Batte quando si cambia posizione

Buona giornata, cari esperti e caro Edward Romanovich! Grazie mille per la tua missione e missione per aiutare la gente comune!

Dall'infanzia, prolassi della valvola mitrale, blocco incompleto della gamba destra del fascio di His, tachicardia frequente fino a 110 e intolleranza all'esercizio fisico. Sulla tachicardia del seno ECG, gli ultrasuoni del cuore non sono deviazioni gravi. In precedenza, i carichi venivano trasferiti facilmente, ma ultimamente, passando da uno stato sdraiato a un cuore in piedi, sembrava congelarsi bruscamente, quindi un battito molto lento, e poi una serie molto veloce, quindi molti secondi possono ripetersi, quindi il ritmo ritorna normale e non salta più. Ciò accade solo con forte agitazione o alzarsi, o dopo una doccia bruscamente o calda, sembra che il cuore ora si fermi, un ritmo molto lento si alterna con uno veloce, e poi tutto va bene, come se nulla fosse accaduto. Ma questi episodi mi spaventano. Al liceo sono entrato in una squadra di pallavolo e ora penso di abbandonare il gioco, a causa di questi sintomi spaventosi.

Quanto è pericolosa l'aritmia dovuta all'innalzarsi? La pressione è normale

Extrasistole a riposo

Saratov State Medical University. VI Razumovsky (NSMU, media)

Livello di istruzione - Specialista

1990 - Ryazan Medical Institute prende il nome dall'accademico I.P. Pavlova

Extrasistoli possono verificarsi in qualsiasi patologia cardiaca. Ma quasi la metà di tali aritmie sono causate da sovraccarichi psico-emotivi, disturbi vegetovascolari, influenze riflesse dagli organi interni, assunzione di alcuni farmaci, squilibrio elettrolitico e uso di bevande toniche. È questa metà che di solito si riferisce alle ragioni del riposo.

Tipi di extrasistole

Extrasistole: un cambiamento nel ritmo cardiaco causato da straordinari impulsi elettrici. Sono formati in un focus aggiuntivo di maggiore attività durante la diastole e influenzano l'omogeneità funzionale del miocardio. In assenza di patologie cardiache, la comparsa di segnali elettrici straordinari (extrasistoli) può innescare un aumento del tono del vago o del nervo simpatico.

A questo proposito, extrasistoli isolati simpatico e vagale (bradicardico). Vagus appare a riposo, spesso dopo aver mangiato e contro lo sfondo di bradicardia, scomparire dopo l'esercizio. Gli impulsi straordinari simpatici, al contrario, si formano durante lo sport, durante altre attività fisiche e scompaiono a riposo.

Inoltre, extrasistoli sono classificati:

  1. Dalla localizzazione del focus ectopico di una maggiore attività:
  • atriale;
  • antrioventrikulyarnye;
  • ventricolare;
  1. Per quantità:
  • singolo;
  • Salvo;
  1. Per frequenza:
  • raro (non più di cinque al minuto);
  • frequenti;
  1. Per ragioni:
  • organico;
  • funzionalità;
  1. Al momento della manifestazione:
  • precoce;
  • più tardi.

L'effetto di extrasistoli sull'attività cardiaca è più caratterizzato dalla frequenza di impulsi straordinari, dalla localizzazione del focus ectopico e dalle caratteristiche della cardiopatia.

Le ragioni per lo sviluppo dei ritmi di riposo

Gli esperti notano l'effetto dell'aumento del tono nervoso vagale sullo sviluppo di extrasistoli sopraventricolari. Gli effetti vagali (riflessi) che influenzano la funzionalità del cuore, di solito si verificano quando:

  • ernia assiale dell'orifizio esofageo-gastrico nel diaframma;
  • deformazioni delle pareti dell'esofago;
  • gettando il contenuto dello stomaco nell'esofago;
  • pneumatosi dello stomaco;
  • distensione addominale;
  • l'obesità;
  • costipazione;
  • difficoltà nel trasporto di cibo attraverso il tubo digerente;
  • pietre nella cistifellea;
  • adenoma prostatico;
  • fibromioma dell'utero.

In pazienti con un'eziologia non specificata di battiti, è necessario esaminare gli organi situati nella cavità addominale. Inoltre, i riflessi extrasistoli (impulsi straordinari causati dai riflessi) possono provocare processi patologici nel mediastino e nei polmoni, spondiloartro cervicale. A volte i riflessi patologici inviano focolai di infezione.

Anche gli impulsi straordinari che si formano quando esposti a piccole aree dilatate delle arterie carotidi interne, con tosse prolungata, durante la deglutizione, quando sono coricati e con determinate patologie cerebrali, sono considerati riflessi.

Sintomi di extrasistoli vaginali

Le manifestazioni di extrasistoli vagali sono influenzate da molte circostanze, in particolare: irritabilità individuale, funzione contrattile del cuore, frequenza del ritmo normale e livello di prematurità di impulsi straordinari.

Il segnale principale dell'emergere di segnali elettrici straordinari sullo sfondo di disturbi del ritmo cardiaco bradicardico è una diminuzione della frequenza delle contrazioni cardiache. Spesso è combinato con picchi di pressione. Durante lo sforzo fisico, i sintomi di extrasistole quasi non si manifestano, sono evidenti solo a riposo - più chiaro è il più raro il battito del cuore. Il paziente avverte che qualcosa come una sacca d'aria interferisce con il normale funzionamento del cuore, specialmente nella posizione supina sul lato sinistro. osservato:

  • interruzioni della frequenza cardiaca;
  • stanchezza;
  • vertigini;
  • una sensazione di costrizione o dolore al petto;
  • ridotto tono muscolare;
  • attacchi di panico;
  • mancanza di aria

Il tono aumentato del nervo vago è espresso:

  • battito cardiaco basso (40-60 al minuto);
  • aumento della frequenza cardiaca durante l'inspirazione;
  • predisposizione all'ipotensione;
  • interruzioni nel sistema vascolare ("marmorizzazione" e cianosi delle estremità, separazione del sudore freddo nei piedi e nei palmi, orticaria spontanea).

A proposito della presenza di extrasistoli vagali dire:

  • un aumento del numero di impulsi straordinari se esposti a riflessi sul nervo vago;
  • diminuzione del numero di extrasistoli o della loro scomparsa quando si cambia la posizione del corpo o dopo aver eseguito diversi esercizi fisici;
  • riducendo il numero di impulsi straordinari o la loro eliminazione dopo l'introduzione di atropina.

Diagnosi e terapia dei ritmi di riposo

La diagnosi dei battiti prematuri riflessi è spesso difficile. Una diagnosi inequivocabile viene fatta se gli impulsi straordinari scompaiono dopo l'eliminazione dell'irritazione negativa. Complicando la situazione è il fatto che l'operazione instabile del sistema nervoso autonomo intacca le manifestazioni della forma riflessa di un ekstrasistola. Inoltre, i riflessi sono talvolta coinvolti nella formazione o accelerazione di straordinari segnali elettrici per lesioni cardiache organiche. Tali circostanze rendono quasi impossibile la diagnosi differenziata di extrasistoli organici e riflessi. Una diagnosi accurata è impostata retrospettivamente.

Trattamento di extrasistoli vagali

In presenza di anomalie cardiache, vengono prescritti farmaci appropriati per il paziente. I farmaci antiaritmici hanno effetti collaterali molto gravi, quindi possono essere utilizzati solo su appuntamento di uno specialista e nei dosaggi raccomandati. Diltiazem, Panangin, Carbamazepina sono mostrati in bradicardia, bisoprololo, atenololo, metoprololo in caso di salti di pressione sanguigna e amiodarone e propafenone per patologie più gravi.

Se i sintomi di extrasistoli danno al paziente disagio fisico in assenza di patologie cardiovascolari, prima di prescrivere farmaci mentre assumono sedativi leggeri, di solito si consiglia di riconsiderare il loro stile di vita. Spesso la causa di extrasistoli si trova nella risposta riflessa del corpo ai guasti funzionali, quindi il paziente ha bisogno di:

  • normalizzare la nutrizione (stitichezza, flatulenza causano un aumento del livello del diaframma);
  • controllo del peso corporeo (schiacciare il diaframma causa riflessi appropriati);
  • pulire la cistifellea e il fegato (la vescica piena di bile provoca l'attività del riflesso vagale del nervo vago).

Extrasistoli da trattare

A volte, anche in assenza di disturbi cardiaci, straordinari impulsi elettrici possono influenzare significativamente le prestazioni del corpo. Frequenti contrazioni del cuore, abbassando il rilascio di sangue per unità di tempo, possono causare perdita di coscienza con il conseguente sviluppo di angina pectoris. Gli extrasistoli atriali provocano la fibrillazione atriale. Frequenti impulsi ventricolari a raffica di pallavolo possono causare il più grande fastidio - possono prefigurare lo sviluppo della fibrillazione ventricolare.

Segni di pericolose patologie del cuore si manifestano spesso in posizione sdraiata:

  • aloritmie (un impulso straordinario sorge regolarmente dopo diverse contrazioni normali del cuore);
  • extrasistoli politopici (gli impulsi straordinari si formano in diversi fuochi);
  • impulsi del volley (più di cinque al minuto);
  • impulsi straordinari che si verificano dopo la fibrillazione atriale (con qualsiasi stimolazione, lo sfarfallio può tornare).

Queste condizioni richiedono una terapia preventiva obbligatoria.

Ricette popolari

L'elenco dei rimedi popolari per il trattamento di extrasistole vagale è piuttosto ampio. Ma sono applicabili solo come metodi ausiliari nel trattamento complesso. Dopo aver consultato uno specialista, puoi utilizzare le ricette della "nonna":

  1. Biancospino - fiori essiccati utilizzati come infuso (cucchiaio da 200 ml di acqua bollente). Bevi tre bicchieri ogni giorno. Puoi preparare la tintura: un cucchiaio di fiori - 200 ml di vodka. Dopo aver insistito per 10 giorni in un luogo buio, bevi tre volte al giorno su un cucchiaino;
  2. Calendula - versare un cucchiaino di fiori in un bicchiere d'acqua bollente, lasciare che infuini, filtrare. Bere quattro volte al giorno, 100 ml;
  3. Equiseto - un cucchiaio di equiseto versare 600 ml di acqua bollente, insistono tre ore. Filtrare, bere un cucchiaio sei volte al giorno;
  4. Fiordaliso - versare un cucchiaino di fiori secchi in 200 ml di acqua bollente e disegnare. Filtrare, bere a stomaco vuoto tre volte al giorno;
  5. Lombaggine - versa due cucchiaini di fiori secchi in 200 ml di acqua bollente, lascialo riposare. Bere tre volte al giorno per una terza tazza;
  6. Miele e ravanello schiacciato - mescolare in proporzioni uguali, bere tre volte al giorno in un cucchiaio.

La maggior parte dei pazienti con extrasistole non ha bisogno di un trattamento antiaritmico. Il controllo degli specialisti nella prescrizione di stabilizzatori del ritmo è spiegabile: le complicanze associate alla loro somministrazione sono spesso più pericolose delle manifestazioni di impulsi straordinari.

Aritmia quando si modifica la posizione del corpo

Angina pectoris: tensione e riposo, stabile e instabile - segni, trattamento

Per molti anni alle prese con ipertensione senza successo?

Il capo dell'Istituto: "Sarai stupito di quanto sia facile curare l'ipertensione prendendo ogni giorno.

Una delle manifestazioni cliniche più comuni della malattia coronarica (malattia coronarica) è l'angina. Viene anche chiamata "angina pectoris", sebbene questa definizione della malattia sia stata usata molto raramente.

sintomi

Il nome è associato ai sintomi della malattia, che si manifestano nella sensazione di pressione o contrazione (stretto - stenos dal greco), sensazione di bruciore nella regione del cuore (kardia), dietro lo sterno, trasformandosi in dolore.

Per il trattamento dell'ipertensione, i nostri lettori usano con successo ReCardio. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

Nella maggior parte dei casi, il dolore si verifica all'improvviso. In alcune persone, i sintomi dell'angina pectoris sono pronunciati in situazioni stressanti, in altri casi - durante un sovraccarico durante l'esecuzione di un lavoro fisico pesante o di esercizi sportivi. Al terzo attacco fai svegliarsi nel cuore della notte. Il più delle volte, questo è dovuto al soffocamento nella stanza o alla temperatura ambiente troppo bassa, all'ipertensione. In alcuni casi, l'attacco si verifica con eccesso di cibo (soprattutto di notte).

Durata del dolore - non più di 15 minuti. Ma possono dare nell'avambraccio, sotto le scapole, il collo e persino la mascella. Spesso un attacco di angina pectoris si manifesta con sensazioni spiacevoli nella regione epigastrica, ad esempio pesantezza allo stomaco, crampi allo stomaco, nausea e bruciore di stomaco. Nella maggior parte dei casi, il dolore scompare non appena una persona allevia la sua eccitazione emotiva, se si ferma mentre cammina, si prenderà una pausa dal lavoro. Ma a volte per fermare l'attacco è necessario assumere farmaci di un gruppo di nitrati con un'azione breve (compressa di nitroglicerina sotto la lingua).

Ci sono molti casi in cui i sintomi di un attacco di angina si manifestano solo sotto forma di disagio allo stomaco o mal di testa. In questo caso, la diagnosi della malattia causa alcune difficoltà. È anche necessario distinguere gli attacchi dolorosi di angina dai sintomi dell'infarto del miocardio. Sono di breve durata e vengono facilmente rimossi prendendo nitroglicerina o nifilina. Mentre il dolore nell'infarto del miocardio con questo farmaco non viene arrestato. Inoltre, con l'angina, non c'è congestione nei polmoni e mancanza di respiro, la temperatura corporea rimane normale, il paziente non ha esperienza di eccitazione durante un attacco.

Spesso questa malattia è accompagnata da aritmia cardiaca. Segni esterni di angina pectoris e aritmie cardiache si manifestano nel modo seguente:

  • Pallore della pelle del viso (in casi atipici, c'è arrossamento);
  • Sudore freddo sulla fronte;
  • Sul viso è un'espressione di sofferenza;
  • Le mani sono fredde, con perdita di sensibilità nelle dita;
  • La respirazione è superficiale, rara;
  • Polso all'inizio dell'attacco - frequente, alla fine della sua frequenza diminuisce.

Eziologia (cause)

Le cause più comuni di questa malattia sono l'aterosclerosi delle navi coronarie e l'ipertensione. Si ritiene che l'insorgenza dell'angina pectoris sia causata da una diminuzione dell'approvvigionamento di ossigeno ai vasi coronari e al muscolo cardiaco, che si verifica quando il flusso di sangue al cuore non corrisponde ai suoi bisogni. Questo causa l'ischemia miocardica, che a sua volta contribuisce alla distruzione dei processi di ossidazione che si verificano in essa e alla comparsa di un eccesso di prodotti metabolici. Spesso, il muscolo cardiaco richiede una maggiore quantità di ossigeno con grave ipertrofia ventricolare sinistra. Le ragioni di questo sono malattie come cardiomiopatia dilatativa o ipertrofica, rigurgito aortico, stenosi aortica.

Molto raramente (ma tali casi sono stati notati), l'angina del cuore si verifica sullo sfondo di malattie infettive e allergiche.

Il corso della malattia e la prognosi

Questa malattia è caratterizzata da un decorso cronico. Gli attacchi possono essere ripetuti quando si fa un duro lavoro. Spesso si verificano quando una persona sta appena cominciando a muoversi (a piedi), specialmente nel freddo e nel tempo piovoso, nelle calde giornate estive. Le persone emotive, mentalmente squilibrate, esposte a frequenti stress, sono soggette a colpi. Ci sono casi in cui il primo attacco di angina pectoris è fatale. In generale, con un metodo di trattamento scelto correttamente, seguendo le raccomandazioni dei medici, la prognosi è favorevole.

trattamento

Per eliminare gli attacchi di angina vengono utilizzati:

  1. Metodi di trattamento conservativi, inclusi farmaci (farmaci) e terapia non farmacologica;
  2. Chirurgia.

Il trattamento di medicine di angina è effettuato da un cardiologo. Include quanto segue:

Risultato da raggiungere

I trattamenti non farmacologici includono:

  • L'uso di diete volte a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue;
  • Portare il peso corporeo in accordo con il suo indice di crescita;
  • Sviluppo di singoli carichi;
  • Trattamento con medicina alternativa;
  • Eliminazione delle cattive abitudini: fumare, bere alcolici, ecc.

Aterotomia, rotoblazione, angioplastica coronarica, in particolare con stenting e chirurgia difficile - la chirurgia di bypass delle arterie coronarie è inclusa nel trattamento chirurgico. Il metodo di trattamento è scelto in base al tipo di angina e alla gravità della malattia.

Classificazione dell'angina pectoris

La seguente classificazione della malattia è adottata:

  • In ragione di:
    1. Angina pectoris sottolinea a causa di sforzo fisico;
    2. Riposo d'angina, attacchi di cui sorpassa il paziente durante il sonno notturno, e durante il giorno in cui è sdraiato, senza prerequisiti ovvi.
  • Dalla natura della percolazione: l'angina prinzmetale è evidenziata come un tipo separato.
    1. Stabile. Gli attacchi della malattia compaiono con una certa frequenza prevedibile (ad esempio, in un giorno o due, diverse volte al mese, ecc.). È diviso in classi funzionali (FC) da I a IV.
    2. Instabile. Per la prima volta si presenta (Air Force), progressivo (PS), post-operatorio (preinfarto precoce), spontaneo (variante, vasospastica).

Ogni specie e sottospecie ha le sue caratteristiche e caratteristiche proprie del decorso della malattia. Considera ognuno di loro.

Angina stabile

L'Accademia delle scienze mediche ha condotto una ricerca su quali tipi di lavoro fisico le persone con malattie cardiovascolari possono fare senza provare disagio e convulsioni sotto forma di pesantezza e dolore al petto. Allo stesso tempo, l'angina da sforzo stabile era divisa in classi funzionali, quattro delle quali erano distinte.

Io classe funzionale

Si chiama angina latente (segreta). È caratterizzato dal fatto che il paziente può eseguire quasi tutti i tipi di lavoro. Supera facilmente lunghe distanze a piedi, salendo facilmente le scale. Ma solo se tutto questo viene fatto in modo misurato e per un certo tempo. Con l'accelerazione del movimento, o con un aumento della durata e del ritmo del lavoro, si verifica un attacco di angina. Molto spesso tali attacchi appaiono sotto carichi estremi per una persona sana, ad esempio, quando riprendono le attività sportive, dopo una lunga pausa, eseguendo uno sforzo fisico eccessivo, ecc.

La maggior parte delle persone che soffrono di angina pectoris di questa FC, si considerano persone sane e non ricorrono alle cure mediche. Tuttavia, l'angiografia coronarica mostra che hanno lesioni di singoli vasi di grado moderato. Condurre test da sforzo, dà anche un risultato positivo.

II classe funzionale

Le persone esposte all'angina pectoris di questa classe funzionale spesso subiscono attacchi in determinate ore, ad esempio la mattina dopo essersi svegliati e alzarsi bruscamente dal letto. In alcuni si manifestano, dopo aver superato le scale di un certo piano, in altri - durante il movimento in caso di maltempo. Ridurre il numero di attacchi contribuisce alla corretta organizzazione del lavoro e alla distribuzione dell'attività fisica. Eseguendoli al momento ottimale.

III classe funzionale

L'angina pectoris di questo tipo è caratteristica delle persone con una forte eccitazione psico-emotiva, in cui le convulsioni si verificano mentre si muove ad un ritmo normale. E superare le scale sul pavimento per loro si trasforma in una vera prova. Queste persone sono spesso esposte all'angina di riposo. Sono i pazienti più frequenti degli ospedali, con diagnosi di malattia coronarica.

IV classe funzionale

Nei pazienti con angina pectoris di questa classe funzionale, qualsiasi tipo di sforzo fisico, anche insignificante, provoca un attacco. Alcuni non sono nemmeno in grado di muoversi nell'appartamento, senza dolore al petto. Tra questi, la più grande percentuale di pazienti il ​​cui dolore si verifica a riposo.

Angina instabile

Angina pectoris, il numero di attacchi che possono poi aumentare, quindi diminuire; la loro intensità e durata allo stesso tempo varia anche, è chiamata instabile o progressiva. L'angina instabile (NS) si distingue per le seguenti caratteristiche:

  • La natura e la gravità dell'evento:
    1. Classe I. La fase iniziale dell'angina cronica. I primi segni dell'inizio della malattia sono stati notati poco prima di andare dal medico. In questo caso, l'esacerbazione di CHD è inferiore a due mesi.
    2. Classe II. Corrente subacuta Sindromi dolorose sono state osservate durante l'intero mese precedente la data della visita dal medico. Ma negli ultimi due giorni assenti.
    3. Classe III. Per acuto. Gli attacchi di angina sono stati notati a riposo negli ultimi due giorni.
  • Condizioni di accadimento:
    1. Gruppo A. Angina instabile, secondaria. Le cause del suo sviluppo sono fattori che provocano IHD (ipotensione, tachiaritmia, ipertensione incontrollata, malattie infettive accompagnate da febbre, anemia, ecc.)
    2. Gruppo B. Angina primaria e instabile. Si sviluppa in assenza di fattori che migliorano il decorso della malattia coronarica.
    3. Gruppo C. Stenocardia postinfartuale precoce. Si verifica nelle prossime settimane, dopo infarto miocardico acuto.
  • Sullo sfondo del trattamento terapeutico in corso:
    1. Si sviluppa con un minimo di procedure mediche (o non conducendole).
    2. Quando corso di medicina condotto.
    3. Lo sviluppo continua con un trattamento intensivo.

Riposa l'angina pectoris

I pazienti con diagnosi di angina sono una classe funzionale IV stabile, quasi sempre si lamentano del dolore durante la notte, così come al mattino presto quando sono appena svegli ea letto. Un'indagine sui processi cardiaci ed emodinamici di tali pazienti, attraverso un continuo monitoraggio giornaliero, dimostra che il precursore di ciascun attacco è un aumento della pressione sanguigna (diastolica e sistolica) e un aumento della frequenza cardiaca. In alcuni individui, la pressione era alta e nell'arteria polmonare.

L'angina che si riposa è una forma più grave di angina da sforzo. Molto spesso, l'inizio di un attacco è preceduto da uno stress psico-emotivo che provoca un aumento della pressione sanguigna.

È molto più difficile arrestarli, poiché l'eliminazione della causa del loro verificarsi presenta alcune difficoltà. Dopo tutto, qualsiasi motivo può essere usato come un carico psico-emotivo - una conversazione con un medico, un conflitto familiare, problemi sul lavoro, ecc.

Quando si verifica per la prima volta un attacco di questo tipo di angina, molte persone provano un senso di panico. Hanno paura di muoversi. Dopo che il dolore è passato, la persona prova una sensazione di eccessivo affaticamento. Sulla sua fronte appaiono goccioline di sudore freddo. La frequenza di occorrenza di attacchi - tutti diversi. In alcuni, possono manifestarsi solo in situazioni critiche. Altri attacchi vengono visitati più di 50 volte al giorno.

Uno dei tipi di angina da riposo è l'angina vasospastica. La ragione principale dell'insorgere delle convulsioni è uno spasmo dei vasi coronarici che si verifica all'improvviso. A volte questo accade anche in assenza di placche aterosclerotiche.

Per molte persone anziane caratterizzate da angina spontanea, che si verifica nelle prime ore del mattino, a riposo o quando cambiano la posizione del corpo. Tuttavia, non ci sono prerequisiti visibili per i sequestri. Nella maggior parte dei casi, la loro presenza è associata ad incubi, la paura subconscia della morte. Un simile attacco può durare un po 'più a lungo rispetto ad altri tipi. Spesso non viene fermato dalla nitroglicerina. Tutto questo è angina, i cui segni sono molto simili ai sintomi dell'infarto del miocardio. Se si effettua un cardiogramma, si vedrà che il miocardio si trova nello stadio della distrofia, ma non vi sono chiari segni di infarto e l'attività degli enzimi che punta ad esso.

Angina Prinzmetala

L'angina di Printsmetal è un tipo speciale, atipico e molto raro di malattia coronarica. Ha ricevuto questo nome in onore del cardiologo americano che lo ha scoperto per la prima volta. La particolarità di questo tipo di malattia è la frequenza ciclica delle convulsioni, che si susseguono una dopo l'altra, con un certo intervallo di tempo. Di solito formano una serie di attacchi (da due a cinque), che compaiono sempre nello stesso momento - al mattino presto. La loro durata può variare da 15 a 45 minuti. Spesso questo tipo di angina è accompagnato da grave aritmia.

Si ritiene che questo tipo di stenocardia sia una malattia dei giovani (fino a 40 anni). Raramente causa un infarto, ma può contribuire allo sviluppo di disturbi del ritmo cardiaco che mettono a rischio la vita, come la tachicardia ventricolare.

La natura del dolore nell'angina

La maggior parte delle persone con angina soffre di dolore al petto. Alcuni lo caratterizzano come pressante o tagliente, in altri sembra una gola spremuta o un cuore in fiamme. Ma molti pazienti che non riescono a trasmettere con precisione la natura del dolore, poiché si irradiano in diverse parti del corpo. Il fatto che questa stenocardia sia spesso evidenziata da un gesto caratteristico - un pugno chiuso (una o entrambe le mani), attaccato al petto.

I dolori a stenocardia di solito seguono uno dopo l'altro, aumentando gradualmente e aumentando. Raggiungendo una certa intensità, spariscono quasi immediatamente. Per l'angina pectoris è caratterizzata dalla presenza di dolore al momento del carico. La sindrome del dolore al seno, che appare alla fine della giornata lavorativa, dopo il completamento del lavoro fisico, non ha nulla a che fare con la cardiopatia ischemica. Non dovresti preoccuparti se il dolore dura solo pochi secondi e scompare con un respiro profondo o un cambio di posizione.

Video: conferenza sull'angina e la cardiopatia ischemica presso SPbU

Gruppi di rischio

Ci sono caratteristiche che possono innescare l'emergere di vari tipi di angina. Sono chiamati gruppi di rischio (fattori). I seguenti gruppi di rischio sono distinti:

  • Non modificato: fattori che una persona non può influenzare (eliminare). Questi includono:
    1. Eredità (predisposizione genetica). Se qualcuno nella famiglia maschile è morto a 55 anni per malattie cardiache, il figlio è a rischio di sviluppare angina. Sulla linea femminile, il rischio di malattia si verifica se la morte è decaduta da una malattia cardiaca a 65 anni.
    2. Race. Va notato che l'angina è osservata più frequentemente negli europei, in particolare nei paesi del nord, rispetto a quelli nei paesi meridionali. E la percentuale più bassa della malattia - tra i rappresentanti della razza negroide.
    3. Sesso ed età. All'età di 55 anni, l'angina si sviluppa più spesso negli uomini che nelle donne. Ciò è dovuto all'elevata produzione di estrogeni (ormoni sessuali femminili) durante questo periodo. Sono una protezione affidabile del cuore da varie malattie. Tuttavia, nel periodo della menopausa, il quadro cambia e il rischio di angina tra i rappresentanti di entrambi i sessi diventa uguale.
  • Modificato - un gruppo di rischio in cui una persona può influenzare le cause della malattia. Include i seguenti fattori:
    1. Sovrappeso (obesità). Con la perdita di peso, il livello di colesterolo nel sangue diminuisce, la pressione sanguigna diminuisce, il che riduce invariabilmente il rischio di angina.
    2. Il diabete mellito. Mantenendo i livelli di zucchero nel sangue vicini ai valori normali, è possibile controllare la frequenza degli attacchi IHD.
    3. Stress emotivo Puoi provare ad evitare molte situazioni stressanti e quindi a ridurre il numero di colpi.
    4. Aumento della pressione sanguigna (ipertensione).
    5. Bassa attività fisica (ipodynamia).
    6. Cattive abitudini, in particolare il fumo.

Pronto soccorso per l'angina

Le persone con diagnosi di angina progressiva (e altri tipi) sono a rischio per la probabilità di morte improvvisa e il verificarsi di infarto miocardico. Pertanto, è importante sapere come affrontare rapidamente i principali sintomi della malattia da soli e quando è richiesto l'intervento di professionisti medici.

Nella maggior parte dei casi, questa malattia si manifesta con la comparsa di un forte dolore nella zona del petto. Ciò accade a causa del fatto che il miocardio sta vivendo una carenza di ossigeno a causa di una ridotta disponibilità di sangue durante l'esercizio. Il primo soccorso durante un attacco dovrebbe essere mirato a ripristinare il flusso sanguigno.

Pertanto, ogni paziente con angina pectoris dovrebbe avere un farmaco ad azione rapida per la dilatazione vascolare, ad esempio la nitroglicerina. In questo caso, i medici raccomandano di prenderlo poco prima del presunto inizio dell'attacco. Ciò è particolarmente vero se è prevista un'esplosione emotiva o si deve fare un lavoro pesante.

Se notate una persona che cammina per strada, che improvvisamente si è fermata, è diventata molto pallida e involontariamente tocca il torace con il palmo della mano o un pugno chiuso, ciò significa che ha un attacco di cardiopatia ischemica e per l'angina è necessario un intervento di emergenza.

Per renderlo, devi fare quanto segue:

Per il trattamento dell'ipertensione, i nostri lettori usano con successo ReCardio. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.
Leggi di più qui...

  1. Se possibile, siedi una persona (se non c'è una panchina nelle vicinanze, quindi a terra).
  2. Apri il suo petto, annullando un pulsante.
  3. Cerca una pillola di riserva di nitroglicerina (Valocordin o Validol) e mettila sotto la lingua.
  4. Guarda l'ora, se entro uno o due minuti non si sente meglio, allora devi chiamare un'ambulanza. In questo caso, prima dell'arrivo dei medici, è consigliabile stare vicino a lui, cercando di coinvolgerlo in una conversazione su argomenti astratti.
  5. Dopo l'arrivo dei medici, cerca di spiegare chiaramente ai medici l'immagine di ciò che sta accadendo, sin dall'inizio dell'attacco.

Oggi i nitrati ad azione rapida sono disponibili in varie forme che agiscono immediatamente e in modo molto più efficiente rispetto alle compresse. Questi sono aerosol chiamati Nitro papavero, Isotket, Nitrospray.

Il metodo del loro uso è il seguente:

  • Agita la lattina,
  • Spruzzare il dispositivo per dirigere verso la bocca del paziente,
  • Per costringerlo a trattenere il respiro, a iniettare una singola dose di aerosol, cercando di mettersi sotto la lingua.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario re-iniettare il farmaco.

Un'assistenza simile dovrebbe essere fornita al paziente ea casa. Allevierà un attacco acuto e potrebbe rivelarsi salvifico, senza consentire lo sviluppo di infarto del miocardio.

diagnostica

Dopo aver reso il primo aiuto necessario, il paziente deve necessariamente comparire dal medico, che chiarirà la diagnosi e selezionerà il trattamento ottimale. Per questo viene effettuato un esame diagnostico, consistente nel seguente:

  1. Una storia medica è fatta dalle parole del paziente. Sulla base delle lamentele del paziente, il medico determina le cause preliminari della malattia. Dopo aver controllato la pressione sanguigna e l'impulso, misurando la frequenza cardiaca, il paziente viene inviato alla diagnosi di laboratorio.
  2. Il laboratorio analizza le analisi del sangue. È importante analizzare la presenza di placche di colesterolo, che sono i prerequisiti per l'insorgenza dell'aterosclerosi.
  3. La diagnostica strumentale viene eseguita:
    • Monitoraggio Holter, durante il quale il paziente durante il giorno porta un registratore portatile che registra l'ECG e trasmette tutte le informazioni ricevute al computer. A causa di ciò, vengono rilevate tutte le violazioni nel lavoro del cuore.
    • Carica test per studiare la reazione del cuore a vari tipi di stress. Sono determinati dalle classi di angina stabile. Il test viene eseguito sul tapis roulant (tapis roulant) o sul cicloergometro.
    • Per chiarire la diagnosi del dolore, che non sono fattori fondamentali per l'angina, e sono inerenti ad altre malattie, viene eseguita la tomografia multispirale calcolata.
    • Scegliendo il metodo di trattamento ottimale (tra conservativo e operativo), il medico può indirizzare il paziente all'angiografia coronarica.
    • Se necessario, per determinare la gravità del danno ai vasi cardiaci, viene eseguita l'ecocardiografia (ecocardiografia endovascolare).

Video: diagnosi di angina sfuggente

Preparati per il trattamento della stenocardia

Sono necessari farmaci per ridurre la frequenza degli attacchi, ridurre la loro durata e prevenire lo sviluppo di infarto miocardico. Sono raccomandati per chiunque soffra di qualsiasi tipo di angina. L'eccezione è la presenza di controindicazioni all'uso di un farmaco. Un cardiologo seleziona un medicinale per ogni specifico paziente.

  • Clopidogrel, Aspirina (acido acetilsalicilico) sono farmaci che riducono la trombosi. ** A proposito, con un uso prolungato e costante di aspirina, il rischio di infarto si riduce del 30%.
  • Ridurre la fame di ossigeno del muscolo cardiaco contribuiscono con farmaci Bisaprololo, Atenololo, Metaprololo. Ciò accade a causa del blocco degli ormoni dello stress che colpiscono il miocardio e equalizzano lo squilibrio tra la necessità e la fornitura di ossigeno ai muscoli del cuore.
  • Una significativa riduzione delle morti nelle malattie cardiovascolari contribuisce all'assunzione di statine - Atorvastin, Simvastin, ecc.
  • È possibile trattare l'angina con Lisinopril, Enalapril, Perindopril e altri che fanno parte del gruppo ACE-inibitore. Questi medicinali riducono il rischio di insufficienza cardiaca.
  • Il gruppo di farmaci antagonisti del calcio comprende Diltiazem e Verapamil. Ma devono essere applicati con cautela. Sono controindicati nella sindrome del nodo del seno debole.
  • Il sollievo di spasmo delle navi coronarie è effettuato da preparazioni che sono nel gruppo di nitrati. Questi sono isonorbitolo mononitrato e dinitrato, così come nitroglicerina.

Video: opinione degli esperti sul trattamento dell'angina con un caso di studio

Medicina alternativa nel trattamento dell'angina pectoris

Oggi molti stanno cercando di curare varie malattie usando la medicina alternativa. Alcuni sono dipendenti da loro, a volte raggiungendo il fanatismo. Tuttavia, dobbiamo rendere omaggio al fatto che molte medicine tradizionali aiutano a far fronte ai colpi, senza gli effetti collaterali inerenti a determinati farmaci. Se il trattamento con rimedi popolari viene effettuato in combinazione con la terapia farmacologica, il numero di attacchi che si verificano può essere ridotto in modo significativo. Molte piante medicinali hanno un effetto calmante e vasodilatatore. E puoi usarli al posto del solito tè.

Uno dei mezzi più efficaci per rafforzare il muscolo cardiaco e ridurre il rischio di malattie cardiache e vasi sanguigni, è una miscela composta da limoni (6 pezzi), aglio (testa) e miele (1 kg). I limoni e l'aglio sono macinati e lavati nel miele. La miscela viene infusa per due settimane in un luogo buio. Prendere un cucchiaino al mattino (a stomaco vuoto) e alla sera (prima di coricarsi).

Maggiori informazioni su questo e altri metodi di purificazione e rafforzamento dei vasi sanguigni possono essere letti qui.

Nessun effetto meno salutare dà esercizi di respirazione secondo il metodo Buteyko. Lei insegna come respirare correttamente. Molti pazienti che hanno imparato la tecnica degli esercizi di respirazione, si sono sbarazzati dei picchi di pressione sanguigna e hanno imparato a domare gli attacchi di angina, tornando a loro stessi l'opportunità di vivere una vita normale, fare sport e lavoro fisico.

Prevenzione dell'angina pectoris

Tutti sanno che il miglior trattamento per la malattia è la sua prevenzione. Per essere sempre in buona forma e non afferrare il cuore con il minimo aumento di carico, è necessario:

  1. Guarda il tuo peso, cercando di evitare l'obesità;
  2. Dimentica il fumo e altre cattive abitudini per sempre;
  3. Trattare tempestivamente le malattie concomitanti che possono essere un prerequisito per lo sviluppo dell'angina pectoris;
  4. Con una predisposizione genetica alle malattie cardiache, prenditi più tempo per rafforzare il muscolo cardiaco e aumentare l'elasticità dei vasi sanguigni, visitando la sala di terapia fisica e seguendo rigorosamente tutti i consigli del medico curante;
  5. Condurre uno stile di vita attivo, perché l'ipodynamia è uno dei fattori di rischio nello sviluppo dell'angina e di altre malattie del cuore e dei vasi sanguigni.

Oggi quasi tutte le cliniche dispongono di stanze per la terapia fisica, il cui scopo è la prevenzione di varie malattie e la riabilitazione dopo un trattamento complesso. Sono dotati di simulatori e dispositivi speciali che controllano il lavoro del cuore e di altri sistemi. Un medico che è impegnato a condurre lezioni in questa stanza seleziona una serie di esercizi e un carico che è adatto per un particolare paziente, tenendo conto della gravità della malattia e di altre caratteristiche. Visitarlo può migliorare significativamente la loro salute.

Video: Angina: come proteggere il tuo cuore?

  1. Sintomi di crisi ipotonica
  2. Fattori provocatori
  3. Aiuto d'emergenza con crisi ipotonica
  4. Caratteristiche del trattamento dell'attacco ipotonico

C'è un'opinione abbastanza comune tra i medici che l'ipotensione non sia una malattia e quindi non richiede un trattamento. A seconda delle caratteristiche individuali dell'organismo, una persona potrebbe non notare le sue manifestazioni, ma a un certo punto può verificarsi una crisi ipotonica in un paziente. Quindi la persona perde conoscenza e la sua pressione scende al di sotto dei valori massimi consentiti in 100/60.

Sintomi di crisi ipotonica

I pazienti che sono costantemente preoccupati per la pressione bassa, possono riconoscerlo dal deterioramento del loro benessere. Le persone con ipertensione arteriosa sono rapidamente stanche, meno attive, distratte e spesso disturbate da disturbi del sonno. Vale la pena notare che i sintomi dell'ipertensione non possono essere espressi nell'ipotensione cronica.

Le manifestazioni della crisi ipotonica comprendono:

  • grave debolezza;
  • vertigini;
  • occhi sfocati;
  • mal di testa grave e acuto;
  • sbiancamento della pelle;
  • nausea;
  • impulsi emetici;
  • piedi e palme freddi;
  • impulso debole (in alcuni casi non rilevabile);
  • mancanza di respiro;
  • fotofobia;
  • perdita di coscienza

Una crisi inizia bruscamente, ma può anche ritirarsi bruscamente. In caso di deterioramento del benessere, è necessario ventilare la stanza e fornire al paziente l'accesso all'aria fresca (sbottonare una camicia, rimuovere gli indumenti caldi). Può essere provocato da vari motivi, che saranno discussi di seguito.

Fattori provocatori

Le cause della crisi ipertensiva nella maggior parte dei casi sono strettamente correlate con i disturbi del lavoro del sistema cardiovascolare, che possono verificarsi come risultato di:

  1. Emorragia interna ed esterna. Con una significativa perdita di sangue, la pressione sanguigna del paziente viene notevolmente ridotta.
  2. Con un brusco cambiamento nella posizione del corpo in caso di ipotensione cronica. Le persone con questa condizione dovrebbero ricordare che un improvviso aumento da una posizione prona può portare a vertigini.
  3. Accettazione di vasodilatatori.
  4. Stress emotivo
  5. Lesione cerebrale
  6. Osteocondrosi.
  7. Disordini nel fegato e nei reni.

Tutte queste ragioni possono scatenare una crisi ipotonica. Vale la pena notare che l'ipotensione primaria si verifica come una malattia indipendente e secondaria si sviluppa sullo sfondo delle malattie acquisite dall'uomo. Di conseguenza, eventuali cambiamenti nel lavoro di altri organi possono portare a una crisi.

Aiuto d'emergenza con crisi ipotonica

Il primo soccorso nel ridurre la pressione sanguigna al limite è chiamare un'ambulanza. Se il paziente è svenuto prima dell'arrivo del medico (o vicino allo svenimento), devono essere eseguiti i seguenti passaggi:

  1. Il paziente deve essere appoggiato su una superficie orizzontale rigida.
  2. Meglio mettere un cuscino sotto i piedi (dovrebbero essere sopra la testa).
  3. Fornire l'accesso aereo alla stanza.
  4. Se una persona è cosciente, è consigliabile dargli un farmaco che aumenti la pressione.
  5. Fare un massaggio riscaldante dei muscoli delle gambe.

Se il paziente è cosciente, gli si può offrire un bicchiere di tè o caffè caldo dolce. La caffeina in compresse o tsitramon aiuterà ad aumentare la pressione. È importante ricordare le controindicazioni e l'intolleranza individuale a determinati componenti.

Se l'attacco è passato, la pressione è tornata alla normalità, tutti i sintomi sono scomparsi - è ancora necessario visitare il medico. Crisi ipotonica - una condizione pericolosa, è necessario stabilire la causa e minimizzarne l'impatto. Il trattamento dell'ipotensione non può essere definito semplice.

Caratteristiche del trattamento dell'attacco ipotonico

La prima cosa che è necessaria è normalizzare la pressione dell'ipotensione. Per fare ciò, determinare il motivo del suo declino. Le droghe che aumentano la pressione, aiuteranno solo per un po 'ad aumentare la pressione sanguigna, ma non metteranno in guardia contro la prossima crisi. Inoltre, tali stimolanti aumentano la pressione bruscamente e tali salti influenzano ancora più negativamente la salute del paziente.

I farmaci sono prescritti singolarmente a seconda delle caratteristiche del decorso dell'ipotensione. Gli ipotonici hanno bisogno di una buona alimentazione, il cibo deve essere saturo di proteine ​​di origine animale e vegetale. Le attività fisiche leggere sono utili, ad esempio, camminare, nuotare, fare jogging a passo lento. Si raccomandano frequenti passeggiate all'aria aperta e rifiuto incondizionato delle cattive abitudini.

Certo, non è facile liberarsi dell'ipotensione. È necessario rivedere completamente lo stile di vita, regolare la dieta, abbandonare cattive abitudini. Sembra che sia difficile, ma bisogna ricordare che l'ipotensione può trasformarsi in ipertensione e questa pericolosa malattia è la causa più comune di infarto e ictus.

Pubblicazioni Sul Trattamento Delle Vene Varicose

Come usare Vitaon per le emorroidi

Vitaon con emorroidi è uno dei balsami più prescritti. Questo rimedio omeopatico è in grado di agire in diverse direzioni. Soprattutto, questo farmaco può far fronte al problema in qualsiasi fase delle emorroidi.

Maglia vascolare sul viso e come liberarsene

La rete vascolare sul viso, o rosacea, è un evento comune, non pericoloso per la salute, ma esteticamente poco attraente. Il suo aspetto è solitamente legato all'età, in quanto, secondo le statistiche, le donne dopo i 30 soffrono di rosacea più spesso, ma i problemi della pelle di questo tipo sono ormai comuni nelle ragazze giovani.