debolezza.

Le persone che hanno sofferto a lungo di stitichezza atonica, ci sono cambiamenti nella natura. Sono caratterizzati da nervosismo, indebolimento della memoria, donne - pianto. Di solito dormo male. A causa del cattivo assorbimento del ferro da cucina, i segni di anemia aumentano:

  • vertigini;
  • pallore;
  • mal di testa;
  • le sensazioni gustative sono disturbate, l'avversione al cibo è possibile.

L'attaccamento del processo infiammatorio e la lesione della mucosa intestinale con pietre fecali sono accompagnate dal rilascio di muco e sangue dal retto (ragadi anali). E lo stress prolungato, seduto sul water porta alle emorroidi. Il paziente ha dolore nell'orifizio anale, con l'infiammazione aumenta la temperatura corporea.

effetti

Uno stato prolungato di atonia senza trattamento aggrava il rischio di molte malattie. Questi includono:

  • neoplasie maligne della cavità addominale (intestino, fegato, stomaco, utero e ovaie nelle donne, prostata e vescica negli uomini, pancreas);
  • sanguinamento emorroidario;
  • anemia da carenza di ferro;
  • avitaminosi con disfunzione delle ghiandole sessuali.

L'immunità è nettamente ridotta, quindi i pazienti spesso soffrono di infezioni respiratorie, cistiti croniche, uomini - prostatiti, donne - soffrono di infiammazione dell'utero e appendici.

diagnostica

Ai fini del trattamento ottimale, il medico deve identificare la causa dell'atonia intestinale, escludere la neoplasia, investigare il grado di disturbo del processo digestivo. Questo aiuta:

  • test clinici generali (aumento della VES nel sangue e leucocitosi nel sangue confermano il processo infiammatorio a livello intestinale, una diminuzione dei globuli rossi, l'emoglobina indica l'anemia);
  • analisi fecale per coprologia - rivela pezzi di cibo non digerito, muco, sangue occulto, leucociti;
  • controllare l'invasione di Helminthic, il metodo chiederà al medico.

Fibrogastroscopia (esame visivo dello stomaco) - viene effettuata per identificare il decorso asintomatico della gastrite. La gastrite atrofica iniziale è accompagnata da ipotonia dei muscoli dello stomaco, alterazioni della membrana mucosa e piegamento. La rectoromanoscopia consente di ispezionare il retto, identificare emorroidi, crepe.

La colonscopia consente di ispezionare la mucosa del colon, identificare lesioni, polipi e altre neoplasie, segni di colite

Il metodo colonscopia è considerato il più informativo: sotto anestesia, una sonda viene inserita nel retto con una fotocamera ottica alla fine. Se necessario, il materiale viene raccolto per ulteriori diagnosi citologiche.

Trattamento della dieta atonica intestinale

La nomina della terapia per la stipsi atonica inizia con il controllo dello stato nutrizionale del paziente, la regolazione del menu, il divieto di determinati prodotti. La dieta prevede un rifiuto completo di cibi ipercalorici e raffinati. Sono così riciclati che non rappresentano alcun carico per la motilità intestinale.

E per l'atonia, è necessario un cibo che sia riflessivo in grado di stimolare la peristalsi, che contiene alti livelli di fibre e fibre alimentari. Pertanto, verdure consigliate, frutta, prodotti da latte acido. I più utili sono barbabietole e zucche bollite, un'insalata di carote e mele, verdure, pane contenente crusca, arance e pesche.

Albicocche secche, fichi, cavoli di mare - in qualsiasi momento dell'anno. È meglio non usare frutti con proprietà astringenti (pere, melograni, mirtilli, cornioli, ciliegie). È necessario ridurre la quantità di verdure nella dieta, causando un aumento dell'irritazione dell'intestino e della flatulenza (cavoli, legumi, aglio e cipolle, ravanelli, ravanelli).

I piatti di funghi sono difficili da digerire, non sono consigliati per la stipsi atonica.

I pazienti con atonia intestinale sono raccomandati a bere kefir, yogurt e yogurt ogni sera, i prodotti contenenti bifidobatteri sono particolarmente utili. Nel menu del giorno puoi includere:

  • pane di segale essiccato;
  • zucchine stufate e melanzane con carote, pomodori;
  • cereali (grano saraceno, orzo, miglio);
  • pasta di semola di grano duro

Mostrando piatti di carne magra e pesce, zuppe, brodi con crostini di pane.

  • tutti i tipi di alcol;
  • dolciaria;
  • cioccolato, caramelle e altri dolci;
  • grasso;
  • cibi affumicati e salati;
  • brodi grassi e condimenti;
  • tutto è fritto;
  • caffè forte, tè, soda.

Si consiglia di bere almeno 1,5 litri di acqua. È consigliabile insegnare a te stesso a bere un bicchiere di acqua fredda a stomaco vuoto al mattino. Ciò contribuisce ad aumentare la motilità intestinale.

Esercizio ed esercizio

È importante che l'abitante della città aggiunga attività fisica e controlli costantemente il lavoro dei muscoli addominali e del bacino senza pigrizia. Per fare questo, devi prendere parte del modo di lavorare e tornare a piedi, e al mattino aggiungere i seguenti esercizi per stimolare l'intestino nel complesso di ginnastica.

In posizione sul retro - "bici", "forbici" con le gambe dritte tese con un angolo di 45 gradi rispetto al pavimento (più basso è il migliore); solleva il bacino con enfasi sui piedi e sulla scapola; torcendo il corpo fino alle ginocchia con le braccia piegate sui gomiti e premuti sulle tempie.

Nella posizione arretrata, è possibile eseguire esercizi per le persone con osteocondrosi della colonna vertebrale.

Dalla posizione in ginocchio - per sedersi con i glutei sul pavimento alternativamente a destra e sinistra, con le braccia per tenere disteso in avanti, indietro dritto. Dall'enfasi sulle mani e sulle ginocchia - oscillare indietro e su, quindi spostarsi verso i lati della gamba piegata. Ripeti dall'altra parte.

Esercizio "plancia" - tenuto in conclusione. È necessario stare con un'enfasi sul palmo, le mani e le calze stirate fermarsi per l'inizio di 30 secondi, quindi portare fino a un minuto. Allo stesso tempo, segui l'addome nascosto e il tronco allungato in una stringa piatta. Rafforza bene gli addominali, aiuta con l'atonia intestinale.

L'uso di droghe

Il trattamento eziologico dell'atonia intestinale è un farmaco che contribuisce all'accumulo di acetilcolina. Il loro uso più frequente sono i corsi brevi per i giovani pazienti nel periodo postoperatorio.

Quasi tutti i farmaci del gruppo hanno un effetto negativo sul ritmo cardiaco, possono causare broncospasmo, tremore e convulsioni, sopprimere la produzione di piastrine e leucociti. Questo porta a uno scopo limitato.

Gli agenti anticolinesterasici includono:

La maggior parte dei gastroenterologi raccomanda che con una debole motilità intestinale vengano utilizzati dieta e lassativi. È importante fornire la capacità del corpo di abituarsi ai farmaci lassativi, quindi devono essere cambiati, utilizzare forme diverse (candele, gocce, capsule, compresse). Il dosaggio viene regolato individualmente. La reception viene effettuata di notte. Di solito la pulizia dell'intestino avviene in 8-10 ore.

La sindrome del "pigro intestino", quando l'atonia è aggravata e diventa impossibile raggiungere l'auto-defecazione, è una conseguenza negativa. È anche necessario monitorare la flora batterica, integrare l'assunzione di lassativi con probiotici.

L'azione lassativa dei farmaci più popolari:

Si consiglia di bere olio di ricino con kefir, mescolare bene la composizione

fisioterapia

L'uso di metodi fisioterapici per il trattamento dell'atonia intestinale è mostrato nel caso dell'esclusione nella diagnosi di qualsiasi connessione con le neoplasie, l'assenza di sangue nascosto nelle feci come segno di sanguinamento. Le procedure sono condotte da corsi di 10-15 due volte l'anno, aiuta a ridurre la dipendenza dell'intestino dai farmaci lassativi.

I seguenti metodi di stimolazione dell'intestino sono disponibili nell'arsenale del medico:

  • i pazienti con gravi segni di nevrosi aiutano l'anima (circolare e Charcot) con la temperatura dell'acqua a livello della stanza;
  • pazienti anziani possono essere sottoposti a elettroforesi sull'addome con una soluzione di Proserina o cloruro di calcio;
  • le correnti diadinamiche sui muscoli addominali sono adatte a persone di mezza età.

In condizioni sanitarie, si raccomandano corsi di subaquital da fonti naturali, non solo eliminano le tossine dall'intestino, ma attivano anche il metabolismo nei tessuti, perché contengono sostanze e sali biologicamente attivi, così come il massaggio subacqueo aiuta a ripristinare la propria motilità.

Enemas nella terapia dell'intestino atonico

Con l'aiuto dei clisteri, è possibile portare la soluzione con il farmaco il più profondamente possibile all'infiammazione nell'intestino, se è la causa dell'atonia. Le controindicazioni categoriali si riferiscono a clisteri di pulizia frequenti di grande volume con costipazione di eziologia sconosciuta. L'introduzione di acqua può aumentare lo spasmo e il dolore.

Per la pulizia, utilizzare la tazza Esmarch con un volume di liquido fino a due litri a una temperatura di 34-35 gradi. Il paziente è disteso sul fianco, la mano solleva il gluteo superiore. La fine è oliata nell'ano, imbrattata di crema o olio. Se lo sfondo del flusso di dolore fluido, un clistere rimosso immediatamente. Si consiglia al paziente di sdraiarsi per qualche minuto sulla schiena. Lo svuotamento avviene immediatamente.

La pre-pulizia è una condizione indispensabile per il trattamento dell'intestino con clisteri nutrienti. Per loro, utilizzare circa un bicchiere di brodo caldo camomilla, calendula, aggiungere olio vegetale o olivello spinoso. Metti le pere speciali in gomma. La fine dovrebbe essere lavata bene con il sapone.

Clistere ipertensivo viene eseguito per stimolare la peristalsi intestinale. Basta per sciogliere un cucchiaio di sale in un bicchiere d'acqua a temperatura ambiente. Non puoi mettere i pazienti con esacerbazione di emorroidi.

Rimedi popolari

Le ricette popolari per la nutrizione del paziente con atonia intestinale non sono in disaccordo con le raccomandazioni dei nutrizionisti. Ad esempio, mangiare insalata di barbabietola ogni giorno, condita con olio vegetale, albicocche secche, bacche e brodo con le prugne secche. È possibile aggiungere una funzione.

Le barbabietole non hanno bisogno di cuocere fino a quando non sono morbide, dovrebbero essere poco cotte, non far bollire per più di 30 minuti

I rimedi erboristici alle erbe sono ben preparati di notte in un thermos. Il metodo consente a lungo tempo di mantenere una temperatura stabile e di estrarre il più possibile gli elementi utili per l'intestino. Così vengono preparati decotti di olivello spinoso, treno, semi di lino, foglie e radice di bardana.

Si consiglia di bere il tè verde con origano durante il giorno. È molto utile fare il miele con l'aloe. È importante tagliare solo le foglie di 2-3 anni, pre-levarle in frigorifero per almeno cinque giorni. Quindi tagliare il guscio, far scorrere le foglie in un tritacarne, aggiungere il miele e scaldare leggermente il composto fino a completo dissoluzione.

Rimedio efficace è la tintura di alcool di radice di rabarbaro, foglie di calamo e grano saraceno. Le piante frantumate sono piegate in un vaso di vetro, versate con vodka o diluite con alcool (1:10 in volume) e lasciate in infusione per 2 settimane. Quindi puoi usare un cucchiaino due volte al giorno prima dei pasti.

La profilassi naturale dell'atonia intestinale è una dieta equilibrata, l'assenza di cattive abitudini, un esercizio fattibile. L'adempimento di queste condizioni nella giovane e mezza età aiuta a mantenere il vigore e la salute per lungo tempo.

Atonia intestinale

27 febbraio 2012

L'atonia intestinale è una condizione in cui una persona lamenta violazioni nel processo di svuotamento intestinale. Tali difficoltà, in primo luogo, sono espresse nel fatto che gli intervalli tra gli atti di defecazione sono in costante aumento o le feci sono molto difficili. Con atonia intestinale, una caratteristica è la stitichezza, che indica un numero di condizioni patologiche o è una conseguenza dell'effetto sul corpo umano di alcuni fattori negativi. Atonia intestinale si verifica a causa della perdita di tono muscolare intestinale. Con l'atonia intestinale si possono osservare sia gli spasmi che il notevole rilassamento muscolare. Tali problemi molto spesso diventano cronici e continuano nel paziente per molti anni.

Tipi di costipazione

La stipsi atonica si verifica in conseguenza dell'atonia intestinale. Tuttavia, ci sono altri tipi di stitichezza in cui l'atonia intestinale è spesso anche una condizione concomitante. La stitichezza alimentare più comune, che si verifica a causa di un approccio improprio alla nutrizione. Inoltre, emettono costipazione psicogena, neurogena, endocrina, tossica e costipazione derivante dalla sconfitta della regione anorettale e dall'indebolimento dei muscoli.

La stitichezza si verifica anche in seguito all'impatto di ostacoli meccanici che ostacolano la promozione del contenuto nell'intestino. Questi possono essere polipi o tumori, aderenze, un numero di anomalie dell'intestino crasso.

Effetti della costipazione

Nelle persone che soffrono costantemente di costipazione dovuta all'atonia intestinale, le tossine si accumulano spesso nel lume intestinale. A volte ci sono i coproliti formati (le cosiddette pietre fecali), sospensione contenente tossine e microrganismi dannosi, muco.

Liquido, così come vitamine e oligoelementi vengono attivamente assorbiti nell'intestino crasso. Di conseguenza, molto spesso una persona che soffre di stitichezza, sente la progressione dell'intossicazione interna, che si verifica a causa dell'ingresso di sostanze nocive nel sangue. Di conseguenza, la mucosa intestinale è infiammata, lo stato della microflora viene disturbato e lo stato generale del corpo si sta gradualmente deteriorando. Questo è irto di reazioni allergiche, disturbi immunitari. Con un alto grado di scorie intestinali aumenta il rischio di sviluppare malattie oncologiche.

Sintomi e cause dell'atonia intestinale

Il sintomo principale dell'atonia intestinale è la stitichezza. La stipsi atonica si verifica quando lo sgabello è in ritardo di quarantotto o più ore. In molti casi, con stipsi atonica, una persona può provare dolore all'addome, gonfiore, fastidio all'addome. Di conseguenza, lo stato di salute generale di una persona peggiora, la debolezza appare e la carnagione cambia. Nei pazienti la cui costipazione dura più di tre giorni, la pressione e la temperatura possono aumentare. Sentono un pesante peso nello stomaco e addirittura perdono interesse per il cibo.

Di norma, la stitichezza atonica più frequente dovuta alla debolezza dei muscoli del bacino e della parete addominale, nonché a causa della debole peristalsi, passa senza dolore. Tali fenomeni sono molto spesso le conseguenze della gravidanza e del parto. A volte l'atonia intestinale si sviluppa nelle donne durante la menopausa, con obesità, enfisema polmonare, ipocinesia e anche a causa della prolungata aderenza al riposo a letto.

Inoltre, le cause della stipsi atonica possono essere disturbi alimentari, digiuno, inattività fisica, stress costante e condizioni insolite che prevengono la defecazione, malattie anorettali, malattie endocrine e infezioni. Potresti anche provare stitichezza dopo aver assunto determinati farmaci. Nei bambini, l'atonia intestinale può essere dovuta alla presenza di anomalie intestinali.

Diagnosi di atonia intestinale

Nel processo di diagnosi della malattia è molto importante trovare le cause della disfunzione dell'intestino. Di conseguenza, il medico deve condurre un sondaggio del paziente, comprendendo le peculiarità del suo stile di vita, nutrizione, eredità. Inoltre, un'analisi delle feci, le feci di germi batteriologici. Se necessario, al paziente viene anche prescritta una colonscopia per identificare patologie dell'intestino crasso. È molto importante contattare il gastroenterologo e il proctologo nel tempo, perché l'assunzione incontrollata di lassativi può aggravare il disturbo.

Trattamento dell'atonia intestinale

Nella dieta, è importante includere alimenti che hanno un effetto raschiante. Sono prodotti a base di latte fermentato, kvas, succhi naturali. Inoltre, è molto importante evitare di mangiare quei cibi che causano "legami" intestinali. Questi sono prodotti affumicati, uova sode, pere e altri prodotti.

Le persone che soffrono di costipazione atonica, gli esperti raccomandano anche di usare cibi che contengono abbastanza grassi e fibre. Questi prodotti aiutano ad aumentare la motilità intestinale e aiutano a cambiare la composizione chimica dell'intestino crasso. Come lassativo, si consiglia spesso di utilizzare fichi, prugne, decotti di semi di lino, cavoli di mare. Molto utile e decotti di varie erbe. Quando l'atonia intestinale è anche utile per usare succo di pompelmo, infusione di corteccia di olivello fragile, decotto della radice della palude di calamo, decotto di successione di erba, tè dal timo alle erbe, infuso di semi di finocchio.

Nel processo di cura dell'atonia intestinale, è importante mantenere un chiaro calendario per mangiare e svuotare. Ci sono anche una serie di esercizi che contribuiscono a movimenti intestinali più semplici e regolari. Viene anche usato uno speciale massaggio curativo per l'addome.

Se la stipsi atonica continua per un lungo periodo, è possibile utilizzare farmaci per il trattamento. Quando le sensazioni del dolore prescrivevano antispastici. Spesso i lassativi sono prescritti a pazienti che soffrono di costipazione prolungata e dolorosa. È importante che il trattamento inizi con i farmaci più innocui che non irritano la parete intestinale.

Particolarmente efficace nell'atonia intestinale significa che stimola la motilità intestinale, ad esempio la prozerina. Vengono anche utilizzati preparati rettali, che hanno la capacità di migliorare il riflesso della defecazione. Si tratta di candele alla glicerina e candele con burro di cacao e belladonna. Usato per il trattamento e microclittori con oli vegetali.

Se la stipsi atonica continua per molto tempo, è necessario rivolgersi a specialisti ed essere esaminata da un proctologo in grado di rilevare anche le comorbidità.

Prevenzione dell'atonia intestinale

Una misura preventiva molto importante è quella di evitare uno stile di vita sedentario, un esercizio moderato, l'implementazione di serie di esercizi che rafforzano i muscoli addominali. È importante regolare la dieta eliminando gli alimenti nocivi. L'uso di latticini, verdure e frutta, che contengono molte fibre, migliorerà le condizioni generali e stimolerà la motilità intestinale.

Atonia intestinale: sintomi e trattamento

Atonia intestinale - i sintomi principali:

  • debolezza
  • Dolore addominale
  • temperatura elevata
  • Perdita di appetito
  • distensione addominale
  • Pesantezza nello stomaco
  • costipazione
  • Alta pressione sanguigna
  • Disagio addominale
  • malessere

Atonia intestinale è definita come una condizione che è accompagnata da lamentele da parte del paziente circa la presenza di violazioni che sono rilevanti quando si tenta di svuotare l'intestino. L'atonia intestinale, i cui sintomi si manifestano in particolare in un costante aumento degli intervalli tra gli atti di defecazione o in gravi difficoltà nelle feci, è anche caratterizzata dalla presenza di stitichezza. La stitichezza, a sua volta, indica un intero complesso di condizioni patologiche o la presenza di alcuni fattori negativi che colpiscono il corpo.

Descrizione generale

L'atonia intestinale si forma a causa della perdita del tono muscolare a livello intestinale. La malattia può essere accompagnata da spasmi muscolari e viceversa, il loro eccessivo rilassamento. Va notato che tali problemi diventano spesso cronici in accordo con le caratteristiche della loro manifestazione, rispettivamente, la loro durata può durare per molti anni.

I principali tipi di stitichezza

L'insorgenza di stipsi atonica si verifica di conseguenza, atonia intestinale. Nel frattempo, vengono identificati anche altri tipi di stitichezza, un fattore concomitante per cui l'atonia intestinale. Ad esempio, la più frequente è la stitichezza alimentare, derivante da un approccio di scarsa qualità all'alimentazione. Inoltre, ci sono costipazioni come psicogeno, tossico, endocrino e neurogenico. Non è esclusa una tale varietà di stitichezza dovuta all'indebolimento dei muscoli e della regione anorettale.

Ci sono costipazione, e per la presenza di un fattore che influenza la forma di un ostacolo meccanico, a causa del quale il movimento del suo contenuto attraverso l'intestino è notevolmente ostacolato. Tali interferenze includono tumori o polipi, così come aderenze e alcune altre anomalie formatesi durante lo sviluppo dell'intestino crasso.

Stitichezza: effetti

Le persone che hanno costantemente problemi associati alla stitichezza dovuta all'atonia intestinale, spesso hanno la presenza di tossine che si accumulano nel lume dell'intestino. In alcuni casi, ci possono essere formati e coproliti (cioè pietre fecali), muco, nonché una sospensione contenente microrganismi nocivi e tossine.

Sia gli elementi liquidi che i microelementi vengono assorbiti attivamente nell'intestino crasso. Pertanto, le persone che spesso sperimentano il problema della stitichezza provano intossicazione interna a causa dell'ingresso di sostanze nocive nel sangue.

Questo alla fine porta all'infiammazione della mucosa intestinale e alla successiva violazione dello stato della microflora. Inoltre, la condizione generale dell'intero organismo si deteriora. Un tale corso può essere irto di reazioni allergiche e disturbi immunitari. Un alto grado di scorificazione a cui è esposto l'intestino aumenta la possibilità di aumentare il rischio di cancro.

Atonia intestinale: sintomi

Il sintomo principale della malattia in esame, come già notato, si manifesta sotto forma di stitichezza. La costipazione atonica è particolarmente rilevante nel caso in cui la ritenzione delle feci è di quarantotto o più ore. Spesso manifestazioni concomitanti di questo stato sono dolore addominale, disagio in esso, gonfiore. La conseguenza di ciò è un peggioramento del benessere generale, la carnagione è soggetta a cambiamenti, appare la debolezza.

I pazienti con costipazione che durano più di tre giorni spesso manifestano sintomi sotto forma di febbre e pressione. Inoltre, hanno anche una notevole pesantezza nello stomaco, l'interesse per il cibo può scomparire completamente.

La stipsi per lo più atonica, che si verifica a causa della debolezza della parete addominale e della pelvi, nonché a causa della debole peristalsi, scompare senza il conseguente dolore delle sensazioni. Questo tipo di fenomeno in generale non è raro dopo la gravidanza e, di conseguenza, dopo il parto. In alcuni casi, l'atonia intestinale può svilupparsi nelle donne durante la menopausa, così come nell'enfisema polmonare, nell'obesità e nell'ipocinesia. Inoltre, la rilevanza di questo stato diventa nel caso di una lunga permanenza nel riposo a letto.

I fattori che provocano l'insorgenza di stitichezza atonica sono disturbi nutrizionali, inattività fisica, digiuno, stress sistematici e condizioni insolite che diventano un ostacolo alla defecazione. Inoltre, questi fattori includono infezioni, malattie endocrine e l'uso di alcuni farmaci. L'atonia dell'intestino nei bambini può spesso indicare la presenza di alcune anomalie legate allo sviluppo dell'intestino.

Diagnosticare atonia intestinale

Diagnosticare la malattia in questione comporta la necessità di identificare le cause delle attuali violazioni nelle funzioni dell'intestino. Di conseguenza, è necessario uno specialista per condurre un questionario dettagliato del paziente, sulla base del quale viene formata un'immagine che indica le caratteristiche specifiche del suo stile di vita. Inoltre, vengono presi in considerazione fattori come la nutrizione e l'ereditarietà.

Inoltre, l'analisi delle feci e la semina batteriologica sono fatte. Se necessario, è possibile assegnare un sondaggio sotto forma di colonscopia, mediante il quale viene determinato se ci sono patologie nell'area intestinale.

Trattamento dell'atonia intestinale

Abbastanza spesso, i pazienti cercano l'aiuto di uno specialista solo quando i lassativi utilizzati da loro hanno cessato di agire di conseguenza. Questo è completamente sbagliato, perché i tradizionali farmaci lassativi sono solo mezzi sintomatici. Inoltre, la causa della stitichezza non viene eliminata da loro e l'effetto esercitato sulla mucosa intestinale porta alla sua atrofia, che aggrava solo il decorso della malattia.

Per questo motivo, il trattamento dell'atonia intestinale, prima di tutto, si riduce a una dieta quando si sviluppa per questa particolare dieta. Il cibo dovrebbe essere preso in piccole porzioni. Un'importante inclusione nella dieta quotidiana sono i prodotti che agiscono in modo raschiante. Questi includono kvas, latticini e succhi naturali. Inoltre, è importante escludere l'uso di tali prodotti nei prodotti alimentari, che portano al "legame" dell'intestino: uova sode, carne affumicata, pere, ecc.

Con la tendenza alla stipsi atonica dovrebbe essere usato nella dieta di tali prodotti, la cui composizione include una quantità sufficiente di fibre e grassi. A causa di questi prodotti, aumenta la peristalsi intestinale, che consente di modificare la composizione chimica dell'intestino crasso.

Nel trattamento dell'atonia intestinale, è anche importante mantenere un chiaro programma di alimentazione con successivo svuotamento, che è facilitato da alcuni esercizi volti a garantire la facilità e la regolarità dello svuotamento intestinale. Una misura efficace nel complesso medico è anche l'attuazione di un massaggio terapeutico dell'addome.

Con la durata della costipazione atonica, possono essere prescritti anche farmaci. Il dolore è eliminato dall'uso di antispastici. Inoltre, potrebbe essere necessario condurre un'indagine con un proctologo, che determinerà o escluderà la presenza di una patologia specifica.

Quindi, per diagnosticare la malattia, dovresti inizialmente contattare un gastroenterologo che, se necessario, indirizzerà il paziente a un proctologo aggiuntivo o prescriverà la terapia appropriata nel trattamento dell'atonia intestinale.

Se pensi di avere l'Atonia intestinale e i sintomi caratteristici di questa malattia, i medici possono aiutarti: un gastroenterologo, un proctologo.

Suggeriamo inoltre di utilizzare il nostro servizio online di diagnostica delle malattie, che seleziona le possibili malattie in base ai sintomi inseriti.

Cos'è l'atonia intestinale: segni e complicanze, diagnosi, trattamento e prevenzione

Se ci sono problemi con lo svuotamento, significa che il tono intestinale è abbassato e la peristalsi è disturbata. La stitichezza indica una condizione patologica, non appare da sola.

L'atonia dell'intestino crasso è una di queste malattie. In patologia, i muscoli non affrontano la loro funzione a causa della perdita di elasticità.

Cos'è l'atonia intestinale? Atonia si riferisce a una malattia caratterizzata dal verificarsi di irregolarità quando si tenta di svuotare.

Una condizione patologica si sviluppa nelle persone che sono in sovrappeso e conducono uno stile di vita sedentario.

motivi

Atonia intestinale: cos'è e perché sorge? Molte condizioni possono causare la formazione di patologie.

La malattia si trova spesso nelle persone che vivono nei paesi sviluppati che non si muovono molto e mangiano male, fanno uno spuntino in movimento.

Le cause dell'atonia sono principalmente nascoste negli errori di nutrizione. La popolazione moderna praticamente non segue ciò che consuma. Il cibo è calorico, il corpo non ha abbastanza fibra e fibra alimentare per funzionare correttamente.

Di conseguenza, la malnutrizione porta alla rottura delle viscere, indebolendo il tono dei muscoli del colon e del retto.

Le seguenti cause della malattia sono i parassiti. L'OMS ha dimostrato che i parassiti vivono nel 95% della popolazione mondiale, cioè elminti, microbi, virus. Alcuni tipi di vermi sono così grandi che chiudono il lume, causando stitichezza.

Gli elminti possono bloccare i dotti biliari o bloccare il lume intestinale.

Inoltre, l'ipodynamia influisce sullo sviluppo dell'atonia intestinale. Porta ad una diminuzione della capacità di innervazione dei muscoli delle pareti dell'organo, indebolisce la ri-altitudine.

Altre cause di atonia:

  • stato psico-emozionale disturbato;
  • infezioni intestinali;
  • uso prolungato di antispastici, analgesici simili alla morfina;
  • gozzo;
  • tumori maligni;
  • ereditarietà.

L'atonia può verificarsi a seguito di un intervento chirurgico. La malattia postoperatoria è temporanea, si presenta come una complicazione dopo le procedure chirurgiche sugli organi del tratto gastrointestinale.

Le cause della malattia nelle persone anziane si trovano nel processo dell'invecchiamento fisiologico. Tutti gli organi e i sistemi del corpo sono sottoposti ad esso, quindi una condizione patologica accompagna ogni seconda persona che ha più di 50 anni.

Le cause della malattia sono ancora allo studio. I medici sospettano il coinvolgimento del processo infiammatorio causato da alcune cellule nell'intestino, nonché l'irritazione meccanica diretta dell'organo.

Altre cause di malattia possono essere alterazioni della circolazione o malformazioni congenite. Ad esempio, ileo neurogeno, malattia di Hirschsprung, anomalie di rotazione.

sintomi

È importante conoscere i sintomi e il trattamento dell'atonia per riconoscere la malattia e fornire il primo soccorso.

La stipsi atonica è la principale manifestazione della malattia. Tale segno della malattia è indicato quando la ritenzione delle feci è superiore a 2 giorni.

La stitichezza è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • dolori crampi;
  • gonfiore;
  • eruttazione;
  • sentirsi pieno;
  • urgenza imperativa imperativa di defecare;
  • distensione.

Dopo lo sgabello, la natura delle feci è leggermente diversa rispetto ai normali movimenti intestinali. La porzione iniziale del contenuto è voluminosa e densa, la porzione finale è semi-sagomata.

Potrebbe esserci sangue nelle feci o sulla carta igienica. Ciò è dovuto al fatto che l'ano e il retto non sono sufficientemente distesi in modo che passino feci spesse (coproliti o pietre fecali), con conseguenti piccole lacrime.

A segni extraintestinali di stitichezza comprendono un deterioramento dell'appetito, vertigini e mal di testa, secchezza e desquamazione della pelle, debolezza generale, una diminuzione del tono emotivo.

In presenza di una tale malattia, con costipazione prolungata, le sostanze tossiche penetrano in altri organi.

Un adulto ha sintomi di intossicazione:

  • nausea;
  • vomito;
  • febbre;
  • salti di pressione sanguigna;
  • sonnolenza cronica;
  • muscoli e articolazioni doloranti.

Se l'atonia non viene trattata per molto tempo, l'intossicazione si trasforma in uno stadio cronico, caratterizzato da una patina sulla lingua, eruzioni cutanee, irritabilità e un odore sgradevole dalla bocca. Inoltre, con questa malattia, la perdita dei capelli è possibile.

diagnostica

Prima di iniziare il trattamento dell'atonia intestinale, devono essere prese misure diagnostiche per determinare la causa della malattia.

Tratta i tuoi problemi di stomaco o intestino con un gastroenterologo o un chirurgo.

Il modo tradizionale di studiare lo stato di un organo è la radiografia. La procedura è indolore, non richiede l'uso di anestesia o farmaci per questa malattia. La diagnosi del disturbo viene eseguita in clinica, ma i pazienti menzogneri possono condurre uno studio a raggi X con la partenza della casa.

Inoltre, per scoprire quale sia stata la ragione dello sviluppo dell'atonia intestinale, vengono eseguite le seguenti procedure diagnostiche:

  1. Colonscopia. Il metodo endoscopico consente di valutare lo stato dell'organo e identificare anomalie nel lavoro del sistema digestivo. Il medico può valutare visivamente la motilità, identificare l'infiammazione, altre malattie, polipi. Prima di eseguire la colonscopia, è necessario seguire una dieta priva di scorie, pulita con lassativi o clisteri.
  2. Clisma opaco. La procedura viene eseguita per ottenere dati su tutte le parti dell'intestino crasso. La preparazione principale per la procedura è la pulizia con farmaci o clisteri. Lo studio è condotto per valutare l'estensibilità delle pareti, lo stato dello stato mucoso e funzionale.
  3. La radiografia del passaggio del bario rivela diverticoli, tumori, stenosi. Consente di determinare la violazione dell'assorbimento e della motilità dell'intestino tenue.

Conducono anche un coprogramma - questo è un test delle feci.

Se precedenti procedure diagnostiche non hanno indicato la causa dell'atonia, è consigliabile visitare un neurologo e uno psicologo. I medici conducono anche un esame psicologico e neuropsichiatrico completo, che fa parte di una serie di procedure diagnostiche per questa malattia.

Complicazioni e conseguenze

La stitichezza frequente peggiora la qualità della vita del paziente. L'atonia non colpisce solo lo stato emotivo (una persona diventa irritabile, permalosa), influisce negativamente sull'aspetto.

La malattia porta al deterioramento della carnagione, rash cutaneo, che è difficile da eliminare senza intervento medico.

I processi putrefattivi, causati dal blocco del lume del colon con masse fecali, iniziano. Una tale conseguenza provoca la comparsa di allergie.

Con la malattia c'è una violazione del processo di assorbimento, compaiono l'avitaminosi e l'anemia da carenza di ferro.

La complicanza più grave dell'atonia è l'ostruzione intestinale. La malattia provoca grave intossicazione del corpo.

Un alto grado di slagging aumenta il rischio di cancro.

trattamento

Come trattare l'atonia intestinale? Spesso i pazienti vanno in ospedale quando i farmaci usati per trattare la stitichezza (lassativi) non sono più validi. Questo non può essere fatto. Questi farmaci non eliminano la causa, rimuovono solo i sintomi della malattia.

Con l'atonia intestinale, i sintomi e il trattamento di cui tutti coloro che soffrono di stitichezza dovrebbero sapere, il trattamento dovrebbe essere completo. Allo stesso tempo usare farmaci per atonia intestinale, dieta, esercizio fisico, irudoterapia e normalizzare lo stile di vita.

Combinando tutti i metodi è possibile ottenere rapidamente un buon risultato, curare la malattia e prevenire il ripetersi della malattia.

Farmaci per il trattamento dell'atonia:

  1. Antrasennin (farmaco secretivo). All'età di 12 anni 1-2 compresse o ½ - 1 dado prima di coricarsi.
  2. Senade e Regulax: 1-2 compresse per adulti. Se l'effetto è assente, la dose viene aumentata a 2-3 pillole. Bambini da 1 a 6 anni su tablet ⅓.
  3. Bisacodil (un farmaco lassativo per costipazione cronica). Adulti: 1 o 2 compresse al giorno (5-10 mg). Bambini da 6 a 12 anni: 1 compressa (5 mg) al giorno.
  4. Duphalac (farmaco lassativo). Adulti - 15-45 ml. Bambini 7-14 anni - 15 ml; 1-6 anni - 5-10 ml; fino a 1 anno - fino a 5 ml.
  5. Reglan (farmaco antiemetico). Adulti: 10 mg fino a 3 volte al giorno.
  6. Espumizan (contro il gonfiore). Adulti 80 mg una volta. Bambini da 6 a 14 anni, 40-80 mg una volta.
  7. Amiridin. Dentro nominano 0,01-0,02 g (10-20 mg) 3 volte al giorno. Sotto la pelle e per via intramuscolare, da 5 a 15 mg (1 ml di 0,5% -1 ml di soluzione 1,5%) 1-2 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 1-2 mesi.

Se, in caso di atonia intestinale, il trattamento con altri farmaci non ha aiutato il paziente, utilizzare Prozerin. Viene utilizzato su base ambulatoriale.

In questa malattia, si raccomanda anche il trattamento con rimedi popolari. I guaritori consigliano di utilizzare l'infusione di olivello spinoso, un decotto della raccolta di erbe a base di menta, ortica, radice di dente di leone, valeriana, calamo.

Le persone in questa malattia usano anche un rimedio fatto con semi di lino e tè verde a foglia verde.

cibo

La dieta con atonia intestinale è una componente importante del trattamento. Il cibo dovrebbe essere a basso contenuto calorico, i medici raccomandano di utilizzare alimenti vegetali ricchi di fibre, questa sostanza stimola la peristalsi.

Nutrizione con atonia intestinale frazionaria. La molteplicità dell'assunzione di cibo dovrebbe essere almeno 5 volte al giorno in piccole porzioni.

Il menu è fatto individualmente per ogni paziente, tenendo conto delle sue esigenze. Tutto il cibo è bollito, in umido o cotto. Non puoi mangiare sottaceti grassi, affumicati.

L'alimentazione dietetica deve essere seguita per tutto il periodo di trattamento, e questo è un po 'di tempo dopo.

Puoi mangiare i seguenti alimenti:

  • uccello magro, manzo;
  • orzo, grano saraceno, porridge di miglio;
  • zucca, mirtilli, pesche, arance;
  • biscotti secchi e pane raffermo (non fresco);
  • prodotti a base di latte fermentato.

Le verdure dovrebbero essere preferite carote, pomodori, zucchine.

Quando la dieta atonica intestinale non dovrebbe contenere dolci, cioccolato, aglio, pere, mirtilli, riso, cibo in scatola.

prevenzione

La malattia ha una prognosi favorevole. Dopo il trattamento, le cause dell'atonia intestinale e la correzione dello stile di vita, le condizioni del paziente migliorano.

La prevenzione si basa su una corretta alimentazione, esercizio fisico per migliorare la peristalsi, trattamento tempestivo delle malattie che provocano una diminuzione del tono.

Quando atony dovrebbe muoversi di più, cerca di mantenere uno stile di vita attivo. Se ha una costipazione a lungo termine, non è necessario assumere lassativi, dovresti immediatamente andare all'ospedale.

Atonia intestinale

Atonia intestinale - la mancanza di tono dei suoi muscoli lisci a causa di motivi organici o funzionali. Questa condizione può svilupparsi con varie malattie degli organi interni, malnutrizione con una piccola quantità di fibre alimentari nella dieta, a seguito dell'assunzione di alcuni farmaci. La diagnostica si basa sulla conduzione di un'indagine dettagliata del paziente e sull'identificazione delle abitudini alimentari, sullo stile di vita, sulla valutazione dei risultati di laboratorio, sull'irrigoscopia, sulla colonscopia per eliminare le lesioni organiche e sulla valutazione della motilità intestinale. Il trattamento si basa principalmente sulla normalizzazione dello stile di vita, sulla terapia dietetica, sulla nomina di agenti procinetici e, se necessario, sui lassativi. Una terapia così complessa permette di ottenere un buon effetto clinico, la prognosi è favorevole.

Atonia intestinale

L'atonia intestinale è uno stato funzionale caratterizzato da una forte diminuzione del tono dei muscoli lisci della parete intestinale, una violazione del processo di svuotamento. Normalmente, le contrazioni dei muscoli intestinali (peristalsi) assicurano il progresso della massa alimentare alle sue sezioni terminali. Entro un minuto, ogni sezione del colon fa circa quindici movimenti peristaltici. Se il tono è disturbato, la peristalsi è indebolita, nei casi gravi è assente. Questa condizione è accompagnata dall'allungamento degli intervalli tra atti di defecazione, la comparsa di difficoltà con lo svuotamento intestinale. La stitichezza è una lamentela molto comune, ma nella maggior parte dei casi i pazienti non vanno da un gastroenterologo a lungo, assumono da soli i lassativi e la medicina tradizionale. Tuttavia, i sintomi persistono, perché la causa della condizione non viene rilevata e non viene eliminata, e un trattamento improprio aggrava solo il tono alterato. L'atonia intestinale può essere un sintomo di altre malattie, quindi la comparsa di stitichezza richiede il trattamento obbligatorio di un medico per una diagnosi e un trattamento adeguati.

Cause dell'atonia intestinale

Le cause del deterioramento funzionale del tono intestinale possono essere sia le malattie degli organi interni, sia l'assunzione di alcuni farmaci, in particolare lo stile di vita. Una frequente eziologia di ridurre il tono dei muscoli intestinali e lo sviluppo della stitichezza è uno stile di vita sedentario. L'ipodynamia porta ad un deterioramento dell'innervazione della parete intestinale, con conseguente diminuzione del numero e della forza dei movimenti peristaltici. Tali conseguenze sono anche causate da un'alimentazione scorretta - mangiare grandi quantità di carboidrati ad alto contenuto calorico con un'insufficiente assunzione di fibre. La ragione della violazione dell'innervazione intestinale del sistema nervoso centrale può essere uno stress costante.

Dallo sviluppo di atonia intestinale può causare la ricezione di farmaci come antispastici, analgesici, morfina, antidepressivi, antiulcera, antiepilettici, antiacidi, alcuni adsorbenti, e alcune infezioni gastrointestinali, microbiocenosis intestinale compromessa (disbiosi), la presenza di elminti producono motilità sostanza inibitrice. La nicotina influisce anche negativamente sul tono della parete intestinale. Il tono può essere ridotto a causa di fattori ereditari, in caso di patologia endocrina (obesità, ipotiroidismo), durante la gravidanza, menopausa, in presenza di patologia oncologica, a seguito di interventi chirurgici nella cavità addominale e sviluppo di patologie adesive.

Molto spesso si osserva atonia dell'intestino di gravità variabile durante la gravidanza. Ciò è dovuto sia alla compressione meccanica dell'intestino, sia ad un alto contenuto di progesterone, uno dei cui effetti è il rilassamento del tessuto muscolare liscio degli organi interni, inclusi i muscoli dell'intestino. Il tono intestinale è ridotto negli anziani, il che si spiega sia con i processi di invecchiamento fisiologico che con le lesioni aterosclerotiche ad alta frequenza del sangue che rifornisce i vasi sanguigni.

Sintomi dell'atonia intestinale

I sintomi di questa patologia sono caratterizzati da polimorfismo e sono determinati dal grado di dismotilità, dal sistema nervoso del paziente, dall'età. Segni di atonia intestinale sono associati a feci ritardate, così come a processi digestivi compromessi. Il sintomo principale è la stitichezza (movimento intestinale ritardato o sistematicamente insufficiente). È considerato normale quando la defecazione si verifica almeno tre volte alla settimana e non più spesso di tre volte al giorno. Di conseguenza, la stitichezza è la frequenza della defecazione meno di tre volte a settimana, con un aumento della secchezza, durezza delle feci. Un altro importante criterio diagnostico è la riduzione della frequenza delle feci familiare agli esseri umani.

L'atonia dell'intestino è accompagnata da sintomi come crampi al dolore addominale, urgente necessità imperativa di defecare, frequenti eruttazioni, disturbi addominali, nausea. Spesso c'è una sensazione di pesantezza, gonfiore. Sono presenti anche sintomi comuni: disturbi neurovegetativi, stanchezza. Poiché il disturbo dei processi di digestione addominale peggiora l'assorbimento di nutrienti e vitamine, ci sono segni di ipovitaminosi, l'anemizzazione è possibile a causa di una violazione dell'assorbimento di ferro, lo sviluppo di anemia da carenza di ferro. L'atonia completa dell'intestino porta all'ostruzione intestinale.

Diagnosi di atonia intestinale

La diagnosi di questa patologia si basa sulla scoperta della causa dell'atonia, poiché quest'ultima nella maggior parte dei casi è un sintomo di una malattia. Il gastroenterologo deve condurre una dettagliata interrogazione del paziente, comprendendo il particolare stile di vita, le abitudini alimentari, il livello di attività fisica, le malattie del passato. Per una correzione efficace dell'atonia in presenza della sua connessione con una malattia specifica, è necessario il trattamento della patologia causale.

Un esame obiettivo richiama l'attenzione sul gonfiore, sull'indebolimento del rumore peristaltico. Vengono condotti test clinici generali di laboratorio per valutare lo stato del sistema epatobiliare. Un metodo obbligatorio di ricerca è il coprogramma, così come l'analisi delle feci per la disbatteriosi. Presenza stimata dei vermi più semplici. È in corso uno studio sul livello degli ormoni tiroidei (ormoni tiroidei), poiché l'ipotiroidismo può causare una significativa riduzione del tono intestinale.

Valutare la funzione motoria dell'intestino tenue consente la radiografia del passaggio del bario. L'irrigazione può essere effettuata per eliminare le cause organiche del danno al colon. Questo metodo consiste nell'esame a raggi X dell'intestino crasso dopo iniezione retrograda di un mezzo di contrasto in esso. Permette di valutare l'estensibilità della parete intestinale, il sollievo della mucosa e anche lo stato funzionale. Un metodo di ricerca informativo è la colonscopia - un metodo endoscopico che consente di valutare visivamente le condizioni dell'intestino, di escludere la presenza della malattia di Crohn, la patologia oncologica e altre condizioni che possono essere la causa dell'atonia. Per escludere la malattia di Hirschsprung (una patologia caratterizzata dall'assenza congenita dei gangli nervosi nello strato muscolare e sottomucoso dell'intestino), viene eseguita una biopsia e un esame istologico della biopsia con uno specifico test della colinesterasi.

Se le misure adottate non rivelano la causa dell'atonia intestinale, è consigliabile consultare un neurologo, uno psicologo o uno psicoterapeuta con un esame neuropsicologico e psicologico completo, poiché il tono ridotto può avere un carattere psicogeno.

Trattamento dell'atonia intestinale

La terapia di questa condizione in gastroenterologia inizia con una dieta. In alcuni casi, solo una corretta alimentazione è sufficiente per correggere la frequenza dei movimenti intestinali. Quando la stitichezza prescritto tabella di dieta numero 3. Si consiglia di utilizzare verdure fresche e frutta. Dovrebbe essere incluso nei prodotti dietetici giornalieri contenenti antraglicosidi - albicocche secche, fichi, prugne secche. Un'introduzione al menu di piatti di latte fermentati, succhi con polpa (prugna, albicocca), grassi vegetali. Limitare i prodotti necessari contenenti tannino (tè, mirtilli, cacao). Il cibo dovrebbe essere irritante dal punto di vista chimico e meccanico, non si dovrebbero preparare i piatti sotto forma di purè di patate e gelatina.

Un ruolo molto importante nella regolazione della frequenza dei movimenti intestinali appartiene al regime di bere. Si raccomanda di bere almeno due litri di liquidi al giorno (tenendo conto dell'assenza di patologia dei reni, del sistema cardiovascolare), in modo ottimale sotto forma di acque minerali. Altrettanto importante è la dieta corretta: il volume massimo di assunzione di cibo dovrebbe essere al mattino, quando l'abilità propulsiva intestinale è massima. Si consiglia di moltiplicare l'assunzione di cibo circa 5-6 volte al giorno.

Migliora significativamente il transito dell'introduzione di contenuto intestinale alla dieta di crusca. La crusca di frumento va versata con acqua bollente e venti minuti dopo viene aggiunta a kefir, zuppe e altri piatti. Il meccanismo d'azione si basa sul fatto che le fibre di crusca non sono soggette a digestione, hanno la capacità di assorbire abbondantemente l'acqua, aumentando il volume delle feci. Il volume stimola la peristalsi intestinale.

Di grande importanza è un livello sufficiente di attività fisica. Ciò è particolarmente importante per i pazienti che, a causa di una malattia, sono stati a letto per un lungo periodo (ad esempio, dopo infarto miocardico, ictus, TBI grave, lesione spinale, politrauma), nonché per le persone che soffrono di obesità a causa di ipodynamia.

La regolazione dello stile di vita e della nutrizione in molti casi consente di ottenere un effetto positivo senza l'uso di lassativi. Tuttavia, sfortunatamente, la prevalenza, la disponibilità di OTC e il basso costo di molti agenti lassativi, oltre a ignorare le raccomandazioni mediche, portano alla loro autosomministrazione incontrollata di massa da parte dei pazienti. L'introduzione della terapia farmacologica deve essere effettuata solo dopo le suddette attività e solo da un medico.

La terapia farmacologica dell'atonia intestinale inizia con l'uso di procinetici - farmaci che aumentano il tono, migliorano la motilità intestinale. Gli inibitori delle colinesterasi hanno questo effetto. Il trattamento di solito include anche farmaci coleretici che hanno un pronunciato effetto irritante sulla parete intestinale.

I farmaci lassativi non sono un mezzo per il trattamento continuo dell'atonia intestinale, poiché sono spesso usati dai pazienti. Sono utilizzati solo nelle fasi iniziali del trattamento al fine di normalizzare il riflesso intestinale alterato. Esistono diversi gruppi di lassativi che differiscono nel meccanismo di azione.

I preparati secretivi più comunemente usati di origine vegetale o sintetici. La loro azione si basa sulla diminuzione dell'assorbimento di acqua nell'intestino, sulla diluizione delle masse fecali e sull'irritazione dei chemocettori della mucosa. Questo gruppo comprende tali rimedi comuni come preparati di foglie della Senna, radice di rabarbaro, olio di ricino, bisacodile, sodio picosolfato e altri. Questi farmaci accelerano il transito dei contenuti intestinali e stimolano direttamente il processo di defecazione. Lo svantaggio principale di questo gruppo è la perdita di elettroliti, acqua con uso sistematico, lo sviluppo della dipendenza, che richiede la correzione del dosaggio, oltre al dolore.

Il secondo gruppo di farmaci lassativi è agenti osmotici. Questo gruppo include lattulosio - un disaccaride non assorbibile, così come polimeri ad alto peso molecolare che trattengono l'acqua. Essendo nel lume dell'intestino, tali sostanze aumentano la pressione osmotica delle masse fecali e quindi stimolano la secrezione di acqua nel lume intestinale. Le masse fecali diventano più liquide, il che contribuisce al loro progresso migliore e stimola la motilità.

Il terzo gruppo - mezzi, la cui azione si basa su un aumento del volume delle masse fecali (crusca, semi di piantaggine, cavoli di mare, calcio policarbopirilico e altri). Questi sono gli unici lassativi naturali adatti per un uso sistematico. Non hanno effetti collaterali e stimolano la peristalsi in modo naturale - grazie all'azione meccanica del volume delle masse fecali.

Utilizzati anche strumenti che facilitano la promozione delle feci grazie all'effetto lubrificante: oliva, olio di mandorle, paraffina liquida. Secondo le indicazioni, si esegue la pulizia intestinale: idrocolonoterapia o bagni subalbal.

Predizione e prevenzione dell'atonia intestinale

Questa condizione ha una prognosi favorevole: quando si effettua un sondaggio completo, rilevando ed eliminando la causa dell'atonia, la correzione della nutrizione e dello stile di vita (se necessario, prescrivendo un trattamento medico adeguato ragionevole), l'atonia dell'intestino risponde bene alla terapia. Le eccezioni sono i casi di danno organico, mancanza di innervazione (come nella malattia di Hirschsprung) e altre gravi malattie.

La prevenzione dell'atonia intestinale è una dieta bilanciata, a partire dall'infanzia, un adeguato sforzo fisico, così come l'individuazione tempestiva e il trattamento di malattie che possono causare una diminuzione del tono intestinale.

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Bambino stitico cosa fare

Anonimo, Donna, 30 anniIl bambino soffre di stitichezza.Ciao, l'aiuto è molto necessario, il piccolo ha 1 anno e 4 mesi, per sei mesi sono tormentati dalla stitichezza. Sì, cosa!

Cosa fare a casa con un impulso basso?

Il polso è chiamato fluttuazioni ritmiche del volume del sangue all'interno dei vasi, che sono causate dalla contrazione del miocardio. Sono causati dalla pressione nei vasi per 1 ciclo cardiaco.